Pink Basket & Panorama Lombardo_SETTIMANA 7 (13-15 dicembre)

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

a1 impresa como stop geas a2 speranza biassono 10 e lode sanga la coppia lombarda di a1 esce con una giornata pienamente positiva in a2 per i vittoria e una sconfitta e situazioni di classifica colori lombardi rianima la sua classifica opposte dai rispettivi scontri diretti colpo biassono con la seconda vittoria grosso per la comense sul terreno di lucca stagionale sul campo di una squadra di finora rivelazione del campionato la squadra fascia medio-alta come cervia in una di barbiero conferma la sua identità difensiva partita in cui si segna col contagocce costringendo l attacco toscano a forzature e decisiva la difesa per la lissone interni 30 palle perse in serie con una lucida regia di recuperi e avversarie tenute al 28 dal gatti che reggendo senza il suo cambio campo ma anche la miglior prova offensiva donvito indisponibile anche dell anno per contestabile 21 spreafico orchestra e conclude con punti più 13 rimbalzi brianzole uguale efficacia 13 punti e una quasi sempre avanti con un harmon 18 che si conferma ago primo break consistente neutradella bilancia di tante vittorie lizzato dalle romagnole nel 3° importanti le nerostellate comanquarto ma quello definitivo poco dano di misura nei primi 3 quarti dopo all inizio dell ultimo da 33poi allungano negli ultimi 6 in cui 34 a 34-49 biassono evita così di concedono solo 2 punti conquirestare in fondo da sola e stando anche un prezioso +11 di soprattutto si riporta a -2 dalla differenza canestri potenzialmente zona-salvezza utile nel ritorno intanto in vetta milano continua a viaggiare comincia a delinearsi l attesa supreverso uno dei primi 2 posti a fine mazia di taranto prima da sola e andata validi per la qualifigiulia gatti schio a segno nel big match con cazione alla coppa italia di comense umbertide categoria potrebbe bastare una perde invece il geas nella vittoria nelle prossime 2 partite delicatissima sfida di parma una intanto fanno 10 di fila per un sanga che formidabile adriana 25 punti e un contro bolzano non è brillantissimo martellamento costante dall arco costrin faticando a trovare il ritmo di fronte a una gono il bracco a inseguire per tutta la partita difesa aggressiva ma con la precisione ai con margini fra i 3 e i 12 punti non bastano liberi e una difesa a sua volta efficace sia a 4 giocatrici in doppia cifra haynie 12 uomo sia poi a zona la lucsa systems halvarsson crippa e michailova 10 né i 26 comanda sempre a parte le primissime recuperi a una squadra di montini che non trova nell occasione una trascinatrice né sufficiente continuità al momento sesto è a2 nord 11a giornata fuori dalla zona-playoff tuttavia oltre alla alghero-vigarano 50-74 possibilità di recuperare terreno già nelle v cagliari-marghera 61-57 ultime due partite di fine andata c è la udine-borgotaro 75-61 confortante prospettiva di un ritorno con 7 s martino di l muggia 63-64 gare in casa su 11 cervia-biassono 37-49 piemonte-bologna 50-66 a1 9a giornata milano-bolzano 60-43 parma-geas 76-66 classifica pozzuoli-faenza 83-96 vassalli vigarano 20 alcamo-taranto 44-71 lucsa systems milano 20 priolo-c cagliari 61-49 meccanica nova bologna 18 lucca-comense 49-60 fila s martino di lupari 16 umbertide-schio 49-51 delser udine 14 premier hotels cervia 12 classifica interclub muggia 12 cras taranto 16 iveco lenzi bolzano 10 famila wuber schio 14 officine gaudino piemonte 6 liomatic umbertide 14 mercede alghero 6 pool comense 12 sernavimar marghera 6 le mura lucca 12 roby profumi borgotaro 4 roberta faenza 10 lissone interni biassono 4 gma-del bò pozzuoli 8 ats energia virtus cagliari 4 lavezzini parma 8 bracco geas sesto s.g 6 erg priolo 4 cus cagliari 2 alcamo 2 pan rama l mbard punto settimanale sul basket donne aggiornato al 13/12/11 battute 31-24 al 20 44-33 al 30 e anche +20 nel finale con la coppia ntumba 18stabile 14 in evidenza giovanili elite under 19 solo una partita giocata nella seconda di ritorno biassono travolge il lussana nello spareggio tra le principali alternative all imbattuto geas le 3 squadre sono appaiate in testa ma con un numero diverso di gare under 17 il 7° turno si è completato con una travolgente vittoria del geas che rimane imbattuto su mariano e una più di misura per biassono su costamasnaga nell ottava giornata si conferma sesto doppiando cremona al comando con 2 gare in più c è la comense che infligge un -30 a vittuone under 15 rimane sola in testa la pro patria bruciando in volata con un 10-0 dal -6 l inseguitrice biassono e approfittando della sconfitta di milano basket stars nell altro big match con la comense che aggancia il 2° posto era l ultimo impegno del 2011 per le `97 bustocche che chiudono l anno solare imbattute due scontri diretti anche a metà classifica vinti da geas sul s gabriele e da bergamo su gazzada il prossimo turno a1 a2 b ultimi spunti agonistici del 2011 prima della sosta in a1 sabato 17 ore 20.30 il geas cerca riscatto ospitando lucca la quale però appena battuta dalla comense vorrà a sua volta riprendere la rotta verso il vertice como ospita invece la talentuosa anche se incostante pozzuoli delle grandi ex fazio zampella e vilipic martedì 20 tocca poi all andata dei quarti di coppa italia comense in casa con umbertide geas a priolo in a2 domenica alle 18 biassono ha uno scontro diretto cruciale in casa con marghera dell ex lalla gorla per milano un testa-coda a borgotaro cercando di allungare a 11 la serie positiva ultima di andata in b tra sabato e domenica senza scontri al vertice per il quarto posto importante costamasnagacremona le altre lodi-albino carugate-cantù vittuone-bergamo villasanta-crema pontevico-broni valmadrera-usmate a cura di manuel beck

