Pink Basket & Panorama Lombardo_SETTIMANA 5 (29 novembre-1 dicembre)

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

a1 il derby dice geas sulla sirena a2 milano stende bologna e vola un canestro di manuela zanon a mezzo sefesteggia anche milano nel big match di a2 condo dal termine regala al geas il derby con nord con bologna davanti a un palagiordani la comense epilogo rocambolesco di una pieno nonostante il contemporaneo derby di partita sempre comandata dalle lariane salvo a1 è un successo meritato per il sanga guile primissime battute ma incamerata da sesto dato da susanna padovani e luigi cesari per che si rilancia così dopo un sofferto avvio di la squalifica di coach pinotti preso il comando stagione sul finire del 1° quarto 14-12 le orange non un parziale di 2-11 propiziato da hicks 15 mollano più a parte un breve sorpasso ospite punti spinge como al primo break sul finire a inizio ripresa senza il pivot lituano cesnavidel 1° quarto 9-17 un vantaggio ciute bologna si affida alla zona che poi pur oscillando tra rimonte che però viene scardinata dalla vena del bracco e nuovi allunghi della balistica di frantini 27 punti con squadra di barbiero fino a un mas7/14 da 3 già a quota 19 all intersimo di +10 si conferma nei sucvallo a fianco della quale tutte le cessivi due periodi 26-31 al 20 compagne danno di volta in volta 42-49 al 30 e a 3 30 dalla fine è un contributo così come in difesa ancora +7 per le nerostellate ma la limitando a 6 punti la temuta regivolata è tutta rossonera con 4 liberi sta zanoli 12 punti e 13 rimbalzi per di zanon due canestri e due stopntumba nonostante i raddoppi sipate di halvarsson tra cui quella su stematici su di lei preziose pure gatti a -9 che lancia il contropiede lidgren a rimbalzo offensivo briodi haynie con destinataria finale schi a lungo in regia al posto di stazanon il tiro dalla media della vebile gravata di falli e una schieppati terana marcata e in precario equiche mette due canestri fondamenlibrio fa esultare la metà del tali per il 59-54 al 38 prima della palaallende di cinisello di fede se manuela zanon chiusura di frantini che segna la geas stese e gela i supporter comaschi resa di una bologna caparbia nel zanoni con 17 punti chiude come tornare più volte a contatto in miglior marcatrice classifica milano 8 hurrà di fila stacca le si conferma dunque la tradizione recente felsinee e resta al comando insieme alle sole del derby tra le grandi nobili del basket fem vigarano e s martino un bel passo avanti in minile lombardo in stagione regolare dal chiave-coppa italia passano le prime due a 2008/09 sempre a segno la squadra di casa fine andata in classifica il geas evita di restare invischiato nel gruppo delle ultime mentre como perde contatto dalle leader umbertide taa2 nord 9a giornata ranto e lucca da segnalare nel prepartita di v cagliari-muggia 61-68 cinisello la manifestazione ludico-sportiva udine-alghero 60-44 donne di tutto rispetto contro la violenza s martino di l bolzano 59-44 sulle donne organizzata dal geas col patrocivigarano-biassono 82-43 nio di fip e lega basket femminile milano-bologna 67-59 piemonte-marghera 56-77 a1 7a giornata borgotaro-cervia 41-50 pozzuoli-taranto 70-71 dts classifica geas-comense 60-59 vassalli vigarano 16 parma-schio 64-78 lucsa systems milano 16 priolo-alcamo 51-59 fila s martino di lupari 16 lucca-faenza 80-37 meccanica nova bologna 14 umbertide-c cagliari 76-50 premier hotels cervia 12 interclub muggia 10 classifica delser udine 10 liomatic umbertide 12 iveco lenzi bolzano 8 cras taranto 12 officine gaudino piemonte 6 le mura lucca 12 mercede alghero 6 famila wuber schio 10 sernavimar marghera 6 pool comense 8 lissone interni biassono 2 roberta faenza 8 ats energia virtus cagliari 2 lavezzini parma 6 roby profumi borgotaro 2 gma-del bò pozzuoli 6 bracco geas sesto s.g 4 cus cagliari 2 erg priolo 2 alcamo 2 poco da salvare nella prevedibile sconfitta di biassono a vigarano la capolista impone solidità difensiva e contropiede a una lissone interni che fatica a trovare il canestro 5/36 dal campo all intervallo e scivola a -20 già all inizio del 2° quarto contestabile con 11 la miglior marcatrice per le brianzole pan rama l mbard punto settimanale sul basket donne aggiornato al 29/11/11 giovanili elite under 19 nel 5° turno ultimo di andata ma con alcuni recuperi da disputare il geas vince lo scontro al vertice a bergamo tra le inseguitrici sale biassono che regola il cavallino primo successo per vittuone under 17 la quinta giornata di cui avevamo già registrato l impresa di cremona con la comense ha visto le vittorie di biassono su mariano e di costamasnaga su cantù in classifica ancora davanti como ma con 2 partite più delle imbattute geas e cremona under 15 nel 5° turno si conferma la coppia di vertice milano stars con molta autorità ad albino pro patria busto con più fatica sul campo di urago a tallonarle resta la coppia formata da biassono e comense per quest ultima importante vittoria sul s gabriele risale il geas passando a bergamo il prossimo weekend a1 a2 b in a1 davanti alle telecamere di raisport domenica ore 17 il geas verificherà a cagliari se il colpo gobbo nel derby ha segnato l inizio di una risalita verso zone più nobili della classifica un ora dopo la comense celebra l esordio casalingo stagionale dopo le due gare in campo neutro a mortara ospitando parma per dimenticare la beffa del derby in a2 milano prova a suonare la nona nella pur insidiosa trasferta a marghera sabato alle 20.30 mentre biassono ospita un cliente difficile come udine domenica alle 18 in b il big match è broni-valmadrera con possibilità per le pavesi di riagganciare le avversarie sottoclou crema-carugate e usmate-costa chiudono il programma cantù-bergamo albino-cremona e due scontri-salvezza pontevico-villasanta e vittuone-lodi a cura di manuel beck

