ViceVersa n.35

 

Embed or link this publication

Description

ViceVersa n.35

Popular Pages


p. 1

viceversa n 35 aprile giugno 2012 quello che ci insegna il voto greco sconfitta vittoria come si può chiamare il risultato della sinistra greca del 17 giugno scorso ne l una ne l altra o forse tutte e due chi scrive era abbastanza convinto che ci fossero buone possibilità per la grecia di imboccare la strada giusta sinistra anticapitalista al governo del paese e al timone di una transizione europea di cui sempre più avvertiamo la necessità sì perché il programma elettorale di syriza era di quelli che se applicati avrebbero provocato un terremoto in un europa della finanza come questa ci sarebbe stata una inizialmente dolorosa uscita dall euro che però avrebbe potuto portare la grecia fuori dalla morsa mortifera di agenzie di rating e banche magari affidandosi a stati non europei a partire dalla cina per arrivare alle repubbliche dell america latina come venezuela argentina o brasile sarebbe stato un esempio per tutti gli stati del sud europa soprattutto per i loro cittadini che probabilmente si sarebbero resi conto che un altra via è pur possibile basta un po di coraggio e la consapevolezza delle proprie idee la sinistra al governo in grecia insomma avrebbe potuto rappresentare l inizio di una rivoluzione non per le misure immediatamente adottate nella penisola ellenica ma soprattutto per il processo di messa in discussione dell impianto europeo che sarebbe scaturito nel tempo questo non è accaduto e da questo punto di vista i risultati elettorali hanno rappresentato una sconfitta ma una sconfitta ponderata che probabilmente gli stessi compagni greci avevano messo in conto il potere finanziario infatti alla conclusione sopra illustrata c era già arrivato e certo non avrebbe mai voluto fare della grecia un esempio per gli altri paesi indebitati e sotto attacco speculativo ad uscire dal vortice e così si è giocato la carta più pesante ed efficace da sempre per tutti i poteri la paura del cambiamento gli analisti si sono impegnati a delineare su giornali e tv le prospettive più fosche nell eventualità di una vittoria della sinistra i mercati hanno dimostrato tutto il loro potere facendo crollare titoli e facendo volare lo spread a livelli inaspettati tutti i leader europei si sono messi a fare propaganda elettorale in favore di nuova democrazia il risultato alla fine è stato ottenuto molte persone hanno avuto paura e hanno votato a destra la formazione di samaras ha recuperato un 10 che al primo turno in gran parte era andato all astensionismo segno che la paura del barbaro dello spettro dei mangiabambini è ancora una carta utile e spendibile ne prendiamo atto ben consapevoli che questo non è stato un sogno e non svanirà al nostro risveglio il risultato greco non è una vittoria ma può diventarlo se tutte le sinistre anticapitaliste d europa fanno fruttare il lavoro dei compagni ellenici la nostra via di uscita dalla crisi è l uscita dal capitalismo dobbiamo tenerci lontani dalle facili soluzioni di chi vuole risolvere i problemi tagliando gli stipendi a 600 parlamentari e prendere a fucilate i clandestini dobbiamo rimanere all interno delle lotte e fornire una sponda politica allo scoramento provocato dalla crisi la grecia ci ha dimostrato che la transizione sarà lunga ma che è possibile marxo

[close]

