Notizie2008

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

abbiamo chiesto a don adriano peracchi nuovo presidente della tau di scrivere qualcosa per questa lettera ha fatto molto di più si è immedesimato nei bambini e ha scritto al posto loro e un buon inizio come bambini quest anno a natale noi tutti insieme valentina fatima mattia andrea pietro vogliamo dire ai tanti amici che ci conoscono quanto siamo felici e quanta voglia di vivere abbiamo dentro ci è giunta voce che è in arrivo un nuovo fratellino o sorellina siamo felici abbiamo casa e famiglia qui in via dante alighieri a arcene in pianura una famiglia un po strana ma tant è sappiamo che anche gesù sceglie casa e famiglia in un villaggio e un caso valentina è un po di anni che vive qui anzi è la sorella storica e seppure in silenzio è attenta a tutto ciò che ci accade di piacevole e non sente l esigenza di spazi diversi e più consoni alla sua età ci stiamo pensando e ne parleremo nel prossimo consiglio di famiglia fatima e mattia sono i nostri inviati a scuola dove si trovano con insegnanti che sono una favola sono la vera scommessa di famiglia e ci tengono informati su come va il mondo andrea e pietro i cuccioli fanno a gara a chi impara più in fretta sdraiati sul tappetone della sala al tepore del camino si allenano con gli esercizi della fisioterapia c è molta complicità tra di noi qualunque cosa accada di piacevole o spiacevole a uno di noi ci vede partecipi poco tempo fa abbiamo vissuto con tristezza il distacco di una nostra sorellina eléna che è volata in paradiso siamo invece strafelici quando vengono a trovarci i bambini che hanno trovato un papà e una mamma spesso data la nostra condizione di fragilità abbiamo delle esigenze particolari davvero vicino a noi ci sono persone attente e preparate che ci coccolano diana emanuela flora giovanna haiascia maria p maria d matilde marilena rosita silvia di ciascuna di loro sappiamo cogliere il tocco professionale è il calore sapete chi ce le ha trovate la paola duecon con i suoi amici conoscendo i nostri gusti vanno cercando tra quelle che hanno voglia di lavorare e le invitano a venire con noi sotto la guida della manuela noi ci fidiamo di loro e ci affidiamo a loro se poi capitano dei malanni e non di rado manuela allerta quei signori con il camice bianco che più che dottori sono diventati alleati e amici.

[close]

