Boves & Società N.03

 

Embed or link this publication

Description

Periodico informativo dell'amminiastrazione comunale

Popular Pages


p. 1

poste italiane ­ tassa pagata ­ invii senza indirizzo ­aut 1212/dc/dci/cn del 24 03/03 b oves società -periodico informativo a cura dell amministrazione comunale-

[close]

p. 2

casette in legno e bungalows su misura mare montagna materie prime naturali tecniche costruttive all avanguardia tempi rapidi di consegna prezzi estremamente vantaggiosi arredamenti mobili set da giardino fioriere garage via peveragno 117 boves cn tel 0171 390230 fax 0171 389728 e-mail claudio.garro@redilias.com www.redilias.com

[close]

p. 3

19 boves società periodico informativo dell amministrazione comunale coordinamento editoriale aldo baudino michele baudino michelangelo pellegrino adriano toselli fotografie gian cerato adriano toselli redazione e-mail info@mariatv.it concessionaria pubblicitaria maria tv sas c.langhe 47 alba direttore di produzione wilma franchino 347-7632020 impaginazione gianluca vada 335 8181054 per si viaggiare sas beinette e-mail gianluca.vada@libero.it celebrazioni settembre l amministrazione comunale invita la cittadinanza a partecipare alle celebrazioni ed alle iniziative per ricordare l eccidio del 19 settembre 1943 nutrito il programma delle commemorazioni e delle iniziative per ricordare le vittime della guerra ma anche per continuare a guardare al futuro con rinnovata fiducia perché dai quei tragici eventi boves negli anni ha cresciuto una cultura di pace per dire no ai conflitti domenica 19 settembre le celebrazioni accompagnate dalla banda musicale per ricordare la rappresaglia su boves delle ss la prima consumata in italia nei giorni della occupazione tedesca nel 1943 in prima linea come ogni anno la scuola di pace sabato pomeriggio 18 dalle 15 in santa croce la parrocchia bovesana organizza nuovo convegno in memoria dei preti martiri di quel giorno don giuseppe bernardi il parroco e don mario ghibaudo il giovane curato don bernardi e don ghibaudo sacrificio e speranza con interventi di luigi bernardi alberto monticone e monsignor sebastiano dho nell occasione verrà organizzata esposizione visitabile sin a domenica 26 con orario da lunedì e venerdì dalle17 alle 19 il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15,30 alle 19 gruppi scolastici su prenotazione al 0171.380130 nella serata alle 21 al borelli vi sarà proiezione del recente film di giorgio diritti l uomo che verrà sulla strade di marzabotto vista con gli occhi di una bambina nella mattina di domenica vi sarà messa in parrocchiale alle 11 in ricordo di tutti i caduti del 19 settembre 1943 nel pomeriggio alle 16 circa vi sarà l arrivo della biennale carovana della pace quale pace da cuneo dove partirà due ore prima ritrovo alle 13,30 con banda musicale silvio pellico omaggi ai sacrari interventi di varie autorità tra cui rappresentanti di città martiri quale marzabotto e stazzema i sindaci romano franchi e michele silicani alle 18 prevista al borelli proiezione del film e poi venne il silenzio sulla strage di sant anna di stazzema di irish braschi dopo la messa delle 20,30 a partire dalle 21,30 e fino alle 7,30 del 20 settembre nella parrocchiale di san bartolomeo verrà riproposta la veglia di preghiera degli anni scorsi la notte del 19 settembre la chiesa rimase aperta l anpi bovesana gli ultimi reduci partigiani i loro parenti amici e simpatizzanti organizza consueto pranzo sociale quest anno anticipato a sabato 18 alle 12 al ristorante di castellar da toju stampa tipolitoeuropa via degli artigiani 17 cuneo boves società 3

