SB 6

 

Embed or link this publication

Description

Sb

Popular Pages


p. 1

1

[close]

p. 2

numero 6 mensile gra tuito anno primo da a di uscit t a 22/07/2013 direzione editoriale salv tore russo a michele d orsi grafica e impaginazione enzo russo correzione bozze mena di palma in copertina na araja shiv t a di claudio a vella 2

[close]

p. 3

3

[close]

p. 4

pannello di controllo quì troverete le istruzioni per poter na vigare tra le pagine digit ali dell universo di sb solo per pdf ricorda te prima di tutto che si tra a di una rivist tt a intera ttiv a per cui ogni pulsante se clicca to a vrà delle conseguenze i pulsanti sono di 2 tipi 1premendo su questo pulsante ritornerete all indice 2premendo su questo pulsante potrete accedere ai siti personali dei cosmonauti ricorda te inoltre che premendo su di un titolo nell indice il click vi condurrà alla pagina interessa a t buona lettura mosca fla vio berti 4

[close]

p. 5

indice pag 06 st aff pag 08 i cosmonauti pag 12 editoriale pag 13 il sogno del re pag15 na araja shiv t a illustrazione pag 41 crea ture del sottosuolo pag 52 desert queen illustrazione pag 53 il cubo pag 58 terrore del nord illustrazione pag 16 l allitterazione in t pag 22 none_0 illustrazione pag 59 l angolo delle recensioni pag 64 consigli bizzarri pag 65 ringraziamenti spaziali pag 66 divent un a cosmonaut a pag 23 none_0 pag 40 axon illustrazione 5

[close]

p. 6

st aff nero freak disegna tore illustra tore crea tore di giochi e di mondi na to all inizio degli anni 80 si innamora subito dei primi videogame con ca alieri v e draghi sul commodore 64 e poi dei giochi di ruolo con dungeon dragons e boardgame con heroquest dungeonmaster da 20 anni come potev non essere il direttore di quest a a rivist a partorisce l idea di storie bizzarre insieme a degli amici disegna tori st anchi di non essere presi in considerazione da altri editori l incontro con michele d orsi e la sua conoscenza del fant astico lo spronano a realizzare il suo sogno appassiona to di barbari e robert e how ard crede nel potere della heroic fant asy e della sword sorcery a ttualmente vive e la vora all ombra di un vulcano indizio non è il monte fa to michele d orsi nasce a napoli il 22 marzo del 1982.inizia a scrivere poesie fin dalla prima adolescenza le sue letture lo spingono a entrare in contrasto con la cultura ufficiale port andolo a ba ttere sentieri sempre più strani e sconosciuti sugli autori della scuola dell obbligo tornerà in seguito non più con l occhio annoia to dello studente ma con la viv curiosia t del lettore da pochi anni grazie alle à visioni sciamaniche dei suoi amici bizzarri in primis il direttore della rivist e il a grande artist enzo russo ha scoperto a il piacere della prosa e vi si ciment con a l entusiasmo e la paura dell a vventuriero note personali riceve visite di notte da strani omini di cart apest usciti dal a frigorifero 6

[close]

p. 7

st aff russo enzo grafico della rivist a e appassiona to dello sci-fi in ogni sua forma da asimov a philip k dick le sue realizzazioni grafiche e fotografiche prendono forma dirett amente dai romanzi letti e dai sogni contorti che accompagnano le sue notti mena di palma la correttrice di bozze di sb -pia tto preferito cart a -regist preferito t a arkovskij lettrice accanit a annovera tra i suoi scrittori preferiti william sew ard burroughs e j.c ballard 7

[close]

p. 8

i cosmonauti di sb c l a ud i o a ella v nasco principalmente come fumettist a cosa che ad un occhio esperto è alquanto visibile dopo a ver complet to il corso di fumetto a presso la scuola comix di napoli ho comincia to a la vorare nel fumetto erotico nazionale e internazionale per case come la coniglio editore e nbm ho continua to gli studi da autodida a tt perché nel disegno nell illustrazione e nel fumetto non ci si ferma mai si è sempre alla ricerca della perfezione ho la vora to per la bluew ter production a creando biografie a fumetti di musicisti famosi ho pubblica to inoltre qualche illustrazione per editori più o meno import anti ultimo la voro è un fumetto grimm universe #2 per la zenescope enternaiment una casa editrice di fumetti americana spero di non dimenticare nient altro di import ante lo re nzope dr azziho 2 8 anni e s ono nato a milano d o ve m i sono laur eato in scie nze d ello spet tacol o e del l a co municazio ne mult i me diale la or o co me capo red atto re vpers pa zi ofi l m .i t e co llabo ro ino ltre coni di a r i di casano v a e pla yers in pa s s at o ho s cr i tto anch e per itine ra rivis ta di fi l osof i a e teo ria d e lle arti de l l u ni ver si tà degli stud i d i milano eper wow s pa zi ofumetto il muse o d el f u me t t o di mila no scrivo racco nti daunad eci na d a nni ne ho pubblicati alc uni s u di ver se a n to lo gie e nel 201 1 hovin to i l pr i m o pre mio al co nco rso mic ro s ci ence-f i ct i on o rganizzato in co ll abor azi one con il museo d e lla fanta sci enza di torino lo sco rso anno s ono s tat o fi nalista d i subw y 201 2 a 8

