Il Giornale d'Abruzzo edizione SANGRO-AVENTINO - Prima quindicina di LUGLIO 2013

 

Embed or link this publication

Description

Il Giornale d'Abruzzo edizione SANGRO-AVENTINO Prima quindicina di LUGLIO 2013

Popular Pages


p. 1

il giornale d abruzzo stampa quindicinale distribuzione gratuita edizione sangro-aventino edizionesangro av entino annoi ° luglio 2 0 1 3 n ° 0 2 associazione lalunadiseb editricedeilgiornaled abruzzo w w w ilgiornaledabruzzo i t info@ilgiornaledabruzzo.it l intervento come leggere la crisi in vds ormai la crisi ha preso delle proporzioni tali che non ci sono regole di lettura si possono tentare solo delle deduzioni certe ed evitare enunciazioni che disorientano i lettori di il fatto di lorenzo solo un terremoto potrebbe fermarci i soldi ci sono il campus si farà all interno sanita campus automotive in val di sangro di barbara del fallo atessa consiglio comunale aperto sull ospedale i pietro rosica pres pmi confindustria chieti a questa è la prima crisi lunga a cui risponde la vds le altre crisi erano di azienda singola di prodotto o riflesse da fenomeni nazionali,hanno trovato soluzioni da crisi limitate b siamo in un contesto difficilissimo la vds è fortemente legata al settore auto motive oltre alla crisi globale scontiamo la crisi di settore che investe l italia nella scala dei produttori di veicoli in europa siamo dopo la germania l inghilterra la francia e la spagna forse qualcosa nelle scelte industriali di questo paese non ha funzionato oggi non siamo attaccati solo dal low cost abbiamo un mercato piccolo e in particolare nessun investitore straniero da decenni è venuto in italia a produrre veicoli ovviamente questo come problema si amplifica se lo riferiamo alla subfornitura che non può attivare una strategia reale di mercato se non quella di essere legato al cliente e alle innovazioni richieste per mantenere la competitività oppure seguire il cliente se gli viene chiesto di localizzarsi in altri siti produttivi l presidente della camera di commercio di chieti soggetto attuatore del tanto discusso progetto conferma la fattibilità del campus delle automotive in val di sangro per il quale sarebbero già pronti 32 milioni di euro di fondi fas inizio dei lavori previsto per dicembre prossimo segue a pagina 2 pagina 2 val di sangro la pista ciclabile della salute pagina 3 di adele cicchitti n la melodia della pasta sulle corde della chitarra c tuttavia la vera piaga della crisi in vds riferita alle pmi è la quota export oggi lavorare in subfornitura ed avere un mercato solo locale e magari con una linea mono cliente mono prodotto è industrialmente non spendibile figuriamoci nelle relazioni bancarie o di investimento segue a pagina 3 on note musicali ma suoni e melodie del gusto echeggiano dalle corde tese della chitarra abruzzese e si materializzano nei morbidi maccheroni colorati da rossi e robusti ragù di agnello e carni miste ricoperti da cascate di pecorini e resi appetitosi da penetranti essenze pro fumate.i maccheroni alla chitarra rappresentano infatti il timbro di qualità di tutti i menù abruzzesi ma non solo il rosso condimento un deciso segno di identità accende i palati e riscalda il cuore anche i pesci gli ortaggi le verdure i legumi i funghi ed i tartufi disegnano la geometria dei piatti regionali ed insaporiscono la pasta carrata regalando primizie di gusto e di qualità segue a pagina 3 panorama la bcc sangro teatina festeggia i 110 anni comune di perano seconda edizione di cammina cammina salute e benessere le sinergie dell erborista pagina 3 pagina 3 pagina 4 giovani e territorio di daniele lanetta in abruzzo rinverdisce la passione per l agricoltura anche innovativa i tempi cambiano la crisi economica modifica le ambizioni dei giovani abruzzesi e sta avvenendo un ritorno di fiamma su quella che per tradizione storia cultura del nostro territorio è l arte per eccellenza praticata dai nostri avi l agricoltura un fenomeno que sto colto pienamente dalla regione abruzzo che a più riprese ha promosso rifinanziandola più volte la misura 112 del programma di sviluppo rurale destinata all insediamento dei giovani agricoltori si tratta questo di un valido sbocco professionale che può essere portato avanti solo da persone che hanno una vera e propria passione amore per la terra e un bagaglio di conoscenze degno di questo nome molto importante la formazione individuale di tutti coloro i quali abbiano l intenzione di porre in essere attività di questo tipo ma non si esaurisce solo sotto il profilo tradizionale questo affascinante mondo ci sono giovani che iniziano a sperimentare processi avanzati di coltivazione con l obbiettivo di raggiungere importanti traguardi.