[close]

p. 4

lavori pubblici inter venti e nu meri stampato su carta ecologica n 139 del 24.06.2010 sistemazione canale braide lungo via divisione cuneense e canale mellana lungo via degli angeli ­ affidamento lavori ditta ramero aldo c s.r.l di cuneo 20.737,50 n 145 dell 01.07.2010 concessione servizi cimiteriali 2010-2012 ­ affidamento servizio ­ ditta garro marmi di garro roberto di peveragno 4.980,00 n 162 del 19.07.2010 gestione delle operazioni logistiche del palazzetto polivalente c giraudo ­ riaffidamento servizio per esercizi da 2010 a 2013 ­ associazione sportiva dilettantistica boves m.d.g 74.865,00 n 163 del 19.07.2010 barriere stradali in piazza giovanni xxiii ­ affidamento lavori borgosegnaletica di borgo s d 9.900,00 n 167 del 19.07.2010 taglio cigli stradali ­ affidamento prestazione a ditta gastinelli fabrizio di boves 6.000,00 n 169 del 20.07.2010 n 173 del 28.07.2010 interventi straordinari al palazzetto c giraudo di boves ­ levigatura verniciatura della pavimentazione in legno e rifacimento segnaletica campi da gioco e logo centrale­ affidamento lavori ditta dalla riva s.r.l di montebelluna tv ditta aslay image di rastignano bologna 18.000,00 3.240,00 3.412,80 n 172 del 27.07.2010 verniciatura ponte in legno sul torrente colla lungo vai peveragno ­ affidamento lavori ditta prato sergio di boves 7.425,00 n 175 del 29.07.2010 acquisto giochi bimbi per aree pubbliche ­ affidamento ditta ar3 srl di pianfei 4.376,00 n 176 del 29.07.2010 acquisto giochi per aree pubbliche ­ affidamento ditta karim di boves e ditta ar3 di pianfei 636,00 2.298,00 n 181 del 04.08.2010 allacciamento acquedotto per centrale termica scuola elementare di via alba ­ affidamento lavori ditta costruzioni franco pietro di valdieri 8.687,22 n 182 del 05.08.2010 acquisto tavoli per aree verdi ­ affidamento fornitura ditta nober di cuneo 3.007,87 n 188 del 16.08.2010 sostituzione caldaiette murali del palazzetto c giraudo ­ ditta cavallera luigi e ditta pellegrino ivo 6.900,00 1.700,00 n 200 del 26.08.2010 rifacimento segnaletica stradale orizzontale ­ affidamento lavori ditta borgosegnaletica di borgo s.d 21.918,40 boves società 4

[close]

p. 5

inoltre con la collaborazione del corpo della squadra forestale regionale di cuneo si è provveduto alla pulizia dei valloni di seguito indicati va llonedelfo va llonecolladall u lt imopiaz zale di via buscaje a salire inoltrelasquadraforestaleha provveduto alla pulizia della rete sentieristica di interesse pubblico per quanto riguarda la sostituzione di condotte della rete dell acquedotto in alcune strade comunali l ufficio progetti dell azienda cuneese dell acqua di cuneo a.c.d.a sta predisponendo il progetto preliminare dell importo di 100.000,00 grazie al contributo della c.r.a banca di credito cooperativa di boves si è potuto realizzare al palazzetto dello sp o r t c giraudo un intervento di manutenzione straordinaria del parterre provvedendoallalevigatura rivernic iaturadel pa rquet conilrifacimento della segnaletica dei campi di gioco richiesti dalle federazioni sportive nuovo è ancheillogocentraledellosponsor cassa rurale e artigiana di boves inoltre sempre grazie al contributo della c.r.a s i s ta provvedendoallasostituzionedellecal daie nei locali spogliatoi del palazzetto stampato su carta ecologica boves società 5

[close]

