Il Picchio di Torresina mese di Maggio 2013

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

distribuzione gratuita giornale di quartiere anno 6 numero 61­ maggio 2013 videogioco torrevecchia incidenti punti persi 1 -5 km percorsi +3,5 tempo 15 destinazione largo a donaggio ritardo 20 q ual È l ora migliore per ètransitaredisu via torrevecchia nessuna sempre ora punta traffico intenso parcheggi selvaggi innumerevoli traverse sono la normalità quando poi succede qualcosa si rischia l assoluto immobilismo ed è ormai un mese che su via torrevecchia si stanno facendo i lavori per l allaccio del metano necessari certo escavatrici betoniere camion sede stradale dimezzata dagli scavi tutto questo si assomma alla già caotica situazione normale che chi percorre torrevecchia deve subire balza agli occhi del profano la mancanza di controlli e di sicurezza mai un vigile mai qualcuno che regoli i movimenti dei mezzi edili in mezzo alla marea delle auto e questa volta la colpa non è degli automobilisti che non vogliono rinunciare all auto privata perchè anche i mezzi pubblici subiscono ritardi incredibili forse manca una programmazione intelligente un corretto controllo durante i lavori il rispetto dei bisogni dei cittadini che ogni giorno sono costretti a scommettere quanto tempo impiegheranno per percorrere due chilometri la redazione torrevecchia bis un no a 5 stelle di giantonino ianitusi mentre il picchio sta per andare in stampa il movimento 5 stelle del municipio xiv roma monte mario scende in campo contro la realizzazione della torrevecchia bis continua a pag.16

[close]

p. 2

di marcella speranza festa dello sport e santa faustina kowlaska due giorni di allegria socializzazione solidarietà mprovvisamente la primavera foto di michele costa il giorno dopo domenica 7 aprile è esplosa due eventi belli l occasione per ed importanti per il nostro quartiere torresina è stata la sono stati favoriti dal sole che ha festa patronale scaldato l aria facendo assaporare s.faustina kowlaska il tiepido clima primaverile il sole ancora sonnecchiava quando sabato 6 aprile la piazza ed il parco sulla piazza venivano allestite le avevano l aspetto di una zona bancarelle di oggetti vari e olimpica sulla grande piazza erano prodotti alimentari tipici stati preparati campi di basket t an ti ar tigian i e spo ne vano di pallavolo di tennis di bocce creazioni uniche non mancavano iuna pe dan a per la sch er ma una parete per l arrampicata un palco per le dimostrazioni go n fiab ili e i gio ch i di ab ilità alle nove la banda ha dato la sveglia agli abitanti del quartiere con la sua di danza e di arti marziali nel parco giochi gli arcieri avevano preparato il loro allegra musica quando dopo un oretta la piazza era spazio con i bersagli a varie distanze sotto il gazebo c erano gremita di persone è partita la processione per le vie del tavoli da pingpong tennis tavolo bigliardini non mancava quartiere che si è conclusa con la celebrazione della nulla per chi voleva conoscere e provare quelle discipline s messa all aperto fino all ora di pranzo uno sciamare sportive si sono susseguite senza sosta le dimostrazioni continuo di persone tra le bancarelle ha reso vivace ed delle attività che le società sportive praticano nel nostro allegra la mattinata che si è chiusa con la banda che ha municipio tantissime persone dai giovanissimi ai meno eseguito qualche brano musicale durante la mattinata e fino alle prime ore del pomeriggio i volontari del comitato giovani hanno partecipato attivamente ai giochi per le specialità meno consuete come il tiro con l arco la di quartiere torresina hanno raccolto indumenti per scherma e l arrampicata c erano lunghe file di persone l associazione salvamamme salvabebè come al solito la raccolta è stata copiosa grazie nel pomeriggio i in attesa di potersi misurare molti i bambini che si sono avvicinati bambini hanno giocato con gli intrattenitori clowns ed appassionati molti i genitori che animatori assai capaci divertendosi molto si divertivano hanno faticato a portare a pranzo i anche i genitori sveva tondi attrice con il gruppo minestrone d arte ha presentato degli sketches figli riportandoli nel pomeriggio una grande folla interessata stimolata improvvisati coinvolgendo i presenti gran divertimento plaudente ed allegra ha accompagnato la serata è proseguita con musica e balli in piazza mentre l odore del barbecue si diffondeva nell aria salsicce e questa bella giornata un bel successo del c.s.i che ha porchetta per tutti ed erano tanti organizzato l evento avendo vinto un poi una chiusura superba uno spettacolo pirotecnico assolutamente splendido ha illuminato il cielo bando municipale alla fine del 2011 6 ­ 7 aprile a torresina i 2

