TN Magazine 020

 

Embed or link this publication

Description

TN MAGAZINE N. 20 Anno 2

Popular Pages


p. 1

t n m agaz i n e 1 tn magazine è un supplemento settimanale online alla testata giornalistica tuttonocerina.com autorizzazione tribunale di nocera inferiore nr 3/2011 online dal 7 febbraio 2011 direttore responsabile gerardo boffardi per info e contatti http www.tuttonocerina.com email info@tuttonocerina.com n 02 anno 2 del 13 gennaio 2013 © massimo arminante 2012 n oc er i n a obietti vo numero t r e nelmirinolater za vi ttoriadifilaper pu ntarealterzo po s t o per la tua pubblicità su tuttonocerina.com contatta la redazione email info@tuttonocerina.com tel 389.17.52.078

[close]

p. 2

p ri mapagina 2 nocerina alla ricerca della terza vittoria consecutiva per ben due volte la squadra di auteri si è fermata a sole due vittorie consecutive contro il prato si può sfatare questo tabù consecutive magari la nocerina che è tornata dalle vittorie vacanza natalizie ha deciso di fare rubando qualche punticino ai un regalo posticipato ai suoi tifosi nerazzurri di scena catanzaro andando a vincere in quel di questa domenica vorrebbe dire andria tre punti sudati dai creare i presupposti per un match al domenico molossi in terra pugliese che infiammato nonostante l uomo in meno si francioni sono fatti bastare la rete del solito prima però c è da felice evacuo sbrigare la andando a blindare il prato contro questione prato la difesa e le grandi ha compagine che rischiando poco o contro le grandi ha nulla contro gli steccato solo steccato solo con uomini di vincenzo con l avellino l avellino domenica cosco adesso è il perdendo 0-3 scorsa 30 per gli momento di fare sul irpini dando filo da serio e di dare una torcere a tutte le continuità vera e concreta ai risultati al san avversarie i toscani arrivano con francesco di nocera inferiore la scioltezza di chi con 22 punti in arriva il prato del trainer esposito classifica può permettersi di avversario scomodo e difficile da giocare qualsiasi match senza affrontare in grado di creare più di ansie o timori reverenziali sarà un grattacapo ai rossoneri quindi una sfida da affrontare con il massimo impegno per i molossi l obiettivo primario degli uomini di pronti a dare un segnale auteri però è la vittoria tre punti importante a questo campionato per dare un segnale alle dirette concorrenti per la promozione di gerardo boffardi avellino e latina su tutte proprio i laziali infatti saranno gli avversari dei molossi nel diciottesimo turno di campionato il prossimo ed arrivare a quella sfida dopo tre l e d i to rialedi tn magazine contro il prato vietato sbagliare la gara interna contro il prato valevole per la dicessettesima giornata è una tappa piena di insidie ma che i rossoneri non possono e non devono sbagliare il motivo principale è per non perdere terreno rispetto alle prime della classe che in questa fase del campionato sembrano aver messo una marcia in più e con sole altre 14 gare da disputare se il distacco aumentasse sarebbe moplto difficile recuperare ma ci sono anche altri motivi per cui questa gara contro i toscani assume un valore particolare la società rossonera in pieno mercato vuole rafforzare la squadra per poter puntare direttamente al primo posto gli acquisti che si preannunciano anche di notevole spessore potrebbero aarivare tardi se il distacco fosse troppo alto inoltre domenica prossima o sabato se dovesse essere anticipata la gara di latina potrà rappresentare obiettivi diversi proprio a seconda dei risultati di questo turno di campionato se il latina prendesse il largo la gara del francioni varrebbe più per proseguire una marcia di avvicinamento alla zona playoff mentre se le distanze rimanessero invariate o addirittura ridotte la nocerina potrebbe legittimamente puntare alla conquista della vetta dunque il prato in mezzo al futuro della nocerina una tappa da superare a tutti i costi con una vittoria per alzare il mirino verso questo campionato di giuseppe nocerino spazio disponibile

