Il Picchio di Torresina - Mese di Settembre 2012

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

distribuzione gratuita giornale di quartiere anno 5 numero 53 settembre 2012 servizio pubblico dei trasporti di stefania gainnetto roma il trasporto pubblico oramai è diventato uno per quanto attiene al costo del personale sul semestre 2012 ha influito infatti la diminuzione di 57 unità rispetto a dei principali punti del fallimento comunale quanto stimato nelle previsioni e per i costi di produzione e inutile nasconderlo e un fallimento palese chiaro e indiscutibile che ci sta il totale si è attestato a circa 21 milioni in meno a fronte dei portando progressivamente a considerare di utilizzare 495 previsti in parole povere hanno tagliato la manutenzione sempre più spesso il mezzo privato con un aggravio di della flotta e il personale e sono pure contenti e soddisfatti costi familiari non indifferenti stranamente il costo del perché non hanno tagliato quanto avevano stimato biglietto aumenta ma non quello del tagliando per i la barca affonda ma noi non vogliamo affondare perché abbiamo necessità di spostarci per andare a lavoro posteggi a pagamento entrambi gestione atac per fare una visita medica la pioggia di esposti e lamenteper evitare di sostenere i costi le co n tro il se rvizio ch e denuncia di legati all automobile per paradosso lo chiamano ancora interruzione di pubblico servizio nostre necessità le più varie così pubblico dei trasporti fa che si possano pensare ed solo polvere sulle scrivanie dei immaginare e non possiamo responsabili ai quali è sfuggito debilitarci il fisico e fiaccare il controllo della situazione e il nostro animo in attese non sanno più come giustificare interminabili a qualsiasi le mancanze se non incolpando fermata di autobus le finanze creative delle passate la drammatica e non esagero gestioni situazione dei trasporti si l atac ha messo in piedi un riverbera nella realtà municipali piano di risanamento ridicolo qui a torresina la situazione che guarda solo a salvare la non è assolutamente rosea le faccia e la sedia di chi sta dietro diatribe interne sul 46 barrato le scrivanie e che non tiene capolinea qui capolinea là conto di chi usufruisce del servizio doppio o unico giro di tragitto nella seduta di approvazione percorso limitato a battistini dei conti del primo semestre hanno fatto perdere di vista 2012 del 30 luglio scorso un problema fondamentale e infatti si legge che i tagli cioè il funzionamento regolare so no stati e ffe ttu ati su i i cittadini romani dell unico mezzo di servizio contratti di servizio e sul costo quelli che pagano pubblico di un intero quartiere del personale in fortissima espansione inoltre e qui stralcio la nota questo servizio del cda atac per non sbagliare continua a pag 9 basta non vogliamo più essere presi in giro a il tuo centro sportivo torresina esercizio convenzionato con il c di q torresina

[close]

p. 2

comitato di quartiere torresina e v e nt i a to rre s ina n e l me se di s e tt e mb re venerdi 7 settembre c.a.r arriva a torresina cos è il car e il primo censimento artistico romano una rassegna itinerante che toccherà tutti i quartieri della città eterna alla ricerca dei talenti artistici romani car 2012 riscopre la cultura popolare scova il talento nascosto dei cittadini romani e offre la concreta opportunità di farsi conoscere dal grande pubblico chi vuole esprimere il proprio talento può farlo nel suo quartiere essere censito da professionisti dello scouting artistico ed entrare a pieno titolo in un albo che sarà consultato dai professionisti del mondo della musica delle produzioni teatrali e televisive appuntamento alle ore 20,30 nel parcheggio davanti al capolinea di via andrea barbato sabato 15 settembre la festa di fine estate la mattina inizierà col saluto degli sbandieratori del del municipio xix e sarà accessibile ai disabili iniziativa acca torresina vi aspettiamo numerosi gruppo scout roma 122 e l apertura dell area espositiva dalle ore 9,00 laboratorio teatrale con sveva per trascorrere insieme una giornata davvero speciale tondi direttrice ass cult non mancate minestrone d arte mini olimpiadi a torresina l evento sportivo è rivolto ai bambini dai 6 ai 13 anni le discipline saranno salto in lungo lancio del vortex corsa di velocità corsa di resistenza le premiazioni si terranno nel pomeriggio dalle 16,00 proseguirà il laboratorio teatrale sono previste attività ludiche dimostrazioni sportive a cura dell uisp xviii casalotti e del daily sporting center dalle 17,00 baratto delle figurine p re sen ti ne ll are a espositiva emergency wwf avis associazione volontari italiani sangue s.egidio scout roma 122 la serata si concluderà con musica dal vivo e la prima sagra d e l rigatone all amatriciana ore 19,00 la festa completamente auto finanziata ha il patrocinio venerdi 22 settembre nicotina arte i portici parlano d arte il comitato di quartiere torresina promuove per il giorno di sabato 22 settembre 2012 dalle o r e 10.00 alle 20.00 l evento n ico t in a ar t e i po rt ic i parlano d arte so tto i po rtici di viale in dro montanelli si svolgerà la prima esposizione d arte contemporanea che vuole essere un punto di riferimento annuale con la pittura la scultura e la poesia nella loro più alta creatività la man ifestazion e ide ata da maresa stramacci verrà presentata dal critico d arte fattino tedeschi nell ambito delle attività culturali di nicotina coordinatrice della rassegna l artista alessandra taborra la mattina gli artisti che si sono prenotati nel mese di agosto potranno esporre opere già compiute o estemporanee da realizzare in loco nel pomeriggio dalle 16 in poi suoni e voci dal vivo saranno lette poesie di autori noti e di nuovo conio da attori ed altre voci seguirà un brindisi con rinfresco responsabile segreteria nicotina dr bianca di vizio 2

