Avis Ottobre 2012

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

poste italiane s.p.a sped in abb post d.l 353/2003 conv in l 27/02/2004 art 2 comma 2 dcb latina nr 22 ottobre 2012 anno xxxii iscr trib latina n 336/1980 periodico latina festa del donatore domenica 18 novembre

[close]

p. 2

editoriale n 22 ottobre 2012 editoriale di massimiliano bellizia mentre scrivo questo editoriale da poche ore la nostra associazione ha fatto da cornice all evento sportivo nella nostra città in termini di affluenza e di risonanza mediatica il derby di calcio latina frosinone in uno stadio francioni gremito in ogni posto le 2 squadre sono entrate in campo con le maglie avis in quei pochi attimi di tanti applausi con i brividi sulla pelle ho capito quanto in questi anni siamo riusciti ad entrare nel tessuto sociale e quanto la parola avis sia ormai un termine conosciuto quasi ormai da tutti un ringraziamento va alla società latina calcio che con noi ha iniziato un percorso circa 8 anni fa e successo dopo successo continua a permettere che questo sia un matrimonio consolidato ma nei giorni precedenti siamo stati onorati anche della presenza nella nostra sede delle 2 gloriose medaglie di argento romano battisti e orlando sartori giunto alla 4° olimpiade che hanno accettato di essere testimonial della nostra associazione a livello provinciale volge al finire il 2012 anno dei 55 anni della nostra storia e dopo lo storico gemellaggio con i fratelli alpini donatori di bassano ad aprile e la celebrazione dei dirigenti volontari collaboratori e sostenitori che in questi anni ci hanno accompagnato il terzo il weekend di novembre vuole essere il punto di fine e partenza per gli anni che verranno ossia il sabato 17 novembre dopo anni di attesa si svolgerà la presentazione del libro avis 55 anni di storia che narra quegli anni di storia avisina e dietro il quale ci sono i volti le conquiste le testimonianze di chi ha percorso questo cammino di solidarietà lungo 55 stagioni per l evento abbiamo scelto un posto particolare l ultimo piano della torre pontina luogo suggestivo che permette di apprezzare quanto sia bella la nostra città e quanto sia cresciuta così come la nostra bella e cara associazione a riguardo un ringraziamento di cuore va all imprenditore roberto bianconi e all associazione liberamente che hanno dimostrato la massima sensibilità e hanno sposato subito il nostro progetto la domenica mattina seguente ci sarà la giornata del donatore con le premiazioni presso il teatro don bosco e poi il consueto pranzo sociale presso il ristorante il ritrovo dove mi auguro che ci sia molta affluenza da parte dei donatori e non ora voglio toccare un punto cruciale che ci terrà impegnati e non poco nei prossimi mesi il 16 dicembre 2010 la conferenza stato-regioni ha definito l accordo sui requisiti strutturali tecnologici e organizzativi minimi per l esercizio delle attività sanitarie dei servizi trasfusionali e delle unità di raccolta del sangue e degli emocomponenti la norma stabilisce un percorso che ha come esito finale l accreditamento di tutte le strutture trasfusionali tra cui le unità di raccolta udr entro il 31 dicembre 2013 un termine che non prevede deroghe e che visto l impegno che richiede per essere rispettato si può considerare dietro l angolo per chi fa attività di raccolta come noi la collaborazione col sistema trasfusionale pubblico è fondamentale e i problemi organizzativi di tutto l iter richiedono una gestione delicata e capace in questo processo la dirigenza avis avrà un ruolo cruciale ed è per questo nr 22 ottobre 2012 registrazione trib di latina n 336/1980 anno xxxii poste italiane s.p.a spedizione in abbonamento postale d.l 353/2003 conv in l 27/02/2004 n 46 art 1 comma 2 dcb latina periodico di informazione e promozione dell associazione volontari italiani del sangue di latina iscritta al registro del volontariato il 26/09/06 04100 latina corso matteotti 238 tel 0773.69.76.69 www.avislatina.it info@avislatina.it direttore editoriale massimiliano bellizia direttore responsabile alessandro panigutti redazione antonio tombolillo emanuele bragato massimiliano renzetti realizzazione grafica e stampa poligrafica laziale s.r.l www.poligraficalaziale.it che sono già iniziati percorsi di formazione interni per istituire figure di riferimento per la valutazione e la facilitazione del cambiamento siamo pronti dopo quella informatica anche per questa altra rivoluzione interna questo inizio di anno scolastico è caratterizzato dalla nostra presenza nel mondo della scuola abbiamo da molto tempo scelto di operare nel settore scuola per costruire insieme ai ragazzi un nuovo percorso per fare acquisire la cultura della solidarietà per svolgere efficacemente questa attività di promozione educativa stiamo operando con continuità coordinazione e professionalità È chiaro abbiamo piena coscienza dei nostri limiti di associazione solo complementare e di stimolo alle istituzioni pubbliche alle quali spetta per legge il compito di educare alla salute e alla solidarietà ma nel contempo credo che siamo legittimati ad offrire nel settore una collaborazione qualificata e per vari aspetti originale e insostituibile un sito dinamico accattivante interessante l avis latina ha colpito ancora una grazie a tutti i donatori 2

