Ristonews Luglio- Settembre 2014

 

Embed or link this publication

Description

rivista

Popular Pages


p. 1

RISTONEWS IL PERIODICO DI RISTORAZIONE, HOTELLERIE E CULTURA ENOGASTRONOMICA ITALIANA NEL MONDO ANNO III N. 13 LUGLIO 2014 La Rivista Ufficiale di Ristoworld Italy ALESSANDRO DIRIENZO RESPONSABILE RISTOWORLD PER LE AMERICHE VINCE IL PREMIO DOLMA 2014 IN BRASILE Ristoworld Italy - Via Albert B. Sabin 15 - 95045 Misterbianco (CT) | www.ristoworld.org

[close]

p. 2

PERIODICO ON LINE GRATUITO DI CULTURA ENOGASTRONOMICA E TURISTICA ITALIANA NEL MONDO RIVISTA UFFICIALE DI RISTOWORLD ITALY Direttore Responsabile Marcello Proietto di Silvestro E-mail: redazione@ristoworld.net Mobile: +39 333.5021044 ristonews.ristoworld Direttore Editoriale Associazione Culturale Ricreativa RISTOWORLD ITALY Presidente Andrea Finocchiaro Vicedirettore & Ricerche Speciali Andrea Finocchiaro www.ristoworld.org info@ristoworld.net ristoworld@pec.ristoworld.net groups/ristoworld Titti Dell’Erba E-mail: event.relation@ristoworld.net Mobile: +39 327.1811875 tittidellerbablog titti.dellerba Capo Redattore Editore Pubblicazione Serena Surdo serena.surdo89 Responsabile Coordinamento Operativo Delegazioni Regionali Italiane Associazione Culturale Ricreativa Ristoworld Italy Via Albert Bruce Sabin 15 95045 Misterbianco (Catania) Recapito Telefonico: +39 342 1223767 Stampa & Distribuzione On-line in PDF sul sito www.ristoworld.org RistoNews Rivista Ufficiale di Ristoworld lascia agli autori degli articoli l’intera responsabilità dei loro testi. Ristoworld Italy assicura che i dati personali, in suo possesso, vengono trattati con tutta la riservatezza prevista dalla legge 196 del 2003 e ulteriori modifiche, garantendo che, su richiesta, i dati personali potranno essere rettificati oppure cancellati. Gregori Nalon gregori.nalon.1 Impaginazione Ristoworld Italy Progetto grafico Omar Zu’Mot www.omarzumot.it Mobile: +39 333.5219719 omarzumot83 Immagini e foto provengono da archivi privati e dal web. Autorizzazione del Tribunale di Catania N. 02 del 2012 Per la Tua Pubblicità su RistoNews info@ristoworld.net Chiuso in redazione il 25 Giugno 2014 In copertina: Lo Chef Alessandro Dirienzo Premio Dolma Brasile 2014 Inviaci i tuoi articoli, lettere, commenti, recensioni e contributi fotografici a redazione@ristoworld.net 2 RistoNews

[close]

p. 3

SOMMARIO Contrappunti di Marsh R IS TOWOR LD ITALY Editoriale del Presidente Ristoword Italy Andrea Finocchiaro Un Viaggio tra i Sapori di Marzia Scala Lisa Bonasera Reportage Nebrodi Schiavi Riflessioni 2.0 di Titti Dell’Erba Premio Etna di Patrimonio Maria Morelli Unesco all’Alberghiero di Randazzo In un giorno di Tempesta Speciale Diabete della Dott.ssa Delia Sprini 7.Anteprima Italian Style 40.Piatti & Ricette da tutta Italia 73.Ciao Dario di Serena Surdo 3 92.Pesce crudo di Roberta De Noia 95.Premio Giornalistico 2014 99.Michele Lepre Ambasciatore RistoNews

