Il Granata_1_2

 

Embed or link this publication

Description

Il Granata anno 1 numero 2

Popular Pages


p. 1

l informazione in città è di un solo colore 11 dicembre 2010 distribuzione gratuita periodico sportivo acerrano anno i numero 2 il granata acerrana l editoriale un sincero augurio ai tifosi e societa di gioacchino di capua le novità editoriali annunciate nel precedente numero sono realtà il sito internet del giornale è attivo funzionale ed ha già ricevuto un discreto nume ro d i vi sitato ri segnotangibile dell attenzione e dell affetto che ci dimostrate progreditur allagato non si gioca a marcianise a pagina 3 a pagina 3 2010 volte grazie 2011 volte auguri domina parla mister veneroso a pagina 7 tufano non si tocca sisters akery trofeo della befana espugnata poggiomarino a pagina 10 leoni a pagina 8 prima vittoria in campionato a pagina 11 a pagina 14 torneo eden a pagina 13

[close]

p. 2

soriano s.r.l dal 1955 ingrosso e dettaglio acque vini birre bevande alimentari liquori servizio a domicilio associato consorzio di.al via volturno 68 via bormida acerra tel e fax 081.885.73.08

[close]

p. 3

il granata campo impraticabile non si gioca a marcianise inviata a data da destinarsi la partita tra marcianise ed acerrana un pantano il terreno del progreditur fortino della formazione casertana teatro della serie c nella storia recente della squadra di casa che ha indotto l arbitro dopo il rito del riconoscimento dei calciatori a rinviare la gara valevole per la tredicesima giornata del campionato di promozione eppure in settimana si sono rincorse voci tra gli addetti ai lavori per una condizione di dolo nell allagamento del terreno del progreditur si racconta infatti l intenzione della formazione di casa a non voler disputare la gara visti i movimenti sul mercato di riparazione e l impossibilità a schierare i propri uomini migliori dispiaciuta l intera dirigenza acerrana per il rivio della gara rammaricati invece i giocatori granata «È un peccato non aver giocato questa partita -afferma camillo liccardi stiamo attraversando un ottimo momento potevamo fare risultato pieno a marcianise e allungare la nostra striscia positiva!» con una vittoria infatti i granata avrebbero potuto rafforzare ancora di più quel secondo posto in graduatoria più che meritato fino a questo momento l undici di mister di liddo ripartirà quindi dalla gara casalinga di domenica prossima al comunale dove affronterà il s.arpino «È una gara impegnativa dobbiamo fare r punti visto che vogliamo ambire ai playoff ­ continua il trascinatore ed esperto capitano granata le tre partite che segneranno la fine del girone di andata saranno tre finali l esperienza insegna che ci saranno momenti meno positivi di quello che stiamo vivendo adesso quindi sulla scia dell entusiasmo e della forma dobbiamo fare tre punti ovunque!» determinato poi l esplosivo mediano acerrano fa il punto della situazione parlando anche del mercato invernale appena iniziato lasciando intendere che ad acerra sta succedendo qualcosa di particolare dove nessuno vuole svestire la casacca granata «abbiamo avuto offerte importanti un po tutti ma il volere dell intera rosa dell acerrana è di restare ad acerra io personalmente non mi aspettavo una piazza cosi calda e l attaccamento di tifosi gente e società sono il capitano di una squadra di professionisti prima fuori dal campo e poi nel rettangolo di gioco anche io che non sono acerrano mi sento in dovere di dare tanto ad acerra per il calore e la passione che questa piazza trasmette qui è tutto perfetto ci sono tutti i presupposti per qualcosa di importante che possa riportare questa squadra e questa maglia sui palcoscenici che gli competono!» chiaro e conciso obiettivo playoff e assalto al s.arpino enzo bruno continua dalla copertina con la nuova proposta man of the match voi tifosi avete la possibilità di votare il miglior giocatore dell acerrana nelle partite casalinghe il calciatore con il maggior numero di preferenze verrà premiato con una targa a testimonianza che il tifoso resta il protagonista!premi anche per voi tifosi maggiori dettagli sul nostro sito da questo numero ci avvarremo della collaborazione di domenico vastante giornalista casertano che ci terrà aggiornati sulle squadre del girone dei granata raccontando con dovizia di particolari tutto le notizie e le chicche sul girone a di promozione un servizio per seguire a 360° gli sviluppi e gli scenari di questo avvincente campionato non trascuriamo gli altri sport segnaliamo con soddisfazione le prime vittorie per la squadra di volley femminile e quella del basket maschile con le nuove casacche granata appuntamento importante con la solidarietà il 18 dicembre nel triangolare di beneficenza in favore della locanda del gigante che si adopera da anni sul territorio con impegno passione eded iz io neperil re cu p e ro d ei tossicodipendenti invitiamo tutti gli sportivi acerrani ad accorrere numerosi allo stadio comunale per aiutare e sostenere una manifestazione dallo scopo benefico il granata sarà media partner questo è il gol,il canestro la schiacciata più bella che possiamo fare tutti insieme colgo l occasione per porgere i più sinceri auguri di buon natale e di un sereno anno granata 2011 da parte di tutta la redazione a tifosi società atleti amministrazione comunale e a tutti gli organi di informazione presenti sul territorio comunicato stampa il giorno 13 dicembre alle ore 18.30 presso il castello baronale si terrà la conferenza stampa di apertura dell evento tutti in campo per la locanda del gigante triangolare di beneficenza che avrà luogo il giorno 18 dicembre presso lo stadio comunale alle ore 10.30 alla conferenza prenderanno parte il sig domenico valio presidente della fondazione la locanda del gigante onlus il dott tommaso esposito sindaco di acerra il dott gennaro capone assessore allo sport del comune di acerra ed alcuni esponenti della nazionale sindaci d italia modererà la dott.ssa monda flora il giorno 18 scenderanno invece in campo la rappresentativa locale pulcinella acerra formata da esponenti delle associazioni sportive del territorio la nazionale italiana sindaci e la nazionale italiana amici nelle cui fila militano alcuni dei protagonisti del noto programma televisivo condotto da maria de filippi in onda su canale 5 durante l intervallo i ragazzi di amici si esibiranno in spettacoli di canto e ballo la manifestazione sarà presentata dal dott angelo maria castaldo l incasso dell evento organizzato dall onlus la locanda del gigante e patrocinato dall assessorato allo sport del comune di acerra sarà interamente devoluto alla suddetta fondazione pizzeria friggitoria specialità panuozzo pizza fritta aperto tutti i giorni anche a pranzo 081.520.21.04 392.97.62.311 piazza s pietro 3 acerra na il gusto della vera pizza napoletana cotta con forno a legna pizza d asporto

