Carta Bianca n.1

 

Embed or link this publication

Description

Giornalino scolastico ragazzi.iltessitore.it

Popular Pages


p. 1

dat a 20 12 2012 nu mer o 1 scuola ss1 p maraschin via dei boldù 26 36015 schio vi ­ http ragazzi.iltessitore.it perché un giornalino le iniziative di solidarietà svolte a scuola sono andate a favore di l admin ormai lultimo giornalino scolastico risale a due anni fa ed è stato prodotto dalle sezioni blu e rosso sotto labile guida e grazie alla dedizione delle insegnanti di lettere oltre allapporto di molti alunni che hanno contribuito lo si può ancora sfogliare nostalgicamente nella sezione giornalini del sito i tempi perciò sono maturi per tentare di fare un nuovo giornalino per offrire uno spazio a tutti coloro che vogliono partecipare questo è un lancio per dirvi che dipenderà da voi insegnanti e alunni se ci saranno altre edizioni o se rimarrà come dice il titolo carta bianca in questo primo numero messo insieme senza grosse pretese non troverete magari grandi cose ma se vorrete nei prossimi ci saranno le vostre nel frattempo sapete che sul sito ci sono alcune parti accessibili solo agli utenti registrati cioè agli alunni della scuola tra queste sezioni riservate ci sono l area classi dove ogni classe può pubblicare i propri materiali il forum per scambiarsi idee e richieste la photogallery con le foto degli eventi particolari ass erika onlus http www.associazionerika.org weboldù dixit la redazione dallaprile 2011 cè un nuovo sito ragazzi.iltessitore.it redatto dagli alunni della scuola media dellistituto il tessitore la redazione ha scelto il nome weboldù giocando sulla parola web che significa in realtà ragnatela ma si riferisce al world wide web la grande ragnatela mondiale che rende possibile la comunicazione tra milioni di persone al web si unisce il nome della via in cui si trova la scuola via dei boldù i boldù furono una nobile famiglia di venezia compresa nel patriziato sin dalla serrata del 1297 ma è anche il nome con cui viene da sempre indicata la nostra scuola che invece è dedicata a pietro maraschin 1774 ­ 1825 sacerdote e geologo eminente che viaggiò a scopo di studio in italia e in europa collaborando con le più importanti accademie scientifiche europee godette la stima e la simpatia di uomini quali cuvier humboldt e moore si dedicò allinsegnamento e alla raccolta di prezioso materiale sulla storia di schio vedete quante informazioni si possono reperire in rete non ti sei ancora registrato cosa aspetti e più semplice di quanto pensi in questo numero e se tutto finisse natale nel mondo se questo è un uomo le parole che non ti ho detto le elezioni americane robbie williams strane invenzioni dal tris alla wii u uncharted 3 linganno di drake giochi responsabilmente ciak si gira langolo del buonumore 2 3 4 4 5 5 6 7 8 8 9 10 il gruppo weboldù però non è il primo team con lo scopo di redigere un sito distituto ma segue quello chiamato csi team coordinato dal prof facchin fino al 2010 la differenza tra i due gruppi sta nello scopo il weboldù non ha solo lobiettivo di sviluppare competenze informatiche e realizzare pagine web in modo creativo ma vorrebbe coinvolgere tutte le classi e tutti gli alunni della scuola fornendo servizi e strumenti utili per la conoscenza reciproca e per la condivisione di materiali scolastici e non una tessitura che procede con qualche resistenza e qualche difficoltà ma con lentusiasmo dei partecipanti al gruppo.

[close]