[close]

p. 3

sommario videogioco torrevecchia 6 ­ 7 aprile a torresina maggio 2013 1 2 flash news rubriche 1 4 4 6 8 10 10 11 11 12 13 13 16 17 l angolo della poesia complimenti a vertenza per la salvaguardia dell agro romano 5 semplici piante o benefici depuratori d aria 7 ecco come puoi creare la tua impresa con 1 9 14 semplicemente alessandro amore e fragole 15 un regalo per i bambini delle scuole materne elementari e medie 16 lettere alla redazione news dal comitato di quartiere torresina visti per voi letti per voi rivisti per voi un ricordo di le chicche del picchio news dalla redazione del picchio le dediche dei nostri lettori libera libri il professionista risponde diventa anche tu amico del picchio di torresina su facebook dopo la lettura il picchio ti invita a gettare il giornale negli appositi cassonetti per la carta perché il picchio è a favo re dell a rac colta differenziata anno 6 numero 61 maggio 2013 reg tribunale di roma n 559 del 17 dicembre 2007 sede viale indro montanelli 20 00168 roma editore associazione o.n.l.u.s noi di torresina viale indro montanelli 20 00168 roma cellulari 3338029862 3396531743 e-mail ilpicchioditorresina@yahoo.it direttore responsabile jean-luc giorda capo redattore stefania giannetto in redazione marcella speranza daniela moretti aurelia colarossi cinzia pezzola antonio picciau antonella salerno pierfederico poli antonio di siero luigi spagnoletti antonella longobardi sonia luche impaginazione progetto grafico-editoriale pubblicitario gestione internet roberto delle case hanno collaborato a questo numero gia n tonino ia nitusi ass ocia z ione co r.ag .g io mart i na r a ya o a ntonel la l ongoba r di agnese garufi fattino tedeschi enza p mallecrara michela fabbri cinzia del bello paola paniccia stampato presso tipografia river press group s.r.l via menalca 30 tel fax 062294420 062295925 e-mail rpg@mclink.it dove posso trovare ogni mese la mia copia de ll picchio di torresina tuttiine go zieglistudi biblioteca casa del parco professionali di torresina di via della pineta sacchetti 78 tutti gli inserzionisti esterni centro anziani torrevecchia le edicole via torrevecchia monte mario primavalle 87-239-342 ama di torrevecchia alcuni negozi di via pietro maffi santa maria della pietà alcuni negozi di via torrevecchia ·uffici municipali pad 29-30-31 e largo arturo donaggio ·padiglioni 13 26 e 32 le edicole di via pietro maffi ·centro antea atletica monte mario alcuni negozi di via andersen scuola di via andersen municipio 19° di via mattia battistini bar di via vittorio montiglio 21 xix gruppo vvuu via f borromeo bar di largo millesimo la biblioteca basaglia mercato rionale di via pasquale ii° via federico borromeo 67 questo numero è stato chiuso in redazione il 05/05/2012 l associazione noi di torresina ringrazia tutti coloro che con le loro donazioni ci permettono di pubblicare il picchio invitiamo tutti i lettori che vogliono scrivere articoli poesie dediche o che vogliono raccontare momenti di vita lagnandosi o ringraziando ad inviarci i loro elaborati presso ilpicchioditorresina@yahoo.it oppure lasciando i loro scritti dal giocattolaio nuvoloni via pietro maffi 28/32 da roberto il tabaccaio di viale i montanelli o all edicola vidi di viale montanelli gli scritti dovranno essere accompagnati dalla firma dell autore che potrà scegliere di non essere citato sul giornale ma apparire solo con le iniziali o un nomignolo e un recapito telefonico 3

[close]

p. 4

esercizio convenzionato con il c di q torresina le poesie della classe v °a della scuola primaria xxv aprile hannopa rte cip a to ad u n co n co rso a ve n te co m e te m a il sollievo in ospedale e queste due sono risultate quelle che l intera classe ha deciso di far pubblicare l angolo della poesia il sollievo di martina r il sollievo di aya o con il sollievo puoi diminuire il cattivo umore cancellare il dolore far più giuste le cose il sollievo può essere donato con affetto e con amore con un abbraccio in più puoi essere felice anche tu con il sollievo la paura non c è più e l allegria corre da te e ti fa dimenticare tutto quello che c è il cuor aperto è un cuore pieno di gioia e allegria è un cuore pieno di simpatia dentro di te tu ridi felice ed il tuo cuore si apre come un fiore che contiene il polline d amore ehi ciao come stai non molto bene ti posso aiutare in qualche modo sì con un abbraccio una carezza oppure un sorriso certo non mi farà guarire del tutto però mi sarà d aiuto ma alla fine il sollievo che cos è il sollievo è un emozione che ti fa sentire bene che ti fa capire che non si deve perdere mai la speranza si può cadere ci si può scoraggiare ma insieme si può risalire e ritrovare anche solo per un momento ciò che sembrava perduto nel cuore triste ed abbattuto io sono con te non ti lascerò mai amico mio mi hai reso gioioso ti ringrazio amico complimenti a 14 aprile scorso la scrittrice e poetessa imma libertino abitante di torresina con il suo libro un natale buono da mangiare vedi picchio gennaio 2013 ha vinto il xxxi premio internazionale di poe sia e n arr ativa fran co bar gagn a indetto dal circolo del villaggio piaggio di pontedera pisa complimenti alla nostra imma sensibile scrittrice e raffinata poetessa la redazione il 4