p. 6

invaso di rivoira 78 mila euro dalla cassa rurale di boves per il co-finanziamento l intervento di 78 mila euro da parte della cassa rurale ed artigiana di boves quale cofinanziamento in luogo di analogo stanziamento comunale consentirà al comune stesso di ricevere dalla regione piemonte il contributo per realizzare l invaso in frazione rivoira loc tetto molettino lo ha deciso il consiglio di amministrazione della cassa rurale ed artigiana di boves su precisa richiesta del sindaco mario giuliano in pratica il comune di boves avrebbe dovuto coprire questa cifra con fondi propri ma considerate le difficoltà di bilancio si è chiesto alla cassa rurale di boves di impegnarsi con la regione garantendo così la partecipazione del livello locale all investimento sergio marro presidente della cassa rurale ed artigiana di boves abbiamo accolto la richiesta del comune di boves convinti che l invaso di tetto molettino in frazione rivoira rappresenti per l agricoltura locale una infrastruttura di servizio grazie alla quale far crescere la nostra economia agricola tipica e di alta qualità un intervento che durerà negli anni e consentirà ai giovani che lo vorranno di disporre di una significativa quantità di acqua per coltivazioni innovative e specializzate mario giuliano sindaco di boves l intervento della nostra cassa rurale è sostanziale per completare il piano finanziario in base al quale poter procedere alla realizzazione del progetto esecutivo come comune abbiamo in questo momento risorse molto limitate con la pronta disponibilità della cassa rurale possiamo procedere nel progetto nell interesse dell economia e delle imprese agricole e non del territorio come si ricorderà il progetto dell invaso di tetto molettino è di 40.500 metri cubi di acqua invasata ed è collegato con una tubazione a quello di tetto meniot per cui vi è una disponibilità di acqua ben superiore a quella prevista dal primo progetto per quanto riguarda la sua realizzazione sono previsti due lotti il primo prevede che dopo la costruzione dell invaso vengano realizzate le tubazioni in pressione per servire i terreni a monte della chiesa della frazione rivoira il secondo lotto prevede invece di estendere le tubazioni in pressione sinoa vi amiglia sicuramente un progetto destinato a dare risposte concrete all economia agricola della zona il contributo della fondazione cassa di risparmio di cuneo domenica 5 settembre è stato inaugurato il nuovo asilo divina provvidenza in frazione rivoira di boves la fondazione cassa di risparmio di cuneo ha sostenuto la costruzione della nuova scuola dell infanzia a partire dal 2007 con un contributo complessivo di 285.000 euro l ultimo contributo di 85.000 euro è stato deliberato a favore dell ente asilo infantile divina provvidenza nella sessione erogativa del 2010 per fare fronte alle varianti del progetto iniziale nel 2010 la fondazione è intervenuta nel campo dell educazione sul territorio di boves anche per il miglioramento della prestazione energetica degli edifici scolastici di proprietà comunale con un contributo a favore del comune di 40.000 euro che riguarderà le scuole medie ed elementari del capoluogo e la scuola elementare di frazione fontanelle boves società 6 stampato su carta ecologica

[close]

p. 7

in un anno la percentuale di differenziazioneb è passata dal 25 al 40 aumenta la raccolta rifiuti differenziata grazie a tutti grazie concittadini questo ringraziamento è doveroso da parte della nostra amministrazione dopo aver constatato il grande impegno con cui la cittadinanza bovesana ha recepito il valore della raccolta differenziata dei rifiuti di fronte di un aumento della tassa rifiuti che quest anno ha toccato più duramente le utenze domestiche ci saremmo aspettati una riduzione delle quantità differenziate invece non vi siete scoraggiati imperterriti avete portato avanti -magari mugug nandoall u ff iciotributi l e vostre buone abitudini avete continuato sempre più a riemp ireicassonettise pa rando carta vetro plastica ed organico anzichè recapitarli insieme ai rifiuti indifferenziabili grazie un sentito ringraziamento va anche a tutte le aziende agli esercenti e ai commercianti tutti alla cui laboriosità e cultura del rispetto dell ambiente si devono le lusinghiere percentuali di differ enzia ta raggiunteinpoco più di un anno dall attivazione del servizio le cifre sono confortanti siamo partiti nel 2009 dalla percentuale del 25 di rd per arrivare oggi trascorsi i primi 6 mesi del 2010 al 40 desideriamo ringraziare peraltro la ditta aimeri ed il cec che con grande impegno ed abnegazione hanno acconsentito alla nostra richiesta -senza costi aggiuntivi di aggiungere un isola itinerante di cassonetti necessaria a garantire nelle numerose giornate di festa frazionali il servizio della raccolta differenziata dei rifiuti rinnoviamo l invito a fare la differenziata in maniera sempre più precisa e virtuosa ma soprattutto ad aiutare tutta la comunità a raggiungere l obiettivo della nostra politica ambientale che è quello di ridurre drasticamente il quantitativo dei rifiuti unico metodo per pagare meno in termini ambientali ed economici e sempre in temi di rifiuti ricordiamo che a fontanelle è aperta l area ecologica nella quale conferire gratuitamente i rifiuti ingombranti nella pagina seguente troverete gli orari di apertira e la tipologia dei rifiuti che si possono conferire david parola stampato su carta ecologica boves società 7