p. 2

pagina 2 e se tutto finisse giovanni dalla via la credenza che il mondo sia periodicamente distrutto e con se tutta la razza umana nasce dalla tribù amerindia dei maya ma sono moltissime le leggende i miti e le scritture che parlano della fine del mondo anche le religioni cattolica con lapocalisse e islamica ne parlano appena si sente nominare fine del mondo si pensa subito ai maya e al loro calendario che dovrebbe finire il 21/12/12 con la distruzione della popolazione della quinta era causata da terremoti devastanti e lavvento della sesta ultimamente però la data dei maya è stata messa in discussione si crede infatti che i calcoli fatti siano sbagliati secondo molti studiosi infatti la fine del mondo dovrà essere rimandata ma non pensate di salvarvi infatti è stata rimandata sol di poco al 15 febbraio 2013 quando secondo i calcoli un asteroide di 45 metri di diametro e una massa di 120mila tonnellate passerà ad appena 35mila chilometri dalla terra anche se secondo margherita hack la probabilità che questo asteroide entri in collisione con la terra tra il 2020 e il 2082 è dello 0,031 ma non cè niente di cui preoccuparsi ci sono state decine di date per un ipotetica fine del mondo tutte rivelatesi false eccone un alcune 1000 1260 1836 1967 1999 2011 2012 ma molte devono ancora venire nel 2035 nel 2060 secondo newton nel 2880 e nel 3797 secondo nostradamus e chi più ne ha più ne metta magari a voi sembrerà strano ma sono molte le persone che temono la fine del mondo e che ne sono quasi ossessionati negli ultimi anni infatti si è diffusa la cosiddetta moda dei bunker che consiste nel farsi costruire un bunker sotto casa e riempirlo con ogni comodità e provviste per resistere a qualsiasi evento catastrofico ad interessarsi del fenomeno è stata anche la nasa che ha rilasciato recentemente lesito dei loro studi il presunto avvicinarsi alla terra di niribu pianeta declassato ad asteroide da un anonimo che su un blog della cnn ne annunciava limminente impatto aveva destato delle preoccupazioni che la nasa ha ben pensato di sedare facendo sapere che il mondo non finirà nel 2012 gli esperti di tutto il mondo non hanno rivelato minacce associate al 2012 la teoria di un impatto con nibiru o qualsiasi altro pianeta con la terra rappresenterebbe soltanto una sciocchezza priva di qualsiasi fondamento scientifico la teoria della fine del mondo prende avvio da uninterpretazione del calendario maya risulta noto anche il fatto che tale civiltà non avesse previsto la fine del mondo ma piuttosto linizio del sesto ciclo del mondo in corrispondenza del solstizio dinverno il paragone della nasa sembra pertanto determinante come il calendario che possediamo in cucina non termina il 31 dicembre il calendario maya non cessa di esistere il 21 dicembre 2012 come altra possibile causa della fine del mondo si era parlato dellinversione del campo magnetico terrestre con inondazioni terremoti ed eruzioni di vulcani che sarebbero diretta conseguenza dello sbilanciamento dellasse terrestre la nasa ci rassicura qualora ciò accadesse se ne parlerà in ogni caso tra diversi millenni uguale rassicurazione in ordine alle discusse tempeste solari lattività solare ha un ciclo regolare il cui picco approssimativamente giunge ogni 11 anni in prossimità di questi picchi i brillamenti solari possono causare interruzioni ai satelliti di comunicazione ma non ci sarebbero rischi associati al 2012 la nasa vuole tranquillizzarci anche su eventuali pericoli derivanti da presunti asteroidi che andrebbero ad impattarsi sulla terra la terra è sempre stata soggetta ad impatti di comete e asteroidi sebbene collisioni dannose siano molto rare lultimo grande impatto fu quello di 65 milioni di anni e portò alla scomparsa dei dinosauri nessun impatto è previsto per la fine del 2012 pertanto tutti tranquilli non finisce qui appena si sente nominare fine del mondo si pensa subito ai maya e al loro calendario ma ci sono state numerose altre previsioni qualche film per ingannare l attesa the day after di nicholas meyer 1983 deep impact di mimi leder 1983 il quinto elemento di luc besson 1997 armageddon di michael bay 1998 magnitudo 10.5 di john lafia 2004 the day after tomorrow di roland emmerich 2004 the apocalypse di justin jones 2007 e venne il giorno di m night shyamalan 2008 ultimatum alla terra di scott derrickson 2008 2012,di roland emmerich 2009

[close]

