Giugno 2008

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

distribuzione gratuita giornale di quartiere anno 1 numero 7 giugno 2008 cambiare mutuo bisogna saper scegliere di andrea pinchera bisogna capire bene cosa viene proposto per non rischiare di essere indotti ad una scelta sbagliata bisogna imparare ad individuare tra semplici cittadini le soluzioni realmente più convenienti cautela sulle recenti proposte di tremonti che non sembrano proprio oro colato a legge bersani legge 40/2007 in materia di surrogazione del mutuo è tesa a stimolare la concorrenza tra le banche cercando di agevolare il più possibile coloro che avendo contratto un mutuo a tassi di interesse variabile o comunque con spread molto alti hanno intenzione di cambiare la banca originaria con una che offra condizioni migliori nella pratica la legge bersani per la surrogazione del mutuo ha introdotto che 1 non si perdono i benefici fiscali in materia di detraibilità degli interessi passivi del mutuo 2 non si paga l imposta sostitutiva del mutuo pari allo 0.25 del mutuo erogato 3 non è prevista alcun tipo di imposta quale quella del registro e il bollo per la surrogazione 4 le banche non possono ostacolare con impedi menti o costi onerosi la surrogazione del mutuo infine con la finanziaria 2008 commi 450 e 451 si è ulteriormente regolamentata la surrogazione del mutuo prevedendo che 1 non possono essere inserite spese per l istruttoria e per gli accertamenti catastali in caso di surrogazione del mutuo non possono essere previsti costi aggiuntivi per il cliente che devono essere sostenuti per intero dalla nuova banca la situazione è estremamente chiara dice fabio piccontinua a pagina 8 l 2.

[close]

p. 2

2

[close]

p. 3

sommario giugno 2008 cambiare mutuo bisogna saper scegliere la festa di primavera l energia fotovoltaica un aiuto della natura e per la natura sabato 24 maggio a tutto gas e latte alla spina 1 8 dove posso trovare ogni mese la mia copia de ilpicchioditorresina distribuzione davanti il centro commerciale il sabato seguente l uscita e davanti alla chiesa la prima domenica seguente l uscita tutti i negozi e gli studi professionali di torresina 11 tutti gli inserzionisti esterni edicola di via torrevecchia 87 e 442 16 studio medici associati sito in largo donaggio,4 municipio 19° di via battistini santa maria della pietà rubriche · lettera aperta alla redazione pedagogica mente l intervista a se vuoi preparalo tu pillole di tecnologia e recensioni ascoltati per voi recensioni letti per voi le lettere dei nostri lettori il professionista risponde succede a torresina 3 5 7 10 10 12 13 14 15 15 · · uffici circoscrizionali pad.29-30-31 padiglione invalidi padiglione dei presidi farmaceutici asl roma e in via san zaccaria papa sportello informagiovani biblioteca basaglia via federico borromeo 67 agriturismo co.br.ag.or centro anziani torrevecchia ama di torrevecchia e se capita lo puoi trovare anche nello spazio riservato alle riviste sul 46 nei primi 2-3 giorni dopo l uscita e ricorda dopo la lettura il picchio ti invita a gettare il giornale negli appositi cassonetti per la carta perché il picchio è a favore della raccolta differenziata lettera aperta alla redazione rondini a torresina ciao a tutti sono un inquilina di una delle palazzine in fondo a via paolo rosi chi abita nel mio stabile ed è un buon osservatore avrà sicuramente notato che da un paio di mesi in uno dei nostri garage era presente un nido di rondini che ospitava cinque rondinelle nate da un paio di settimane parlo al passato perché dal pomeriggio di domenica 18 maggio il nido non è più al suo posto i resti del nido insieme alle cinque rondinelle morte sono ancora nell aiuola di fronte al cancello del garage ritengo altamente im continua a pagina 4 3

[close]

p. 4

collabora con il picchio di torresina scrivendo articoli recensioni interviste o curando una rubrica di una delle sezioni e/o argomenti del giornale un calendario delle mostre ed eventi della tua città di un museo o di altre attività espositive in italia o all estero o presentando e recensendo artisti scrittori libri studiosi e compositori gallerie e studi associazioni circoli letterari o musicali l invito è rivolto a scrittori e poeti a giornalisti e non ai compositori e musicisti ai viaggiatori insomma a tutti coloro che vogliono far sentire la propria voce e la loro opinione o semplicemente a tutti coloro che vogliono far sapere qualcosa sono gradite segnalazioni di libri di musica di film di attualità di storia di curiosità tutto ciò per tenere e tenerci informati su quello che ruota intorno a noi vicino e meno vicino manda il tuo contributo o le tue foto a ilpicchioditorresina@yahoo.it e se non hai internet lascialo tranquillamente presso la nostra sede la libreria inkiostro in viale indro montanelli n 131 ricordando di inserire nome e cognome e recapito telefonico per essere ricontattato il materiale inviato sarà visionato dalla redazione del giornale prima di venire pubblicato e non verrà restituito anche se non pubblicato non saranno presi in considerazione contributi anonimi e la collaborazione si intende a titolo gratuito saranno tenuti integri e riportati tutti i riferimenti di copyright continua da pagina 3 probabile la possibilità che il nido sia caduto da solo visto quanto era fortemente ancorato non riesco però forse non voglio prendere in considerazione il fatto che intenzionalmente qualcuno possa aver compiuto un azione del genere volevo ricordare che le rondini sono una specie protetta ne è vietata sia l uccisione che la distruzione dei nidi oltretutto si cibano di zanzare a parte questo anche se non fossero state una specie così utile per l uomo ed anche se qualche piccolo problema lo creano perché i nidi sono accompagnati da escrementi chi pensava di rendere un servizio alla comunità eliminando il nido avrebbe almeno potuto farlo quando le rondinelle neonate fossero state in grado di volare e vivere a s 4

