Report Risorse Umane 2010

 

Embed or link this publication

Description

Report Risorse Umane

Popular Pages


p. 1

report risorse umane 2010

[close]

p. 2



[close]

p. 3

la sensibilità femminile un valore aggiunto di stefano albani nel report risorse umane dello scorso anno abbiamo iniziato a dar voce ad alcuni di noi attraverso interviste di colleghi che operano sul campo quest anno i protagonisti o meglio le protagoniste sono quattro nostre colleghe che si occupano di attività amministrative non è casuale la scelta di dare la parola ad alcune donne non solo perché la condivisione l attuazione ed il rispetto del principio generale delle pari opportunità è chiaramente sancito dal nostro codice etico siciliacque evita ogni discriminazione in base all età al sesso allo stato di salute alla razza alla nazionalità alle opinioni politiche e alle credenze religiose ma soprattutto perché come azienda siamo convinti che la molteplicità e la diversità dei contributi individuali ed in questo caso da parte di chi vive il lavoro con la sensibilità femminile è un valore aggiunto che contribuisce a dare ulteriore forza all azienda stessa le interviste effettuate confermano questo dato da esse traspare chiaramente l attenzione la passione e la determinazione quali caratteristiche insostituibili dell attività femminile si tratta di una conferma della linea che l azienda ha sempre perseguito incoraggiando il confronto tra i diversi punti di vista e la collaborazione tra persone di entrambi i generi un organizzazione nella quale viene dato spazio alle differenze individuali e viene riconosciuto il valore strategico del confronto e del rispetto reciproco rappresenta infatti un opportunità di crescita non solo dal punto di vista professionale ma anche di quello irrinunciabile dei valori personali ed etici a tal proposito voglio sottolineare ancora una volta che la nostra azienda ha sempre puntato sul valore delle risorse umane ne è un ulteriore esempio concreto l approvazione nel settembre di quest anno del nostro primo bilancio di sostenibilità che ribadisce l importanza della responsabilità sociale dell impresa e l indirizzo strategico orientato verso un modello aziendale in grado di tener conto di tutti i soggetti interessati e quindi in particolare delle persone che quotidianamente lavorano in azienda e che hanno permesso e permetteranno il raggiungimento di brillanti risultati sommario 4 5 7 9 11 13 15 17 19 21 23 quanti siamo dove siamo la formazione una leva strategica risorse umane chiave del successo aziendale con simona messineo il personale il nuovo laboratorio con laura miraglia la formazione sostenibilità con filippa minneci e gloria culotta la sicurezza hanno collaborato alla realizzazione dario cera giovanni bellavista simona messineo maria grazia mineo maurizio sorce antonio storniolo ornella tomasetta amministratore delegato foto in copertina impianto fotovoltaico potabilizzatore troina tutti i dati presentati si riferiscono al 30/11/2010

[close]

p. 4

quanti siamo 187 dove siamo palermo trapani partanna sambuca fanaco blufi enna troina agrigento gela risorse sede palermo reparto agrigento reparto enna reparto fanaco reparto partanna impianto di potabilizzazione blufi impianto di potabilizzazione fanaco impianto di potabilizzazione gela impianto di potabilizzazione sambuca impianto di potabilizzazione troina impianto di dissalazione trapani 64 12 20 22 14 3 11 1 11 7 22

[close]