p. 3

natale nel mondo a cura di chiara molinari pagina 3 da focus junior scopri come si festeggia nel mondo il natale ecco le tradizioni inglesi tedesche olandesi e tante altre per la festa più bella dell anno come si dice buon natale in inglese merry christmas in olandese vrolijk kerstfeest en een gelukkig nieuwjaar e in tedesco froehliche weihnachten buon natale in svezia god jul e così anche in norvegia in danese glædelig jul in finlandia la patria di babbo natale si dice hyvää joulua gleðileg jól infine in islandese che modi complicati per farsi degli auguri li sapete ripetere nonostante le differenti lingue lo spirito del natale rimane immutato quello che cambia sono spesso gli usi e i costumi per il giorno della vigilia e il 25 dicembre scopriamo insieme le differenze in inghilterra babbo natale la sera della vigilia trova sulla tavola la mince pie un dolce tradizionale e un bicchierino di cherry un liquore ma anche le renne stanche del viaggio hanno di che sfamarsi i bambini inglesi lasciano per loro fuori casa una carota la sera della vigilia per la tradizione olandese di sinterklaas il loro babbo natalei bambini olandesi mettono fuori la scarpa ovvero prendono una scarpa e la riempiono con il fieno e una carota talvolta la scarpa viene messa fuori prima in occasione della festa di san nicola qualsiasi sia la data in cui viene fatto il rito la mattina dopo al posto del fieno i bambini trovano un regalo spesso una figurina di marzapane ai cattivi si lasciava il carbone proprio come si fa da noi per la befana in germania i festeggiamenti di natale iniziano davvero prestissimo addirittura l 11 novembre giorno di san martino in questo giorno vengono costruite delle lanterne che verranno portate in processione dai bambini che illumineranno così la strada del santo dal primo dicembre nelle camerette dei bambini tedeschi non può mancare il calendario dell avvento ogni giorno i bambini aprono una finestrella del calendario e promettono di compiere una buona azione poi il 6 dicembre san nicola porterà loro cioccolato e dolci speziati come i lebkuchen o i christollen e nella notte del 24 arriverà gesù bambino o babbo natale a portare i doni questa volta quelli di natale il periodo natalizio in svezia come in molti paesi del nord inizia il 13 dicembre festa di santa lucia e finisce dopo un mese esatto con un giro rituale della famiglia intorno all albero la mattina del 13 dicembre la figlia più giovane di ogni famiglia indossa una veste e mette sul capo una coroncina adorna di tessuto verde e sette candeline intrecciate e così abbigliata porta caffè latte e biscotti alla famiglia che è ancora a riposare sotto il tepore delle coperte gli svedesi tengono molto all addobbo della casa a natale le abitazioni sono riempite di fiori rossi rosa bianchi o blu chiaro specialmente giacinti colorati e nel giardino viene collocato un covone di grano per gli uccellini ai piedi dell albero di natale per auspicare buona fortuna viene posto un caprone di paglia per il cenone invece il piatto tradizionale è il prosciutto arrosto il modo in cui vengono consegnati i regali in svezia è davvero curioso regalo di natale in svedese si dice joklappar colpo di natale fino a poco tempo fa era tradizione che chi faceva il regalo dovesse bussare con veemenza alla porta domandando ci sono bambini buoni in questa casa una volta aperto il dono era buttato subito per terra e la persona scappava per non essere riconosciuta insieme al regalo vengono spesso consegnate delle poesie che poi vengono lette ad alta voce il giorno di natale il vescovo san nikolaus divenuto santa claus anche i norvegesi amano decorare l albero e la casa sulla porta dingresso viene posta una corona e davanti alla casa come simbolo di buona sorte e prosperità vengono sistemati alcuni fasci di grano come in svezia e un caprone di paglia ad ogni finestra è appesa una stella e allinterno della casa si trovano tulipani e i giacinti il 24 dicembre è tradizione accendere una candela sulle tombe dei propri cari e alla sera cè la grande cena qui non possono mancare le deliziose cialde a forma di cuore come si festeggia natale nella patria di babbo natale babbo natale abita infatti in lapponia in un piccolo villaggio che si chiama korvatunturii natale in finlandese si dice joulu e babbo natale joulupukki nelle case finlandesi la notte di natale ha un sapore davvero magico vengono accese candele in ogni casa e anche al cimitero sulle tombe di coloro che non ci sono più dopo venti giorni dal giorno di natale labete viene spogliato delle sue decorazioni e tolto dallabitazione le strade danesi e soprattutto il parco di tivoli a copenaghen sono illuminati a festa l atmosfera è davvero suggestiva e ovunque si trovano ghirlande fatte con rami di abete i bambini danesi scrivono le lettere per babbo natale e proprio in occasione delle festività vengono emessi francobolli speciali la cena tradizionale di natale inizia alle sei e si conclude servendo il riso al latte allinterno di uno dei piatti si cela una mandorla chi la troverà avrà diritto ad un maialino portafortuna fatto di proprio di mandorle per tradizione a fine pasto il papà aggiunge all albero bandierine danesi candele e cuoricini rossi e bianchi i colori della danimarca poi accende le candele e una volta terminata loperazione chiama la famiglia al completo in islandese natale si dice jol i folletti di questisola si chiamano infatti,jolasveinar dall inizio del mese di dicembre i bambini mettono sul davanzale della finestra della loro casa una scarpetta se durante lanno si sono comportati bene riceveranno il dono tanto sospirato ma se sono stati cattivi una patata anche per gli islandesi il periodo natalizio si conclude il 6 gennaio il natale in argentina è particolarmente sentito e insolito perché in argentina le stagioni sono invertite così che il natale là lo si festeggia in piena estate uno degli inconvenienti del festeggiare il natale con la bella stagione è la mancanza di abeti che non riuscirebbero a resistere quindi ci si organizza addobbando a festa piccole palme e alberelli di plastica in cima a questi alberelli si mette la faccia di un babbo natale il presepe invece è preparato nel modo tradizionale benché ovviamente il muschio e le erbette siano sintetiche non cè la corsa frenetica alla ricerca dei regali anche perché i regali si scambiano solo per lepifania i re magi che fanno le veci di babbo natale portano doni ai bambini che la sera prima di andare a letto sistemano le scarpe fuori dalla porta accanto ad un catino dacqua e qualche filo di baia per sfamare i cammelli la maggior parte delle volte si festeggia in famiglia e si va alla messa serale o direttamente a quella notturna quella di mezza notte si mangia carne e si fanno degli antipasti abbondatissimi tanti auguri i regali non si scambiano sempre a natale ma anche a s nicola a s lucia e all epifania.