p. 2

vogliamo una vera partecipazione a castelfiorentino nel mese di maggio da poco concluso si è svolto a castelfiorentino un processo chiamato partecipativo sulla riqualificazione del centro storico dobbiamo iniziare a tirare un po le somme di ciò che è avvenuto con questo comunicato vogliamo spronare la cittadinanza più che l amministrazione pd alla costruzione di un processo diverso di partecipazione l amministrazione comunale ha presentato al pubblico un progetto lo scorso 3 maggio per riqualificare il centro storico si tratta della prima parte di un progetto più ampio questo primo passo interessa l attuale piazza delle stanze operaie questo primo evento non è stato evidentemente di partecipazione ma di informazione della cittadinanza su qualcosa di già deciso successivamente è stata invitata la popolazione a partecipare ad una campagna di ascolto in realtà ben organizzata molte persone hanno partecipato riempiendo questionari con proposte più che con lamentele a nostro avviso il problema è il seguente la campagna di ascolto non poteva in nessun modo cambiare l esito del primo progetto anche se tutti i cittadini si fossero mostrati contrari semplicemente non era negli intenti della campagna dunque a cosa é servita il regolamento comunale non prevede valore legale vincolante per questo tipo di campagne di ascolto quindi a distanza di anni le prossime amministrazioni potranno ancora una volta ignorare la volontà dei cittadini e mostrare altri progetti già approvati e pronti a partire infatti dai questionari raccolti in comune si può leggere una volontà popolare ben diversa dal progetto presentato la sintesi dei contributi dei cittadini può essere letta sul sito web del comune istituzione di una zona a traffico limitato e altre proposte costruttive sulla viabilità favorire la mobilitá ciclabile riservare parcheggi ai residenti ripavimentare il centro storico rimuovendo progressivamente l asfalto e ponendo la pavimentazione in pietra individuare ampi spazi idonei al gioco dei bambini pulizia del verde intorno alla pieve e degli accessi storici recupero della palazzina ex-telecom per destinazione sociale e associativa tutte cose ancora non previste dall attuale progetto tutte cose che il prc propone da ormai parecchi anni come prc non possiamo che essere più che felici di tutta questa voglia di costruire il futuro di castelfiorentino e migliorare lo stato del centro storico i cittadini non stanno dormendo ma ci sorge una domanda se non é possibile che queste proposte rimangano legalmente nero su bianco per i prossimi progetti che senso hanno le campagne di ascolto come quella svolta affinché non abbiano un mero fine propagandistico e affinché si scambi l informazione con la partecipazione vera e propria occorre che cambino le regole occorre dare un valore legale e reale alla volontà dei cittadini dei lavoratori per questo sproniamo la popolazione a autoorganizzarsi in assemblee a discutere in ogni luogo come migliorare il proprio paese e a chiedere e pretendere dalla propria amministrazione comunale che queste assemblee di cittadini abbiano un peso nei processi decisionali un buon punto di partenza per l estate che sta arrivando potrebbe essere quello di utilizzare le assemblee delle neonate contrade come punti di discussione per problemi reali e loro possibili soluzioni assemblee aperte a tutti senza barriere e con ampie prospettive stiamo assistendo ad un enorme aumento della sfiducia verso le istituzioni dello stato che sempre più ignorano il malcontento popolare ma anche e soprattutto le idee e le prospettive che vengono dai cittadini dobbiamo tutti muoverci e lavorare per una società veramente democratica partecipativa e giusta rifondazione e il gruppo consiliare prc-cittadini per castelfiorentino lavorano accanto ai cittadini che lottano con queste prospettive venti anni di linux ­ un resoconto apertamente di parte «i m really honored to be the joint recipient of this year s millennium technology prize this recognition is particularly important to me given that it s given by the technology academy of finland thank you to the international selection committee and the taf board i d also like to thank all the people i ve worked with who have helped make the project not only such a technical success but have made it so fun and interesting.» linus torvalds classe `69 un cristone finnico appartenente alla minoranza svedese di quel paese sfoggiava avant ieri a helsinki una elegante marsina uguale a quella portata dal pinguino tux di sua invenzione la nota mascotta di linux e pronunciava queste ed altre esternazioni in perfetto inglese velato da inflessione scandinava il nostro era intento a ricevere il millennium technology prize corrivamente noto come premio nobel per la tecnologia in virtù del suo merito individuale nella creazione del kernel it nócciolo linussiano il nucleo in costante aggiornamento che funziona mediante innumerabili sistemi operativi nel 5 di tutti i calcolatori esistenti a mondo pari a 20 milioni di unità ­ somma irrisoria numericamente rispetto a quella di microsoft ma superiore qualitativamente linux conduce infatti da tempo nel mondo dei servienti ing servers dei terminali di calcolo e di stoccaggio degli atenei ed è montato dai 50 supercalcolatori più prestativi al mondo grazie alla sua manovrabilità stabilità ed apertura del suo codice vale a dire trasparenza ed illimitata modificabilità torvalds è il benigno sovrano illuminato che ha sviluppato il nucleo di linux e prosegue nel suo miglioramento con rilasci costanti vessillifero di un informatica etica e di un etica informatica che non sottomettono il diritto al progresso all esigenza di sviluppo ma al tempo stesso non rifiutano aprioristicamente l imprenditorialità ed il profitto il nostro gongolava comprensibilmente nel ricevere l altra sera questo alto insignimento della comunità scientifica assegnato dalla accademia finnica della tecnologia dividendo a pari merito il titolo ed il compenso di 1,5 milioni con il giapponese shinya yamanaka biotecnologo creatore di cellule staminali pluripotenti indotte insomma un terreno di ricerca e scoperta essenziale ma di cui agli appassionati informatici lettori di questo articolo non cale un gran che e per comprendere il quale occorrono formazione e competenza specifiche.