[close]

p. 4

EDITORIALE R IS TOWOR LD ITALY S Andrea Finocchiaro * AVANTI CON ENTUSIASMO torio. Progetti e accordi Televisivi che stanno per volgere a conclusioni positive per la r ealizzaz io ne di coltà in caso di emergenze nazionali, ma anche di aiuto umanitario sul territorio. Infine, ormai consolidata la nostra Rasse- Ristoworld Italia, come un cantiere, * Presidente piano piano cresce Ristoworld Italia e si concretizzano PER LA TUA PUBBLICITÀ SU RISTONEWS i tanti progetti che CHIAMACI AL NUMERO sono protesi ad un obiettivo: la difesa Seguici su Facebook! del Made in Italy www.facebook.com/groups/ristoworld 4 empre più vicini i grandi progetti della nostra Associazione, tre anni di lungo lavoro danno finalmente i primi frutti: grandi partnership rendono lustro alla nostra Associazione, Enti istituzionali danno credito ai nostri progetti che come un piccolo cantiere, nascono, crescono e si sviluppano per rendere sempre più prestigiosa Ristoworld Italia. Davanti a noi grandi progetti, citandone qualcuno, come ad esempio quello della valorizzazione dei beni Architettonici d‟I t a l ia co l il “Progetto Tour Italy”dove aderiscono più di 800 comuni d‟Italia, una grande corsa alla rivalorizzazione del nostro terri- Format Tv di rilievo nazionale con partner esclusivi. La testata giornalistica Ristonews che giorno dopo giorno splende di luce propria grazie ai professionisti che scrivono e danno il loro contributo professionale d‟informazione. Nostra punta di diamante il Nucleo Emergency inserito nel Dipartimento di Protezione Civile Nazionale fondato per dare aiuto e supporto logistico di cucina a coloro che sono in diffi- gna Internazionale Italian Style che volge ormai alla 3° Edizione dove si incontrano professionisti di tutto il Mondo: quest‟anno diversi partner Istituzionali di rilievo e premi in denaro per i vincitori. Tutto questo è Ristoworld Italy, una Associazione nata per sopperire alle esigenze della nostra sofferente categoria e per la valorizzazione del Made in Italy. RistoNews

[close]

p. 5

RIFLESSIONI 2.0 R IS TOWOR LD ITALY D avanti ad un‟opera d‟arte, che sia un quadro, una scultura, un‟opera letteraria o musicale, proviamo un‟infinità di emozioni. L‟arte è capace di evocare e rievocare continuamente emozioni. L‟arte è emozione, coinvolge tutti i sensi tranne il gusto. Arte e cibo, cibo come forma d‟arte. Due linee sottili che viaggiano sulla stessa lunghezza d‟onda. La cucina e il cibo come forma d‟arte. Il concetto di “cibo”negli ultimi tempi, è cambiato. Scegliamo di mangiare sempre meno per sfamarci ma sempre più per emozionarci. Dando sempre più importanza all‟impatto visivo di un piatto più che al gusto. Una pietanza elaborata, pensata, diventa un‟opera d‟arte quando lo chef (esecutore ed autore dello stesso) attraverso la sua opera, trasmette la sua personalità, l‟emozione del momento, la sua creatività, le sue emozioni e sensazioni nell‟esecuzione del piatto che prende forma e colore come un pittore dipinge la sua tela. Quindi, l‟arte e la cucina producono opere. Ormai, sul web e non solo, spopola il “cibo virtuale” la “pietanza “ realizzata come un‟ opera d‟arte per catturare l‟attenzione di chi guarda. Un piatto che parla attraverso le e mo zio ni che susc it a nell‟osservarlo. Quasi sempre molto colorato con accostamenti azzardati di dolcesalato, piccante-dolciastro. Ornamenti floreali, ingredienti esotici accostati ad elementi semplici. Tutto ciò per esaltare la vista più che il gusto! Ma saranno anche “buoni” oltre che belli? Questa è la domanda che mi pongo, spesso, quando sono ad osservare, incantata, un piatto estremamente spettacolare nella composizione, nell‟accosta mento dei colori, nella cura particolare dell‟impiattamento. Credo che stiamo vivendo un momento di spettacolarizzazione della cucina, di una particolare “esasperazione” nella presentazione del piatto, nell‟eccessiva attenzione all‟aspetto visivo, pittorico e scultoreo della pietanza. Secondo me, dovremmo ritornare a dar più “gusto” e “sapore” al cibo, più che a renderlo “be l lo ” e “br illant e” nell‟aspetto. Titti Dell’Erba * Ben vengano le elaborazioni gastronomiche di nuovi accostamenti inusuali, di creatività per ottenere nuove sensazioni e nuove armonie, senza però estremizzare, spettacolarizzare un processo di cultura e tradizione, di semplicità di sapori, dando risalto all‟esaltazione del gusto e del colore originale degli ingredienti. Non pensare alla cucina come ad un palcoscenico dove spettacolarizzare una pietanza ma bensì è lo stesso chef che diventa “autore” di un‟opera a cui imprime una marca di originalità che la rende irripetibile e irriproducibile come un quadro. Perciò, il piatto è l‟esito di un processo creativo, lo chef è un inventore che solo se ha qualcosa più degli altri è un artista! * Vicedirettore Ristonews 5 RistoNews