[close]

p. 5

di sara d andretta pedagogica-mente riflessioni sull educazione la primissima infanzia siste una predisposizione innata nel bambino appena nato ad instaurare un rapporto profondo e duraturo nel tempo significativo per lo sviluppo della vita affettiva ed emotiva con la persona che maggiormente si occupa di lui e che soddisfa i suoi bisogni di cura e di protezione la relazione di attaccamento che si instaura permette la sopravvivenza fisica e lo sviluppo psicologico del bambino la figura di attaccamento alla quale corrisponde generalmente la madre è il primo oggetto d amore del bambino anche il padre contribuisce all instaurarsi di un legame positivo tra genitore-figlio partecipando attivamente alla vita del neonato dapprima supportando la relazione madre-bambino e successivamente creando dei momenti di relazione diadica con il piccolo la scoperta di un istinto di attaccamento nel cucciolo d uomo risale allo psicologo j.bowlby gli studi affrontati da r.spitz suo collaboratore dopo la metà degli anni 1960 dimostrarono che senza la figura di attaccamento il bambino sarebbe esposto ad una forte depressione che potrebbe portarlo anche a morire in quanto la madre risponde non solo a bisogni fisici legati alla nutrizione a al sonno ma anche a bisogni psichici legati allo sviluppo emotivo affettivo e psicologico il tipo di legame che si viene a creare tra la madre e il bambino condizionerà lo sviluppo della vita emotiva e le relazioni affettive future un legame positivo rispettoso che soddisfa i bisogni del bambino favorisce lo sviluppo di quella che viene chiamata fiducia di base l essere sicuri di sé credere nelle proprie possibilità di pensiero e azione per cercare di favorire l instaurarsi di un modello di attaccamento sicuro nel bambino è importante sia la presenza fisica e costante della madre sia la qualità e la coerenza delle risposte che la stessa offre al bambino il contatto fisico va promosso ed incentivato nei primi mesi di vita l esperienza tattile è il canale comunicativo privilegiato dal neonato attraverso il contatto fisico il bambino soddisfa i bisogni affettivi di contatto di calore e di protezione inoltre bisogna tenere presente che il bambino vive in modo totalizzante i suoi stati così l immediatezza del contatto permette di contenere la carica emotiva presente e bene quindi parlare al bambino rinforzandolo nelle conquiste che fa promuovendo ed accompagnando ogni sua piccola scoperta e bene spiegare al bambino il motivo dei comportamenti e delle azioni dell adulto fin da molto piccolo in modo da accompagnare le parole e ai gesti e fondamentale considerare il bambino come soggetto attivo della relazione portatore di bisogni psicologici oltre che fisici suoi specifici la madre e il padre impareranno a riconoscerli e ad operare comportamenti diversificati per il soddisfacimento degli stessi in tal senso è fondamentale durante i primi mesi di vita dedicare tempo ad osservare il bambino e le risposte che seguono in relazione al comportamento adottato e fondamentale fidarsi sempre del bambino e delle sue manifestazioni emotive la coerenza delle risposte comportamentali dell adulto è fondamentale per la percezione che il bambino ha di sé in quanto il piccolo si aspetta data una situazione sempre la stessa azione da parte dell adulto e fondamentale creare abitudini consolidate e solo successivamente modificarle con passaggi lenti nel tempo importantissima è l idea che il genitore ha del proprio figlio e della propria figlia per contribuire allo sviluppo della fiducia di base dovete credere nelle possibilità e nell intelligenza del vostro bambino l idea che avete di vostro figlio influenza significativamente l idea che vostro figlio ha di se stesso un altra condizione fondamentale per promuovere una relazione positiva è assecondare l istinto di conoscenza e di scoperta del bambino quello che viene chiamato spazio di libero movimento cercando di favorire i tentativi di esplorazione dell ambiente e offrendo al bambino oggetti che possa toccare e manipolare autonomamente e importante offrire al bambino esperienze diversificate metterlo sempre nella condizione di poter scegliere tra almeno due possibilità e soprattutto manifestare apertamente l amore che nutrite per lui 5

