Report Risorse Umane 2012

 

Embed or link this publication

Description

Report Risorse Umane 2012

Popular Pages


p. 1

valori servizio capitale umano tariffa report risorse umane 2 0 1 2 ?

[close]

p. 2

water is life 2012 siciliacque s.p.a

[close]

p. 3

report risorse umane 1 sommario words smart un sistema di valori per siciliacque pp 7 le risorse umane in tempo di crisi pp 9 tavola rotonda con la direzione pp 18 2 stats il personale pp 13 la formazione pp 25 la sicurezza pp 29 fotovoltaico a sambuca pp 10 verifiche di mantenimento pp 14 il nuovo sito di siciliacque pp 26 quanti siamo dove siamo pp 5 reti e impianti pp 30 3 box realizzazione responsabile risorse umane siciliacque dario cera coordinamento grafica e impaginazione samuele vassallo hanno collaborato giuseppe alesso giovanni bellavista antonio gagliano simona messineo maria grazia mineo maurizio sorce antonio storniolo enrico spada ornella tomasetta tutti i dati presentati si riferiscono al 30/11/2012

[close]

p. 4

stralcio cartografico acquedotto montescuro ovest

[close]

p. 5

quanti siamo 187 dove siamo trapani palermo blufi 67 21 partanna 13 sambuca 10 fanaco 21 11 4 troina 8 18 enna agrigento 13 gela 1 sede reparto impiantodipotabilizzazione impiantodidissalazione 5

[close]

p. 6

lavori stazione mare impianto di dissalazione trapani

[close]

p. 7

siciliacques.p.a report risorse umane 2012 smart un sistema di valori per il termine strategia deriva dal greco strategos che significa condottiero d esercito ciò significa che la capacità dell azienda nel definire una strategia o meglio una visione strategica deve essere ispirata dall esigenza di creare un sistema di valori nei quali tutti noi dobbiamo riconoscerci e per i quali siamo disposti a condurre una battaglia per affermarli e difenderli questo sistema di valori è costituito da princìpi che guidano l impresa nel suo agire quotidiano sia verso l interno dell impresa stessa che verso l esterno un valore di particolare importanza per siciliacque è la sostenibilità intesa in senso generale come capacità dell azienda di applicare nel suo agire quotidiano comportamenti responsabili che permettano a tutti noi di soddisfare i propri bisogni senza tuttavia compromettere la possibilità di fare altrettanto da parte delle future generazioni ed è nel convincimento dell importanza di questo valore che la società ha avviato l elaborazione del proprio bilancio di sostenibilità che come ormai sapete molto bene si declina nelle sue tre componenti principali sostenibilità ambientale economica e sociale ormai è da alcuni anni che la società ha posto l accento sul riconoscimento della meritocrazia e quindi del merito quale driver fondamentale per la crescita di una cultura in siciliacque che sia basata su princìpi di equità pari possibilità per tutti impegno nel proprio lavoro il progetto sulla valutazione delle performances si inquadra proprio in questo contesto un valore sul quale la società ha sempre insistito fin dall inizio della vita aziendale è l appartenenza o meglio il senso di appartenenza ed è con grande soddisfazione che possiamo afferma siciliacque re che tale valore è stato riconosciuto essere un principio cardine da parte di tutto il personale nell analisi di clima effettuata nel corso di quest anno la responsabilità deve essere intesa da tutti noi come capacità di affrontare il nostro lavoro e le sfide continue che esso ci pone di fronte con la consapevolezza che solo attraverso corretti comportamenti organizzativi e dunque responsabili l azienda nel suo complesso potrà raggiungere obiettivi di continuo miglioramento una interessante definizione di responsabilità è la seguente la capacità di prevedere il proprio comportamento e correggere lo stesso sulla base di tale previsione in tale contesto la responsabilità si lega in modo indissolubile con il valore della sostenibilità un valore che la società ha sempre voluto applicare in tutti i comportamenti è stato quello della trasparenza tale valore per un azienda come siciliacque che opera in un settore che si occupa di servizi pubblici al cittadino è di estrema rilevanza ed importanza dunque trasparenza intesa soprattutto come capacità di prendere decisioni ed effettuare scelte che siano sempre congruenti con un sistema di regole e procedure note a tutti È però estremamente importante che tali comportamenti non siano adottati dalla società unicamente verso l esterno ma che siano applicati nel nostro agire quotidiano in azienda sostenibilità merito appartenenza responsabilità trasparenza smart una rete di valori in cui tutti noi dobbiamo riconoscerci e attraverso i quali dobbiamo essere riconosciuti da tutti i nostri interlocutori e che ci permette di gestire in modo intelligente ed efficiente tutti i nostri processi aziendali amministratore delegato stefano albani 7

