depliant aim 2

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1



[close]

p. 2

chi siamo il progetto della nuova associazione italiana mushers a.i.m nasce dalla volontà di un gruppo di appassionati di cani da slitta nordici o di altre razze purché adatti allo sleddog ed alle attività ad esso connesse ritrovatisi con l intento di ridare vita a quello che negli anni 90 è stato il più significativo club italiano di riferimento con quella stessa passione e volontà si è pensato di proporre ai praticanti delle nostre discipline e ad amici e simpatizzanti un progetto concreto per la divulgazione e la promozione dello splendido ed affascinante sport dei cani da slitta dopo aver raccolto entusiastici consensi e coinvolgenti stimoli la nuova a.i.m è ufficialmente nata il 19 aprile 2012 l associazione italiana mushers fin dalla sua costituzione è proiettata verso la collaborazione con tutti gli enti sportivi e con tutte le figure professionali ed amatoriali attive nel mondo dello sleddog e delle attività ad esso connesse purché agiscano nel pieno rispetto del benessere dei nostri cani e mossi dalla consapevolezza delle loro esigenze sanitarie fisiche e psicologiche registrata al c.o.n.i come associazione sportiva dilettantistica ed associata alla u.i.s.p unione italiana sport per tutti la nostra associazione è inoltre affiliata alla f.i.m.s.s federazione italiana musher sleddog sport

[close]

p. 3

attivita agonistiche le attività agonistiche sono rivolte a chiunque voglia cimentarsi e confrontarsi con altri atleti nelle competizioni sportive che si praticano insieme al proprio cane nel rispetto dell animal welfare con un costante interesse per il benessere e la tutela della salute del nostro amato quattro-zampe queste attività si dividono in competizioni su terra off-snow esercitate da ottobre a novembre sia come discipline a sé stanti che come preparazione alle gare invernali discipline kart dog-bike scooter e cani-cross ed in attività su neve che nelle nostre regioni alpine si svolgono generalmente da dicembre a marzo disclipline sleddog pulka e ski-joring la nostra associazione organizzerà manifestazioni sportive di grande rilevanza quali il trofeo franciacorta sleddog gara su terra facente parte del challenge italia fimss e sarà presente con propri atleti nelle maggiori manifestazioni sportive organizzate dagli altri club che operano sul territorio nazionale mentre l affiliazione dell a.i.m alla federazione italiana musher sleddog sport permetterà ai nostri associati dopo prove di selezione anche la partecipazione ai campionati europei e mondiali organizzati dalle varie federazioni ed associazioni internazionali attive nel mondo dello sleddog f.i.s.t.c i.f.s.s e.s.d.r.a

[close]

p. 4

attivita su terra 1 per la sua semplicità il cani-cross denominato nella versione non competitiva dog trekking è considerato il primo approccio al nostro sport per chiunque abbia un cane e abbia voglia di fare attività all aperto molti mushers utilizzano questa disciplina percorrendo tragitti medi o lunghi per allenare i propri team per praticarlo basta un grande amore per il proprio cane un guinzaglio o una corda non troppo lunga collegata ad una buona pettorina per lui ed una cintura possibilmente alta tipo imbragatura da roccia per noi si pratica gareggiando su percorsi sterrati o come attività ricreativa su gradevoli percorsi in campagna o montagna e persino al parco in città naturalmente e sempre con la dovuta attenzione verso il proprio cane e verso gli altri atleti il passo successivo è il dog-bike che consiste nella possibilità di provare una piccola muta attaccando uno o due cani alla propria mountainbike pedalando con due cani ci si rende ben presto conto di come i nostri amici a quattro zampe lavorino e si divertano meglio in team la bicicletta una linea di traino con ammortizzatore collegata alla pettorina del cane un caschetto ed i guanti come ripari d obbligo ed un buon pizzico di prudenza sono le sole attrezzature necessarie per far nascere una vera simbiosi tra il musher e la sua prima muta .