[close]

p. 4

acerrana toro mai domo continua la striscia positiva 4-0 al s.sossio frattese di liddo manda in campo la formazione tipo ad esclusione del portiere sannino titolare nelle ultime uscite che fa posto a loffredo e zobel in panchina per scelta tecnica parte subito in tiro l acerrana per mano dell accoppiata di tuccio-guerra dopo diciassette minuti il rapido attaccante granata fa tutto da solo sulla destra servendo al centro l ottimo ildebrante giovane classe 92 il migliore in campo che di istinto serve di tuccio che in pallonetto scavalca l estremo ospite facendo esplodere il comunale gremito di tifosi circa 500 unità presenti sugli spalti gli ospiti cercano la reazione ma tutta la sostanza e riposta nei piedi di una vecchia conoscenza granata quel luigi pezzullo che tanto ha fatto sognare il popolo acerrano nelle stagioni a cavallo tra il 2003 ed il 2007 nei campionati di eccellenza e serie d isolato e non assistito però daicompagni i g ra nata m o t iva t i dall importanza della partita e per il peso specifico dei tre punti in palio prima del finire del primo tempo raddoppiano per mano della premiata ditta che colpisce ancora guerra recupera un pallone d oro su una ripartenza della frattese s.sossio cedendo palla a di tuccio che vede nello spazio galdiero servendolo sul filo del fuorigioco l attaccante granata brucia la difesa ospite e deposita in rete il gol del 2-0 si va al riposo nella ripresa la formazione di di liddo rallenta il ritmo limitandosi a controllare la partita e tentando di non infierire troppo contro la formazione di nunziata davvero mai pericolosa alla mezz ora però è ancora acerrana galdiero approfitta di una distrazione della difesa ospite per suonare per la terza volta suggellando con una doppietta personale una buona prestazione corale della squadra sul finire di gara gloria anche per peppe guerra che servito da pinci neo entrato elude l intervento del portiere iovino e sigla il definitivo 4-0 buon ritorno in campo del centrocampista ex volla che dopo l infortunio allo scafoide potrebbe diventare la ciliegina sulla torta di una formazione dall amalgama eccezionale a fine gara sereno e contento il direttore sportivo francesco mennitto analizza i risultati della compagine granata «sono contento per l andamento questa è la tabella di marcia che ci aspettavamo perché l obiettivo prefissato ad inizio stagione erano i play-off questa squadra può migliorare ed arrivare lontano.» di enzo bruno ince e continua a convincere l acerrana che strapazza letteralmente il virtus san sossio con una prestazione maschia 4-0 il risultato di liccardi e compagni che nella partita davanti al pubblico di casa si impongono prepotentemente su un avversario ostico ma in evidenti difficoltà di identità mister v esultanza granata il punt sulla tredicesima giornata el girone a del campionato di promozione continua la corsa solitaria della virtus carano dei presidenti di tommaso e primasso che,complice il rinvio di marcianiseacerrana aumenta a nove punti il distacco sui tori la squadra allenata dal tecnico amorosetti è la leader incontrastata del campionato potendo disporre di nomi altisonanti quali de michele pagliuca merola l acerrana è l unica che sta tenendo testa al ritmo della capolista mentre le altre big del girone appaiono staccate la lotta play-off è molto combattuta ci sono diverse squadre in pochi punti la real ortese è la netta favorita a cercare di insediare la seconda posizione con un insigne che ancora una volta sta dimostrando tutte le sue doti promozione girone a risultati 13^giornata classifica aenaria-b.caivanese 1-4 cellole-intercasertana 0-2 s.arpino-barano 2-1 forio-z.teano 4-1 marcianise-acerrana rinv mondragone-casalnuovo 2-1 v.s.sossio-v.carano 1-2 vitulazio-ortese 0-0 n sorprendente è la posizione della intercasertana e soprattutto del sant arpino che stanno svolgendo un campionato spettacolare e affiancano la real ortese al terzo posto in classifica la nomea di grande delusa spetta al san pio mondragone che nonostante abbia tra le proprie fila el matador zaccaro e la saetta filagrossi non sta riuscendo a ripetere l annata scorsa nel retro classifica appare difficile la risalita della frattese che con soli quattro punti e zero vittorie all attivo è la cenerentola del girone una menzioneapartelame ri tail capocannoniere del girone musella della aenaria lacco ameno autore di 11 goal in 13 partite e vero goleador di razza del campionato domenico vastano prossimo turno aenaria-barano casalnuovo-v.s.sossio b.caivanese-vitulazio z.teano-mondragone acerrana-s.arpino intercasertana-forio r.ortese-cellole v.carano-marcianise v.carano 35 acerrana 26 int.casertana 23 r.ortese 23 s.arpino 23 b.caivanese 22 mondragone 20 e.zupo 18 forio 18 vitulazio 18 cellole 16 aenaria 13 a.casalnuovo 8 marcianise 8 barano 7 s.sossio 4 una gara in meno