[close]

p. 2

b crema ok anche a costa c giussano di forza cucciago stoppa mariano notizie dal crl roberto riccardi coach di vittuone e commissario tecnico della nazionale under 16 ci parla del raduno che ha tenuto dal 21 al 23 novembre a pesaro con le sue giovani azzurre il lavoro svolto nei raduni brevi lo scopo è monitorare le atlete condizione e miglioramenti di quelle già inserite con test fisici ripetuti nel tempo confrontiamo gli ultimi dati con i precedenti reazioni e adattamento delle ragazze nuove al contesto della nazionale che è molto diverso da quello del club inoltre si ripassano le situazioni offensive e difensive che fanno parte del programma delle nazionali non si impongono in questo tipo di raduni carichi pesanti perché siamo nel periodo di massima attività dei club abbiamo svolto un allenamento il lunedì pomeriggio uno il martedì mattina poi un amichevole con la scavolini pesaro maschile u15 e infine il mercoledì una `correzione e ripasso in base a quanto successo in partita le lombarde presenti beretta colli picco e zandalasini tutte del geas le ho viste bene come del resto la scorsa estate nel resto del gruppo c è qualche elemento che gioca già a livello senior in a2 e b e questo per le sestesi può essere uno svantaggio che però compensano con l elevata qualità degli allenamenti giovanili nel loro club prossimo impegno dal 19 al 21 dicembre raduno congiunto con le u17 in quell occasione qualche u16 potrebbe passare nel gruppo superiore liberando spazio per nuove atlete del `96 da visionare coach guido cantamesse ha convocato 12 atlete per la selezione di azzurrina lombarda l annata portante è il `97 che giocherà un torneo a pordenone il 7-8 dicembre monti milano basket stars rossini pro patria busto putti lussana bg rossi e diouf comense cuzzucoli e zanardelli urago-rezzato carrara e vincenzi albino trianti bonomi e galliano geas intanto domenica 27 la lombardia ha disputato un amichevole a casale monferrato misurandosi col piemonte che ha prevalso 75-59 tra giovedì 1 e domenica 4 dicembre si gioca la prima giornata dell ultimo dei 4 gironi di promozione che doveva ancora partire nello scorso weekend invece sono iniziate le u13 e le esordienti pan rama l mbard b lombarda 9a giornata broni-usmate carugate-albino villasanta-cantù valmadrera-vittuone cremona-pontevico costamasnaga-crema bergamo-lodi starlight valmadrera tec-mar crema omc broni b p costamasnaga manzi cremona castel carugate usmate lussana bergamo fassi gru albino btf 92 cantù publitrust villasanta walcor pontevico sabiana vittuone fanfulla lodi 55-50 60-57 56-68 62-40 74-60 51-63 54-43 18 18 16 14 10 10 8 8 6 6 4 4 4 0 punto settimanale sul basket donne aggiornato al 29/11/11 lestra 17 infine prezioso colpo per cantù pur senza il play titolare battaglini sul campo della diretta rivale villasanta grazie a un 1022 nel 3° quarto non bastano i 22 di boscolo perché il btf di ventelli ne realizza due con luisetti e molteni giussano e trescore fanno la selezione nel girone a di serie c rimanendo da sole dopo il quinto turno