Newsletter Vivere Verde numero 3

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

newsletter vivere verde n° 02 giugno 2011 vivereverde.blogspot.com pag 1

[close]

p. 2

macchia acidi alimento per bambini amido e farina ammoniaca bava di animale bibite analcoliche bibite alcoliche tabella delle macchie soluzione osservazione tamponare la macchia con una tamponare immediatamente soluzione 2:1di acqua e la macchia con la soluzione bicarbonato di sodio di bicarbonato rispettivamente sciacquare dopo 1 ora dopo aver rimosso i residuo proporzioni cospargere la macchia con un 100 ml d acqua per il succo bel po di bicarbonato poi di 1 limone e 2 cucchiai di versare dell aceto bianco sale fino passato il friggere strofinare la ammollo 1 ora macchia con sapone di marsiglia risciacquare e tamponare con acqua ossigenata da 30 o 40v oppure tamponate ma macchia con succo di limone molto salato spruzzare bene la macchia con va usata acqua fredda aceto bianco puro dopo 1 ora di ammollo inumidite il vestito e strofinatelo con sapone di marsiglia sciacquare passati 15 minuti di ammollo spruzzare bene la macchia con aceto bianco puro ammollo per 1 ora e successivo lavaggio in lavatrice tamponare con una soluzione di proporzioni parti uguali di acqua alcol rosa e bicarbonato alcol e acqua e 1/2 o soda solvay ammollo per 30 cucchiaio di bicarbonato o minuti e risciacquo soda solvay per 100 ml di soluzione la soda solvay non va utilizzata sulla seta/lana tamponare la macchia con una se il vestito è bianco e resta miscela di acqua e alcol in qualche alone di colore proporzione 1:2 rispettivamente mettetelo in ammollo in ammollo per 1 ora acqua calda e percarbonato lavaggio a mano con sapone di sbiancante all ossigeno per marsiglia o in lavatrice con 1 ora normale detersivo ammollo per tutta la notte in se bisogna candeggiare acqua calda detersivo per piatti ammollo per 1 ora in acqua a mano e aceto proporzioni per calda e percarbonato 1 litro d acqua ½ bicchiere di sbiancante all ossigeno aceto più 2 cucchiai di detersivo attivo prima di lavare a pag 2 vivereverde.blogspot.com

[close]

p. 3

macchia birra brodo bruciacchiature burro/margarina caffè candeggina tabella delle macchie soluzione osservazione per piatti a mano mano con sapone di successivo lavaggio in lavatrice marsiglia oppure detersivo con normale detersivo o a mano per bucato+percarbonato con sapone di marsiglia per lavaggio in lavatrice strofinare bene la macchia con per il lavaggio in lavatrice tanto sapone di marsiglia usate la temperatura più alta risciacquare e tamponare con sopportata dal tessuto una miscela di alcol e aceto bianco in parti uguali ammollo per 1 notte e lavaggio a mano con sapone di marsiglia o in lavatrice con normale detersivo strofinare il tessuto inumidito con tanto spone di marsiglia passati 15 minuti e senza risciacquare mettere il tessuto in ammollo in un bacinella con acqua abbastanza calda soda solvay 1 cucchiaio per litro d acqua e alcol rosa 1/2 bicchiere per litro d acqua ammollo per 1 notte lavaggio in lavatrice se il vestito è bianco aggiungere percarbonato sbiancante all ossigeno attivo al detersivo strofinare bene la macchia con una cipolla tagliata a metà 1 notte di ammollo e lavaggio con sapone di marsiglia mettere dell amido della farina o del gesso sulla macchia quindi metterci sopra un foglio di carta assorbente e un peso dopo 1 ora lavaggio con sapone di marsiglia tamponare la macchia con meglio ancora se prima di aceto bianco e alcol rosa usare l aceto con alcol passata 1 ora lavare con sapone passate della glicerina sulla di marsiglia macchia bagnare immediatamente la soluzione valida solo se macchia con tanto aceto bianco applicata subito lavaggio dopo 30 minuti pag 3 vivereverde.blogspot.com

