Futurando - Dicembre 2013

 

Embed or link this publication

Description

Futurando - Dicembre 2013

Popular Pages


p. 1



[close]

p. 2

2

[close]

p. 3

3 Sequestriamo i beni partiti! dei partiti! www.beppegrillo.it www.beppegrillo.it I partiti hanno truffato gli italiani. Gli hanno estorto 2,3 miliardi di euro di finanziamenti pubblici nonostante il voto contrario di un referendum. Dopo anni di silenzio omertoso delle istituzioni, il procuratore del Lazio Raffaele De Dominicis ha sollevato la questione di illegittimità costituzionale dei cosiddetti rimborsi elettorali che aper"sono da ritenersi apertamente elusive e manipolative del risultato referendario e quindi materialmente ripristinatorie di norme abrogate". I partiti sono indifferenti alla volontà popolare, cambiano il significato delle parole per ingannare i cittadini. Sempre la Corte dei Conti: "tutte le disposizioni impugnate dal 1997... hanno ripristinato i privilegi abrogati con il referendum del 1993 facendo ricorso a artifici semantici, come il rimborso al posto del contributo, gli sgravi fiscali al posto del contributo". In attesa del responso della Corte Costituzionale che ha la velocità di un gasteropodo quando si tratta dei privilegi dei partiti, come è avvenuto per il Lodo Alfano e per la legge elettorale Porcellum, si dovrebbe avviare un'azione di sequestro preventivo dei patrimoni immobiliari dei partiti e una sospensione degli stipendi ai loro dipendenti. Il pdmenoelle è il partito del "chiagni e fotti", ha come alfieri Renzie, che è contro il finanziamento pubblico, ma i soldi dei "rimborsi" li ha sempre utilizzati (va ricordato che Maril tesoriere della Mar gherita era Lusi, finito in carcere) e Capitan Findus Letta, il ballista d'acciaio, che voleva abolire il finanziamento e poi ha incassato una rata di 91 milioni di euro insieme agli altri partiti a luglio. Il pdmenoelle spende per sedi e stipendi dei suoi impiegati venti milioni all'anno, l'autofinanziamento è di soli otto milioni. Senza i soldi estorti ai contribuenti Bersani e D'alema dovrebbero lavorare da casa, ai domiciliari con i figli che gli accendono il computer e inviano le email. Il pdmenoelle (quota ex Ds, ex Pds, ex Pci) dispone di 2.399 immobili che hanno un valore di circa mezzo miliardo di euro affidati a 57 fondazioni che, beffa nella beffa, a cui si può versare il 5 per mille in quanto enti di volontariato. Sequestriamoli in attesa delCorle decisioni della Corte che non potrà che essere la restituzione del maltolto allo Stato. Ne dubitate? Anche un bambino capirebbe che aggirare un referendum è incostituzionale. La domanda è però se la Corte Costituzionale è costituzionale. "La "L a mia soidea di vita è la so brietà. Concetto ben diverso da austerità, termine che avete prostituito in Europa, tagliando tutto e lasciando la gente senza lavoro. Io consumo il necessario ma non accetto lo spreco. Perché quando compro qualcosa non la compro con i soldi, ma con il tempo della mia vita che è servito per guadagnarli. E il tempo della vita è un bene nei confronti del quale bisogna essere avari. Bisogna conservarlo per le cose che ci piacciono e ci motivano. Questo tempo per se stessi io lo chiamo libertà. E se vuoi essere libero devi essere sobrio nei consumi. ’alternativa farti L’alter nativa è far ti schiavizzare dal lavoro per permetterti consumi cospicui, che però ti tolgono il tempo per vivere." José Mujica, Presidente dell’Uruguay

