Quaresima 2014

 

Embed or link this publication

Description

http://www.padrevalentini.it

Popular Pages


p. 1

i nostri cuori nel Tuo Cuore, Signore! Quaresima 2014

[close]

p. 2

Con gioia mettiamo nelle tue mani questo piccolo libretto con lo scopo di condividere, in comunione di preghiera con tutti i fratelli del Gruppo Divina Misericordia, questo cammino Quaresimale. Auguriamo buona preghiera e una Santa e serena Quaresima Mariella e Danilo

[close]

p. 3



[close]

p. 4

Preghiera a Padre Mario O Dio, che ci hai donato Padre Mario Valentini modello di fede semplice, di operosa carità, e di pietà mariana, apostolo della Tua Divina Misericordia, dona anche a noi la volontà di credere ed amare secondo il Vangelo, ed esaudisci le preghiere di chiunque, nella comunione dei Santi, chieda il suo aiuto spirituale e si affida alla sua intercessione. Per Cristo nostro Signore Amen.

[close]

p. 5

Signore, nel nome di Gesù, manda il Tuo Santo Spirito su di me e su quanti porto nel cuore. 3 gloria al Padre

[close]

p. 6

Vieni, speranza di vita Spirito di Dio, soffio di vita che continui ad aleggiare su tutta la creazione, vieni e riconquistaci alla speranza, ridonaci la forza di credere che il domani si può ancora costruire. Vieni e inondaci di rinnovata passione, di audace determinazione per non mollare, per non cedere alle individualistiche logiche del compromesso, della delusione, dell’angoscia, della disperazione. Vieni ferma Speranza di Dio in noi, e rendici appassionati testimoni di un nuovo modo di vivere, segnato dalla fraternità e dal dono, dalla condivisione e dall’amore. Vieni e rendi nuova la nostra vita, perché nuovo possa essere anche il nostro futuro. Amen

[close]

p. 7

Spirito Santo che ci unisci a Cristo Tu ci fai conoscere e amare Gesù, donaci di scoprirlo nella sua presenza eucaristica. Rivelaci l’immenso amore e la traboccante tenerezza che si nasconde nel tabernacolo. Facci gustare questa presenza così povera, così semplice, ma così ricca di vita. Sotto il velo dell’ostia, mostraci il Cristo del Vangelo, così potente e generoso. Facci vedere il Buon Pastore che conosce ciascuno di noi, ci guarda e ci chiama per nome, e ascoltare il Maestro impareggiabile che ci presenta la sua dottrina e vuole illuminarci su tutte le cose. Facci toccare il Salvatore, il cui contato guarisce, trasforma i corpi e le anime. Facci discernere l’Amico, felice di vivere con noi e di condividere la nostra esistenza umana, e riconoscere la vittima del Calvario, che non risparmia nulla del dono di sé per ottenerci perdono e santità. Donaci un attaccamento profondo a Gesù eucaristia; che al suo desiderio ardente di rimanere in mezzo a noi, risponda, nell’accoglierlo la nostra sollecitudine. Amen.

[close]

p. 8

Quaresima Per il periodo Quaresimale ci sono più guide che ci aiutano ad un cammino di fede, di luce e di conversione, però la guida più importante, più profonda e completa è la guida del nostro cuore. La Regina della Pace nel suo ultimo messaggio ci prepara al tempo di Quaresima mettendo al centro la preghiera e lo fa con un forte invito: “Voi siate preghiera” Noi siamo preghiera quando siamo totalmente rivolti a Dio con la mente, con il cuore, con le opere, con tutta la nostra persona. Quando in un cuore non ci sono la preghiera e la pace, non c’è Dio. Nella preghiera incontriamo Dio, facciamo l’esperienza del Suo Amore coltiviamo la Sua amicizia. (P.Livio) Messaggio della Madonna del 25 febbraio 2014 “Voi figlioli, pregate, vivete i comandamenti di Dio, testimoniate Dio e la mia presenza. Non dimenticate figlioli che sono con voi e vi amo … “ La Madonna ci vuole, pertanto, svegli e fervorosi. La Sua presenza è un’immensa grazia.