scontro al vertice dominato per giussano contro il brixia 17 per gaverini 16 per molteni autorevole anche trescore nel rifilare 30 punti di scarto all opsa che viene raggiunta al 4° posto dalla coppia sustinente-melzo quest ultima s aggiudica lo scontro diretto con bagnolo ribaltando il -8 dell intervallo prima vittoria per l idea sport mentre garbagnate fa punti preziosi col cavallino si ricompatta invece il gruppo di testa nel girone b mariano cade nel derby con cucciago bossi 18 e a sfruttare l occasione del riaggancio sono canegrate che batte gavirate con le gemelle del `94 quarantelli e la `91 gatti come migliori marcatrici e la coppia corbetta-varese a segno negli scontri diretti con cerro e vertemate per la prelios break nel 3° quarto con 24 di bonanno e 20 di de fiori per la petra decisiva lovato nell allungo della ripresa nel gruppo delle inseguitrici sale una concreta ardor busto classifica crema e valmadrera suonano la nona in b tante sono infatti le vittorie consecutive delle due leader test probante soprattutto per la tec-mar che s impone con autorità sul campo finora inviolato di costamasnaga progressione inarrestabile nei primi 3 quarti 1019 21-33 31-50 con 16 punti di caccialanza ennesima vittoria con largo scarto per valmadrera che impone la sua solidità difensiva soprattutto con la zona su un vittuone che si ferma a 24 punti in 3 quarti contro 49 top scorer la solita bussola con 17 torna a vincere broni che non ha vita facile contro una caparbia usmate ma di fatto comanda sempre 31-28 al 20 43-36 al 30 trovando 17 punti da zamelli mentre non bastano i 15 di sala si sgrana la classifica nell equilibrato plotone alle spalle delle quattro big cremona ritrova la vittoria dopo 4 stop di fila staccando pontevico con un 20-9 nel 3° quarto 16 punti per la `95 scarsi non bastano 25 di cigoli tiene il passo carugate che piega albino pur subendo a metà ultimo quarto il sorpasso delle ospiti dopo aver sempre comandato nel finale decidono due liberi di robustelli e uno di minervino a metà del gruppo sale il lussana con la terza vittoria consecutiva stavolta a spese del fanalino di coda lodi che per 3 quarti non demerita anche +10 all intervallo ma segna solo un punto nell ultimo venendo punita da ba girone a ars mi-gamma segrate 66-48 altern.power giussano-modula brixia bs 7150 idea sport mi-wba arese 63-45 colleoni trescore-opsa bresso 69-39 s giorgio mn-sustinente 42-57 melzodieciallameno9 bagnolo 54-46 cavallino poasco-libraccio garbagnate 33-37 classifica giussano trescore 10 brixia 8 sustinente melzo opsa 6 bagnolo cavallino ars garbagnate segrate 4 s giorgio idea 2 arese 0 girone b ardor busto-carroccio legnano 53-44 cucciago-ims mariano 60-46 cbc corbetta prelios-gso cerro 77-69 cat vigevano-fino mornasco 56-66 veneto banca canegrate-gavirate 73-49 or.ma malnate-birreria bgood pro patria busto 47-43 vertematese-petra varese 53-76 classifica mariano canegrate varese corbetta 8 vertemate cerro ardor cucciago 6 malnate fino 4 carroccio pro patria gavirate 2 vigevano 0 c lombarda 5a giornata