p. 5

la formazione una leva strategica di dario cera 5 la formazione sin dall avvio delle attività rappresenta in siciliacque una leva strategica di importanza centrale formazione intesa come opportunità di accrescimento delle capacità e come aggiornamento e miglioramento delle competenze da mettere a frutto nel contesto lavorativo alla base del processo di formazione vi è da parte dell azienda una pianificazione a monte con criteri e con tempi ben precisi un analisi delle ricadute delle attività formative precedenti una ricognizione dei bisogni insieme ai responsabili una selezione dei formatori più adatti alle nostre esigenze una valutazione quanto più ampia possibile dei partecipanti anche la scelta dell oggetto della formazione è stata chiara e coerente nel corso degli anni dare rilevanza alle necessità di tipo tecnico e specialistico con ampio risalto delle attività legate alla sicurezza ma nello stesso tempo essere attenti ai bisogni dell organizzazione ed alla gestione delle risorse umane sia negli uffici che lungo la rete e negli impianti infine relativamente alla valutazione dei partecipanti siciliacque tiene conto tanto delle esigenze formative delle figure apicali quanto di quelle delle risorse intermedie e di supporto operativo tanto degli impiegati quanto degli operai le attività formative effettuate durante il 2010 dimostrano chiaramente la strategia pensata e implementata a favore dei dirigenti dei quadri e delle figure apicali sono stati realizzati dei corsi manageriali volti sia all approfondimento delle metodologie di valutazione del personale che di tipo tecnico-specialistico di approfondimento dei codici e di progettazione di interventi per tutti gli impiegati di supporto operativo amministrativo e tecnico è stato specificamente realizzato un corso di formazione sullo sviluppo delle capacità personali in un ottica organizzativa per gli operai sono stati realizzati degli aggiornamenti formativi specialistici tanto sul miglioramento delle tecniche di conduzione e manutenzione delle centrali di sollevamento e degli impianti di potabilizzazione quanto sulle procedure di sicurezza durante l effettuazione delle verifiche dei lavori elettrici responsabile risorse umane

[close]

p. 6

le risorse umane chiave del successo per il raggiungimento degli obiettivi aziendali con questo spirito è iniziata nel corso dell anno 2010 la ricerca e l implementazione di un sistema informativo che oltre a gestire i processi amministrativi integri in un unico contenitore tutti gli accadimenti legati alla vita del dipendente raccogliere i dati sulle competenze sulle conoscenze sulle capacità e sulle potenzialità di ciascun dipendente significa focalizzare l attenzione sullo sviluppo del più grande patrimonio aziendale le persone siciliacque dipende in tutto e per tutto dai suoi lavoratori che a loro volta sentono il bisogno di sentirsi partecipi dello sviluppo aziendale progredendo professionalmente sarà cura dell area risorse umane fornire attraverso l alimentazione e la gestione integrata del software gestionale tutte le informazioni legate alla storia del dipendente in modo da essere un valido supporto alle decisioni dei vertici aziendali erice pozzo raganzili tubazione filtrante a ponte

[close]

p. 7

7

[close]

p. 8

raddoppio acque dotto garcia re gela potabilizzato dissalata nubia salina vecchia dn1200 p.r.f .v all interno del report si ritrovano contestualmente ai dati sull andamento degli invasi dei potabilizzatori e degli acquedotti anche dati sulle risorse umane sulla qualità e sulla gestione nei confronti del cliente infine mi occupo di supportare la direzione nel monitoraggio del piano economico e finanziario che periodicamente viene controllato e revisionato al fine di gestire il buon esito del progetto siciliacque e collaboro alla stesura dei forecast trimestrali previsioni sulle modalità di prelievo e sulle quantità ipotizzate di venduto che vengono confrontate con il budget dell anno del consuntivo annuale del budget previsionale che difficoltà incontra durante il suo lavoro la tempistica di reperimento dei dati da parte delle altre aree che in un primo momento ha reso onerosa la redazione dei rapporti di monitoraggio si è sensibilmente ridotta grazie allo spirito di collaborazione dei colleghi ed alla consapevolezza crescente dell importanza dell aggregazione dei dati con chi si relaziona all esterno maggiormente con il fornitore di energia elettrica con enel e con il consulente delle banche finanziatrici ma anche con il partner privato e con le altre consociate sorical acqualatina acquacampania ai fini di valutare le attività di programmazione per la riduzione dei costi energetici di che cosa si sta occupando in questo momento sto predisponendo il bilancio idrico per il forecast 4 da consegnare ai primi di dicembre p.v che riporta le indicazioni sul prelievo delle fonti e sulle vendite di acqua all ingrosso dell anno 2010 oltreché i dati di consumo elettrico simona messineo di che cosa si occupa concretamente l ufficio che gestisco il processo si occupa principalmente del controllo economico e gestionale di alcune tra le voci di costo più significative del bilancio di siciliacque con particolare attenzione all energia elettrica il controllo degli impieghi di energia si esplica in un monitoraggio continuo delle utenze oltre 200 in pratica attraverso rapporti con i reparti operativi e gli impianti verifico la congruità dei consumi comunicati dai fornitori di energia elettrica e mantengo i contatti con gli stessi fornitori al fine di risolvere eventuali anomalie che si dovessero riscontrare analizzo quindi gli stessi consumi energetici suddivisi in fasce orarie ai fini della loro ottimizzazione e della predisposizione delle gare che annualmente si effettuano per l aggiudicazione del contratto di fornitura di energia elettrica e che hanno come obiettivo quello di ottenere un prezzo di acquisto dell energia in linea con le migliori condizioni di mercato nel corso del 2010 abbiamo inoltre iniziato a quantificare le emissioni di gas serra carbon footprint associabili al complesso delle attività svolte dalla società utilizzando secondo le indicazioni del protocollo di kyoto un indicatore tonn co2equiv che ci consentirà di verificare di anno in anno l evoluzione del comportamento ambientale di siciliacque oltre l energia monitoro i dati dei volumi immessi nel sistema idrico e di quelli consegnati agli utilizzatori che ci consentono trimestralmente di redigere i bilanci idrici di tutti gli acquedotti il bilancio è lo strumento che permette di analizzare l andamento trimestrale dello sfruttamento delle risorse l evoluzione delle vendite ed il trend delle perdite consentendo di verificare la congruenza delle previsioni del budget e dei forecast verifico inoltre attraverso il continuo dialogo con l area gestione impianti la congruità dei dati di acqua prelevata e potabilizzata dagli impianti nonché dei consumi dei reattivi e dei fanghi smaltiti dagli stessi al fine di monitorare e valutare i costi di gestione di ogni singola unità il lavoro si concretizza con l emissione ciascun mese di un report mensile della società che ha la funzione tra l altro di condividere con i responsabili di tutte le aree e gli uffici le informazioni sui costi complessivi connessi al servizio espletato da siciliacque permettendo a ciascuno di valutare per la propria parte i margini di ottimizzazione.