[close]

p. 6

la festa di pr imavera andersen show da i bambini della scuola andersen no era stata preparata una l giorno 19 maggio la mostra mercato dove sono scuola andersen ha orgastati esposti i nostri lavoretnizzato la festa di primavera ti piatti decorati con la tecper accogliere l arrivo della nica del decoupage scatole bella stagione decorate con la pasta vasla mattina abbiamo preparasoi braccialetti di perline e to i costumi abbiamo indosoggetti di ceramica tutti sato dei cappelli a forma di fatti da noi bambini accanfiore la maglietta verde con to alla mostra era stata orlo stemma della nostra scuoganizzata una riffa con fanla e le maestre ci hanno tastici premi al piano di truccati i visi disegnando sopra nella sala del polo dei motivi floreali intermundia è stato proietdopo mangiato siamo usciti pasquale che pianta l albero di ulivo tato il cortometraggio la in corteo accompagnati da un animatore che ci ha insegnato delle canzoni mentre i pace ci piace interpretato dai bambini della quinta e bambini della quinta suonavano degli strumenti fatti con della seconda sul dramma dei bambini soldato utensili da cucina caffettiere pentole e coperchi il testamento di un albero siamo arrivati cantando a torresina e abbiamo fatto il giro della piazza poi siamo entrati nel centro commerun albero di un bosco ciale ci siamo fermati un pò vicino al bar dove c era un tavolino con esposti alcuni dei nostri lavoretti dopo aver chiamò gli uccelli e fece testamento cantato con l animatore siamo tornati a scuola dove è lascio i fiori al mare iniziata la seconda parte della festa lascio le foglie al vento ci siamo seduti nel giardino della scuola e pasquale il i frutti al sole e poi nostro custode ha piantato un albero di ulivo davanti a tutti i semetti a voi noi a voi poveri uccelli i bambini della terza hanno poi recitato tutti in circolo perché mi cantavate la canzone una poesia di trilussa intitolata il testamento di un albero [di seguito nel riquadro nella bella stagione dopo questo momento tutti insieme ci siamo divisi fra e voglio che gli stecchi le varie attività proposte all esterno i genitori avevano quando saranno secchi organizzato una gara di torte e una giuria doveva scefacciano il fuoco per i poverelli gliere la torta più buona ha vinto il fantastico tiramisù della signora ombretta da bere c era un ottimo tè alla trilussa menta fatto secondo la tradizione del marocco all inter i 6

[close]

p. 7

l inter vista a antonio giustiniani di marcella speranza Ä exzÇÉ wxÄÄt ytÇàtá|t abbigliamento ed intimo bambini e neonati uno dei pionieri del quartiere chi non conosce antonio giustiniani e il cittadino di torresina più conosciuto e il più informato in assoluto administrator del sito torresina.net sempre in prima fila in ogni occasione d un anno fa di questi giorni veniva eletto il direttivo del comitato di quartiere vorrei un bilancio di quello che è stato fatto e di quello che c è ancora da fare r in qualità di responsabile del coordinamento dei gruppi di lavoro esterno al direttivo posso dire di aver potuto verificare costantemente l operato degli eletti in poco meno di un anno di funzionamento il parlamentino del comitato di quartiere torresina è stato attore e spettatore di trasformazioni importanti dalla realizzazione del luogo di culto sussidiario che presto diventerà parrocchia al nido-ludoteca dalla realizzazione di una parte di piazza pallotta alla progettazione del parco di viale montanelli che presto andrà a gara attualmente oltre che sul parco è impegnato per il completamento di piazza pallotta e la realizzazione della scuola materna già finanziata nel 2007 sono in corso contatti per far arrivare nel quartiere altri servizi oltre la posta come la banca e la farmacia mentre da tempo è stata contattata l atac per garantire l arrivo del servizio di trasporto pubblico fino all asilo magari con autobus che ci porti verso monte mario anche le attività dei gruppi di lavoro in particolare infrastrutture ambiente e sicurezza hanno prodotto risultati importanti a partire dalle campagne di sensibilizzazione ad un maggiore decoro del quartiere che tutti hanno potuto verificare durante l ultima campagna elettorale dalla quale torresina è uscita sostanzialmente indenne dalle affissioni selvagge e di questo vanno ringraziati anche i partiti e i candidati nei prossimi mesi il quartiere sarà maggiormente sensibilizzato alla raccolta differenziata ma non prima che l ama ci aumenti il numero di cassonetti bianchi e blu destinati allo scopo sappiamo che i responsabili di zona si stanno attivando in tal senso e l incremento dei cassonetti potrebbe avvenire molto presto in tutto il xix municipio siamo riusciti a portare a torresina la raccolta il tuo quartiere non è una discarica e tutte le persone viale indro montanelli 133 00168 roma zona torresina tel 066276667 che hanno portato materiale da smaltire hanno confermato la bontà dell iniziativa per la sicurezza oltre ad aver già realizzato la mappatura del territorio si è intenzionati a chiedere al nuovo sindaco i fondi necessari per la realizzazione di un viale illuminato che colleghi via rosi a via orlando inoltre si sta realizzando un opuscolo con consigli utili per la prevenzione dei furti estivi certo alcuni ritardi bruciano il secondo lotto di piazza pallotta che non sarà pronto in autunno il parco che non sarà pronto per quest anno un altra estate senz ombra senza parco giochi e campo di pallone ma sono convinto che sarà l ultima certo si può fare di più sempre soprattutto se noi per primi diamo una mano al direttivo ognuno in base alle proprie possibilità io ad esempio non ho bisogno di far parte del direttivo per rendermi utile al quartiere e come me tante altre persone che si vedono poco per motivi famigliari e lavorativi ma aiutano in mille modi diversi però ci sono sempre i lamentini quelli che passano le giornate a lamentarsi di tutto e di tutti e ovviamente criticano sempre qualunque cosa si faccia come se il tempo e le energie che sono messe a disposizione del quartiere fossero un atto dovuto ho saputo addirittura di persone che non hanno firmato per l arrivo dell ufficio postale nel quartiere per protesta nei confronti del comitato sono proprio curioso di vedere se ci entreranno mai per fortuna si tratta di minoranze ma quanta tristezza il problema a mio avviso è che ci facciamo le domande sbagliate invece di domandarci cosa gli altri devono fare per noi dovremmo domandarci più spesso cosa noi possiamo fare per gli altri e per noi stessi sono orgoglioso di vivere a torresina un quartiere giovane che ha tanta voglia di crescere e far crescere i propri figli in un bel posto dove ci sono cittadini sempre attivi nella ricerca della qualità della vita e nella tutela della cosa pubblica voi no grazie antonio e speriamo in una fattiva collaborazione di tutti i cittadini di torresina 7