[close]

p. 3

volta nel segno inaugurando il suo nuovo sito internet portale on-line aperto a tutti specie a coloro che volessero abbracciare la mission dell associazione dei donatori di sangue il nuovo strumento di comunicazione e interazione è stato realizzato grazie alla disponibilità di un nostro volontario alessandro bonelli coadiuvato sempre dal nostro storico informatico autodidatta roberto berton a cui vanno i nostri ringraziamenti cari donatori sbizzaritevi e inviateci anche vostre idee e soluzioni per finire voglio sottolineare la costanza dei nostri donatori che anche quest anno hanno fatto si che rag giungessimo le sacche raccolte lo scorso anno con un aumento delle donazioni in aferesi da tempo la nostra avis grazie alla grande disponibilità dei propri donatori riesce a rispondere con grande efficienza alle esigenze che provengono dagli ospedali e dalle case di cura della nostra provincia oggi ci viene chiesto di fare ancora qualcosa di più incrementare la raccolta di plasma e di globuli rossi per far fronte alle relative esigenze che provengono dalle strutture sanitarie si tratta di una scelta della massima importanza in quanto plasmaderivati sono farmaci in alcuni casi salvavita da qualche mese ci siamo dotati di un secondo separatore cellulare che a differenza del primo che va su prenotazione rimane sempre libero e a disposizione di quei donatori che decidano di concerto con il medico prelevatore di effettuare la donazione in aferesi vi chiediamo quindi di dare la vostra disponibilità per scegliere in futuro questi tipi di prelievo che comporta un po più di pazienza ma i benefici per coloro che ne hanno bisogno sono enormi con la speranza che il servizio da noi svolto in questi anni sia sempre un punto di partenza auguro a voi e le vostre famiglie un buon natale ed un sereno 2013 festa del donatore fissata per domenica 18 novembre prevede il seguente programma ore 10.00 raduno presso il teatro moderno dell oratorio san marco e accreditamento dei presenti per il ritiro delle benemerenze ore 10.15 saluto del presidente e delle autorità ore 10.45 conferimento delle benemerenze ore 13.00 pranzo sociale presso il ristorante il ritrovo di borgo carso prezzi donatori e 12,00 bambini fino a 12 anni e 10,00 non donatori e 24,00 le prenotazioni si accettano fino a mercoledì 14 novembre ore 18,00 per prenotazioni 0773.69.76.69 orario ufficio info@avislatina.it alla cerimonia saranno presenti esponenti dell avis nazionale certificato e distintivo benemerenza e distintivo in argento bottoni marco bove antonio bravi manuel bufalo giovanni buonamano francesco cacciotti mauro caiazzo giuseppe calabresi alessio benemerenza e distintivo in argento dorato chittaro claudio ciaurelli renato cioeta alessio cividani michela civiero antonio colangelo giuseppe benemerenza e distintivo oro benemerenza e distintivo in oro con rubino benemerenza e distintivo in oro con smeraldo benemerenza e distintivo in oro con diamante lucarelli luisa luciani gianmarco lucignano maurizio lui daniela macaro paola macinenti cristiano maciucca maria cristina maddaluni sandro maglione domenico maltarelli francesco mangiapelo barbara mangione giuditta mantoan mauro marangon laura marangon stefano maraoui amir marchiella danilo marchionne daniele marella flavia marinelli tiziana marinucci alberta mastellaro luana mastracci tommaso mastrillo filippo matassini roberto matriciani daniele maurizi elisa mayer fabiana mayer joseph mecozzi letizia mendillo massimiliano certificato e distintivo distintivo in rame alesini valerio aloia cristian amato gian marco anselmi danilo aprÈ espedito aprile rosario arrÈ tommaso asole miracolosa atturo ambra aufiero isabella balestra giovanni baracetti ernesto barea giuliana barra michele battisti amedeo bejenaru alexandru beltrani giorgio berardo maurizio berisso gianfranco bertipaglia francesco bertoni marinella bignardi francesco corradino bogdan irina bombardiere simona bonsanti emanuele bordin fabrizio borsari manuela bortoletto elena bosello lidia di salvo barbara di scala francesco dinicu cosmin docimo carmela donatacci stefano donnini matilde d onofrio salvatore ercolani maria pia ercolani mirella esposito vincenzo fabietti elisa fantasia lucia fantin barbara fantin roberta fantin stefano fantinato maura fascia andrea fasolilli marco federici marco felloni franco femina antonella ferigutti raul ferrari emanuele ferrazin giacomo fiaschetti paolo foderÀ giusto fogliame antonio folchi bruno forcina rita forte mirella forzan fabio francini alessandro francu aneta iulia frazzetto antonina furci spartaco furlan nevio gagliardi leopoldo gargiulo luisa gasparotto valentina gattola pier paolo gaudiello giulio gaveglia nadia gentile claudio gentile nicola ghobryal kareem rawy giammatteo luca giordano raffaele gnessi luana granata luigi grossi mauro guerra alessandro guiglia eugenio hauber roberto iannelli lorenzo iuÈ paolo izzo alba lai rossella lattanzi elena leggio luigi ligis francesco limosani raffaele lovato marilena colantuono francesco coluzzi rinaldo compagnucci maria grazia corazza roberto costanzi valentino costanzo concetta cristofoli stefano dal col pietro dalla corte giorgia danieli antonio danieli mario de lucia pierluigi de rogatis claudio de santis gino de stefano stefano della vedova barbara delle fontane damiano di bella angelo di cola simone di francesco enrico di giorgio mariano di legge laura antonella di marco pasquale di michele anna elsa di razza raffaele calanni macchio maria rosa cangiano matteo cappa laura capuccio michela caramanica annalisa carascone federica cargnelutti maurizio carturan giuliano caruso antonio casano luana casarin roberta casciero paolo cecconi daniela cecere giacomina celano rossana cenci cinzia cenedese nazzarena centra pericle cesari sara cestaro francesca checchinato simone chiacchierini giorgio chinaglia riccardo 3