[close]

p. 5

riceviamo e pubblichiamo a cura dell associazione co.r.ag.gio vertenza per la salvaguardia dell agro romano terre pubbliche ai nuovi agricoltori g ruppi di giovani contadini o aspiranti tali cooperative agricole storiche nate da occupazioni di spazi pubblici a roma durante gli anni 70 realtà associative rappresentative della categoria agricola organizzazioni sindacali e associazioni ambientaliste si sono riunite in una vertenza comune nata a roma nel 2011 al fine di richiedere l utilizzo di beni pubblici per l insediamento di attività agricole condotte da giovani agricoltori e/o aspiranti tali a scapito delle attività speculative che vedono le aree agricole urbane o prossime alla città soggette ad un continuo sfruttamento per finalità di natura edilizia all interno di questa vertenza si è costituito un gruppo di giovani denominatosi co.r.ag.gio con lo scopo di richiedere all amministrazione comunale di roma e agli altri enti locali la concessione di aree urbane verdi al fine di attuarne il recupero e la valorizzazione tramite la proposta di attività agricole multifunzionali che offrano quindi produzione di derrate alimentari e servizi alla cittadinanza il percorso ancora in fase di svolgimento ha innanzitutto avuto lo scopo formativo di dotare i partecipanti di una preparazione nei vari aspetti che compongono una realtà agricola multifunzionale e di collegarli alle esigenze peculiari dello sviluppo di tali attività in aree urbane con un approccio plurisettoriale la richiesta fondamentale del gruppo si situa all interno della vertenza generale ed è quella di far procedere le istituzioni nella direzione di una concessione tramite un bando trasparente a gruppi di giovani organizzati in cooperative di terreni pubblici non utilizzati l agricoltura è qui ritenuta un opportunità dal punto di vista occupazionale anche in ambito urbano sia per la tutela del verde che per la vasta utenza e le esigenze allargate di una grande città con i presupposti di un utilizzo degli spazi volto alla fruibilità e all accesso anche per categorie svantaggiate economicamente e socialmente il progetto specifico è volto alla nascita di una vera e propria attività imprenditoriale e si sta costruendo tramite un percorso partecipativo sia nell ambito progettuale che di promozione tramite attività di tu tti co lor o che r isu ltan o e ssere interessati sia alla richiesta di tali beni pubblici sia alla nascita di una prima cooperativa agricola durante questo percorso sono state realizzate numerose iniziative di sensibilizzazione e di coinvolgimento della cittadinanza altresì con il supporto di professionisti del mondo dell agricoltura si sono tenuti dei seminari che hanno informato i partecipanti su tematiche riguardanti la giurisdizione gli aspetti fiscali creditizi e commerciali in tal modo vi è stato un percorso condiviso di crescita che ha permesso a tutti i partecipanti anche quelli non aventi una formazione inerente a tali tematiche di acquisire una minima padronanza di strumenti che porteranno alla costituzione delle cooperative nel mese di marzo è stato compiuto anche un flash-mob presso un ufficio decadente della regione lazio preposto all agricoltura al fine di richiedere la pubblicazione di tutte le proprietà agricole dello stesso e per ottenere che tali beni siano dati in gestione tramite bando e non alienati come spesso è già avvenuto in modi non trasparenti l azione ha avuto un grande successo e a breve dovrebbe realizzarsi quanto richiesto il percorso è stato costruito pazientemente sui piani della formazione del dialogo con le istituzioni dell analisi e constatazione della sensibilità e delle esigenze cittadine anche se le rivendicazioni e le azioni svolte si sono dimostrate finora forti e radicali così da o tten er e r iscon tr i in equ ivo cabili u n mo de llo di azio ne so cio po litica e protagonismo cittadino ragionato nella sua forza critica non disordinato comunicabile e riproducibile 5

[close]

p. 6

lettere alla redazione caro picchio buongiorno questa volta ti scrivo per segnalare la condizioni pericolose e fatiscenti di via del monte della capanna e di via del podere di san giusto ci sono delle voragini presenti sull ormai inesistente manto stradale pericolose soprattutto per auto e motocicli e quando piove la condizione di disagio è estrema noi cittadini siamo stufi di vedere le zone di periferia sempre nel degrado e lasciate abbandonate a loro stesse noi qui ci viviamo e in quanto cittadini credo abbiamo gli stessi diritti di tutti gli altri e non dovremmo essere considerati di serie b inoltre vorrei porre nuovamente l attenzione sui due parchi gioco quello di via virgilio testa ancora così a distanza di ben 3 anni non ancora preso in carico dal comune e nel quale sono presenti tubi per allacci erba alta e vegetazione mai curata sporcizia e pensare che era nato come una piccola oasi verde con bellissimi ulivi giostrine per i bambini e quiete ma si è trasformato nell ennesimo parco trascurato sporco e soprattutto non gestito l altro parco invece si trova proprio su via del podere di san giusto e presenta ormai da più di un anno una recinzione ed il cartello che prima o poi verrà gestito dal comune ora anche in questo caso chi sono le persone responsabili di questi sprechi e disservizi chi ci deve dare delle risposte e soprattutto deve attivarsi affinché tali spazi verdi esistenti non si deteriorino per il menefreghismo di chi dovrebbe esserne responsabile sono e siamo stanchi di aspettare sono passati 3 anni 3 estati da quando abbiamo segnalato questo stato di cose e tutto peggiora ma e questo il modo di venire incontro ai cittadini spero che possiate girare questa segnalazione a chi di dovere e che i responsabili intervengano o almeno ci diano una risposta seria cordiali saluti laura v orrei segnalare che da circa metà aprile gli abitanti di torresina 2 hanno notato che la zona è infestata da zecche ogni volta che i loro cani escono da casa nonostante siano trattati con antiparassitari specifici tornano con questi parassiti addosso la puntura di zecche è molto pericolosa anche per gli uomini sarà forse la presenza di pecore e mucche che pascolano ovunque la causa cosa si può fare chi può rispondermi s m riquadro sterrato e delimitato di circa 10 mq riempito di sabbia ghiaia o altro materiale idoneo per adibirlo al nobile scopo di concentrare le pitture e gli effluvi in un unica zona controllata dai soci cinofili i quali periodicamente in un clima cordiale fraterno e festoso provvederebbero al ricambio smaltimento e pulitura di tale area cani sarà poi cura dei proprietari e accompagnatori dei cani di istruire ed abituare i loro amici dalla ben nota intelligenza a depositare quotidianamente e disciplinatamente le loro plusvalenze in tale area esattamente come fanno nelle loro case quando non possono uscire leggi lettiera gatti tale sistema molto normale civ ile ed igienico per tutti contribuirebbe a facilitare ed aumentare la socializzazione sia fra i cani che fra gli accompagnatori fiducioso che tale modestissimo suggerimento venga favorevo lmente acco lto e messo in pratica pur non possedendo un cane saluto cordialmente tutti coloro che amano gli animali e rispettano il prossimo dedicato agli amici degli amici dell uomo lungi da me qualsiasi sentimento di cinofobia e men che mai di antianimalismo avrei un modesto suggerimento da indirizzare agli accompagnatori più o meno quotidiani di cani nell area verde che costeggia via paolo rosi tale area considerando il continuo aumento del numero dei simpatici frequentatori fra non molto si dovrà denominare non più area verde bensì area marrone a causa del gran numero di regalini ivi generosamente depositati tali gentili souvenirs costringono i frequentatori del comodissimo vialetto di attraversamento ad un equilibristico saltarello onde evitare l antiestetica tinteggiatura marrone della suola delle scarpe tale ginnastica che dal punto di vista fisioterapico potrebbe anche essere molto salutare specialmente nel periodo estivo è però accompagnata dal poco gradevole profumo di merda si chiama proprio così e crea qualche problemino igienico suggerirei pertanto ai suddetti accompagnatori magari riuniti in una costituenda associazione cinofila torresina di ricavare in un area del prato lontana dalle abitazioni un apposito g.p 6