[close]

p. 3



[close]

p. 4



[close]

p. 5



[close]

p. 6



[close]

p. 7

pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda 30/11/2011 serie b da questo momento tanti errori per carugate albino recupera portandosi a -5 2621 quando mancano 4 all intervallo ancora zumbaio regola i conti con un rimbalzo in difesa che sullo sviluppo dell azione trasforma in 2 punti la castel sembra poter mantenere a debita distanza le ospiti ma albino copre bene e non è facile attaccare pozzi ancora lei tenta l allungo ma il quarto si conclude sul 33-30 con albino seconda vittoria consecutiva per la ca sempre in partita fino a che nel corso del stel che consolida la quinta posizione par terzo quarto le ragazze di lombardi rietita durissima quella giocata al palabcc di scono ad acciuffare il pareggio al quarto mipessano contro albino le due squadre nuto fissando il prima del match separate da soli punteggio sul 37-37 si due punti hanno dato vita ad va avanti fino al 41 pari uno scontro avvincente poi un allungo di carucoach ganguzza sapeva di gate che si porta sul 46dover contare su una squadra fal41 con calastri infallibile cidiata dagli infortuni ultimo dalla lunetta il succesquello al ginocchio rimediato da sivo canestro di robugiulia colombo a lodi e costelli conclude il break di stretta a far forza anzitutto sulla 7-0 che porta di nuovo coesione e lo spirito del gruppo saldamente avanti la cal avvio della gara è scoppietstel 48-41 sul finale di tante già al primo minuto dopo i tempo c è ancora spazio primi due punti del match siglati per un 48-43 di albino da albino pozzi risponde sotto che continua a crederci canestro e robustelli mette a l ultima frazione inisegno la sua prima tripla della zia con un ulteriore algiornata 5-2 castel albino si lungo della castel muove bene in attacco ma è an53-44 al terzo minuto cora robustelli che con una sema con un break di 10pozzi top scorer castel 0 albino si porta a riconda bomba chiude un parziale da 9-0 che vale il +9 delle locali al dosso delle milanesi per quarto minuto di gioco un strappo di al passare in vantaggio a 4 dalla fine ganbino riporta pericolosamente sotto le ra guzza chiede un time-out alla fine del quale gazze di coach lombardi una tripla di pozzi carugate passa con arnaboldi seguita da alla quale risponde subito lussana porta il zumbaio che sigla un fondamentale 57-54 risultato sul 14-9 al 5 e poi sul 18-11 a 1 20 una tripla di albino a 1 30 dalla fine fa sudalla fine del quarto che si concluderà sul dare freddo la panchina biancazzurra fi20-14 per le biancazzurre il secondo pe nale al cardiopalma con robustelli che riodo si apre con un giro e tiro di zumbaio indovina un 2/2 dalla lunetta 59-57 al la castel soffre ma doma albino castel carugate-fassi albino 60-57 20-14 33-30 48-43 carugate arnaboldi 9 de cristofaro bonfanti robustelli 12 bratovich 2 guidi ne zumbaio 6 calastri 9 pozzi 16 minervino 6 all ganguzza albino celeri 2 gatti 13 locatelli 12 puidokas 6 ghilardi 5 morandi coralluzzo 3 peracchi 10 bettonagli 1 lussana 5 all lombardi bino sbaglia un facile canestro da sotto e a 10 dalla fine è costretta a fare fallo su minervino che sbaglia il primo ma mette il secondo dei due tiri liberi 60-57 otto secondi con palla a metà campo per le bergamasche la difesa-castel tiene e locatelli tenta una disperata bomba sulla sirena che però non sfiora nemmeno il ferro alessandro giuliano ganguzza da chiudere prima contro albino abbiamo giocato una discreta partita in attacco ma ancora una volta insufficiente in difesa è il commento agrodolce di paolo ganguzza sempre in difficoltà negli uno-contro-uno male anche nelle situazioni di aiuto per tre volte ci siamo trovate con un buon vantaggio da gestire ma c è mancato qualcosa per chiudere la partita tanto che le nostre avversarie sono rientrate per demerito e se avessero agguantato il supplementare avrebbero avuto inerzia e freschezza con più rotazioni che ho dovuto accorciare perché in questo momento la necessità è di avere certezze il punto sul campionato di b classifica e prossimo turno sono nel panorama lombardo decima giornata 4/12 ore 18 palestra cremonesi via pandino crema tec-mar crema castel carugate sfida contro i favori del pronostico per la castel che si reca in casa dell imbattuta capolista crema È la peggior avversaria da incontrare commenta coach ganguzza sono più avanti di noi in tutto anche nelle rotazioni a disposizione in più non siamo nelle migliori condizioni e sarà impensabile reggere i loro ritmi pensiamo a crema ma anche a noi stesse e a crescere da tutti i punti di vista per farci trovare a pronte a raccogliere quei punti che dopo la gara di sabato non possiamo lasciare per strada mercato ci stiamo guardando attorno perché non abbiamo numeri sufficienti per allenarci

