Giugno 2005

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

nr 1 giugno 2005 anno xxvi trib nr 336/1980 periodico latina mille grazie da avis anzi u n milione sommario lettera aperta pag del nuovo presidente dell avis comunale di latina .2 nuove cariche sociali .3 il servizio civile .3 69a assemblea nazionale .4 forum nazionale giovani .5 festa del donatore .6 l avis ha fatto bingo .7 giornata mondiale del donatore di sangue .7 campagna estiva avis .8 un milione di donatori che al servizio della salute dei cittadini sono una grande risorsa della sanità italiana.

[close]

p. 2

lettera aperta del nuovo presidente dell avis comunale di latina un saluto a tutte le donatrici e i donatori ed un ringraziamento a coloro i quali hanno riposto in me la loro fiducia È alto il senso della responsabilità che mi è stata assegnata ed è alto l onore che deriva dall assumere il ruolo ripenso in questo momento a quando iniziai a donare era il lontano 1980 ripenso a quanta strada ho percorso insieme all associazione è cambiato il mondo siamo entrati in un nuovo millennio ma è rimasto immutato lo spirito con il quale ancora oggi compio l atto della donazione del mio sangue semplice e pieno di valore È bene chiarire subito che motivi esclusivamente di tipo statutario hanno impedito la riconferma di una figura che senza enfasi definisco leggendaria nella storia della nostra associazione oreste barboni a lui va un ringraziamento mio personale e dell associazione tutta per aver mostrato attraverso il lavoro quotidiano come vada vissuta la passione per l avis la sua presenza nell esecutivo è la garanzia per la migliore transizione verso il futuro grazie oreste ora uno sguardo verso il futuro che ci attende il mandato quadriennale 2005-2008 si prospetta particolarmente impegnativo l incarico che dovrà svolgere per il prossimo quadriennio il consiglio rinnovato sarà poi impreziosito anche dall appuntamento del cinquantennio ci avviamo a tagliare il traguardo dei 50 anni di vita dell avis comunale di latina nel 2007 l avis a arriverà a mezzo secolo di vita cinquanta anni in una città così giovane rappresenta numeri importanti l avis fa parte delle tradizioni della città di latina ed è per questo che il nostro obiettivo per questa ricorrenza così importante che travalica i confini dell associazione è il coinvolgimento di tutta la città nonostante la soddisfazione per quello che si è costruito è necessario avere le idee chiare sulle nostre prospettive pur avendone fatta di strada pur avendo coscienza del lungo cammino percorso tanto ancora resta da fare siamo passati dalla fase più spontanea e genuina del volontariato a quella più responsabile nella quale oltre lo spirito ed i valori di sempre siamo stati costretti a mettere in campo anche organizzazione e preparazione tecnica e pur in mezzo a mille difficoltà e ostacoli possiamo dire che ce l abbiamo fatta il nostro punto di raccolta è stato capace prima di svolgere una funzione di supporto al sit del santa maria goretti e all oggi con tre aperture settimanali fondamentale nel circuito della raccolta tutto ciò non è stato un caso è stato il frutto del lavoro di tutti È con questo approccio che cercherò di svolgere questo nuovo impegno cercare di costruire un gioco di squadra una squadra nella quale dovranno essere chiari compiti e responsabilità ognuno dovrà sapere cosa deve fare e come farlo si è già proceduto ad una ripartizione di compiti i primi passi che si stanno compiendo sono sicuramente incoraggianti stiamo impostando il lavoro nella giusta maniera in sintesi l avis dovrà essere sempre più un associazione orizzontale ognuno deve e dovrà essere e sentirsi una pedina importante e decisiva per la riorganizzazione associativa futura ogni donatore è fondamentale ogni gesto è determinante dobbiamo pensare oltre il rigido steccato dei ruoli assegnati per statuto ogni consigliere ogni socio deve dare il massimo in termini di disponibilità e competen nr 1 giugno 2005 anno xxvi iscrizione trib nr 336/1980 periodico periodico di informazione e cultura a cura dell avis comunale di latina onlus 04100 latina corso matteotti 238 tel/fax 0773/697669 avis.comu.latina@tiscali.it direttore editoriale marco fioravante direttore responsabile alessandro panigutti redazione antonio tombolillo aurora di lenola oreste barboni massimiliano bellizia massimiliano renzetti realizzazione grafica e stampa poligrafica laziale s.r.l www.poligraficalaziale.it za e starà a noi dirigenti coordinare le energie dobbiamo organizzarci meglio essere più presenti sul territorio le esperienze delle sottosezioni di latina scalo e sabotino ne sono un esempio tanto che sulla loro scia anche altri borghi stanno lavorando verso lo stesso obiettivo finale dobbiamo finalmente essere operativi in alcuni grandi temi sui quali da anni si discute medicina preventiva e programmi di screening mirati a fasce di associati specifiche ma su questo tema forse è il caso di spendere poche parole ma cercare di tramutare in fatti concreti intendimenti da troppo tempo enunciati anche il nuovo giornale è significativo nuovo e migliorato nella veste grafica e con ambiziosi proponimenti rendere sempre più giornale quello che allo stato attuale è un notiziario a tal proposito saremo felici di ricevere consigli suggerimenti e idee da chiunque donatori amici dell avis o semplici cittadini per ultimi un ringraziamento alle istituzioni agli enti locali e agli organi di stampa da sempre sensibili ed attenti alla nostra vita associativa ed alle nostre iniziative in bocca al lupo e buon lavoro a tutti marco fioravante 2

