Steeltecnica_Norma50

 
no ad

Embed or link this publication

Description

Norma50

Popular Pages


p. 1

SISTEMA COSTRUTTIVO PER LA DISTRIBUZIONE ELETTRICA FINO A 6300A CONSTRUCTION SYSTEM FOR THE DISTRIBUTION OF ELECTRICITY UP TO 6300A

[close]

p. 2

Gamma NORMA 50

[close]

p. 3

Gamma NORMA 50 GAMMA NORMA 50 NORMA 50 RANGE

[close]

p. 4

Gamma NORMA 50 LA GAMMA NORMA 50 THE NORMA 50 RANGE Steeltecnica, relativamente alla divisione Quadri, prevede diverse offerte di carpenteria per la realizzazione di quadri elettrici di distribuzione. Tutte le offerte della gamma Norma 50 sono state sviluppate per installazioni in importanti impianti elettrici quali petrolchimico, acciaierie, laminatoi, centrali elettriche, piattaforme petrolifere, energie rinnovabili, ecc dove necessitano elevate prestazioni, alto livello di affidabilità e sicurezza per il personale. Infatti in questi impianti le condizioni di utilizzo sono spesso estremamente severe; le alte correnti in gioco ed i livelli di corto circuito richiedono quadri con prestazioni elevate. Il sistema di installazione Norma 50 si compone di tre diverse gamme prodotto perfettamente integrabili fra loro: L ’offerta Norma 50 N, adatta a tutte le applicazioni dove è prevista un’accessibilità posteriore, a questa offerta si affianca la gamma Norma 50 A che si caratterizza per la particolarità di potere essere utilizzata in tutti gli impianti dove l’accessibilità al quadro elettrico è solo frontale. E infine la soluzione Norma 50 M utilizzata per tutti gli impianti elettrici dove non solo si distribuisce la potenza ma vengono anche alimentati motori di varie potenze che devono essere quindi manovrati e protetti a distanza. Un sistema costruttivo omogeneo di strutture e sistemi di distribuzione che permette di realizzare indifferentemente quadri elettrici con accessibilità posteriore o anteriore garantendo le migliori condizioni di accessibilità. 2

[close]

p. 5

Gamma NORMA 50 The Switchboards division of Steeltecnica provides various steel structures for the realisation of electrical switchboards. The entire Norma 50 range was developed for installations in large electrical plants, such as petrochemical facilities, steelworks, rolling mills, power stations, oil rigs, renewable power plants, etc., where elevated performance, maximum reliability and enhanced operator safety are required. In these plants, in fact, operating conditions are often extremely severe; the high currents and the short circuit levels require high-performance switchboards. The Norma 50 installation system comprises three different product solutions, all of which can be fully integrated with the others: The Norma 50 N solution, suitable for all applications with rear accessibility; otherwise, the Norma 50 A solution can be used in all plants where front accessibility is required. Lastly, the Norma 50 M solution is used not only for all electrical plants that distribute power but also for those that supply power motors with various power outputs, that must therefore be controlled and protected at a distance. This uniform construction system comprises structures and distribution systems for switchboards with front or rear access, thus optimising accessibility. LA GAMMA NORMA 50 3

[close]

p. 6

Gamma NORMA 50 4

[close]

p. 7

INDICE GENERALE - CONTENTS PRESENTAZIONE DELLA GAMMA La gamma Norma 50 Continuità di servizio e protezione Certificazioni Arco interno Un servizio ad alto valore aggiunto Architettura delle strutture Struttura e rivestimento del quadro Unità funzionali Accessibilità e tipologie di collegamenti Sistema di distribuzione Gamma NORMA 50 pag. 02 pag. 06 pag. 07 pag. 08 pag. 09 pag. 10 pag. 11 pag. 12 pag. 13 pag. 14 RANGE PRESENTATION The Norma 50 range Service continuity and protection Certificates Internal arc A service of high value Structural architecture Switchboard structure and enclosure Functional units Accessibility and connection typologies Distribution system pag. 02 pag. 06 pag. 07 pag. 08 pag. 09 pag. 10 pag. 11 pag. 12 pag. 13 pag. 14 NORMA 50 N ACCESSIBILITA’ POSTERIORE Caratteristiche tecniche pag. 17 Dimensioni pag. 18 NORMA 50 N REAR ACCESSIBILITY Technical characteristics Dimensions pag. 17 pag. 18 NORMA 50 A ACCESSIBILITA’ ANTERIORE Caratteristiche tecniche pag. 21 Dimensioni pag. 22 NORMA 50 A FRONT ACCESSIBILITY Technical characteristics Dimensions pag. 21 pag. 22 NORMA 50 M MOTOR CONTROL CENTER Caratteristiche tecniche pag. 25 Dimensioni pag. 26 NORMA 50 M MOTOR CONTROL CENTER Technical characteristics pag. 25 Dimensions pag. 26 INDICE GENERALE 5