[close]

p. 8

boves società 8 stampato su carta ecologica

[close]

p. 9

l estate della scuola di pace nello scorso mese di luglio il viaggio della memoria ha avuto come meta gli stati di croazia serbia e bosnia-erzegovina ­ teatro negli anni 90 di una terribile guerra sono rimasta colpita dalla la bellezza di quei luoghi le città l entroterra verde solcato da fiumi i boschi estesi i parchi naturali non toccati dalla speculazione a p pa rentementetutto è tornato alla normalità le isole pedonali a ff ollate ta ntiigiovani vivacied aperti i mercati avviate le attività commerciali unosguardopi ù attentono ta l e ferite lasciate dai combattimenti vedelemaceriedei pa lazzibom bardati a belgrado lasciate lì a monito mapoicisonoicimiteri ta n t i grandi nelle città della bosnia in pieno centro nei parchi di sarajevo le targhe dei morti ornano quasiognimininos pa z i o verde pubblico c è il memoriale di srebrenica con l elenco delle 8372 vittime del luglio 1995 non tutte recuperate si scoprono ancora fosse comuni ed i superstiti accorrono a cercare i loro cari ­ che piangono da 15 anni ­ avviando il riconoscimento con l esame del dna siamos ta tialgrandememorialedi vu kovarecisiamoricordatidigiuliamereu lanostraconcit ta d i na che mentre lavorava lì per l onu morì in un incidente d auto tra belgrado e zagabria il 7.12.1996 accompagnando una donna che avrebbe riabbracciato a zagabria la figlia che non vedeva ad anni abbiamo appreso che permangono gravi e profonde le conseguenze della guerra a vu kovaribarsonoancorasepa rati i bambini di quella città andranno a scuola in classi insieme solo dal prossimo anno mentre a sarajevo non ancora e solo volontariamente partecipano a comuni attività estive la nostra accompagnatrice al tunnel che durante l assedio di sarajevo serviva per rifornire la città ci ha ricordato che gli adulti sanno che è possibile la convivenza tra i diversi gruppi per etnia e religione perché se la ricordano ma come fare a raccontarla a chi è nato dopo non nascondo lo sforzo per comprendere i difficili passaggi della storia jugoslava degli ultimi 20 anni ed il sottile filo di speranza che ad oggi percorre i molti confini tracciati sulla terra e negli animi stampato su carta ecologica boves società 9

[close]