[close]

p. 8

www.basketcarugate.it pink basket giovanili le u14 centrano il tris di vittorie u14 eureka monza-castel carugate 47-79 carugate gambaudi 6 galbiati v 9 priori 22 bertelegni 12 pettrone 9 quabil 2 galbiati f 11 esposito 2 pontillo 5 boughanmi 1 all berri terza vittoria consecutiva per la castel nonostante l infortunio dopo soli due minuti di sara gambaudi il primo quarto termina 14-17 per arrivare alla fine del secondo sul +12 per la squadra ospite carugate nel terzo quarto decolla e chiude con 22 punti di vantaggio nel finale diverse giocatrici della castel sono gravate di 4 falli ma i contropiedi e l uscita per falli di alcune giocatrici dell eureka portano la squadra di berri a una vittoria netta +32 manuela mariani altri risultati 3° turno robbiano-usmate 140-26 cantù-costamasnaga 37-94 biassono-paderno dugnano 103-20 vimercate-comense 4888 classifica carugate comense biassono 6 robbiano costamasnaga 4 eureka cantù 2 usmate vimercate paderno 0 u13 castel carugatebiassono 22-95 carugate pontillo 6 bosisio 4 torri mariani corbetta 2 diliberto maddalena 2 bertelegni 8 morlacchi iazzani pollastri all verderio-guidi esordio prevedibilmente duro per le under 13 carugatesi contro una tradizionale grande delle giovanili lombarde come biassono che mette al sicuro la partita con un 2-27 nel 1° quarto notizie in breve ancora una doppietta di partite nel weekend per le giovanili femminili le u13 si recano sabato 3 a lissone dove affrontano l apl domenica 4 tocca alle u14 contro l ostica robbiano in casa vittoria per il centro minibasket di bussero nel primo impegno stagionale questo il tabellino minibasket bussero-sanga minibasket 46-39 bussero saglimbeni 20 marelli 8 riontino 6 pasetti 4 baroni 2 garavaglia 2 mariani 2 marino 2 uggetti cibelli ferotti all belotti ho iniziato a giocare talmente tanto tempo fa che non ne ricordo bene il motivo credo perché mio padre era presidente della società di rivolta d adda il mio paese a 5 anni mi ha portato a un allenamento ed è scattato qualcosa in me così ho lasciato la ginnastica il basket di alice robustelli guardia capitana a carugate mi portò l ex presidente mirarchi che mi vide in una partita u19 a treviglio e mi propose di provare l a2 in seconda media ho dovuto scegliere tra pallavolo e basket quest ultimo comportava di andare ad allenarmi fino a treviglio ed è proprio lì che sono andata a quei tempi il club era in a2 ma l anno dopo ha ceduto i diritti le giovanili sono andate allo sbando così i genitori della nostra squadra hanno fondato una nuova società e lì sono rimasta fino alla v superiore i miei ricordi cestistici più belli sono legati agli anni spensierati e divertenti di rivolta d adda quando giocavo coi maschi i miei amici di sempre ma anche ai tempi delle superiori quando ho