[close]

p. 7

di stefania giannetto semplici piante o benefici depuratori d aria seguiamo diete e facciamo sport per depurare il nostro organismo e spesso non consideriamo che anche la nostra casa necessita di essere purificata per permetterci di stare meglio avete mai pensato alle piante come strumento contro l inquinamento ricerca scientifica ha dimostrato come alcune piante siano efficaci ad eliminare dalle case in cui viviamo le sostanze tossiche per il nostro organismo a volte accusiamo mal di testa disturbi respiratori o allergie e non riusciamo a scoprirne l origine fermo restando che occorre sentire sempre il proprio medico possiamo nel nostro piccolo fare qualcosa per ridurre i rischi derivanti da sostanze pericolose con cui veniamo in contatto quotidianamente senza neanche accorgercene in tutte le nostre case purtroppo è presente la formaldeide utilizzata non solo nella produzione di mater iali per l edilizia ma anche nella fabbricazione dei mobili ebbene per contrastare gli effetti nocivi di questa sostanza una delle principali fonti di inquinamento interno si potrebbero inserire nell arredo verde di casa piante come il ficus oppure il pothos o addirittura il famoso tronchetto della felicità il ficus inoltre potrebbe essere utile anche per limitare i danni derivanti dall ammoniaca presente in tantissimi detergenti per la casa e che se utilizzata in malo modo provoca danni alle vie respiratorie se poi il ficus non rientrasse tra le piante gradit e po tre mmo sostituirla con una bella azalea con un anthurium o con l edera anthurium la tutte ugualmente efficaci l edera e l azalea inoltre insieme con la sanseviera la dracaena e il philodendron hanno ottime proprietà per trattenere il fumo e il benzene chi dice che i crisantemi sono solo i fiori dei morti sbaglia grossolanamente poiché insieme con il philodendron assorbono il tricloroetilene una sostanza presente nelle vernici e nei solventi diventando così una scelta ideale in una casa tinteggiata di fresco la presenza di piante per umidificare l aria infine non deve essere sottovalutata poiché la loro presenza fa in modo di far depositare a terra le particelle pericolose che altrimenti respireremmo tra quest ultime potremmo scegliere oltre che il pothos anche la dieffenbachia e la gerbera un modo del tutto naturale per aiutare il nost ro o rg anismoadisintossicarsie per migliorare l aria che respiriamo in casa sicuramente ci saranno altri modi e tante buone abitudini che potrebbero aiutare il nostro organismo a depurarsi tra tutte una bella vacanza ma perché non contribuire co n u n me to do de l tutto naturale con il vantaggio non solo di purificare l aria dentro casa ma an che di conferirle tanto colore che aspettiamo tronchetto della felicità ficus-benjamin dracaena photos sanseviera edera azalea dieffenbachia crisantemi philodendron gerbera 7