[close]

p. 9

Quaresima: momento di purificazione e di meditazione. GESU’: quante volte ho pronunciato questo nome nei momenti gioiosi e sereni, ma soprattutto, nei momenti di prova, di sofferenza: GESU’ – GESU’ – GESU’ ma, conosco io veramente Gesù …? Chi sei tu per me, Gesù … ? Perché sei morto in croce per me, Gesù …? Perché mi ami così tanto da donare la Tua vita per me …? Perché, malgrado tutti i miei tradimenti, Tu continui ad amarmi …? Tu mi dici che lo fai perché sei Misericordioso, “oceano di infinita Misericordia”. Tu mi ami, Tu mi stringi al Tuo Cuore Misericordioso, mi fai vivere e sperimentare i Tuoi pensieri e i Tuoi sentimenti: la pace, frutto del Tuo Amore. Parlami, Gesù, parlami, voglio capire e sperimentare questo Tuo Amore, ma sono troppo misero e fragile, mi sento sperduto e navigo nel buio più totale di fronte a così tanto Amore. “…La Mia Misericordia agisce in tutti i cuori che le aprono la porta; sia il peccatore che il giusto hanno bisogno della Mia Misericordia. La conversione e la perseveranza sono grazie della Mia Misericordia. …” (Gesù: Q.V-518/519) Gesù, mi abbandono a Te, poso il mio capo sul Tuo petto, stringimi forte, perché voglio essere totalmente Tuo.

[close]

p. 10

L’Amore, ancora una volta, l’Amore … Gesù ci sorprende sempre più nel nostro intimo, ci disorienta …e la nostra fragilità umana prevale nei nostri dubbi e incertezze, non riusciamo ad avere un totale abbandono, un totale affidamento al suo Amore, alla sua Misericordia. Il suo invito: “osserva il mio Cuore Misericordioso…” “il mio Cuore è aperto, vieni, entra, non aver paura …” Il Cuore trafitto di Gesù …! “Guarda il Mio Cuore pieno di amore e di Misericordia per gli uomini, ma specialmente per i peccatori… Guarda e medita sulla Mia Passione.” (Gesù:Q.VI-549) Questo invito, queste parole, la sua infinita Misericordia, toccano profondamente la mia vita e mi mettono nella condizione di una sincera meditazione, … e ancora mi parla; mi invita: “… osserva il Mio Cuore misericordioso e riproduci nel tuo cuore e nelle tue azioni la Sua Pietà, in modo che tu stessa, che proclami al mondo la Mia Misericordia, ne sia infiammata” (Gesù:Q.VI-555) Gesù, il tuo Amore continua a stupirmi, la profondità del tuo Cuore continua a sconvolgermi … Gesù buono, tenerezza infinita, rivelami in questo cammino Quaresimale, in pienezza, la totalità del tuo Amore per me.

[close]

p. 11

- Credere in Lui e seguirlo lungo le strade della vita: quali sono le difficoltà …? Nessuna …!!! Se andiamo a Lui con il recipiente della fiducia. “più un’anima ha fiducia, più ottiene” (Gesù: Q.V-519) “… Per te sono disceso dal cielo in terra, per te Mi sono lasciato mettere in croce, per te ho permesso che venisse aperto con la lancia il Mio Sacratissimo Cuore ed ho aperto per te una sorgente di Misericordia. Vieni ed attingi le grazie da questa sorgente con il recipiente della fiducia. Non respingerò mai un cuore che si umilia; la tua miseria verrà sprofondata nell’abisso della Mia Misericordia.” (Gesù: Q:V-487) “ vieni dietro a me, seguimi” Questa è la tua voce Signore Gesù. Voce che mi accompagna e spesso risuona dentro, voce che non lascia in pace, voce che scomoda e, a volte, disturba. “ seguimi” E’ la voce che tante volte, nella vita, ho preferito non ascoltare, ignorare. E’ la voce che, troppe volte, ha disturbato i miei sonni tranquilli e che ho preferito lasciare ad altri, guardando la pace allontanarsi dal mio cuore. Signore Ti prego, aiutami a credere, aiutami a sentire la Tua voce, aiutami affinché muova la mia volontà, su sentieri che fino ad ora ho avuto paura a percorrere: e, con Te, sarà nuova vita!

[close]

p. 12

- Credere fidandomi, scegliendo ogni giorno tra tante cose e possibilità solo ciò che è in sintonia con il suo Vangelo: è possibile …? SI !!! mi aiuta quanto dice il Salmista: “abbi fiducia nel Signore e fa il bene, abita la terra e ama la verità. Il Signore sia la tua gioia; Egli esaudirà i desideri del tuo cuore” (salmo 37:3) ma abbiamo anche le parole di Gesù che ci dicono: “nulla ti spaventi, ne ti turbi. Conserva una profonda tranquillità. E’ tutto nelle mie mani” (Q. 1-219) O Gesù, che nel Vangelo ti paragonasti alla più tenera delle madri, ho fiducia nella Tua parola, poiché Tu sei la Verità e la Vita. (S. Faustina: Q.1-24) Signore Gesù, desidero che la mia vita diventi una solida casa, costruita sulla verità della Tua Parola, sulla radicalità della Tua proposta d’amore, sulla concretezza di ciò che mi proponi. Affido i desideri del mio cuore all’intercessione materna di Maria, Tua e mia Madre: sia Lei ad ottenere per me i doni necessari, per vivere, ogni giorno, alla luce del Vangelo.