[close]

p. 3

linux pronuncia lnks è differente è l informatica aperta al pubblico è la libertà eretta a sistema è un mondo che ti entra in casa ti seduce e chiede di seguirlo di dare per ricevere di collaborare per essere assistito questa forma di associazione si fonda sulla totale volontarietà dei suoi afferenti e differisce sia dal capitalismo di mercato incapace di conciliare i diritti umani di parte della popolazione terrestre ed il benessere di un altra sia dal comunismo reale alimentato dall apporto tributario forzoso dei suoi sottoposti di quest ultima struttura statale esso conserva il motto ideale da ciascuno secondo le sue capacità a ciascuno secondo le sue necessità che tradotto significa chi è in grado di dare un contributo concreto eventualmente smanettando per ore per raggiungere un obiettivo deve poter disporre di mezzi liberi ed aperti per realizzarlo mentre coloro che non hanno capacità sviluppatorie ma hanno necessità di fruire di prodotti informativi devono poterlo fare e contemporaneamente devono riconoscere gloria e merito ai suddetti sviluppatori È un processo di scambio libero e gratuito la cui valuta è la cosiddetta retroazione ing feedback il riconoscimento del buon lavoro svolto dal geek it secchione da parte della torma dei noobs it pivelli i quali sono sempre in soprannumero ma non compromettono il funzionamento dell ingranaggio anzi la loro retroazione passiva ed il loro sempre maggiore numero sono la garanzia per l efficienza dello stesso la totale gratuità dei contenuti non è il fine del movimento bensì la conseguenza del suo agire e delle sue regole interne per addurre un esempio potremmo dire che linux ed il codice sorgente aperto stanno all informatica come il couch surfing ed il car sharing stanno all alberghiera ed al mondo dei trasporti autoveicolari in entrambi i casi lo scopo è la soddisfazione di necessità di ricevere un servizio e l esternazione della disponibilità di fornire tale servizio un tizio che mette a disposizione le proprie abilità programmatorie che potrebbe tranquillamente vendere profumatamente al migliore offerente nella silicon valley od a frankfurt è esattamente come un conducente di una vettura che offre passaggi gratuiti od un proprietario di una casa che condivide il suo sofà agli avventori ­ tutte queste persone trasferiscono le proprie capacità e la propria ricchezza ad altri senza pretendere un compenso ma per mettere gli altri in condizione di fare lo stesso in futuro esercitando pertanto una reale forma di socialismo un volontarismo ora che quelle un tempo poche centinaia di utenti smanettanti sono divenute centinaia di milioni e ditte come suse distribuzione opensuse bastione dell informatica tedesca ed europea red hat rh enterprise quotato nei titoli tecnologici nasdaq e nella borsa statunitense nyse il gratuito e libero fedora e canonical ubuntu la distro più diffusa al mondo circa 50 delle linux complessive prodotto dall imprenditore sudafricano mark shuttleworth hanno avviato affari da milioni di intorno ad assistenza e manutenzione ferme restanti la libertà e la modificabilità dei sistemi nominati si pone urgentemente la questione del raggiungimento e della consapevolizzazione dell utenza media