[close]

p. 5

5 mercato in uscita i primi tagli ovimenti in casa granata con l apertura del mercato invernale inevitabili i primi bilanci tra dirigenti e soci che insieme programmano il futuro della squadra acerrana primi tagli alla rosa attualmente a disposizione di mister di liddo precisamente uno per ruolo lasciano la casacca granata infatti il difensore alessandro scarpellini da due stagioni ad acerra così come il centrocapista di fantasia gianluca menna libero sul mercato anche l attaccante michele borragine impiegato più volte ad inizio stagione i tre giovani infatti chiusi dai titolari inamovibili cercheranno fortuna altrove nella speranza di potersi accasare in una squadra che possa garantirgli più minuti in campo «stiamo valutando la possibilità di aggiungere qualche elemento in rosa ­ afferma il ds mennitto ­ la scelta di lasciar partire i tre giovani è stata sofferta ma doverosa con lo spogliatoio che si è opposto visto il legame cementato che c è tra i giocatori il gruppo è compatto!» categorico e dello stesso parere il presidente soriano «per il mercato ci stiamo guardando intorno per poter eventualmente puntellare la rosa a disposizione di mister di liddo il gruppo è solido e compatto!» acerrana il nuovo gioiello ildebrante la promessa m castel cisterna subito notato da mister frezza della juniores e consigliato quindi a mister di liddo per l esordio in prima squadra lo scorso anno in serie d nelle giovanili del s.antonio abate ha collezionato una presenza nell ultima di campionato segnando l ascesa al calcio di un giovane talento adocchiato da molte società anche professionistiche prima stagione in granata di franco ildebrante tra i migliori in campo nella partita dell acerrana con la frattese di pezzullo dribbling secco abilità nel saltare l uomo e visione di gioco non indifferente il piccolo campioncino acerrano si racconta a il granata nella semplicità e soprattutto tenendo ben saldi i piedi a terra come ti trovi ad acerra «benissimo non mi lamento assolutamente non potevo stare meglio!» come ti sembra l ambiente il pubblico acerrano «il pubblico acerrano è fantastico l ambiente è appassionato ed allegro mi piace il modo di intendere il calcio qui ad acerra qui il pallone si sente dentro.» domenica sei stato uno dei migliori in campo per il granata il migliore in assoluto con tanto di nomina nel nuovo sondaggio men of the match hai dimostrato di poter giocare come un veterano come riesci ad essere così tranquillo in campo «quando giochi con gente come noviello curcio e capitan camillo liccardi izzo e galdiero è tutto più facile ti danno la carica e la tranquillità giusta l anno scorso ho già avuto un esperienza in serie d con il s.antonio abate che mi ha aiutato tanto» ti senti legato a qualcuno in particolare hai qualche compagno di squadra come riferimento «sono legato a tutti i miei compagni di squadra siamo un ottimo gruppo forse un riferimento ce l ho mario di tuccio il mio vero ruolo è quello di suggeritore in pratica quello che fa mario in squadra posso imparare molto da lui.» quindi sei più un centrocampista che salta l uomo di fantasia ma ti adatti anche a fare l esterno in mediana all occorrenza «io mi sento più un fantasista che salta l uomo ma posso ricoprire qualsiasi ruolo del centro campo per il bene della squadra giocherei anche in porta se ce ne fosse bisogno ma fortunatamente abbiamo due grandi portieri come loffredo e sannino» il tuo rapporto con mister di liddo sappiamo che il coach acerrano ti stima molto «di liddo è un ottimo allenatore lo conosco poco ma la stima la contraccambio sa sempre come darci la carica giusta!» il mister conta molto su di te in una squadra dove non ci sono molti under messina è già una sicurezza anche tu potresti ritagliarti uno spazio importante «lo so benissimo e per questo mi sto impegnando molto acerra poi è una piazza particolare.» quali sono le tue aspettive future «per il momento penso a fare bene con l acerrana poi si vedrà.» f ranco ildebrante dell acerrana centrocampista classe `92 con piedi buoni nato calcisticamente nel s.nicola gianluca menna juniores sconfitta con il succivo ncora una sconfitta per la juniores granata i baby granata stavolta vengono superati dal succivo che si impone con il risultato di 1-0 nella gara del comunale di acerra partita molto sentita per le due società vista l importanza dei tre punti in palio per l occasione mister frezza si avvale della presenza di messina e ildenbrante nell ultimo periodo aggregati fissi della prima squadra acerrana subito propositiva i primi minuti sono ben gestiti da soriente con un incursione verso la porta fermata dalla difesa ospite poco dopo pericoloso è ildebrante la cui punizione è bloccata in tuffo dall estremo ospite il succivo cerca di limitare i danni senza creare particolari occasioni da rete affidandosi ai lanci lunghi e alle a ripartenze che non sortiscono alcun effetto si va a riposo con un colpo di testa di poco a lato di bomber di gennaro nella ripresa gli ospiti rientrano in campo più motivati al 12 l episodio che cambia la partita quando il succivo realizza il vantaggio in una mischia sotto porta con la palla che si i n fi lanell angoloaltoallespalle dell incolpevole radice granata sotto di un gol alla prima vera occasione degli ospiti mister frezza scuote i suoi effettuando varie sostituzioni e dando un assetto più offensivo alla squadra l assedio finale non basta per agguantare il pareggio da segnalare l ottima prova del neoacquisto canale a fine gara un mister frezza dispiaciuto per la sconfitta dichiara di essere comunque soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi prossima tappa parete gb juniores

[close]

p. 6

il tempio della danza sportiva c.so umberto i rione toscano casalnuovo di napoli info 366.18.91.441 wda.academy@libero.it la migliore equipe della campania per voi ai prezzi più bassi danze latino americane di coppia tango argentino danze standard liscio unificato danze caraibiche danze a squadre social dance hip hop classico moderno jazz balli di gruppo