[close]

p. 4

4 Perché non brindo alla decadenza di Silvio Berlusconi No, non mi cambia la vita la decadenza del satrapo lombardo. Non brindo, non rido, non festeggio. Ha rubato i miei venti e i miei trent’anni e vorreste che vi dicessimo bravi, voi Par artito burocratini del Par tito democratico col sedere al caldo. Ha smantellato pezzo per pezzo la nostra democrazia, ha corrotto persone e costumi, manipolato coscienze. Ha comprato corpi e portato in alto i peggiori, spacciandolo per merito. No, non sono contento e non vi dico bravi per aver fatto il minimo sindacale. Decade oggi ma non è mai stato eleggibile. Vent’anni ci sono voluti. Non dovevate farcelo Parlamento arlamento, entrare in Parlamento , quindi non sono contento che oggi ne esca. Era ineleggibile e non vi siete opposti. C’era un enorme conflitto d’interesse e avete trattato. Ci avete mangiato la crostata insieme e ancora dovete spiegare perché. Gli avete lasciato fare la grande porcata perché conveniva anche a voi autonominarvi invece che farvi eleggere. foL’avete usato come fo glia di fico per non dire mai, neanche per sbaglio, cose di sinistra. Ci avete fatto un governo Vorreste insieme. Vorreste che vi dicessimo bravi per avergli lasciato ridurre in macerie la nostra democrazia e il nostro paese. Costernato e rabbioso, brindo, vorbioso, non brindo, vorrei solo scompariste anche voi, complici di regime. Simul stabunt simul cadent. Ma non succederà. gennarocarotenuto.it gennaroc arotenuto.it Il Bar C’è chi beve e si vanta della propria ubriachezza. C’è chi si ubriaca e si vergogna dei propri sentimenti... C’è chi osserva tutto questo e lo sopporto solo bevendo. un’arma Un bicchiere è un’arma micidiale quando lo appoggi vicino al cuore. La vita va corretta... corretta.. . va corretta.. E’ cosi difficile berla liscia. Il Bar non ti regala ricordi ma i ricordi ti portano al Bar. sempre a l Bar. Vincenzo Costantino Cinaski

[close]

p. 5

barza. [ La ] Ticket del parcheggio scaduto? La multa è illegale! Grattino del parcheggio scaduto? Avete sforato l’orario prestabilito e vi siete beccati una bella multa? un’ir ’irregolarità! Beh, sappiate che è un’irregolarità! Sì, avete capito bene. La multa, che spesso ammonta intorno ai 3040 euro, è illegittima. Il comma 6 dell’articolo 157 del Codice della strada stabilisce: “Nei perluoghi ove la sosta è permessa per un tempo limitato è fatto obbligo ai conducenti di segnalare, in modo chiaramente visibile, l’orario in cui la sosta ha avuto inizio. Ove esiste il dispositivo di controllo della durata della sosta è fatto obbligo di porlo in funzione.” Non si parla, però, di eventuali ritardi. Nel Marzo del 2010 un parere tecnico-legale emanato dal Ministero delle Infrastrutture ha infatti decretato:“Se la sosta viene effettuata omettendo l’acquisto del ticket orario, deve essere necessariamente applicata la sanzione. Se invece viene acquistato il ticket, ma la sosta si prolunga oltre l’orario di competenza non si applicano sanzioni, ma si da corso al recupero delle ulteriori somme dovute.” Dunque la multa è legittima se il ticket per il parcheggio a pagamento non è stato acquistato o esposto sulla vettura. Se invece il grattino è presente, ma avete sforato l’orario prestabilito, bisogna pagare solo il denaro con cui avreste pa- 5 “Papà” Perché scuo“Papà” Perché a scuo la mi chiamano mostro?” “Mah!... Così, su quattro piedi, non ti saprei rispondere...” Ipotesi politiche <> (www.linkiesta.it) (www.linkiesta.it) E, se così fosse, se Berlusconi avesse ottenuto da Putin informazioni utili a “ricattare” Napolitano, non credo si farebbe scrupoli ad utilizzarle. Per fare cadere il governo Letta? Ma no! Per ottene“motu re la grazia “motu proprio” prio” da Napolitano, senza l’umiliazione di Vari picciochiederla. Vari piccio ni con una fava sola. Il Malpensante . .) www.eticamente.net www.eticamente.net gato il ticket per le ore di sosta mancanti. Insomma, pochissimi spiccioli in confronto alle salatissime multe che i vigili urbani spesso si trovano a fare agli autoL’ultima mobilisti! L’ultima “vittima” è un uomo di Lecce: dopo aver trovato una multa per aver prestabilisforato l’orario prestabilito sul grattino, l’automobilista, informato sull’assenza di norma che regola questo tipo di infrazione, si è rivolto all’autorità giudiziaria per vedersi riconosciuta la non regolarità e, quindi, l’inefficacia della sanzione elevata in suo danno per la cifra di 30 euro. barza. [ ] Il Santo Padre va in AfriPadre ca. Saluta i bambini dicendo: "Spero che sarete contenti di sapere che vi ho portato tanti regali!". I poveri bambini, affamati, ururPapa lano di gioia ed il Papa riprende:"Bene: vi ho portato tanti giocattoVedendo li!". Vedendo il silenzio caragghiacciante, il cardinale del posto gli si avvicina e gli sussurra: "Sa... I bambini non mangiano..." Ed il Papa: "Eh no! Se non mangiate, niente giocattoli!" . .)