[close]

p. 2

2 primo piano prima quindicina di luglio 2013 edizione sangro-aventino il giornale d abruzzo e stato ribadito in un consiglio comunale aperto atessa sanita l ospedale di comprensorio dovrà nascere in val di sangro il fatto val di sangro il sindaco un nuovo ospedale comprensoriale deve essere una scelta condivisa da tutti i comuni interessati e non una prerogativa del comune di lanciano di gioia salvatore il futuro dell ospedale di atessa potrebbe essere quello di un ospedale per post acuti ma è strettamente legato alla nascita del nuovo ospedale comprensoriale la cui ubicazione naturale sarebbe quella della val di sangro l o si è ribadito in un consiglio comunale aperto al quale hanno partecipato anche il direttore generale asl chieti lanciano vasto zavattaro il direttore sanitario flacco numerosi sindaci del territorio organizzazioni sindacali e operatori sanitari consiglieri e assessori regionali e provinciali e presidente della provincia il sindaco nicola cicchitti ha ribadito che il luogo della realizzazione di un nuovo ospedale comprensoriale deve essere una scelta condivisa da tutti i comuni interessati e non una prerogativa del comune di lanciano e la scelta migliore per la localizzazione potrebbe essere la foce del fiume sangro a ridosso dell arteria ferroviaria adriatica autostrada a14 e fondo valle l assessore regionale dott luigi de fanis nel suo intervento ha evidenziato che la regione abruzzo è tuttora commissariata per la sanità e pertanto la politica regionale ha avuto scarsi margini di scelta provvedendo al risanamento e azzeramento del debito accumulato nei decenni passati annunciando anche che il presidente chiodi chiederà al governo la revoca del commissariamento purtroppo questo ospedale ha subito dei tagli ma sicuramente vive di una sua autonomia rispetto ad altre realtà ha detto de fanis anch egli d accordo per l ospedale in val di sangro se si parla di un ospedale di comprensorio la scelta deve cadere nella valle proprio in un territorio che ha visto un forte ridimensionamento dell ospedale di casoli ed un modesto ridimensionamento ad atessa che l ospedale resti pure nel territorio del comune di lanciano ma che si avvicini alla realtà sangrina sulla stessa linea anche i sindaci presenti affinchè l ospedale comprensoriale nasca a ridosso dell area sangrino ­ vastese per riequilibrare la richiesta di sanità del territorio dell abruzzo meridionale e del suo vasto entroterra superando le resistenze di campanile e guardando più all interesse della salute dei cittadini il fatto val di sangro il presidente della ccia chieti contro le voci che mettono in dubbio la realizzazione del progetto automotive in val di sangro di lorenzo i soldi ci sono il campus si farà dubbio la costruzione dal vertice operativo dello scorso 17 giugno che si è tenuto presso la provincia di chieti ­ aggiunge il presidente dell ente attuatore del progetto ­ è scaturito il consenso unanime di tutti i soggetti interessati dall iniziativa gli attori pubblici e privati dai comuni ai sindacati e agli industriali sono uniti nel sostenere che c è fiducia e coesione rispetto a un piano di lavoro per il quale sono già pronti 32milioni di euro di fondi fas a tacere ogni sorta di polemica sollevata qua e là che ne metterebbe in di barbara del fallo il campus si farà solo un terremoto potrebbe fermarci così silvio di lorenzo presidente della camera di commercio di chieti spiega l imminente realizzazione del campus delle automotive in val di sangro dopo quasi un anno dalla firma del documento per un alleanza dell automotive abruzzo l idea progettuale tanto innovativa quanto discussa torna a far parlare di sé i soldi ci sono il campus sarà realizzato continua di lorenzo mettendo a testimonianza di tale unità d intenti a detta del presidente della camera di commercio ci sarebbero i rappresentanti dei comuni della val di sangro e degli enti sovracomunali dell associazione degli industriali della provincia di chieti delle segreterie provinciali di cgil cisl uil e uilm e delle comunità montane locali che partecipando alla tavola rotonda dello scorso 17 giugno hanno mostrato piena soddisfazione per l eccellenza degli argomenti trattati secondo i fautori e non del programma che darebbe visibile prestigio a tutta la zona sangrina quello del campus è un obiettivo importante dato che il comparto delle auto motive in abruzzo dà lavoro a circa 30mila addetti dei quali più di 25mila in provincia di chieti per un fatturato annuo di 7 miliardi di euro e a dispetto di chi torna a ribadire che le risorse stanziate non sono ancora sufficienti né certe e spendibili nell immediato di lorenzo replica a settembre partiranno le procedure burocratiche mentre per l avvio effettivo dell opera dovremmo attendere dicembre 2013 quando la posa in opera del primo mattone sarà il primo passo verso il riconoscimento dell importanza del più grande polo industriale e produttivo del centro-sud nonché motore da sempre dell intera economia abruzzese