[close]

p. 3

sommario settembre 2012 1 2 6 8 10 11 13 15 l angolo della poesia le dediche dei nostri lettori rubriche 4 4 5 5 9 12 14 14 servizio pubblico dei trasporti eventi a torresina nel mese di settembre kml 3.1.1 una terrazza di stelle torresina 16 luglio 2012 e i lavori continuano la festa dei popoli piccoli frutti grandi tesori indagine sulla vita della comunità di torresina news dal comitato di quartiere torresina le lettere dai lettori interviste al capolinea visti per voi le perle di zia pina news dalla redazione del picchio diventa anche tu amico del picchio di torresina su facebook dopo la lettura il picchio ti invita a gettare il giornale negli appositi cassonetti per la carta perché il picchio è a favore della raccolta differenziata dove posso trovare ogni mese la mia copia de ll picchio di torresina anno 5 numero 53 settembre 2012 reg tribunale di roma n 559 del 17 dicembre 2007 sede viale indro montanelli 20 00168 roma editore associazione o.n.l.u.s noi di torresina viale indro montanelli 20 00168 roma cellulari 3338029862 3396531743 e-mail ilpicchioditorresina@yahoo.it direttore responsabile jean-luc giorda capo redattore stefania giannetto in redazione marcella speranza daniela moretti aurelia colarossi cinzia pezzola antonio picciau antonella salerno pierfederico poli antonio di siero luigi spagnoletti impaginazione progetto grafico-editoriale pubblicitario gestione internet roberto delle case hanno collaborato a questo numero fattinotedeschi alexcort ex marti na cuccu greta m appel maria chiara di franco alessandro mingarelli michela fabbri pina la dogana stampato presso tipografia river press group s.r.l via menalca 30 tel fax 062294420 062295925 e-mail rpg@mclink.it tuttiine go zieglistudi professionali di torresina tutti gli inserzionisti esterni le edicole via torrevecchia 87-242-342 alcuni negozi di via pietro maffi alcuni negozi di via torrevecchia e largo arturo donaggio le edicole di via pietro maffi alcuni negozi di via andersen municipio 19° di via mattia battistini xix gruppo vvuu via f borromeo la biblioteca basaglia via federico borromeo 67 biblioteca casa del parco di via della pineta sacchetti 78 centro anziani torrevecchia monte mario primavalle ama di torrevecchia santa maria della pietà ·uffici municipali pad 29-30-31 ·padiglioni 13 26 e 32 ·centro antea atletica monte mario scuola di via andersen bar di via vittorio montiglio 21 bar di largo millesimo mercato rionale di via pasquale ii° questo numero è stato chiuso in redazione il 30/08/2012 l associazione noi di torresina ringrazia tutti coloro che con le loro donazioni ci permettono di pubblicare il picchio invitiamo tutti i lettori che vogliono scrivere articoli poesie dediche o che vogliono raccontare momenti di vita lagnandosi o ringraziando ad inviarci i loro elaborati presso ilpicchioditorresina@yahoo.it oppure lasciando i loro scritti dal giocattolaio nuvoloni via pietro maffi 28/32 da roberto il tabaccaio di viale i montanelli o all edicola vidi di viale montanelli gli scritti dovranno essere accompagnati dalla firma dell autore che potrà scegliere di non essere citato sul giornale ma apparire solo con le iniziali o un nomignolo e un recapito telefonico 3

[close]

p. 4

torresina esercizio convenzionato con il c di q torresina l angolo della poesia non posso come potrò dimenticare il mio paese madre mia ed i miei figli lontani mentre il fuoco sta bruciando il mondo anche l albero davanti casa piange solitario sta arrivando l inverno ed i miei occhi piangono pensando al mio paese che mai dimenticherò e so che mai rivedrò sono sola ora madre mia i miei figli sto aspettando ma solo dio che è in alto mi da coraggio e speranza ed è così che in questa triste e pur lunga attesa il mio cuore batte ancora lo specchio sono alta o sono bassa sono magra o sono grassa sono dritta e un po bruttina sembro proprio una gallina i miei occhi sono storti ma brillano e son contenti per favore non parliamo anche dei denti come è grande questo orecchio assomiglia a un guanto vecchio come è bello travestirsi davanti allo specchio poesia uniamo queste due solitudini dimezzate come due parentesi ciglia nere sulla pagina distanti ma sulla stessa riga distinte si toccano a fatica protese e sofferenti complementari arrese alle parole tra di loro opposte uguali greta m appel martina cuccu scuola andersen maria chiara di franco otto settembre dell anno scorso è nata la mia cuginetta giulia e tanto carina e io gli voglio tanto bene buon compleanno giulia tanti auguri le dediche dei nostri lettori 18 agosto daniele ha compiuto gli anni con grande affetto ti rinnoviamo gli auguri sperando che molti tuoi sogni si realizzino il l i tuoi genitori i nonni gli zii i parenti e tutti quelli che ti vogliono bene 4 simone

[close]