[close]

p. 7

il granata domenica con il centro ester societario poi se saremo capaci di fare meglio di tutti lo scopriremo soltanto alla fine ma siamo consapevoli che se avremmo dato il massimo il risultato oltre ad essere guadagnato e apprezzato sarà anche positivo.» nell immaginario collettivo il calcio è uno sport maschile questo comporta delle difficoltà per chi invece si dedica al calcio femminile «esiste uno scetticismo legato ad una mancanza di interesse che porta ovviamente a difficoltà sotto tutti gli aspetti la cosa che però più mi inquieta per me che vengo dal maschile è la consapevolezza di sapere che se esistono difficoltà legate a problemi principalmente economici negli uomini mancanza di fondi di strutture sufficienti e adeguate soprattutto al sud nelle donne il fenomeno si amplifica e ciò si ripercuote anche su altri aspetti un problema fondamentale ad esempio è la carenza di scuole calcio femminili sul territorio infatti le giovani che vogliono affacciarsi in questo mondo possono farlo soltanto in una delle scuole calcio generalmente maschili oppure spostarsi di molti chilometri tutte queste difficoltà scoraggiano le scelte e comportano spesso l abbandono dell attività per chi si approccia a praticarla sempre per tali ragioni molte iniziano l attività già adolescenti e ciò limita quello che è l apprendimento tecnico perché si saltano le cosiddette fasi sensibili certe volte mi soffermo sull impegno e la disponibilità di tutti coloro che vivono in questo mondo atlete dirigenti genitori accompagnatori sembrano attori di un mondo parallelo che vive si muove ma non fa rumore vola a bassa quota senza riuscire farsi sentire che passa senza essere osservato dalla maggior parte di coloro che seguono il calcio certe volte viene visto anche come un fastidio ma con fatica e passione si sostiene da solo e trova la forza e lo spirito per andare avanti» per finire vuole lanciare un messaggio al pubblico alle autorità locali alla cittadinanza magari per avvicinarli alla domina e sostenere questo gruppo «personalmente ho coinvolto genitori e ragazzi che alleno a casalnuovo che incuriositi cercheranno almeno in casa di sostenerci a tutti gli altri menzionati direi fate un giro ad acerra e cercate di aprire gli occhi» domina neapolis solo un pareggio all esordio ermina con un pareggio la prima gara casalinga della domina neapolis acerrana sul campo di via manzoni le leonesse non vanno oltre l 1-1 con il real arienzo gara molto tirata e nervosa fin dalle prime fasi di gioco con le acerrane che provano subito ad attaccare in alcuni casi forse con eccessivo agonismo alla fine infatti saranno ben cinque le granata ammonite al 17 del primo tempo la domina passa in vantaggio grazie ad un gol di maria celardo otto minuti dopo l arienzo avrebbe una grossissima occasione per riportarsi in parità su calcio di rigore assegnato per un fallo in area dell estremo difensore acerrano dagli undici metri fallisce ferrara il cui tiro si infrange contro il palo la prima frazione di gioco termina senza altre particolari occasioni da entrambe le parti con il vantaggio della domina.in avvio di ripresa le granata avrebbero l opportunità di raddoppiare con balletta che però,è imprecisa nel tiro e calcia sul portiere l arienzo prova a venir fuori e al 20 trova il pareggio con un destro perfetto che si infila sotto la traversa di ferrara che riesce a farsi perdonare così l errore dagli undici metri alle acerrane però il pareggio sta stretto le leonesse provano in tutti i modi a riportarsi in vantaggio le occasioni migliori capitano ancora una volta alla celardo che cerca di sfruttare due azioni di contropiede nel primo caso però l atleta granata viene fermata in area di rigore da un difensore dell arienzo nel secondo caso l attaccante calcia sul portiere la gara si conclude così sul punteggio di 1-1 t di flora monda ncora non compilati i calendari della serie c femminile dopo la prima giornata di campionato che ha visto la domina neapolis pareggiare con il risultato di 1-1 nella gara casalinga con il real arienzo prossimo impegno domenica prossima dove le ragazze in granata affronteranno il centro ester nella trasferta di barra tutte le attenzioni però sono per il giovane tecnico della domina gianpaolo veneroso che parla a 360 gradi della domina fissando gli obiettivi della stagione che gruppo è quello della domina «generalmente il giudizio può essere fatto avendo elementi di confronto ed io ovviamente non avendo molta esperienza in questo mondo ne ho avuti poco fino ad ora ma per quello che ho potuto constatare posso dire subito che le atlete a disposizione mi hanno quasi tutte sorpreso per l impegno e la dedizione al lavoro anche dal punto di vista tecnico ci sono alcune davvero notevoli che fanno innalzare il livello di competitività della squadra oltre all impegni si apprezzano anche la costanza e i sacrifici che molte di loro fanno per venire ad allenarsi per via del lavoro degli studi c è addirittura chi deve fare molti chilometri per raggiungere il campo e un gruppo anche eterogeneo per classe di età ma con grandi qualità umane a loro si aggiungono anche i due collaboratori peppe e antonio preziosi aiutanti.» quali sono gli obiettivi per questa stagione «l obiettivo è quello di disputare un buon campionato non solo cercando di accumulare punti ma cercando anche di crescere dal punto di vista a celardo il granata periodico sportivo acerrano autorizzazione tribunale di nola n° 10/10 del 25/10/2010 l informazione in città è di un solo colore direttore responsabile gioacchino di capua direttore editoriale enzo bruno opinionista andrea petrella redazione flora monda angelo milione gianluca belaeff mariano toscano francesco russo giuseppe alessio nuzzo chiara belaeff rossella castaldo angelo maria castaldo photo gianluca belaeff emiliano goglia impaginazione e grafica oronzo canà tiratura 2000 copie stampa lithogar cercola chiuso in stampa il 08.12.2010 la collaborazione a questa testata è da ritenersi completamente gratuita le foto e gli articoli inviati non si restituiscono gli articoli pubblicati riflettono il pensiero dei singoli autori i quali se ne assumono la responsabilità civile e penale info pubblicità 320.60.77.335 redazioneilgranata@gmail.com www.ilgranata.it

