Una giornata dal fisioterapista.

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

questo racconto è tratto da una giornata passata a contatto con un centro di riabilitazione vedendo da vicino tutta la premura che hanno nello far star bene la gente una giornata dal fisioterapista antonella miceli.

[close]

p. 2

una giornata dal fisioterapista 2010

[close]

p. 3

una giornata dal fisioterapista i 2010 una giornata dal fisioterapista martedì 1 giugno 2010 ore 10,45 arrivo in anticipo per me è sinonimo di buona educazione e di rispetto mi accomodo su di una sedia in attesa che arrivi il mio turno ne scelgo una tra tante tutte bellissime di un colore rosso porpora ci sono delle riviste lì che giacciono in un angolo non ho voglia di sfogliarle a un tratto mi alzo in piedi e inizio ad ammirare delle foto incorniciate li appese al muro.

[close]

p. 4

una giornata dal fisioterapista 2010 sono uno spettacolo nel loro interno sono raffigurate le stradine del centro storico del mio paese penso tra me e me sublime e mi perdo ad ammirare tanta codesta bellezza vorrei fare qualche scatto per avere un ricordo e si quelle foto non si trovano facilmente in giro sono degli anni 30,40 al massimo cinquanta penso e dico tra me e se arrivasse gente mi vergognerei da matti no no allora ci rinuncio sono da sola in questa sala d attesa vuota di gente ma piena di dolori passati e presenti a un tratto inizia ad arrivarne anziana e non bisognosa di cure.

[close]

p. 5

una giornata dal fisioterapista 2010 chi non riesce a camminare chi solo con un paio di stampelle chi ha dolori forti alla schiena e penso ma che ci stia facendo io qui non ho un granché e mi sento fortunata ho solo un dolore al collo causato da uno stupido incidente e pur vero che si propaga lungo tutta la schiena ma nulla di che allora in questo momento guardandomi attorno mi rendo per davvero conto di tutti i problemi ben più gravi che ci sono mi dico tra me e me ma guarda non riescono a stare tranquilli fanno gesti col volto per i dolori che staranno subendo e penso ancora se mi lamento io che sono ancora giovane e senza alcun tipo di problematica.

[close]

p. 6

una giornata dal fisioterapista 2010 quella povera gente cosa dovrebbe fare ora è appena arrivata una signora molto dolce educata e raffinata non so quanti anni abbia penso più di settanta ha un bellissimo nome cristina mi fa una tenerezza da paura ha un problema al ginocchio che le causa dolori allucinanti in questo momento è andata a parlare con giovanni nello studio non so cosa si siano detti non si è sentito nulla so solo che è appena uscita piangendo mio dio mi sto rattristando di un modo vorrei abbracciala lo so non le farebbe passare il dolore ma un caldo abbraccio fa sempre piacere.

[close]

p. 7

una giornata dal fisioterapista 2010 giorni addietro ho sentito giovanni che le diceva questo ginocchio va operato e bisognoso di una protesi cristina le rispose che mai inserirò una protesi mi spiace cristina ma tanto tanto ora è arrivato il mio turno finalmente giovanni mi chiama una persona fantastica gentile umile quella è la parte che mi ha colpito maggiormente l umiltà non s incontra spesso specialmente quando si tratta di professionisti mi fa accomodare in una cabina mi siede su di una poltroncina tutta nera e imbottita c è un lettino dinanzi a me dove poggio di tutto e di più.

[close]

p. 8

una giornata dal fisioterapista 2010 e ora arriva il bello m inizia a massaggiare il collo con un meccanismo d azione di ultima generazione si chiama la teca terapia che dirvi si sente un calore su tutta la parte interessata ma senza avvertire alcun fastidio anzi è molto piacevole vi riporto un tratto di articolo per saperne di più la teca terapia® garantisce tempi ridotti risultati immediati e soprattutto stabili perché basati sulla stimolazione e il rafforzamento delle intrinseche capacità riparative dei tessuti già dopo la prima applicazione si possono

[close]

p. 9

una giornata dal fisioterapista 2010 costatare effetti favorevoli perché il sollievo dal dolore è immediato e la mobilizzazione è più facile i tempi di recupero sono agli incirca dimezzati il vantaggio di teca® rispetto ad altre terapie è che poiché l energia non è irradiata dall esterno è possibile interessare anche strati profondi non trattabili con trasferimenti esterni di energia per i danni alla cute causati dalle energie emesse inoltre è possibile trattare in modo omogeneo un distretto selezionato del corpo.

[close]

p. 10

una giornata dal fisioterapista 2010 per poi finire in bellezza con uno splendido massaggio manuale miei amici una delicatezza per due sere i massaggi me li hanno eseguiti angela una deliziosa e bella ragazza con dei capelli spettacolari che poi ho scoperto essere la moglie bravissima anche lei ecco ho voluto raccontare una mia giornata dal mio fisioterapista per far capire che dietro quelle mani quello sguardo ci sono delle persone splendide che si prendono cura non solo dei nostri muscoli ma anche della nostra mente aiutandoci a superare il tutto con animo nobile e ripeterò all infinito soprattutto umile non posso altro che ringraziare tutte le persone a me care che mi hanno indirizzato verso questo centro di riabilitazione dove ho potuto vedere con i miei occhi quanto impegno ci

[close]

p. 11

una giornata dal fisioterapista 2010 mettono a far star bene la gente per chi ne sarebbe interessato inserisco l indirizzo lo studio lo trovate a massafra in provincia di taranto in via puglia cercate di giovanni fedele

[close]

p. 12

una giornata dal fisioterapista 2010 alla prossima riflessione antonella miceli i

[close]

Comments

no comments yet