vale a dire l 87 di possessori di un desktop e perciò utenti windows perlopiù convinti che il sistema microsoft sia parte integrante del calcolatore e perciò inclusa gratuitamente e non rimovibile tanto quanto i copertoni ed i cerchioni siano parte indivisibile di una vettura quando invece incidono sul prezzo d acquisto finale di essa l aggancio mancante a linux termine tetto che stiamo usando per definire il codice sorgente il movimento sociale comunitario sorto attorno ad esso e le rispettive distribuzioni è quello con le nuove generazioni fondamentale per il successo di un prodotto informatico generalistico come un sistema operativo queste ultime sono infatti le più esposte al bombardamento del mercato le più affezionate ai marchii ed alle marche come le finestre e la mela e sorprendentemente i più restii si badi anche più degli anziani a volgersi a soluzioni libere ed aperte per pigrizia ed assuefazione più che per tradizione il prestigio di una compagnia prevale sul contenuto dell offerta come dimostrato con approccio giocoso da luca tringali in un contributo video girato in italia settentrionale per una volta estendendo positivamente il discorso intralinussiano od al massimo intrainformatico a comuni adolescenti perlopiù ignari dell esistenza di un offerta libera ed aperta come quella di linux e gnu facendo loro credere che l ultima versione di kubuntu il sudafricano ubuntu con l ambiente grafico tedesco kde fosse l uscente windows 8 e provocando i loro briosi commenti http goo.gl/l9hh0 quest ultimo nome menzionato rappresenta la seconda forza bilanciante del mondo dell open source l anima o la mente dell intera struttura ed il movente ideale del movimento il progetto gnu nasce nel 1984 con l obiettivo di sviluppare il sistema gnu il nome gnu è un acronimo ricorsivo per gnu s not unix gnu non è unix e si pronuncia gh-nu con la g dura una sola sillaba senza pause tra la g e la n un sistema operativo di genere unix è costituito da un insieme di applicazioni librerie e strumenti di sviluppo oltre a un programma utilizzato per allocare le risorse e comunicare con lo hardware noto come kernel hurd il kernel di gnu non è ancora pronto per l utilizzo ordinario e per questo gnu viene tipicamente usato con il kernel di nome linux questa combinazione è il sistema operativo gnu/linux gnu/linux è usato da milioni di persone ma molti lo chiamano erroneamente linux quella che un tempo era una comunità di fissati informatici è oggidì un calderone di programmatori produttori di strumenti traduttori le distribuzioni gnu/linux dispongono del lungamente maggior numero di localizzazioni e di mappature di tastiera artisti grafici ideologi e filosofi l inventore di gnu e della licenza pubblica gpl copyleft il noto come santo del software richard stallman appartiene a tutte queste classificazioni ed è stato l elaboratore del pensiero secondo cui un hacker it smanettone e non pirata informatico dovrebbe essere un membro attivo della società una sorta di novello robin hood in lotta contro le grandi compagnie per restituire alla gente il diritto all uso di un informatica libera ed aperta in un era in cui il concetto di free viene perlopiù inteso come gratuito e non come libero

[close]