capito che il basket avrebbe sempre occupato spazio nella mia vita infine l anno scorso a carugate con la finale-playoff e un gruppo giovane e unito al di fuori del basket studio scienze biologiche all università degli studi di milano ho appena ottenuto la laurea triennale e ora sono iscritta alla specialistica altri hobby non ne ho perché non ne avrei davvero il tempo il mio movimento d attacco preferito è l arresto con finta passo e tiro ma la soddisfazione maggiore la provo per un assist ben riuscito a parte quello giocato devo ammettere che non seguo molto il basket a parte l nba quando riesco gli altri tabellini di b crema che autorità a costa colpo di cantù a villasanta manzi cremona-wal-cor pontevico 74-60 cremona rizzi 9 bertoni ginestri 4 racchetti 6 marulli 14 scarsi 16 nesca 11 mazzini zagni 8 aschedamini 2 all anilonti pontevico fontana 6 castelli 5 boffini 2 gregorat 3 sozzi 3 barbieri 4 legati 2 seccia 5 facchini 5 cigoli 25 all celli b&p costamasnaga-tec-mar crema 51-63 costa casartelli 3 pagani 11 pontiggia 1 pozzi 3 bassani 11 fossa 5 bonomi mazzoleni 7 giorgi 8 pollini 2 all astori crema conti 1 capoferri 5 sforza caccialanza 16 cerri 6 lodi 10 brognoli rizzi 7 picotti 8 serano 10 all sguaizer publitrust villasanta-btf 92 cantÙ 56-68 villasanta gallo castelli boscolo 22 tessitore 6 rossi 4 cariglia bassani papagno 12 rigamonti 6 pogliana 6 all merlo cantÙ luisetti 21 tallarita 5 romanò 4 tarragoni 3 molteni 20 bonetta ne danese 6 scrimizzi 8 elli ne busnelli 1 all anselmi omc broni-usmate 55-50 broni bicocca 4 zamelli 17 besagni 7 ballardin 3 canfora 2 carù 9 borghi 2 molinari 11 brusadin ne minati all fassina usmate sala 15 ferrara 7 nobis 7 meroni 6 gervasoni 5 soncin 2 zugnoni 2 acquati 1 borsa 5 all mannis lussana bergamo-fanfulla lodi 54-43 bergamo lippolis 7 manzotti filippi 8 luzzi 6 balestra 17 devicenzi 4 carrera 4 facchetti 5 cantamesse 1 ferri all stazzonelli lodi brino 9 pulvirenti ar 12 picco 5 marciano 6 biasini 11 dardi pulvirenti al senna ne d ambrosio ne vecchi ne all crotti starlight valmadrera-sabiana vittuone 62-40 valmadrera bussola 17 capiaghi 9 scudiero 11 gariboldi 2 cotti 6 molteni 2 turri 6 viganò 9 panzeri galli all gualtieri vittuone tunesi 3 farano miglio 2 rossi 5 pirola 12 francione 2 cagner 3 djedjemel 9 malchiodi belingheri 4 all riccardi pink basket è un progetto condiviso di informazione sul basket femminile a cura di manuel beck e alessandro margotti hanno partecipato questa settimana btf 92 cantÙ castel carugate pool comense con u.s vertematese b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate baskettiamo sabiana vittuone

[close]

p. 9



[close]

p. 10



[close]

p. 11



[close]

p. 12



[close]

p. 13



[close]

p. 14



[close]

p. 15



[close]

Comments

no comments yet