[close]

p. 9

i cosmonauti di sb florinda zanetti nasce a orvie to il 0 2 0 6 1 9 9 3 co m p ie i suo i stud i ne l pr o p r io pae s e do ve r iceverà il suo pri moprem io ge n e r al e cimicch i 2006 ad o r vie t o fr e q ue n ta il liceo artist ic o do ve ha p o t ut o parte cipare a d iv ersiconcorsi rico rd iamo que lli vin t i -affre sco d e lla p o r ta m ur ata de l la case rma d ei fin an zie r i di o r vie t o piazza marco ni 20 1 0 -co nco rso nazio n al e l uc e de i m ie i o c ch i classificando s i al 3°p ostocon pianto d i stelle 20 1 1 -co nco rso nazio n al e ital ian o i l l ustrare la natur a p r im a c l as s ific ata ne lla cate go r ia m am m al ia c o n tigre ind iana pr e m io giur ia d o nore e pre mio po po lar e -co nco rso stre e tar e a 20 1 3 vin t o co n squarcia d rag o attualmente par t e c ipa ad al tricon co rsi e fiere d el fum ettoq ual irom ics lucca co mics fabrizio rigante fabrizio rigante na to a padov nel 1983 trov nella a a scrittura e in particolar modo nel fant astico il pane per i suoi denti dopo i primi romanzi di tema adolescenziale scritti tra i 15 e i 21 anni ma tura pian piano la consapevolezza che la narra tiv non a può vertere sul quotidiano troppo banale ripetitivo e prevedibile così grazie sopra ttutto all influenza del maestro stephen king e successiv amente di how ard p lovecraft si orient sulla a narra tiv di genere scrivendo a romanzi fant asy e racconti horror e di fant ascienza in pieno stile americano 9

[close]

p. 10

i cosmonauti di sb p.a.m diraque sveglia to per caso da una comitiv di pena siona ti svedesi in visit alle rovine di tea otihuacán dovetti fuggire da un urna di crist allo del british museum dove mi a vev ano port to sfondandola con un ascia a celtica espost nella stessa trasparena te prigione mi impossessai del corpo del direttore regalandone l anima al quinto signore della notte e da allora abito in una via di croydon a sud di londra il signor byrne il mio anfitrione corporeo si dilett v a scrivere novelline che leggea a v agli amici del club tra un bicchiere di a porto e una birra scura mentre i ciocchi di quercia si consumano nel camino di una vecchia arenaria rossa del galles ho continua to le sue abitudini invero gradevoli le novelline che vi propongo sono il prodotto sincretico di una cultura t anto antica che non ho termini a ttuali per descriverla e la rigorosa formazione classica di un moderno gentleman giuseppe scapola foggiano classe 1980 vive a torino dal 1999 e scrive di fant ascienza con lo pseudonimo di j shoulderblade al suo a ttivo molti racconti di sci-fi e un libro su amazon nell aria nel vento e nella pioggia vince nel febbraio 2013 il concorso indetto da t alemotion.com 10

[close]

p. 11

ciani diana creatrice d i gio ch i e c uo c a am a s ia un buo n gio co ch e un b uo n p iat t o spe cializzata in gio c hi di far m izzazio ne la leggend a n ar r a c he cono sca più d i 22.000 b o ar dg am e i l s uo o cchio ind agato re a c ui nons fug g e ne mme no il minimo errore p uò de c r e tare il fallimento di un g io c o an c he per uno strafalc io n e di b at t it ur a si fa affiancare neig iudizi de i g io c hi d i ruo lo d all espe r t o gio c at orem asch e rato de llacasa luc a luca della casa è na to a milano e a ttualmente risiede in spagna dove la vora come visual designer e content editor scrive racconti e poesie tradotti in inglese e spagnolo in questo numero con uno frammento del suo romanzo de occult tecnologia un romanazo che a ci ca apult tra intelligenze artificiali t a e cloni cibernetici tenebre claustrofobiche e misteriose presenze nella rete l essenza cyber-punk sfuma inesorabilmente nell horror fondendo l inumana tecnologia del terzo millennio con le arcaiche filosofie esoteriche del culto per il male de ocult tecnologia a edizioni rockshock.it 11