[close]

p. 3

nuove cariche sociali il giorno 8 di marzo u.s nel corso dell assemblea annuale dei soci sono state rinnovate le cariche sociali 2005/2008 del consiglio comunale dell avis di latina presidente fioravante marco vice presidente barboni oreste vice presidente vicario bellizia massimiliano segretario savatteri melchiorre amministratore castegini claudio programmazione e sviluppo condemi antonio stampa e propaganda tombolillo antonio consiglieri caccia fabrizio di lenola aurora renzetti massimiliano bruno luigi lovato mirko di stefano ignazio fioravanti carlo mainardi carlo pergola lucia collegio dei revisori dei conti dr adinolfi matteo dr saurini marco dr piattella marco avis latina corso matteotti 238 tel/fax 0773/697669 avis.comu.latina@tiscali.it hanno definiti maestri del volontariato mamma mia che parolone spero solo di svolgere il mio compito nei migliore nei modi e di non deludere le aspettative di tutte le persone che hanno creduto in me proponendomi questa figura e soprattutto di non deludere i ragazzi che tra poco presteranno servizio nella nostra sezione vi assicuro da parte mia impegno e passione oltre spero ad un adeguata preparazione il bando di partecipazione si è da poco concluso precisamente lo scorso 2 giugno ora inizia la parte di selezione insieme al centro servizi del volontariato dei ragazzi che hanno presentato regolare domanda e dopo un periodo di formazione si parte con l anno di volontariato vero e proprio rispetto agli anni passati ci sono delle novità infatti oltre alle ragazze da quest anno possono prestare servizio anche i ragazzi e il limite di età è stato prolungato da 26 a 28 anni nei prossimi mesi magari ci sarà spazio per presentarvi i nostri volontari raccontarvi qualcosa di loro e fare un primo bilancio su come si sta svolgendo il servizio civile a presto quindi il servizio civile nuova risorsa per l associazione un esperienza da olp di massimiliano renzetti tanti vi starete chiedendo il significato di questa sigla bene ecco svelato il mistero olp letteralmente sta per operatore locale di progetto ed è legato al servizio civile nazionale la funzione dell olp è quella praticamente di essere da tramite tra il dipartimento della protezione civile per mezzo dei centri di servizio del volontariato i ragazzi del servizio civile e l ente che ha aderito al progetto nel mio caso l avis associazione della quale faccio parte da cinque anni una figura che ha quindi delle responsabilità nei confronti di questi ragazzi che nei prossimi mesi inizieranno la loro esperienza di servizio civile una scelta come ripete più volte lo spot mandato in onda nelle scorse settimane che cambia la loro vita e quella degli altri quando il consiglio direttivo dell avis di latina mi ha proposto di ricoprire questa carica ci ho pensato un pò ero un pò scettico se accettare o meno non sapevo esattamente quale fossero i compiti dell olp e poi io che avrei dovuto avere la responsabilità sulla formazione dei ragazzi valutarli far si che la loro esperienza fosse la più possibile positiva aiuto tante responsabilità che mi spaventavano un pò anche perché da ragazzo di 27 anni quale sono .l idea di dover valutare dei miei coetanei non mi piaceva poi così tanto dopo averci pensato a lungo ed essermi confrontato e confidato con i miei amici e collaboratori in avis ho deciso di accettare in fondo mi sono chiesto chi meglio di un ragazzo può capire le esigenze e le problematiche di un suo coetaneo eccomi quindi pronto ad affrontare questa nuova avventura che sono sicuro sarà per me molto stimolante e impegnativa ma allo stesso tempo ricca di soddisfazioni ho partecipato nelle scorse settimane a dei corsi di formazione per diventare da apprendista a maestro così ci 3