[close]

p. 8

continua da pagina 1 ciolini segretario nazionale di adiconsum sia la legge bersani che la finanziaria stabiliscono espressamente che in caso di surroga nessuna spesa può essere a carico del cliente È vero che il notaio è necessario per trasferire l ipoteca tra la vecchia banca e quella subentrante ma tale spesa deve essere gestita sostituzione e surrogazione dalla banca che acquisisce il cliente in tutto ciò sarebbe stato utile specificare che tra gli oneri inammissibili rientrano anche quelli notarili tecnicamente la sostituzione del mutuo può essere realizzata con due soluzioni alternative il mutuo di sostituzione e la surrogazione con il mutuo di sostituzione si stipula un nuovo mutuo con una nuova banca il capitale ottenuto viene utilizzato per estinguere il mutuo preesistente con la vecchia banca pagando l eventuale penale di estinzione per il mutuo stipulato con la nuova banca sarà necessario un nuovo atto di mutuo l ipoteca sull immobile a favore della vecchia banca viene cancellata e ne viene iscritta una nuova a favore della nuova banca un accortezza quando si guarda a queste proposte il vantaggio di aumentare l importo del mutuo di sostituzione oltre quello del vecchio prestito comporta una serie di costi e oneri penalità per estinzione anticipata del mutuo nuova perizia istruttoria oneri notarili ecc con la surrogazione nota anche come surroga o portabilità si trasferisce il proprio mutuo da una banca ad un altra con la possibilità di modificare i parametri del mutuo stesso in questo caso l estinzione del mutuo avviene con una procedura semplificata tramite la quale l ipoteca sull immobile rimane in essere ma viene aggiornata con l indicazione della nuova banca a favore della quale essa costituisce garanzia adesso basterà annotare l atto di surroga a margine dell ipoteca in particolare i commi 450 e 451 della legge finanziaria hanno precisato che il mutuo viene trasferito alle condizioni stipulate tra il cliente e la banca subentrante con l esclusione di penali o altri oneri di qualsiasi natura non possono essere imposte al cliente spese o commissioni per la concessione del nuovo mutuo per l istruttoria e per gli accertamenti catastali che si devono svolgere secondo procedure di collaborazione interbancaria improntate a criteri di massima riduzione dei tempi degli adempimenti e dei costi connessi l abi associazione bancaria italiana ha inoltre dichiarato che a partire dal 4 febbraio 2008 sarà disponibile per tutti i clienti bancari una nuova procedura elettronica per la surrogazione che renderà più semplice e certa l operazione per effetto di tali modifiche legislative la surrogazione è praticamente diventata una sostituzione di mutuo a costo zero anche se permane tuttora qualche dubbio interpretativo sul fatto che anche l intervento del notaio comunque necessario non debba essere pagato dal cliente e quindi sempre consigliabile verificare le condizioni offerte da diverse banche va peraltro ricordato che mentre la vecchia banca è obbligata ad accogliere la richiesta di surrogazione la nuova banca presso la quale il cliente vorrebbe trasferire il mutuo non è obbligata a dare la propria disponibilità per l operazione con entrambe le soluzioni mutuo di so stituzione e surrogazione si mantiene la detrazione irpef degli interessi passivi per l acquisto della prima casa una risoluzione dell agenzia delle entrate del 21 dicembre 2007 ha inoltre precisato che in caso di sostituzione di un mutuo prima casa con un mutuo di importo superiore gli interessi passivi continuano ad essere detraibili per la percentuale corrispondente al rapporto tra il capitale residuo maggiorato delle spese del vecchio mutuo e l importo del nuovo mutuo successivamente in virtù dell articolo 2 comma 450 lett e della legge 24 dicembre 2007 n 244 finanziaria 2008 il procedimento semplificato in questione è stato esteso anche alle cancellazioni di ipoteca relative a mutui accollati a seguito di frazionamento anche ai sensi del decreto legislativo 20 giugno 2005 n 122 nonché a quelli garantiti da ipoteca annotata su titoli cambiari la stessa agenzia del territorio ha recepito la novità introdotta ed ha emanato un provvedimento che disciplina appunto le modalità di trasmissione delle comunicazioni relative all estinzione delle ipoteche frazionate quindi il procedimento semplificato di cui alla legge bersani deve essere applicato anche al caso in esame e la banca non può opporre neppucontinua a pagina 9 8

