Futurando - Agosto 2013

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1



[close]

p. 2

2

[close]

p. 3

wi-fi libero un emendamento al decreto del fare rende impossibile la lettera di abramo lincoln all insegnante di suo figlio caro professore lei dovrà insegnare al mio ragazzo che non tutti gli uomini sono giusti non tutti dicono la verità ma la prego di dirgli pure che per ogni malvagio c è un eroe per ogni egoista c è un leader generoso gli insegni per favore che per ogni nemico ci sarà anche un amico e che vale molto più una moneta guadagnata con il lavoro che una moneta trovata gli insegni a perdere ma anche a saper godere della vittoria lo allontani dall invidia e gli faccia riconoscere l allegria profonda di un sorriso silenzioso lo lasci meravigliare del contenuto dei suoi libri ma anche distrarsi con gli uccelli nel cielo i fiori nei campi le colline e le valli nel gioco con gli amici gli spieghi che è meglio una sconfitta onorevole di una vergognosa vittoria gli insegni a credere in se stesso anche se si ritrova solo contro tutti gli insegni ad essere gentile con i gentili e duro con i duri e a non accettare le cose solamente perché le hanno accettate anche gli altri gli insegni ad ascoltare tutti ma nel momento della verità a decidere da solo gli insegni a ridere quando è triste e gli spieghi che qualche volta anche i veri uomini piangono gli insegni ad ignorare le folle che chiedono sangue e a combattere anche da solo contro tutti quando è convinto di aver ragione lo tratti bene ma non da bambino perché solo con il fuoco si tempera l acciaio gli faccia conoscere il coraggio di essere impaziente e la pazienza di essere coraggioso gli trasmetta una fede sublime nel creatore ed anche in se stesso perché solo così può avere fiducia negli uomini so che le chiedo molto ma veda cosa può fare caro maestro abraham lincoln 3 l italia è ferma al medioevo ferma medioevo per baristi e negozianti offrire il servizio non c è verso dare ai clienti del proprio bar un servizio wi-fi gratuito in italia è impossibile un emendamento al decreto del fare presentato ieri in commissione trasporti e tetorlecomunicazioni fa tornare l italia indietro al medioevo imponeneserdo ai gestori di eser cizi commerciali obblighi stringenti di tracciabilità degli utenti praticamente impossibili da affrontare a voler pensar male i continui lacci e lacciuoli che impediscono lo sviluppo del wi-fi libero in italia sembrano fatti apposta per difendere la pletora di società di installazione degli impianti circa 1500 tutte sviluppatesi all omtelecom bra della telecom pubblica eppure la soluzione per risolvere il problema dell identificazione dei cittadini che vogliono navigare via wi-fi e prevenire eventuali violazioni esiste già da quattro anni senza mettere in moto tecnici ed esperti di tre ministeri infatti basterebbe reforcuperare il parere fornito dal dicastero dell interno ad assoprovider e asstel il 27 novembre 2007 un documento in cui si legge chiaramente che «per quanto concerne il punto realtivo all identificazione dell utente che si connette alle reti di comunicazione elettronica attraverso la tecnologia wireless si reputa condizione sufficiente per soddisfare i requisiti della normativa vigente l utilizzo del telefono mobile quale mezzo per attivare le procedure necessarie ad ottenere le credenziali di accesso alla rete stessa in quanto consente l identificazione seppure indiretta dell utente stesso» in sostanza basta reservizio forgistrarsi al ser vizio for nendo il proprio numero di cellulare ricevere un sms con un codice per accedere al servizio e navigare in modo tracciabile polizia postale dalla p olizia p ostale l autorità che vigila sui crimini informatici vanuzzo antonio vanuzzo www.linkiesta.it www.linkiesta.it barza un signore si perde in aperta campagna quando vede una casa incontra un bambino e gli È chiede dov è la tua mamma È morta sotto anche morto il trattore e il tuo papà anche lui è mor to trattore e sotto il trattore e anche il nonno e la nonna sono morti sotto il trattore e tu che ci fai trattore qui tutto solo guido il trattore