[close]

p. 6

CONTRAPPUNTI DI MARSH DIETRO IL MONDO PATINATO UN POPOLO DI SFRUTTATI & SFRUTTATORI R IS TOWOR LD ITALY L Marcello Proietto di Silvestro * 6 e offerte non mancano. Devi essere bravo, capace, svolgere contemporaneamente almeno tre mansioni, arrivare presto al mattino e lasciare il posto di lavoro a tarda sera. Non chiedere giorni di riposo, niente benefit, sorridere anche quando a fronte delle due o tre mansioni lavorative vieni inquadrato con la qualifica più bassa. E se il contratto non lo firmi subito, ma dopo tre settimane di periodo di prova non retribuito, magari ti assumono con la cooperativa tal dei tali, ma niente 14esima e niente tfr e niente ferie maturate. Insomma, quel che si chiama un contratto con i fiocchi. Quante segnalazioni, quanti racconti, quanti schiavi! Arruolati da valvassini in doppiopetto che rispondono supinamente ai diktat della Società o peggio delle Proprietà, questi lavoratori della ristorazione e del comparto alberghiero guardano alle Associazioni di categoria con la speranza, assai vana, che qualcuno si occupi di loro. Poveretti! Spenti i riflettori televisivi, andati via i giornalisti, completata l‟ultima puntata del reality si torna alla vita vera a quella dei sempre pochi euro al mese (se va bene) in cambio della libertà. Tutto sotto gli occhi di tutti, tutto regolare, tutto bene e trottiamo per un‟altra stagione. Che Dio vi perdoni, negrieri con l‟Ipad. * Direttore Responsabile RistoNews

[close]

p. 7

Anteprima ITALIAN STYLE R IS TOWOR LD ITALY 7 RistoNews

[close]

p. 8

Anteprima ITALIAN STYLE R IS TOWOR LD ITALY 8 RistoNews

[close]

p. 9

Anteprima ITALIAN STYLE R IS TOWOR LD ITALY 9 RistoNews

[close]

p. 10

Anteprima ITALIAN STYLE R IS TOWOR LD ITALY 10 RistoNews

[close]

p. 11

Anteprima ITALIAN STYLE R IS TOWOR LD ITALY 11 RistoNews

[close]

p. 12

Anteprima ITALIAN STYLE R IS TOWOR LD ITALY 12 RistoNews

[close]

p. 13

Anteprima ITALIAN STYLE R IS TOWOR LD ITALY Castello 13 RistoNews

[close]

p. 14

Anteprima ITALIAN STYLE R IS TOWOR LD ITALY 14 RistoNews

[close]

p. 15

Anteprima ITALIAN STYLE R IS TOWOR LD ITALY 15 RistoNews

[close]

Comments

no comments yet