Notizie2006

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

sempre più in alto tutto è nato due anni fa da un incontro tra nives meroi e manuela una è famosa perché si arrampica sugli ottomila della terra l altra non è famosa ma si arrampica su montagne di pannolini e di omogeneizzati ampiamente consumati dai bambini della nostra comunità cosa posso fare per voi ha chiesto nives e manuela ha buttato lì portaci con te sulla cima di una montagna così la bandiera della tau era in tasca a nives nel 2005 sul dhaulaghiri una bella idea andare in montagna anche per chi non ci potrà mai salire arrivare più in alto che si può anche a nome di chi è costretto a star seduto in un passeggino attaccato ad una macchina per respirare poi è arrivato matteo piantoni che conosce bene i bambini della tau da quando andiamo in vacanza testate a castione della presolana ha sposato l idea e ha voluto una bandiera e l ha portata sul broad-peak l anno scorso e con rosanna fino in cima al muztagh-ata quest anno non che ai bambini della tau interessino le cime i record la conquista ma la relazione l unione il pensiero quello sì interessa ia gratuità del gesto il valore simbolico il `regalo di una cartolina o di una mail che dice siamo arrivati fin quassù per voi con voi nel cuore matteo e rosanna che partono per la cina in pieno agosto avevano una missione andare lontano in cina appunto per portare dall altra parte del mondo i colori della tau e una foto bellissima racconta di bambini cinesi con gli occhi a mandorla e la pelle dorata che sorridono sventolando i quattro colori dei bambini di arcene matteo e rosanna con il sogno di arrivare in vetta con gli sci incoraggiano i sogni dei bambini e di chi se ne occupa osare sognare la neve il cielo l infinito l al di là della realtà quotidiana matteo e rosanna che al telefono dicono siamo in cima è stata dura insegnano che la fatica quando è condivisa quando è a vantaggio anche di altri ha più senso è più umana la bandiera è una sponsorizzazione no di certo se questo significa `guadagno finanziario ma una vera e propria sponsorizzazione dell importanza dei legami umani se il messaggio di uno straccetto colorato in cima ad una montagna significa al di là della tua diversità del tuo handicap dei tuoi limiti tu per me sei importante

[close]

p. 2

e andata in cielo il 23 agosto a castione della presolana abbiamo detto grazie ad angela il 31 luglio quando abbiamo chiesto per lei la cresima angela sei la prima bambina arrivata in comunità sei la nostra fondatrice la pietra angolare della tau e una storia la tua che era già stata scritta la pietra scartata dai costruttori è diventata testata d angolo attorno a te per te con te è nata la nostra comunità ed è ancora per te che abbiamo pensato al progetto di castione hai guidato e guidi i nostri passi ci hai insegnato tante cose pratiche usare l aspiratore dosare i farmaci fare le pappe capire il tuo linguaggio per noi che abbiamo vissuto questi anni con te sei il cero pasquale della comunità la tua luce non è piena accecante ma penombra invito a stare con te a scrutare tra la luce e l ombra ad ascoltare il tuo silenzio eloquente la tua luce come la tua vita è incerta debole e luce che va curata custodita a vista perché porta il segno della precarietà e della provvisorietà basta un colpo d aria per spegnerla al confine con la penombra e l ombra abbiamo imparato a riconoscere la parte viva palpitante della tua presenza della presenza dell invisibile e come nella notte di pasqua che vuol dire `passaggio ma anche `risurrezione oggi ti portiamo simbolicamente tutti insieme dalla comunità all altare e chiediamo per te ma anche per tutti noi il sacramento della cresima della conferma per te chiediamo l amore dello spirito perché la tua vita si compia secondo la sua volontà per noi chiediamo la forza di far diventare la tua presenza e quella di tutti i bambini come te una nostra responsabilità per la morte dei bambini di cana in questi giorni chiediamo giustizia che questa tragedia non sia vana perché se proprio i bambini devono andare in paradiso lo facciano come te in pace e serenità riconsegnata teneramente tra le braccia del padre in un gesto di estremo rispetto per la tua storia e di rendimento di grazie per la tua grande missione ciao letizia anche tu sei andata in cielo sabato 4 novembre 2006 tu e gigi siete stati i primi amici di bondo e tu sei stata un amica fedele in tutti questi anni ci piace ricordarti così con lucia in braccio ultima settimana di agosto prima settimana di settembre eri con noi a castione leggevi le storie a fatima cullavi jessica e nuotavi in piscina con mattia ti preparavamo volentieri le cose buone perchè con noi ti ritornava la fame abbiamo parlato di quello che ti stava succedendo dicevi che se ti avessero proposto un altra chemio avresti chiesto le `ferie eri serena quando dicevi basta farmaci e coraggiosa ecco sappiamo che sei in `ferie con tutti i nostri bambini che ti hanno preceduta con il tuo manuelotto con angela con aurora con sabrina e samuele e noi continueremo come promesso a fare le vacanze con gigi così ci fa il risotto buono così va ancora a cercare i funghi grazie letizia.