[close]

p. 9

continua da pagina 8 re la mancanza di istruzioni circa il contenuto delle comunicazioni da inviare all agenzia del territorio per l adempimento della legge la legge bersani sulla portabilità dei mutui è rimasta spesso inattuata e così antonio catricalà presidente dell antitrust ha deciso di aprire a metà maggio dieci istruttorie nei riguardi di altrettante banche per pratica commerciale scorretta attraverso la segnalazione delle associazioni dei consumatori che all inizio di aprile avevano presentato un dossier per denunciare la mancata applicazione delle norme sulla portabilità dei mutui a costo zero il documento era il frutto di una ricerca effettuata a più riprese presso le filiali di diverse banche negli ultimi giorni il nuovo governo ha annunciato l emanazione di ulteriori provvedimenti per agevolare chi ha problemi con gli attuali mutui ma non è ancora ufficializzata l attuazione pertanto sarà utile proseguire questo argomento nel prossimo numero dopo aver valutato con attenzione le novità del ministro tremonti glossario lo spread è il margine ovvero il ricarico che ogni banca decide di aggiungere al tasso di base quale proprio ricavo un mutuo a tasso variabile verrà perciò rimborsato ad un tasso stabilito con il criterio euribor spread dove l euribor costituisce la componente variabile del tasso mentre lo spread quella fissa che resterà invariata per tutta la durata del mutuo nei mutui a tasso fisso costituisce la quota aggiuntiva applicata al parametro di riferimento irs in base al risultato dell addizione irs di durata pari a quella del mutuo spread così si osserverà l esistenza dell irs a 1 anno detto irs 1y cioè 1 year a 2 anni e via dicendo fino a 30 anni con valori crescenti all aumentare della durata un mutuo a tasso fisso per tutta la durata prenderà in considerazione l irs di durata pari a quella dell intero mutuo isc è l acronimo di indicatore sintetico di costo isc taeg l isc è espresso in percentuale e indica il costo complessivo del mutuo perché comprende il rimborso del capitale il pagamento degli interessi e tutte le spese connesse tutti gli esercizi commerciali che desiderano avere visibilità sul nostro mensile possono rivolgersi a ilpicchioditorresina@yahoo.it 9

[close]

p. 10

se vuoi prepararlo tu seguendo le indicazioni nocino ingredienti 30 noci fresche da raccogliere entro la fine di giugno 1 litro di alcool per liquori 350 grammi di zucchero 1 chiodo di garofano 1 grammo di cannella in polvere 350 grammi di acqua preparazione taglia le noci in quattro e mettile a macerare nell alcool per 40 giorni insieme alle spezie passati i 40 giorni prepara uno sciroppo facendo sciogliere lo zucchero nell acqua bollente quando lo sciroppo è freddo filtra l alcool e mescola i liquidi aspetta almeno due mesi e poi gusta il nocino freddo pillole di tecnologia e dispositivi elettronici a cura di luigi spagnoletti tecnologia senza controllo g li italiani sono circondati da oggetti che non sanno usare e questo lo scenario emerso da uno studio commissionato da logitech e condotto da lightspeed research che mostra come le case degli italiani siano piene di dispositivi elettronici che solo una minima parte delle persone è in grado di controllare e gestire ecco le cifre a fronte di un valore stimato di circa 26 miliardi di euro nel 13 delle famiglie solo una persona è in grado di usare i dispositivi presenti la causa di questo problema è indicata nella complessità delle tecnologie presenti e nella mancanza di uno standard nella gestione fonte pc professionale hi-tech senza segreti 10

[close]