[close]

p. 2

b broni da sola bergamo cresce c doppia coppia al vertice notizie dal crl due sconfitte e quarto posto finale per la selezione lombarda di azzurrina al torneo di pordenone memorial del bianco le under 15 allenate da guido cantamesse hanno perso 56-60 in semifinale con l emilia romagna dopo avere a lungo condotto 17-12 al 10 45-42 al 30 mentre nella finalina con il friuli-venezia giulia è stato un cedimento dal terzo quarto in avanti a penalizzare la lombardia da 28-32 al 20 al 51-64 conclusivo nella prima partita le migliori marcatrici sono state zanardelli urago/rezzato con 13 e monti milano basket stars con 8 nella seconda galliano geas con 11 e ancora zanardelli con 9 non è però negativo il bilancio secondo coach cantamesse che sottolinea l intenzione di puntare soprattutto su un gruppo di atlete promettenti sul piano fisico e quindi con un obiettivo più a lunga scadenza che nell immediato nuovo giro di convocazioni per le nazionali under 17 e 16 entrambe di scena a caorle da lunedì 19 a mercoledì 21 sono ben 7 su 16 le lombarde nel maggiore dei due gruppi diretto da renato nani un quintetto del geas barberis cassani gambarini zandalasini e penna quest ultima attualmente a college italia poi zagni di cremona e djedjemel di vittuone a proposito di vittuonesi roberto riccardi c.t under 16 ha chiamato in questo caso una sola lombarda chiara lussana di albino giunte anche le convocazioni della nazionale under 20 c.t antonio molino a cervia dal 19 al 21 ci sono alice mandelli di biassono e francesca melchiori del cavallino poasco da 3 anni a college italia sono stati pubblicati i gironi della categoria gazzelle under 11 sono quattro uno competitivo da 6 squadre e tre non competitivi da 5 primo aggiornamento sul campionato di promozione pur tenendo conto che tra gironi dispari e iniziati in tempi diversi il quadro non è omogeneo nel gruppo a gestito dal comitato di brescia è davanti pizzighettone seguita da castegnato e lonato nel b milano molto equilibrio con 5 squadre in testa di cui l eureka monza unica imbattuta nel c milano si è disputata solo una giornata finora nel d varese canegrate fernese e ghost pavia sono le leader provvisorie pan rama l mbard b lombarda 11a giornata lodi-usmate carugate-pontevico villasanta-vittuone valmadrera-crema cremona-cantù costamasnaga-broni bergamo-albino 56-52 72-64 48-47 65-52 68-52 48-58 71-48 punto settimanale sul basket donne aggiornato al 13/12/11 12a giornata broni-villasanta cantù-lodi crema-pontevico usmate-vittuone cremona-carugate bergamo-valmadrera albino-costamasnaga o broni starlight valmadrera tec-mar crema b p costamasnaga manzi cremona lussana bergamo castel carugate fassi gru albino sabiana vittuone usmate btf 92 cantù walcor pontevico publitrust villasanta fanfulla lodi 84-45 56-48 59-50 52-55 56-53 54-49 60-54 22 20 20 16 14 14 14 10 8 8 8 6 6 2 quest ultima dilagando