[close]

p. 4

pagina 4 biografia di primo levi se questo è un uomo anna de chino primo levi scrittore testimone e poeta italiano nasce a torino nel 1919 studia chimica alluniversità di torino dal 1939 al 1941 e successivamente mentre lavora come ricercatore chimico a milano si unisce ad un gruppo di resistenza ebraica che si formò in seguito allintervento tedesco nel nord ditalia per questo motivo fu catturato dalla milizia fascista il 13 dicembre 1943 e fu condotto nel campo di sterminio nazista di monòwitz vicino auschwitz insieme con altri 650 ebrei egli sopravvisse perché lavorava nelle attività di laboratorio voi che vivete sicuri nelle vostre tiepide case voi che trovate tornando a sera il cibo caldo e visi amici considerate se questo è un uomo che lavora nel fango che non conosce pace che lotta per mezzo pane che muore per un si o per un no considerate se questa è una donna senza capelli e senza nome senza più forza di ricordare vuoti gli occhi e freddo il grembo come una rana d inverno meditate che questo è stato vi comando queste parole scolpitele nel vostro cuore stando in casa andando per via coricandovi alzandovi ripetetele ai vostri figli o vi si sfaccia la casa la malattia vi impedisca i vostri nati torcano il viso da voi primo levi se questo è un uomo furono proprio le attività di laboratorio che aumentarono le sue possibilità di non ammalarsi gravemente di salvarsi dai congelamenti poiché i laboratori erano riscaldati e di superare le selezioni infine nel 1987 levi si tolse la vita forse a causa delle negative conseguenze psicologiche apportategli dallesperienza del lager primo levi come scrittore nel 1947 scrisse se questo è un uomo dove descriveva la sua terribile esperienza e le atrocità a cui assisteva sempre sullesperienza fatta da levi nel lager nazista si concentrano il romanzo la tregua del 1963 che descrive il lungo viaggio verso la polonia e la russia dei sopravvissuti ai campi di sterminio e se non ora quando del 1982 in cui si riprendono i temi della guerra e dellebraismo nel libro se questo è un uomo si trova una poesia scritta da primo levi molto cruda e diretta nel far capire l aria tesa e macabra che si respirava in quelle difficili situazioni la repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio giorno della memoria al fine di ricordare la shoah secondo la mia opinione la lettuta di questo libro comporta una crescita intellettuale ma ci interiore soprattutto una crescita personale sono dei momenti in cui non si riesce a trovare poichè dello sterminio degli ebrei se ne delle parole per dire ciò che si vorrebbe parla tanto ma leggere un libro scritto da e magari un pensiero ti rimane dentro inespresso una persona che ha vissuto direttamente quelle atrocità e leggere descrizioni fatte nei È il caso di una morte improvvisa minimi particolari senza mezzi termini ti certo sappiamo che la morte fa parte rende veramente coscente della tragedia della vita ma ciò non consola quando si che si è vissuta e passata tratta di una persona cara o troppo giovane o mancata in modo inatteso vorrei però esprimere ora un ricordo perché i cari vivono nel ricordo di chi resta una riflessione che nulla aggiunge ai pensieri ai temi e alle preghiere che molti hanno rivolto a marco con sentita amicizia e stima un ragazzo pieno di vita e di desideri a cui è chiesto di consegnare la propria le parole che non ti ho detto prova prima degli altri un ingiustizia inaccettabile sembra dentro a questa amara vicenda riceviamo un grande insegnamento non abbiamo tempo da perdere ma ogni riga che scriviamo ogni esperienza che viviamo ogni giorno che ci è concesso possiamo valorizzarlo senza rimandare a dopo a domani a chissà quando nei confronti di marco possiamo tutti prenderci questo impegno diamo del nostro meglio anche per lui e per il suo entusiasmo.