p. 2

per le spese di casa ci pensa gigi che tiene la cassa e non solo fa tutte quelle pratiche con le quali noi non abbiamo dimestichezza uffa che rompicapo ma c è lui che è il mago dell economia di casa in estate quando qui in pianura l aria si fa pesante andiamo a castione nella casa ai piedi della presolana dove incontriamo persone simpatiche nei negozi e al parco abbiamo anche un grande prato che condividiamo con tre caprette tibetane due cani del soccorso alpino e un asino a proposito dell asino abbiamo scoperto che ora c è una persona nuova a presiedere la nostra casa si chiama adriano ed è pure prete già ci conosce e abbiamo tante cose da dirgli e da proporgli non ultimo il sogno di una casa per i più grandi nel grande pratone di castione ci piacerebbe scoprire con tanti amici che gesù è di casa nella nostra famiglia quasi sottovoce a noi che abbiamo poca dimestichezza con la parola piace un mondo stare in compagnia con amici con tutti quelli che sanno ritornare bambini e comunicare come bambini ogni volta che accade è natale tra noi diario gennaio2008 l appuntamento con l anno nuovo è sempre a castione della presolana nella casa delle vacanze c è la neve il sole e il laghetto della rachele solo per noi così proviamo tutti a pattinare anche fatima nel suo passeggino anche mattia che si fa tirare sul ghiaccio con il bob.che pacchia al rientro ad arcene ci aspettano le infermiere dell hospice di borgo palazzo che per tre giorni vengono in comunità per conoscerci per imparare i nostri trucchi e per uno scambio di esperienze febbraio fatima per la prima volta va a teatro con la sua classe aprile arriva eléna una piccolina di quattro mesi troppo seria per la sua età troppo buona troppo misteriosa se mangia a fatica 40 grammi di pappa riesce a vomitarne 80 e il sondino per l alimentazione non risolve molto la situazione mattia va per la prima volta a milano con la gita scolastica seduto al suo posto come un vero turista si innamora dell autobus ed è difficile farlo scendere giugno con la protezione di sant antonio il 13 partiamo per castione per tre mesi di vacanze come al solito è un vero trasloco seguito da tanti traslochini per recuperare le cose dimenticate il 20 giugno c è il rinnovo del consiglio di amministrazione della tau e a sorpresa più sua che nostra viene eletto presidente don adriano peracchi amico di sempre e grande sostenitore della nostra comunità potrà contare su gigi e manu suoi angeli custodi e sulla comunione dei santi di tutti gli altri membri dell assemblea coraggio don ti aspetta una grande avventura luglio una settimana con i posa c ormai è un appuntamento fisso dell estate e così con l arrivo di questi amici si riapre il corso di cucina per mattia e valentina si inventano cene comuni passeggiate agli alpeggi letture di libri per fatima e grandi esibizioni di giovani artisti agosto la piccola eléna non sta molto bene mamma e papà chiedono per lei il battesimo con il rito ortodosso così sabato 2 a castione arriva un pope dalla lunga barba e il nostro soggiorno si trasforma in una cappella nonostante non capiamo la lingua riconosciamo e condividiamo i gesti la benedizione con l incenso il canto dell alleluia la luce della candela la veste bianca l immersione di eléna dentro un capiente mastello dopo un ora e mezza di liturgia elèna ha un biglietto di business class per il paradiso il giorno 21 il cai di castione ci invita ad una serata il cui ricavato viene devoluto alla tau in fondo siamo tutti alpinisti grazie ottobre il giorno 3 dopo una settimana di preavviso eléna va in paradiso misteriosa bambina che non hai mai sorriso va in pace a sorridere in cielo novembre serena quasi 10 anni viene in comunità durante il giorno siamo onorati della sua presenza benvenuta!

[close]

p. 3

le donne della tau si presentano le antiche sono in tau fin dal 1995 manu-tau mamma di matteo e l af-fondatrice della tau ho vissuto una vita piena ho viaggiato su tutte le strade molto di più l ho fatto alla mia maniera f sinatra my way flora asa mamma di chiara agnese e davide noi non ci fermeremo non ci stancheremo di cercare il nostro cammino e ramazzotti le `storiche sono lo zoccolo duro della comunità diana educatore professionale quella che il bruco chiama fine del mondo il resto del mondo chiama farfalla haiascia educ professionale la bellezza delle cose esiste nella mente che le contempla hume maria p educ professionale il cuore vede ciò che agli occhi è invisibile il piccolo principe matilde asa 4 figli e 2 nipoti voi mi chiamate maestro ho lavato i vostri piedi vi ho dato l esempio perché come ho fatto io facciate anche voi vangelo di giovanni silvia educatore professionale moglie di mauri sogna tanti figli ti porterò sopratturro il silenzio e la pazienza percorreremo insieme le vie che portano all essenza f battiato la cura rosita oss mamma di elisa l amore rende la vita degna di essere vissuta i bambini ci danno una ragione per vivere quindi vivo perché amo le new-entry il futuro è tutto loro giovanna infermiera professionale mamma di letizia e filippo vivere richiede uno sforzo di gran lunga superiore al semplice respirare p neruda maria d oss 2 figli e 1 nipote dovremmo prenderci per mano e festeggiare tutti i giorni natale o natale non lo è mai i grandi marilena asa neo sposa il signore ci ha dato un dono la pazienza peccato che non sempre siamo capaci di usarla manuela educ professionale la felicità è reale solo quando condivisa e vedder into the wild quando si scrive delle donne bisogna intingere la penna nell arcobaleno