alla distanza nel derby con albino e il gran momento del lussana prosegue nella penultima di andata s arrende anche valmadrera con un parziale di 16-7 nell ultimo quarto devicenzi 13 non bastano i 18 di scudiero broni coglie l occasione e travolgendo villasanta 19-2 al 10 vola al comando solitario mentre crema caccialanza 17 riaggancia le lecchesi la giornata-sì delle bergamasche è completata da albino locatelli 14 che batte costamasnaga vittoria pesante per cremona nesca 16 che brucia carugate con un 11-0 finale in basso salgono vittuone e cantù una coppia al comando in ciascuno dei due gironi di c nell a sempre a passo spedito giussano 46-22 nella ripresa contro bresso mentre trescore vince un bel duello a sustinente con 20 di zilioli e 19 di leidi di questi risultati approfittano brixia e melzo per restare da sole alle spalle delle due leader nella metà bassa avanza garbagnate nel girone b vittorie di spessore per canegrate menapace e ponchiroli 13 nello scontro diretto con mariano e varese libero decisivo di pelosi a cucciago che vanno in fuga tra le inseguitrici bene cerro e corbetta cade invece vertemate all overtime con malnate della solita catella 23 punti classifica il doppio turno di b tra l infrasettimanale dell immacolata e quello regolare del weekend scorso rimodella la classifica ora c è broni al comando da sola mentre dalle retrovie risale prepotentemente bergamo 6 vittorie consecutive nell infrasettimanale c è gloria soprattutto per valmadrera che con 16 punti di scudiero e 13 di capiaghi domina lo scontro al vertice con crema caccialanza 19 34-17 all intervallo broni replica passando sul campo della giovane costamasnaga in flessione fisiologica dopo il brillante inizio di campionato comunque avanti di 8 a inizio ripresa prima del controbreak dell omc carù 20 zamelli 19 prima vittoria per lodi arianna pulvirenti 20 ai danni di usmate una tripla di boscolo allo scadere fa esultare villasanta su vittuone sfruttano il fattore campo carugate calastri 20 cremona nesca 25 e bergamo girone a altern.power giussano-opsa bresso 73-41 idea sport mi-dieciallameno9 bagnolo 42-46 sustinente-don colleoni trescore 56-65 libraccio garbagnate-ars mi 53-47 wba arese-modula brixia bs 5589 s giorgio mn-melzo 43-45 cavallino poasco-gamma segrate 67-26 classifica giussano trescore 14 brixia melzo 10 sustinente cavallino opsa 8 bagnolo garbagnate 6 ars segrate idea 4 s giorgio 2 arese 0 girone b ardor busto-gso cerro m 4969 cucciago-petra varese 61-62 fino mornasco-carroccio legnano 71-61 cbc corbetta prelios-birr bgood pro patria busto 67-59 cat vigevano-gavirate 50-84 veneto banca canegrate-ims mariano 5651 or.ma malnate-vertematese 59-56 dts classifica canegrate varese 12 mariano corbetta cerro 10 vertemate 8 ardor fino cucciago malnate 6 carroccio pro patria gavirate 4 vigevano 0 c lombarda 7a giornata

[close]

p. 3



[close]

p. 4



[close]