p. 5

news dal comitato di quartiere torresina donazione sangue domenica 30 settembre torna la raccolta di sangue a torresina appuntamento con l associazione volontari italiani sangue avis presso i locali della chiesa di s.faustina dalle ore 8.00 alle 11.00 a bbiamo bisogno del tuo aiuto ti aspettiamo richiesta di finanziamento strada di collegamento da via del quartaccio a via don carlo gnocchi il dipartimento mobilità e trasporti ha reso noto di aver accolto la richiesta di finanziamento dell opera viaria nr.28 art.11 torrevecchia ­ primavalle che consentirebbe il collegamento diretto della nostra zona al futuro capolinea torrevecchia della linea a della metropolitana l istanza era stata presentata dai comitati di quartiere torresina e nuovo quartaccio mercoledì 6 giugno nel corso dell assemblea partecipativa organizzata dal dipartimento stesso le risposte ufficiali oltre ad essere pubblicate sul sito di roma metropolitana arriveranno direttamente dai tecnici nel corso dell assemblea partecipativa prevista per settembre nel teatro della parrocchia s maria della presentazione a via torrevecchia data e luogo al momento in cui andiamo in stampa sono da confermare ripristino caditoie via torresina il comitato di quartiere segnala che in seguito al violento nubifragio che si è abbattuto sul nostro municipio lunedì 13 agosto via di torresina è rimasta parzialmente accessibile per diverse ore a causa dell acqua che si è accumulata sulla curva vicina al nuovo depuratore tale situazione oltre a bloccare l accesso in entrata ed uscita dal nostro quartiere è stata causa di incidenti stradali esprimendo profonda preoccupazione per l imminente arrivo della stagione delle piogge abbiamo richiesto alle autorità competenti l immediato ripristino delle caditoie dell acqua piovana lungo la strada in oggetto l intervento di ripristino è stato effettuato in data 26 agosto c.m restano invariate le nostre richieste per una costante manutenzione delle caditoie il comitato di quartiere torresina si riunisce a martedì alterni dalle ore 17.30 alle 19.30 circa presso il gazebo nel parco le riunioni sono aperte a tutti potete contattarci anche attraverso il nuovo indirizzo di posta elettronica comitatotorresina@gmail.com tel 392.1239179 le lettere dai lettori caro picchio ci risiamo buongiorno redazione del picchio come ben saprete ho segnalato varie volte la situazione del parco giochi a via virgilio testa e anche dell altro su via podere san giusto ancora non attivi ma c è una novità per quanto riguarda il parco di via del podere san giusto è chiuso in attesa che il comune ne prenda in mano la gestione nessun altra comunicazione o tempistica non si sa niente di niente mentre per quello ubicato a via virgilio testa la novità è che da metà luglio è proprio stato di nuovo transennato nel senso che hanno rimesso la recinzione senza alcun avviso né comunicazione né cartello che ne spieghi il motivo ed è impossibile accedervi tempo fa risultava terminato mancavano solo i collaudi delle luci e di fatto il parco è pronto come al solito la mia domanda è si può avere un parco giochi nuovo nuovo e lasciarlo marcire pur di non farlo utilizzare alle famiglie e ai bimbi della zona perche vorrei tanto avere delle risposte concrete da chi di dovere quantomeno per spiegare a noi cittadini di roma e ai nostri figli come mai dobbiamo vedere giochi nuovi e panchine dalla strada e non poterli utilizzare qual é il motivo cosa manca da fare in quell area quando sarà pronta insomma non mi sembra assurdo chiedere notizie su un area verde sotto casa tanto attesa soprattutto pronta e non sapere perché non la aprono definitivamente alla base manca proprio la comunicazione col cittadino attendo con fiducia che ci sia innanzitutto l informazione verso i cittadini in quanto l area a via virgilio testa risulta essere di proprietà del comune e poi un azione concreta per mettere a punto la situazione fiduciosa che voi riusciate a darmi qualche delucidazione vi porgo i miei più cordiali saluti laura 5

[close]

p. 6

p er coloro che ritengono che la conoscenza sia un valore oggi è disponibile uno strumento informatico da non perdere che ci offre la possibilità di conoscere il sottosuolo della nostra penisola in particolare ci aiuta a capire il motivo e le cause kml 3.1.1 di robertodelle case prima difficilmente comprensibili dei terremoti sul territorio dell italia tutto questo in un piccolo file quasi insignificante che ci permette di poter conoscere tutte le faglie attive e non del territorio italiano e dintorni g li eventi sismici di questo ultimo periodo hanno riportato all attenzione mediatica questi fenomeni naturali che sono incontrollabili riguardo a quando si verificheranno ma non è imprevedibile come e dove si potrebbero manifestare il fattor e cru ciale per po ter capire la mate ria è la con o sce n za de lle str u ttur e che gen er an o il mo vime n to te llur ico so no so tto i no str i piedi e si chiamano faglie tettoniche e senza questa informazione non abbiamo nemmeno idea di che cosa possa succedere e perché a questa richiesta di conoscenza ha provveduto gratuitamente in modo istituzionale ed eccezionale l istituto nazionale di geologia e vulcanologia i.n.g.v con grande professionalità scientifica e divulgativa modificando r adicalme n te il su o già in ter e ssan tissimo sito trasformandolo in un potente mezzo di conoscenza specifica in particolare c è questo piccolo file applicativo kml 3.1.1 che in associazione ad un altro meraviglioso strumento gratuito google heart ormai alla versione 6.2 ci permetterà di localizzare con una precisione assoluta continua a pag successiva 6

[close]

p. 7

continua da pag precedente arrivando fino al dettaglio dell immagine di superficie dove sono localizzate e come sono fatte le faglie che interessano il territorio italiano di google heart ne abbiamo già parlato il picchio di torresina gennaio 2010 n°24 la straordinaria pelle della terra rileggilo su internet torresina.netarchivio delle edizioni e questo programma dovrà già essere presente sul nostro computer per potere essere richiamato dall applicativo che si trova direttamente all indirizzo internet di http diss.rm.ingv.it/diss/version311.htm il file per google heart è l ultimo scaricandolo e attivandolo avremo l immagine che vediamo in testata all articolo diventa visibile e immediatamente comprensibile tutto quello che tabelle numeri calcoli scientifici e scoperte geologiche hanno prodotto in faldoni enormi e polverosi di difficile lettura le immagini danno all istante una visione globale di dove siamo e come è il nostro territorio nell interazione con le faglie e le caratteristiche morfologiche della superficie rilievi città strade laghi ecc le immagini delle posizioni delle faglie sotterranee e superficiali sono dettagliate e incredibili ci fanno rendere immediatamente conto delle dimensioni del loro orientamento dei punti di spinta e della possibilità di rotazione delle stesse delle interazioni tra loro dandoci la visione globale della capacità della terra di generare i terremoti in relazione alle spinte delle masse continentali definendo un area di territorio e apprezzando dove passano le faglie come si incrociano come si sovrappongono le immagini ci permettono di fare molte valutazioni di tipo geologico e non solo rispetto al punto osservato ogni faglia è catalogata ed appare in un riquadro a scomparsa che la identifica nell etichetta ma il meglio deve ancora venire all interno del riquadro cliccando see details si entra nel database organizzato dall i.n.g.v con il progetto d.i.s.s database individual seismogenic sources organizzato in aree tematiche arriva a descrivere ogni faglia e di ognuna le strutture tettoniche studi geologici titoli la composizione l orientamento geografico le stratificazioni la sismologia i componenti di spinta le variabili di emissione di massima magnitudo generabile e addirittura la vulcanologia i rilievi i materiali emessi ecc completo di studi eventi tettonici e vulcanici che storicamente si sono succeduti nel tempo tabelle e immagini tecnicamente rivelatrici il rapporto di relazione con la conformazione del territorio al dettaglio della superficie relativo alla faglia ad essa collegata con l indicazione sulla superficie di punti di riferimento importanti al suolo città località aree geografiche sono un riferimento orientativo assoluto per chi consulta queste tavole l enormità dei dati disponibili genera un informazione correlata mai messa prima d ora a disposizione del pubblico il risultato visibile è notevole e sotto gli occhi di tutti un patrimonio di conoscenza divulgato gratuitamente attraverso l istituzione dell i.n.g.v a disposizione di tutti coloro che vogliono sapere quelli che vogliono vedere e pertanto vogliono conoscere quelli che vogliono restare con i piedi per terra il link per accedere al database di d.i.s.s area gialla schema a blocchi strutturale del sistema vulcanico dei colli albani relativo alla faglia itcs086 7