[close]

p. 5

attivita su terra 2 per i più temerari che amano le alte velocità e che sono in possesso di una buona forma fisica in quanto l aiuto al team lo si dà solo pattinando ecco la possibilità di correre su di uno scooter assimilabile nella forma ad un classico monopattino viene utilizzato nelle competizioni con uno o due cani la vera trasposizione off-snow dello sleddog invernale è il kart questa divertente e spettacolare disciplina nasce con l esigenza di allenare i cani durante la stagione autunnale e vede l utilizzo di un carrello a tre o quattro ruote con idoneo aggancio per una muta numerosa soltanto chi ha gradualmente acquisito una certa esperienza e capacità nella gestione del proprio team può cimentarsi in questa impegnativa attività che richiede sempre l aiuto di un buon cane a capo del branco un vero leader da formare e costruire con grande passione pazienza e dedizione affinché possa guidare adeguatamente in gara i propri compagni di muta collaborando al meglio con il musher.

[close]

p. 6

attivita su neve 1 la disciplina storica e regina tra quelle praticate con i cani da slitta è lo sleddog che viene praticato sia con cani di pura razza nordica che con cani meticci o di altre razze l attività agonistica si svolge su tracciati innevati di corta 5 10 km media fino a 50 km e lunga da 100 a 1000 km ed oltre distanza la simbiosi e la collaborazione tra l uomo e la muta così come la comunicazione fra musher e cane leader devono essere sempre reciprocamente espresse e percepite al loro massimo sia che il team sia impegnato in una competizione nazionale o internazionale sia che si tratti di una normale uscita di allenamento o di una attività escursionistica nello sleddog il rapporto di fiducia e collaborazione tra l uomo ed i suoi cani è essenziale il team minimo è composto da due cani le mute più utilizzate in gara sono quelle formate da 6 12 cani mentre nelle categorie illimitate non vi è vincolo per il numero di cani impiegati.

[close]

p. 7

attivita su neve 2 per gli amanti dello sci da fondo lo skijoring combina la tecnica del fondista alla preziosa trazione integrale di uno o due cani ad esso imbragati e uno sport di collaborazione che richiede abilità tecnica preparazione atletica e grande affiatamento tra lo sciatore e il suo cane la pulka è una disciplina che comporta l utilizzo di uno slittino posto tra il cane e lo sciatore derivato da quello impiegato anticamente dai cacciatori del grande nord al giorno d oggi è ormai diventato uno sport spettacolare per atleti dalle grandi capacità tecniche ed atletiche ed è molto praticato nei paesi scandinavi ove è nato sia con competizioni sprint che di media e lunga distanza.

[close]

p. 8

attivita promozionali le attività promozionali si prefiggono l obbiettivo di riunire persone con le stessa nostra passione per i cani in genere e per quelli da slitta in particolare con l intento di approfondire e divulgare le varie tematiche dello sleddog e delle attività ad esso connesse week-snow giornate e fine settimane didattiche sulla neve con insegnamenti teorici e pratici per la conduzione di una slitta le week-snow organizzate dall a.i.m sono l occasione ideale per chi guidato da maestri d eccezione voglia provare anche col proprio cane l indescrivibile esperienza dello sleddog sulla neve parteciperanno come docenti i nostri atleti che vantano titoli conquistati in vari campionati europei ed italiani dogs-day giornate di incontro a tema mirate a divulgare le esperienze cinofile pluriennali di allevatori di razze nordiche che vantano titoli e vittorie nelle più importanti manifestazioni per cani da esposizione e da lavoro e le conoscenze scientifiche di veterinari che responsabili della salute dei cani nelle più impegnative gare in scandinavia e nord america si dedicano con passione all affascinante mondo dello sleddog happy-dog questa innovativa formula viene inserita nelle manifestazioni agonistiche come categoria divulgativa non competitiva e un attività che dà a tutti la possibilità di cimentarsi su di un vero terreno di gara con il proprio cane senza lo stress dell esordio sul percorso e la paura del risultato cronometrico.