[close]

p. 8

news dal comitato di quartiere torresina elezioni consiglio direttivo comitato di quartiere torresina si comunica ai soci che domenica 19 maggio avrà luogo il rinnovo delle cariche del consiglio direttivo il voto si svolgerà nel parco di torresina dalle 8,00 alle 19,00 sono candidati antonio picciau presidente uscente sergio coresi vicepresidente uscente maria teresa borzi alessandro amadei rosaria della torre rosy massimo paolini armando iezzi antonio giustiniani roberto altieri francesca cappetta claudia dongu alessandra taborra fabrizio ragucci acampora asl rme ed al suo staff per la lezione illustrativa sulla prevenzione dei tumori della mammella utero colon-retto con il fine di avviare una campagna di prevenzione sul territorio a partire dalla nostra zona torresina ufficio e aperto dal lunedì al sabato il box informativo al piano interrato del centro commerciale in esso sono disponibili gratuitamente in giorni ed orari prestabiliti consulenze legali condominiali fiscali patronali e sul lavoro oltre che una vetrina per le associazioni oltre che consultabile in loco il calendario aggiornato di attività ed orari è disponibile sul blog www.torresina.net domenica 19 maggio il comitato di quartiere è lieto d invitare tutti al primo mercato agroalimentare e tesseramento 2013 coloro che vogliono iscriversi dell artigianato che si svolgerà per l intera giornata nel come soci al comitato di quartiere lo possono fare parco di torresina recandosi presso la nuova sede sita al piano interrato del centro commerciale torresina nei seguenti orari prolungamento orario serale 46b da lunedì 25 marzo martedì e giovedì dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle ore la linea 46b ha esteso l orario di servizio di un ora fissando 16.00 alle o19.00 salvo riunioni l ultima partenza dai capolinea a mezzanotte il comitato il tesseramento prevede il contributo di 5 ringrazia la dottoressa maria spena del vii dipartimento del comune di roma il presidente del municipio xiv info il comitato di quartiere torresina si riunisce a alfredo milioni ed il delegato municipale alle politiche martedì alterni dalle ore 17.30 alle 19.30 circapresso i locali parrocchiali le riunioni sono aperte a tutti dei trasporti paolo egizi potete contattarci anche attraverso l indirizzo mail prevenzione oncologica il comitato di quartiere comitatotorresina@gmail.com r in gr azia tu tti i par tecipan ti al co n ve gn o su lla oppure inviare sms al nuovo numero 392.1239179 per segnalazioni urgenti chiamare direttamente pr even zion e o n co lo gica ch e si è te nu to lun e dì i consiglieri i cui numeri sono reperibili su 15 aprile pre sso il po lo inter mun dia un sen tito www.torresina.net/comitatotorresina r in gr aziame nto va alla do ttor e ssa maria grazia 19 maggio rinnovo del consiglio direttivo del comitato di quartiere torresina si vota domenica 19 maggio dalle ore 8.00 alle ore 19.00 il seggio sarÀ allestito nel gazebo del parco di torresina possono votare tutti coloro che sono iscritti al comitato di quartiere che hanno la tessera valida per il 2013 chi non fosse iscritto o non abbia rinnovato l iscrizione puÒ farlo altieri roberto direttamente il giorno 19 prima di votare e necessario un documento assicuratore di riconoscimento si potranno esprimere due preferenze neocandidato i candidati amadei alessandro impiegato lottomatica già eletto nel direttivo uscente borzi maria t pensionata sanità già eletta nel direttivo uscente cappetta francesca impiegata neocandidata coresi sergio pensionato vice presidente cdq uscente della torre rosaria detta rosy responsabile d impresa neocandidata dongu m claudia casalinga impegnata neocandidata giustiniani antonio impiegato già eletto nel direttivo uscente iezzi armando pensionato neocandidato paolini massimo fisioterapista neocandidato picciau antonio pensionato f.s presidente comitato uscente ragucci fabrizio funzionario u.i neocandidato taborra alessandra coreografa neocandidata 8

[close]