[close]

p. 4

tabella delle macchie macchia soluzione osservazione cera mettere della carta assorbente per le macchie più resistenti sopra la macchia e stirare con dopo la soluzione con il ferro ferro da stiro abbastanza da stiro applicare della rovente glicerina sulla macchia mettere del detersivo per piatti a mano sulla macchia ammollo per 1 ora sciacquare chewing-gum indurire con ghiaccio applicare dell olio o della glicerina e staccare i pezzi cioccolato/cacao ammollo in una soluzione di proporzioni per 1 litro acqua alcol e soda solvay d acqua 2 cucchiai di soda quindi lavare in lavatrice con solvay e ½ bicchiere d alcol normale detersivo o a mano con se il vestito è bianco sapone di marsiglia aggiungete 2 cucchiai di oss nel caso della seta usate il percarbonato al detersivo bicarbonato al posto della soda per bucato se lavate a solvay mano mettete il tessuto in ammollo in acqua molto calda e percarbonato quindi lavare con sapone di marsiglia colla epossidica tamponare la macchia con attacatutto solvente per smalto per le unghie alcol etilico lavare a mano con detersivo per piatti a mano strofinando bene colorante tamponare la macchia con una se usate l acqua alimentare soluzione di acqua molto fredda ossigenata chiudete il capo succo di limone e alcol sulla in una busta subito dopo macchia l applicazione ammollo 1 ora se rimangono aloni su capi bianchi/chiari ammollo in acqua calda+percarbonato o tamponare con acqua ossigenata 30 o 40v ammollo per 1 ora e lavaggio con sapone di marsiglia condimento/salsa lavare la parte interessata con scura soia sapone di marsiglia inglese ecc tamponare abbondantemente vivereverde.blogspot.com pag 4

[close]

p. 5

macchia deodorante dolci non al cioccolato estratti caramello vaniglia ecc fango tabella delle macchie soluzione osservazione con una soluzione di aceto bianco e alcol rosa in parti uguali ammollo per 1 notte lavare in lavatrice se rimangono aloni mettere il capo per 1 notte in ammollo ina acqua succo di limone e sale grosso succo di 2 limoni e 2 cucchiai di sale grosso per litro d acqua e nella pentola o bacinella mettere anche le bucce del limone lavaggio in lavatrice o a mano impregnare con aceto bianco puro e alcol rosa in parti uguali ammollo per 1 notte e lavaggio con sapone di marsiglia o lavatrice se il vestito è chiaro e la macchia e molto ingiallita usare aceto+succo di limone+alcol rosa+sale fino1/2 bicchiere di alcol ½ bicchiere di alcol rosa succo di 1 limone e 1 cucchiaio di sale fino miscelare bene e applicare lavare bene con detersivo per piatti a mano+aceto o detersivo per piatti a mano+bicarbonato applicare della glicerina e tamponare con una soluzione di alcol e bicarbonato lavaggio in lavatrice con detersivo+soda solvay o detersivo più bicarbonato in parti uguali o a mano con sapone di marsiglia+bicarbonato fare asciugare bene la macchia cospargere con bicarnonato e spazzolare impregnare la macchia con aceto bianco ammollo 1 ora lavaggio in lavatrice o a mano pag 5 vivereverde.blogspot.com

[close]

p. 6

macchia fiori formaggio frutta e succhi tabella delle macchie soluzione osservazione lavare il tessuto con detersivo per piatti a mano+alcol rosa applicare della glicerina o dell olio da cucina sulla macchia aspettare 15 minuti e lavare con abbondante sapone da bucato+bicarbonato bollire il capo in acqua succo di limone sale fino aceto e detersivo per piatti a mano per 1 litro d acqua succo di 1 limone bucce comprese 2 cucchiai di sale grosso ½ bicchiere d aceto bianco quando l acqua inizierà a bollire spegnere il fuoco e aggiungere 2 cucchiai di detersivo per piatti a mano lavaggio in lavatrice o a mano tamponare con alcol rosa ammollo per 1 notte per le macchie più difficili usare una miscela di latte caldo+alcol insetticida tamponare la macchia con della glicerina passati 15 minuti lavare con sapone di marsiglia e bicarbonato iodio impregnare la macchia con una soluzione di acqua ossigenata da 40v e bicarbonato chiudere il capo in una busta lavare il giorno dopo con detersivo per bucato+soda solvay lucido per scarpe passare della margarina sulla macchia passati 20 minuti lavare con sapone di marsiglia cospargere la macchia con bicarbonato di sodio versare dell aceto bianco ammollo per 1 ora lavaggio con detersivo per vivereverde.blogspot.com pag 6 inchiostro:

[close]