[close]

p. 3

t n m r ew i n d allo stadio degli ulivi l andria soccombe dinanzi alla nocerina i rossoneri trovano la seconda vittoria consecutiva la prima del 2013 rompe gli indugi negro ad inizio partita con un tiro dalla distanza che costringe rossi a deviare in angolo la risposta dei padroni di casa è immediata con taormina che crossa in area per arini quest ultimo sfiora il palo al 36 minuto scrugli consegna la palla a negro che tira di precisione rossi compie un miracolo deviando la palla sul palo ma nulla può sul tapin vincente di evacuo due minuti dopo l andria ha la più facile delle occasioni per pareggiare contessa va via sulla fascia sinistra mette al centro un pallone che chiede solo di essere spinto a rete ma innocenti fallisce a porta vuota si va alla ripresa l andria inserisce loiodice e lanteri ma sono ancora i rossoneri a rendersi pericolosi con una stupenda sforbiciata di negro che rossi devia sulla traversa al 11 minuto andjelkovic la combina grossa volando in area e l arbitro tardino gli mostra il secondo giallo per simulazione e di conseguenza il rosso l andria non riesce ad approfittare della superiorità numerica infatti al 34 sono ancora i molossi ad andare vicino al raddoppio con mazzeo ma rossi è bravissimo a deviare il pallone al 35 ed al 39 sono facili le parate di russo su tiri di d errico e di contessa l ultima occasione dell andria al 3 la nocerina inizia bene il 2013 con una vittoria ad andria in gol il solito evacuo che regala i tre punti alla squadra di mister auteri gara attenta e cinica dei rososneri che rilanciano le proprie ambizioni 95 con lanteri che manda a lato successo meritatissimo per gli ospiti che anche per tutto quasi il secondo tempo in dieci uomini riescono più volte ad impensierire i padroni di casa la nocerina sale in classifica e conquista il quarto posto in piena zona play off a solo 7 distanze dalla capolista latina il tabellino andria batnocerina 01 andria 442 rossi scrugli 46 loiodice migliaccio zaffagnini contessa d errico arini giorgino larosa taormina 48 lanteri innocenti a disp sansonna tartaglia bruno nocerino malerba all cosco nocerina 343 russo g baldan andelkovic scardina daffara corapi 90 garobsov bruno 88 rizza garufo negro 81 chiosa evacuo mazzeo a di nunzio petrosino disp aldegani aprile russo n de franco all auteri arbitro tardino di milano marcatori 37 evacuo espulsi 56 andjelkovic n per doppia ammonizione foto massimo ariminante 2012 ammoniti la rosa a negro n daffara n d errico a bruno n angoli 23 recuperi 2 pt 6 st spazio disponibile l e p ag el l e russo g voto 6,5 baldan voto 6,5 andelkovic voto 4 scardina voto 6 daffara voto 6 corapi voto 6 al 90 gorobsov s.v bruno voto 6,5al 88 rizza s.v garufo voto 6 negro voto 7 al 81 chiosa s.v evacuo voto 7,5 mazzeo voto 6,5 all auteri voto 7 andria 442 rossi 6 scrugli 6 migliaccio 5,5 zaffagnini 6 contessa 5,5 d errico 6 arini 6,5 giorgino 5,5 larosa 5,5 taormina 6 innocenti 5 a disp sansonna tartaglia bruno lanteri loiodice nocerino malerba all cosco 5,5

[close]