p. 11

l energia fotovoltaica un aiuto della natura e per la natura di antonio picciau pur essendo stato scoperto da becquerel nel 1839 bisogna arrivare fino al 1954 per vedere la realizzazione di un manufatto fotovoltaico indubbiamente la capacità di produrre energia di alto valore rende il fotovoltaico la soluzione a tutto tondo dei nostri problemi e uniche fonti di energia utilizzate dall uomo fin dalessere catturata usando impianti fotovoltaici si pensi la preistoria e per molti sead esempio che una cella fotocoli furono la forza dell uomo e le fonti energetiche si possono dividere in voltaica al silicio trasforma circa degli animali e la combustione primarie ossia quelle direttamente utilizzabili dal il 15 dell energia solare che la l uomo idrocarburi acqua sole vento e del legno o della biomassa investe in elettricità i materiali una prima diversificazione del secondarie che necessitano di una trasformazione come il silicio possono produrre lo sfruttamento delle energie per essere utilizzate prodotti petroliferi e derivati energia elettrica se irradiati daldisponibili si ebbe quando si la luce solare lo stesso nome usò la forza dell acqua e del vento navigazione a vela fotovoltaico esprime il significato della scoperta foto mulini a vento o ad acqua a partire dal xx secolo cioè luce voltaico da a.volta omaggiando l inventore dopo la rivoluzione industriale il bisogno energetico della batteria aumentato a dismisura ha comportato la necessità di svii pannelli fotovoltaici possono essere istallati sui tetti luppare strutture sofisticate sicuramente più adeguate ovunque ci sia un esposizione diretta ai raggi solari per la produzione di energia e del relativo immagazzicome terreni cortili terrazze coperture la luce solare namento attualmente i combustibili fossili forniscono la è trasformata in energia elettrica alternata usufruibile maggior quantità di energia usata per il riscaldamento per tutte le normali attività il funzionamento di motori e in particolare per la produin italia un pannello fotovoltaico di 1mq posto sul tetzione di energia elettrica tuttavia il loro massiccio utilizto di una casa produce in media 210 kwh all anno che zo contribuisce all inquinamento dell atmosfera infatti è una parte notevole del consumo di elettricità di una oltre alla produzione di anidride carbonica la combufamiglia media a torresina buona parte delle coperstione produce sostanze inquinanti come ossido di azoto ture dei posti auto potrebbero diventare ottime aree e ossidi di zolfo atti a creare il tanto temuto effetto serra per installare pannelli fotovoltaici per la produzione di una situazione chiaramente non rassicurante soprattutto energia per tutti gli usi condominiali e l elettricità prose pensiamo che il dotta in esubero potrebbe essere venduta al gestore un altra classificazione delle fonti e 65 dei giacimenti ripagando così in breve tempo le spese iniziali per nergetiche è quella tra fonti esauribiesistenti di petropredisporre l impianto e diventando poi una fonte di li e fossili energia ottenuta dalla comlio localizzati in reddito e ovvio che i costi iniziali sono l ostacolo magbustione del carbone del metano e giore ma bisogna ricordare che l incentivo in conto del petrolio e fonti non esauribili o medio oriente si avviando energia che stabilisce un contributo economico per rinnovabili tra cui il sole il vento e stanno all esaurimento e l energia prodotta dall impianto permette di recuperal energia idrica che entro 30 anni re l investimento in tempi ragionevoli inoltre l imi depositi europei di gas naturale saranno esauriti le pianto ha lunghissima vita non richiede manutenzione risorse della terra non sono illimitate e vanno salvaguarnon necessita di combustibili date l uso di energie alternative può essere uno strumento ecco perché occorre pensare alle fonti alternative coa disposizione di tutti per contribuire a una società che dia valore alla tutela dell ambiente e torresina semme all unica e valida soluzione possibile le fonti rinnovabili come il sole ed il vento permettono di produrpre sensibile a certi temi potrebbe diventare un quarre energia in modo pulito e con un basso impatto amtiere sempre più speciale bientale in italia l accresciuta coscienza ambientalista ha sensibilizzato l opinione pubblica ed i governi ad un uso più consapevole dell energia cercando di spingere verso l uso di energia alternativa tra cui · combustibili rinnovabili tale fonte grazie alla diffusione dei termovalorizzatori è in forte crescita · energia idroelettrica · energia geotermica vedi impianti di larderello in toscana · energia solare l energia solare è il motore di qualunque attività sulla terra anche il petrolio è indirettamente energia solare accumulata nei secoli e trasformata sotto terra durante intere ere geologiche il sole invia sulla terra una quantità di energia enorme tuttavia solo una piccola parte può essere trasformata in elettricità l energia solare può l 11

[close]

p. 12

di gennaro cullari artista velvet underground album the velvet underground nico anno 1967 produttori andy warhol tom wilson etichetta verve records in heroin lou reed rende l eroina attraente solo per chi vuole morire e un disco in cui trovano però anche spazio pezzi dolcissimi come sunday morning scritto da lou reed e john cale al pianoforte e i ll be your mirror splendida canzone d amore scritta da reed per nico e un album che non smetterà mai di vendere e di esistere finchè ci sarà gente che ascolta dischi i velvet underground in questo loro capolavoro prodotto da andy warhol che tra l altro ne disegnò la copertina con la famosa banana raccontano la disperazione la perversione e la morte della grande mela il potere devastante,l orrore e la falsa trascendenza della dipendenza dall eroina waiting for the man è un lungo giro nei luoghi oscuri di new york in attesa di uno spacciatore 12

