"20 anni di Biennale d'Arte San Valentino 1994/2014"

 

Embed or link this publication

Description

Catalogo "20 anni di Biennale d'Arte San Valentino 1994/2014"

Popular Pages


p. 1

copertina 1

[close]

p. 2

Catalogo a cura della Pro Loco di Limana Curatrice della mostra: Barbara Bortot Progetto grafico: Mivy di Magrin Ivana Stampa: Tipografia Nero su Bianco Foto: Adriano Barioli, Michele Talo

[close]

p. 3

Antologica sulla Biennale di San Valentino – Limana 1994/2014 Con questo spirito è nata e cresciuta nelle sue dieci edizioni la Biennale di San Valentino. Nel corso della sua storia sono state raccolte, in una forma av-vincente ed accattivante, centinaia di opere di pittori provenienti da tutta Italia, si sono potute ammirare, apprezzare, acquistare tele di artisti affermati e riconosciuti anche a livello internazionale. E come per tutte le grandi vite è d’obbligo, arrivati a determinati traguardi, festeggiarla. L’antologica è un modo per ripercorrerne le tappe più significative, rivivere certe emozioni visive; è anche cercare di definirne il futuro, ripensarla, trovare nuovi stimoli per continuare a godere nel nostro territorio di un’iniziativa di così alta qualità. Richiamando a monito il pensiero di Darwin, secondo il quale la perdita del gusto dell’arte può essere dannoso al carattere morale, indebolendo la parte emotiva della nostra natura, mi auguro che il Premio di pittura San Valentino veda aumentare i suoi sostenitori e sia vissuto quale tradizione ricca di un significato irrinunciabile. N on dobbiamo tralasciare, ma coltivare l’amore per la cultura. Dobbiamo essere innamorati dell’arte, lasciarci sempre catturare da tutte le sue forme ed espressioni. Dott.ssa Barbara Bortot 3

[close]

p. 4

l’abnegazione dimostrate negli anni, e ormai manifeste a tutti, in ambito lavorativo, ma è importante sottolineare che non solo nel mondo dell’imprenditoria, dell’artigianato o del commercio i Veneti sono attivi. Ne è una dimostrazione la “Biennale di San Valentino”, che da vent’anni la Pro Loco di Limana organizza, regalando così un’occasione di incontro e di crescita culturale al proprio territorio, non sporadica ma saldamente ancorata alla vita della comunità. Anche quest’anno la Regione del Veneto patrocina questa manifestazione, che attraverso i diversi percorsi degli Artisti che vi partecipano, disegna un affresco fatto di competenza, professionalità e amore per l’Arte, tutte caratteristiche che accomunano i partecipanti alla Rassegna ma anche gli Organizzatori e i Giurati, uniti dalla medesima forte convinzione e dalla stessa passione per la creatività. Un ringraziamento quindi a tutti coloro che, a vario titolo, mantengono in vita questo importante appuntamento, certamente anche quest’anno destinato a raccogliere il meritato successo. On. Marino Zorzato Vice Presidente – Assessore alla Cultura Regione del Veneto L a vitalità di un territorio si esprime in tanti e diversi modi, a seconda della cultura, delle tradizioni e del carattere della gente che lo popola. La gente veneta è conosciuta in Italia e nel mondo per la capacità e 4

[close]

p. 5

Mostra antologica S. Valentino 2014 prima nell’ambito provinciale e regionale, poi via via crescente da interregionale del triveneto e nord Italia sino ad attirare la partecipazione ultimamente di artisti a livello nazionale. E’ sicuramente gratificante vedere negli anni una così numerosa e qualificata partecipazione a questo evento culturale iniziato 20 anni fa. Questo anniversario di S. Valentino, patrono della nostra comunità, è per Limana un giorno straordinario perché conferma per il nostro paese un importante orizzonte culturale. Questa iniziativa è per noi di grande interesse di valenza culturale e conferma il ruolo propositivo del nostro paese per l’arte, che consolida il proficuo rapporto di collaborazione che si è instaurato negli anni con la Pro Loco e le varie associazioni locali di volontariato che operano sul territorio e la comunità. In questo senso a nome mio personale e dell’Amministrazione Comunale ringrazio la locale Pro Loco e tutti coloro il cui contributo ha permesso la riuscita della mostra “biennale di pittura S. Valentino”, nonché i migliori auguri nella continuazione di questa bellissima e importante iniziativa che permette di promuovere il territorio limanese, di stimolare l’interesse dei più giovani, non solo alla cultura dell’arte. Cordiali saluti. Il Sindaco Mario Favero È con immenso piacere che l’Amministrazione comunale di Limana, quest’anno celebra il decennale della biennale di pittura nell’ambito di un percorso ormai tradizionale di valorizzazione delle energie artistiche, da 5