[close]

p. 4

69 assemblea nazionale lamezia terme la delegazione del lazio il 27 maggio 2005 ha partecipato all assemblea del milione l avis festeggia un milioni di soci in tutta italia un traguardo importante raggiunto e superato grazie all impegno al sacrificio e alla dedizione di tutti i volontari a cifra a 6 zeri indica il poderoso esercito di avisini che l associazione ha voluto ringraziare per la loro generosità a servizio degli ammalati italiani lo slogan giusto mille grazie anzi un milione coniato per galvanizzare il popolo della donazione ma anche un nuovo punto di partenza non dobbiamo sederci ma dobbiamo raggiungere l autosufficenza nazionale i lavori assembleari sono stati motivo di confronto e dialogo tra le varie regioni sulle problematiche legate alla raccolta del sangue abbiamo assistito anche ad un simpatico siparietto a sorpresa marco berry volto di spicco della trasmissione le iene ha catalizzato l attenzione dei presenti in sala con la sua travolgente verve la iena berry è venuta a raccontare la propria esperienza di avisino fresco fresco e a lanciare un progetto di grande festa in piazza sono diventato donatore facendo un servizio per le iene qualche mese fa ­ci ha detto ci pensavo da un po ma non mi decidevo mai e così ho fatto al mia prima donazione in tv È stato bellissimo la stessa sensazione che si ha quando a natale si donano i regali a chi si vuol bene chissa perché mi sono chiesto non l a ho fatta prima magari a ventenni È un esperienza che subito ho cercato di far provare a chi mi stava intorno riuscendoci nel caso del trio medusa del mio cameraman che aveva una paura terribile dell ago di altre persone con cui lavoro oltre che mi auguro di tanti telespettatori penso di aver fatto centro perché ho parlato dell avis e del dono del sangue in modo diverso simpatico e coinvolgente con un linguaggio che ora marco berry vorrebbe trasferire sulle piazze italiane l idea proposta all assemblea è di dar vita a otto spettacoli in due week end in quattro citta del nord e in quattro del sud serate che coinvolgano i giovani in grandi show fatti di cabaret giochi ospiti e band musicali condotte da berry da fabio canino di cronache marziane bebbe quintale e antonio stornatoli della compagnia di renzo arbore durante le feste che saranno collegate tra loro verrebbe allestito anche uno stand istituzionale con la possibilità di donare il sangue e di fare una chiacchierata con i medici bello no fuori la sala congressuale berry è stato preso d assalto per foto e autografi non meno noi di latina che gli abbiamo chiesto anche la registrazione di un video messaggio 4

[close]