p. 7

tabella delle macchie macchia soluzione osservazione bucato+soda solvay macchia giallastra strofinare la macchia con succo di limone salato il giorno dopo lavare in lavatrice se il capo è bianco aggiungere 1 cucchiaio di percarbonato sbiancante all ossigeno attivo maionese rimuovere i residui tamponare con aceto bianco+alcol rosa in parti uguali ammollo 1 ora lavare con sapone di marsiglia muffa immergere il capo in una pentola nel caso dei capi colorati con acqua aggiungere succo di dopo il trattamento lasciateli limone+bucce+sale grosso in ammollo in una soluzione portare all ebollizione di acqua aceto e sale per spegnere il fuoco e aggiungere ravvivare il colore 1/2 1 bicchiere di alcol rosa bicchiere d aceto e 2 ammollo per 1 notte cucchiai di sale grosso per lavaggio in lavatrice con litro d acqua per 1 notte per detersivo da bucato+2 cucchiai poi lavare in lavatrice con di percarbonato sbiancante detersivo+sale grosso da all ossigeno attivo anche se il cucina capo è colorato altra soluzione impregnare il capo con acqua ossigenata da 30 o 40v metterlo dentro ad una busta trasparente per poi metterla sotto il sole per 1 giornata 8valido anche per capi colorati pastello la stessa soluzione usata per la cera per gli aloni colorati strofinare con succo di limone e alcol ammollo per 1 ora e posteriore lavaggio con sapone di marsiglia pomodoro e lavare la macchia con acqua proporzioni 1 cucchiaio di salsa di fredda e sapone di marsiglia percarbonato e 1 cucchiaio ammollo in acqua calda di sale per litro d acqua detersivo per bucato+sale grosso percarbonato sbiancante all ossigeno attivo per 1 notte vivereverde.blogspot.com pag 7

[close]

p. 8

macchia profumo sangue siero di insetti sterco di animali tè sudore tabella delle macchie soluzione osservazione lavaggio in lavatrice con detersivo+1 cucchiaio di soda solvay o bicarbonato tamponare con aceto+alcol per 1 ora lavare a mano con sapone di marsiglia o in lavatrice con detersivo+1 cucchiaio di bicarbonato tamponare con aceto bianco puro e cospargere con sale fino lasciare in ammollo per 1 notte lavaggio a mano con acqua fredda e sapone di marsiglia se necessario candeggiare lavaggio in lavatrice con detersivo+percarbonato sbiancante all ossigeno attico o detersivo +acqua ossigenata da 30 o 40v a 50 gradi tamponare con alcol+aceto caldo raschiare il più possibile proporzioni 1 cucchiaio di mettere in ammollo in una soda solvay 1 bicchiere di soluzione di acqua calda soda alcol e 2 cucchiai di solvay alcol rosa e detersivo detersivo per bucato o 100 per bucato o sapone di marsiglia gr di saone di marsiglia grattugiato o fatto a pezzi fini ammollo per 1 notte lavaggio in lavatrice se i capi sono bianchi usare del percarbonato sbiancante all ossigeno attivo insieme al detersivo come caffè spruzzare la zona ascellare con una buona soluzione è abbondante aceto bianco puro avere un piccolo spruzzino lavare il giorno dopo pieno di aceto bianco in per i casi più difficili bagno dopo aver tolto il ammollo in acqua aceto e sale capo di può spruzzare subito grosso per 1 notte 1/2 bicchiere la zona ascellare con aceto di aceto e 2 cucchiai di sale bianco prima di metterlo grosso per litro d acqua negli sporchi l aceto non lavaggio in lavatrice rovina i tessuti dunque pag 8 vivereverde.blogspot.com

[close]

p. 9

macchia urina vino bianco tabella delle macchie soluzione osservazione potete lavare il capo quando volete lavare con sapone di marsiglia impregnare il tessuto con abbondante aceto ammollo per 1 ora lavaggio in lavatrice o a mano tamponare con aceto bianco+sale da cucina oppure con vino bianco o grappa bianca+sale da cucina lavaggio in lavatrice con detersivo per bucato+1 cucchiaio di sale grosso o a mano con sapone di marsiglia le quantità degli ingredienti possono essere alterate se avete bisogno ad esempio di una soluzione più concentrata la cosa importate è che usiate tutti gli ingredienti indicati se preferite fare l ammollo con sapone di marsiglia un modo veloce per fare una soluzione insaponata è strofinare il sapone di marsiglia con una spugna bagnata e strizzarla nel secchio con acqua la glicerina va comprata in farmacia l aceto e l alcol utilizzato nella tabella sono rispettivamente bianco e rosa comunque potete usare anche l alcol bianco la soda solvay può essere sostituita dal bicarbonato però in certi casi la ricetta può perdere il potere pulente comunque la soda non va usata su setta e delicati vivereverde.blogspot.com pag 9

[close]

p. 10

bellezza con il ghiaccio per rassodare i contorni del viso e collo triturate una decina di cubetti di ghiaccio in una busta di plastica appoggiate delicatamente e lasciate per alcuni minuti alternate la zona prima di andare a letto ringiovanite il décolleté passando su tutta la zona un cubetto di ghiaccio avvolto in una garza tenete un cucchiaino al freezer al mattino o sera se avete gli occhi gonfi e stanchi appoggiate la parte convessa sulla palpebra per qualche istante attenzione niente ghiaccio sulla pelle se è molto secca sensibile o tendente alla couperose vivereverde.blogspot.com pag 10