[close]

p. 12

editoriale tempo fammi un ultimo favore fermati su questo momento sublime in maniera che io possa viverlo per sempre da appuntamento nel tempo di richard burton matheson il 23 giugno di quest anno è finita l avventura di richard matheson scrittore sceneggiatore visionario lascia un ulteriore vuoto nel mondo creativo già funestato dalla recente morte di ray harryhausen scomparsa anche nel mondo dell astrofisica con la morte di margherita hack dedichiamo questo numero di storie bizzarre a loro e a tutti quelli che hanno donato al mondo un modo diverso di osservare le nostre fantasie questo mese ospitiamo una nuova rubrica sul mondo dei giochi da tavolo indie molti hanno risposto al nostro appello e ci fa piacere vedere quanti siano i creativi in italia nel settore dei giochi da tavola daremo voce anche a voi nuovi e giovani illustratori si sono uniti alla nostra crociata intergalattica insieme al grande filone di scrittori che ormai vede in storie bizzarre un punto di riferimento del settore ricordo che per il numero di agosto pubblicheremo lo speciale apparso solo al napoli comicon u.sb e riprenderemo a settembre la normale pubblicazione ringrazio ancora quelli che ci hanno seguito e supportato noi e voi insieme saremo leggenda il direttore salvatore russo oberyn claudio a vella 12

[close]

p. 13

il sogno del re di p.a.m diraque i l re compiva 18 anni la tradizione voleva che da allora ogni anno fino a quando la sua volontà lo imponeva le donne più belle del reame dovessero presentarsi al sovrano egli avrebbe scelto tra esse la sua sposa quella notte il monarca aveva fatto un sogno gli dei della notte gli avevano presentato una creatura radiosa il volto mirabilmente armonico era illuminato da occhi che umiliavano lo splendore delle stelle le labbra lussuose ferivano la vanità delle dee del cielo le sue forme suonavano come un inno pagano alla meraviglia che stravolge lo spirito alla visione della perfezione non scelse nessuna di coloro che si erano presentate la loro bellezza strabiliante agli occhi di chiunque appariva opaca ai suoi egli aveva avuto la visione dell assoluto ne era stato rapito travolto sopraffatto l anno dopo la cerimonia si ripeté le ore buie e fredde delle tenebre gli avevano riproposto nel sogno lo splendore abbacinante del sublime e come le luci accecanti nella notte svaniscono contro lo splendore del sole di mezzogiorno così fu indifferente alle fascinose forme di tutte e così ancora per l anno successivo e per quello dopo la notte prima della presentazione delle fanciulle ogni anno il re viveva nel sogno lo sgomento della visione di quell essere perfetto e il giorno dopo era impassibile forse il suo regno era troppo piccolo e quella donna angosciante nel suo splendore unico viveva in un regno vicino scatenò i sui eserciti sulle nazioni confinanti ne spezzò la resistenza disperata ma fu inutile ogni anno la visione si ripeteva e lei non era tra quelle che si presentavano ingrandì il suo regno a dismisura i suoi guerrieri sciamarono per il mondo conquistando ogni anfratto dominando le città 13

[close]

p. 14

soggiogando i popoli ma ogni anno viveva il dolore acuto del sogno e della delusione l umanità finiva sotto il suo tallone ma tante stragi apparivano inutili gli anni passarono la cerimonia si ripeté ancora e ancora e ancora e così il sogno giunse ai cancelli ultimi del creato e non poteva più allargare lo spazio il re ormai era vecchio dovettero sostenerlo per le braccia perché si sedesse sul suo trono d oro guardò la folla delle donne nella grande sala di alabastro e esse cominciarono a salire lo scalone di ametista sfavillante erano tutte magnifiche superbe ma apparivano a disagio in fondo tra le colonne accanto alla grande porta d argento e rubini vide lo scintillante motivo del loro disappunto era là finalmente aveva fatto bene ad aspettare tutti questi anni la donna del sogno era nell imponente sala delle udienze e la luce purissima della sua maestosa avvenenza rendeva inutile la presenza delle altre il re congedò tutti e rimase solo con lei ti ho sognato per anni per tanti anni ho sperato d incontrarti ad ogni cerimonia ma mi sei sempre sfuggita eppure solo ora capisco che non era possibile che quest incontro avvenisse prima non avevo un mondo da regalarti 14

[close]

p. 15

na araja shiv t a di claudio a vella 15

[close]

Comments

no comments yet