[close]

p. 8

acquedotto montescuro ovest fulgatore

[close]

p. 9

siciliacques.p.a report risorse umane 2012 le risorse umane in tempo di crisi nello scenario attuale la domanda che viene spontanea è la seguente come possono conciliarsi le esigenze di un azienda alle prese con restrizioni di mercato difficoltà negli incassi tagli nel budget ottimizzazione delle risorse con le aspirazioni dei lavoratori quali crescita economica personale flessibilità nelle procedure aziendali maggiore benessere all interno dell azienda la risposta non è delle più semplici perché dal punto di vista aziendale in funzione delle soluzioni adottate sarà più o meno semplice la gestione delle persone al proprio interno mentre d altro canto dal punto di vista dei lavoratori la mancata o la parziale comprensione dei meccanismi che regolano la vita di un azienda può provocare imprecisioni nelle attività assegnate malintesi nei comportamenti richiesti e in ultima analisi disaffezione se non sciogliamo il dubbio che azienda e lavoratori non sono due entità astratte e distinte ma al contrario un unica essenza non ne usciamo riguardo a questa affermazione però non mancano le perplessità sappiamo con certezza che la maggior parte delle volte individuo ed organizzazione hanno obiettivi non coincidenti e che adottano strategie opposte per ottenere i propri obiettivi con il risultato di uno scontro ricorrente non produttivo per nessuno e allora mettiamoci nei panni dei due soggetti cominciando dall azienda occorre da parte aziendale innanzitutto parlare sempre chiaro e comunicare sfruttando le occasioni di confronto ai diversi livelli quali comitati riunioni incontri con le rappresentanze sindacali gruppi di lavoro etc la nostra azienda a questo proposito utilizza anche lo strumento dell analisi di clima monitorando l ambiente di lavoro attraverso l ascolto dei propri lavoratori in modo che ciò che emerge a valle dalla fotografia dell organizzazione possa contribuire all identificazione di azioni migliorative per l intera società È necessario da parte delle aziende insistere nel premiare chi merita e non livellare le politiche di gestione in modo da dare precisi segnali riguardo alle attese ed ai valori di riferimento aziendali bisogna infine non contraddirsi nell enunciare ristrettezze o azioni vincolanti e successivamente agire in modo incongruente soprattutto perché tutti noi osserviamo e ciò che vediamo vale di più rispetto a ciò che sentiamo dire spostiamoci adesso nell ottica dei lavoratori spesso ci sentiamo dire che nei momenti di crisi occorre ringraziare per il fatto stesso che si ha un contratto di lavoro magari pure in un azienda solida e questo ci appare fin troppo semplicistico un principio però da tenere in mente a questo proposito è certamente quello di non perdere mai di vista la realtà della propria organizzazione ed il contesto del settore di riferimento e quindi spesso la solidità e la consapevolezza che derivano dal contratto o dall incarico di lavoro devono riuscire soprattutto in questi momenti a colmare le nostre ansie e a modificare i nostri atteggiamenti inoltre in tempi di crisi occorre laddove possibile apprezzare maggiormente la qualità dell ambiente di lavoro e delle relazioni interne le peculiarità di gestione da parte del management le condizioni di sicurezza raggiunte non disdegnando di prevedere lo scenario in assenza di queste caratteristiche infine bisogna non dimenticare che la vita lavorativa all interno dell azienda è se tutto va bene lunga e le dinamiche i processi le revisioni e le politiche nei riguardi dei lavoratori si sviluppano si chiariscono e si consolidano nel tempo responsabile risorse umane dario cera 9

[close]

p. 10

box fotovoltaico a sambuca nel dicembre 2012 è entrato in esercizio l impianto fotovoltaico installato sulle coperture dei locali del potabilizzatore di sambuca di sicilia che tratta le acque provenienti dalla diga garcia l impianto fv da 75,95 kwp è stato realizzato con un investimento di circa 175.000,00 ha una producibilità netta attesa di 105.000 kwh/anno ed a regime determinerà una mancata emissione annua di anidride carbonica in atmosfera stimata in 55.000 kg/co² 10

[close]

p. 11

c.da fontana bianca salemi

[close]

p. 12

il personale dati e statistiche/1 19 14 12

[close]

p. 13

etÀ media 4 4 da 31 a 39 anni fino a 30 anni 23 da 40 a 49 anni da 50 a 59 anni da 60 a 70 anni 32 37 l età media è di 43 anni la fascia di età che va da 40 a 49 anni è quella con più risorse 70 seguita dalla fascia di età che va da 31 a 39 60 nella fascia compresa tra 50 e 59 vi sono 43 risorse mentre le risorse fino a 30 anni sono 7 e quelle da 60 a 70 sono 7 assenteismo 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0 sede reparti impianti dissalatore 3,73 5,92 8,57 3,02 il tasso medio di assenteismo malattie e permessi del 2012 è del 4,73 rispetto al 2011 è diminuito dello 0,3 13

[close]

p. 14

box nel 2011 siciliacque ha ottenuto la certificazione del sistema di gestione dell energia iso 50001 e quest anno dopo essere stata sottoposta a verifica da parte degli ispettori dell ente di certificazione dnv det norske veritas ha ottenuto la certificazione del sistema di gestione ambientale iso 14001 il raggiungimento di livelli di eccellenza nella gestione aziendale è imprescindibile dal continuo monitoraggio e dal miglioramento delle performance pertanto occorre considerare le verifiche di mantenimento come attività essenziali al raggiungimento dell obiettivo aziendale verifiche di mantenimento dei sistemi di gestione 14

[close]

p. 15

montaggio sfiato di linea acquedotto gela aragona

[close]

Comments

no comments yet