[close]

p. 3

il giornale d abruzzo edizione sangro-aventino inserto speciale luglio 2013 lanciano di gioia salvatore successo per la prima edizione del premio donna bonta citta di lanciano gremita la sala mazzini di lanciano per la manifestazione finale del premio donna bonta organizzato dall associazione la luna di seb in collaborazione con il col davide satalia ed intitolato alla compianta concetta salvatore satalia prima classificata è stata scelta tittina concetta bomba a premiarla il sindaco di lanciano mario pupillo e sabina satalia figlia del colonnello davide ltro secondo posto per rosaria valerio per tutti è zia rosaria si legge nella motivazione alla quale si fa riferimento quando bisogna impegnarsi e dare una mano al prossi a q t uesta la motivazione che ha fatto della bontà e della solidarietà lo scopo della propria vita molto conosciuta negli ambienti del volontariato da sempre impegnata in varie attività che ha svolto e svolge con amore nel silenzio e nella riservatezza anima palpitante dei reparti dell ospedale renzetti porta ogni giorno il suo sorriso ed il suo aiuto a coloro che soffrono la fatica non le pesa quando si dedica a fare star bene il prossimo nella sua vita è riuscita ad esprimere al massimo i valori della solidarietà ed ha trovato nella difesa delle persone più fragili la sua autentica vocazione anti gli applausi e tanta l emozione durante la premiazione iniziata con i due secondi premi ex equo a salire sul palco per prima è stata luisa nicolucci premiata da letizia marinelli consigliera di parita della regione abruzzo questa la motivazione da anni si mette in gioco con i ragazzi dai più piccoli i lupetti agli adolescenti del reparto ed ai maturandi del clan seguendoli e promuovendo il metodo scout fatto di grandi valori morali e religiosi oggi è mamma lupa nel branco dei lupetti agesci della parrocchia di san pietro.un riconoscimento all impegno senza termine come vuole la legge scout per indirizzare i giovani verso un percorso sano e consapevole mo da anni in associazioni di volontariato per aiutare il prossimo e per essere vicino a chi soffre con la sua saggezza appartiene all ordine secolare francescano ed è consorella dell arciconfraternita san filippo neri da 59 anni a manifestazione è stata si una festa ma anche una momento di emozione per tutti i presenti le signore premiate infatti sono molto stimate per il loro impegno un riconoscimento è stato dato anche alle associazioni che hanno collaborato all iniziativa l quali componenti della commissione che ha vagliato le varie candidature l associazione i colori dell iride con la presidente patrizia di rocco ha ricevuto la targa dal parroco della chiesa di sant antonio padre luciano milantoni per prenotazioni 334.1000374 via per treglio 43 lanciano ch www.elettrautotaddeo.com 0872.714663

[close]

p. 4

2013 inserto speciale luglio prima quindicina di giugno 2013 edizione sangro-aventino il giornale d abruzzo lanciano l di gioia salvatore successo per laprimaedizione delpremio donnabonta citta di lanciano a croce rossa italiana comitato di lanciano la cui responsabile tina casalaspro è stata premiata dal vice prefetto di chieti dott luciano conti l col davide satalia ha poi dato due riconoscimenti personali a concetta bomba ed all insegnante francesca casales tanto amate dalla sua cara moglie e verso le quali nutre profonda riconoscenza i massimo di muzio presidente dell unitalsi lanciano ortona ha ricevuto il riconoscimento da parte del comandante del nucleo operativo dei carabinieri di lanciano e giuliano d ovidio dell associazione agape è stato premiato dal generale gaetano cigna generale di corpo d armata altra premiazione quella fatta dal generale vito caporaso a valentina barycheuskaya una giovane signora bielorussa per l assistenza prestata durante la lunga e penosa patologia alla compianta signora concetta er la parte musicale applauditissimi gli interventi del soprano tania buccini con il quartetto settimi e del noto compositore chitarrista lancianese stefano barbati con la bravissima paola ceroli insomma una festa della bonta conclusasi al foyer del fenaroli con l inaugurazione della mostra di morena antonucci ed una torta a tema realizzata dalla signora eva della pasticceria sidney p www.sangritana.it