p. 5

serie b pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda 13/12/2011 turno del 10/12 rimontate manzi cremona-castel carugate 56-53 24-27 cremona rizzi 9 ginestri racchetti 9 bertoni ne scarsi 8 nesca 16 conti marcolini 6 zagni 6 aschedamini 2 all anilonti carugate arnaboldi 12 de cristofaro 7 bonfanti robustelli 8 bratovich guidi ne zumbaio calastri 10 pozzi 16 minervino all ganguzza carugate spreca a cremona dopo essere stata avanti per 39 minuti l ultimo minuto di pazzia collettiva della castel premia le ragazze di anilonti che non hanno mai smesso di crederci due squadre falcidiate dagli infortuni solite pesanti assenze di tagliabue e colombo per le ospiti pronti-via e la castel schiaccia sull acceleratore due bombe firmate turno dell 8/12 avanti soffrendo castel carugatewal-cor pontevico 72-64 29-34 la castel sfiora la cinquina carugate arnaboldi 14 de cristofaro 5 bonfanti 2 robustelli 6 bratovich 2 guidi ne zumbaio 2 calastri 20 pozzi 13 minervino 8 all ganguzza pontevico fontana 10 castelli 7 boffini 2 gregorat 6 sozzi 5 cominelli 5 barbieri zucchinelli 4 facchini 4 cigoli 21 all celli carugate soffre più del previsto nell infrasettimanale contro la matricola pontevico ma alla fine incamera la quarta vittoria consecutiva ed è ciò che conta le ospiti per lunghi tratti interpretano meglio la partita penetrando in una difesa castel a maglie larghe e colpendo dalla lunga distanza con micidiale regolarità soprattutto con cigoli ben 7 triple a bersaglio la squadra di ganguzza non riesce inizialmente a sfruttare la netta superiorità di centimetri sembrando svagata dopo l impresa con la capolista crema così all intervallo è +5 pontevico che diventa +7 poco dopo la metà del 3° quarto senza che il passaggio a zona dia frutti per carugate la scossa arriva dai tiri liberi guadagnati da minervino e da un contropiede di capitan robustelli improvvisamente è come se suonasse la sveglia perché la castel tornata a uomo ora morde in difesa rubando palloni e costringendo le bresciane a tiri forzati mentre in attacco distribuisce bene le soluzioni tra i contropiedi tiri da fuori delle piccole soprattutto arnaboldi e i servizi in area per una calastri marcata da avversarie molto più piccole di lei il parziale di 20-2 a cavallo della penultima sirena lancia carugate sul 60-49 a 4 30 dalla fine ma la combattiva pontevico ritrova la mira e si riporta a 5 con due occasioni per il -2 nell ultimo minuto le fallisce e la castel chiude i conti così paolo ganguzza sapevo che dopo crema avremmo faticato a concentrarci nei primi 2 quarti e mezzo non abbiamo difeso le abbiamo lasciate colpire da 3 con spazio quando poi ci siamo decisi a mettere pressione le abbiamo limitate riuscire a scappare definitivamente 3440 al 25 41-45 a fine terzo quarto l ultima frazione inizia con una tripla di de cristofaro rizzi tiene a galla la squadra di casa ma robustelli e poi i liberi di pozzi portano carugate avanti di 8 lunghezze a 3 minuti dalla fine sul 45-53 sembra fatta ormai invece succede l impossibile tre liberi di cremona poi racchetti riaprono il match sul 50-53 coach luisari prende tecnico per proteste sul 53 pari a 20 dalla chiusura arnaboldi si vede rubare da racchetti il pallone che le permette di concludere in solitaria da sotto per il +2 cremonese a 6 dalla fine perde ancora palla arnaboldi e un libero allo scadere di cremona sancisce il definitivo 56-53 per la squadra di casa peccato davvero per carugate perché una vittoria voleva dire aggancio al quarto posto in classifica alessandro giuliano giulia zumbaio ganguzza abbiamo sprecato davvero arrabbiato coach ganguzza a fine gara abbiamo perso due punti importantissimi contro una diretta rivale a causa per mancanza di concentrazione e troppa supponenza temo che la vittoria a crema ci abbia fatto perdere la giusta umiltà invece ogni settimana dobbiamo imparare a lottare e dare sempre il massimo c è anche un problema di organico corto spero che la società riesca a sopperire con nuovi innesti freschi e determinati calastri e arnaboldi pozzi incontenibile e dalla panchina de cristofaro subito a segno sia su azione sia guadagnandosi 4 liberi la tripla di pozzi sigla un perentorio 12-25 per le ospiti cremona passa a zona nel secondo quarto e carugate sbaglia a ripetizione la manzi si avvicina fino a chiudere la frazione sotto solo di 3 lunghezze 24-27 nella ripresa carugate controlla ma senza il punto sul campionato di b classifica e prossimo turno sono nel panorama lombardo