p. 4

le interviste tnm daniele balli l ex portiere rossonero ha disputato sei mesi a nocera prima di approdare all empoli raggiungendo la serie a oggi si racconta ai microfoni di tuttonocerina.com 4 con il catanzaro ai playoff facemmo una partita importante e stato uno dei nomi forti portati a nocera da gambardella daniele balli è stato per sei mesi il portiere rossonero per poi spiccare il volo verso altri campi altre serie era la stagione 2002/2003 i rossoneri erano partiti per vincere ma delusero uscendo ai playoff col catanzaro tuttonocerina.com l ha raggiunto al telefono per una piacevole chiaccierata ricca di ricordi e di emozioni buongiorno balli lei è stato il portiere della nocerina nella stagione 2002/2003 che ricordi ha di quei sei mesi a nocera ricordi belli perché c era un allenatore che conoscevo molto bene capuano e dei giocatori ottimi abbiamo avuto dei problemi ma il gruppo rimase sempre unito cambiammo anche l allenatore nocera è una piazza fantastica mi ha fatto vivere momenti bellissimi quella squadra era piena di nomi importanti cosa non andò in quella stagione visto che si era speso tanto sul mercato le partite di campionato non me ne ricordo tante però con il catanzaro ai playoff facemmo una partita importante all andata per poi essere sfortunati al ritorno avemmo diverse palle gol che non riuscimmo a sfruttare per degli episodi siamo usciti può essere che la nocerina di allora soffrì la pressione che c era intorno alla squadra sono partite difficili intense si basano su degli episodi e questi sono determinanti a tutti i livelli in qualsiasi categoria quando riesci ad andare in vantaggio tutto viene poi più facile il gol demoralizza la squadra avversaria loro ci riuscirono ci innervosimmo e purtroppo non riuscimmo a creare occasioni da gol il calcio purtroppo o per fortuna è fatto anche di queste cose dove non sempre la squadra che merita passa com è era il rapporto con capuano molto diretto ci intendevamo lo conosco dai tempi del settore giovanile dell empoli lui era un osservatore dei toscani e io ero in quel settore giovanile abbiamo condiviso molte mangiate insieme dopo empoli ci siamo persi lui ha fatto l allenatore e io il giocatore ci siamo ritrovati a nocera dove mi ha dimostrato molta stima e gli sarò sempre grato perché ha speso parole molto importanti su di me mi dispiace non essere riusciuti nella promozione quell anno ma la stima nei suoi confronti rimarrà per sempre lei grazie ai sei mesi alla nocerina si è ripreso l empoli club dove era cresciuto ma che l aveva portata a scadenza qualche anno prima nocera una piazza per il rilancio sì proprio così empoli poi è una piazza tranquilla che ti fa esprimere al meglio ti puoi mettere in mostra e far vedere le tue qualità segue ancora i rossoneri sì le seguo sempre le mie ex squadre quelle dove sono stato ho esultato per la promozione in serie b una soddisfazione per la nocerina a nocera ho diversi amici mio figlio nacque a salerno ed era seguito da un fisioterapista nocerino dispiace invece per la seguente retrocessione in prima divisione adesso la squadra lotta per la promozione diretta anche se ha un leggero ritardo su latina e avellino la distanza si può colmare oppure crede che queste due squadre siano di un altro livello penso che solo l avellino possa perderlo questo campionato per gli acquisti di spessore fatti in estate e per la piazza nocera però è una piazza particolare dove i giocatori si sentono importanti ti può dare tanto non si abbatte quel clima può sovvertire i pronostici di classifica può veramente venire fuori la nocerina che tutti conosciamo di giuseppe di mauro salvatore marra foto ante.abbate nella foto daniele balli 45 nocera è una piazza fantastica mi ha fatto vivere momenti bellissimi svezzato calcisticamente dall empoli daniele balli si è fatto portiere altrove per poi tornare nella casa dov era cresciuto un lungo girovagare il suo dato il poco spazio che gli veniva concesso in toscana nell anno 88 89 l estremo difensore fiorentino è a trento ceduto in prestito in c1 in quella stagione 5 presenze in campionato ed otto gol subiti a seguire ponsacco e tempio la solita routine del giovane che va a farsi le ossa nelle categorie minori fino al 1991 quando l empoli allora in c1 decide di riprendersi in ragazzo e solo da ventisettenne nella stagione 94 95 che balli diventa il portiere titolare dei toscani disputando ben 16 incontri quello tra il 1995 e il 1998 è un periodo magico per balli che ottiene tre promozioni in tre anni l empoli riesce nel doppio salto dalla c alla a che vede l ormai esperto balli assoluto protagonista essendo praticamente un titolare inamovibile la terza arriva con i campani della salernitana promossi in a nel 1998 con i campani arriverà anche l esordio nella massima serie roma salernitana 31 al termine di quella sfortunata stagione che riporterà i granata nel campionato cadetto balli si trasferisce alla ternana squadra militante in b e con importanti ambizioni nel 2001/2002 il richiamo della terra natìa è troppo forte per dire no alla pistoiese ma neppure l aria di casa eviterà a balli la retrocessione in c1 il calcio si sa ti dà e ti toglie per il toscano è un periodo difficile oltre alle delusioni calcistiche arriva la fine del rapporto con la pistoiese e così il portiere resta svincolato fino a gennaio 2003 quando arriva l allettante proposta della nocerina a nocera con i molossi non cambia la storia è ancora delusione questa volta ai playoff con il catanzaro l empoli però alla ricerca di un portiere d esperienza per la a offre a balli un nuovo contratto 118 partite disputate tra a e b un rapporto che s interrompe solo nel 2008 dopo il pisa ultimo club importante della carriera balli firma con la cerretese e successivamente con il fucecchio dove ancora milita di giuseppe di mauro