[close]

p. 6

6 L a legge elettorale è incostituzionale! Quindi... A dirlo è una ricerca del Dana-Faber Cancer Institute pubblicata sulla rivista New England Journal of Medicine. Mangiare quotidianamente alcune noci riduce il rischio di morte del 20%. 30% se le sgusciate! (Fonte: IlGazzettino) Parlamento, ...il Parlamento, il Presidente della Repubabusivi! blica e il Governo sono abusivi ! ...ogni verrà pagato ... ogni futuro compenso vi verr à pag ato con Vaffanculo) questa nuova moneta (ogni Euro, un Vaffanculo) Mangiare noci fa vivere più a lungo Pertanto... Finalmente! La sentenza della Consulta è una certificarivoluzione! La certificazione costituzionale che questo Governo, questo arlamento, PreParlamento, questo Presidente devono dimettersi. Fuori dalle no stre istituzioni!!! Non avete una compagna e i vostri genitori vi vorrebbero vedere sistemati? Gli amici vi prenTranquilli! dono in giro perché siete single? Tranquilli! C'è la Invisible Girlfriend App. Vi manda messaggi, chiamate vocali, piccoli regalini e addirittura un profilo Facebook con cui “relazionarvi” e da mostrare alla mamma. Lo slogan è infatti: “Finalmente una fidanzata a cui i vostri genitori crederanno”. Costi: 6,20 sterline per la versione base, 49,99 per la versione che non vi molla un attimo. Da sposare! Ovviamente l'inventore di tutto ciò, Matt Homann, è single. (Fonte: Ananova) barza. [ ] Guardare in tv una gara di corsa mette i muscoli in allerta, come se quella gara dovesse farla lo spettatore. Aumentano pure il battito del cuore, il respiro, la sudorazione e il flusso del sangue cutaneo. Le reazioni dell'organismo durante l'attività fisica altrui sono state misurate dai ricercatori della scuola di medicina Western Sydney, della University of Western di Sydney, Australia. Frontiers Lo studio è stato pubblicato su Frontiers in Autonomic Neuroscience. Non funziona con il golf e il carling e se guardate il rugby a fine partita avrete anche un occhio nero. (Fonte: Ansa.it) www.cacaoonline.it www.cacaoonline.it Sport estremi Un indiano va all'ufficio del Comune e dice al”Salve. l'impiegato: ”Salve . Io mi chiamo "Grande cavallo di ferro che sbuffa e corre su lunga strada ferrata distesa prateria", su immensa prateria" , vore sono qui perchè vornome!” rei cambiare nome!” “ Bene! E come vuole chiamarsi?” reno” chiamarsi?” - “ Treno” barza. [ ] Un tizio si inginocchia in un confessionale e, dice: rivolto al prete, dice : “Padre, “Padre, ho tradito mia moglie.”-”Quante volte?” te? ” - ” Senta, sono qui per confessarmi, non vantarmi!” per vantarmi!” facebook In che mondo viviamo... . .) . .)