[close]

p. 9

abbiamo iniziato a quantificare le emissioni di gas serra associabili al complesso delle attività svolte dalla società simona messineo in azienda da marzo 2005 9 9

[close]

p. 10

da 61 a 70 anni fino a 30 anni 2 da 51 a 60 anni 5 19 da 31 a 40 anni 40 età media 34 da 41 a 50 anni l età media è di 42 anni la fascia di età che va da 31 a 40 anni è quella con più risorse 75 seguita dalla fascia di età che va da 41 a 50 64 nella fascia compresa tra 51 e 60 vi sono 36 risorse mentre le risorse sotto i 30 anni sono 9 e quelle da 61 a 70 sono 3 il tasso medio di assenteismo malattie e permessi del 2010 è del 4,35 e risulta essere leggermente superiore rispetto al 2009 3,55

[close]

p. 11

riserva naturale integrale saline di trapani e paceco cantiere riparazione condotta acqua mare dissalatore nubia il personale 11 erice lavori pozzo raganzili

[close]

p. 12

il nuovo laboratorio il 1° ottobre 2010 si è dato avvio al laboratorio centralizzato di siciliacque che consente la determinazione della totalità dei parametri chimici e batteriologici richiesti dalla legislazione vigente il laboratorio è dislocato in un edificio indipendente all interno dell area dell impianto di potabilizzazione fanaco si sviluppa in 120 mq ed è costituito principalmente da una sezione microbiologica e da una sezione chimica dotate di sofisticata strumentazione all avanguardia oltre ad una sala accettazione ed un locale apposito per la conservazione dei campioni altri locali a servizio sono due magazzini e lo spogliatoio per il personale i principali strumenti implementati presso il laboratorio sono assorbimento atomico aas gas cromatografo con spettrometro di massa gc-ms cromatografo ionico ic analizzatore di toc ad oggi presso il laboratorio il personale svolge principalmente attività di preparazione campioni ed analisi oltre che pianificazione segreteria e reportistica impianto di potabilizzazione di blufi