[close]

p. 8

Gamma NORMA 50 CONTINUITA’ DI SERVIZIO E PROTEZIONE SERVICE CONTINUITY AND PROTECTION Oggi, per assicurare la continuità di servizio, le installazioni elettriche richiedono l’utilizzo di prodotti che garantiscano la massima disponibilità in termini di garanzia di funzionamento e protezione anche nelle condizioni di installazione più severe; le strutture Norma 50 offrono un alto livello di protezione verso l’ambiente esterno grazie a una serie di specifici kit che aumentano il grado di protezione, IP 30 in standard su tutta la gamma, fino a IP42. La normale manutenzione, così come l’evoluzione delle unità funzionali, sono rese più semplici da una completa accessibilità frontale; la disponibilità di forme di segregazione adeguate e l’adozione di specifiche soluzioni tecniche garantiscono all’operatore la protezione contro i contatti accidentali (XXB). Le diverse configurazioni della gamma Norma 50 sono state sottoposte a prove di tipo presso laboratori riconosciuti a livello internazionale. Di seguito una rapida panoramica delle prove più significative previste dalla Norma IEC 60439.1 Corrente nominale di tenuta di breve durata e di cresta. La prova dimostra che il circuito di potenza principale e quello di terra, resistono alle sollecitazioni provocate dal passaggio della corrente di cortocircuito senza subire danni. La prova di sovratemperatura viene effettuata al valore di corrente nominale del quadro e dimostra che la temperatura non raggiunge valori eccessivi al suo interno. Durante la prova vengono controllati sia il quadro che le apparecchiature elettriche con cui può essere equipaggiato. La verifica del grado di protezione definisce il livello di protezione dell’involucro contro l’accesso a parti pericolose, contro la penetrazione di corpi solidi estranei e contro l’ingresso di acqua. Il codice IP e il sistema di identificazione dei gradi di protezione, conformemente a quanto prescritto nella Norma CEI EN 60529. La prova Dielettrica verifica che il quadro possieda una sufficiente resistenza alla tensione di prova a frequenza industriale e alla tensione di tenuta ad impulso. La prova di tensione a frequenza industriale viene effettuata come prova di tipo, ma è anche una prova di routine su tutti i quadri prodotti. 6 CONTINUITA’ DI SERVIZIO E PROTEZIONE

[close]

p. 9

CERTIFICAZIONI CERTIFICATES Gamma NORMA 50 Nowadays, in order to assure service continuity, electrical installations must use products that maximise operating performance and protection even in the harshest installation conditions: the Norma 50 structures provide a high level of external protection thanks to a set of specific kits that increase the degree of protection from IP 30, standard degree for the entire range, up to IP42. Similarly to the evolution of the functional units, routine maintenance is simplified thanks to complete front accessibility; the suitable separation systems and specific technical solutions assure operator protection in the event of accidental contact (IP XXB). The various configurations of the Norma 50 range have been type tested at internationally-recognised laboratories. A quick overview of the most important tests indicated in IEC 60439-1 is given below Rated short-time and peak withstand current. This test shows that the main power and earth circuits can withstand the stress caused by a short-circuit current without suffering damage. The temperature rise test is performed at the rated current of the switchboard and shows that the internal temperature does not increase excessively. During the test, both the switchboard and the electrical equipment it can be fitted with are controlled. The verification of degree of protection defines the degree of protection of the enclosure against access to hazardous parts, against the penetration of solid foreign bodies and against the entrance of water. The IP code and the system for identifying the degrees of protection comply with IEC 60529. The Dielectric strength test checks that the switchboard is sufficient resistant to the power frequency withstand voltage test and the impulse withstand voltage test. The power frequency withstand voltage test is performed as a type test, but is also performed routinely on all the switchboards produced. CERTIFICAZIONI 7