[close]

p. 5

campionato 2012-13 risultati e classifica campionato lega pro 1 div andria bat barletta catanzaro frosinone latina nocerina perugia pisa 22122012 15a giornata 5 corsa a due per la vetta tra latina e avellino frosinone e nocerina non mollano tra la zona playout e off la classifica è comunque corta campionato lega pro 1 div andria bat barletta benevento carrarese gubbio latina paganese prato 06012013 16a giornata campionato lega pro 1 div avellino catanzaro frosinone nocerina perugia pisa sorrento viareggio 13012013 16a giornata prato benevento gubbio viareggio carrarese sorrento paganese avellino 20 22 52 11 10 31 30 03 nocerina catanzaro perugia frosinone sorrento pisa viareggio avellino 20 22 52 11 10 31 30 03 carrarese latina gubbio prato barletta andria bat paganese benevento classifica marcatori 9 reti evacuo nocerina 8 reti biancolino [5 rig castaldo [3 rig avellino fioretti [3 rig catanzaro ciofani perugia 7 reti galabinov [1 rig gubbio favasuli [6 rig pisa 6 reti altinier [1 rig benevento barraco [1 rig latina scarpa [3 rig paganese mancuso carrarese politano perugia 5 reti innocenti [2 rig andria mancosu [3 rig benevento frara [1 rig frosinone girardi paganese perez tulli g pisa napoli [2 rig prato magnaghi viareggio 4 reti russotto catanzaro ganci [2 rig frosinone mazzeo nocerina calamai viareggio note andria bat 2 pt di penalizzazione frosinone perugia e latina 1 pt di penalizzazione paganeselatina 03 a tavolino 1a g pergiabenevento giocata lun 3 settembre h 20.30 2a g latinacatanzaro giocata ven 7/09/12 h 20.30 3a g viareggioprato giocata ven 14/09/12 h 20.30 4a g beneventoavellino giocata ven 21/09/12 h 20.30 barlettanocerina dom h 18.00 5a g perugiapisa ven 28/09/12 h 20.30 6a g gubbiobenevento lun 08/10/12 h 20.45 7a g catanzaronocerina lun 15/10/12 h 20.45 8a g frosinonebarletta giocata ven 27/10/12 h 20.45 nocerinapaganese a porte chiuse e campo neutro chieti perugiacarrarese dom h 20.30 9a g latinaperugia lun 05/11/12 h 20.45 10a g nocerinaavellino ven 9/11/12 h 20.45 carraresegubbio dom 30/11/2012 11a g pisa sorrento lun 19/11/12 12a g gubbionocerina ven 30/11/12 beneventofrosinone lun 03/12/12 13a g paganeselatina h 18.00.