[close]

p. 13

13

[close]

p. 14

troina potabilizzatore rifacimento acquedotto gela-aragona dissalatore nubia ri parazione acquedott o laura miraglia qual è il suo ruolo in azienda sono addetto amministrativo del reparto di enna e degli impianti di potabilizzazione di ancipa e di blufi l attività dell addetto amministrativo è molta ampia poiché interagisce con molte aree della società all interno dell area gere il mio ruolo si svolge soprattutto con la ricezione del materiale spedito dai fornitori e con il controllo da parte mia della corrispondenza tra la bolla di accompagnamento ed il materiale ricevuto inoltre collaboro con le squadre di operai che spesso mi chiedono di controllare il livello e la portata dell acqua attraverso le postazioni di telecontrollo con l ufficio quas mi occupo dello smistamento del vestiario della manutenzione degli estintori della consegna dei vaccini e del supporto all organizzazione delle visite mediche per l ufficio clienti mi occupo della ricezione delle telefonate nonché del ricevimento in ufficio degli utenti su rete esterna della zona che ci espongono determinati problemi se le questioni sollevate hanno una certa importanza metto in contatto questi utenti direttamente con la sede inoltre smisto i verbali di lettura alle squadre di operai con l area ru da cui dipendo funzionalmente al pari dei miei colleghi addetti amministrativi dei reparti e degli impianti il mio compito è principalmente quello di acquisire i giustificativi e registrare le presenze dei dipendenti su time web nonché quello di segnalare anche telefonicamente le anomalie che riguardano i colleghi e che riscontro nel quotidiano mi occupo inoltre nel rispetto della procedura apposita della gestione del parco macchine del reparto e degli impianti e quindi anche della loro manutenzione ordinaria e straordinaria l attività con l area ru è sicuramente quella che nell arco del mese mi impegna maggiormente cosa fa all inizio della sua giornata arrivo al reparto timbro ma a volte prima di salire le scale vengo bloccata dai colleghi perché mi devono riferire sempre qualcosa inerente al lavoro che hanno svolto durante il fine settimana o durante la giornata precedente mi incontro con il capo reparto per la verifica dei colleghi assenti e per lo smistamento di eventuali fax da inviare alle varie aree comincio a ricevere le telefonate sia da parte di utenti esterni che di colleghi delle squadre e come già detto ricevo anche utenti in ufficio per lamentele riguardanti le fatture o segnalazione perdite mi occupo successivamente di personale e di fare gli aggiornamenti sul computer delle presenze giornaliere immagino che per il vostro lavoro è necessario un impegno costante e notevole assolutamente sì l attività che facciamo viene svolta credo con impegno e con la giusta motivazione nella volontà di acquisire nuove conoscenze e opportunità per il nostro lavoro peraltro da qualche mese l area ru organizza degli incontri mensili che ci danno la possibilità sia di esporre le problematiche che incontriamo all interno del reparto che di trovare insieme delle soluzioni opportune da parte di tutti gli addetti amministrativi c è l intento di perseguire degli obiettivi comuni attraverso la valorizzazione delle nostre capacità intellettuali garantendo al contempo un apporto di lavoro più qualificato all azienda io amo il mio lavoro e voglio per quanto mi è possibile essere sempre all altezza per risolvere i problemi che quotidianamente mi si presentano l esperienza concreta che certamente ho acquisito in questi anni durante la mia attività mi ha consentito di migliorare le conoscenze amministrative e tecniche sono tra l altro molto curiosa e mi interessa migliorare la mia conoscenza dei sistemi acquedottistici di siciliacque quali difficoltà incontra durante il suo lavoro all inizio è stato faticoso fare tutto da sola ho dovuto affrontare molte difficoltà ma grazie alla mia perseveranza e credo al mio impegno ed alla mia determinazione nonché all apporto dei miei responsabili e dei miei colleghi ho contribuito a dare un impronta nel reparto oggi non vedo grosse difficoltà la tempesta è passata qual è la qualità dei rapporti nel reparto all interno del reparto ho instaurato un buon rapporto con tutti ma vi è sintonia anche con i colleghi delle altre aree per qualsiasi problema mi rivolgo al mio responsabile di area ing burruano al mio capo reparto ing argento e all ing curmona nonché al dott cera che mi hanno sempre aiutata ad intervenire tempestivamente per cercare la soluzione ad ogni problema che si presenta inoltre credo di avere anche un ottimo rapporto con i capi impianto in generale il clima all interno del reparto di enna è buono e ritengo che ci sia una certa armonia tra tutti i colleghi.

[close]

p. 15

laura miraglia in azienda da ottobre 2004 15 io amo il mio lavoro e voglio per quanto mi è possibile essere sempre all altezza per risolvere i problemi che quotidianamente mi si presentano

[close]

Comments

no comments yet