Italiaambiente speciale Bioedilizia

 

Embed or link this publication

Description

Numero zero della rivista dedicata alla Bioedilizia, presentata a Modena nel corso del Convegno Nazionale del Legno organizzato da FederlegnoArredo. Interviste, cronaca e approfondiemnti d' autore.

Popular Pages


p. 1



[close]

p. 2

f

[close]

p. 3

made expo 2013 milano rho 2-5 ottobre ecomondo rimini 6-9 novembre ´ ´ ´ saie better building and smart cities bologna 16-19 ottobre abitare 100 project verona 13-15 ottobre

[close]

p. 4



[close]

p. 5

sostenibile un asilo 2.0 «e stata una ricostruzione ex novo non solo un impegno tempestivo e concreto ma anche innovativo e sostenibile il risultato È una struttura di 1.600 metri quadrati interamente in legno.» ricostruire

[close]

p. 6

emanuele orsini «di fronte alla tragedia nonostante la crisi le nostre imprese hanno dimostrato di saper fare rete»

[close]

p. 7

«le imprese che vogliono fare l italia» «che vengano trattati le questioni vitali per la sopravvivenza delle aziende cessione e recupero del credito defiscalizzazione ed aiuti concreti altro punto importantissimo il sistema pubblico privato deve essere considerato la nuova chiave di volta»

[close]

p. 8



[close]

p. 9



[close]

p. 10



[close]

p. 11

ecobonus detrazioni stabili dal 2014 ma l ammontare verrà deciso con la legge di stabilità di ottobre debiti pa alle imprese 2mld ance «bene ma ne restano ancora 12» federlegnoarredo «italiani mobilitatevi!»

[close]

p. 12

abolito l imu arriva la nuova taser dal 2014 entrerà in vigore la nuova tassa ecco chi si salva e chi no

[close]

p. 13

non solo eliminazione dell imu disposizioni urgenti anche per sostenere mutui e affitti intesa a genova le parti sociali incalzano il governo imprese e pa fedelegnoarredo proroga al pagamento degli attestati di qualificazione

[close]

p. 14



[close]

p. 15

e ricostruire costruire materiali del passato sfide del futuro «sono iniziati i lavori di riparazione-ricostruzione di circa 10-15 degli edifici danneggiati per cui c È quasi ancora tutto da fare pertanto sarebbe ancora possibile intervenire nella maggioranza dei casi con tecniche costruttive e materiali di origine antica che devono trovare oggi applicazione moderna e sostenibile.»

[close]

Comments

no comments yet