[close]

p. 10

Gamma NORMA 50 ARCO INTERNO INTERNAL ARC La sicurezza del personale che lavora sull’impianto elettrico e la protezione delle apparecchiature sono due valori principali che l’ufficio tecnico Steeltecnica ha considerato durante la progettazione delle gamma Norma 50. In base a questi principi, il quadro di distribuzione Norma 50 N può essere fornito anche nella versione a tenuta d’arco, secondo i requisiti del Rapporto Tecnico IEC 61641. Questo documento riporta una serie di requisiti che, durante un ipotetico innesco dell’arco interno, il quadro deve avere: 1 Porte e coperture ecc. correttamente bloccate, non devono aprirsi. 2 Non devono essere proiettate parti potenzialmente pericolose dell’apparecchiatura. 3 Non devono formarsi fori nelle parti esterne liberamente accessibili dell’involucro in seguito a bruciatura di vernice o adesivi o ad altri effetti. 4 Gli indicatori attaccati verticalmente non devono prendere fuoco (sono esclusi da questa valutazione gli indicatori che prendono fuoco a causa della bruciatura di vernice o adesivi). 5 Il circuito del conduttore di protezione per le parti accessibili dell’involucro deve essere funzionante. 6 L’arco deve restare limitato all’area definita e non deve riprendere nelle aree adiacenti. The safety of the people working on the electrical system and the protection of equipment are two fundamental values that the Steeltecnica technical department considered when designing the Norma 50 range. According to this principle, the Norma 50 N switchboard can also be supplied in an internal arc withstand version, according to the requirements of the IEC 61641 Technical Report. This document contains a number of requirements which the switchboard must satisfy during a hypothetical internal arc: 1 Correctly secured doors, covers, etc., do not open. 2 Hazardous parts of the assembly which may cause a hazard do not fly off. 3 Arcing does not cause holes to develop in the freely accessible external parts of the enclosure as a result of burning paint or stickers or other effects. 4 The indicators arranged vertically do not ignite (indicators ignited as a result of paint or stickers burning are excluded from this assessment). 5 The protective circuit for accessible parts of the enclosure is still effective. 6 The arc must be confined to the defined area and must not propagate to adjacent areas. 8 ARCO INTERNO

[close]

p. 11

UN SERVIZIO AD ALTO VALORE AGGIUNTO A SERVICE OF HIGH VALUE Gamma NORMA 50 La progettazione del quadro elettrico è una fase importante e delicata; la tipologia di quadri e le grandezze elettriche in gioco consigliano un attento studio elettrico e meccanico che solo l’esperienza di un tecnico commerciale può garantire. Il dimensionamento meccanico, la scelta legata alla posizione delle apparecchiature ed infine l’ottimizzazione del sistema di distribuzione sono scelte importanti che possono influenzare il risultato finale e in qualche caso, compromettere la fattibilità del progetto. La nostra offerta non si limita alla sola fornitura del prodotto ma vuole, grazie alla professionalità dei nostri tecnici commerciali, accompagnarvi in tutto il percorso legato alla realizzazione della vostra installazione elettrica. La consegna avviene con strutture completamente montate a cui “manca” solo il cablaggio, questo consente all’utente di iniziare subito le operazioni di cablaggio senza inutili perdite di tempo legate all’assemblaggio della carpenteria. Switchboard design is an important and delicate phase; the typology of switchboards and the electrical parameters involved require a painstaking electrical and mechanical study that only the experience of technician can guarantee. Mechanical sizing, the positioning of the equipment and, lastly, the optimisation of the distribution system are important choices that can affect the final result and, in some cases, compromise design feasibility. Our offer is not simply limited to supplying the product but, thanks to the professionalism of our technicians, also includes assistance and guidance during the installation of your electrical system. The structure is delivered fully mounted with just the wiring “missing”. This allows the user to immediately start wiring operations without wasting time on assembling the structure. UN SERVIZIO AD ALTO VALORE AGGIUNTO 9