[close]

p. 8

s.r.l assistenza e manutenzione caldaie e climatizzatori bollino blu caldaie basso consumo incentivi statali 55 preventivi gratuiti montaggio climatizzatori tel 06.5565283 tel fax 06.5570382 abiterm@gmail.com una terrazza di stelle torresina 16 luglio 2012 improvviso il suo profilo prende forma con un applauso inaspettato per un evento da lei organizzato all insegna del benessere con la dieta secondo natura di salusxnaturam attraverso un buffet dietetico e nutriente a basso indice glicemico che ci terrà in forma per quest estate e tutte le estati che verranno apprendiamo un nuovo modo di gestire il nostro corpo tra aperitivi e dolci senza zucchero di sorprendente godibilità si affaccia il vento dell arte con le opere del pittore alessandro trani e la sublimazione delle poesie di imma libertino una poetica lucreziana la sua che pone la nostra poetessa ad un paragone che pochi possono fare perché nei versi della raccolta penisole sono di fattino tedeschi critico d arte molti conoscono le stelle molti non conoscono le stelle molti conoscono imma libertino altri non conoscono imma d contenuti quei valori estetici civili e filosofici che fanno parte di quel viaggio intrapreso da imma molto tempo fa e che ci fa sentire l emozione che scaturisce dai fatti quotidiani che la scrittrice sperimenta in prima persona nel corso della serata l attrice gilberta crispino con la sua voce recitante ha declamato alcune delle poesie della libertino con la regia di fabrizio russotto da non dimenticare la fattiva presenza di daniela bacchi attrice e sommelier abitante di torresina che ha curato la parte logistica della serata l incontro si è concluso con successo e con la promessa che l evento troverà presto nuove prospettive per la conoscenza e la ricerca utili al benessere del corpo e dell anima 8

[close]

p. 9

continua da pag .1 corse che saltano vetture che si guastano prima di partire dal capolinea oppure che vanno a fuoco come è successo a giugno qui a torresina la situazione è insostenibile niente e nessuno riesce a sensibilizzare i nostri amministratori municipali e far capire loro che non serve scaricare la colpa ad un colore politico sarà desolante dirlo ma così come le colpe purtroppo neanche le soluzioni trovano colore politico l unica cosa che posso consigliare agli sfortunati utenti,è chiamare le forze dell ordine e fare una denuncia per interruzione di pubblico servizio tranquilli è nostro diritto l articolo 340 del codice penale recita che l interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di pubblica necessità è il reato attribuibile a chiunque causi un interruzione o turbi la regolarità di un servizio o di un attività utile per la collettività e fondamentale sapere che anche la cassazione penale ha ribadito che ai fini della sussistenza del reato è sufficiente che l entità del turbamento della regolarità dell ufficio o l interruzione del medesimo pur senza aver cagionato in concreto l effetto di una cessazione reale dell attività o uno scompiglio durevole del funzionamento siano stati idonei ad alterare il tempestivo ordinato ed efficiente sviluppo del servizio anche in termini di limitata durata temporale e di coinvolgimento di uno solo settore cass pen sentenza sez vi 9 giugno 2004 n 26077 e non lasciatevi ingannare dalla data della sentenza perché non c è scadenza per le sentenze emesse dalla cassazione tanto stiamo tutti lì ad attendere il miracolo della partenza dal capolinea o ad assistere al miraggio della vettura che arriva cerchiamo di dare noi una svolta a questa colossale presa in giro denunciando non tanto il singolo autista vittima anche lui del taglio economico dell azienda ma il vertice i responsabili gli amministratori che non compiono il loro dovere con buon senso diamo noi un colore ai nostri diritti l incendio dell autobus 46/b avvenuto al capolinea di torresina a giugno record atac di guasti sugli autobus che in un anno saltano 150.000 corse fonte la repubblica di marcella speranza interviste al capolinea luglio capolinea del 46 a via barbato renato carri bestiame non servizio di trasporto pubblico un gruppo di persone accaldate preoccupate nervose scende dall autobus arrivato con un dipendente atac aldilà dei discorsi di tragitto molto ritardo mi avvicino per chiedere cosa è successo che atac ridisegnerà quando verrà fatto uno studio accurato sulle linee i problemi dei ritardi e delle lunghe attese da parecchio tempo sono dovuti alle vetture vecchie e stefania un incontro ravvicinato del terzo tipo con il malandate dismesse da cotral e messe in servizio in città servizio pubblico dei trasporti dico solo che stavo le vetture sono vecchie malandate e fatiscenti dentro i chiamando i carabinieri per una denuncia interruzione di sedili sono pochi e scomodi da raggiungere perchè i pubblico servizio ma io non parlo tanto per me che sono mezzi cotral sono realizzati per un trasporto extra urbano giovane ma per tutte le persone anziane che stavano lì con poi sono rovinati e sudici me e per fortuna non c erano bambini tutti indispettiti si dirigono verso casa antonio non so cosa è successo ma posso immaginare che dopo 40 minuti ripasso alla fermata una giovane donna per l ennesima volta si sia guastata una vettura vecchia e ed una persona anziana con due sporte piene di spesa malandata tipo quella che è andata a fuoco a giugno al che si è seduta sul marciapiede capolinea domando ancora non è passato riferendomi al 46 giulia la solita storia quotidiana corse che saltano vetture guaste che non partono gli autisti che ricevono gli la giovane risponde lo stato degli autobus a roma e a ordini di partenza al telefono e che ai capolinea o dir poco desolante non solo partono con estremo ritardo non hanno la vettura perché guasta all altro capolinea non rispettando le tabelle di marcia tanto pubblicizzate sul sito dell atac si rompono prima di partire e gli autisti o non trovano il collega per il cambio turno al capolinea non sanno come darsi il cambio laura un continuo disservizio che per i cittadini si traduce morale della favola dopo 40 minuti sono rimasta in un affanno quotidiano per non parlare poi della metro b ancora a 400 metri da casa dove la temperatura nelle vetture era inumana piuttosto che andare a tagliare nastri il nostro amico la signora anziana sbuffando ma che passato sindaco dovrebbe andare in giro sugli autobus durante la signo er 46 barato è passato de moda giornata per vedere che effetto gli fa arguzia romanesca verace 25 9