[close]

p. 6

dalla festa all ultima sfida 2011 che weekend la festa di natale del basket carugate ormai un classico è pronta a invadere sabato 17 il palabcc di pessano questi gli eventi previsti alle 20.30 presentazione di tutte le squadre dal minibasket alla b ore 21 esibizione minibasket alle 21.30 spettacolo con daniele ceva di colorado cafè chiusura alle 22.30 con panettone e spumante in vendita per beneficenza al gruppo sostegno parkinsoniani locale il calendario castel carugate 2012 con le ragazze della prima squadra a sinistra la copertina pink basket www.basketcarugate.it un momento della festa dello scorso anno serie b tredicesimo turno 18/12 ore 18 palabcc corso europa pessano smaltire in fretta la delusione di cremona e chiudere in bellezza il girone d andata e il 2011 questo l imperativo della castel in vista della partita con cantù le comasche sulla carta sono inferiori a carugate come del resto conferma la classifica tuttavia vengono da un periodo positivo con 3 vittorie nelle ultime 6 partite la miglior marcatrice del btf è l esterna luisetti 11,4 punti a partita castel carugate 89 84 93 89 91 88 94 90 91 85 91 91 88 1.66 1.72 1.78 1.83 1.81 1.73 1.88 1.75 1.80 1.93 1.74 1.81 1.70 btf `92 cantÙ ala guardia play-gua pivot ala gua ala play guardia play ala guardia ala-pivot pivot ala-pivot top scorer castel medie punti 13,8 13,3 8,0 arnaboldi minervino colombo 6,6 5,3 4,0 calastri pozzi robustelli giovanili statistiche di ezio parisato carugate quabil 6 priori 7 galbiati 4 boughanmi corbetta 2 pettrone esposito cerizza 9 cereda 2 all berri netta sconfitta per le under 14 carugatesi ancora prive di gambaudi e in partita solo nelle fasi iniziali contro cantù il primo quarto si chiude infatti sul 12-9 per le lariane nei due quarti centrali la castel perde il filo sia in difesa che in attacco incassando parziali di 19-8 e 17-4 anche nel finale l andamento non cambia e cantù si riavvicina in classifica altri risultati 5° turno eureka monza-paderno dugnano 53-15 usmate-comense 33-88 biassonocostamasnaga 61-42 vimercate-robbiano si gioca il 14/12 classifica biassono comense 10 carugate robbiano costamasnaga 6 eureka cantù 4 vimercate 2 usmate paderno 0 u14 btf cantÙ-castel carugate 68-30 31-17 partite dure per under 14 e 13 all paolo ganguzza vice renato luisari carugate pontillo 13 bosisio 2 torri mariani pegolotti corbetta 5 di liberto maddalena 7 iazzani 8 pollastri 1 all verderio anche stavolta le under 13 castel si trovano di fronte a un avversaria fuori portata tuttavia mostrano progressi nel gioco d attacco da segnalare la regia di pontillo e la generosa difesa di maddalena sulle più stazzate lunghe ospiti sabato 17 alle 17.30 in via ginestrino a carugate si cercano i primi 2 punti contro lissone 4 6 7 8 9 10 11 12 14 15 16 18 19 mariella arnaboldi federica simoncelli giulia de cristofaro lara tagliabue francesca bonfanti alice robustelli ambra bratovich lalla guidi giulia zumbaio alessandra calastri giulia colombo francesca pozzi giulia minervino play guardia play ala ala play-guar ala-pivot ala ala-pivot pivot guardia ala play 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 17 18 20 `89 1.80 giulia luisetti `96 1.70 giorgia bragotto `92 1.70 marta tallarita veronica romanò `86 1.85 `89 1.77 martina molteni `88 1.74 ilaria tarragoni barbara battaglini `84 1.60 `92 1.70 lavinia broggi `96 1.68 marta bonetta `95 1.73 renata duker `92 1.65 cristina danese claudia scrimizzi `82 1.71 `90 1.78 anna elli `88 1.80 alessia busnelli all simone anselmi u13 castel carugaterobbiano 36-80 14-45 pink basket è un progetto condiviso di informazione sul basket femminile a cura di manuel beck e alessandro margotti hanno partecipato questa settimana btf 92 cantÙ castel carugate pool comense con u.s vertematese b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate baskettiamo sabiana vittuone

[close]

p. 7



[close]

p. 8



[close]

p. 9



[close]

p. 10



[close]

p. 11



[close]

p. 12



[close]

p. 13



[close]

p. 14



[close]

p. 15



[close]

Comments

no comments yet