p. 9

di antonella longobardi cdl ecco come puoi creare la tua impresa con 1 ecentemente sono state introdotte non ci sono invece esenzioni nell ordinamento italiano accanto alla integrali per la srlcr è stato classica srl regolamentata dal codice stabilito che il min ister o civile du e nu o vi tipi di so c ie t à a della giustizia fissi un responsabilità limitata anche solo con importo massimo per il capitale minimo di un euro ovvero la srl semplificata rimborso spese che il notaio può chiedere per le destinata a imprenditori under 35 e la srl a capitale ridotto la srls società a responsabilità limitata semplificata è srl di soci con più di 35 anni stata introdotta dal decreto legge 24 gennaio 2012 n 1 g l i amministratori convertito con modificazioni dalla legge 24 marzo 2012 nella srls è obbligatorio n 27 l articolo 3 introduce un apposito articolo del che l organo amministrativo codice civile il 2463-bis e dal 29 agosto è possibile sia esso costituito da un cda o da un amministratore unico costituirla in base al decreto ministeriale 23 giugno 2012 sia formato da soci nella srlcr invece l amministrazione n 138 dicastero della giustizia con l economia e lo della società può essere affidata a una o più persone sviluppo economico che contiene il modello standard fisiche anche diverse dai soci di statuto societario secondo l ordine dei notai sono state 2.941 le srl la srlcr srl a capitale ridotto è stata invece introdotta semplificate costituite nel nostro paese nei primi quattro dal decreto sviluppo dl 22 giugno 2012 n.83 convertito mesi dalla loro introduzione nel nostro ordinamento con la legge 7 agosto 2012 n 134 articolo 44 un numero che sale a quota 4.162 se si considerano poi anche le srlcr le analogie tra i due tipi di società sono pertanto nonostante la crisi questo sembra essere un requisito di capitale da un euro a 9.999 euro segnale incoraggiante che evidenzia come siano stati possono essere aperte da una o più persone fisiche il capitale sociale deve essere sottoscritto e interamente davvero tanti i giovani che hanno voluto approfittare di queste opportunità per realizzare versato all atto della costituzione dall art 2563 bis del i propri progetti imprenditoriali n e ll atto co stitu tivo n e lla tra l altro l ordine dei notai corrispondenza della società e codice civile ovvero proprio per andare incontro nello spazio elettronico destinato alla comunicazione telematica ·cognome nome data e luogo di nascita alle esigenze di informazione di tanti potenziali giovani ad accesso pubblico bisogna sempre domicilio e cittadinanza di ciascun socio specificare la denominazione ·denominazione sociale con indicazione di imprenditori ha creato il sito sociale società a responsabilità società a responsabilità limitata semplificata e l arancia.org che dovrà servire limitata semplificata oppure il comune ove sono poste la sede della proprio da strumento pratico di società a responsabilità limitata a società e le eventuali sedi secondarie consultazione per qualsiasi capitale ridotto l ammontare del ·ammontare del capitale sociale sottoscritto tipodiproblemagiuridico capitale sottoscritto e versato e interamente versato alla data della e amministrativo oltre che da palcoscenico per emblematici la sede della società e l ufficio del costituzione casi aziendali registro delle imprese presso ·il conferimento deve essere in denaro e uno dei principali problemi cui questa è iscritta versato all organo amministrativo però che sorge in relazione alle le principali differenze tra i ·attività che costituisce l oggetto sociale srl a un euro è l accesso al credito due tipi di società sono età nella srls non possono esserci ·quota di partecipazione di ciascun socio in quanto è difficile ipotizzare che soci sopra i 35 anni nel qual caso · norme relative al funzionamento della le banche concedano grandi scatta l esclusione o la trasformazione società l amministrazione la rappresentanza finanziamenti ad aziende con della società per esempio in una requisiti di capitale minimi srl a capitale ridotto o in una · le persone cui è affidata l amministrazione per gli imprenditori under 35 normale srl inoltre è vietato e l eventuale soggetto incaricato di effettuare però potrebbe esserci in vista la cedere quote a soci che non la revisione legale dei conti possibilità di ottenere credito a hanno il requisito di età pena · luogo e data di sottoscrizione condizioni agevolate la nullità dell atto lo prevede il comma 4 bis ·amministratori dell articolo 44 della legge atto costitutivo nella srls deve corrispondere integralmente e 7 agosto 2012 n.134 secondo cui senza modifiche al fac simile il ministero dell economia si standard mentre nella srlcr basta impegna a promuovere un che contenga gli elementi elencati accordo con l abi associazione dall art 2563 bis del codice civile banche italiane «per fornire spese di apertura la srls è più credito a condizioni agevolate economica non si pagano imposte ai giovani di età inferiorea di bollo diritti di segreteria e 35 anni che intraprendono onorario notarile attività imprenditoriale attraverso la costituzione di una per aprirla si spendono 168 euro di imposta di registro più le tasse società aresponsabilit à camerali limitataa capitale ridotto» r 9

[close]

p. 10

di antonio di siero hyperion i canti di hyperion i salirò su una gigantesca astronave insieme a sei compagni ascolterò le loro storie parteciperò a battaglie spaziali incontrerò popoli sconosciuti svelerò il mistero del letale shrike e solo alla fine di tutto questo raggiungerò hyperion sono passati già alcuni secoli da quando il pianeta terra è scomparso in seguito all esperimento passato alla storia come il grande errore il genere umano si è sparso in tutta la galassia pur di sopravvivere m a c è u n mon do in par tico lare che con tin u a a rappresentare un enigma è il mondo di hyperion chiamato così dal titolo di un poema incompleto di john keats 1785 1821 il mondo sembrerebbe disabitato se non fosse per la presenza di strani monumenti chiamati le tombe del tempo mausolei circondati da campi anti entropia che le mantengono integre nonostante il passare degli anni e un orrore di metallo vivente chiamato shrike sorta di grande mantide coperta di lame lo shrike è il motivo della distruzione della colonia chiamata città dei poeti ed è considerato sacro da un movimento settario diffuso in tutta la galassia il console viene contattato da un rappresentante dell egidia il governo centrale degli umani perché un orda barbarica spaziale a bordo di immense astronavi grandi come città si sta preparando a raggiungere hyperion con l intento di conquistarlo la strana missione del console è partire insieme a sei compagni di viaggio un soldato uno studioso un poeta un investigatrice un sacerdote cattolico e un templare e raggiungere insieme a loro le tombe del tempo per implorare lo shrike di impedire la catastrofe la missione sarà senza ritorno ma c è una cosa da sapere nel gruppo si è infiltrato un traditore consci di questo i membri della spedizione cominceranno a raccontare nel corso del lungo viaggio le storie che li legano a hyperion e allo shrike leggere hyperion è stato come ritornare adolescente quando guardavo estasiato le astronavi dei film di george lucas e degli anime di leiji matsumoto capitan harlock di fattino tedeschi galaxy express 999 e tanti altri oltre naturalmente all immortale serial star trek creato da gene roddenberry hyperion ha un gusto classico che spazia in molti sensi partendo dal viaggio della nave interstellare fino a raggiungere l avventura nella giungla e al recente all epoca della pubblicazione di dan simmons cyberpunk di matrice fanucci gibsoniana il tutto 9,90 circondato da una trama che fa da cornice l ansia della scoperta del traditore svanisce nel mare delle storie raccontate dai protagonisti mentre lo stile cambia continuamente per adattarsi alle peculiarità di ogni narratore l esperimento riesce anche se a tratti l autore si fa prendere la mano dagli stereotipi l unico personaggio femminile è anche l unico che viva una vera storia d amore dimostrando in sostanza di non essere una figura indipendente hyperion e il suo inquietante guardiano sono descritti in modo vivo pulsante senza appesantire la narrazione si rimpiange solo che la storia non finisca visto che come implica il titolo il romanzo apre un ciclo di quattro seguiranno la caduta di hyperion endymion e il risveglio di endymion ella storia della letteratura si contemplano numerosi casi di medici scrittori ne ricordo uno federico tozzi che ha scritto opere memorabili di assoluta bellezza e mi viene di accostarlo per le sue caratteristiche a gustavo petti medico specialista in chirurgia paradontale uno scrittore che sa osservare le piaghe e le pieghe della vita che scorre tra le vicende spesso tormentose dove il tempo è il protagonista come in ogni cosa ed è capace di condizionare ogni nostra storia gustavo petti con il suo lavoro frammenti narra le stagioni che ogni uomo vive dalla nascita alle emozioni dell adolescenza alla maturità consapevole all età senile un viaggio dai connotati inediti che fanno ritrovare quel tempo perduto affascinante ed interessante come un ritorno alla fonte rivisita l intera esistenza un esistenza molto spesso segnata da perdite affettive da momenti dolorosi da smarrimenti che ci fanno perdere la giusta dimensione umana l autore ci fa sentire attori della sua storia e ci fa trovare nuove strade di comunicazione aprendo la mente alla realtà facendoci uscire dalle nostre clausure gustavo ci riscatta con le sue parole dalle angosce e dai dolori e ci prepara con la sua forza espressiva a far entrare la luce come un rinascimento dove tornerà a trionfare la bellezza e l amore e dove ogni seme caduto tra le zolle diventerà frutto ogni cosa che fa parte del creato riprende il suo ritmo per completare il suo ciclo in frammenti ritroviamo la ragione la verità e l amore che in ogni giorno della nostra vita ci mettono alla prova e ci rendono liberi n continua alla pagina successiva 10