[close]

p. 5

democracy kingdom pagina 5 le elezioni americane di filippo fanton penso che molti di voi sapranno negli stati uniti d america o usa ha vinto nuovamente le elezioni barack obama nonostante l avversario mitt romney gli abbia tenuto testa fino all ultimo ok allora fino a questo punto ci siamo ma la domanda è come funzionano le elezioni in america proviamo a rispondere il presidente degli usa viene votato ogni 4 anni nel martedì della settimana che va dal 2 all 8 novembre infatti quest anno si è votato il 6 novembre negli usa vi sono 2 grandi partiti politici il partito democratico di cui fa parte anche obama e quello repubblicano di cui fanno parte romney e john mccain il candidato che ha sfidato obama 4 anni fa tutti gli altri partiti vengono chiamati col nome di third party terzo partito ogni stato della confederazione ha regole diverse e la prima distinzione è quella dei caucus e delle primarie i caucus sono eventi organizzati dai partiti le primarie invece sono organizzate dallo stato il sistema delle elezioni presidenziali determinato da 538 grandi elettori più che dal voto popolare è piuttosto complesso anche per gli americani perciò mi limito a far notare come le primarie siano diventate molto popolari anche in italia ma in italia si parla di cambiare il sistema elettorale ad ogni legislatura robbie williams di matilde meneghini cominciò la carriera musicale nel 1990 come componente dei take that che divenne ben presto uno dei gruppi musicali più noti e seguiti del periodo lasciò i take that nel 1995,per iniziare una brillante carriera da solista malgrado non goda di grande popolarità negli stati uniti le vendite delle sue pubblicazioni toccano ben 75 milioni di copie piazzando otto album e sei singoli nella vetta delle classifiche del regno unito e ricevendo numerosi premi e vittorie tra cui 15 volte quelle dei brit awards nel 2004 è stato inserito nella uk music hall of fame ed eletto più importante artista britannico degli anni novanta dal 2010 è poi rientrato a far parte del suo storico gruppo williams è entrato nel guinness dei primati per aver venduto 1,6 milioni di biglietti in un solo giorno per il tour mondiale del 2006 williams è senz altro uno dei cantanti più popolari nel mondo degli anni novanta e 2000 robbie è stato ospite anche ad x-factor e a volte dà l impressione di essere un po narcisista la sua carriera da solista dopo aver lasciato i take that williams si immerse in uno stile di vita molto movimentato come testimoniano anche a detta dei media una certa eccessiva spavalderia e una controversa apparizione durante un esibizione degli oasis al glastonbury nel 1995 questa situazione portò ben presto williams ad una dura lotta contro le droghe e l alcolismo durante la quale ingrassò di 18 kg e fu spesso visto in pubblico miseramente vestito sporco e con la barba non curata dopo una violenta discussione con il gruppo degli oasis di cui i giornali hanno abbondantemente parlato incominciò a definirlo il ballerino obeso dei take that a quel tempo i media e i giornali scandalistici e non britannici prevedevano che il cattivo ragazzo robbie williams non avrebbe mai avuto successo come cantante solista dopo quindici anni dal suo abbandono e mesi di voci non confermate al riguardo il 15 luglio 2010 esattamente 15 anni dopo robbie conferma il suo ritorno con i take that con un album registrato segretamente l album che segna il suo ritorno nella band è progress pubblicato il 22 novembre 2010 e anticipato dal singolo the flood è invece il secondo singolo messo in commercio nel gennaio 2011 successivamente viene pubblicato il terzo ed ultimo singolo happy now il ritorno da solista e il nono album nel mese di ottobre 2011 robbie williams annuncia di aver firmato un nuovo contratto con la casa discografica universal music e quindi abbandona per la seconda volta la band nell autunno del 2012 il cantante pubblicherà il nono album da solista,dal titolo take the crown.

[close]

p. 6

pagina 6 largo alla fantasia strane invenzioni letizia maule da magnaromagna.it qualcuna di voi comprerebbe un caschetto del genere È fatto apposta per lasciar fuori le trecce raffreddore ma che problema cè quando avete un rotolo di carta igienica sulla testa pronto per essere usato una strana ma efficace invenzione giapponese per poter mettere il collirio negli occhi senza problemi un paio di occhiali forati con mini imbuto per mettersi agevolmente le gocce negli occhi molte grazie giapponesi è per merito vostro se le scarpe hanno lombrello beh magari qualche miliardaria stravagante vi farà un buon investimento questo è un ombrello a prova di pioggia vento e quantaltro e provvisto di un nylon che cade fino a terra ma non si soffoca e se inciampi il vostro gatto amerà le sue pantofole e inoltre vi pulirà il pavimento uno dei gadget più insensati mai inventati dai giapponesi il raffredda spaghetti automatico una sorta di mini ventilatore da collegare alle bacchette completamente inutile sempre sul cibo burro in stick per una colazione a prova di sbavature altra utile invenzione stavolta fatta apposta per chi abita in una città inquinata ed è stufo dello smog la foto spiega tutto ecco a voi il salva orecchini per non perdere i vostro ornamenti alle orecchie forse un po antiestetico prurito alla schiena beh su questa maglietta è riprodotta una scacchiera tipo battaglia navale così potete indicare in modo preciso dove vi devono grattare.