[close]

p. 4

mennichelli alessio micheletti antonella micheletti renato milani antonio miranda sara monsurrÒ daria montarello tiziana monte paolo montella lucia morelli antonella morello fabio mulÈ simona muratori vanda musto roberta nalli matteo napoleoni anna nardin franco noce fabiana noce mauro nocella davide ottaviani paola pacella alessandra pagnanelli mario paliotti patrizia palma giovanni palmaccio annarita palmisani davide palombi costantino pandolfi antonio panella davide paparella gabriele parasmo andrea parisi antonio patriarca antonio pelle diego pellegrini leonardo penazzato claudio penazzato emanuele pennini andrea pentimalli domenico pepe antonio perletta anna pianura marco pica francesco pica paolo piccoli massimiliano piccoli natale picozzi niccolÒ pietrobono paola pompili luigi porcari cesira pregnolato alessandro previato michela primerano roberta primitivo marino prino alessandro puzone luigi quadri giorgia quintini carlo remirez giuseppe maria ricciotti anna laura risi dario rocci giovanni romani francesco romani roberta rosa giampaolo rosati patrizia rossi giuseppina salvador roberto samoila viorica saoncella devis sbicego vittorio scandariato angela scapin giovanni scoppa antonella scudieri giuseppe shostachko oleg simeone francesca smeraglia marcello spadon anna spagnol massimo spano sabrina sperati gianluca sperindio giulio spinello federica spolon marco stevanella natascia targa massimo tartaglia sara tedone sonia tempera leondino testa ersilio testana danilo todisco angelo toldo marco toldo vittorio tommasino alfonso torregrossa elisabetta trovini giampiero turchet massimiliano turchetta alessandro vaccarini annalisa vaccaro rita angela valiani armando vasconi domenico vecchi mario venditti alessandra vetica ilenia villani claudia nicole visalli antonio weber sandra zanella manuela zanotti marco zollino mauro zurek magdalena bemerenza e distintivo in argento abbruzzino camilla addonisio franco amirante dario antonetti tiziano antoniazzi deborah arcolin massimo artiaco vittoria attianese nicholas baglieri luca bagossi massimo baldan alessandro balducci cinzia balestrieri massimo balzarani alessandra bertocchi simona bianchi gennaro biasi silvio bidello mario biondi barbara bonaldo gianluca bono giovanni maria borrelli angelina boscaro guido bova aniello bove vito brancaccio mario brombin andrea bruscagin giacomo busbani pietro camerota lucio cannizzaro enrico capodiferro tullio capozzi fabrizio capuani rossana carasic anastasia cardinali alessandro cariello irma josefina carraro davide cecconi maria celano rossana centra roberto ciufo leonardo cocco giovanni colazingari massimiliano comuzzi arianna conte lucia cosaro giannetto costanzo alessandra cozzolino antonio crepaldi roberto cristini marika cutrÌ stefano de cinti maria de simone antonio de vivo crescenzo antonio de zuanni christian del vecchio anna di carluccio angela maria di chiappari massimo di fraia rosa di matteo alessandra di stasio francesco ermini fernanda fantinato roberto finotti elena finotti silvia fiorani tiziana fiorini virginia fiorio ermelinda fornasier gabriele furci mafalda galasso gaetano galatÀ maurizio gallina fabrizio gatto anna maria giaffreda francesca gioffrÈ gianfranco giora alberto giuliani massimo grella marzia grieco edvige iagnocco fabiana izzillo carmine ladinetti luciano lande salvatore larotonda paolo lauretti vanessa liistro marco maglione domenico maione maria cristina mambrin renato mancini florian giuseppe mantovani marilena marchetti amerigo marini andrea marocco elena marrocco daniele mattocci gabriella mecci loredana melato antonietta menichelli bianca maria mercuri aldesira mercuri gabriele molinari francesco monteneri agnese morelleschi marinello serena moro patrick morrillo orietta nardi fabio novodvorskaia liudmila ottavi alessia palma angela palombo massimo parente mauro passaro paola pavani enrico pellegrino antonella pellegrino paolo pernite mauro petrilli davide pinzaru ionela catalina piva massimo pocci giuseppe porcelli angelo porretta giuseppina marzia pressato barbara primitivo marino quattrini marina quintavalli fabio ricci enzo ricci marco ricci michelino rinaldi valentino rizzo stavros rosignuolo fulvio rossetto maurizio sadocco andrea salata sabrina saputo marco sartori marco sasso antonio satriano marina savastano dario pietro sena maria sergiacomi giulia sibilia fabrizio siniscalchi maria rosaria sisca filomena sopracordevole vittorio sorpreso giovanna sottoriva sandro spaccatrosi mauro spadon daniela spaliviero monica talarico patrizia tartaglia sergio tenaglia roselyne tessaro ilia tidona giovanna tirelli franco tomasini roberto tombolillo veronica traversa francesco troncone giovanna trovini andrea trulli anna turrisi fabrizio vallone fabrizio vena flora venturi graziano verdellino cristian vittori emidio vorzitelli sergio zanolli giuliano zecchin davide bemerenza e distintivo in argento dorato acciai stefano alberton giovanna allocca vincenzo amadio enzo andriollo carlo baldin gerardo benedetti alessandro bianconi marco blasi bernardo bonfiglio adele bonini omar borrelli alessandro boutrad mohammed brasolin sara calocero andrea casale silvia castagnari maria patrizia catapano alessia cenci vanessa chieregatti sabina chimento gianmarco codastefano monica coluzzi fabio cormio gianluca cortellaro fabio cuomo tiziana d angelo laura di carluccio angela maria di giacinto luciana di martire paola di raimo francesco di rosa fabrizio di stefano giorgia di troia monica dorn guglielmo fantasia nicoletta fanti valentina foggia giovanni forte federico fortuni giuliano francia marco giannelli cristina gianolla cristina giora giovanni gornik ewa granato marco graziani concezio guizzo roberto laureti mauro leto giuseppe longato barbara lovato adriana lucon maria cristina marchetti monica marinucci camillo marra ida massaro marco merlo valentina mezzani anna maria miele giovanna monescalchi luca munzi andrea mussati fabio musti fabrizio nardecchia giovanni pandozi vincenzo parolin maria pellegrino chiara perucino dario quattrociocche carla riva roberto rizzo leonardo romanato lolita rossi tiziano sarti marina schievano armando scuccato alessandro solda donato soverchia mauro spagnoli bruno spaliviero massimo taffoni fabrizio toson graziella turriziani rosalba valente monica vergari filomena vertaglia francesco vettorel marisa vidali valentino zampi armando zanotto federica benemerenza e distintivo in oro aceto pasqualino andreoli pierluigi antobenedetto valeria biasi rita buonanno alberto cameran margherita cannizzaro maria pia cantone marcello cassoni cinzia catone giampiero centi francesca romana chimera franco cifra vincenzo condemi antonio coraccio claudio corrente alessandro d angelo maria ausilia di folco orlando di giacomo giorgia di pietro antonietta di stefano giorgia esposito giuseppe fernando fabian sandra flavoni luisa forabosco dante frezza adelia adriana gatto roberto guarino silverio guratti claudio italiani davide machera pasqualina magi federico marcheselli paola marcheselli simona marianantoni stefano mercuri simona paoloni fabio sedda francesca velicogna aldo verzin riccardo benemerenza e distintivo d oro con rubino avvisati patrizia bellizia massimiliano benacquista claudio caldato federica carfora pasquale delle fontane andrea ficorella elio fioravante marco lo russo franca luigia montalto alfredo pozzobon mauro schettino michele subiaco maria tufano aldo velardi gianni benemerenza e distintivo in oro con smeraldo campagna maurizio droghetti elisa fioravanti carlo zago emilio benemerenza e distintivo in oro con diamante drusin aldo vetica massimo aggiornato per motivi di segreteria al 7 ottobre 2012 4

