Il fenomeno Nibiru vol.1 - le conferme II edizione ampliata

 

Embed or link this publication

Description

Seconda edizione del primo volume dell' opera "Il fenomeno Nibiru" dedicata alla teoria di Zecharia Sitchin

Popular Pages


p. 1

il fenomeno nibiru analisi delle conferme e delle critiche alla teoria di zecharia sitchin vol 1 le conferme ii edizione riveduta corretta ed ampliata 1

[close]

p. 2

2

[close]

p. 3

zig3-ga u5-bi2 zig3-ga u5-e-de3-en zig3-ga u5-bi2 sali a bordo stiamo per salpare sali a bordo da il viaggio di ningishzida nel mondo di sotto 3

[close]

p. 4

4

[close]

p. 5

indice introduzione alla seconda edizione 7 introduzione alla prima edizione 13 parte 1 25 zecharia sitchin il personaggio e le teorie 25 parte 2 39 impatto delle teorie e il fenomeno nibiru 39 parte 3 45 le conferme 45 un gioco di previsioni e anteprime 47 il mondo della genetica 48 adamo ed eva 48 il genitore che torna indietro nel tempo 52 ruolo dell argilla in genetica 53 trasferimento `orizzontale di materiale genetico 55 geni extraterrestri e ricerca di informazioni genetiche extraterrestri 55 parentele genetiche inattese 58 l origine mediorientale degli europei 61 lo strano caso della diversificazione mexicana 63 astronomia tecnologia aerospaziale e astroautica 64 interferenze nel sistema solare 64 motori ad acqua 68 acqua su marte 71 la ricerca del pianeta x 75 sedna la fascia di kuiper e il pianeta `retrogrado 77 asteroidi comete e riarrangiamento del sistema solare 82 mitologia ed archeologia 86 giganti e angeli caduti 87 i giganti nella bibbia 87 i giganti americani 89 i giganti africani ed asiatici 91 il diluvio universale un ricordo globale 91 il diluvio nella bibbia 92 il diluvio in mesopotamia 94 il diluvio nelle ande e nel sudamerica 98 il diluvio in oceania 101 il diluvio in altre culture 103 legame tra mesopotamia e centroamerica 104 cronologia dell america centrale 126 i più antichi templi peruviani 127 il più antico scheletro mesoamericano 129 sigilli e reperti 129 le `culle della civiltà 136 il tanto atteso `anello mancante 141 5

[close]

p. 6

nuova cronologia del medioriente 142 prima della civiltà la pre-domesticazione 146 l origine della civiltà sarda 148 monte d accoddi e l esagila 153 le piramidi cinesi 157 un salto a malta 158 la parte linguistica 160 sumero e turco 161 sumero e lituano 162 sumero e ungherese 163 sumero e nahuatl aymara 164 basco ainu e sumero 165 sumero e cinese 167 sumero-accadico e sardo 168 il caso della lingua eufratica 169 lo strano caso del cuneiforme vinca 170 geologia e mineralogia 173 guerre atomiche nel 2024 a.c 173 la ricerca dell oro 178 oro disperso nell atmosfera 181 la luna satellite della terra o di tiamat 183 analisi alternativa di alcuni miti 185 enuma elish 186 l epica di erra ed ishum 200 il lamento per ur 221 le guerre delle piramidi 228 stralci di altri testi 257 parte 4 267 conclusioni 267 conferme dalla genetica 269 conferme da astronomia e astronautica 270 conferme da archeologia e mitologia 271 conferme dalla linguistica 272 conferme da geologia e mineralogia 273 conferme dalla mitologia 273 bibliografia e fonti 275 articoli e studi online 275 genetica biologia geologia mineralogia climatologia archeologia 275 astronomia astrofisica aeronautica fisica e chimica 276 fonti linguistiche e letterarie 277 libri e trattati 279 l autore 281 6