[close]

p. 8

8 leoni leoni alla prova del 9 schiantata la redas na inventa un goal tanto difficile quanto bello 1-0 i leoni non permettono alla redas di reagire anzi affondano con costanza terracciano ruba palla nella sua metà campo e si invola verso la porta avversaria uno-due con spasiano e tiro fuori di un soffio sale in cattedra capitan tufano che ingaggia un duello personale con il forte portiere della redas menegatti tiri a ripetizione ma senza fortuna frezza serve terracciano in profondità il suo rasoterra termina a lato tufano in pressione recupera palla e serve il neo-entrato domenico venturato il suo tiro a colpo sicuro viene respinto dai guantoni di menegatti e un vero e proprio assedio il secondo goal arriva per merito del capitano tufano va via come il vento in contropiede e serve juary che controlla alla perfezione e trafigge il portiere 2-0 i leoni sono padroni assoluti del campo la saetta scagliata da tufano sembra imprendibile ma il volo plastico di menegatti gli permette di deviare il pallone diretto nel sette in corner poco dopo arriva la grande occasione per gli ospiti di rientrare in gara ma il portierone acerrano emula le gesta del collega avversario su sventola di scolavino de angelis dimostra di aver superato il collaudo a capodichino volando alla sua sinistra quasi allo scadere della prima frazione i locali vanno ancora in goal terracciano sradica il pallone dai piedi di un avversario parte in avanti e serve tufano il suo sinistro piazzato si tramuta nel goal tanto atteso e meritato 3-0 ad inizio secondo tempo mister puzone effettua due sostituzioni entrano luigi antignano ed antonio venturato proprio quest ultimo va subito vicino alla marcatura per due volte entrambi i tentativi sono respinti da menegatti prima di piede e poi con i guantoni antignano entra in campo come un leone compiendo un grande intervento difensivo parte palla al piede ed arrivato al limite dell area serve spasiano che segna con un rasoterra angolato 4-0 neanche il tempo di festeggiare ed è ancora antignano ad entrare nel vivo del gioco questa volta smarca antonio venturato che non sbaglia 5-0 che spettacolo al paradiso la redas in balia degli avversari può affidarsi solo ai calci piazzati per creare pericoli da punizione defilata viene messa palla in area di rigore serie di batti e ribatti e bel goal in acrobazia realizzato da pozzi 5-1 i leoni non sono ancora sazi prima antignano impegna severamente l estremo difensore ospite poi frezza realizza da lontano il suo marchio di fabbrica 6-1 ottima la prestazione anche del sempre pronto flaminio che parte in velocità e con una serie di finte disorienta i difensori partenopei vede libero al centro bomber juary che non perdona 7-1 passivo pesante per gli avversari che provano a rendere meno amara la sconfitta gli da una mano il direttore di gara assegnando negli ultimi minuti due piazzati un rigore realizzato da scolavino e un tiro libero siglato da artiano 7-3 il risultato finale prestazione maiuscola per tutti i ragazzi della compagine acerrana superba la partita di capitan tufano che ha il merito di aver aperto la difesa avversaria nel primo tempo sfornando due assist deliziosi e marcando il tabellino dopo una serie infinita di tentativi respinti da un super menegatti «l importante era vincere non possiamo permetterci passi falsi soprattutto in casa il gruppo è molto più compatto di inizio campionato merito al mister e alle serie di vittorie che ci fortificano l obiettivo resta quello dei play-off anche se stiamo dimostrando di non essere secondi a nessuno dedico la vittoria ai tifosi che recentemente mi hanno criticato di non segnare tanti goal io amo fare goal ma è importante anche farli fare i gol sono pronto a tutto per il bene della squadra.» di angelo milione rriva la partita della grande occasione per i leoni quella che può consacrare la squadra acerrana fra le grandi di questo torneo l ostacolo del nono turno di campionato si chiama redas block shaft napoli ciò che intimidisce oltre allo sponsor di antifurti che da il nome alla squadra è il ruolino di marcia della redas che si presenta al paradiso come seconda forza del campionato scassinarla sembra un compito arduo ci vuole una partita perfetta i leoni si dimostrano all altezza mister puzone compie un capolavoro tattico «state bassi e ripartite come razzi» i suoi ordini prontamente eseguiti dai ragazzi quanto mai decisi a dare il meglio di loro stessi la squadra locale non si intimorisce neanche un po dinnanzi alla corazzata napoletana anzi fa la partita creando un infinità di palle-goal la partita si sblocca dopo pochi secondi dal calcio d inizio punizione per i padroni di casa battuta da tufano il suo tiro viene respinto dalla barriera il pallone gli ritorna indietro e anziché provare un secondo tiro serve saggiamente spasiano piazzato in area di rigore ma con i piedi quasi sulla linea di fondo il bomber nero-oro si a a regina del girone b della serie c2 di calcio a 5 è senz altro il lepanto squadra ancora imbattuta che ha realizzato la bellezza di 25 punti in 9 giornate di campionato anche nella partita di acerra ha dimostrato di avere una rosa all altezza con giocatori di qualità ed esperienza in tutti i ruoli eppure stando ad una notizia apparsa sul portale w w w.punto5.it la compagine di fuorigrotta sarebbe molto attiva sul mercato ed è pronta a strappare alle varie squadre del campionato i loro pezzi pregiati in evidenza fra i suoi obiettivi con i quali sarebbero già stati presi dei contatti vi è anche il capitano e bomber l giu le mani lepanto tufano non si tocca dei leoni michele tufano quest ultimo interpellatosull argomento h a prontamente dichiarato «sono assolutamente all oscuro di tutto non sono mai stato contattato da nessuno!» secca anche la replica del presidente gherardi «non penso sia il caso di diffondere notizie prive di fondamento abbiamo risposto con un comunicato ufficiale di smentita i nostri ragazzi non si muovono da qui almeno fino alla fine di questo campionato puntiamo molto nel progetto e non intendiamo privarci dei campioni che stanno facendo le fortune di questa squadra» allora la domanda sorge spontanea se non c è un interesse reale per un giocatore a cosa serve ad una squadra che ha preso il volo in classifica in virtù di otto successi di fila ed un pareggio nell ultima appa riz io n e d e st a bi l iz za re l ambiente delle squadre avversarie nel suo girone probabilmente l ascesa dei leoni inizia a far paura il granata live on the match calcio a 5 c2 girone b risultati 9^giornata borgofive-pomigliano 2-5 caivanese-cus napoli rinv leoni acerra-redas na 7-3 lepanto-sonfinitalia 2-2 real ischia-amsterdam 6-1 san marco-real flegrea 3-2 tonia futsal-a.marigliano classifica lepanto 25 pomigliano 21 redas napoli 20 leoni acerra 19 tonia futsal 15 real ischia 12 sonfinditalia 12 a.marigliano 10 borgo five 10 caivanese 8 cus napoli 8 amsterdam 6 real flegrea 6 s.marco 5 una gara in meno prossimo turno azzurra marigl s.marco c.u.s.napoli-leoni acerra pomigliano-lepanto amsterdam-tonia futsal real flegrea-caivanese redas na-borgofive sonfinditalia-real ischia