p. 10

xi campo acmos la dignità della vita umana il futuro del nostro paese la difesa della costituzione sono le ragioni dell impegno di acmos aggregazione coscientizzazione movimentazione sociale ­ libera nati dal gruppo abele di don ciotti i 130 giovani riuniti a boves per l xi campo scuola dell associazione hanno ragionato su come dare prospettive e concretezza a questo impegno si legge sul loro sito internet vengono volentieri e non a caso a boves per la storia della nostra città e per la scuola di pace sabato sera 17 luglio con una suggestiva fiaccolata hanno percorso il centro cittadino dal monumento del municipio fino a quello in piazza caduti per ascoltare tre oratori davide ziberi appena tornato dalla palestina impegnato in un attività di intermediazione non-violenta che con voce rotta dall emozione ha raccontato la sua esperienza francesca rispoli che ha riportato particolari inediti di paolo borsellino ucciso con la sua scorta 18 anni fa e poi stata la volta di pino capozzi il giovane operaio licenziato dalla fiat per aver diffuso con la mail aziendale un volantino degli operai polacchi di tychy che esprimevano la solidarietà agli operai di pomigliano anche lui non è riuscito a trattenere l emozione riportando quanto viveva in quei giorni la sua solitudine lenita dall invito al campo e da un messaggio di solidarietà arrivato sul suo cellulare dagli operai polacchi davide mattiello a nome di acmos ha assunto un impegno importante sappiamo che la procedura pre in africa col totem e la scuola di pace venerdì 24 settembre prevista alle 21 serata al borelli in collaborazione tra scuola di pace e totem e tabù club di liberi viaggiatori con elda di muro sull afica e le sue problematiche informazioni in biblioteca civica 0171.391834 o 0171.391850 tende pellegrino claudio house co liste nozze via peveragno boves tel 0171 387840 la lista nozze house co mette a disposizione degli sposi tutto quello che serve per la nuova casa tavola bar cucina camera da letto bagno e per festeggiare i quindici anni di attività offre alle giovani coppie in omaggio insieme alla lista nozze sesto senso ­ wedding events nuovo servizio mette a disposizione degli sposi la consulenza di una professionista per aiutarli a organizzare al meglio l evento del tende da sole tendaggi per interni zanzariere tende a rullo e veneziana via marzabotto 61 boves tel 0171.389388 cell 348.4551765 matrimonio boves società 10 stampato su carta ecologica vede che nei prossimi giorni si tenga un incontro conciliativo tra le parti chiediamo alla fiat di cogliere questa opportunità partecipando alla conciliativa noi da parte nostra saremo testimoni attenti di quell incontro costanza lerda

[close]

p. 11

feste nuziali e cattive abitudini in occasione delle cerimonie nuzialisi è consolida ta lacatti va abitudine da parte degli invitati alla cerimonia di imbrat ta restradeecartelliconscritte d i a ff iggeremanifesti con slogan di vario genere di appendere festoni e altri addobbisullestradeedin pa r ticolare lungo il percorso del corteo ta licomportamentiviolanol art 15 del codice della st rada che comporta il pagamento della sanzione da 35,00 a 143,00 a carico dell autore della violazione inoltre è applicata la sanzione accessoria del ripristino dei luoghi a proprie spese nel caso di imbrattamento della sede stradale con scritte in vernice il ripristino può consistere anche nel rifacimento del tappetino di usura dell asfalto con addebito della relativa spesa al contravventore consiglio comunale in diretta su internet il comune di boves è stato il primo in provincia di cuneo ad utilizzare l ultimo ritrovato tecnologico in fatto di streaming tv il p2p la novità fu proprio il p2p che per la prima volta diventava visibile sul sito del comune stesso un intuizione del ing pani che aveva intravisto nella proposta di maria tv la soluzione ideale grandi numeri e fluidità del servizio in fatto di definizione tv maria tv ha trovato nel comune di boves una gradita collaborazione dal punto di vista logistico con una grande disponibilità a tutti i livelli dall intero consiglio comunale ai dipendenti del comune abbiamo iniziato a ottobre le prime prove e il 28 dicembre 2009 abbiamo iniziato a conteggiare i contatti in 8 mesi la situazione è più che soddisfacente 59.000 pc si sono collegati e se calcoliamo che davanti ad ogni pc ci possano essere anche 2 persone il calcolo è presto fatto abbiamo anche attivato la tv su internet per la scuola di pace che è partita il 10 marzo 2010 e ad oggi ha avuto 57.000 contatti questi numeri tecnicamente sono possibili solo utilizzando il nostro protocollo che si basa su uno scambio di dati fra tutti i pc che si collegano evitando di piantarsi come nei casi dello streaming normale unicast che si basa sulla capacita di banda di trasmissione e generalmente permette una decina massimo di contatti da allora nuovi comuni stanno utilizzando in tutta italia questo protocollo e boves ha il primato di esserne stata la capofila per assistere alle sedute del consiglio comunale in diretta o in differita cliccare su www.comune.boves.cn.it e successivamente sul link consiglio comunale in diretta il siito del comune vale anche per la scuola di pace cliccando su consiglio comunale in diretta e successivamente scuola di pace stampato su carta ecologica si invitano pertanto cortesemente i cittadini ad astenersi dalle suddette condotte illecite vieni con la tua bottiglia e aiuti l ambiente boves società 11