[close]

p. 6

del “Premio di pittura S. Valentino”. Una scommessa già vinta in partenza vista la squadra di volontari, esperti e sostenitori che fin dall’inizio ha creduto in ciò che stava nascendo: un avvenimento artistico che è diventato presto un appuntamento fisso per il pubblico e per artisti da tutta Italia. Nel ventennale di questa iniziativa, questa edizione è stata pensata per fare un revival delle precedenti, ripercorrendo quelle emozioni con l’esposizione delle opere classificate ai primi tre posti, e invitando gli artisti premiati ad esporre anche un’altra opera, un modo per collegare il presente con la storia della Biennale d’arte San Valentino. E ’ stato un amico della Pro loco di Limana, un amico di Limana a portare l’idea della Biennale di pittura in questo paese della Valbelluna: per iniziativa del compianto Giulio Soriani nel febbraio del 1994 si svolgeva la prima edizione ASSOCIAZIONE PRO LOCO LIMANA Il presidente Raniero SULMONA 6

[close]

p. 7

1a Biennale D’arte San Valentino – 1994 Verbale della giuria 1994 1° premio di Pittura “San Valentino” Verbale della giuria Si è riunita a Limana il giorno 24.01.1994 la giuria della prima biennale d’arte di pittura “San Valentino” composta dai signori: Nedo Fiorentin di Venezia presidente, Gert Thallamer di Spittal (Austria), Umberto Zaccaria di Modena, Agostino Perale e Mario De Donà di Belluno, Giampietro Facchin di Feltre (BL). La giuria ha proceduto ad una prima selezione delle opere per poter ammettere il numero massimo possibile di pittori all’esposizione e dopo attento esame ha ritenuto di assegnare nell’ordine i seguenti premi messi a disposizione dal comitato promotore. 1° PREMIO ASSOLUTO Giorgio Rinaldini di Rimini per l’opera “Se il vento si alza” a cui va il premio di lire 2.000.000 2° PREMIO ASSOLUTO Cirillo Murer di Quinto di Treviso per l’opera “Ultime luci” a cui va il premio di lire 1.500.000 3° PREMIO ASSOLUTO Ferruccio Ragno di Piegaro (PG) per l’opera “Silenzio Notturno” a cui va il premio di lire 1.000.000 PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA Gabriella Scarpi di Venezia per il particolare lavoro di pittura su stoffa dal titolo “digli si ma assai discreto”. La commissione riteneva poi oppurtuno consigliare l’organizzazione di non assegnare il premio popolare, ritenendolo non adeguato al carattere della manifestazione. La commissione inoltre plaude all’iniziativa della Pro Loco e del Comune di Limana che ha visto la partecipazione di un notevole numero di autori di buon livello artistico. 7 La giuria ha espresso i giudizi con voto unanime. Limana, 24.01.94

[close]

p. 8

1a Biennale D’arte San Valentino – 1994 1994 La Giuria: Nedo Fiorentin, Gert Thallamer, Umberto Zaccaria, Agostino Perale, Mario De Donà 8 1° PREMIO Autore: Giorgio RINALDINI di Rimini Titolo opera: Se il vento si alza

[close]

p. 9

1994 1a Biennale D’arte San Valentino – 1994 2° PREMIO Autore: Cirillo MURER di Quinto di Treviso Titolo opera: Ultime luci 9

[close]

p. 10

1a Biennale D’arte San Valentino – 1994 1994 10 3° PREMIO Autore: Ferruccio RAGNO di Piegaro (PG) Titolo opera: Silenzio notturno

[close]

p. 11

1996 La Giuria: Antonella Alban, Giampietro Facchin, Franco Fiabane, Agostino Perale, Umberto Zaccaria 2a Biennale D’arte San Valentino – 1996 1° PREMIO Autore: Ido ERANI di Forlì Titolo opera: Sapori del Passato Motivazione: Per l’affascinante tecnica usata, per l’indovinato tema uomo-donna esaltato nella delicata armonia compositiva e la matura fusione delle tinte 11

[close]

p. 12

1a Biennale D’arte San Valentino – 1996 1996 12 2° PREMIO Autore: Gianni GUEGGIA di Castrezzato (BS) Titolo opera: Figure nel paesaggio Motivazione: Per l’armonia dei colori, il gioco dei volumi, per il convincente accostamento e la triangolazione di equilibrio tra figure e paessaggio

[close]

p. 13

1996 2a Biennale D’arte San Valentino – 1996 3° PREMIO Autore: Ugo RASSATTI di Latisana (UD) Titolo opera: Grigio su rosa nei tempi Motivazione: Per la raffinata ricerca di forma e colori, per la grafica, per l’armonia scenica e compositiva completata dalla trasparenza fisica e cromatica 13

[close]

p. 14

3a Biennale D’arte San Valentino – 1998 1998 La Giuria: Agostino Perale, Giampietro Facchin, Franco Fiabane Valentino Morello, Gabriella Niero, Paolo Rizzi, Umberto Zaccaria 14 1° PREMIO Autore: Claudio GOTTI di Bergamo Titolo opera: Presenze nella notte Motivazione: Per l’alta qualità intellettuale del dipinto inserita in un fine gusto matarico che ne fa esaltare le componenti culturali

[close]

p. 15

1998 3a Biennale D’arte San Valentino – 1998 2° PREMIO Autore: Cirillo MURER di Quinto di Treviso Titolo opera: Risveglio Motivazione: Per la resa allusiva fatta di trasparenze e riflessi cromatici nell’equilibrata esaltazione di un ambiente fluviale 15

[close]

Comments

no comments yet