[close]

p. 7

i videogiochi tra storia e novità storia nel 1952 nei laboratori dell università di cambridge a.s douglas come esempio per la sua tesi di dottorato realizzò oxo la trasposizione del gioco tris per computer questo non viene usualmente considerato il primo videogioco per computer dato che non venne sviluppato per intrattenere gli utenti ma per completare la tesi di douglas nel 1958 il fisico willy higinbotham del brookhaven national laboratory notando lo scarso interesse che avevano gli studenti per la materia realizzò un gioco tennis for two che aveva il compito di simulare le leggi fisiche che si potevano riscontrare in un vero incontro di tennis il mezzo utilizzato era un oscilloscopio questo viene ricordato come un esperimento universitario più che come un gioco nel 1961 sei giovani ricercatori del mit massachusetts institute of technology riescono a dare movimento a puntini luminosi sullo schermo di un pdp-1 nasceva spacewar il primo videogioco che la storia ricordi ma il grande sviluppo dei videogiochi si avrà solamente a partire dalla seconda metà degli anni settanta i primi videogiochi apparvero negli anni 70 ed erano limitati a console con video in bianco e nero allestite nei locali pubblici i giochi avevano una grafica essenziale nella memoria resta il classico pong il gioco sviluppato da higinbotham era una simulazione di tennis in cui c era una linea verticale sullo schermo a rappresentare la rete vista dall alto e un puntino sullo schermo per la pallina non c erano segnalini per le racchette ed agendo sulla manopola di controllo un solo giocatore poteva far rimbalzare la palla da un lato all altro dello schermo se non si ruotava la manopola prima della fine dello schermo la pallina continuava la sua corsa ed il gioco ricominciava senza assegnare alcun punteggio con una nuova pallina in effetti era una dimostrazione su come si potesse interagire con un computer più che un gioco o un videogioco pagina 7 davide lorenzi novità la wii u è una console uscita da qualche settimana realizzata dalla nintendo nintendo trasferisce nel videogioco il concetto di «secondo schermo» ovvero luso di un tablet o di uno smartphone durante la visione televisiva luso del controller con schermo e telecamera radiocollegato alla console apre un mondo di possibilità tutte nello spirito del marchio nintendo che si propone espressamente con lintento di riunire amici e parenti nel salotto di casa piuttosto che spingere verso unesperienza di gioco personale lo schermo aggiuntivo può assumere diverse funzionalità in relazione al gioco o alle impostazioni in alcuni casi può semplicemente replicare le immagini presenti sulla televisione collegata con cavo hdmi consentendo ad esempio di lasciare la stanza e continuare a giocare fino a una distanza di pochi metri muri permettendo se il gioco lo prevede può diventare schermo per informazioni aggiuntive rispetto allazione principale e si può anche assegnare il gamepad ad un solo giocatore per fargli assumere un ruolo diverso dagli altri che utilizzeranno controller wii senza fili di tipo tradizionale naturalmente le funzionalità spaziali che derivano da giroscopio e accelerometro possono essere utilizzate nei giochi che lo prevedono e se proprio non si dispone di una squadra con cui condividere il gioco è sempre possibile grazie alla telecamera videocomunicare via internet anche in tempo reale con altri giocatori agganciati al social network miiverse di nintendo lanciato la scorsa estate da ultimo il multiforme gamepad leggero nonostante le dimensioni può assumere il ruolo di telecomando del televisore non si può negare che supermario sia oramai uscito dal ristretto mondo dello schermo e faccia parte di una narrazione più generale che può tranquillamente essere ricompresa nella morfologia di qualunque fiaba alcuni supermario italiani balotelli monti draghi

[close]