[close]

p. 4

due con e tau una relazione che si rafforza due organizzazioni che insieme guardano nella stessa direzione ciascuno con il proprio grand angolo la nostra collaborazione è nata come sempre accade da un incontro prima di tutto personale le persone si sono incontrate punti in comune e differenze a partire da quello che sono due con e tau dimostrano che la collaborazione nasce tra persone un oltre rispetto agli obiettivi personali o aziendali alle cose che fanno a quello che sanno/non sanno fare non c è posto per personalismi o personalità speciali o personaggi sovrastrutture che ingannano l incontro nel rapporto entrano le simpatie e i conflitti personali le attese individuali le differenze costitutive ma la collaborazione si instaura sulle ragioni che accomunano sui significati che si condividono sulla reciprocità che permette lo scambio quest anno il patto d intenti ci ha permesso di con-crescere insieme sotto due aspetti 1 i numeri della collaborazione la società due con ha coinvolto le sue persone e le sue competenze specifiche in diversi progetti su più fronti quello di comunicazione natalizia ma anche quello di ricerca e selezione del personale e quello di analisi organizzativa 2 l intensità della collaborazione tau nella vita di quest anno è stata protagonista di trasformazioni importanti dalla perdita di una bambina all arrivo dì un nuovo presidente al cambio di alcuni operatori tau ha coinvolto due con per quanto è stato possibile e utile in alcuni passaggi della vita di questa organizzazione speciale concretamente l anno 2008 ha visto crescere alcune iniziative comuni oltre alla consueta iniziativa di comunicazione nell occasione del natale quest anno tau si è concentrata sulla ricerca e l inserimento dì alcune nuove operatrici si sono cercate professionalità in linea con le operatrici e lo stile tau la professionalità portata da una persona viva coi i suoi pregi e suoi difetti con un percorso professionale con una storia di vita più lunga o più corta consapevole e lungimirante la competenza delle operatrici della tau supera la perfetta conoscenza delle tecniche l efficienza pratica e la generica solidarietà mossa dalla presenza dei bambini per questo sono difficili da trovare e così preziose per la comunità ora la strada per ri-costruire comunità insieme ai nuovi operatori riscoprire i significati comuni integrare le nuove e le vecchie forze v pag 3 individuare nuove forme organizzative è in salita due con e tau insieme fiduciose continuano ad impegnarsi come canta gaber l appartenenza non è un insieme casuale di persone non è il consenso a un apparente aggregazione l appartenenza è avere gli altri dentro di sé il patto è qualcosa in mezzo alle persone che le tiene insieme ma riconosce le loro differenze ha aspetti formali ma soprattutto relazionali l appartenenza organizzativa si costruisce sui significati che di concerto attribuiamo su ciò che possiamo esprimere di nostro e originale su ciò che possiamo lasciare agli altri su ciò in cui insieme crediamo solo su questo patto ci consentiamo reciprocamente entro i limiti di commettere errori di migliorare i nostri difetti di apprendere nuovi comportamenti di esprimere la nostra potenzialità anche due con personalmente ciascuno di noi augura un sereno natale agli amici e ai simpatizzanti di tau che il natale sia l occasione per riscoprire ciò che ci unisce come persone perché come ricorda il calendario di quest anno una relazione che continua genera rapporti di causa e affetto www.duecononline.it www.concresco.it l associazione tau è una onlus organizzazione non lucrativa di utilità sociale ogni donazione effettuata attraverso c/c postale o bonifico bancario è deducibile ai sensi dell art 13 del d.l 4/12/97 n° 460 c/c postale n° 15750243 bonifico bancario banca di credito cooperativo di treviglio filiale di arcene cod iban it19k 08899 52540 000000200753

[close]

Comments

no comments yet