[close]

p. 10

e i lavori continuano settembre è tempo di tornare ai consueti lavori a scuola a quella vita che in estate ha cambiato ritmo tornerà il traffico caotico che almeno in periferia d estate era diminuito torneranno le piogge che metteranno a dura prova i nostri spostamenti perché basta una pioggerellina per allagare le nostre strade e mandare in tilt il traffico insomma la vita riprende con le stesse difficoltà di sempre durante l estate sono state asfaltate via pietro maffi e via pietro gasparri due strade importanti nella nostra zona ma la rete viaria del municipio è al limite con strade in condizioni pietose via federico borromeo è un percorso ad ostacoli via del monte della capanna è talmente disastrata che è pericoloso percorrerla specialmente di notte poiché l illuminazione non è stata completata via valle dei fontanili asfaltata da un paio d anni è un disastro dobbiamo ricordare l elenco di strade sfasciate a casalotti monte spaccato casal del marmo e poi lavori fatti in maniera provvisoria verso la fine di luglio è stata transennata una carreggiata di via paolo rosi all altezza dell allaccio in fogna delle nuove utenze di torresina 2 si era prodotto un avvallamento e una buca vicino al marciapiede ebbene dopo una settimana il problema si è risolto con una palata di asfalto che ha ricoperto la buca sullo stesso sito circa quattro mesi fa era intervenuta per un sopralluogo la commissione lavori pubblici del municipio dopo che un altra voragine l ennesima aveva interrotto il traffico dell autobus e dei mezzi pesanti per oltre una settimana la commissione espresse preoccupazione per il ripetersi di questi incidenti ma finora nessun provvedimento serio è stato preso e importante ricordare che la strada è stata fatta su terra di riporto che oltre al normale traffico quotidiano è interessata dal passaggio dei mezzi pesanti necessari per la costruzione di torresina 2 p iazza p allo tta be l successo aver completato la realizzazione della piazza lo scorso inverno ma una piazza non illuminata non serve che a richiamare malintenzionati quanto dovremo aspettare via paolo rosi transennata di marcella speranza il degrado infinito dell archeoparco di via podere fiume per l illuminazione altra perla è il ripristino del manto stradale di via torresina all altezza di via del podere fiume i tombini che dovrebbero raccogliere le acque piovane sono state otturati dall asfalto e dai materiali di risulta abbiamo avuto modo di constatare che con l acquazzone del 13 agosto la curva di via di torresina si è allagata e dopo 24 ore ancora non era defluita l acqua dopo la segnalazione fatta dal comitato di quartiere agli organi preposti il giorno 26 quei tombini sono stati sistemati ma gli altri cosa succederà nei prossimi mesi se non si interviene nel ripristinare il corretto funzionamento delle feritoie alle prossime piogge serviranno i mezzi anfibi per arrivare o uscire da torresina l estate che stiamo lasciando è stata caratterizzata da numerosi incendi che hanno devastato il nostro territorio parco di monte mario insugherata pineta sacchetti m on te cio cci casal de l m ar mo q u ar taccio forse un accurata opera di prevenzione avrebbe potuto limitare i danni la sfalciatura delle siepi la creazione di corridoi taglia-fuoco dovrebbe essere obbligatoria per i proprietari dei terreni siano essi privati comune o demanio così come avviene per i proprietari dei terreni agricoli l incendio a quartaccio è stato alimentato da una discarica di copertoni che era stata segnalata già nel 2009 quando tutta la nostra zona era stata sommersa dai copertoni l am a ne ave va r acco lto la maggior par te ma a via sand via dei dumas erano rimasti poi tante illusioni l archeoparco che dovrebbe essere continua a pag successiva 10

[close]