p. 8

pagina 8 uncharted 3 l inganno di drake È lultima parte di una saga avvincente e appassionante che vi farà rimanere attaccati al televisore dal primo istante fino ai titoli di coda nicola inderle il punto di forza di uncharted 3 è la sceneggiature e la relativa messa in scena la forza del titolo naughty dog è quella di riuscire a coniugare personaggi tanto vivi e credibili con situazioni al limite mantenendo però un buon grado di credibilità per immergere così il giocatore nellesperienza perché uncharted 3 proprio come lo fu il predecessore più che un videogioco è un esperienza emotiva e un lungo viaggio coinvolgente e appassionante il vero fiore all occhiello del gioco è il campionario infinito di animazioni di cui è dotato drake il protagonista della vicenda che si muove in qualsiasi ambiente con incredibile naturalezza drake è il protagonista ma la spina dorsale della vicenda è victor sullivan il miglior amico di drake che ha conosciuto nella giovane età a cartagena per drake conoscere sullivan è stato un miracolo ma in verità fu una maledizione perché porta drake in un viaggio troppo grande per lui ritrovandosi a combattere contra una setta sanguinosa per trovare una città chiamata l atlantide del deserto una città scomparsa da secoli in mezzo al deserto giochi responsabilmente un po come per i giocattoli su ogni videogame è indicata unetà consigliata 3 7 12 16 o 18 anni quasi tutti i cartoni animati non sono vietati né ai minori di 14 né ai minori di 18 anni ma questo non vuol dire che siano adatti a tutte le età anzi il sistema pegi non è solo un indicatore di età consigliata è andato molto oltre e in questo è davvero uno strumento moderno utilizza infatti anche una serie di simboli che chiama descrittori i descrittori presenti sul retro della confezione indicano i motivi principali per cui un gioco è stato classificato in un determinato modo vi sono otto descrittori violenza linguaggio scurrile paura droga sesso discriminazione gioco d azzardo e gioco online con altre persone le classificazioni in base alletà sono sistemi utilizzati per garantire che forme di intrattenimento quali film video dvd e giochi per computer siano chiaramente etichettate per gruppi di età a seconda del loro contenuto le classificazioni in base alletà forniscono indicazioni ai consumatori in particolare ai genitori e li aiutano a decidere se acquistare o meno un particolare prodotto i giochi per computer e i videogiochi sono attualmente apprezzati da milioni di giocatori in tutta europa nel regno unito il 37 della popolazione di età compresa tra 16 e 49 anni si descrive come giocatore attivo che cioè gioca su console fisse o portatili o su pc in spagna e in finlandia invece il 28 della popolazione di età compresa tra 16 e 49 anni viene descritto come giocatore attivo [relazione nielsen 2008 mentre la maggior parte dei giochi il 49 è adatta a giocatori di tutte le età alcuni di essi sono adatti solo a bambini più grandi e ad adolescenti alcuni giochi il 4 sono rivolti solo a un pubblico adulto di oltre 18 anni la classificazione pegi prende in considerazione ladeguatezza di un gioco a una determinata fascia di età e non il livello di difficoltà per quanto tempo si può giocare poiché ognuno è diverso dagli altri non vi sono regole fisse il gioco in quanto tale non comporta specifici rischi per la salute si tratta di unattività ricreativa proprio come leggere un libro o guardare la televisione poiché coinvolge luso della vista consigliamo solitamente queste linee guida giocare sempre in una stanza ben illuminata fare pause regolari non giocare ininterrottamente per ore anche se il gioco è avvincente mantenere una distanza minima dallo schermo

[close]

p. 9

ciak si gira a cura di sara bazzon pagina 9 ormai è inverno per scaldarti da testa a piedi invece di cioccolate calde guanti sciarpe o cappelli che ne diresti di un pomeriggio al cinema magari in compagnia dei tuoi amici ecco tre proposte diverse fra loro il peggior natale della mia vita paolo invitato a trascorrere le vacanze natalizie nel castello di alberto caccia in compagnia dei suoceri giorgio e clara e della figlia di alberto benedetta anche lei incinta come la moglie margherita scoprirà che non cè mai un limite al peggio tra le varie sfortune capitate al povero paolo non manca nemmeno la tempesta di neve protagonisti fabio de luigi paolo cristiana capotondi margherita diego abatantuono alberto caccia antonio catania giorgio anna bonaiuto clara laura chiatti benedetta le 5 leggende 3d dopo i supereroi che hanno finito il loro corso ecco che sbarcano al cinema le 5 leggende lomino di sabbia la fatina dei denti il coniglio pasquale babbo natale e jack frost questi dovranno affrontare unepica avventura contro lo spirito maligno pitch che vuole impadronirsi della terra lo hobbit un viaggio inaspettato in questa avventura continuazione de il signore degli anelli bilbo baggins deve riconquistare il regno dei nani di erebor ora tra le grinfie del drago smaug il viaggio lo condurrà assieme ad altri nani attraverso terre infestate da ogni creatura possibile e immaginabile protagonisti martin freeman bilbo andy serkis gollum ian mckellen gandalf ian holm bilbo anziano lo hobbit o la riconquista del tesoro è un romanzo fantasy scritto da john ronald reuel tolkien la sua prima pubblicazione risale al 21 settembre 1937 lo hobbit e gli altri due libri costituiscono un unico racconto che si dipana fra le quattro ere in cui tolkien divideva la sua subcreazione la terza era è quella in cui hanno luogo gli eventi di il signore degli anelli e lo hobbit durante essa si svolgono le vicende dei regni fondati dai númenoreani superstiti la missione ai danni del drago smaug e gli episodi della guerra dell anello contro il redivivo sauron durante gli ultimi anni della terza era a eroi elfi umani e nani di altissimo lignaggio si accostano i piccoli hobbit della contea sbalzati al centro degli eventi dai fatti narrati in lo hobbit tolkien immagina il suo fantastico mondo in questa prima opera come un passato remoto del nostro tant è che gli hobbit sono indicati come esseri che vivono ancor oggi e che per quanto siano molto difficili da vedere un tempo ebbero un ruolo cruciale nell estirpare il male dal mondo che noi conosciamo.