[close]

p. 11

messaggio elettorale a pagamento mandatario elettorale associazione democratici e riformisti messaggio elettorale a pagamento i

[close]

p. 12

messaggio elettorale a pagamento mandatario elettorale sig roberto trobbiani ii messaggio elettorale a pagamento

[close]

p. 13

messaggio elettorale a pagamento messaggio elettorale a pagamento iii mandatario elettorale sig.ra ileana argentin

[close]

p. 14

di agnese garufi lolita ovvero dell amore che non ha alcun significato lolita nasce come libro scandaloso rifiutato da molti editori poi viene accettato come totem semplificato e mutilato più chiacchierato che letto di tutte le sue provocazioni rimane solo l infatuamento erotico di un serio professore per una bambina ma non è questo lo scandalo di lolita ciò che ancora inquieta nel capolavoro di nabokov è che questa storia apparentemente anomala è in realtà una normale storia d amore dove il cosiddetto vizio si eleva a rovina e dedizione assoluta.e la prova che ogni passione è mortale che in ogni famiglia e città perbene si nasconde l incendio di lolita con tali parole stefano benni presenta una delle opere forse più discusse dello scorso secolo lolita chiacchierato perché storia di pedofilia ed egoismo d imbrogli e sotterfugi è invece descritto da benni come una normale storia d amore e questa sarebbe secondo lo scrittore italiano la ragione principale dello scandalo ma se lolita può essere considerato un film di tormentato amore bisogna allora interrogarsi su quale sia il significato di tale parola che tanto viaggia sulle labbra di tutti può essere considerata come tale una passione talmente forte da non vedere oltre se stessa da rinchiudersi in un egoismo adulto riversato su una giovane esistenza si può credere amore la necessità di privare d ogni libertà ed autonomia l oggetto del proprio sentimento partendo dalla concezione occidentale sicu r ame n te d o r igine catto lica che l amore sia la base fondante dei nuclei familiari che sia volto al bene alla costruzione e non alla distruzione c è però da dire che sebbene la proposta possa a primo acchitto sembrare positiva il raggiungimento del bene prevede nella nostra società come nella cultura religiosa il sacrificio e la sofferenza come mezzi d espiazione d una colpa atavica quale che sia la colpa il peccato originale per la chiesa l essere nati uomini ignoranti del proprio perché ecc sicuramente la sofferenza è parte integrante della concezione dell amore all interno del nostro u n ive r so cu ltur ale si può credere tale idea così radicata nelle menti e negli animi giusta possiamo credere che per mezzo d un percorso di sofferenza si raggiunga il bene senza tener conto che ogni ferita rimane nell uomo anche se esso crede d averla guarita p ar tiamo or a da u n altr o presupposto la continuazione della specie vladimir nabokov esiste sì una forma sociale di unione ma essa prende le sue mosse dalle necessità naturale di continuarsi cioè di far sopravvivere se stessi nei millenni necessità certo atavica ed insita in ogni specie animale e vegetale cosciente più o meno della propria condizione in fin dei conti serve tale amore ad unire le persone a formare dei nuclei a continuarsi a raggiungere un bene più o meno stabile più o meno bene per il quale credo sacrifici e sofferenze sono soltanto controproducenti si badi che non parlo dell amore in generale ma di quello tra un uomo e una donna come si può allora definire quello di humbert per lolita amore lo definirei piuttosto un attaccamento affettivo-sessuale di natura ossessiva come in fondo sono parte delle unioni di coppia grande è stata l abilità di kubrik a riportare entro limiti di n or malità ciò che n e l ro man zo sarebbe potuto risultare aberrante o volgare i desideri sessuali del patrigno i compiti mattinieri di lolita tutte cose che in fondo non sconvolgono più di tanto di fronte all assoluta incertezza di cosa sia realmente quel sentimento basilare per l umanità intera e di come esso sia comprensibile c un ricordo di aro roberto,a soli undici mesi dalla dipartita della tua beneamata alessandra come un lieve soffio te ne sei andato lasciandoci sgomenti e soli eri la colonna portante della tua bella famiglia dei tuoi parenti dei tuoi amici e del condominio tutti si rivolgevano a te per risolvere i piccoli o grandi problemi di tutti i giorni e tu sempre disponibile a tutte le ore ad accorrere con il sorriso sulla bocca e con le tue battute sagaci lasci un vuoto incolmabile in tutti noi che ci siamo appoggiati a te ben sapendo di poter contare in ogni momento su un amorevole padre un caro amico un affettuoso fratello ciao mio caro amico sarai sempre nei nostri cuori massimo paolini se n è andato lasciando un vuoto enorme nella sua famiglia e nel nostro quartiere un uomo generoso disponibile un uomo che sapeva nascondere il dolore e si mostrava agli altri benevolo e sempre sorridente un uomo sempre pronto a collaborare a fare per la comunità un uomo dignitoso roberto un uomo con la u maiuscola ci ha lasciato e tutta torresina sente la sua mancanza il comitato di quartiere il picchio di torresina e tutti gli amici lo ricordano con affetto il 11 comitato di quartiere torresina si stringe ad antonino amodei per la perdita della moglie sig.ra maria vogliamo pensare che la sig maria sia andata in un mondo migliore e stia correndo spensierata e felice nei prati fioriti del cielo.