[close]

p. 7

7 Il Segretario Generale del SIULP (SinLavoratori Po dacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia), Felice Romano:«Straordinari non pagati da oltre un anno, missioni e indennità di ordine pubblico arretraserti da circa 11 mesi, doppi turni e servizi pesanti nei quali, quasi sempre si perè esposti al rischio dell’incolumità personale e nei quali la dignità di onesti servitori dello Stato è costantemente calpestata in nome di una ragione di stato per un Stato completamente assente per i suoi servitori hanno creato una miscela esplosiva che corre il rischio di assumere pieghe imprevedibili e incontrollabili». «Le dichiarazioni rese dai colleghi e riportate da alcune trasmissioni televisive, secondo le quali alcuni operatori delle Forze di polizia hanno dichiarato che alla prossima manifestazione, visto il trattamento ricevuto dal Governo, si faranno da parte e lasceranno en- ! L’ultima protezione della “casta”...vacilla! Polizia La Polizia “avvisa” Letta: se non paghi, la prossima volta li facciamo entrare! trare i manifestanti nei palazzi del potere, sono sintomatiche di un totale senso di abbandono che i poliziotti vivono per effetto del trattamenriservato Parlamento to a loro riser vato che il Parlamento non può far cadere nel vuoto». «È ormai allarme rosso per la sicurezza, per i suoi operatori e per tutto ciò che questo può innescare: (...) il punto di non ritorno nel rapporto fiduciario ed indissolubile che deve presiedere la relazione esistente tra lo Stato e chi lo rappresenta e che per esso è pronto anche al sacrificio estremo». «Ecco perché - conclude Romano - se il Governo non darà risposte concrete ed immediate al disagio degli operatori della sicurezza (...), nessuno si meravigli se quanto preannunciato anonimamente dai colleghi (...) dovesse trovare riscontro. www.siulp.it www.siulp.it il mondo di...Spinoza.it [ ] Alluvione in Sardegna. La Protezione Civile ha diramato l’allarme via fax. Con quella pioggia era pericoloso far decollare i piccioni. Il fax di allarme arrivò nei municipi a uffici già chiusi. Se fosse vero, il ciclone rischia di essere invalidato. “Polemiche Gabrielli: “Polemiche costruite sul nulla”. Per non parlare dei viadotti. Letta: “Lo Stato c’è e sta facendo il massimo”. Affinché, quando perdete tutto, non sia poi molto. Le camere del resort di Briatore offerte gratuitamente agli sfollati. Vuole incularli col minibar. minibar. Ruby riferì ai giudici del sesso orale tra Berlusconi, Belén e la Minetti. “Per cento euro ve lo mimo”. “Berlusconi leccava i genitali a Belén, mentre Nicole Minetti gli praticava sesso orale”. Questo spiegherebbe lo sguardo di Gasparri. Anche Barbara D’Urso si sarebbe masturbata davanti a Berlusconi. Confermando che i vecchi sono il suo pubblico. Antonio Razzi ar Berlusconi ha leccato la figa di Belén. È stato l’unico momento in cui ha rappresentato tutti gli italiani. uby: D’Urso”. La D’Urso Ruby : “Alle orge ad Arcore c’era anche Barbara D ’Urso”. L a D ’Urso smentisce con decisione: “Non ero io, ma la dottoressa Giò”. Anche Belén si affretta a smentire: “Mai avuto la figa”. . . .) .)