[close]

p. 9

molto di piu 1 non solo attività agonistiche e promozionali ma molto di più le attività dell associazione italiana mushers durano tutto l anno passeggiate escursioni moltissimi appassionati partecipano entusiasti a questi eventi che coniugano la voglia di stare insieme al proprio cane con quella di praticare attività in montagna e con la volontà di condividere con altre persone questi momenti di pura evasione e un modo semplice e genuino per vivere all aria aperta con il proprio amico a quattro zampe sviluppando uno straordinario rapporto di complicità e conoscenza reciproca

[close]

p. 10

molto di piu 2 non inprovvisiamo nello sport per i nostri associati una continua e necessaria attenzione sotto la guida di mushers esperti e qualificati la nostra associazione si avvale della direzione sportiva di fabrizio lovati www.dogsledman.com musher di elevata esperienza internazionale costruita in 30 anni di carriera nelle più qualificate e prestigiose competizioni internazionali dalla sua preziosa collaborazione e sotto la sua attenta supervisione potrà essere costruita su basi concrete che vi accompagneranno nei momenti di fatica passione e dedizione che affronterete con i vostri fedeli compagni la vostra professionalità di musher.

[close]

p. 11

la base operativa e altri centri di competenza grazie alla disponibilità del gestore del rifugio bazena www.bazena.it presso il passo crocedomini valcamonica ­ bs durante tutto il periodo invernale viene mantenuta permanente la possibilità di escursioni lungo la pista di oltre 3 km antistante il rifugio qui si svolgono le attività di allenamento durante il periodo autunnale ed invernale a.i.m organizza anche incontri in collaborazione con associazioni local presso svariati centri di competenza sparsi sul territorio dog sled man sleddog tour experience valle d aosta scuola internazionale mushing tarvisio a.s.d amarok auronzo di cadore club valscura cansiglio belluno

[close]

p. 12

animal welfare non solo sport e attività motoria per i nostri associati ma una continua e necessaria attenzione verso la salute ed il benessere dei nostri amici a quattro zampe la nostra associazione si avvale della preziosa collaborazione e dell attenta supervisione offerta da veterinari che si interessano da anni della cura e prevenzione delle patologie tipiche dei cani da slitta e delle razze nordiche vantando esperienze specifiche nell ambito delle più importanti competizioni europee e nord-americane di sleddog tra i nostri veterinari di fiducia potrete trovare specialisti vet-sleddog che pongono sempre un particolare interesse nella valutazione degli aspetti alimentari e delle patologie di tipo traumatologico-ortopedico che potrebbero interessare i cani impegnati in prove di lavoro siano essi semplici accompagnatori nelle nostre passeggiate alpine o campioni a 4 zampe dediti a competizioni sprint di media o lunga distanza attività che richiedono grande attenzione sanitaria nella gestione dello stress fisico da lavoro atletico per salvaguardare la salute dei vostri cani non esitate a contattare i nostri veterinari che hanno il benessere animale animal welfare come principale obbiettivo e costante punto di riferimento

[close]

p. 13

la terminologia dello sleddog 1 come in qualsiasi sport al quale partecipino animali e per il quale si usino attrezzature tecniche anche lo sleddog possiede un vocabolario di termini specifici nel nostro caso i termini in uso sono di origine nord americana in considerazione dell origine e dell evoluzione in ambito sportivo che lo sleddog ha subito nel xx secolo ciò però non impedisce che ai termini classici in particolare per quanto riguarda i comandi da impartire alla propria muta il musher italiano possa preferire l uso di vocaboli italiani o di una terminologia propria gergale e personalizzata l uomo musher conducente della slitta la parola probabilmente proviene dai primi esploratori francesi e dalla loro parola marche vai corri trasformatasi per assonanza nell inglese mush che veniva usata come comando urlato alla squadra per iniziare a tirare i comandi del musher line out comando indirizzato al leader perché tenda la fune di traino per mantenere tutta la muta in linea go hike mush all right comandi rivolto al team per la partenza i musher di solito non hanno problemi a porre i cani da slitta in movimento anzi è spesso più difficile farli smettere ma ci vogliono mesi di allenamento per ottenere cani che lavorano insieme come una squadra gee svolta a destra haw svolta a sinistra come gee inverte la marcia di 180° a destra come haw inverte la marcia di 180° a sinistra ahead procede diritto whoa stop l intero team si arresta heasy rallenta.