[close]

p. 4

4 il divorzio ci ha resi liberi e naturale che oggi dopo 40 anni all evidenza di quanto accade sempre più persone si facciano domande riguardo alla legge sul divorzio così per come fu fatta ci siamo accorti ad esempio che il divorzio crea estrema povertà in molti dei casi 2 milioni di padri scrive l eurispes che la disgregazione famigliare può generare nei figli molti e gravi problemi si sono creati fenomeni di discriminazione emarginazione e molti omicidi/suicidi vengono compiuti circa 200 l anno in ultimo il business da 10 miliardi tra tribunali avvocati psicologi e interessi vari che pesa sulle nostre tasche e rappresenta un marketing sociale di dubbia etica ed utilità insomma una legge per la libertà barza i dati e le conseguenze che passano inosservati si relazionare fare compromessi ogni giorno stiamo forse imparando che una legge non potrà mai dividere davvero una famiglia e in futuro sarà questo il contenuto delle modifiche da apportare del buon senso da riacquisire forse stiamo imparando che non c è legge che possa sollevarci dalle nostre responsabilità naturali e civili amare crescere figli vivere col prossimo e che se fuggiamo le responsabilità ci inseguiranno mi viene in mente una nota canzovasco ne di vasco che anni fa si chiese liberi liberi siamo noi però liberi da che cosa molto cordialmente fabio barzagli lettera pubblicata su vener eneraffari italiani vener dì 19/07/2013 libertaepersona.org dell individuo sta generando molte più sofferenze e problemi di quanto ci si poteva aspettare negli anni `70 forse bisognerebbe aggiornarlo ad esempio bisognerebbe agire diversamente quando la casa è una sola prima di sbattere fuori il papà in 30gg spesso col divorzio il diritto di una sola persona uno dei partner può arrivare ad invalidare il diritto di molte altre persone l altro/a i figli paren ti etc stroncandone magari il progetto di vita vanificando gli anni migliori investiti mi chiedo infine dove libersono tutte queste liberl aftà per l individuo l affido condiviso e la tutela dei figli minori sempre più iimporrà limporrà miti agli adulti la vicinanza delle case il concordare ogni cosa perforse più di prima perché non c è più solo il partner raccorpar tner con cui raccordarsi ma due nuove famiglie nuovi compadovergni figli con cui dover due compagni di scuola intraprendono carriera politica presso due partiti diversi dopo un paio di anni il primo va trovare il secondo questo ha una stupenda villa con 5 ferrari autisti piscine e campi da tennis senti ma come hai fatto eh beh sai adesso sono assessore ai lavori pubblici beato te beh te be h vuoi sapere come si fa la vedi laggiù quella strada laggiù in sì fondo sì perché È bastato farla un po più stretta un po più corta aa aah corta aah ora ho capito dopo un paio di anni si ritrovano a casa dell altro una vilpiù vatila più grande del vaticano 10 ferrari autisti piscine e aeroporto privato caspita sei ancora più in gamba di me ma come hai fat v to vedi la strada là fondo no apin fondo no appunto

[close]