[close]

p. 5

il giornale d abruzzo di adele cicchitti edizione sangro-aventino prima quindicina di luglio 2013 3 la melodia della pasta sulle corde della chitarra segue da pagina 1 panorama perano un percorso di tre chilometri tra il fascino e la ricchezza della natura incontaminata di archi e perano i il segreto di tanta bontà è nella lavorazione della sfoglia ottenuta con un lungo e paziente procedimento anche due ore ammassando e lavorando energicamente un impasto di uova e di farina nella versione più raffinata di acqua e di semola di grano duro in quella più rustica ma soprattutto nell utilizzo di un arnese la chitarra così simile allo strumento musicale da cui sembra aver attinto l armonia e la leggerezza la chitarra dei maccheroni come si può ricavare dal dizionario etimologico di r pellicciotta è infatti un attrezzo primitivo formato da un telaio rettangolare fra le cui due testate regolabili corrono fili d acciaio o di ottone in grado di tagliare la pasta quando su di essi viene stesa la `pizzella sfoglia di pasta assottigliata e compressa con `lu cannèlle di li `sàgne cioè il matterello detto anche stennamassa sotto la spinta vigorosa delle braccia nell estro creativo di gabriele d annunzio la chitarra ha trovato perfino il suo inventore un ciabattino di palena di nome manicone che forse non è mai esistito i documenti sulle origini storiche della chitarra per maccheroni riconducono invece alla corte estense di ferrara dove nel xvi° sec veniva usato un attrezzo chiamato ingegno per maccheroni a forma di siringa con il cannello forato per far fuoriuscire la pasta seconda edizione di cammina cammina di red ilgda anche a napoli agli inizi del `600 veniva usata una rudimentale macchina detta ingegno nella quale veniva fatta passare la pasta precedentemente lavorata con i piedi attraverso dei fili tesi i cordoni di pasta così ottenuti venivano poi messi ad essiccare su telai con fili di ferro per cui si può ipotizzare che da tale usanza sia nata l idea di costruire un attrezzo di più modeste dimensioni per uso casalingo il termine chitarra ha origini piuttosto `recenti xix sec e diffusione giornalistica in abruzzo assume varie denominazioni locali gegne nell aquilano carraturo nel pescarese e maccarunaro in area frentana e nell abruzzo citeriore la realizzazione dello strumento chitarra è affidata ad esperti ed abilissimi artigiani fra cui spiccano quelli di secinaro l aquila e quelli di pretoro chieti capelli d angelo chitarrine tagliolini spaghettoni chitarroni `ndrucchi corde ecc caratterizzano la nomenclatura dei formati più ricorrenti di pasta e l armonia dei prodotti della chitarra senza dimenticare che per la tradizione abruzzese gli spaghetti alla chitarra devono essere sottili come un capello leggeri come una piuma e profumati come un fiore s i è tenuta domenica 23 giugno la seconda edizione di cammina cammina la passeggiata enogastronomica del sangro organizzata dall associazione culturale presenza e dal gruppo amici della camminata la manifestazione che come sostengono gli organizzatori non ha nessuna caratteristica agonistico-sportiva vuole essere un modo per far assaporare a generazioni diverse la natura incontaminata e affascinante dei comuni di archi e perano il tragitto di circa undici chilometri percorso in tre ore e mezza lungo luoghi unici e