[close]

p. 15

di enza p mallecrara terriccio universale sabbia e concime organico per trapiantare la giovani piantine in vaso occorrerà del terriccio già fertilizzato e un attento controllo del drenaggio le piante vanno estratte dai vasi con tutto il loro pane di terra e annaffiate dopo il trapianto questo naturalmente vale anche per la messa a dimora in piena terra facciamo ancora in tempo a piantare quasi tutte le specie di piante fiorite gerani petunie azalee tageti verbene gerbere ecc ricordatevi poi di preparare per la fioritura estiva anche se dovrete un po affrettarvi fra le bulbose fate ancora in tempo a mettere a dimora il ciclamino la peonia l anemone la belladonna la dicentra il ranuncolo i gladioli un bel terrazzo o un giardino invitano a stare di più all aperto ma ci sono alcuni lati negativi come ad esempio gli insetti e le punture di zanzara i rimedi chimici per le zanzare però non sono salutari né per noi né per l ambiente che ci circonda vediamo cosa si può fare scegliamo le piante da coltivare esistono molte specie che emanano profumazioni gradite agli umani ma non alle zanzare pensiamo alle piante aromatiche come basilico rosmarino menta lavanda nei vostri spazi verdi potrete piantare la citronella il geranio pelargonium la calendula si dovrà evitare poi di creare l ambiente adatto alla riproduzione.e quindi opportuno evitareilristagnod acqua svuotando almeno una volta a settimana sottovasi e contenitori eventuali tombini e pozzetti vanno coperti con delle zanzariere i pesci rossi in laghetti e vasche elimineranno il problema delle larve ove tutto ciò non sia possibile un ottimo aiuto arriva dal rame piccoli pezzi di filo o monetine da 1 e 2 centesimi faranno al caso vostro ricordate però di cambiarli quando si ossidano e assumono la colorazione verde un centrotavola che allontanerà mosche e moschini potrete crearlo disponendo su un piatto o una ciotola alcuni limoni tagliati a metà nei quali avrete infilzato artisticamente dei chiodi di garofano aggio è il quinto mese dell anno un mese che precede l estate il nome potrebbe derivare dalla dea romana maya che originariamente era la dea dei campi poi diventata anche dea della fertilità nella cultura cristiana maggio è il mese dedicato alla madonna il 1° maggio 1886 inizia negli stati uniti uno sciopero generale che porterà a ridurre ad 8 le ore lavorative giornaliere questo evento viene commemorato come 1° maggio festa del lavoro nella maggior parte delle nazioni industrializzate il 3 maggio 2002 l euro diventa la valuta ufficiale dei paesi dell unione monetaria europea il 4 maggio 1949 sulla collina di superga si schianta l aereo che trasporta la squadra del grande torino a seguito dell immane tragedia il 4 maggio viene ufficialmente considerato giornata mondiale del gioco del calcio tante battaglie civili in italia hanno buon esito nel mese di maggio nel 74 nel referendum per l abrogazione della legge sul divorzio vincono i no e la legge fortuna baslini resta in vigore nel 1978 entra in vigore la legge 180 che abolisce i manicomi e viene approvata la legge sull interruzione della gravidanza nel 1990 l omosessualità viene rimossa dall o.m.s dall elenco delle malattie mentali e il 17 maggio è considerata la giornata mondiale contro l omofobia nel mese di maggio balconi e giardini dovrebbero essere un tripudio di fiori e profumi ma se per voi non è così andate in un vivaio o in un garden center e fatevi aiutare a scegliere piantine magari un po cresciute da mettere a dimora prima però controlliamo se il terreno è soffice ed aerato e se non lo è rimuovete la terra con una zappetta aggiungete del m 12

[close]

Comments

no comments yet