[close]

p. 12

festeggiamenti di san bartolomeo anche quest anno grazie all impegno della pro loco di associazioni ed enti le manifestazioni della festa patronale di san bartolomeo hanno incontrato i favori di un numeroso pubblico grazie alle molteplici offerte le serate hanno proposto momenti per giovani e meno giovani oltre al consueto spazio culturale delle esposizioni e come sempre anche la cassa rurale ha voluto essere della festa con il suo aperitivo in piazza si sono esibiti sul palco di piazza italia the spirits coil e lo spettacoalre concenrto delle fisarmoniche mentre in piazza dell olmo la banda musicale silvio pellico ha rinnovato l appuntamento con i molti estimatori e poi ancora i giocolieri luca e sara le letture del teatro degli episodi l esibizione degli atleti della ginnastica e danza boves serate musicali concluse magistralmente dalla grande serata di liscio con la band di lucia frencia consolidato il successo del mercatino delle pulci dei ragazzi con ben centoquindici partecipanti preso d assalto da migliaia di persone in piazza dell olmo ed in via roma impeccabile il cifem il movimento della coldiretti insieme ai tanti volontari che hanno reso possibile la cena del ricetto con seicentocinquanta commensali spazio anche allo sport con esibizioni della ginnastica e danza boves la cronoscalata al pilone del moro del velo club boves ed il torneo di softball numerose le esposizioni l ambac cumino in santa croce con oltre centotrenta specie di funghi ed il circcircolo fotografico l otturatore all auditorium borelli con le opere di molti soci a questa è stata affiancata quella della scuola di ricamo di maria giordano le pitture country e le casette in miniatura di gusto spada infine è stata riaperta la galleria in piazza italia dello scomparso pittore pepito con le sue opere marro automobili www.chevrolet.it corso trieste 82 12012 boves cn tel 0171.380367 ww.marroautomobili.it e.mail info@marroautomobili.it spark 1.0 benzina prezzo speciale chiavi in mano ipt esclusa valido per rottamazione di qualsiasi usato per auto intestate al proprietario da più di 6 mesi assicurazione gratis su versioni benzina condizioni di polizza dal tuo concessionario chevrolet cruze ls 1.6 benzina prezzo speciale chiavi in mano ipt esclusa offerte valide fino al 30/9/10 immagini inserite a scopo illustrativo consumi ciclo combinato l/100km spark da 5 a 7 cruze da 5,6 a 6,8 emissioni co2 g/km spark da 110 a 119 cruze da 149 a 177 boves società 12 stampato su carta ecologica

[close]