[close]

p. 12

Gamma NORMA 50 ARCHITETTURA DELLE STRUTTURE STRUCTURAL ARCHITECTURE A prescindere dalle dimensioni e dalle tipologie di configurazioni utilizzate, le strutture che compongono il sistema costruttivo Norma 50 sono caratterizzate da una precisa e chiara definizione delle diverse zone funzionali del quadro. Il sistema sbarre principale del quadro è normalmente posizionato nella parte superiore della struttura in una profondità predefinita. La zona, grazie a diaframmi metallici, risulta sempre segregata rispetto alle altre zone del quadro. Il sistema sbarre di distribuzione è normalmente installato sul retro delle apparecchiature di controllo e comando. Durante la fase di progettazione particolare attenzione è stata posta nel prevedere il maggiore spazio disponibile per i collegamenti delle apparecchiature. L’installazione delle apparecchiature elettriche di controllo e comando viene definita verticalmente al passo di 50 mm. Il sistema Norma 50 prevede l’installazione delle maggiori marche disponibili sul mercato. L’installazione dell’unità funzionale integra il volume necessario al buon funzionamento, al perimetro di sicurezza, ai collegamenti elettrici e alle protezioni contro i contatti indiretti (IP XXB). Apart from the dimensions and the configuration typologies used, the Norma 50 structures clearly and precisely define the various switchboard operating areas. The main busbar system of the switchboard is normally located at the top of the structure at a predefined depth. The metal diaphragms surrounding this area ensure it is always segregated with respect to the other switchboard zones. The distribution busbar system is normally installed at the rear of the control and command equipment. During the design phase, special attention is paid to creating as much space as possible for the equipment connections. As regards the control and command equipment, the Norma 50 system comprises the best brands available on the market. This equipment is installed vertically at 50 mm steps. The installation of the functional unit integrates the volume required for correct operation, for the safety perimeter, for the electrical connections and for protection against indirect contact (IP XXB). 10 ARCHITETTURA DELLE STRUTTURE

[close]

p. 13

STRUTTURA E RIVESTIMENTO DEL QUADRO SWITCHBOARD STRUCTURE AND ENCLOSURE Gamma NORMA 50 L’ossatura di una struttura Norma 50 è costituita da montanti verticali e longheroni orizzontali; la foratura dei montanti e dei longheroni, prevista al passo di 25 mm, è presente su tutta la lunghezza. Il montaggio di questi elementi formano una struttura caratterizzata da una notevole robustezza, resistente a qualsiasi shock. Per facilitare l’ammaraggio dei cavi in entrata e uscita, la struttura viene equipaggiata in standard da specifiche traverse orizzontali. Le molteplici combinazioni in larghezza e profondità permettono di costituire 42 diverse configurazioni dimensionali. Le strutture che costituiscono il sistema di installazione Norma 50 possono ricevere, in funzione del grado di protezione richiesto, diverse tipologie di rivestimento esterno. I diversi rivestimenti sono costituiti da pannelli in lamiera verniciata di spessore 20/10. La rifinitura in standard è prevista con colore RAL 7035. Sono disponibili, su richiesta, ulteriori colori; RAL 7030 - RAL 7032 - RAL 9001 - RAL 902 RAL 5010 - RAL 5012. The frame of a Norma 50 structure comprises vertical and horizontal frame members; these members feature holes at 25 mm intervals along their entire length. The assembly of these elements forms a very strong shock-proof structure. To allow the laying operation of cables entering and leaving the structure, special crosspieces are fitted standard. The various width and depth combinations form 42 different size configurations. Depending on the required degree of protection, the structures comprising the Norma 50 installation system can be fitted with various types of enclosures. These enclosures are made from 20/10 thick painted sheet metal panels. The panels are finished standard in colour RAL 7035. Other colours are available on request; RAL 7030 - RAL 7032 - RAL 9001 - RAL 902 RAL 5010 - RAL 5012. STRUTTURA E RIVESTIMENTO DEL QUADRO 11