[close]

p. 5

un cammino di solidarietÀ presentazione del libro di emanuele bragato a novembre dello scorso anno abbiamo aperto i festeggiamenti dei 55 anni con la presentazione del nuovo album di tiziano ferro e la festa del donatore con la presenza di esponenti dell avis nazionale ora siamo in dirittura di arrivo di questi festeggiamenti abbiamo riservato per questo avvenimento altri 2 giorni interessanti il 17 novembre infatti verrà presentato il libro su questi 55 anni di storia avisina la copertina ne è un assaggio per l occasione ci verrà messa a disposizione una location particolare l ultimo piano della torre pontina un ringraziamento particolare va a roberto bianconi per averci concesso l utilizzo della sala e ad alessia tomasini che ha fatto da tramite si ripercorrerà la storia dominando dall alto la città un lavoro che è durato 3 anni per cercare di reperire dall archivio e dalle testimonianze dei volontari le vicende più importanti dell associazione il progetto è stato curato dalla professoressa sparta tosti presidente dell istituto di scienze umane e sociali isus alla quale va il merito di aver dato la forma del libro e con la quale ho avuto il piacere di lavorare in questi anni confrontandomi con le competenze e la professionalità che la contraddistinguono e che nonostante i tanti impegni familiari e non ha dedicato parte del suo tempo per arrivare alla pubblicazione nei tempi prefissati con lei sono stati tanti i collaboratori che hanno fornito chi foto chi testimonianze che formano il corpo del libro tra tutti è d obbligo ricordare il compianto romolo zanni che con la ricostruzione storica dei primi 40 anni dell avis ha praticamente dato il via al libro ma sarebbero tanti i nomi da citare e lascio quindi chi ha voglia di approfondire il discorso di andarli a verificare sul libro dove sono tutti citati in seconda pagina copie del libro verranno portate al pranzo sociale per tutti coloro che volessero averne una copia ma questo anno di festeggiamenti sarà ricordato per i tanti eventi nel quale ha partecipato l avis sono anche gli 80 anni di latina quindi era importante essere presenti nel nostro territorio ricordo il raduno dei bersaglieri dove hanno sfilato anche i nostri labari agli eventi delle ultime settimane come la mostra fotografica il mondo di rafahell promossa dall associazione culturale il volo del delfino della nostra amica e donatrice carmen docimo e la partecipazione alla 2 giorni in piazza tutta dedicata ai più piccoli vedi foto fantasia latina il nome della manifestazione organizzata dalla latina grandi eventi dell amico luca fiaschetti che ringraziamo per l invito il giorno 18 novembre invece ci sarà la tradizionale festa del donatore con la consegna delle benemerenze la mattina e quello che può considerarsi il capodanno dell avis il pranzo sociale dove tutti donatori e non possono festeggiare un altro anno di avis il 55simo 5

[close]