[close]

p. 14

la terminologia dello sleddog 2 on by ignora e supera una distrazione trail richiesta ad un altro concorrente per lasciare libero il passaggio sulla pista i cani team squadra di cani in senso allargato comprende anche il musher pack l insieme della muta sled dog o sleddog cane da slitta le razze nordiche classicamente utilizzate sono siberian husky alaskan malamute samoiedo groenlandese diffusamente utilizzati nelle competizioni open sono i meticci di origine alaskana frutto di incroci tra razze nordiche ed altre razze che presentano capacità atletiche ben definite quali velocità resistenza etc es alaskan husky altre razze o varietà non riconosciute dalla federazione cinologica internazionale o non ampiamente diffuse o quasi estinte sono pure impiegate occasionalmente in attività di traino sportivo o ricreazionale es alusky canadian eskimo dog chinook,mackenzie river husky seppala siberian sleddog sakhalin husky eurohound tamaskan lead dog o leader cane di testa che guida il resto del team risponde ai comandi del musher e imposta l andatura possono essere singoli o doppi di solito è un cane particolarmente veloce con gran voglia di correre ma molto docile e recettivo all addestramento dotato di spiccata intelligenza iniziativa e della capacità di trovare una pista anche in cattive condizioni ambientali swing dog o point dog cani da ritmo che corrono dietro ai leader mantenendo una cadenza costante conoscono i comandi ed aiutano a far girare il resto del team nelle curve e nelle inversioni di marcia team dogs cani che non hanno mansioni specifiche ma sono preparati a ricoprire tutti i ruoli generalmente schierati tra swing e wheel contribuiscono al traino grazie alle loro doti di resistenza e potenza.

[close]

p. 15

la terminologia dello sleddog 3 wheel dogs sono i cani più potenti posti immediatamente davanti alla slitta su di loro grava il maggior peso da trainare un buon wheel deve avere un temperamento relativamente calmo in modo da non essere disturbato dalla slitta che si muove dietro di lui forza stabilità e la capacità di aiutare nella guida della slitta nelle curve strette sono qualità apprezzati nei wheelers le attrezzature per i cani booties stivaletti impermeabili in diversi materiali sintetici utilizzati a protezione per i cuscinetti plantari dei cani necessari in caso di neve molto ghiacciata o granulosa harness imbracatura in fibra di nylon che fascia il cane le imbracature dei cani sono costruite per evitare che i cani si facciano male durante il traino distribuendo lo sforzo in maniera uniforme si utilizzano imbracature che a seconda della forma sul dorso del cane vengono definite a x a y o ad h wrist wrap fascia in neoprene utilizzata per avvolgere riscaldare e proteggere le articolazioni del carpo e del tarso durante le soste nelle gare di lunga distanza coat mantellina impermeabile imbottita utilizzata per proteggere e riscaldare torace ed addome del cane durante le gare di lunga distanza leggings lunghe calze per gli arti anteriori utilizzate per proteggere dalla neve durante gare di lunga distanza i luoghi dello sleddog stake out pali di ferro tipo tondino con un manico o un asola sull estremità alta che conficcati nel terreno servono a bloccare una catena che viene ad essi agganciata ed a cui sono attaccate con moschettoni delle altre corte catene collegate ai collari dei cani trail la pista di gara

[close]

Comments

no comments yet