p. 5

5 il decreto farsa la monsanto sugli ogm annuncia che non coltiverà altre piante ogm in europa il pericolo però non è scampato né in italia né in tutto il vecchio continente la multinazionale i suoi ogm li coltiva un po in tutto il mondo non basta il rinvio l ennesimo del governo letta a dare risposte perché la ortriade ministeriale orlando de girolamo lorenzin ha messo in scena un decreto farsa l italia infatti non attiva la clausola di salvawww.beppegrillo.it www.beppegrillo.it guardia se l avesse fatto il divieto a coltivare geneticagli organismi genetica mente modificati sageneralizrebbe stato gener alizzato il decreto farsa invece vieta solo la coltivazione del mais mon810 per appena 18 mesi e nel gennaio 2015 nel piccolo centro friulano di vivaro cosa succederà applicare la clausola non è impossibile lo hanno già fatto francia germania f rancia grecia lussemburgo polonia ungheria p olonia aupaesi stria e bulgaria p aesi membri dell unione europea come noi loro hanno maggiormente a cuore il benessere dei propri cittadini in italia sono contrari agli ogm 76 cittadini su cento m5s camera commissione agricoltura il mondo di spinoza.it for kyenge militanti di f or za nuova lanciano banane alla k yenge si era avvicinata troppo alla gabbia antonio razzi arriva in corea del nord panico tra gli interpreti papa al suo rientro dal brasile il papa non farà alcuna vacanza e vorrei vedere papa via crucis del papa sulla spiaggia aveva scordato le ciabatte royal l inghilterra si ferma per la nascita del r oyal baby è l evento mediatico dell anno se lo augura anche la bisnonna kate middleton ha partorito con alcuni giorni di ritardo a causa dei fotografi appostati nelle tube di falloppio la fiat è pronta a lasciare l italia ma perché stava ancora qua a un mese dal rimpatrio l italia revoca il provvedimento di espulsione per alma shalabayeva il kazakistan si è già impegnato a restiantonio razzi ar tuire una sosia molto somigliante kazak azako bonino l ambasciatore kazako in italia riferirà alla bonino appena smetterà di ridere la figlia maggiore di alma shalabayeva ringrazia la farnesina per gli sforzi fatti È l unica erede letta ottiene la fiducia sul decreto del fare ora non gli resta che scriverlo

[close]

p. 6

6 una proposta per il lavoro il primo articolo della costituzione definisce la nostra una repubblica fondata sul lavoro ora immaginate una piccola impresa individuale che in tempi di crisi con fatica riesce a fatturare 1000 euro iva compresa al mese se lo stato gli porta via il 21 dell iva e oltre il 40 di tasse su quello che resta ditemi voi con meno di 500 euro come può vivere quell imprenditore non può può solo chiudere l attività e ingrossare le fila dei disoccupati propongo quindi un alternativa al sussidio di cittadinanza di 1000 euro che comunque approvo in pieno perchè garantisce il minimo necessario alla sopravvivenza della persona propongo un sussidio di lavoro in che consiste qualsiasi impresa individuale cioè qualsiasi persona qualsiasi attività svolga anche occasionale se fattura sotto i 1000 euro iva compresa non paga tasse e non versa l iva è perl unico modo per per permettere a quella per sona di sopravvivere verlo stato potrebbe ver sare l iva il 21 di 1000 euro cioè molto meno dei 1000 euro del sussidio di cittadinanza gonzo barza una coppia decisamente attempata osserva una coppia di canarini nella stessa gabbia all improvviso il canarino maschio con un gesto fulmineo monta in groppa alla femmina e la possiede più volte lei hai visto caro che bravo quel canarino quattro volte in pochi minuti lui bella forza È tutto uccello barza il professore di diritto penale concludendo studenti allora la sua lezione spiega agli studenti allora ricordatevelo bene se avete un rapporto con una ragazza minorenne è violenza carnale se lo avete con una maggiorenne ma senza il suo consenso è sempre violenza carnale invece se la ragazza è maggiorenne e consenziente buon divertimento

[close]