panoramici ha toccato le contrade peranesi di cerraiolo crocetta e la torretta e quelle archesi di sant amico rascitti e valle franceschelli per poi concludersi in piazza umberto i a perano dove i numerosi partecipanti sono stati accolti dai piatti più gustosi della tradizione abruzzese del cena party allestito dai volontari del l associazione e dopo questo incontro a tu per tu con la natura presenza da appuntamento alle altre iniziative ricreative e culturali che animeranno l estate peranese val di sangro la pista della salute di angelo lannutti p arola d ordine correre altrimenti camminare tanto e a passo svelto sono in pratica le raccomandazioni di base delle più recenti linee guida messe a punto dalle maggiori società medico scientifiche internazionali per la prevenzione dell insorgenza di importanti patologie quali diabete mellito tipo 2 sindrome meta l intervento di pietro rosica pres pmi confindustria chieti come leggere la crisi in vds segue da pagina 1 d spesso vengono sollevate accuse eccessive al sistema credito,in realtà scontiamo un problema di debolezza di impresa con difetti mai sanati primo di tutti i difetti la capitalizzazione troppo bassa gli investimenti per ricerca e sviluppo o per ampliamento del mercato prodotto non vengono strutturati nell area strategica la vera innovazione l unica possibile alle piccole e medie imprese sta nella gestione che investe come area le persone quindi la formazione e la crescita del team di lavoro credo che su questo abbiamo ancora molto da fare e lo scenario non è apocalittico usciremo dalla crisi nel 2014,le imprese possono ancora farcela ma non da sole i clienti hanno un ruolo determinante per il futuro,ci vogliono patti di sviluppo locale sostenuti da progetti e da strategie di fornitura le ns imprese sono ormai la crisi ha preso delle proporzioni tali che non ci sono regole di lettura si possono tentare solo delle deduzioni certe ed evitare enunciazioni che disorientano i lettori f certezze poche,ma una sento di esprimerla,se non cominciamo a misurare le ore di lavoro che produce una impresa e la crescita non viene misurata anche su questo faremo una grande fatica a mettere in relazione il mondo produttivo,quello dei servizi,quello finanziario e la pubblica amministrazione,questo dato di estrema sintesi non interessa a nessuno,questo mi preoccupa a mio modo di vedere non stiamo ancora misurando il problema sane e spesso orientate al sacrificio ora bisogna farne di più e per un tempo lunghissimo.il vero problema irrisolto e irrisolvibile è il sistema paese,il costo energetico,la tassazione la mancanza di infrastrutture,la totale obsolescenza di quelle a gestione pubblica i costi sostenuti dall impresa per i salari e i troppo pochi soldi netti in busta paga su questo le singole aree industriali possono fare poco se non si avvia un programma paese bolica nonché infarto e ictus camminamento e corsa sono metodiche di facile esecuzione soprattutto quando si può disporre di percorsi protetti da traffico e smog nella val di sangro comune di atessa spicca la pista ciclabile pedonale realizzata sull area di risulta del tracciato della ex ferrovia sangritana più di tre km a disposizione di tanti podisti o pedoni veloci che frequentano assiduamente la pista durante tutto l arco dell anno e sin dalle prime luci del giorno.

