MAGNIFICAT n°11

 

Embed or link this publication

Description

Parrocchia Cuore Immacolato di Maria - Cerretti

Popular Pages


p. 1

n° 11 del 21 luglio 2013 Notiziario della Parrocchia CUORE IMMACOLATO di MARIA - Loc. Cerretti di S. Maria a Monte (PI) - 0587.473021 - 333.1926936 - www.parrocchiacerretti.com www.parrocchiacerretti.com CIGOLI FESTA IN ONORE DELLA MADONNA DEI BIMBI DOMENICA 21 luglio 2013 Programma: Ore 06:00 S. Messa - Pellegrinaggio delle Parrocchie di S. Maria a Monte e di Cerretti. Ore 7:30 - 9:00 - 11:15 (Concelebrazione con il Vescovo Tardelli) Ore 16:45 Serata di spiritualità con “Radio Maria”. Ore 18:00 Solenne Processione presieduta dal Vescovo. Ore 21:30 Concerto della Filarmonica “Del Bravo”. A seguire “spettacolo pirotecnico”. APERTE LE ISCRIZIONI PER IL PELLEGRINAGGIO DIOCESANO A ROMA NEL “L’ANNO DELLA FEDE” 03 e 04 settembre 2013 Rivolgersi in ufficio parrocchiale Lunedì, ore 21.30: S. Messa e Adorazione Eucaristica. Martedì - Sabato, ore 19.00: S. Messa (il venerdì con Liturgia del Vespro) Domenica e Festivi: 7.30 - 9.30 (Le Pianore) - 11.00 Tutti i giorni (eccetto il lunedì e la domenica), ore 18.30: S. Rosario Primo Sabato del Mese (secondo la spirituale di Fatima), ore 18.30: S. Rosario, Adorazione Eucaristica e S. Messa

[close]

p. 2

Parrocchia “Cuore Immacolato di Maria” Chiesa di Santa Cristina a “Le Pianore” 2 AGOSTO L'INDULGENZA: che cosa è? I peccati non solo distruggono o feriscono la comunione con Dio, ma compromettono anche l'equilibrio interiore della persona e il suo ordinato rapporto con le creature. Per un risanamento totale, non occorrono solo il pentimento e la remissione delle colpe, ma anche una riparazione del disordine provocato, che di solito continua a sussistere. In questo impegno di purificazione il penitente non è isolato. Si trova inserito in un mistero di solidarietà, per cui la santità di Cristo e dei santi giova anche a lui. Dio gli comunica le grazie da altri meritate con l'immenso valore della loro esistenza, per rendere più rapida ed efficace la sua riparazione. La Chiesa ha sempre esortato i fedeli a offrire preghiere, opere buone e sofferenze come intercessione per i peccatori e suffragio per i defunti. Nei primi secoli i Vescovi riducevano ai penitenti la durata e il rigore della penitenza pubblica per intercessione dei testimoni della fede sopravvissuti ai supplizi. Progressivamente è cresciuta la consapevolezza che il potere di legare e sciogliere, ricevuto dal Signore, include la facoltà di liberare i penitenti anche dei residui lasciati dai peccati già perdonati, applicando loro i meriti di Cristo e dei santi, in modo da ottenere la grazia di una fervente carità. I pastori concedono tale beneficio a chi ha le dovute disposizioni interiori e compie alcuni atti prescritti. Questo loro intervento nel cammino penitenziale è la concessione dell'indulgenza. (C.E.l. - Catechismo degli adulti, n. 710) COME SAN FRANCESCO CHIESE ED OTTENNE L'INDULGENZA DEL PERDONO Una notte dell’anno del Signore 1216, Francesco era immerso nella preghiera e nella contemplazione nella chiesetta della Porziuncola, quando improvvisamente dilagò nella chiesina una vivissima luce e Francesco vide sopra l’altare il Cristo rivestito di luce e alla sua destra la sua Madre Santissima, circondati di una moltitudine di angeli. Francesco adorò in silenzio con la faccia a terra il suo signore! Gli chiesero allora che cosa desiderasse per la salvezza delle anime. La risposta di Francesco fu immediata: “Santissimo Padre, benchè io sia misero peccatore, ti prego che a tutti quanti, pentiti e confessati, verranno a visitare questa chiesa, tu conceda loro ampio e generoso perdono, con una completa remissione di tutte le colpe”. “Quello che tu chiedi, o frate Francesco, è grande” – gli disse il Signore – ma di maggiori cose sei degno e di maggiori ne avrai. ACCCOLGO QUINDI LA TUA PREGHIERA, ma a patto che tu domandi al mio vicario in terra, da parte mia, questa indulgenza”. E Francesco si presentò subito dal pontefice Onorio III, che in quei giorni si trovava a Perugia, e con candore gli raccontò la visione avuta. Il Papa lo ascoltò con attenzione e, dopo qualche difficoltà, dette la sua approvazione. Poi disse: “Per quanti anni vuoi questa indulgenza?”. Francesco scattando rispose: “Padre Santo, non domando anni, ma anime). E felice si avviò verso la porta, ma il Pontefice lo richiamò: “Come non vuoi nessun documento?”. E Francesco: “Santo Padre, a me basta la vostra parola! Se questa indulgenza è opera di Dio, egli penserà a manifestare l’opera sua; io non ho bisogno di alcun dovumento, questa carta deve essere la Santissima Vergine Maria, Cristo il notaio e gli angeli i testimoni”. E qualche giorno più tardi insieme ai vescovi dell’Umbria, al popolo convenuto alla Porziuncola, disse tra le lacrime: “Fratelli miei, voglio mandarvi tutti in paradiso!”. Dal mezzogiorno del 1° agosto alla mezzanotte del giorno seguente, oppure, con il consenso dell’Ordinario, nella domenica precedente o seguente (a decorrere dal mezzogiorno del sabato fino alla mezzanotte della domenica), si può lucrare, in entrambi i giorni, una sola volta al giorno, l’indulgenza plenaria della Porziuncola o “Perdono di Assisi”. Condizioni richieste: I. Visita, entro il tempo prescritto, a una chiesa parrocchiale o una chiesa francescana (o ad altra chiesa che ne abbia l’indulto) e recita del Padre nostro, del Credo e di una preghiera secondo le intenzioni del Papa. II. Confessione sacramentale (negli otto giorni precedenti o seguenti). III. Comunione eucaristica. IV. Preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre (almeno un Padre nostro, Acve Maria, Gloria al Padre, o altre preghiere a scelta). V. Disposizione d’animo che escluda ogni affetto al peccato, anche veniale. L’Indulgenza può essere applicata anche in suffragio dei defunti. Nella Porziuncola, l’Indulgenza del Perdono di Assisi può essere lucrata tutti i giorni dell’anno una sola volta al giorno.