p. 5

forum nazionale giovani tra presente e futuro roma 27-28 gennaio 2005 per due giorni i giovani hanno insegnato agli adulti a fine gennaio i giovani avisini hanno organizzato un forum nazionale incontrato la dirigenza di avis nazionale a roma e lanciato le basi per una maggiore presenza di giovani nell associazione a rendere possibile questi tre importanti obiettivi sono stati i due giorni di lavoro del forum nazionale dal titolo tra presente e futuro ­ i giovani alle prese con gli incarichi associativi non un semplice forum quindi ma una vera e propria due giorni formativa in cui sono stati sviluppati gli aspetti più importanti di alcuni ruoli associativi e li si sono messi subito in pratica con delle simulazioni senza l ausilio di alcun relatore esterno i componenti dell esecutivo della consulta nazionale giovani hanno esposto agli oltre 110 partecipanti del forum il ruolo e i compiti delle principali cariche associative il presidente trattato da laura bruno e franco cavalli il segretario anna pati il responsabile promozione e comunicazione aurora di lenola e il responsabile giovani stefano grezzi la scelta di un così specifico argomento è stata dettata dal desiderio di riuscire a fornire ai giovani avisini futuri dirigenti dell associazione quali siano i compiti e le responsabilità che coinvolgono e riguardano il ruolo di un dirigente dell avis alla luce anche dei cambiamenti apportati allo statuto e al regolamento a validare le relazioni c erano i massimi dirigenti dell avis dal presidente nazionale andrea tieghi al segretario rino rosso da luciano franchi e alberto cicerone da genesio de stefano a fulvio vicerè durante il primo giorno di lavori sabato 28 gennaio era addirittura presente il consiglio di avis nazionale quasi al gran completo che aveva scelto proprio roma e la sede del forum per riunirsi e offrire al tempo stesso a tutti i giovani che ne fossero stati interessati la possibilità di assistere ai lavori terminate le relazioni i giovani sono stati suddivisi in sei gruppi di lavoro ai quali è stato chiesto di sviluppare due riflessioni sulle cariche associative appena illustrate la prima è stata stabilità a monte dagli organizzatori la seconda è stata scelta in piena autonomia all interno di ogni gruppo di lavoro per dare così la possibilità ad ognuno di sviluppare gli aspetti che più avevano interessato o colpito la fine dei lavori di gruppo ha coinciso anche con la fine dei lavori del primo giorno al quale ne è seguito un altrettanto impegnativo la mattina successiva dopo l esposizione dei risultati dei lavori di gruppo infatti la domenica mattina è stata dedicata alla simulazione di un consiglio ogni partecipante al forum è ritornato a riunirsi in gruppi di lavoro ed ha inscenato l elezione e l insediamento di un consiglio avis per poi procedere in base all ordine del giorno ricevuto ad affrontare l organizzazione di un evento in particolare tre gruppi sono stati chiamati a organizzare la festa sociale mentre i giovani degli altri tre gruppi si sono cimentati con la giornata mondiale della donazione la simulazione che ha prodotto dei risultati davvero interessanti e divertenti non si basava solo sull organizzazione di un evento già abbozzato per ogni gruppo ma nel verificare che nella divisione dei compiti tra ogni consigliere fossero state recepite le informazioni fornite il giorno prima dalle quattro relazioni come in ogni riunione dei giovani non sono mancati anche gli aspetti ludici e si socializzazione che hanno contribuito al tempo stesso a creare e saldare quei legami che rendono forte e coesa la consulta nazionale giovani la serata infatti offerta da avis na zionale si è svolta in un ristorante brasiliano con pista da ballo dove l animazione ha coinvolto sia i giovani avisini sia gli stessi dirigenti il forum è stato quindi un insieme di momenti di lavoro scambio di esperienze confronto discussione e divertimento che non ha coinvolto solo i giovani ma anche i meno giovani dimostrando che quando si lavora in sintonia si raggiungono risultati importanti tutto è filato liscio dall organizzazione impeccabile frutto di uno splendido lavoro degli avisini di latina dalla partecipazione che ha riguardato quasi tutte le regioni d italia dall interazione con la dirigenza di avis nazionale che ha avuto la riprova della forza dei giovani avisini unico neo il maltempo che ha bloccato l italia e che ha causato anche qualche defezione l appuntamento come annunciato dal coordinatore nazionale dei giovani giovanni pelonghini rimane ora l assemblea nazionale dell avis che si terrà a lamezia terme l ultimo fine settimana di maggio in quell occasione le sezioni avis sono invitate a far partecipare anche i giovani perché proprio per loro sarà organizzato un momento di incontro e non solo durante i lavori assembleari 5

[close]