[close]

p. 6

la prossima sfida diciassettesima giornata 12 brunelli 13 bisoli 14 casini 15 kostadinovic 16 cristofari 17 palavisini 18 essabr all esposito 6 contro il prato la squadra di auteri si presenta con gli uomini contati subito esordio casalingo per gorobsov campiona to 2 0 1 2 2 0 1 3 1a divisione 4312 12 aldegani 13 giuliatto 14 de franco 15 rizza 16 gorobsov 17 rizza 18 speziale all auteri c o r ve sitib on i e va cuogaru fo bed uschi 433 d a ffa racora pi sc ardina rus s o n s i l va reisca va gnamal om o l a yen i gh inassi girone bdeligu or ichi os a bisoli casini saitta m a z ze o n a po lidi sa bato sa ittarussog ba ldan 1 7 agiorna ta ore 14.30 domenica 13 gennaio 2013 arbitro aversano di treviso orsinilacalamita i toscani come tutti gli anni sono partiti con l obiettivo di strappare la permanenza in categoria quest anno sembra però che la squadra stia andando al di là di ogni più ottimistica aspettativa tanto da transitare con costanza a ridosso della zona playoff il lavoro operato negli anni da parte di mister esposito campione d italia con la primavera dell inter sta dando i risultati sperati inoltre sono stati recuperati e rilanciati tanti talenti reduci da annate sfortunate come layeni napoli tiboni ed essabr andando al campo il tecnico esposito dovrebbe schierare l oramai consueto 43 12 con l unica pecca della mancanza di esterni sinistri difensivi viste le squalifiche di de agostini e carminati in porta ci sarà layeni la difesa a quattro vedrà malomo e ghinassi centrali difensivi proprio ghinassi è uno dei potenziali saltatori in area avversaria 187 cm fisico longilineo e stadio san francesco di nocera inf sa nocerinavspra to stacco imperioso sulla fascia destra ci sarà il promettente beduschi mentre a sinistra potrebbe esserci la chance per il croato di proprietà della nocerina petar kostadinovic già presente all andata il centrocampo reparto che dovrà arginare gli attacchi rossoneri ed esser rapido e lucido a ripartire in velocità vedrà di sabato fungere da mediano davanti la difesa con casini e cavagna mezz ali che avranno il compito di accompagnare la manovra offensiva l attacco il reparto con maggiore qualità vede aiman napoli ex inter capocannoniere con 5 gol che farà il trequartista in grado di svariare su tutto il fronte offensivo mentre le due punte saranno tiboni e il brasiliano silva reis quest ultimo attaccante dotato di ottima fisicità ed in grado di mettere in difficoltà la difesa rossonera di marco esposito l arbi tr o il trentaduenne simone aversano appartenente alla sezione arbitri di treviso dirigerà la gara tra nocerina e prato il fischietto veneto è al suo quarto anno in lega pro dove ha diretto 55 gare 27 in prima divisione e 28 in seconda divisione il signor aversano ha decretato nelle 55 gare arbitrate 21 rigori ed ha estratto 29 volte il cartellino rosso nessun precedente con i rossoneri tre invece con il prato assistenti orsinilacalamita l.e

[close]

p. 7

l avversaria prato calcio la squadra toscana ha perso la zona playoff con la contestata sconfitta interna di domenica scorsa contro l avellino unica big con cui ha steccato 7 a.c prato la squadra di mister esposito conta una buona organizzazione di gioco i reparti migliori sono la difesa e il centrocampo qualche problema in più in attacco in porta layeni è il milgiore dei suoi in porta layeni è una garanzia in difesa mancherà de agostini ma rientrerà ghinassi centrocampo di qualità con cavagna corvesi e il giovane di sabato in attacco napoli è il più pericoloso con i suoi cinque gol all attivo segue silva reis con tre i calciatori più volte subentrati sono i difensori saitta e bisoli 7 volte mentre di sabato è il calciatore più volte sostituito 12 tiboni conta già tre espulsioni mentre i più ammoniti sono ghinassi malomo e di sabato foto luigi putignano una formazione del prato calcio la rosa portieri layeni sefano 1982 brunelli matteo 1994 cassarà matteo 1995 difensori de agostini michele 1983 ghinassi tommaso 1987 saitta andrea 1992 longo leonardo 1995 bisoli dimitri 1994 carminati simone 1993 lamma giuliano 1980 visibelli rocco 1992 malomo alessandro 1991 beduschi andrea 1992 kostadinovic petar 1992 centrocampisti cavagna matteo 1985 corvesi alessandro 1988 casini riccardo 1992 cristofari giovanni 1993 palavisini tommaso 1994 di sabato donato 1990 attaccanti benedetti lorenzo 1992 basilico pasquale 1985 papini tommaso 1995 napoli aiman 1989 silva reis diego 1986 tiboni christian 1988 essabr oussama 1989 allenatore vincenzo esposito primo allenatore