p. 4

come abbiamo già menzionato la gratuità è una conseguenza della libertà non il suo scopo e sempre secondo stallman l innovazione tecnologica non dovrebbe mai essere anteposta ai diritti umani quanti appassionati di programmazione avete udito parlare così negli ultimi tempi sinceramente ebbene agli elencati nostri si aggiungono molte figure più o meno rilevanti come gli elaboratori delle singole distribuzioni i datori di servizi quali manutenzione ed assistenza ed i semplici utenti che contribuiscono tutti assieme a fondare il cosiddetto modello di sviluppo bazaar linussiano plurivoco e multidirezionale opposto al modello cattedrale chiuso univoco ed unidirezionale di microsoft ed apple come esposto nella fondamentale e stringente disamina di eric raymond appunto la cattedrale ed il bazaar testo cruciale del movimento open source che cito volentieri testualmente « dato un numero sufficiente di occhi tutti i bachi ing bugs ndr vengono a galla io la chiamo la legge di linus la mia formulazione originale era che ogni falla diventerà trasparente per qualcuno linus fece notare come la persona che individua e risolve la falla non necessariamente né di norma è la stessa persona che per prima lo mette a fuoco questa ritengo che sia la differenza fondamentale tra lo stile a cattedrale e quello a bazaar nel primo caso la visualizzazione delle falle relative a programmazione bachi e sviluppo costituiscono fenomeni dubbi insidiosi complessi servono mesi di scrutinio ravvicinato da parte di più d uno per poi sentirsi sicuri di averle risolte tutte da qui i lunghi intervalli fra i rilasci e l inevitabile delusione quando le versioni così a lungo attese si rivelano imperfette nella concezione a bazaar d altra parte si dà per scontato che generalmente i bachi siano fenomeni marginali ­ o che almeno divengano rapidamente tali se esposti all attenzione di migliaia di volenterosi cosviluppatori che soppesano ogni nuovo rilascio ne consegue la rapidità di diffusione per ottenere maggiori correzioni e come positivo effetto collaterale c è meno da perdere se viene fuori qualche toppa raffazzonata.» il bazaar è quindi industria assistenziale in cui sussiste un contatto non mediato fra assistenti ed assistiti mente la cattedrale è industria meramente manufatturiera in cui il prodotto fatto e finito definisce i gusti degli utenti e non si modella su di essi la politica aziendale e la sua azione sul mercato formano le necessità degli utenti invece di corrispondere ad esse ne consegue un prodotto funzionante ma con scarse prospettive di miglioramento ottenibili solo stravolgendo la direzione di sviluppo come appunto windows suole fare ad ogni rilascio alcune distribuzioni di linux come gentoo ed opensuse la seconda delle quali mi sento di poter consigliare a tutti i novizi ed in generale a non conoscitori informatici hanno introdotto ormai il modello rolling release it rilascio progressivo fondato su correzioni che mettono una pezza ing patch agli errori esistenti ed introducono nuove applicazioni accessori ed estensioni scaricabili dagli utenti in chiusura la distribuzione più diffusa ed amata/odiata ubuntu è anche quella che conta le più numerose elaborazioni e biforcazioni ing forks di cui l aspetto più apprezzabile è la varietà e l adattabilità alle esigenze degli utenti orientandosi allo sviluppo centrale della distro gestito dalla ditta canonical ed appoggiandosi ai suoi servienti per scaricare i pacchetti per solidarietà e vicinanza con l associazione menzioniamo qui la seconda versione prerilascio beta2 di propebonto il constato operativo operativesystem di parole proprie gruppo di cui il sottoscritto fa parte è stata caricata sulla pagina di ubuntuone resa disponibile a scaricamento collaudo pubblicazione pubblicizzazione e quant altro di grandezza tripla rispetto all ubuntu ordinario propebonto vanta preziosità grafiche tutti gli accessorii e gli strumenti del vasto programmario incluso tante configurazioni aggiuntive per principianti nonché l usabilità dell interfaccia a maschera di unity dotata di effetti 3d compiz e di quella innovativa e portatile di gnome3 entrambe selezionabili della schermata di autentificazione nel collegamento seguente potete scaricare l archivio 2.6gb per poi masterizzarlo su dvd o meglio pennina usb e provarlo direttamente sul vostro pc ubuntuone.com/5jya5hz4rsc4rhgdxphoa1 un consiglio finale chi voglia entrare nel mondo di linux lo faccia con l aiuto e l accompagnamento di un amico vicino collega od insegnante con spirito giocoso e consapevole l ho già detto che sostanzialmente non esistono virus nocenti a linux,e quindi il vostro pc e la vostra sicurezza personale saranno tutelati al meglio perché gnu linux è principalmente cooperazione assieme al prossimo ed il suo successo si fonda su un passaparola locale e globale che in 20 anni a contribuito a renderlo ciò che è l unica soluzione libera aperta ed illimitata esistente nel mondo dell informatica franco colono contatto jabber franco_colono@jabber.org

[close]

Comments

no comments yet