[close]

p. 3

Parrocchia “Cuore Immacolato di Maria” Chiesa di Santa Cristina a “Le Pianore” Domenica 28 Luglio 7:30 + Per le Anime Sante del Purgatorio 9:30 (le Pianore) + Def. NARDI Neviano 11:00 - Pro popolo Lunedì 29 Luglio 21:30 + Def. PELLEGRINI Ilia (Trigesimo) Martedì 30 Luglio 19:00 + secondo intenzione offerente Domenica 21 Luglio 7:30 + Def. Fam. GIUSTI (Gino, Ada, Marino, Mario e Dino) 9:30 (le Pianore) + Def.ti TOTI Federico e Assunta 11:00 - Pro popolo Lunedì 22 Luglio 21:30 + BUTI Gino e Giarmena + MORANI Paolo Martedì 23 Luglio 19:00 + Def. CAROTI Bruno Mercoledì 24 Luglio 19:00 + Def. TADDEI Adriana (Trigesimo) Giovedì 25 Luglio 19:00 + Def.ti BELFIORE Michele e Nicola Venerdì 26 Luglio 19:00 + Def. FRANCHI Renzo Sabato 27 Luglio 19:00 + Def. CARTEI Corinna Mercoledì 31 Luglio 19:00 + secondo intenzione offerente Giovedì 01 Agosto 19:00 + Def. Fam. BRACCI e BINDONI Venerdì 02 Agosto 19:00 + Def.ti GARINETTI Giuseppe, Tina e Carlo Sabato 03 Agosto 19:00 + Def.ti BANTI Silvia e Giotto Domenica 04 Agosto 7:30 + Def. Averardo, Cesira e Parigina 9:30 (le Pianore) + Def.ti MARRADI Velia e Savino 11:00 - Pro popolo Intenzioni di preghiera del Santo Padre e dei Vescovi italiani affidate all’Apostolato della Preghiera per il mese di Agosto 2013 Generale: Perché genitori ed educatori aiutino le nuove generazioni a crescere con una coscienza retta e una vita coerente. Missionaria: Perché le Chiese particolari del Continente africano, fedeli all’annuncio evangelico, promuovano la costruzione della pace e della giustizia. Vescovi: Perché coloro che sono in ricerca di Dio riconoscano i segni della sua bontà e, stimolati dalla testimonianza dei credenti, aprano il cuore al dono della fede.

[close]

p. 4

Parrocchia “Cuore Immacolato di Maria” Chiesa di Santa Cristina a “Le Pianore” Il 1° Agosto 1982 riceveva il Battesimo la nostra parrocchiana MANUELA DICHIERA. Vogliamo quindi fargli gli AUGURI per l’anniversario di questo lieto evento!!! Questo spazio è gratuitamente a disposizione di tutti i parrocchiani che nelle prossime settimane vorranno far gli auguri a parenti e amici per compleanni, anniversari, etc. oppure ricordare qualche ricorrenza particolare. CONTATTATE PADRE ENNIO E SEGNALATE L’EVENTO DA RICORDARE Via p.le Francesca sud, 112 d/e - Castelfranco di Sotto (PI) tel. 0571.489522 - idroduesse@alice.it FUSARO ANDREA Via Cerretti, 37/39 0587.473015 ALIMENTARI Si ringrazia per la collaborazione gratuita nell’attività di progettazione, realizzazione grafica ed impaginazione: visividea Grafica e stampa Pubblicità e Comunicazione Siti Internet Social Marketing Organizzazione Eventi Santa Maria a Monte Vuoi far del bene alla tua Parrocchia ed hai un’attività commerciale? Mettiamo a disposizione questo spazio (anche in differenti forme e misure) per la pubblicità della tua ditta o impresa, così grazie alla tua gentile offerta possiamo aiutare la Parrocchia a sostenere le spese necessarie e tu potrai far conoscere il tuo lavoro da tutti coloro che leggono il nostro giornalino... Un’ottima opportunità per sviluppare nuovi clienti e fidelizzare quelli attuali! www.visividea.it - 0587.365190 Periodico a diffusione interna - Composizione e stampa in proprio Attività editoriale a carattere non commerciale ai sensi previsti dall’art. 4 DPR 16/10/1972 n. 633 e successive modifiche e-mail: parrocchiacerretti@gmail.com Redazione: Frazione Cerretti 46 - 56020 S. Maria a Monte (PI) - 0587.473021 AIUTARE... TI AIUTA! Fatti vedere e fatti trovare sul nostro giornalino parrocchiale!!!

[close]

Comments

no comments yet