[close]

p. 9

9 leoni ruggiti precedenti il filotto acerrano e l appetito vien mangiando si spera che i leoni non si sazino mai i ragazzi di puzone come un rullo compressore continuano la loro serie positiva e questa volta a farne le spese è la futsal caivanese la partita si incalana subito sul binario giusto i tentativi da fuori di tufano e frezza si spengono fuori di poco e lo stesso tandem acerrano a creare altri pericoli alla porta difesa da cimitile tufano smarca frezza ma è anticipato dal portiere ospite poi il numero dieci nero-oro scalda i guantoni di cimitile da calcio piazzato il goal del vantaggio arriva grazie all implacabile e mai domo juary frezza recupera palla e serve tufano che di prima sforna un assist che venturato sfrutta nel migliore dei modi 1-0 la mole di gioco prodotta dai padroni di casa è tale da poter ipotizzare una goleada ma ogni tanto bisogna anche tirare il fiato chiocchiarelli punta caivanese scarica un destro che viene abilmente respinto da de angelis sul capovolgimento di fronte è tufano a trovarsi in buona posizione il capitano mette a sedere il portiere avversario e serve un assist d oro per frezza che tira a colpo sicuro cimitile riesce incredibilmente a recuperare la posizione e a compiere un autentico miracolo le uniche insidie da parte degli ospiti arrivano dai piedi di chiocchiarelli che servito in area prova un tiro di prima respinto di petto da de angelis allo scadere del primo tempo ci prova s terracciano il suo tiro finisce alto di un soffio la prima frazione termina 1-0 per i leoni esiguo vantaggio considerando le molte palle-goal non concretizzate dai padroni di casa la ripresa inizia in maniera scoppiettante i primi cinque minuti sono una girandola di emozioni tufano vede libero sulla fascia destra mezzogori che ha tutto il tempo di piazzare la palla alle spalle del portiere caivanese 2-0 freddissimo il giovane folletto di casa inaspettatamente arriva una pronta reazione degli ospiti che riescono a ridurre lo svantaggio con articolare 2-1 lesto ad approfittare di una disattenzione difensiva ma si tratta solo di un fuoco di paglia i leoni riprendono ad attaccare a testa bassa azione tufano-terracciano-venturato con quest ultimo che di testa sfiora il goal il 3-1 arriva grazie ad un angolatissimo rsoterra di frezza instancabile motorino la caivanese prova a riscattarsi de angelis con un volo plastico sventa il tentativo di cipolla la partita per gli ospiti finisce qui inizia l accademia dei leoni a presiedere i professori spasiano e tufano che mandano in bambola i difensori avversari i due confezionano azioni da goal a raffica e l unico ad esaltarsi è l estremo difensore caivanese ma per loro timbrare il cartellino dei marcatori è solo questione di tempo il 4-1 è di spasiano che servito con maestria dal capitano dei leoni in precario equilibrio piazza la palla nell angolo alla destra di cimitile salvatore spasiano 25 anni spasiano restituisce il favore a tufano che con il pallone sul sinistro non può fallire 5-1 gli ultimi minuti vengono saggiamente sfruttati da mister puzone per inserire i più giovani della rosa buonissima la loro prestazione a dimostrazione che questa squadra ha un futuro in tutti i sensi il granata periodico sportivo acerrano