[close]

p. 11

la spesa intelligente non tutti gli imballaggi servono effettivamente per proteggere il prodotto contro urti agenti esterni ecc a volte sono inutili e servono per appesantire la carica inquinante il polistirolo ad esempio è difficile da riciclare ma anche la plastica nonostante la possibilità di riutilizzarla spesso vieni trovata gettata nella natura soprattutto nel mare comunque si può fare la spesa senza necessariamente dover portare tanta plastica a casa e quello vuol dire meno spazzatura da gestire per ridurre l acquisto di imballaggi prodotti concentrati oggi ci sono diversi prodotti che hanno fatto una versione più concentrata e quindi messe in un contenitore più piccolo riducendo dunque il volume di imballaggio il costo dell acqua e di carburante visto che si ha bisogno di un minor numero di viaggi per portare il prodotto ai supermercati prodotti formato famiglia sono prodotti messi in contenitori grandi come ad esempio flaconi con 5 litri di detergente fustone con 80 misurini di detersivo ecc il volume da smaltire è ridotto e il costo finale è molto conveniente prodotti ricaricabile sono i famosi refil il prodotto vieni versato dentro un contenitore che avete già a casa comunque oltre ai detersivi e prodotti per l igiene personale ci sono diversi altri ricaricabili come le pile ricaricabili cartucce ricaricabili ecc prodotti con imballaggio in materiale riciclabile alcuni prodotti vengono avvolti in involucro fatto con l amido o altri materiali facilmente riciclabili e biodegradabili busta per la spesa compratele le più brave possono confezionarle e portatele sempre con voi anche se oggi tutti i supermercati usano ormai le bio spesso servono solo per i piccolo acquisto perché alcune si rompono facilmente usa e getta da evitare ovviamente anche perché ad esempio i piatti in plastica sporchi vanno messi nella indifferenziata però ci sono tanti altri prodotti che contribuiscono all impatto ambientale rasoi batterie non ricaricabili bicchieri posate tovaglioli di carta ecc oggi si trovano facilmente bicchieri piatti e posate in materiale biodegradabile per gli altri materiale vale la pena acquistare i rasoi di lunga durata batterie ricaricabili e tovaglioli in tessuto vivereverde.blogspot.com pag 11

[close]

p. 12

alimenti al peso oggi possiamo trovare l insalata la verdura e la frutta nella plastica e/o nel polistirolo lasciate perdere e andate a pesare la frutta e verdura in questo modo uno si libera dal polistirolo e spende anche di meno visto che ci fanno pagare anche l imballaggio detersivo alla spina un invenzione geniale si usa sempre lo stesso flacone e spesso i prodotti sono a basso impatto ambientale vetro al posto delle lattina e della plastica la produzione del vetro è molto meno impattante rispetto alla lattina e normalmente il vetro conserva o non altera il sapore dell alimento succo di frutta casareccio al posto di quello del super è più gustoso e in questo modo usiamo molto meno imballaggi per avere il succo giù pronto senza dover prepararlo ogni volta è possibile comprare tanta frutta frullarla o spremerla e mettere il nettare in vaschette per giacchio o sacchettini per fare il ghiaccio normalmente bastano pochi poi basta mettere qualche cubetto nel frullatore aggiungere acqua e frullare in questo modo si evita di acquistare bottiglie e cartoni di succo vivereverde.blogspot.com pag 12

[close]

p. 13

da comprare a giugno frutta cocomero melone pesche albicocche ciliegie fragole banane lamponi limoni nespole ribes verdura scarola cetrioli asparagi bietole peperoni piselli cicoria pomodori fagioli finocchi fior di zucca zucchine melanzane rape basilico aglio cipolle rucola vivereverde.blogspot.com pag 13

[close]

p. 14

ricetta del mese insalata di fagioli ingredienti 2 tazze di fagioli borlotti secchi 1 cucchiaio di cipolla rossa tritata 1 piccolo cuore di lattuga 1 cucchiaio di prezzemolo tritato 2 cucchiai di aceto rosso o aceto balsamico 2 cucchiai di olio ev di oliva pepe sale la sera precedente mettere a bagno i fagioli in molta acqua fredda il giorno dopo scolarli metterli in una casseruola preferibilmente di coccio coprirli con acqua e portare all ebollizione cuocere per 1 ora e mezza quando i fagioli saranno cotti scolarli e lasciarli raffreddare metterli in un insalatiera unire la cipolla tritata finemente aggiungere sale e pepe tagliere finemente la lattuga dopo averla lavata e asciugata delicatamente distribuirla sui fagioli mescolare e cospargere di prezzemolo tritato mettere a piacimento l olio ev di oliva aggiungere l aceto vivereverde.blogspot.com pag 14

[close]

Comments

no comments yet