[close]

p. 13

di antonio di siero scrittore william gibson titolo libro neuromante neuromancer anno prima pubblicazione 1984 genere fantascienza benvenuti nel futuro che nessuno si aspettava l futuro la tecnologia ha raggiunto l apice immense aree metropolitane chiamate sprawl illuminano la notte con le loro luci scintillanti il futuro l involuzione della società è completa nei piani alti degli sprawl e nelle stazioni spaziali vivono magnati militari politici nei livelli inferiori un humus di poveri lavoratori e criminalità operai che si svegliano al mattino e vanno a lavorare in mezzo a ladri spacciatori e puttane in questo sottobosco si muove case un tempo era il più grande cowboy di interfaccia ora è solo un povero derelitto che passa le sue giornate a ubriacarsi e a drogarsi in un bar nei bassifondi di chiba city i suoi ex capi non hanno riso quando case ha fatto loro quello scherzo niente misure drastiche gli hanno solo bruciato quelle due o tre terminazioni nervose che gli impediscono di collegarsi al cyberspazio nel suo squallido albergo-bara case incontra la cyborg molly cfr il racconto johnny mnemonico in la notte in cui bruciammo chrome la ragazza ha un affare da proporgli le sue terminazioni nervose saranno riparate ma dovrà lavorare insieme a lei per il misterioso armitage dopo un viaggio in turchia per trovare un esperto di wetware e un incursione nella sede centrale di una multinazionale per trovare la coscienza dell hacker flatline il gruppo parte verso lo spazio per portare a termine il piano di armitage nel frattempo case e molly cominciano a indagare sul passato di armitage e scoprono la storia di un pilota aeronautico sopravvissuto all operazione pugno urlante in unione sovietica il romanzo è del 1984 ferito a morte e riportato in america per miracolo il soldato è sopravvissuto solo grazie al supporto di un intelligenza artificiale ma chi si nasconde dietro al nome in codice inverno muto i perché armitage vuole eliminare l anziano capofamiglia di una nobile dinastia cosa ne è stato del pilota per rispondere a queste domande case e molly dovranno scoprire il segreto del romanziere neurale il neuromante la prima cosa che salta agli occhi è che neuromante non è una lettura agevole nonostante i ritmi serrati va letto con calma non tutto d un fiato questo per ammirare l incredibile fantasia di gibson in materia di tecnologia siamo tutti in grado di immaginare navi spaziali e pistole laser ma il mondo di gibson è popolato da scrivanie in finto palissandro innesti corporei come lame nelle dita e lenti a specchio nelle orbite piccoli robot giardinieri con sensori che permettono loro di aggirare gli ostacoli va detto inoltre che le metafore tecnologiche sono assolutamente uniche nel suo genere il cielo sopra il porto aveva il colore di un televisore sintonizzato su un canale morto una rappresentazione del futuro estremamente lucida e realistica anche se per comprenderla bisogna ritornare all epoca in cui il romanzo fu scritto per esempio il ruolo di potenza economica egemone del futuro che gibson attribuisce al giappone oggi sappiamo essere più attribuibile alla cina il libro è famoso per avere dato origine al movimento chiamato cyberpunk che influenzò in vari modi la letteratura il fumetto e il cinema il cyberpunk raggiunse il suo apice con il manga di masamune shiroow ghost in the shell e relativo film di mamoru avalon oshii scomparve dopo la presuntuosa saga cinematografica dei fratelli wachowsky matrix che con il cyberpunk non aveva nulla a che spartire da questo libro il videogame neuromancer è reperibile legalmente sul sito www.abandonia.com 13

[close]

p. 14

le lettere dei nostri lettori segnalazioni considerazioni dediche crivo questa lettera per mantenere una promessa ad una persona a me cara mia suocera la quale recentemente e scomparsa a causa di brutto male un male che sta dilagando sempre di piu il cancro mia suocera era una persona unica ed eccezionale,che quando ha saputo che ormai non aveva piu speranze mi ha fatto promettere di esaudire un suo desiderio un desiderio che in parte ho gia esaudito con l aiuto di internet,ma ora grazie a tutti voi del picchio che me ne date la possibilita posso mettere anche su carta il desiderio da esaudire era di promuovere ed incentivare le donazioni verso airc la ricerca sul cancro io l ho fatto ed ho ricevuto anche una lettera ufficiale di ringraziamento da parte dell airc per le donazioni avvenute a nome di mia suocera bruna carnali volevo sensibilizzare voi tutti sul fatto che queste donazioni sono importanti e soprattutto vorrei suggerire di effettuarne con serenità,la ricerca va alimentata anche con piccoli gesti di generosità scrivo qui di seguito tutti i dati dove potete effettuare la vostra donazione conto corrente postale n°307272 iban it28 a076 0101 6000 0000 0307 272 codice fiscale airc 80051890152 5 per mille sul 730 per ulteriori informazioni http www.airc.it/aiutare-la-ricerca posta-banca-telefono.asp vi ringrazio fin da ora un abbraccio con simpatia fabiola iuliano s dedica ad una grande meravigliosa donna a bruna 14 giugno 2008 non hai un viso da fata ma non sei per niente brutta non sei mai stata troppo grassa e mai troppo esile non sei nata cittadina ma non sei mai stata paesana non sei mai stata ricca ma non sei mai stata poverella sorriso dolce occhi di un profondo infinito cuore e forza d animo immensi grande amore per i nostri figli e per me non credo che esitano parole per definire la tua meravigliosa e infinita bellezza dedicata a me e a loro grazie bellissima tuo marcello 14