[close]

p. 8

8

[close]

p. 9

9

[close]

p. 10

10 Fukushima: il disastro è adesso... Il Giappone non sa come affrontare la caFukushima, tastrofe Fukushima, ha mentito al mondo intero, nascondendo la verità: la centrale era una struttura a rischio, degradata dall’incuria. Un impianto che andava chiuso molti anni fa, ben prima del disastro nucleare del marzo 2011. Da allora la situazione è decisamente fuori controllo, nessuno è in grado di stabilire lo stato dei reattori collassati, quanto sia alto il rischio di una liquefazione del suolo. A novembre avrà inizio l’intervento più problematico: la rimozione di 400 tonnellate di combustibile nucleare. Operazione mai tentata prima su questa scala, avverte la “Reuters”: si tratta di contenere radiazioni equivalenti a 14.000 volte la bomba atomica di Hiroshima. Enormità: bonificare Fukushima – ammesso che ci si riesca – richiederà 11 miliardi di dollari. Se tutto va bene, ci vorranno 40 anni. Le radiazioni potrebbero investire Corea, Cina e la costa nordoccidentale degli Usa. Gli stessi tecnici adesso dichiarano «La più grande minaccia a breve termine per l’umanità proviene dai bacini del combustibile di Fukushima: se uno dei Fukushima: bacini crollasse o si incendiasse, questo potrebbe avere gravi effetti negativi non solo sul Giappone, ma sul resto del mondo». Se si verificasse il crollo di una sola delle piscine di stoc stoccaggio si ipotizzerebbe addirittura l’evacuazione dell’intero emisfero Nord della Terra, si tratTerra, ta di una questione di sopravvivenza per milioni di persone. Sarebbe il più grave disastro radiologico mai visto fino ad oggi. L a Tepco Tepco oltre ad aver mentito tacendo la verità sul degrado, solo oggi ammette che da due anni i serbatoi stanno rilasciando enormi quantità di acqua radioattiva che, attraverso le falde sotterranee, si riversano nell’Oceano Pacifico. Pacifico acifico. Una dimensione del pericolo che lascia sgomenti, con l’assoluta mancanza di trasparenza da parte dei tecnici, di politici che hanno minimizzato la realtà, e con la complicità dei media che hanno taciuto. www.ar .articolotre.com www.ar ticolotre.com FA ZONE DI PESCA FAO barza. [ ] Un paracadutista effettua un lancio. Si butta, ma il paracadute non si apre. Allora il comandante, dall'aereo manda giù un istruttore in caduta libera. Questo lo raggiunge e segue le istruzioni che gli urla il comandante: - "Prendilo per la maglia!", ma la maglia si strappa. "Prendilo per i pantaloni!", ma questi si strappano. - "Prendilo per le mutande!", ma anche queste si rompono. - "Prendilo per il culo!" - E l'istruttore: "Io ho il paracadute e tu no!!!" . .)

[close]

p. 11

11

[close]

p. 12

12 Par artiti I Partiti espropriati di tutti i beni I ladri di Governo, questa volta, non sono riusciti a farla franca: ci ha pensato la Corte dei Conti a dichiarare incostituzionali tutte le leggi-truffa promulgate per aggirare il referenPopo opodum popolare. Il Popo lo, nel 1997, aveva stabilito con chiarezza: “basta finanziamenti pubblici ai partiti!”. Ma loro se ne sono fottuti Popolo opolo, del Popolo, tradendo il giuramento fatto sulla Costituzione... se ne sono fottuti ed hanno continuato ad arraffare centinaia di milioni di euro grazie ad un “truc- La Corte dei Conti ha sentenziato: “Dal 1997 leggi incostituzionali” co semantico”: chiamare il finanziamento ai partiti con il nome di “rimborsi elettorali”. Ed hanno vissuto allegramente spendendo e spandendo i soldi, non dovuti, del contribuente. Ladri! Ma stavolta gli è andata male! Questa sentenza cade come una mannaia sulle proprietà abusive dei parpartiti, abusive perchè frutto di un furto. Ed ora è arrivato il conto! Anche svuotando le casse ed espropriando i beni immobili dei partiti, non si Po riuscirà a risarcire il Po polo del maltolto. Ecco perchè i giudici hanno ritenuto opportuno coinvolgere i vari segretari di partito che, dal 1997 ad oggi, si sono succeduti alla loro guida: risponderanno in solido con le loro proprietà, in quando complici consenzienti di una truffa. Al vaglio anche la possibilità di processarli per alto tradimento. mento. Giustizia è fatta! Albatros