p. 7

7 l islanda vince ancora non dovrà risarcire le banche l unico paese europeo che ha avuto l unico il coraggio di far fallire le banche e di tenersi stretta la propria sovranità economica ha avuto ragione due volte la prima quando lo stesso fondo monetario internazionale ha ammesso a denti stretti di fronte all evidenza che la scelta dei politici islandesi fosse quella giusta la seconda oggi quando il tribunale dell efta european free trade dell efta free trade association ha stabilito con sentenza definitiva che l islanda non ha l obbligo di risarcire le banche che ha lasciato fallire È una sentenza storica un precedente giudiziario che non potrà essere ignorato in futuro un grande stimolo per quei paesi che volessero seguire le stesse orme dell islanda verso il ripristino della sovranità monetaria la piccola isola tra i ghiacci ha vinto una importante battaglia legale nei confronti dell unione europea in materia di compen sazioni per le perdite compencausate agli investitori stranieri a causa de fallimento di alcune banche islandesi avvenuto cinque anni fa il tribunale dell efta associazio tribunale dell efta associazione europea del libero commercio con sede a lussemburgo ha stabilito oggi che il governo dell islanda non ha violato la legislazione eurorisarpea quando ha deciso di non risarcire gli investitori straneri decisione tra l altro avallata da un referendum appositamente convocato attraverso il quale la maggioranza dei cittadini del paese valutarono di non investire denaro pubblico per ripianare i debiti con le banche private fallite il tribunale dell efta ha tribunale dell efta anche stabilito che il governo islandese non ha compiuto un atto discriminatorio decidendo invece di risarcire gli azionisti del paese immediatamente dopo la sentenza il governo di reykjavik si è detto molto soddisfatto per la decisione del tribunale dell organismo internazionale che ha dato ragione all islanda rimar cando che il giudizio é rimar definitivo e non può essere oggetto di ricorso giudizio opposto da parte di vari governi europei secondo i quali c è bisogno di una nornormativa più stringente per i casi simili a quelli che squassarono l economia islandese nel 2008-2009 piccata la commissione europea secondo la quale i rimborsi dei depositi bancari devono sempre essere garantiti anche nel caso di una crisi sistemica a investire il tritridell efta bunale dell efta del caso era stato un ricorso dell autorità di vigilanza efta degli accordi efta contro il rifiuto dell islanda di pagare 3,9 miliardi di euro alla gran bretagna e all olanda i governi di londra e l aja avevano scelto di coprire le perdite dei propri cittadini e successivamente avevano chiesto un indennizzo alle autorità di reykjavik richiela corsta impugnata dall islanda la corte di giustizia di lussemburgo ha dato ragione a reykiavik stabilendo un importante precedente hearthaware.wordpress.com e noi?

[close]

p. 8

8

[close]

p. 9

9

[close]

p. 10

10

[close]

p. 11

11

[close]

p. 12

12 vaticana un sapere finora negato all umanità la biblioteca vaticana 80 chilometri di scaffali migliaia di libri e documenti 2000 anni di storia diventano patrimonio collettivo alcuni giudicano la decisione come incredibile altri la applaudono la maggioranza alcuni la temono il clero diplomaticamente parlando una papa francesco grande mossa quella di papa francesco restituire all umanità tutto il sapere disponibile nella bivaticana blioteca vaticana ossia centinaia di migiaia di libri manoscritti e documenti storici non significa solo restituire all umanità ciò che le appartiene cioè 2000 anni di storia significa molto di più la dimostrazione di un desiderio di trasparenza storica ben sapendo che la chiesa non ne riceverà onore documenti onore m olti documenti infatti sveleranno turpi e secolari intrecci con il potere temporale guerre ed omicidi in nome di dio inquisizione e caccia alle streghe e sta proprio qui la mossa diplomatica del pontefice restituire dignità alla chiesa ripervelandone gli errori passati e chiedendone perdono a dio ed agli uomini una mossa di cristiana umiltà umiltà ma qualcuno dubita sia possibile e prepapa luciani vede un epilogo alla papa luciani albatros

[close]

p. 13

13 barza una coppia da un consulente matrimonia qual le qual è il problema mio marito soffre di eiaculazione precoce i l consulente matrimoniale si volta verso il marito e chielui beh de È così e lui beh non esattamente è lei che soffre non io

[close]

p. 14

14 aolo anni paolo un ragazzo di campagna compie 18 anni i l padre dice v vai gli dà 20 euro e dice vai giù in paese d alla guendalina paolo si avvia per il paese ma incontra sua nonna dove vai v paolo vado da guendalina per i 18 anni e la nonna ti faccio io tutto per 5 euro al suo ritorno il padre allora come è andata bene ho incontrato la nonna e per 5 euro mi ha fatto tutto quello che fa la guendalina e il pamadre beh dre cosa ti sei scopato mia madre e beh sono 18 niente anni che tu ti scopi la mia e non ti ho mai detto niente

[close]

p. 15

15 una guida all acquisto intelligente non c è crisi che tenga!

[close]

Comments

no comments yet