[close]

p. 15

il professionista risponde voce all oncologo a cura del dott.tommaso ielapi dello studio di viale indro montanelli 164 del capezzolo determinando alterazioni cutanee quali eczema prurito secrezione dal capezzolo ed eritema nella quasi totalità dei casi concomita una neoplasia mammaria generalmente una forma definita carcinoma duttale in situ cioè una lesione cancerosa in fase iniziale alle lesioni cutanee può accompagnarsi nel 50 circa dei casi una massa palpabile che testimonia nella maggior parte dei casi la presenza di una forma tumorale infiltrante perciò più avanzata del carcinoma in situ forma tumorale infiltrante che è presente nel 30 dei casi in cui non è clinicamente rilevabile alcuna massa chiarito quanto in ambito medico è risaputo da decenni vorrei cogliere l occasione per stressare alcuni concetti 1 non è corretta l affermazione che vuole come cancro qualsiasi lesione o eruzione mammaria un soggetto che fuma ahimè dovrebbe avere un tumore dei polmoni solo perché tossisce oppure la comparsa di un nuovo neo sulla pelle deve per forza di cose essere un melanoma maligno 2 il pensare che il sottoporsi in maniera scriteriata o peggio pretendere che il nostro medico si renda complice del nostro delirio agli esami di diagnostica più disparati facendosi sforacchiare con aghi da biopsia in presenza di un rossore o un prurito mi sembra un atteggiamento un tantino arrembante in conclusione la malattia di paget può riferirsi anche ad una forma aggressiva di neoplasia mammaria come del resto possono esserlo le altre varianti istologiche e come le quali deve essere trattato ognuno di noi è a rischio di ammalare di cancro più o meno raro o aggressivo che sia facciamo dunque la nostra parte sottoponendoci a screening seriati e oculati nel tempo e rispettando il nostro corpo senza che la paura del cancro si trasformi nel cancro della paura un cordiale saluto a tutti caro picchio sono una giovane donna di 32 anni che non ha figli e che fino a poco tempo fa non aveva nessuna preoccupazione relativamente al tumore al seno non avendo precedenti familiari e avendo fatto la mammografia già due volte con esito negativo dicevo fino a poco tempo fa perché sulla mia mail ho trovato un messaggio nel quale si dice che a novembre è stato scoperto un nuovo tumore al seno difficilmente diagnosticabile non sempre evidenziabile con la mammografia la malattia di paget dubito molto sulla natura di quello scritto che allego ma sulla salute l attenzione non è mai troppa potreste far rispondere da un esperto uno specialista per informare correttamente tutte coloro che hanno letto quel messaggio grazie risposta devo confessare che il mio primo pensiero appena iniziato a leggere la lettera è stato ma come non abbiamo ancora capito cos è il tumore della mammella che già ne è stato scoperto una variante ma procediamo con ordine ed iniziamo con la giovane donna che ci scrive è certamente encomiabile il fatto che si sottoponga a screening oncologici anche se francamente con un poco di eccesso visto che nonostante la giovane età e la mancanza di familiarità per patologie neoplastiche abbia già eseguito 2 mammografie quando in questa fascia d età il gold standard è rappresentato dall ecografia mammaria ed è altrettanto lecita la sua preoccupazione nel leggere un messaggio che per i toni sembra quasi essere una minaccia profetica sorvolando sulla veridicità dello scritto posso affermare con assoluta certezza che non è stato scoperto nessun nuovo tumore mammario men che meno nel novembre scorso la malattia di paget a cui ci si riferisce patologia ben nota studiata e trattata rappresenta circa lo 0,7-4 di tutte le neoplasie mammarie e si caratterizza per la presenza di cellule di paget appunto nell epidermide 24 maggio ore 11,30 arriva il camion con la spesa ortofrutticola ordinata con il g.a.s frutta e verdura biologica grande soddisfazione per chi aveva ordinato grande interesse per chi non era stato informato è arrivato anche il camioncino del biolà una lunghissima fila di persone che hanno acquistato latte crudo alla spina carne formaggi e yogurt si replicherà a breve visto l entusiasmo suscitato e arrivato a torresina anche il presidente del municipio alfredo milioni che si è intrattenuto a lungo con i cittadini ore 17 è iniziata la festa del vicino nel complesso condominiale c molti partecipanti anche dei palazzi adiacenti al condominio tutti soddisfatti di passare un po di tempo insieme per conoscersi e il secondo anno succede a torresina che si organizza questa festa e non sarà l ultimo invitiamo anche gli altri condomini ad imitarli perché è molto importante socializzare fra vicini 25 maggio festa del corpus domini ore 19 padre angelo ha celebrato la s messa sul piazzale del parcheggio di via barbato davanti una moltitudine di fedeli circa 200 ed ha annunciato che da settembre torresina farà parte della nuova parrocchia intitolata a s faustina kowalska che accorpa gli agglomerati di mazzalupo quartaccio e noi dopo la messa si è svolta per le vie del quartiere una lunga processione una infiorata eseguita da alcune devote ha abbellito il sagrato della chiesa e alcuni spazi del quartiere 15

[close]

Comments

no comments yet