[close]

p. 13

barza. [ ] C'è una trattoria famosa per il suo minestrone. Arriva un tizio a pranzo ma il minestrone è terminato e così, consigliato dall'oste, ordina una zuppa. Seduto di fronte a lui c'è un signore che legge il giornale con davanti un piatto di minestrone. Approfittando del fatto che fosse distratto dal giornale, il tizio prende una cucchiaiata di minestrone dal piatto del dirimpettaio e lo trova squisito. A quel punto approfitta e si prende un'altra cucchiaiata. E poi un'altra ed un'altra ancora. Fino a che non arriva al fondo del piatto dove trova un pettine con un groviglio di capelli e... BLEAURGH... vomita tutto nel piatto! Il signore di fronte abbassa lentamente il giornale e fa:“ A h! fa:“A Vedo che è arrivato anche lei al pettine, vero?” Massaggio erotico: come si fa? 1 – Per prima cosa, dimenticati del fatto che dopo potreste fare sesso. Piuttosto, concentrati sul dare partner tner, dedicarti sensazioni piacevoli al partner, a dedicar ti anima e corpo al suo benessere generale. Quello sessuale arriverà in modo naturale e spontaneo, ma non deve mai essere un obbligo. 2 – Di conseguenza… non aspettarti nulla in cambio. bio. Per fare un buon massaggio – che sia erotico o meno – bisogna avere il desiderio di dare in queste modo disinteressato. Di solito queste attenzioni non mancano mancano di essere ricambiato. 3 – P repara l’ambiente adatto al massaggio, senstesso. disorsuale e rilassante al tempo stesso. Bando al disordine, e via libera a tutto ciò che può coccolare (e accendere…) i sensi: abbassa le luci e accendi de delle candele, degli incensi profumati, de lla musica luonge… e spegni il cellulare! 4 – Perché il massaggio sia efficace e rilassante superfiper entrambi, bisogna effettuarlo su una super ficie piuttosto rigida, quindi… dimenticati il letto, anche se sembra tanto comodo. Preferisci il pavimento, e scegli la posizione giusta. Sistemati in ginocchio e fai accomodare il partner davanti a te, seduto con le gambe incrociate: è la posizione ideale per eseguire un massaggio senza affacorp rpo ticarsi troppo, per avere libero accesso al corp o del partner con baci e carezze. 5 - Non usare semplici creme per il corpo perchè si asciugano troppo in fretta e dovresti interrompere il massaggio di frequente. Usa invece degli olii (ottimo quello di mandorle) che offrono un tocco morbido, scorrevole e vengono assorbiti poco a poco. Una piccola avvertenza: versa l’olio sul palmo delle mani e riscaldalo massaggiandole, partner tner. prima di applicarlo sul corpo del partner. 6 – Non avere fretta. Davvero. Inizia con calma, prima con un tocco gentile e morbido per dare 13 . .) . .) barza. [ ] modo al corpo di svegliarsi. Q uando sentirai che il suo corpo si sta rilassando e si sta affidando alle tue mani, usa un tocco progressivamente più profondo e avvolgente, spostandoti a poco a poco verso il basso, insinuando – senza mai arrivarci – un contatto più intimo… 7 – Quando massaggi, cerca di toccare il corpo del partner il più possibile per dargli una sensazione più avvolgente. Mantenendo le mani rilassate e aperte, con le dita ben distanziate e i palmi morbidamente flessuosi....come se con una sola flessuosi.... ...come mano potessi abbracciare tutto il suo corpo. aper8 – Inizia il massaggio usando le mani ben aperte, e non usare troppo i pollici: rischieresti di affaticare in fretta le tue mani. Invece, conserva il loro tocco come arma segreta per il gran finale, andando a sciogliere le tensioni più difficili da allentare… piaciuto?” 9 – “ Ti è piaciuto?” S olo i n questo caso è lecito, ma anche utile chiederlo, persino in corso d’opera. Cerca sempre un riscontro sul tuo massaggio parte partner Potrai tner. da parte del partner. Potrai imparare molto sul suo corpo… miki85.altervista.org Un signore in un treno tiene i piedi appoggiati sul sedile di fronte. Ad un certo punto passa il controllore per timbrare i biglietti, e quando lo vede gli dice: ”Mi scusi! Ma lei anche a casa sua mette i piedi sulle sedie?” - “No!... e lei anche a casa sua timbra i biglietti?”