[close]

p. 3

speciale castione speciale castione speciale castione speciale castione speciale castione tutti in acqua la mattina di lunedì 4 settembre alle 10 in punto tutto era pronto per la partenza la meta il centro benessere alpen spa dell hotel milano di bratto che ha trovato un modo particolare di sostenerci dopo un agosto difficile ci ha regalato una mattinata di relax con il pulmino `magico della tau è magica la pedana che solleva le carrozzine valentina mattia e fatima sono partiti armati di accappatoi salvagente giochini galleg-gianti biberon costume da bagno e pannolini di ricambio con loro tutte le amiche di castione letizia piera rachele wilma roberto il direttore den hotel milano ci ha accolti nella hall uau ci sembrava di essere a hollywood con l ascensore di vetro siamo scesi al centro benessere che quel giorno era solo per noi via i vestiti su i costumi e dentro in acqua mattia è un amante dell acqua il problema è sempre come farlo uscire valentina era la prima volta che entrava in piscina quindi mille erano le domande su come avrebbe reagito ma che bello vederla galleggiare sorretta da piera e wilma e che sorrisi sul lettino per l idromassaggio non è mai stata così rilassata e le sue gambe non sono mai state così morbide fatima destava più preoccupazioni e se si bagna il respiratore e se le entra l acqua nella cannula e con la peg avrà problemi quando è iniziata la sua avventura in tau nessuno avrebbe mai pensato che una bambina ventilata sarebbe potuta entrare in una vasca idromassaggio eppure con molta attenzione in braccio a manu tau e con l aiuto di rachele e diana siamo riusciti a pucciarla in acqua e le è anche piaciuto molto ma oltre alla piscina ci aspettava la grotta degli aromi un luogo speciale in cui l acqua è a temperatura corporea e una musichetta new-age concilia il rilassamento e stato un entusiasmo generale alle 12,30 purtroppo è arrivata l ora di lasciare questo magnifico posto siamo risaliti sul pulmino lasciando una scìa di profumo allo ylang-ylang alle nostre spalle dopo pranzo i bambini erano cotti ma felici di aver passato una giornata da grandi in totale tranquillità e fatima non ha più paura di fare il bagno a casa basta dirle e come in piscina diana tanti amici a castione della presolana per non dimenticare nessuno diciamo a tutti un grande grazie ma in particolare alla nonna valentina che ha stirato per noi tutta l estate a luciano sozzi che ci ha sistemato il giardino e ha portato tante cose in discarica ai ragazzi della bancarella di sant alessandro che hanno raccolto più di 380 euro per i bambini della tau bravo giacomo a pinuccio migliorati che ci ha sistemato le caldaie a guido ferrari dottore dei nostri impianti elettrici a camillo l idraulico che corre prima che la casa si allaghi a suor agostinella che ci ha prestato l abito per la cresima di angela alla dottoressa flora fiorina e agli amici della croce verde di castione e soprattutto a gigi sozzi che mentre noi eravamo a castione ha messo a nuovo la cucina di arcene · · · · · · · · ·

[close]

p. 4

diario gennaio il 2006 appena iniziato ha portato un gran regalo ad andrea l ultimo bimbo arrivato in tau una nuova casa una mamma un papà e ben 4 fratellini tutti rigorosamente scout febbraio manu `fiori e aurelio si sposano e poi partono per il perù in missione umanitaria aria di festa anche il 25 mattia ha compiuto 7 anni e per la prima volta ha festeggiato il suo compleanno a scuola con compagni ed amici marzo la due-con società di consulenza di direzione inizia un lavoro importante in tau si tratta di riorganizzare i compiti i ruoli le competenze non sarà un lavoro facile aprile torniamo a castione per le vacanze di pasqua il 15 nonna rosetta la mamma del nostro presidente è andata in paradiso grazie per tutto ciò che ci ha donato maggio il 5 si celebra un altro matrimonio elena una delle nostre dipendenti ed andrea sono gli sposi fatima per l occasione recita la sua prima poesia giugno grande festa per angela che il 5 compie ben 14 anni sappiamo che questo sarà l ultimo compleanno perché le sue condizioni peggiorano di giorno in giorno ma la vediamo serena come una principessa inaugura il pulmino nuovo vedi sotto debitamente attrezzato che riempito all inverosimile ci porta tutti a castione iniziano le vacanze luglio matteo un nostro caro amico di castione ha portato in vetta al maztaghata la bandiera della tau che grazie a lui ha sventolato anche in cina novità in tau è arrivata jessica 4 mesi È di color cioccolata ed è buona come il pane tutta da mangiare angela con gli occhi ci dice che non ce la fa più ci ritroviamo tutti insieme attorno a don adriano per la sua cresima agosto mercoledì 23 agosto accompagnata da mamma e papà e da tutta la comunità angela è andata in paradiso vogliamo ricordarla e ringraziarla per essere stata la prima bambina accolta in comunità il 6 gennaio 1995 ci ha indicato la strada e sentiamo che continua ad accompagnarci passo dopo passo settembre lasciamo castione perchè per mattia e fatima inizia la scuola il 15 dopo una lunga attesa è nata beatrice la bimba di manuela una nostra dipendente il 23 insieme a tantissimi amici e volontari abbiamo voluto ricordare angela in un momento emozionante di comunione e condivisione ottobre la quiete della tau è stata interrotta all improvviso dall arrivo del piccolo e simpaticissimo tommaso piccolo tenore e grande seduttore novembre festeggiamo la laurea di irene in scienze infermieristiche una professione nata in tau e aspettiamo il ritorno dal brasile di manu `fiori e aurelio partiti per l ennesimo viaggio di solidarietà grazie a busi impianti centro autoveicoli industriali duecon la sonora srl l autoindustriale valtellinese man veicoli industriali spa scavino srl scuola elementare de amicis treviglio vaiman srl e ad altri amici che desiderano restare anonimi per averci regalato un pulmino attrezzato l associazione tau è una onlus organizzazione non lucrativa di utilità sociale ogni donazione effettuata attraverso c/c postale o bonifico bancario è deducibile ai sensi dell art 13 del d.l 4/12/97 n° 460 c/c postale n° 15750243 bonifico bancario banca di credito coop di treviglio c/c 200753 cin n abi 8899 cab 52540.

[close]

Comments

no comments yet