p. 11

continua da pag precedente un fiore all occhiello per i nostri amministratori ancora chiuso dopo 4 anni che è pronto sembra una savana è lasciato nell incuria più assoluta e meno male che questa estate non ha preso fuoco il centro anziani torrevecchia che alla presentazione del progetto faceva sperare che finalmente le belle cose potevano esser realizzate anche in periferia è rimasto solo un progetto su carta dal 1988 si parla del parco urbano lineare e della pista ciclabile che sorgeranno sul vecchio tracciato della fm3 per tanti anni silenzio poi all improvviso sono iniziati i lavori che si sarebbero ormai dovuti concludere che sono testimoniati solo da grandi mucchi di terra su quasi tutto il percorso e raramente da due o tre operai i problemi e le inadempienze che i cittadini segnalano alcune volte con rabbia e delusione dovrebbero spingere i nostri amministratori ad avere uno stimolo in più per migliorare il loro impegno-dovere di realizzare vivibilità sicurezza e decoro nel territorio da loro amministrato l incendio di quartaccio visto da via montanelli d di alex cortez un bel modo per far omenica 20 maggio conoscere le tradizioni si è svolta in piazi colori i sapori e i profumi za di san giovanni in di ogni nazione e laterano in roma la al contempo sensibilizzare festa dei popoli il paese accogliente evento organizzato da sulle problematiche los misioneros dell integrazione escalabrinianos e stata una giornata perché questa festa vissu ta all in se gn a quest evento nasce a dell amicizia e della roma 21 anni fa come fratellanza fra le piccola festa parrocchiale molteplici comunità per le comunità straniere per festeggiare la organizzata con l aiuto ricchezza della diversità dei missionari di san alex cortez francisco calderonass.amm anbas dott edoardo vides accompagnati da balli e carlo escalabrinianos con il passare del larin dott jose luis funesconsole gen el salvador con il nostro picchio canti tradizionali tempo si è trasformata talmente tanto fino a diventare non a caso è stato allestito un enorme palcoscenico sul ciò che oggi è la festa annuale degli immigranti della quale tutti i paesi partecipanti all evento si sono esibiti davanti ad un pubblico interessato e divertito diocesi di roma il suo scopo principale lo definisce p gaetano saracino presente tra il pubblico anche il sindaco gianni alemanno responsabile dell evento che ha ricordato come l intento i paesi partecipanti sono stati tantissimi e ognuno nel della manifestazione non si limita ad un esibizione ma è proprio stand ha potuto esporre parte della sua storia una vera e propria presa di coscienza sulle molteplici della cultura delle tradizioni dell artigianato ed anche realtà civili religiose e quotidiane presenti nei nostri le guide turistiche per fare scelte diverse su dove passare le vacanze estive sistemi economici e di sviluppo la festa dei popoli 11

[close]

p. 12

di antonio di siero tutti i vendicatori di nick fury e venne un giorno un giorno diverso dagli altri in cui i più grandi eroi della terra si unirono per combattere quel nemico che nessun eroe da solo poteva affrontare quello fu il giorno in cui nacquero i vendicatori giuramento dei vendicatori fumetto stan lee e jack kirby 1963 film regia joss whedon con samuel l jackson robert downey .jr clark gregg jenny agutter paul bettany scarlett johansson mark ruffalo chris evans jeremy renner chris hemsworth gwyneth paltrow stellan skarsgård cobie smulders tom hiddleston lou ferrigno usa 2012 film avengers è stata una piacevole sorpresa la prima cosa che apprezziamo è la contrapposizione tra un primo tempo pieno di dialoghi e rivelazioni che si contrappone alla caotica battaglia che chiude la storia inoltre i lettori dei fumetti marvel gradiranno il tentativo di riprodurre la struttura aperta dei fumetti di supereroi che permette a personaggi di altre serie di apparire in ogni momento nella serie in essere magari per il tempo di una telefonata pur con tutti i limiti del cinema rispetto al fumetto riprodurre in due ore di film una struttura che si è creata in cinquant anni di fumetti l esperimento riesce grazie anche alle imbeccate sparse nei film precedenti partendo da l incredibile hulk di l leterrier 2008 fino al recente captain america il primo vendicatore di j johnston 2011 con riferimenti e comparsate che come in un puzzle mostravano la forma indistinta del film di whedon nel film loki dio nordico dell inganno e fratellastro di thor ruba il cubo cosmico visto già in captain america e qui chiamato tessaratte e cerca di scatenare un invasione aliena il direttore dello s.h.i.e.l.d strategic hazard intelligence espionage logistic directorate nick fury raduna allora i più potenti super-umani della terra per formare la squadra che sarà poi chiamata vendicatori iron man capitan america thor hulk vedova nera e occhio di falco i primi e originali vendicatori apparvero nel fumetti nel 63 con il primo numero di avengers in cui loki rapiva e circuiva hulk al salvataggio del gigante verde partivano thor iron man antman e wasp questi ultimi due attendono ancora delle versioni cinematografiche capitan america arrivò in un secondo momento quando i vendicatori a bordo di un sommergibile scoprirono un blocco di ghiaccio che namor iracondo signore di atlantide aveva scaraventato in mare il il blocco conteneva un soldato statunitense scomparso al termine del secondo conflitto insieme al suo giovane amico avevano ritrovato capitan america la vedova nera e occhio di falco sarebbero comparsi successivamente entrambi nel 64 entrambi nemici del supergruppo la prima agente del kgb super-criminale il secondo il film quindi usa solo una piccola parte del soggetto di stan lee l autore è visibile in un velocissimo cameo alla hitchcock e la mescola con u n a ver sio ne su ccessiva stiamo par lando de gli ultimates creati da mark millar e brian hitch la serie si inserisce nell universo parallelo ultimate che doveva resettare l universo classico per adattarlo ai nuovi lettori l ultimate universe divenne però famoso per le continue stragi di personaggi che vengono continuamente uccisi e sostituiti solo per durare a volte il tempo di una sola saga e qui che troviamo la versione di nick fury costruita su misura per il bravo samuel l jackson nell universo classico fury è bianco con capelli corvini e fuma grossi havana e anche qui che i vendicatori chiamati ultimates sono non un aggregazione spontanea ma un gruppo creato da fury su ordine del governo usa per contrastare la minaccia super-umana al gruppo si unisce fin da subito capitan america da poco scongelato e il cui slancio patriottico è vissuto come un anacronismo dai suoi compagni parlare diffusamente dei vendicatori richiederebbe uno spazio molto più vasto qui ci limitiamo a segnalare l ennesimo indizio posto al termine dei titoli di coda per noi lettori una figura solitaria in piedi su un asteroide nello spazio espone uno strano ragionamento quando si volta verso di noi riconosciamo lo sguardo folle di thanos il dio pazzo protagonista della saga il guanto dell infinito che abbiamo recensito pochi mesi fa sul picchio di torresina 12