[close]

p. 14

14 SESSUALE LA smoking, soft, IL PERFETTO RAPPORTO SESSUALE SECONDO L A DONNA - Lei arriva a casa di lui che la riceve in smoking, musica soft, luce soffusa profumate, rosse. tavola, spada, e candele profumate, un enorme mazzo di rose rosse. A tavola, cena preparata da lui: carpaccio di pesce spada, tagliolini al bianco, champagne. Finita cena, regalino: tartufo bianco, aragosta alla griglia e champagne. Finita la cena, regalino: anello di brillanti dentro la coppa di champagne che le caminetto. l'impianto, ballo caldo. offre mentre l'accompagna in salotto vicino al caminetto. Accende l'impianto,: b allo lento stretta al suo petto ampio e caldo. lei, all'orecchio. Labbra Poesia d'amore scritta appositamente per lei, sussurrata all'orecchio. Labbra che si sfiorano e poi finalmente si incontrano in una fine. mani lei. Lui passione senza fine. Le m ani di lui scorrono gentili sul corpo di lei. Lui la spoglia lentamente con baci leggeri su tutto il corpo e l'adagia comodamente sui cuscini, poi si spoglia come uno spogliarellista professionista, corpo statuario di lui che scivola sul corpo Lei volte. Piatto forte: di lei e si sofferma con la bocca nella sua intimità. Lei raggiunge l'apice del piacere almeno un paio di volte. Piatto forte: la sua perfetta riempie; rilassata, lavoro, Lei orgasmi, per fetta virilità la riempie; lei rilassata, lui fa tutto il lavoro, con dolcezza e abilità. Lei raggiunge parecchi orgasmi, in attesa di quello uomo. Lui complimenti, fuoco. del suo uomo. Lui le fa i complimenti, lei si sente bellissima e calda più del fuoco. Si appaga quando vede che con le sue grazie lui. Lui coccole, riesce a far raggiungere l'orgasmo anche a lui. Lui si sdraia nel letto al suo fianco ed inizia una pratica di coccole, grattini e bacini lei. bambina. La letto. che continuano anche durante il sonno di lei. Sonno profondo da bambina. La mattina dopo colazione a letto. SESSUALE nero, IL PERFETTO RAPPORTO SESSUALE SECONDO L'UOMO - Arrivo a casa di lei che gli apre la porta vestita di pizzo nero, reggiseno a mutande. letto. balconcino (quarta), giarrettiere senza mutande. Si mette a quattro zampe e lo accompagna direttamente in camera da letto. miagolato, invitante. Lo scattante. Dopo aver miagolato, si lecca le labbra e apre la bocca invitante. Lo sventrapapere esce dalla tana fiero e scattante. Spontaneo lei. minuti, orgasmo, "oooh" di ammirazione di lei. Aperitivo alla bolognese (fellatio) di 10 minuti, senza orgasmo, con lei che mugola e gli prende le mani lei, fisico. e se le mette sulla testa chiedendo di essere usata; primo orgasmo di lei, senza alcun contatto fisico. Schiocco delle dita di lui e i terra. Prima penetrazione: addosso. Lei (pochi) vestiti di lei cadono a terra. Prima penetrazione: lui sta in piedi e se la carica addosso. Lei spalanca gli occhi incredula di tanta virilità. Durata: 18 minuti. Cambio posizione: alla pecorina, 25 minuti. Lei ha un orgasmo ogni 30-40 secondi. Cambio posizione: terra, acrobatiche, minuti. Lei posizione: a terra, stile missionario e varianti acrobatiche, totale 23 minuti. Lei si frattura un'anca contro il mobile ma gode talmente accorge. cambio: smorzacandela zacandela, minuti. Lei urla, continuare. tanto che non se ne accorge. Altro cambio: smor zacandela, 36 minuti. Lei