p. 13

vie di jazz complice il bel tempo e serate in piazza davvero piacevoli pienamente estive la principale manifestazione musicale-culturale bovesana vie di jazz alla sesta edizione ha raccolto ennesimo successo il programma è partito venerdì 20 agosto alle 21,30 piazza dell olmo con il flavio boltro quartet il programma davvero raffinato è stato apprezzato dal pubblico ci è parso soprattutto nella parte finale quella più vivace in cui ruolo centrale ha avuto l energia delle note di sax davvero apprezzato dalla platea e applauditissimo ci è sembrata la serata di sabato con il matteo brancaleoni sextet l ottima voce di matteo brancaleoni supportata da valido accompagnamento musicale e dalla presenza scenica alla frank sinatra e personalità dell ancor giovane artista trentenne hanno dato vita a momenti certo originali rispetto a normale programma di iniziative simili più cover di qualità con in repertorio versione grossomodo swing tra gli altri brano di lucio dalla e domenico modugno come da previsioni il gran finale domenica 22 c è stato alle 21,30 in piazza dell olmo gran finale con charles and joe gianluca renzi all stars orchestra autentica ricercatissima ciliegina sulla torta sempre raffinati ed in ottima adeguata cornice sono parsi gli appuntamenti delle 18 di sabato e domenica pomeriggio con adventures trio nicola angelini ha sostituito senza che la musica ne soffrisse aldo romano indisposto alla batteria a fianco di alessio menconi alla chitarra e di luca mannutza ad organo e hammond tastiere e tessarollo taufic stringsgame duo chitarristico formato da roberto taufic e luigi tessarollo con ritmi jazz e suggestioni esotiche apprezzata è stata l originale esposizione artistica in santa croce da venerdì a domenica del trentenne pittore catanese andrea cantieri round midnight con le sue opere a olio e colla ed in tecnica mista su tele ed ante in legno di finestre di piccole e grandi dimensioni rappresentanti musicisti jazz di strumenti a fiato in tre formazioni hanno partecipato al concorso nino berrini per gruppi jazz emergenti al borelli nella 9,30 di domenica 22 diritto per i vincitori di partecipare alla edizione 2011 di vie di jazz definite tutte di ottimo livello le formazioni in gara uno cremonese e due del capoluogo regionale hanno offerto altro vero e proprio concerto i torinesi jazz accident quartetto sono stati proclamati vincitori ed il loro pianista dato un saggio di bravura prima dello spettacolo finale serale della manifestazione da giuria formata dall esperto guido michelone dal consigliere comunale gian cerato ancora distintosi nella fase organizzativa e dal vocalist albert hera già ospite l anno scorso che ha a sua volta concesso altro saggio di bravura incredibilmente affollati trattandosi di pomeriggi assolati e di fine estate sono stati gli incontri culturali di analisi e storia musicale supportati da video rari e pregevoli in santa croce alle 16 di sabato 21 e domenica 22 rispettivamente con il musicologo luca bragalini in cui il tema alabama una preghiera sulla canzone di john coltrane è diventata occasione per parlare delle lotte per i diritti dei neri nel sud degli stati uniti negli anni sessanta e con lo scrittore guido michelone parlare di jazz la musica afroamericana tra dischi libri ed immagini in entrambe le occasioni non son mancati gli interventi dal pubblico ci spiega l assessore sandro gastinelli vi sono stati cambiamenti rispetto al programma pur vincente delle passate edizioni dopo la serata di introduzione con il `flavio boltro quartet esempio classico tradizionale di come è intesa la musica jazz abbiamo variato molto per non annoiare per offrire qualcosa che andasse bene per `tutti i palati soddisfacesse ogni esigenza pensate all originale stile di matteo bracaloni sabato sera un musicista estrosissimo che rientra nelle tematiche jazz molto a modo suo domenica sera pensiamo di aver accontentato tutti quelli che da anni chiedevano una `big band un grande gruppo esteso una vera orchestra jazz ringraziamenti sono andati alle sponsorizzazioni di cassa rurale ed artigiana di boves provincia regione atl fondazione berrini michelin gamma proloco che ha pagato siae oltre che per il lavoro fatto al responsabile roberto chiriaco al personale della biblioteca civica ai volontari del servizio civile stampato su carta ecologica boves società 13

[close]

p. 14

domenica 12 settembre in piazza caduti sport in piazza domenica 12 settembre l assessoratoallo sp ortdel comune di boves propone la giorna ta d i s p o rt inpiazza tradizionaleappun ta m e n to settembrino in collaborazione con coni e la provincia di cuneo l iniziativacoinvolgenumerosi comuni della della provincia ed anche boves prevede esibizioni nel pomeriggio in piazza caduti delle associazioni sportive bovesane con tecnici e dirigenti che presenteranno le attività facendo provare ai ragazzi le discipline spazio legno s.n.c e giuliano c la ditta è presente sul mercato da vari anni la specializzazione in questo settore e le tecnologie costruttive permettono di produrre praticamente qualunque foggia di porta e finestra primario è l impegno ad individuare e realizzare prodotti che possano soddisfare qualsiasi esigenza con una produzione ampia e diversificata av i bil i olg v una gamma di prodotti sempre aggiornata funzionalità manuale o con telecomando ottima qualità del prodotto prezzo e servizio avvolgibili nei vari materiali plastica legno alluminio acciaio con i vari tipi di manovra avvolgitori a cinghia tradizionali e a cassonetto arganelli a fune ad asta oscillante ecc spazio legno di pellegrino valerio e pellegrino massimo snc via cuneo 20/b 12012 pianfei cn tel 0174.585194 fax 0174.585194 info@spaziolegno.eu www.spaziolegno.eu sono inoltre disponibili tutte le prestazioni accessorie comandi multipli ­ sensibilità al vento e alla pioggia ­ programmazione degli orari ecc in caso di urgenza per quantitativi limitati è possibile fornire l avvolgibile nuova in 24 ore preventivi gratuiti con la posa in opera su richiesta effettuata da personale qualificato e nel tempo garantiamo assistenza veniteci a trovare via milia 4 boves tel 0171 38 02 34 38 03 71 fax 0171 38 74 06 www.giulianoinfissi.com info@giulianoinfissi.com boves società 14 stampato su carta ecologica