p. 6

rubrica sanitaria possiamo parlare di prevenzione dr giancarlo micoli le malattie cardiovascolari rappresentano la prima causa di morte in italia secondo i dati del ministero della salute l unica arma per invertire la tendenza è la prevenzione che ha già fatto molto contribuendo per metà a una notevole diminuzione della mortalità negli ultimi 20 anni ma può fare anche di più un osservazione basata su esperienza medica personale va comunque fatta parlare di prevenzione per un medico da dietro una scrivania è estremamente facile come è estremamente difficile per un paziente non tanto ascoltare ma attuare quanto gli viene detto facile dire ad una persona mangia di meno se le sue abitudini alimentari sono di aspetto ben diverso non bere alcolici a chi è abituato da anni a farsi un goccetto serale dopo cena fai attività fisica a chi lavora tutto il giorno e giunge a sera stanco non ti devi arrabbiare che fa male ad un lavoratore specie in questi momenti di crisi economica con il sempre più presente fantasma della cassa integrazione se non addirittura del licenziamento e allora lasciamo perdere assolutamente no il tenativo va fatto ma personalmente sono estremamente convinto che la prevenzione di ogni malattia in uno stato che faccia della salute pubblica una bandiera è un tema che andrebbe affrontato proponendolo già ai bambini in età scolare vale a dire che la scuola dovrebbe farsi carico del problema che visti i costi della sanità sembra veramente enorme comunque qualche consiglio in tema di prevenzione delle malattie cardiovascolare ho l obbligo morale di proporlo cercando appunto di riuscire a farmi comprendere 1 mangiare troppa carne rossa la carne rossa è ricca di grassi saturi che fanno aumentare il rischio cardiovascolare nessuno dice di privarsene del tutto ma la dieta sana e corretta di un adulto prevede la carne non più di poche volte al mese evitare insomma bistecche e filetti un giorno sì e un giorno no durante la settimana 2 mangiare troppe salcicce la salsiccia aumenta del 40 la probabilità di incorrere in malattie cardiache e circolatorie a sostenerlo è uno studio della università di harvard pubblicato sulla rivista scientifica circulation che ha esaminato diverse ricerche raccogliendo i dati di un totale di oltre un milione di persone 3 eccedere con l alcol un bicchiere di vino rosso è uno dei fondamenti della dieta mediterranea se però l alcol diventa un abitudine e le quantità aumentano il discorso cambia profondamente esagerare con alcolici e superalcolici alza i rischi di ipertensione colesterolo insufficienza cardiaca senza contare che l alcol fa incamerare molte calorie che incidono sul sovrappeso altra minaccia per la salute del cuore se proprio vi piace bere limitatevi alle quantità giuste 4 ingrassare il sovrappeso e l obesità sono tra i maggiori fattori di rischio per il cuore correggere l alimentazione quotidiana rendendola più varia ed equilibrata e sostituire le bevande zuccherate con acqua o succhi o spremute di frutta 5 usare troppo sale in cucina troppo sale nella dieta quotidiana mette a rischio la salute delle arterie se la pressione sanguigna sale i vasi diventano rigidi e causano l arteriosclerosi il ventricolo sinistro del cuore poi aumenta di volume risultato il pericolo di ictus o infarto aumenta vertiginosamente 6 fumare il fumo fa molto male alla salute è la causa principale di infarto e malattie coronariche in uomini e donne e si associa al 30 delle morti causate da malattie coronariche aumenta il rischio di arteriosclerosi si stima che il 20-25 degli incidenti cardiovascolari siano legati al consumo di sigarette alla prossima il dott micoli con il labaro dell avis al suo arrivo in moto a cogne 6

[close]

p. 7

il nuovo gruppo giovani di simona fioravanti gennaio 2012 ha visto la nascita sul nostro territorio del gruppo giovani dell avis di base o barboni latina scalo con la collaborazione iniziale di una decina di ragazzi il gruppo giovani si è costituito ed ha iniziato ad operare sotto la guida di simona fioravanti già prima coordinatrice della consulta giovani di avis provinciale latina da subito i ragazzi hanno dimostrato il loro impegno con la costanza negli incontri e gli eventi organizzati in primis hanno coadiuvato il lavoro dell esecutivo nell organizzare la festa del papà avisino il 31 marzo partecipando poi numerosi alla serata il 25 aprile poi in collaborazione con l a.s.d pallavolo latina scalo si è tenuta la manifestazione vincere in solidarietà che ha coinvolto giovani e meno giovani in una giornata dedicata alla pallavolo lo stand con materiale informativo e gadget è stato posizionato presso la scuola elementare a manuzio di latina scalo dove i ragazzi sono rimasti a disposizione dei presenti per la promozione della donazione del sangue subito dopo il 1 maggio in occasione dell annuale festa del patrono s giuseppe uno stand informativo è stato allestito in piazza s giuseppe lavoratore e durante tutta la giornata i ragazzi hanno avvicinato le famiglie intervenute portando il messaggio avisino in occasione del torneo di calcio a 5 provinciale avis soccer a luglio hanno partecipato con buoni risultati cercando un primo contatto con la realtà provinciale che nuovamente hanno abbracciato nell intervenire il 21 luglio presso l azienda monsanto agricoltura italia spa mediante una conferenza informativa durante la giornata organizzata ogni anno dall azienda per i propri dipendenti altra importante prova è stata l organizzazione del memorial o.barboni che si è tenuto a latina scalo anche quest anno in memoria del caro oreste il 28 e 29 settembre scorso sempre per merito dell impegno di questi ragazzi inoltre sono stati realizzate quest anno circa 300 confezioni di materiale informativo e gadget che sono stato usate nell ambito del progetto che avis porta avanti nelle scuole medie ed elementari ci sarebbero poi da elencare tutta una serie di impegni che li hanno visti presenti come la giornata delle donne in rosa presso il lago di sabaudia in dragonboat o la serata del 14 ottobre presso lo stand provinciale allestito a norma in occasione del chocoday 2012 sempre presenti e sempre attivi sul territorio quindi e con la voglia di crescere e fare sempre meglio già in programma infatti l halloween party ed una mostra fotografica con esposizione dell artigianato locale da svolgersi in dicembre l augurio è che altri ragazzi si uniscano a quello che loro chiamano sorridendo g group e possano supportare questo importantissimo lavoro che il gruppo giovani dell avis di base o.barboni sta già portando avanti magari potrebbe finalmente rinascere un gruppo giovani dell avis comunale di latina che possa far affidamento sull esperienza già fatta ed appoggiare una nuova realtà che sarebbe comunque orgoglio per la nostra avis stiamo programmando per questo un incontro per gli inizi di novembre per chiunque fosse interessato può scrivere alla nostra mail info@avislatina.it 7