[close]

p. 6

4 prima quindicina di luglio 2013 edizione sangro-aventino il giornale d abruzzo brevi atessa di red.ilgda custom party atessa oltre 15mila presenze per i reverend horton heat i 110 anni della bcc sangro teatina l a banca di credito cooperativo sangro teatina festeggia i suoi 110 fondata da don epimenio giannico per combattere l usura oggi rappresenta una importante realtà per tutto il territorio tra i tanti momenti previsti per celebrare l importante compleanno a giugno si è svolto un convegno sul tema il credito cooperativo un modello vincente per lo sviluppo dell economia locale tra gli altri sono intervenuti l economista marcello de cecco alfredo savini presidente della bcc abruzzo molise alessandro azzi presidente nazionale della federazione delle bcc ed il vice presidente della regione alfredo castiglione dopo il convegno si è svolta la premiazione dei dipendenti che lavorano in bcc da venticinque anni rosanna tano concetta marcucci franca di nella mario berardi mario di giacomo vittorio de marco nicoletta falasca enrico fidelibus marisa nozzi antonino mastrangelo vincenzo piccirilli domenico sciartilli valerio ricciuti ferdinando ulisse romeo coccia camillo di sario annamaria ciarniello antonella mancini fabrizio di marco direttore generale diciotto live bands djset bulesque show area food e stands tematici sono stati il successo dell ottava edizione dell evento old style si conclude con bilancio positivo l ottava edizione del custom party di atessa iniziativa organizzata dall associazione rombi&tamburi che si è tenuta dal 28 al 30 giugno scorso presso il parco commerciale di piazzano di atessa una fama internazionale primo tra tutti reverend horton heat icona dello psychobilly mondiale e interprete del contryblues-rock rigorosamente made in usa che ha così commentato la sua performance live in val di sangro questa sera abbiamo suonato per la prima volta in italia e non sarà di certo l ultima oltre 15mila i fans che sabato sera hanno applaudito la famosa band americana inoltre a scaldare le due aree musicali appositamente allestite per gli spettacoli live sono stati i londinesi the jets e mouse zinne with the adels e gli italiani wheels fargo the nightingale di reggio emilia hell spet country band di brescia the fabulous daddy di ancona the cream crackers di bari i marilù di caltanissetta the astrophonix di firenze the lucky strikes di bologna e la strike rockabilly band di ragusa importante è stata la presenza musicale abruzzese con la coconuts killer band the fiftyniners wild strikes dick in dixies e cross road blues band più di cinquanta gli stands tematici che hanno ripercorso gli intramontabili anni cinquanta attraverso un viaggio musicale e non solo che ha accompagnato gli amanti dell old style nelle performances live all insegna del rock n roll rockabilly psychobilly country e hillbilly benessere&salute le sinergie dell erborista di ilenia fantasia l a sinergia per unè bravo erborista tutto e spesso questa porta ad ottenere risultati eccellenti infatti l esperto è in grado di associare uno o più rimedi naturali a seconda del problema che gli si presenta facendo sempre prima un attenta anamnesi ad esempio un soggetto con frequente diarrea alternata ad episodi di stitichezza con relativo gonfiore addominale e spasmi può essere trattato non limitandosi ad una terapia con un buon regolatore intestinale quali sono i probiotici fermenti lattici vivi senza lattosio e/o semi di psillio e lino e per ridurre il gonfiore addominale associare delle erbe come melissa finocchio coriandolo perché tutto ciò potrebbe risultare un inter bomba di red.ilgda nuova location questa di 20mq che ha accolto diciotto live bands djset burlesque show area food attrezzata e stand tematici rock n roll motorcycles tatoos kustom kulture food beer questa è stata ancora una volta la formula vincente del custom party iniziativa che affonda le proprie radici nella passione per la moto e il rock n roll attraverso un affascinante e coinvolgente atmosfera old style variegato è stato il programma di quest anno che ha visto la partecipazione di molti artisti di di barbara del fallo grazie ai cittadini realizzata la scalinata del santuario i n tempi di magra per le casse comunali ben vengano iniziative come quella messa in atto a bomba dove per opera di cittadini volenterosi e con il contributo della sangritana che ha fornito le traverse di legno è stata realizzata la scalinata che porta al santuario di san mauro soddisfatto il sindaco donato di santo che ha inaugurato l opera insieme al parroco don giuseppe la scalinata è stata voluta in occasione del giubileo maurino a 1500 dalla nascita di san mauro ed in occasione dei festeggiamenti dei 50 anni della costruzione del santuario un grazie di cuore a tutti coloro che gratuitamente si sono messi a disposizione vento sì buono ma momentaneo e non risolutivo in quanto la vera causa potrebbe essere di tutt altra origine spesso infatti il vero fattore scatenante è legato ad un problema d ansia e quindi ,in questo caso è bene associare alla terapia di cui sopra anche delle erbe come passiflora e/o escolzia in gocce capsule o tisana ed inoltre se attraverso il colloquio con il paziente vien fuori che la sua ansia è generata dalla paura questa a sua volta può essere trattata con la floriterapia utilizzando ,in questo caso il fiore mimulus dei fiori di e.bach questo tipo di intervento probabilmente potrebbe per sempre debellare il problema psicofisico che forse il soggetto si trascina da anni migliorando così il suo tenere di vita il giornale d abruzzo periodico in stampa e quotidiano online associazione la luna di seb editrice de il giornale d abruzzo www.ilgiornaledabruzzo.it redazione@giornaledabruzzo.net edizione sangro aventino sangroaventino@ilgiornaledabruzzo.it redazione sangro aventino c.da san tommaso 66040 perano ch tel.320.8186340 direttore responsabile gioia salvatore testata giornalistica reg.tribunale di lanciano n° 01/2012 associazione culturale la luna di seb editrice de il giornale d abruzzo fondatrice del premio donna bontà via ferro di cavallo 29 66034 lanciano ch tel 0872.632490 p.i 02394730697 www.lalunadiseb.it info@lalunadiseb.it stampa tipografia angolana via lungofino 7 65013 città sant angelo pe tel.085.95888 fax 085.9500014

[close]

Comments

no comments yet