[close]

p. 13

di michela fabbri piccoli frutti grandi tesori salicilato una sostanza che in soggetti predisposti o nei bambini ancora piccoli può far sviluppare allergia o intolleranza le more si trovano facilmente durante l estate e nei primi mesi autunnali sono ricche di betacarotene e di vitamine c ed e ideali per chi soffre di reumatismi o infiammazioni alle articolazioni come le fragole però è bene che le persone a rischio non ne consumino troppe pena la comparsa di gonfiori prurito ed orticaria i mirtilli stagionano nei mesi più caldi anch essi sono ricchi di vitamina c e carotenoidi ottimi per l abbronzatura ma soprattutto contengono antociani le sostanze che prevengono l invecchiamento cellulare e rendono la pelle più elastica inoltre sono un vero toccasana sotto forma di tisana o succhi per prevenire le infezioni urinarie i lamponi hanno una maturazione più lunga che va dalla primavera fino all inverno sono i frutti di bosco più nutrienti possono essere utilizzati contro le infiammazioni alle articolazioni e per la loro azione diuretica ottima per prevenire o combattere la cellulite i ribes come i lamponi hanno una maturazione decisamente lunga hanno un altissimo contenuto in vitamina c anche più dell arancio e hanno anch essi un importante ruolo nel prevenire l invecchiamento cellulare soprattutto della pelle i frutti rossi sono dei preziosi alleati per la nostra salute il nostro benessere fisico e per la nostra bellezza infatti oltre a contenere minerali e vitamine in particolar modo la vitamina a e la c questi piccoli frutti sono un concentrato di polifenoli sostanze naturali capaci di proteggere dall attacco dei radicali liberi piccole molecole di scarto responsabili principalmente dell invecchiamento cellulare precoce l organismo è dotato naturalmente di meccanismi di difesa dai radicali liberi ma un eccessivo stress il fumo cattive abitudini alimentari un eccessiva esposizione al sole l abuso di farmaci ecc possono favorirne l accumulo per questo motivo i frutti rossi sono un ottimo alleato disintossicante per il nostro organismo inoltre i frutti rossi non sono i cosi detti peccati di gola della stagione estiva anzi proprio perché ricchi di acqua e dal contenuto calorico molto basso circa 30 kcal ogni 100gr sono l ideale per una bella macedonia estiva o post vacanze grazie al loro alto contenuto di fibra che regolarizza l intestino e alla loro funzione disintossicante della famiglia dei frutti rossi i più famosi e coltivati troviamo il melograno ha ottime capacità antiossidanti e antibatteriche le fragoline sono forse il frutto di bosco più comune e maturano dalla primavera fino all autunno sebbene siano spesso considerate piccole fragole hanno un sapore differente un pochino più acidulo e hanno molte sostanze nutritive come la vitamina c che aiuta il sistema immunitario e il ferro e anche vero però che le fragoline come le fragole in generale contengono torresina esercizio convenzionato con il c di q torresina 13

[close]

p. 14

consigli e non solo a cura di pina l i nizio ringraziando la redazione e i lettori del picchio per le belle parole usate per augurarmi un buon compleanno sono stata contenta felice e persino orgogliosa di aver potuto offrire i miei consigli di economia domestica continuerò ad impegnarmi per fare del picchio di torresina un mensile sempre più letto cari lettori siamo a settembre sapete perché questo mese si chiama così lo chiamarono così i romani perché era il settimo mese dell anno che per loro cominciava a marzo di conseguenza poi i mesi successivi vennero chiamati con nomi che si riferiscono ai numeri otto nove e dieci i consigli di questo mese rispondono alle care richieste che mi vengono rivolte persino per strada mentre andavo a comprare la frutta un signore sorridendo mi ha chiesto perché le zucchine e le melanzane assorbono tanto olio quando le friggo gli ho consigliato per infarinarle di usare farina di riso che ormai si trova in qualunque negozio di alimentari un consiglio molto semplice lo dedico a chi soffre di stitichezza troverete immediato beneficio con una bella mangiata di lattuga lessata tra i tanti pregi dell ananas vi è quello di alleviare il mal di gola il suo succo infatti aiuta a superare le infiammazioni e gli arrossamenti della gola se abbiamo i capelli sciupati e disidratati cosa possiamo fare un co nsiglio se mplice e co no mico e d e fficace è sufficiente applicare direttamente sui capelli un bel cucchiaio di maionese e massaggiare se avrete la pazienza di aspettare un ora prima di risciacquare rimarrete sorpresi dagli effetti benefici dopo il risciacquo lavatevi i capelli con uno shampoo delicato non mi dilungo oltre se non per porgervi i miei saluti in attesa di ricevere le vostre richieste e i vostri suggerimenti sulla mail leperlediziapina@libero.it la vostra zia pina dalla redazione del picchio nuove disposizioni cer tif ic at i an a g r af ic i artt.15 e 36 della legge 12/11/2011 n 183 dal 1° gennaio 2012 le certificazioni rilasciate dalle pubbliche amministrazioni saranno valide ed utilizzabili esclusivamente nei rapporti tra privati nei rapporti con la pubblica amministrazione ed i gestori di pubblici servizi i certificati sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui all art 46sostitutive di certificati e 47 atti di notorietà del d.p.r 445/2000 le certificazioni possibili in carta semplice possono essere solo quelle relative alle controversie in materia di licenziamenti individuali e di equo canone allo scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio si ricorda alla cittadinanza che a seguito di dette novità legislative tutte le amministrazioni pubbliche hanno l obbligo di accettare dichiarazioni di autocertificazione quoziente familiare esenzioni e sconti sulla tariffa dei rifiuti roma 27 luglio ­ la tariffa per i rifiuti terrà conto del quoziente familiare È quanto ha deciso l assemblea capitolina approvando la delibera 27 sulla tia tassa igiene ambientale già tari con sconti calcolati in base alla capacità contributiva delle famiglie verrà applicato anche a roma il quoziente familiare che terrà conto del numero e dell età dei figli pe r de fin ir euna tar iffa che al contrario aumentava proprio in base ai componenti del nucleo familiare il quoziente a roma terrà conto oltre che del nucleo familiare numeroso anche della condizione di temporanea difficoltà economica e delle spese sostenute per la presenza di figli disabili o genitori invalidi le famiglie poi che hanno un reddito isee inferiore a 6.500 euro annui e in assenza di debiti per la tari sono esenti dal pagamento domanda di agevolazione o esenzione per i servizi di refezione e trasporto scolastico ancora fino al 28 settembre si potrà fare richiesta per usufruire delle tariffe agevolate per il trasporto e per la refezione scolastica per l anno scolastico 2012/2013 gli utenti dovranno presentare la dichiarazione isee rilasciata dai centri di assistenza fiscale caf convenzionati la dichiarazione dovrà essere allegata al modulo di richiesta reperibile presso lo sportello informazioni o sul sito internet http www.comune.roma.it del municipio19 e presentata presso l ufficio refezione e trasporto p.zza s maria della pietà,5 pad.30 dal 3 settembre 2012 al 28 se ttem bre 201 2 n e i giorn i di l un me r ve n o re 8,30 /1 2,3 0 mar ­ giovedì ore 8,30/12,30 e 14,30/16,30 ulteriori informazioni e chiarimenti po tr ann o e sser e r ich ie sti an ch e telefonicamente all ufficio refezione e trasporto scolastico che è l unico autorizzato a fornire notizie al riguardo ai numeri tel 06/6961962406/69619324 ufficio refezione oppure al 06/69619661 ufficio trasporto concorso letterario albero andronico scadenza prorogata al 30 settembre tutti possono partecipare con poesie racconti testi per una canzone dialetto libri ed anche fotografie il bando completo su ww.alberoandronico.net entro il 30 settembre 2012 passaparola 14