[close]

p. 8

percorso storico un po di storia di emanuele bragato siamo arrivati all ultima parte del nostro viaggio nei 55 anni dell avis di latina nello scorso numero eravamo arrivati all assegnazione dell attuale sede di corso matteotti era il 1989 nello stesso anno ci fu il cambio di presidenza tra due figure storiche della sezione ad ermanno d erme subentrò oreste barboni che venne confermato nell elezioni del 90 negli anni 90 si incomincia a sviluppare la medicina preventiva quindi all opera di solidarietà del donatore si affianca quella della tutela stessa del donatore sempre più al centro dell attenzione dell associazione nel 96 la presidenza passa a ignazio di stefano durante quegli anni si festeggiano i 40 anni della fondazione continua il lavoro di rinnovamento sia in termini di attrezzature sempre più moderne che in termini di risorse umane infatti si forma in quegli anni il nuovo gruppo giovani che poi diventerà l attuale classe dirigente della nostra comunale nel 99 viene rinominato presidente oreste che poi verrà riconfermato nel 2001 l anno successivo si festeggeranno i 45 anni della sezione insieme alle avis gemellate ferentino potenza ragusa e san pietro vernotico alle quali si aggiunsero mineo ct e trieste nel 2005 viene eletto presidente l ing marco fioravante figlio di ezio nello stesso anno scompare oreste barboni questi ultimi anni hanno confermato latina come punto strategico della provincia oltre che per il numero delle donazioni che in pochi anni passa da 4.000 ad oltre 6.000 anche per le innovazioni e le sfide che la sezione porta avanti prima tra tutte l aferesi dal 2009 non si dona più solo sangue intero ma c è la possibilità di effettuare donazioni di solo plasma o di glubuli rossi mediante il separatore cellulare il 2009 è anche un anno da ricordare per altri 2 eventi uno triste il terremoto dell aquila l avis di latina si è subito mossa verso le popolazioni colpite dal terremoto e più precisamente la frazione di san gregorio totalmente devastata ci sono state diverse visite in quei luoghi e prima di natale sono stati consegnati alla popolazione beni di prima necessità per riuscire a superare il rigido inverno abruzzese l altro evento è stato il raduno nazionale degli alpini latina è stata invasa e anche l avis nel nostro giardino c erano tende e camper e oltre 300 alpini ospiti della struttura con loro si è instaurato un ottimo rapporto che è stato coronato con il gemellaggio con la sezione donatori alpini di bassano del grappa proprio in occa 8

[close]

p. 9

sione dei festeggiamenti dei 55 anni della nostra sezione in questi ultimi anni c è stato un grande sviluppo del progetto scuola che ci ha portato ad essere presente in tutti gli istituti superiori dove si organizzano le raccolte per gli studenti dell ultimo anno ma c è attenzione ai colleghi più piccoli delle scuole elementari e medie con varie iniziative durante l anno scolastico alla fine del 2010 c è stato l ultimo passaggio di consegne con la nomina di massimiliano bellizia a presidente con lui venne eletto come vicario antonio tombolillo e segretario emanuele bragato formando così uno degli esecutivi più giovani d italia il resto della storia è ancora da scrivere dietro ai nomi citati ci sono tanti volontari che dedicano il loro tempo voglio ricordare quelli che danno una mano da molti anni come gastone colista fausto salone nicolino torre enrico spirito giovanni amoriello fabrizio caccia antonio condemi per fare alcuni nomi e poi i responsabili e i collaboratori delle avis di base e dei gruppi ma ancora più grande è il plauso che va alle migliaia di donatori che formano la nostra bella realtà che con il loro silenzioso gesto hanno fatto sì che l avis di latina diventasse un punto di riferimento a livello nazionale ancora tanti auguri a tutti voi 9

[close]

p. 10

dai borghi ricordi d estate all avis di borgo sabotino l estate sta finendo e un anno se ne va così iniziava una canzone degli anni ottanta come se il resoconto di un anno si fa più alla fine dell estate che al 31 dicembre a pensarci bene però qui all avis di sabotino è andata proprio così diciamo che eravamo alle porte dell estate quando dalle nostre finestre soffiava quella brezza estiva carica di novità la prima è stata il cambio al comando della nostra nave tanto per rimanere in tema d estate da claudio castegini a giuliano spaliviero gia proprio così dopo 15 anni di ottima presidenza praticamente dalla fondazione della nostra sede claudio castegini ha dato le dimissioni lasciando le redini al neo eletto giuliano spaliviero noi tutti cogliamo l occasione di queste poche righe per ringraziare il presidente uscente per tutto quello che ha dato alla nostra sede e per quello che ha dato ad ognuno di noi ringraziandolo anche per il non averci abbandonato del tutto perchè il nostro cluadio castegini continuerà a collaborare con noi e che dire al nuovo presidente niente di quello che già gli è stato detto siamo orgogliosi della sua presidenza e ancora di più siamo fiduciosi che porterà avanti al meglio quello che claudio castegini aveva cominciato mentre ai nostri vertici fervevano i cambiamenti la nostra famiglia si allargava con l entrata di una nuova volontaria e una ragazza di 20 anni che l avis l ha sempre conosciuta come donatrice ma qualche mese fa le è stato proposto proprio dal presidente uscente di pensare di dedicare un po del suo tempo libero al volontariato e così una domenica mattina durante le nostre donazioni cristina aversa questo è il suo nome si è presentata sorridente nella nostra sede è stata accolta con immenso piacere da parte di tutti e domenica dopo domenica ha preso posto nella segreteria dalle novità alle tradizioni il passo è breve anche quest anno più precisamente a fine luglio si è tenuta l ottava edizione della trebbiatura dove tra vecchi trattori rumoreggianti e spighe di grano si sono presentati vecchi e nuovi donatori per la donazione straordinaria fortemente voluta e pubblicizzata anche attraverso la radio dal patron della festa angelo fortuni ormai è talmente forte il rispetto e l ammirazione reciproca tra la nostra asletti della società calcistica a.s.d nuovo atletico sabotino stiamo organizzando il secondo torneo avis del borgo per i bambini della categoria piccoli amici al fine di sensibilizzare la necessità di donare attraverso il gioco dei più piccoli e poi e poi ci sono i nostri auguri per il natale che ormai è alle porte roberta daniele giuseppe claudio paolo luigi giuseppe c cristina e loredana augurano un sereno natale e un meraviglioso anno nuovo a tutti i nostri donatori a quelli nuovi che speriamo l anno 2013 ci porterà a tutti gli infermieri e medici senza i quali non potremmo svolgere il nostro lavoro al nostro nuovo presidente al presidente della sede comunale di latina e a tutti i suoi collaboratori e infine a tutti coloro che nella loro vita dedicano del tempo al sano e buon volontariato auguri sociazione e quella dell associazione insieme per capitanata appunto dal signor fortuni che alcuni di noi si sono prestati a dare una mano per lo svolgimento della festa e ora che l estate è finita bè abbiamo tanto ancora da dare e da fare infatti grazie al responsabile del settore giovanile alessandro miche 10