[close]

p. 10

pagina 10 barze la pagina piÙ letta di ogni gornalino a cura di molinari chiara due carabinieri davanti a uno specchio uno dice allaltro guarda due colleghi l andiamo a salutare e laltro no no non serve vedi stanno già venendo loro pierino fa al compagno alla fine del compito in classe com è andato e laltro male davvero ho consegnato il foglio in bianco e pierino nooo maledizione anchio lho consegnato in bianco la prof penserà che abbiamo copiato in un autobus un uomo sta masticando una gomma americana una vecchietta lo guarda e dopo un po gli dice È inutile che continui a parlare sono completamente sorda un ragazzo scrive una lettera alla sua fidanzata ti amo così tanto che per te scalerò montagne guaderò i fiumi attraverserò il mondo pur di incontrarci domani ti amo tanto dopo un po il ragazzo sente le previsioni meteo e scrive un altra lettera no scusa cara domani piove e non posso venire ci vediamo unaltra volta una signora va dal medico gli mostra il braccio e gli dice tutta preoccupata dottore ho sempre la pelle d oca che cosa posso fare il medico con aria serafica le risponde aspetti l autunno e migri a sud il piccolo gigi sta studiando scienze naturali e a un certo punto chiede perplesso al papà papà ma se l elefantessa è un mammifero che cosa è l elefante un babbifero un signore va in un ristorante e grida cameriereeeeeee cè una piccola mosca nel mio piatto allora il cameriere gli grida al cuoco una mosca grande per il tavolo 15 due cani si incontrano a modo loro e uno saluta laltro bau e laltro risponde miao allora il primo lo guarda e gli chiede beh che cosa ti succede oggi come mi rispondi e laltro niente ho iniziato a studiare le lingue il marito chiede alla moglie perché lavi il pavimento con lammorbidente e la moglie perché così i bambini quando cadono non si fanno male due amici si incontrano e uno dice allaltro pensavo che fossi in villeggiatura in campagna come mai sei tornato così presto lamico spiega dunque il primo giorno che ero là è morta una delle anatre e quella sera la moglie del fattore mi ha cucinato zuppa danatra per cena il giorno seguente è morta una delle mucche e lei e lei mi ha cucinato del roast beef continuo a non capire perché sei tornato così presto dalla tua vacanza dice laltro vedi il terzo giorno è morto il nonno del fattore una zanzara appena tornata da scuola chiede alla mamma mamma ma perché mosca è la capitale della russia e io non sono la capitale di nessuno stato unoca incontra un cane e gli dice senti che gelo ho un freddo cane e il cane la guarda e le risponde embè non dirlo a me che ho la pelle doca una vecchietta sale su un autobus per andare in montagna ad un certo punto lautobus sfiora un burrone allora la vecchietta grida terrorizzata signore signor autista ma ha visto abbiamo sfiorato un burrone io ho paura dei burroni e il signore non si preoccupi stia calma faccia come me quando sfioreremo di nuovo il burrone chiudiamo insieme gli occhi che cos è lapice lanimale che produce il mielice una pantegana un po babbea va dal panettiere e gli chiede un chilo di pane per piacere e il panettiere comune schio grazie by university of oulu orizzontali 2 si beve rosso o bianco anche a natale 4 ii pasto più importante della giornata di capo d anno 6 si mangia secca o fresca a natale 9 ii vino frizzante che non manca alle feste in italia 12 si fanno ai parenti e agli amici la mattina del 25 dicembre il giorno di natale 13 la rappresentazione della nascita di gesù 14 si fa per l albero di natale e per la casa 15 si dicono a natale ai parenti e agli amici verticali 1 si accendono nel periodo di natale 3 un dolce tradizionale con miele e canditi 5 una piazza famosa a roma dove si vendono oggettini e decorazioni per il natale 7 la zampa anteriore di maiale che si mangia a capo d anno 8 si ascolta durante le feste di natale 10 si mangia a cena della vigilia di natale 11 un dolce bianco al cioccolato morbido o croccante.

[close]

Comments

no comments yet