[close]

p. 10

il granata prestazione portano a casa la prima frazione di gara che si chiude sul parziale di 17-25 in favore delle pallavoliste acerrane ottima la determinazione delle acerrane che con grinta e caparbietà raddoppiano il vantaggio acquisito nel primo set portandosi subito sul 2 a 0 facendo segnare il parziale di 16-25 terzo set in salita invece l idea di portare a casa una partita facile mette in difficoltà le sisters che complice qualche errore di troppo ed il ritorno di un sisters flames sisters flames 3-0 a poggiomarino e le ragazze del volley ai nastri di partenza rilancio in classifica avversario non irresistibile ma mai domo conquistano solo all ultimo respiro stoccate vincenti e determinazione per mettere in cassaforte i tanto sospirati tre punti a fine gare il commento di sissy picardi protagonista di due dei tre set vinti che felice per l esito della gara dichiara «e stata la partita della concretezza visto che per ampi tratti lo spettacolo è venuto a mancare insieme alle altre ragazze continueremo a lavorare sodo per vincere tantissime altre partite e toglierci tantissime meritate soddisfazioni.» di gianluca belaeff na bella prestazione della pallavolo nuova acerra che in tre set si sbarazza dell ultima della classe e porta a casa tre punti d oro dopo aver conquistato altri due punti sul terreno di casa vincendo la scorsa settimana con la rivale storia la fiorente le ragazze fiammeggianti si impongono con il risultato di 3-0 nei confronti dell azzurra volley poggiomarino fluida ed efficace la manovra delle acerrane che già nel primo set lasciano intendere alle avversarie di voler conquistare la massima posta in palio le solite marcella daniele e valentina picardi mettono il marchio a fuoco con un ottima u fipav volley femminile risultati 6^giornata volley flyer asd volla 3-2 v.s.gennaro v.marano 0-3 la fiorente asd volley ball 3-0 azzurra v sisters flames 0-3 n.v.scisciano-don bosco 3-2 classifica v.marano 16 la fiorente 14 asd volla 13 volley s.genn 12 volley flyer 11 n.v.scisciano 8 don bosco 8 sister flames 6 a.s.volley ball 2 azzurra volley 0 prossimo turno volley flyer volley s.gennaro v.marano la fiorente asd volley ball azzurra volley sisters flames n.v.scisciano asd volla don bosco le sisters alla carica agenzia via l.de rosa 10 acerra cartoleria gadgettistica servizio fax fotocopie ricariche telefoniche online

[close]

p. 11

il granata dalla lunetta che in difesa ed in fase di rimbalzo parziale akery 14 ­ dalmazia 16 i secondi dieci minuti cominciano sulla scia del massimo equilibrio fino a quando però non sale in cattedra guida 20 top score acerrano al termine della gara in splendida forma già da qualche partita che riporta sotto e poi in vantaggio i suoi con giocate degne di ben altra categoria prima del riposo lungo akery 31 ­ dalmazia 24 terzo quarto che si apre con il solito black out dei locali che soffrono il ritorno degli avversari guidati dai canestri di bellotti 12 ci pensa però capasso 9 uno dei nuovi innesti con un paio di bombe consecutive dai tre punti a riportare avanti i granata parziale akery 47 ­ dalmazia 30 ultimo quarto senza ansia per i padroni di casa che con il play fanno girare bene la palla e controllano la gara finale akery 68 ­ dalmazia 47 dopo la sirena il commento a caldo di coach fatigati «da questa partita per noi comincia un altro campionato ­ e visibilmente soddisfatto continua ­ akery basket akery basket il primo sigillo battuta la dalmazia e primo passo in classifica finalmente ho i cambi giusti per ogni ruolo ed visto una squadra compatta sia dentro che fuori dal campo» prossimi impegni per gli acerrani prima della sosta natalizia domenica prossima in trasferta in quel di marigliano ed il 19 dicembre in casa contro l olympia pomigliano di angelo maria castaldo resso la tendostruttura di via manzoni va in scena la sfida tra le ultime della classe akery basket­dalmazia i ragazzi di coach fatigati per l occasione indossano la nuova divisa granata colore tanto caro all acerra sportiva solita fase di studio dopo la palla contesa è un primo quarto confuso nel quale entrambe le squadre mancano sia p akery-dalmazia picardi «e appena iniziato il nostro campionato» vvio di stagione complicato per l akery basket ma negli occhi dei propri tesserati in virtù della gara vinta contro la dalmazia si scorge aria di riscatto «con la partita vinta con la dalmazia possiamo dire che è iniziato il nostro campionato afferma salvatore picardi cestista granata in queste settimane insieme alla dirigenza abbiamo fatto il punto della situazione assumendoci ognuno le proprie responsabilità superati i problemi nello spogliatoio che ha portato la società a fare delle scelte con nuovi innesti nella rosa e la rinuncia a qualche altro giocatore oggi possiamo dire che l akery basket ha un gruppo di giovani solido siamo tornati ad essere una squadra compatta!» senza peli sulla lingua il pivot acerrano doc spiega i motivi del deludente avvio di stagione «adesso il nostro obiettivo come detto ad inizio stagione resta quello dei play-off puntiamo a finire il campionato tra le prime quattro ed accedere così alla lotteria per il salto di categoria!» infine un commento sulle nuove divise granata «il nuovo completo granata è bellissimo ci piace di più!» a basket promozione girone b risultati 8^giornata akery basket-dalmazia 68-47 baloncesto-m.procida 59-48 b.volla-cus napoli 59-69 olimpia capri-marigliano 98-55 olimpia pom solfatara 57-51 v.vico cestistica na 77-102 classifica pomigliano 14 cus napoli 12 volla 10 cestistica na 8 baloncesto na 8 v.vico 8 solfatara b 8 m.procida 6 o.capri 6 akery basket 2 marigliano 2 dalmazia 0 prossimo turno marigliano akery basket dalmazia olimpia pomigliano solfatara virtus vico cestistica na baloncesto cus napoli olimpia capri monte procisa basket volla isee red 730 unico calcolo ici assegno 3 figli maternita rid.canone telecom sportello del consumatore tenuta contabilita azienda consulenza mutui finanziamenti consulenza legale e fiscale gratuita sportello immigrati caf resp.sedi provinciali di acerra antonio laudando ¢ro raccolta patronato via g sand quartiere spiniello acerra tel 081 8857562 piazza duomo 5 acerra tel 081 119660659 ricorsi equitalia ex gestline ricorsi accompagnamento invalidita ricorsi multe stradali infortunistica stradale