[close]

p. 8

statistiche nocerina i numeri sui giocatori molossi evacuo capocannoniere dei rossoneri e del girone con nove centri baldan e de liguori tornano a macinare kilomentri e minuti di gioco 8 l e s ta ti s ti ched ei ro sso n eri ad andria è arrivato subito l esordio dell ultimo arrivato gorobsov anche se nei minuti finali nono centro stagionale per felice evacuo sempre più capocannoniere del girone mantiene alta la sua media il portiere giovanni russo tornato titolare nelle ultime due gare in difesa conferme per baldan scardina e daffara qualche problema in più per andjelkovic baldan torna ad essere il calciaotre che ha giocato di più con 1436 minuti giocati nicola russo è il calciaotre più volte subentrato 7 volte ma contro il prato potrebbe partire titolare maikol negro il più volte sostituito 7 ma sarà assente per squalifica di giuseppe nocerino foto luigi putignano foto luigi gasia 2012 spazio disponibile

[close]

p. 9

le interviste tnm cristian citarella mi ispiro a negro e mazzeo sono due calciatori di grandi qualità giocare nella squadra di cui tuo padre è il presidente è sempre un arma a doppio taglio tanto più se ti chiami citarella e la squadra in questione è la nocerina cristian citarella tuttavia è un ragazzo come gli altri che ha voglia di sfondare nel mondo del calcio e poco importa se ci sarà sempre qualche invidioso che storcerà il naso per la sua presenza all interno degli allievi nazionali della nocerina classe 1997 cristian ha iniziato a giocare con la squadra giovanile del sensale di nocera inferiore arrivando fino alla categoria giovanissimi regionali poi uno stop di un anno e mezzo la ripresa e di nuovo una sosta dovuta a problemi personali quest anno però la voglia di rivalsa e di continuare un sogno chiamato calcio con la chiamata della nocerina e della compagine allenata da mister miccio di seguito l intervista integrale al giovane citarella iniziamo dalla sua trafila dove ha mosso i primi passi calcistici ho iniziato con il sensale scuola calcio giovanile di nocera inferiore fino ai giovanissimi regionali poi sono stato fermo un anno e mezzo dopo un operazione provai con la nocerina nei giovanissimi regionali ed ora mi trovo con gli allievi nazionali come mai ha deciso di riprendere perchè il calcio è sempre stata la mia passione quanto può incidere il fatto di essere il figlio del presidente della nocerina non mi interessano i pensieri delle persone esterne alla società per me conta solo il pensiero dei compagni e del mister 9 tifosissimo e calciatore della categoria allievi della nocerina cristian citarella figlio del patron giovanni citarella si racconta ai microfoni di tuttonocerina.com salvatore marra foto ante.abbate tuttonocerina.com 2013 miccio quest ultimo è stato chiaro con me se merito gioco sennò vado in panchina come gli altri oltre al calcio chi è cristian citarella e uno studente del geometra qua a nocera e sto cercando di diplomarmi cosa significa avere in casa un padre presidente di una squadra blasonata come la nocerina e sempre bello avere giocatori importanti vicino alla famiglia anche perchè in tanti sono di grande livello a quale calciatore della nocerina ti ispiri sicuramente negro e mazzeo due calciatori di grande qualità nella foto cristian citarella il mio sogno è giocare nella nocerina a prescindere dalla categoria qual è il sogno nel cassetto di cristian citarella giocare un giorno con la nocerina a prescindere dalla categoria come si trova con questo gruppo allenato da mister miccio e quali sono gli obiettivi mi trovo splendidamente è un gruppo molto unito e coeso l obiettivo è quello di arrivare quanto più in alto possibile in classifica e poi disputare la fase finale a chianciano di luca esposito tra mille trattative affari in via di conclusione e sondaggi il mercato della nocerina svolto fin qui si può sintetizzare su due fronti l approdo dell argentino di origini russe martin gorobsov da una parte e lo sfoltimento dall altra il centrocampista proveniente dal torino arriva a nocera per ricoprire un ruolo che in seguito alla manovra tattica di auteri è diventato nevralgico nel 433 i centrocampisti sono fondamentali ed il tecnico è stato troppo spesso costretto a proporre alcuni riadattamenti dei suoi uomini per poter coprire le mancanze in mediana dunque gorobsov insieme ai suoi compagni di reparto può rendersi immediatamente protagonista il centrocampista argentino ha mostrato subito le sue qualità in allenamento mettendo a segno una doppietta e regalando giocate interessanti l altra fase fondamentale di questa prima parte di calciomercato è stato lo sfoltimento infatti con le cessioni di antonio schetter roberto merino e francesco ripa l attacco potrà finalmente respirare e valorizzare i grandi talenti in rosa troppo spesso bloccati dalla concorrenza il tridente ormai collaudato mazzeo evacuo e negro potrà trovare con più facilita la giusta sintonia e mister auteri avrà la possibilità di concedere qualche minuto ai giovani gavilan e nicola russo dunque il mercato svolto fin qui porterà sicuramente dei valori in più che tutti vorranno vedere già dalla sfida con il prato in attesa di qualche altro colpo a sorpresa di luciano adinolfi calciomerca to