p. 6

festa del donatore elenco dei premiati grande successo la due giorni di festeggiamenti organizzata dall avis di latina in occasione del suo 48° anno di fondazione gli scorsi 25 e 26 giugno il ricco programma realizzato dai volontari del sangue prevedeva per la giornata di sabato 25 un importante dibattito con le avis gemellate riguardante un importante strumento per tutta l associazione lo statuto momento questo di confronto con diverse realtà avisine sparse sul territorio nazionale e gemellate con la sezione di latina nello specifico segnaliamo la partecipazione delle sezioni avis di potenza ragusa ferentino san pietro vernotico trieste oltre che tante sezioni della provincia di latina e roma il programma è proseguito domenica 26 con la messa officiata da mons renato croce d oro marra mario marras antonio virgilio michele distintivo d oro adolfi franco campagna maurizio de angelis luciano francia giuseppe cinquegrana davide pergola lucia trani giovanni pretto fernando cobalchin giuseppe lessio maria merizzi luigia castegini claudio medaglia d oro abbafati antonio barbierato anna benacquista claudio bragazzi giulio caccia fabrizio calvani giuliano caputo luigi de nardis salvatore fabietti pio felloni nadia galli giuseppe gandolfo alberto gardin dino gianni romano grammatico giuseppe leonoro maurizio marangon giovanni maurizio edgardo melotto adriano nicolÒ michele olivier claudio orienti mauro peressini luigi pisini stefano rossin roberto spenna andrea subiaco maria taci elio toldo egidio velardini gianni venturino luigi zanella massimo zurma antonio medaglia d argento aceto pasqualino agostinelli alfredo albieri luigi altobelli alessandro antonetti maurizio aramini giuseppe arru giuseppe astolfi fabrizio badia emiliano basset domenico benini marcello berton alberto brusca miriam buonanno albertino buonpadre dino mauro busetto alberto calandrini enrico caldato federica calore roberto campagna giancarlo capuozzo andrea casagni enzo casarin roberto castello stefano cavallaro enrico chimera franco cinquegrana stefano cirenza nicola colaiaquo rocco corradetti nicola dal col antonio dell uomo alessandra di matteo salvatore di pasquale roberto fanti enrico ferrarese antonio fraulin ennio gettato vincenzo grechi tito guido lorenzo lepori roberta lucci francesco maggiacomo antonio marinelli claudio marinello valerio mazzarisi francesco mazzon andrea menin silvano miccoli davide minniti andrea mogno giulio nalin nadia napolitano giorgio nicolella ugo orsini angelo pacilli giada perfetti roberto petrilli simone piacitelli armando piva renzo pizzi alberto ragogna giuseppe raponi angelo raschiatore carlo reginato sandro rossi angelo maria russo crescenzo sabatino marino santucci ugo scarpa gaetano schiavon monia tasciotti ferdinando tomadini luigino di veroli e la distribuzione delle benemerenze ai donatori quale riconoscimento alla continuità della donazione il presidente della sezione di latina marco fioravante oltre che ringraziare tutti gli intervenuti ha voluto in particolar modo elogiare i donatori per il loro importante contributo e in collaborazione con l avis provinciale di latina lanciare un importante appello per il periodo estivo da poco iniziato tombolillo ezio vento ivan vescovo fabio villa antonio vitrano alberto zidaric fabio zinicola alessio zoli vincenzo medaglia di bronzo abbamondi almerico adli lyes alessandroni eugenio andriollo alessandro antognini bruno antonini fabio arca emanuele balbinot luisa barbasio maria bastianello daniele bertin marco berto luca biagiola massimo bianconi marco bragazzi rodolfo cacciotti giorgio calocero andrea calzolari tommaso cappadonia luca casale michelearcangelo