[close]

p. 11

avis e sport un avis olimpica di emanuele bragato come tradizione ormai l inizio della stagione sportiva segna il rinnovo della collaborazione tra l avis e le maggiori società sportive che vestono i colori di latina anche quest anno continua la collaborazione con le squadre di calcio us latina volley andreoli top volley e basket benacquista assicurazioni a queste si aggiunge la rapido latina calcio a 5 che disputa la serie cadetta quest anno ci sarà da divertirsi con le squadre che si sono rinforzate e che ormai militano in categorie importanti e c è grande attesa per l andreoli che quest anno debutterà in europa in coppa cev con sulla maglia del libero il nostro logo purtoppo qualche mese fa se n è andato un nostro grande amico roberto rondoni che ha voluto fortemente che l avis fosse partner sociale della società di volley che anche grazie a lui è arrivata nell elite di questo sport un caro saluto va alla sua famiglia come gli scorsi anni l avis ha voluto esaltare questa collaborazione stampando i calendari tascabili con tutte le partite della stagione che verranno distribuiti nei botteghini e presso l edicole della città così che tutti possano seguire la loro squadra ma questo è stato l anno olimpico ad agosto ci siamo tutti appassionati delle gesta di chi veste i colori della nazionale soprattutto in quei sport che di solito hanno meno risalto ma che sono tradizionalmente portatori di medaglie uno di questi è il canottaggio purtroppo la spedizione quest anno non ha avuto molta gloria a salvare la faccia è stato un equipaggio formato da due bravi ragazzi e ottimi atleti i loro nomi alessio sartori e romano battisti la loro provenienza provincia di latina sartori è di terracina battisti di priverno che gareggiano per le fiamme gialle allenandosi a sabaudia quindi un duo totalmente made in latina dopo la medaglia d argento alle olimpiadi londinesi e il bis agli europei di varese i due campioni contattati dall avis di latina si sono resi subito disponibili per legare la loro immagine al mondo della solidarietà il 9 ottobre la presentazione alessio e romano sono testimonial dell avis davanti ai volontari e ai giornalisti hanno affermato di essere felici di far del volontariato e di contribuire ad attirare i giovani verso la cultura della donazione nonostante presi da tanti impegni non ci hanno pensato due volte ad essere presenti e si sono fermati per farsi fotografare con tutti i presenti che per la prima volta hanno avuto modo di vedere da vicino una medaglia olimpica non c è altro modo che definirli dei campioni di solidarietà il nostro ringraziamento va alla guardia di finanza e al gruppo sportivo delle fiamme gialle al quale i due campioni appartengono e in particolar modo al maresciallo massimiliano crispi che è stato il punto di riferimento i quali che ci ha concesso la possibilità di unire l avis ai volti dei due ragazzi 11

[close]

p. 12

durante l atteso derby latina-frosinone del 14 ottobre entrambe le squadre e la terna arbitrale sono scese in campo indossando la maglia dell avis donategli dall avis di latina questo a dimostrazione che nonostante la rivalitÀ storica che c È tra le 2 tifoserie la solidarietÀ È sempre in primo piano avis e cultura il mondo di rafahell mostra fotografica ­ live music di lorenzo moriconi di carmen docimo l 8 settembre scorso presso il roof garden della torre pontina a latina il giovane talento artistico di lorenzo moriconi ha avuto modo di esprimersi in una serata di eccezionali emozioni organizzata dall associazione di promozione culturale che ho l onore di presiedere il volo del delfino dall associazione culturale liberamente presieduta da lidano grassucci e dallo staff della torre pontina di roberto bianconi per offrire agli ospiti intervenuti un viaggio all interno del mondo interiore di questo nostro amico il mondo di rafahell appunto che è lo pseudonimo con cui lorenzo firma le proprie opere fotografiche poetiche e musicali lorenzo ha l esigenza di comunicare sentimenti e sensazioni e lo fa fotografando componendo brani musicali e scrivendo note in prosa e in poesia in tutto imprime una sua personalissima nota che arriva direttamente al cuore di chi vede ascolta e legge rafahell e sia per la lunghissima amicizia che mi lega alla sua dolcissima persona che per la stima e l apprezzamento che ho di lorenzo artista che ho voluto fortemente dare a rafahell più spazio possibile per farlo conoscere ai miei amici e sostenitori la collaborazione che si è creata tra le forze associative è stata intensa e ricca i giornalisti di liberamente hanno curato brillantemente sia la copertura pubblicitaria che la presentazione e conduzione dell evento,nelle persone di alessia tomasini e di maria corsetti roberto bianconi ha reso disponibile il suggestivo spazio del roof garden la forneria briciole ha offerto il rinfresco e l azienda agricola gatta franciacorta ci ha deliziato con le sue bollicine italiane gli amici che ci hanno onorato della loro presenza sono stati tanti e tutti felici di esserci il chitarrista francesco moriconi fratello di lorenzo lo ha accompagnato nella brillante esecuzione di un rock melodico composto da rafahell in lingua inglese che ha catalizzato l attenzione di tutti e l interprete teatrale emanuele campoli ha prestato la sua voce alle poesie d amore di rafahell insomma grandi emozioni una di queste è stata legata ad un aspetto personale a cui tengo particolarmente la presenza dell avis comunale di latina che ho cercato ho voluto e ho ottenuto grazie alla sensibilità di angelo salvatori emanuele bragato e massimiliano bellizia per fedeltà ai miei obiettivi associativi e per coerenza con le ragioni del patto associativo della mia associazione il volo del delfino nasce infatti in memoria del mio compagno insieme al quale durante l ultimo doloroso periodo della sua esistenza terrena in cui si sono rese necessarie trasfusioni di sangue ho conosciuto uno dei mali più terribili del nostro tempo ma ho anche compreso a fondo l importanza della donazione malattia sofferenza e morte segnano in modo indelebile l esistenza umana ma sono anche inesauribile fonte di energia che non può e non deve disperdersi bensì concentrarsi in attività che riparino diano ristoro e bellezza all animo provato di chi soffre da qui l esigenza di un associazione di promozione culturale che diffonda e valorizzi la cultura dell essere umano in ogni sua forma pur avendo amici di lunga data da sempre attivi avisini sono rimasta sempre ai margini di questo mondo finchè l esperienza di vita non mi ha costretto a farne parte e lì è nato il mio bisogno interiore di donare di far conoscere l importanza e la bellezza della donazione e come presidente dell associazione di legare sempre per ogni evento promosso alle iniziative in cui credo l aspetto fondamentale della promozione e divulgazione di messaggi culturali all aspetto dell attenzione agli altri in particolare a chi versa in una situazione di bisogno a causa di una sofferenza fisica o psichica causata da una malattia questa mostra per la risonanza sul territorio che sapevo avrebbe avuto mi è sembrata la migliore occasione per coinvolgere l avis che si è mostrata subito interessata pronta a recepire i miei messaggi sensibile e generosa anche a sponsorizzare l evento ed è stata una gioia per me poter essere un veicolo di promozione della cultura della donazione oltre che dell arte di rafahell oggi sono doppiamente orgogliosa di poter collaborare con l avis latina per ogni situazione in cui potrò dare il mio contributo personale e associativo di sentirmi parte di una famiglia che da latina a sabaudia non cessa di farmi arrivare un calore umano di cui sono sempre più avida perché di esso nutro le mie attività associative e di avere avuto la possibilità di scrivere queste parole soprattutto di tributo e di ringraziamento a chi mi ha aperto il cuore così come apre le proprie vene alla donazione 12