[close]

p. 10

la berretti a tn generoso russo vogliamo arrivare alle fasi finali di chianciano vincendo i playoff il percorso di tuttonocerina.com all interno del settore giovanile rossonero continua con generoso russo attaccante degli allievi nazionali classe 1995 russo è originario di battipaglia proprio dallo spes battipaglia storica scuola calcio giovanile salernitana ha mosso i primi passi nel mondo del calcio poi una stagione col bari e nello scorso campionato l approdo a nocera negli allievi nazionali allenati da mister chianese di seguito l intervista esclusiva concessa ai nostri microfoni partiamo dalle sue origini dove ha iniziato a giocare russo 10 l attaccante della squadra allievi nazionali della nocerina parla delle sue ambizioni ai microfoni di tuttonocerina.com salvatore marra foto ante.abbate si è esatto il primo contro la salernitana un avversario mi ha calpestato la mano e mi sono rotto il quarto metacarpo una frattura che mi è costata un mese e mezzo di stop da circa quattro settimane ho recuperato e sono di nuovo col gruppo quali sono gli obiettivi della squadra vogliamo arrivare alle fasi finali di chianciano vincendo anche i playoff possiamo riuscirci perchè abbiamo un gruppo solido quali sono le differenze tra chianese tecnico della scorsa stagione e l attuale trainer miccio miccio è più pacato ci comprende di più chianese era più duro entrambi però sono allenatori preparati trova con la nocerina nella foto generoso russo 18 l an golod el tifoso molosso nicola che sia la volta buona dopo tante false partenze finalmente è arrivata una partita in cui siamo stati cattivi in puglia ho visto in campo un squadra che sa vincere anche senza dover strafare la vittoria di andria spero che apra finalmente un ciclo inarrestabile di risultati utili consecutivi cosicché tra qualche mese potremmo festeggiare qualcosa di impronunciabile sembra che anche il mister abbia messo da parte il suo vangelo calcistico a sfavore di un calcio sicuramente più spumeggiante ma che non viaggiava di pari passo con le caratteristiche dei giocatori in rosa e poi a me che la serie c la vedo da tanti anni piacciono le squadre caparbie e rognose e la nocerina sta diventando questo una squadra che non scherza e appena può ti trafigge con il carrarmato evacuo un pensiero al calciomercato in questi giorni si rincorrono tanti nomi più o meno illustri alla fine non so chi verrà ma un ringraziamento al patron citarella e alla sua famiglia è d obbligo farlo infine concedetemi un ultimo saluto al caro molosso scomparso ciao luca ora che sei insieme ad enzo salzano ndr tifate a più non posso per i nostri colori rubrica a cura di fabio vicidomini io sono partito dalla spes battipaglia e sono cresciuto grazie ai miei allenatori a 12 anni il bari iniziò a seguirmi e per un anno una volta al mese andavo ad allenarmi a bari l anno successivo mi sono aggregato in pianta stabile in puglia un anno con i giovanissimi nazionali a fine stagione il convitto ha chiuso e sono ritornato in campania come è arrivato a nocera mi trovo benissimo qui c è un ottima organizzazione grazie anche ad ussia come si mi trovo benissimo qua c è un ottima organizzazione grazie alla presenza di ussia il suo sogno nel cassetto e a quale calciatore della nocerina si ispira sicuramente felice evacuo è il mio giocatore preferito in quanto è un attaccante di razza il mio sogno è riuscire ad esordire in serie a ed un giorno vestire la maglia del milan di luca esposito ho fatto un provino ed il mister chianese decise di prendermi tutto questo l anno scorso quest anno mister miccio ha deciso di riconfermarmi lei è anche il capitano della squadra sente questa responsabilità la domenica cerco di trasmettere qualcosa alla squadra cerco di far calmare gli animi in alcune situazioni per far rendere al meglio i compagni ha subito quest anno un lungo infortunio