cascone loris castegini david centi francesca romana chemello giancarlo colasanti alfiero conti paola cuomo veronica d amici antonio d angelo maria ausilia d apuzzo renato destro gabriele di folco orlando di giacomo bruno di giacomo giorgia di spirito antonio fabiani maria rosella farina stefano ferrandes salvatore ferrazin lucio ludovico flavoni luisa fraccaroli gianni gabrielli roberto galiano angela garofalo fernandina ghion marco isgrÒ francesco iuÈ maria gerarda krivokapic branko la mantia massimiliano lanzoni roberto leto giuseppe lucci maria machera pasqualina magni maurizio malagÒ gianluca maurizi italo mercuri simona miele giovanna molella monica morrillo francesco nardin fabio orioli michele orsini angela pannone genesio papa luciano papa paolo paronetto manlio passariello gianluca pelle vincenzo peressini alfredo perrone mauro picarazzi arcangelo pinos gianfranco pompei simone proietti santino raucea salvatore renzetti massimiliano restante argeo rizzi emilio roma enrico romanzi ezio rondinella massimo salvador michela salvini giuseppe santamaria luigi santillo angelo scuccato fabio semenzin claudio sinigaglia stefano siragusa nicolÒ spera alessandro stefennoni sergio taddei paolo tamburri natascia trambaioli monica tramentozzi augusto travison giuliana trevisan roberto trinchese giuseppe troisi alfonso uccellini lucio valerio fabio villa giancarlo volpi pietro zerbinati giuseppe agostinelli alfredo badia emiliano guido lorenzo diploma benemerenza abÀ tullio alicastro stefano ambroselli daniele andreatta gianfranco andreose maurizio baccari antonio baretta patrizio bassotto francesco battisti orlando berardo sonia besantini stefano biagi simone bonan corrado bonini omar borgia alessia borsoi daniele bottan sergio brasolin sara bronzi andrea busbani pietro capraro mario carducci alberto cassanelli barbara cerina antioco cerracchio tiziana chittaro ivan cipolla michele ciufo leonardo comuzzi arianna coppola vincenzo nicodemo corsetti mario dal col ivan dalla costa daniele d ambrosio mario damiano gaetano d angelo laura de biasi pietro de crescenzo raffaele de lillis nazzareno de luca giorgio de masi ennio de nardis mauro de rosa antonio de simone salvatore della vedova francesca della vedova giorgio di carlo simona di fusco giovanni di troia monica di vavo ugo donÀ davis faccendo ernesto facchin gianni falcone luciano fanella stefania federici marco ferone antonio ferraioli enrico ferrante bricca francesco ferrari alberto ferraro domenico floris luciano foggia nico franzÈ cosimo damiano franzoni diego fusco luigina galluccio milena gatto florinda ghirighini emanuela giannelli cristina giora alberto giovannetti giuseppina granella simone gugino alessandro la rosa daniele landino ivan lanza giacomo lombardi giuseppe lombardo luca longato gianluca lucci osvaldo lupo maria maddalena macali alessandro manzolli stefano marcheselli simona marchetti alessandro marini maurizio marra ida marzella alessandro massaro marco mauro amedeo mendicino francesco menegatti alessandro minniti nicola muraro angelo nadalet mario onori lucia palma angela palombo umberto pandozi vincenzo pellizzon giuseppe persico vladimiro pietricola domenico pino patrizio piovan elisa piva massimo puca rosa ranfone vincenzo reitano marco ricci piero riccio patrizia ronconi maurizio rossi tiziano salaro marco saltarelli alessandro sannino pierluigi sarra andrea savastano gordon savini franco siragusa luca soverchia mauro spaliviero gianni stefan perfetto tamburini giorgio tedesco maria angela teloni rosanna turetta rosario umile carmine useli massimiliano vacca paolo vena flora zaccarelli andrea zanotto emanuele zizzi emanuele 6