[close]

p. 13

- Credere che Gesù fa suo il mio peccato, mi responsabilizza o mi fa cadere nella superficialità di una vita poco Cristiana …? Mi sento avvolto nel Suo Amore Misericordioso. “i più grandi peccatori potrebbero raggiungere una grande santità se soltanto avessero fiducia nella Mia Misericordia”. (Gesù: Q.6-1784) “grazie, o Signore, per la Santa Confessione, per questa sorgente di grande inesauribile Misericordia, per questa fonte inconcepibile di grazie, in cui le anime macchiate dal peccato tornano candide”. (S. Faustina Q.4-1286) “Le grazie della Mia Misericordia si attingono con un solo recipiente e questo è la fiducia. Più un’anima ha fiducia, più ottiene. Sono di grande conforto per Me le anime che hanno una fiducia illimitata, e su tali anime riverso tutti i tesori delle Mie grazie. Sono contento quando chiedono molto, poiché è Mio desiderio dare molto anzi moltissimo. Mi rattrista invece se le anime chiedono poco, comprimendo i desideri dei loro cuori.” (Gesù: Q.V-519) Signore Gesù, riempimi di Te, questo desidero! sia questo il dono che mi permette di vivere e di scegliere. Riempimi del Tuo amore per scoprire cosa significhi amare. Riempimi di ogni Tua parola perché nuova luce illumini la strada della mia vita. Ho paura di dirti Amen per ciò che mi chiedi, ma so che tocca a me. Oggi il tempo è favorevole Ora è il tempo in cui bussando alla mia porta dici:

[close]

p. 14

“ tu da che parte stai? Dentro o fuori” La strada verso Gerusalemme è lunga, ma io voglio viverla in te. E questo sia il mio Amen! - Chi è veramente Gesù per me …? E quanto contano la sua parola, la sua vita, le sue proposte …? “Io Sono”: il nome di Dio stesso, rivelato da Dio a Mosè! “Io Sono”: Dio della Bibbia venuto a vivere in mezzo a voi. Gesù, il più grande dono che Dio ha fatto all’umanità è il mistero della Tua Incarnazione. Sei Tu, Gesù, il Figlio di Dio fatto uomo. E il più grande dono dopo l’Incarnazione è l’Eucarestia. Tu, Gesù, vivo e vero, che continui a restare nel mondo, in mezzo a noi con il tuo Corpo, il tuo Sangue, la tua Anima e la tua Divinità, per essere il nostro compagno nel pellegrinaggio della vita, per essere il nostro cibo e il pegno della gloria futura. Tu Gesù, sei la Parola nuova che ci apre alla novità di Dio per noi, al nostro essere figli amati da un Padre che conosce solo l’amore. Tu sei il Bene totale che null’altro può darci; tu sei la pace di un cuore che cerca; tu sei la libertà definitiva, la gioia piena, la felicità immensa di chi non si accontenta. Gesù Maestro, tu sei la Parola di Vita che risuona oggi nella nostra vita.

[close]

p. 15

“Ho istituito un trono di Misericordia sulla terra e questo trono è il Tabernacolo e da questo trono desidero scendere nei vostri cuori”. (Gesù) Venite a me Venite a me, come io sono venuto a voi con la mia presenza eucaristica! Venite al mio tabernacolo, voi tutti che siete affaticati e cercate un rifugio, un conforto. Venite a me, voi tutti che vi curvate sotto il peso e io vi farò riposare. Vi farò dimenticare la stanchezza del cammino, l’oppressione della giornata, vi darò delle forze fresche. Vi strapperò alle vostre preoccupazioni, alle vostre inquietudini, alle vostre ossessioni e vi farò gustare la pace dell’abbandono totale. Vi libererò dall’amarezza o dalla tristezza che le pene e le prove della giornata hanno potuto lasciare nell’anima vostra e vi farò ritrovare il sorriso più sincero. Vi darò il riposo del cuore, introducendovi nella mia intimità, colmando le vostre aspirazioni più profonde. Condividerò con voi il mio riposo, il riposo divino che è la suprema compiacenza nell’amore

[close]

Comments

no comments yet