urla, si sente impalata e implora di continuare. Al femminile. Lei leccando, quarantesimo orgasmo avviene la quasi impossibile eiaculazione femminile. Lei si scusa e pulisce tutto leccando, poi dice che "le strade. minuti. Lei brucia un po'" e gli strizza l'occhiolino facendo intendere che ci sono anche altre strade. Sodomia: 38 minuti. Lei viene 20 volte e lo bambina. finale: eiaculo-inondazione. Lei implora di sculacciarla perchè è una cattiva bambina. Gran finale: pompino con eiaculo-inondazione. Lei come se avesse passato l'ultimo mese nel deserto senz'acqua. Riposo del guerriero: lei stremata sussurra che si è sentita scopata davvero per la prima volta. peto: fellatio, concessa. Lui risponde con un rumoroso peto: lei si eccita e implora di poter eseguire una nuova fellatio, che le viene concessa. Dormita epocale con russata. REALTÀ discoteca, Fiat lui. Limonano. Fiato LA DURA REALTÀ - Si conoscono in discoteca, escono e adesso sono sulla Fiat Uno di lui. Limonano. Fiato di lui: 2 Margarita e 2 Sunrise. Fiato sigarette. Praticamente portacenere. Lui Tequila Sunrise. Fiato di lei: 12 sigarette. Praticamente una distilleria clandestina che lecca un portacenere. Lui le mette le mani addosso; fastidio, vagamente. Lui infoiata, pantaloni, addosso; a lei non dà fastidio, e ricambia vagamente. Lui la crede infoiata, sbottona i pantaloni, le mette una mano dietro la nuca basso. marmoreo. Lui poco, stanca. e cerca di spingerle la testa verso il basso. Il collo di lei diventa marmoreo. Lui insiste poco, poi si stanca. Illuminazione di lui: "Se io, gambe. ma, gliela lecco io, non potrà rifiutarsi di ricambiare!". Si fionda tra le sue gambe. Cerca di infilarle la lingua da qualche parte ma, putrefazione, arduo. qualcosa. Lei complice la cellulite a materasso e il tanfo di gnu in putrefazione, il compito è arduo. Alla fine riesce a trovare qualcosa. Lei freddina, miraggio. piano. Lui reagisce freddina, lui capisce che il pompino è ormai un miraggio. Nuovo piano. Lui si alza con sguardo da mandrillo ed estrae il portafoglio. preservativo Fallisce vativo. preservaportafoglio. Da sotto lo scudetto della squadra del cuore estrae un preser vativo. Fallisce il primo tentativo di apertura del preser vasedile. Fallisce bustina. Lei tivo perchè gli scivola sotto il sedile. Fallisce il secondo perchè lui si mangia le unghie e non riesce ad aprire la bustina. Lei in un preservativo Lui vativo. membro: infilarselo. Osserva momento di compassione gli apre il preser vativo. Lui estrae fiero il suo membro: dopo tre tentativi riesce a infilarselo. Osser va fiero male. Lui che gli arriva a metà senza capire che l'ha solo messo male. Lui si mette in qualche modo sopra di lei e inizia a pompare come un forsennato. Venti intensissimi. lui. guerriero: lei. Lei infastidita, ei, forsennato. Venti secondi intensissimi. Orgasmo di lui. Riposo del guerriero: lui ansima sudato sopra di lei. Lei, infastidita, cerca la lui. Lui posto, capelli, manovella del finestrino per liberarsi dell'odore acre delle ascelle di lui. Lui si rimette a posto, si controlla i capelli, la guarda e ha le palle di chiederle: "Sei venuta?". www.amicigg .amicigg.it www.amicigg.it

[close]

p. 15

15 Una guida all’acquisto intelligente! ...non c’è crisi che tenga!

[close]

Comments

no comments yet