[close]

p. 7

l avis ha fatto bingo ii festa della solidarietà pontina di massimiliano renzetti grande successo per la seconda edizione della festa della solidarietà pontina svoltasi lo scorso 29 maggio presso il bingo pontino di galleria pennacchi a latina una giornata dedicata al divertimento e all informazione sulla donazione del sangue attraverso la distribuzione di materiale informativo gadgets e la proiezione in sala di spot audiovisivi e radiofonici realizzati dalla nostra associazione nel corso della giornata è stato possibile trasmettere il nuovo spot televisivo realizzato da avis regionale per le televisioni locali realizzato con la partecipazione straordinaria dell attore pino quartullo grande l interesse per le persone presenti in sala che oltre a divertirsi con i diversi momenti ludici organizzati da alessandro vizzino direttore della sala bingo e da tutto il suo staff hanno mostrato grande attenzione al tema della donazione del sangue mostrando interesse per i filmati mandati in onda ascoltando le attività svolte e quelle messe in programma dalla sezione di latina e partecipando ad una asta di beneficenza con premi interessanti come due belle biciclette mountain bike ed un fine settimana a ponza messi a disposizione dai volontari del sangue di latina lo scopo della nostra associazione come hanno ricordato più volte i ragazzi dell avis di latina è quello di sensibilizzare la gente al dono della donazione del sangue ricordando che il sangue donato non è mai sufficiente e che donarlo è un dovere di tutti un ringraziamento doveroso ad alessandro vizzino e a tutto il suo staff per l aiuto e l apporto logistico offerto per la buona riuscita della festa e a gianluca e simone due grandi professionisti che hanno saputo animare con grinta e passione una bella giornata ricca di divertimento e solidarietà nella speranza di poterci rivedere tutti insieme il prossimo anno per la terza edizione un giro di solidarietÀ anche noi abbiamo preso parte alla festosa e colorata carovana di auto e moto che precedeva gli atleti in gara per l 88 edizione del giro d italia l obiettivo era comunicare al vastissimo pubblico della principale manifestazione ciclistica italiana la mission associativa ossia la necessità del dono del sangue la coloratissima macchina avisina ha sfrecciato lungole strade della penisola per ben 3 mila 465 chilometri e ad ogni tappa gli avisini a bordo hanno distribuito gadget e materiale informativo ai tifosi particolarmente felice la coincidenza fra la partenza del giro ed il gemellaggio della kermess con l avis quest anno la gara è partita da reggio calabria e proprio dal capoluogo calabro che ha ospitato i lavori della 69 assemblea nazionale giornata mondiale del donatore di sangue 14 giugno 2005 la giornata mondiale del donatore di sangue milioni di persone devono la loro vita a persone che non incontreranno mai persone che donano il loro sangue liberamente senza alcuna ricompensa nonostante ciò la stragrande maggioranza della popolazione mondiale non ha a disposizione sangue sicuro più di 80 milioni di unità di sangue vengono donate ogni anno ma solo il 38 è raccolto in paesi invia di sviluppo dove risiede 82 della popolazione mondiale inoltre le donazioni in molte nazioni dipendono dall apporto di familiari o di amici dei pazienti che necessitano di sangue in altre nazioni il donatore viene pagato questo è solo l inizio del lungo documento che spiega le motivazioni della istituzione della giornata mondiale dedicata al donatore di sangue e promossa dalla federazione internazionale della croce rossa e dalla mezzaluna la federazione internazionale delle organizzazioni dei donatori di sangue dalla società internazionale di medicina trasfusionale e dall organizzazione mondiale della sanità in tutto il mondo viene ricordata questa giornata con manifestazioni ed eventi su www wbdd.org potrete trovare tutte le idee e tutti i materiali ideati per l occasione oltre che moltissime informazioni su quanto viene organizzato negli altri paesi buona navigazione 7

[close]

p. 8

campagna estiva avis latina prima di partire per le vacanze passa all avis un messaggio chiaro e determinate lanciato in un periodo quello estivo dove la richiesta di sangue è sempre maggiore non dimenticandoci poi la vicinanza della nostra città a roma che deve fronteggiare oltre alle numerose emergenze i problematici casi che vi si presentano a questo si contrappone la carenza di sangue nel lazio ecco quindi la necessità di aumentare il numero delle donazioni il dono del sangue è un dovere sociale ed un atto di umana solidarietà nei confronti di chi soffre ricorda marco fioravante la paura e l egoismo devono scomparire e far posto a quel sentimento di fratellanza che deve esistere fra gli uomini ricordiamo che possono donare il sangue tutte le persone sane di età compresa tra i 18 e i 65 anni e con un peso corporeo non inferiore ai 50 kg gli assidui controlli medici gli accurati ed approfonditi esami effettuati su ogni singola unità di sangue raccolta garantiscono al paziente ricevente ed al lo stesso donatore la salvaguardia sulla propria salute e svolgono una vera e propria opera di medicina preventiva tra i donatori l avis di latina ricorda che si può donare presso la propria unità di raccolta sita in corso matteotti 238 tutti i mercoledì venerdì domenica e giorni festivi dalle ore 08.00 alle 11.00 o presso il centro trasfusionale dell ospedale s maria goretti tutti i giorni feriali per donare presentarsi a digiuno per qualsiasi informazione avis latina corso matteotti 238 tel/fax 0773/697669 avis.comu.latina@tiscali.it fai come loro prima di partire per le vacanze passa all avis questo è il nostro slogan da qualche anno ma putroppo l emergenza sangue nei mesi estivi è sempre più alta un forte appello a tutti gli iscritti a passare all avis prima di partire per le vacanze magari facendosi accompagnare da un amico o un parente che voglia scoprire la gioia di compiere un gesto di solidarietà nei confronti di chi è ammalato prima di partire per le vacanze passa all campagna promozionale a cura di avis latina corso matteotti 238 tel/fax 0773.69.76.69 avis.comu.latina@tiscali.it 8

[close]

Comments

no comments yet