[close]

p. 13

l avis di latina sulla cima del monte grappa di emanuele bragato sul ponte di bassano noi ci darem la mano era aprile il 14 e il 15 per la precisione quando i nostri amici donatori alpini di bassano del grappa tornarono a latina per celebrare il gemellaggio con la nostra sezione la domenica ci lasciammo con la promessa che presto sarebbe toccato a noi visitare i loro posti e non ci siamo fatti attendere troppo la prima domenica di luglio sul monte grappa si svolge il raduno regionale dei donatori quale occasione migliore per essere presenti in 7 siamo partiti da latina alla volta di bassano l accoglienza sin dall arrivo è stata ottima il nostro amico tony bordignon ci ha fatto da cicerone per le vie e sul mitico ponte di bassano tra la visita al museo della grande guerra e perché no anche un salto alle rinomate distillerie del posto la mattina seguente sveglia presto e via su per i tornanti che portano alla cima grappa ad oltre 1700 metri di altitudine tutti lì lo chiamano il monte sacro appena arrivati su si capisce il perché la cima ospita un ossario dove sono custoditi i resti di ben 23.000 caduti della grande guerra un numero impressionante proprio lì si celebra il raduno un qualcosa di veramente toccante una forte emozione affiancata all ammirazione 13

[close]

p. 14

di trovarsi di fronte tutta la vallata vicentina e la bandiera italiana più alta di tutti che sventolava in alto dove merita a sentinella dei suoi martiri È stato un onore portare i nostri labari in uno dei posti simbolo della nazione e più volte sia il parroco durante l omelia che i dirigenti donatori e alpini oltre che le istituzioni presenti hanno evidenziato la nostra presenza fin lassù in un raduno che coinvolge solitamente il solo veneto ma in fondo i nostri cognomi non stonavano da quelli del posto visto che le nostre origini sono per molti pontini sono venete lì è stato versato tanto sangue questa volta non per aiutare un malato ma l intera patria noi non rischiamo un sacrificio così grande è un piccolo gesto in confronto ma che deve essere fatto con naturalezza andare lì è servito ancor più a farci capire quanto sia fondamentale l aiuto verso il prossimo perché qualcuno lo ha fatto prima di noi latina e bassano sono ora più vicine 14

[close]

p. 15

scritti da voi benvenuta benvenuto riccardo melissa dal gigante buono dell avis di latina è arrivata una piccola stella di nome melissa lovato tanti tanti auguri a papà mirko sperando che non la stritoli con le sue manone e a mamma mery da tutta la redazione e dal consiglio direttivo l aspettiamo presto in avis un grande benvenuto a riccardo giovannelli il nuovo arrivato di una famiglia di donatori tanti auguri a papà gianni e a mamma yolette e al nonno agostino donatore emerito il te deum di fine anno si terrÀ il 29 dicembre alle ore 18.00 presso la parrocchia san giuseppe lavoratore di latina scalo per farci pervenire i vostri elaborati per e-mail info@avislatina.it per posta redazione avis notizie c/o avis latina corso matteotti 238 04100 latina venendo a trovarci di persona gli elaborati non verranno restituiti vi presentiamo il club lepini latina nata nel 2010 dalla fusione di 2 associazioni di pesca sportiva amici dello smeraldo di latina e moby dick del frusinate l associazione vanta all incirca 30 iscritti fra i quali qualche donatore avis nel 2011 ha partecipato a 4 campionati provinciali vincendone 3 individuale coppie e squadre e al campionato regionale sempre di trota in lago qualificandosi nona su 40 squadre tra i nostri iscritti numerosi elementi che hanno partecipato diverse volte a diverso titolo a numerose finali di campionati italiani oltre ad aver vinto diversi campionati provinciali negli anni scorsi il presidente attuale è gobbo daniele manco a dirlo donatore avis e il nostro grande infermiere vincenzo campoli che ha fortemente voluto il logo avis sulle casacche del club 15

[close]

Comments

no comments yet