[close]

p. 11

portale d informazione sulla nocerina calcio per la tua pubblicità sul giornalino web o sul portale web email info@tuttonocerina.com tel 389.17.52.078 tuttonocerina.com iscrizione al gruppo fuori sede nocera per la stagione 20122013 chiunque voglia far parte del gruppo può scriverci alla seguente email fuorisedenocera@libero.it oppure compilare il form al seguente indirizzo web direttore editoriale luca esposito 11 la redazione di tuttonocerina.com direttore responsabile gerardo boffardi capo redattore fabio vicidomini http www.forzamolossi.it/fuorisedenocera/iscriviti visite 119.657 visitatori unici 33.384 visualizzazioni di pagina 385.397 pagine/visita 3,22 durata media visita 00:04:07 frequenza di rimbalzo 36,81 percentuali nuove visite 22,69 77,27 returning visitor 92.464 visite 22,73 new visitor 27.193 visite collaboratori nunzio petrosino alessandro trapanese gerardo adinolfi giuseppe di mauro giuseppe franzò giuseppe nocerino luciano adinolfi marco esposito nicolò schira vincenzo d auria per info e contatti sito web http www.tuttonocerina.com email info@tuttonocerina.com telefono 389.17.52.078 spazio disponibile per la tua pubblicità su tuttonocerina.com contatta la redazione email info@tuttonocerina.com tel 389.17.52.078

[close]

p. 12

portale d informazione sulla nocerina calcio per la tua pubblicità sul giornalino web o sul portale web email info@tuttonocerina.com tel 389.17.52.078 tuttonocerina.com iscrizione al gruppo fuori sede nocera per la stagione 20122013 chiunque voglia far parte del gruppo può scriverci alla seguente email fuorisedenocera@libero.it oppure compilare il form al seguente indirizzo web direttore editoriale luca esposito 12 la redazione di tuttonocerina.com direttore responsabile gerardo boffardi capo redattore fabio vicidomini http www.forzamolossi.it/fuorisedenocera/iscriviti la redazione di tuttonocerina.com ricerca nuovi collaboratori per informazioni contatteci alla segiuente email info@tuttonocerina.com collaboratori nunzio petrosino alessandro trapanese gerardo adinolfi giuseppe di mauro giuseppe franzò giuseppe nocerino luciano adinolfi marco esposito nicolò schira vincenzo d auria per info e contatti sito web http www.tuttonocerina.com email info@tuttonocerina.com telefono 389.17.52.078 spazio disponibile per la tua pubblicità su tuttonocerina.com contatta la redazione email info@tuttonocerina.com tel 389.17.52.078

[close]

Comments

no comments yet