[close]

p. 15

quante cose abbiamo da impa rare cari concittadini sapete cosa succede il venerdì pomeriggio presso i locali della nostra casa di riposo mons calandri forse non tutti sanno specie se non sono visitatori di parenti e amici che il venerdì pomeriggio c è un gruppo di volontari dell associazione c.a.s.a guidati da una persona davvero buona e disponibile quale il dott piumetti che fanno fare ginnastica agli ospiti questo momento di attività si chiama palestra di vita è un attività che queste persone portano avanti ormai dal 1995 questa è una palestra un po insolita se si pensa al significato comune del termine infatti si tratta di un momento in cui vengono proposte agli ospiti attività di animazione e riabilitazione psicologica la finalità è quella di prevenire e/o contenere il declino cognitivo la patologia da ricovero e migliorare la qualità della vita delle persone anziane gli obiettivi sono orientati a mantenere e/o recuperare la voglia di vivere migliorare la qualità delle relazioni dar rilevanza alla unicità di ogni persona anziana motivare alla riabilitazione psico-fisica attraverso la promozione di uno stile di vita impegnato a pensare positivo questa è la spiegazione tecnica descritta dal dott piumetti in un opuscolo redatto in occasione del 500° incontro ogni tanto invitano delle persone esterne a parlare di cosa succede fuori dalla casa di riposo ebbene io ho avuto la fortuna e l onore di essere una di quelle persone il 14 maggio così come l hanno avuta di recente il nostro sindaco e il dott luigi soffietti e tanti altri ho partecipato con gli ospiti alle varie attività abbiamo cantato nate `d boves abbiamo fatto alcuni esercizi ginnici molto semplici ma per loro già impegnativi abbiamo fatto dei giochi di abilità e di memoria ogni volta che terminava un attività ci applaudivamo che gioia vedere quelle persone partecipare e mettercela tutta e anche se i movimenti o la testa non le accompagnava per loro era lo stesso un traguardo raggiunto abbiamo poi ascoltato la testimonianza di un ospite che per me è s ta ta moltotoccante poihoraccon ta toqualcosadellamiavi ta mentre pa rlavotuttimiascol ta vanocolcuore neiloroocchisi leggeva la gioia e l entusiasmo per essere li inquelmomento hoim pa ratomoltoinquell occasione e sarebbe bello che molti potessero provare quello che ho provato io nel vedere queste persone splendide piene di voglia di vivere e di lottare contro ciò che le ha riservato la vecchiaia sono uscita da li col cuore pieno di gioia e anche in quell occasione ringrazio tutti per avermi insegnato molto anche io ho partecipato alla palestra di vita ho voluto cogliere l occasione del periodico boves società per raccontare di quest esperienza per dire a tutti che i nostri anziani nel loro piccolo fanno tanto addirittura il lunedì sempre grazie ad un gruppo di volontari sono impegnatissimi a creare con tecniche diverse numerosi oggettimoltosim pa tici tu ttoquesto è p o s sibile grazie alla grinta degli ospiti della nostra casa di riposo ma soprattutto dal profondo impegno del dot pietro piumetti e dell associazione di vo lontariatoc.a.s.a ai quali va tutta la mia stima e un immenso grazie ass di ielsi enrica marianna stampato su carta ecologica boves società 15

[close]

Comments

no comments yet