[close]

p. 14

Gamma NORMA 50 UNITA’ FUNZIONALI FUNCTIONAL UNITS Il sistema costruttivo Norma 50 prevede il montaggio di apparecchiature di controllo e comando delle maggiori marche internazionali; ciascuna unità funzionale è stata concepita e costruita intorno all’apparecchiatura da installare. Durante le fasi di progettazione particolare attenzione viene dedicata alle fasi di installazione e collegamento delle apparecchiature; la completa accessibilità all’unità funzionale e di conseguenza la possibilità di estrarre la piastra di fondo in modo semplice dal fronte del quadro, unita alla possibilità di smontare in modo semplice il ripiano orizzontale, assicura un rapido montaggio dei dispositivi elettrici. L ’apertura a 180° della porta frontale garantisce all’utente una importante manutenibilità ed evoluzione dei componenti installati all’interno dell’unità funzionale. Specifici spazi garantiscono l’installazione di una eventuale strumentazione, la circolazione della fileria ausiliaria è garantita da appositi spazi dedicati all’installazione delle canaline di cablaggio. Il nuovo sistema di segregazioni agevola in modo sensibile il lavoro dell’utente. Un nuovo e innovativo sistema di diaframmi di separazione che, grazie alle particolarità costruttive, risulta facilmente smontabile per procedere con il collegamento delle apparecchiature elettriche. The Norma 50 construction system has been designed to house the control and command equipment of the leading international brands; each functional unit has been designed and built around the equipment it will house. During the design phases, particular attention is paid to the equipment installation and connection phases; full accessibility of the functional unit and, consequently, the possibility of removing the base plate together with the simple removal of the horizontal shelves ensure the electrical devices can be rapidly installed. The 180° opening of the front door assures total ease of maintenance and movement of the components installed inside the functional unit. Specific spaces allow all instruments to be installed; installation of the auxiliary circuit wiring is guaranteed by special spaces dedicated to the installation of wiring ducts. The new segregation system is of considerable help to users: a new and innovative system of separation diaphragms which, thanks to its special construction, is easy to dismount to allow the electrical equipment to be connected. 12 UNITA’ FUNZIONALI

[close]

p. 15

ACCESSIBILITA’ E TIPOLOGIE DI COLLEGAMENTI ACCESSIBILITY AND CONNECTION TYPOLOGIES Gamma NORMA 50 La configurazione di un quadro elettrico è fortemente condizionata dalla modalità di installazione; nei casi di accessibilità posteriore la disposizione delle apparecchiature e il posizionamento dei sistemi sbarre principale, viene previsto per agevolare il passaggio dei cavi di potenza in entrata e uscita dal quadro elettrico. In alcuni casi, tipicamente in tutte le situazione dove il quadro elettrico è addossato alla parete, l’accessibilità è di tipo anteriore. In questa situazione, in cui tutti i collegamenti devono essere previsti dal fronte del quadro elettrico, si rende necessario prevedere spazi specifici e adeguati per potere realizzare i collegamenti di potenza. I collegamenti di potenza possono essere previsti in cavo o tramite canalizzazione elettriche prefabbricate; in tutti questi casi è necessario prevedere adeguati spazi per il passaggio del collegamento e accessori meccanici per ammarare i cavi. The configuration of a switchboard greatly depends on the installation method; in the cases of rear accessibility, the equipment is arranged and the main busbar systems are positioned in order to simplify the passage of the power cables entering and leaving the switchboard. In some cases, typically in all situations in which the switchboard lies against a wall, accessibility is from the front. In this situation, all the connections must be made from the front of the switchboard, sufficient specific spaces must be created in order to make the power connections. The power connections can be achieved in a cable or with prefab electrical ducts; in both cases, sufficient space must be left for the connections and the mechanical accessories required to lay the cables. ACCESSIBILITA’ E TIPOLOGIE DI COLLEGAMENTI 13

[close]

Comments

no comments yet