[close]

p. 12

man of the match sondaggio della settimana chi è stato il migliore in campo durante acerrana-virtus s.sossio gustavo ildenbrante mario di tuccio gennaro galdiero man of the match è il nuovo sondaggio de il granata vai sul sito www.ilgranata.it ed esprimi la tua preferenza nel sondaggio che trovi in tutte le pagine del sito dopo clicca su mi piace alla pagina man of the match il granata acerra di facebook ultimo passo esprimi la tua preferenza in bacheca della pagina commentando il post principale parteciperai all estrazione della maglietta dell acerrana che sarà estratta durante la partita acerrana-s.arpino del 12-12-2010 avrà diritto alla maglietta granata solo chi avrà votato sul sito al sondaggio avrà scritto la preferenza sulla pagina ufficiale man of the match e sarà presente fisicamente allo stadio durante la partita il granata periodico sportivo acerrano

[close]

p. 13

il granata i qualificano per la champions league il manchester united che chiude al primo posto della classifica con ben 27 punti accumulati nelle dieci partite disputate la formazione rappresentata dal temibile di fiore ha collezionato ben nove vittorie ed una sola sconfitta qualificate anche aston villa e arsenal che si contendono la seconda poltrona del podio entrambe infatti dovranno recuperare una partita e sono separate solamente da un punto un margine davvero irrisorio ogni scenario infatti risulta aperto quarto posto per l everton seguito a soli due punti di distacco dal nottingham forest bene anche il wigan ed il liverpool entrambe infatti si guadagnano l accesso alla champions insieme al manchester city ultima formazione ad aggiudicarsi la disputa della prestigiosa coppa chelsea tottenham e bolton in europa league male stoke city e west ham con il newcastle fanalino di coda a chiudere la classifica torneo eden spazio autogestito bene lo united mentre il city guadagna l ultimo posto in champions s gennaio classifica premier league squadre p .g manchester united 10 aston villa 9 arsenal 9 everton 10 nottingham forest 11 wigan 8 liverpool 8 manchester city 9 chelsea 10 tottenham 9 bolton 9 stoke city 10 west ham 10 newcastle 8 v 9 8 8 6 5 4 4 4 4 2 3 2 1 1 n 0 1 0 1 2 1 0 0 0 3 2 0 2 0 p 1 0 1 3 4 3 4 5 6 4 4 8 7 7 pt 27 25 24 19 17 13 12 12 9 9 9 6 5 3 azione da gioco

[close]

p. 14

il granata itorna come tutti gli anni l appuntamento con il trofeo della befana arturo altieri memorial ettore saladino arrivato alla 22° edizione organizzato dalla s.s libertas atletica 88 di acerra che nel corso degli anni ha saputo appassionare migliaia di atleti dando un tono internazionale alla tanto seguita kermesse il trofeo della befana nasce nel lontano 1988 per volere del presidente giovanni zito che spinto dalla passione per questo sport,allora sconosciuto alla città istituiva una gara podistica esclusivamente acerrana il trofeo della befana nasce come manifestazione esclusivamente provinciale ma con il passare degli anni è cresciuta a tal punto da diventare una manifestazione interregionale e dal 2000 in occasione del giubileo è stata inserita ufficialmente nel calendario nazionale ufficiale fidal questo evento comunemente chiamato trofeo della befana è in realtà dedicato alla memoria di un grandissimo atleta di altri tempi ettore saladino e ad un grande amico del presidente zito scomparso qualche anno fa arturo altieri la scorsa edizione ha contato la partecipazione di oltre 1100 iscritti provenienti da tutt italia e quest anno se ne prevedono ben oltre 1300 che sfileranno nelle vie cittadine il 6 gennaio 2011 presidente a distanza di 22 anni dalla nascita della vostra società e dalla nascità del trofeo della befana vi aspettavate di diventare un vero punto di riferimento per altri sport gli atleti di tutta italia che vantano presenze a notevoli gare podistiche mondiali no francamente non me lo aspettavo quando anni fa ho iniziato con questa attività non mi aspettavo di riscuotere tanta popolarità nel mondo delle gare podistiche in 22 anni al mio trofeo hanno partecipato più di dieci mila persone tra cui atleti che hanno preso parte alle maratone più importanti del mondo tra cui quella di new york di spagna e di berlino prossimi eventi in programma per la libertas 88 il prossimo evento è previsto per questo week-end precisamente domenica 12 dicembre alle ore 9.00 al parco comunale di pomigliano d arco questa corsa podistica è completamente dedicata al supporto di telethon chi vuole ringraziare per la riuscita annuale della manifestazione certo in primis voglio ringraziare voi de il granata che ci state dando la possibilità di mettere in mostra ancor di più la nostra realtà sportiva siete giovani e volenterosi e siete la speranza della nostra terra poi vorrei anche ringraziare il nuovo assessore allo sport gennaro capone che con molta professionalità si è messo a nostra disposizione e ci ha concesso l utilizzo di alcune attrezzature comunale come il palco per la premiazione per finire voglio elencare anche l asl na 1 il dottor giuseppe gallo il geometra raffaele lettieri e tutti gli altri collaboratori gianluca belaeff libertas atletica 88 una storia lunga 22 anni r agip cafè di paolo ruotolo corso italia n°122 acerra car wash riviste ricariche online lubrificanti batterie accessori giornali l oro di napoli gioielleria primo emporio roberto giannotti boccadamo sconti fino al 70 tutto l anno via napoli 6 acerra via naz delle puglie pomigliano d arco tel 081.196.60.782 081.884.74.79

[close]

p. 15

stoccafisso e baccala una secolare tradizione genuinità e naturalità sulla tua tavola i nostri punti vendita ad acerra piazza castello 5 via diaz 62 via muro di piombo 3 via s.ten.caruso 2 tel 081.885.73.43 tel 081.885.73.95 tel 081.885.78.38 tel 081.885.05.82 www.espositopesci.it infoline@espositopesci.it

[close]

Comments

no comments yet