[close]

p. 15

sapienza università di roma prof.ssa maria casagrande indagine sulla vita della comunità di torresina cari cittadini di torresina sono certamente note le diverse iniziative e attività che il comitato di quartiere sta portando avanti nel nostro territorio nonostante ciò il direttivo del comitato da tempo sottolinea come un migliore coinvolgimento di tutti i cittadini alla vita sociale del territorio sia il mezzo migliore per rendere torresina sempre più nostra le scienze umane hanno evidenziato che se le azioni di programmazione territoriale sono decise solamente dalle istituzioni senza il coinvolgimento attivo e partecipato dei cittadini è improbabile che soddisfino i bisogni reali di una comunità producendo frequentemente un diffuso senso di disorientamento con questi auspici abbiamo realizzato lo scorso anno nel nostro quartiere un laboratorio sulla partecipazione durante gli incontri di laboratorio è stata analizzata l attuale situazione partecipativa e si sono sviluppate le modalità per interloquire con un maggior numero di abitanti un aspetto rilevante degli incontri di laboratorio è stato quello di costruire un indagine sulla vita della comunità del quartiere per capire le idee le priorità le attitudini e i ritmi di vita di ogni cittadino di torresina l indagine è in forma di questionario che può essere compilato da tutti i cittadini maggiorenni abitanti e/o lavoratori di torresina in questo mese la compilazione del questionario sarà anonima e non richiederà più di un quarto d ora il questionario comprende domande sul rapporto con il quartiere la possibilità d indicare le priorità del quartiere lettura e gradimento del giornalino il picchio di torresina utilizzo e gradimento del urban blog torresina sito internet e pagina facebook partecipazione alla vita sociale del quartiere rapporto e gradimento delle attività del comitato di quartiere e un test sul sentimento di comunità sarà possibile compilare il questionario sia in formato cartaceo in questi giorni ne stiamo inserendo una copia nelle caselle postali del quartiere sia elettronico accessibile dal sito internet del quartiere www.torresina.net o dal sito internet del responsabile del progetto www.psicosalute.com altre copie cartacee dell indagine saranno disponibili presso l edicola vidi dove sarà anche possibile imbucare in un apposito box le copie cartacee compilate i dati del questionario saranno analizzati con tecniche di analisi quantitativa e qualitativa e i risultati orienteranno le prossime azioni del comitato di quartiere ovviamente i risultati saranno presentati in un apposito incontro pubblico e ne verrà anche realizzato un fascicolo ci auguriamo che a questa iniziativa partecipi tutto il territorio in modo che il comitato di quartiere possa diventare sempre di più la voce di tutti e auspichiamo che questa sia solamente la prima di altre iniziative che nel futuro coinvolgeranno anche i nostri giovani e piccoli cittadini adolescenti e bambini il presidente del comitato di quartiere il responsabile del progetto antonio picciau dott alessandro mingarelli di m speranza ingredienti per 4 persone 1 kg di filetti di baccalà già ammollato e dissalato ­ 4/5 belle patate ­ 1 cipolla di tropea ­ 200 gr di pomodorini ­ 100 gr olive di grecia ­ aglio e prezzemolo q.b ­ 100 gr pangrattato ­ 50 gr formaggio grattugiato ­ peperoncini ­ sale ­ olio extra vergine d oliva un bicchiere di vino bianco secco n.b in mancanza di baccalà si potranno usare filetti di merluzzo riducendo la quantità di liquido e i tempi di cottura baccalà a modo mio preparazione tagliate le patate a fette rotonde e sottili i pomodorini a pezzi e affettate il cipollotto tritate il prezzemolo insieme a 2 spicchi di aglio mescolate tutti gli ingredienti e condite con l olio un pizzico di sale e di peperoncino versate sul fondo di un tegame da forno un filo di olio e adagiateci sopra i filetti di baccalà privi della pelle in una ciotola mescolate il pangrattato col formaggio grattugiato adagiate sopra i filetti di baccalà le pa tate i pomodorini il cipollotto e le olive che avrete denocciolate spolverate il tutto con il mix di pangrattato e formaggio versate un filo d olio su tutto il tegame aggiungete il vino e tanta acqua fino a ricoprire a filo gli ingredienti infornate in forno già caldo a 190° per circa 1 ora buon appetito 15

[close]

Comments

no comments yet