[close]

p. 7

introduzione alla seconda edizione 7

[close]

p. 8

8

[close]

p. 9

la pubblicazione de il fenomeno nibiru vol.1 ­ le conferme a fine gennaio 2011 coronava i quasi 10 anni di studio condotti sulla teoria di zecharia sitchin e in maniera particolare un periodo di due anni e mezzo di lavoro intensivo di raccolta lettura organizzazione e analisi di pubblicazioni e studi altrui sulle più disparate materie durante quegli ultimi due anni e mezzo applicai le nozioni di linguistica che andavo acquisendo mi dovetti costruire un background di archeologia e antropologia del medioriente e del centrosudamerica dovetti approfondire argomenti che fino a quel momento avevo trattato solo in maniera superficiale e sopratutto dovetti spulciare i libri di sitchin in maniera meticolosa confrontando più volte i riferimenti ai lavori di altri autori per reperirli su internet e poterne verificare quando possibile i contenuti ma il lavoro non era di mera raccolta e analisi dovetti infatti anche ragionare sulle varie nozioni e trovarne i collegamenti spesso notando alcune apparenti incongruenze e imprecisioni nei libri di sitchin che mi dovetti trovare a risolvere quando possibile questo immane lavoro venne quasi completamente vanificato da un incidente domestico durante il quale l hard disk dove tenevo tutti i dati rimase danneggiato riuscii a recuperare soltanto il file di bozza del libro e perdetti un buon 80 del materiale documentale che avevo raccolto per fortuna una certa parte di questo materiale stava online nei miei articoli e in qualche hard disk virtuale che utilizzavo come appoggio ma dovetti riprendere il lavoro quasi da capo quando dunque il libro fu finito e messo online per me fu veramente la chiusura di un periodo soffertissimo ma i feedback ricevuti valsero in pieno lo sforzo e i sacrifici fatti il fenomeno nibiru vol 1 fu un autentico successo oltre 80 copie vendute in meno di sette mesi per la versione cartacea altre 25 copie vendute nei mesi successivi e oltre 400 download della versione elettronica non essendo mai stato una persona venale e non dovendo guadagnare dai miei libri utilizzavo mese per mese il ricavo delle vendite per acquistare copie cartacee da regalare e cd nei quali copiare la versione elettronica per spedirla come regalo a chi me la chiedesse per mesi tuttavia ebbi una sorta di rigetto alla scrittura talmente mi ero 9

[close]

p. 10

esaurito per comporre quel volume che originariamente conteneva anche una parte del lavoro di analisi alle critiche della teoria di sitchin mosse da vari autori parte che prima della pubblicazione decisi di spostare in un secondo volume di cui mi sarei occupato più tardi ma l attività di promozone del libro le 3 conferenze e la registrazione televisiva a cui partecipai e il dover curare il mio sito di studi personali e il gruppo facebook unitamente allo studio della lingua romena mi distolsero per mesi e mesi dal riprendere a scrivere il secondo volume e contemporaneamente mi trovavo di tanto in tanto a trovare articoli che se avessi aspettato a pubblicare il vol 1 avrei potuto includere parallelamente alcuni lettori mi segnalarono che nel libro erano presenti alcune imprecisioni che alcune immagini avevano una bassa qualità problema molto comune dovendo lavorare con jpg spesso prese da internet e che alcuni passaggi che per un lettore esperto della teoria potevano risultare naturali per chi era ai primi passi nella lettura dei libri di sitchin si rivelavano invece enigmatici o caotici iniziai quindi a considerare l ipotesi di pubblicare una seconda edizione riveduta e ampliata ma fu solo quando anu del cannibal clan sumer si offrì di ripubblicare il mio libro che questa idea prese corpo seriamente e divenne poi un vero progetto per la stesura di questa seconda edizione ho deciso di seguire principalmente due linee -la prima molto importante é quella di ricercare nuove e migliori immagini di qualità superiore e contemporaneamente di aggiungere nuove immagini esplicative di alcuni particolari per i quali una immagine vale più di mille parole la seconda altrettanto importante ma più difficoltosa é quella di espandere o riorganizzare alcune nozioni presenti nel libro cercando nuove fonti documentali alcune nel corso del tempo erano sparite da internet esprimendo meglio i concetti aggiungendo parti di traduzioni dall inglese all italiano e precisando alcuni dettagli che in effetti avevo approssimato nella prima edizione per esempio parlando delle strutture circolari rinvenute nel sud dell africa le avevo collocate a una certa distanza da maputo nel mozambico senza specificare che però risultavano appartenenti al territorio dello stato del sudafrica 10

[close]

p. 11

questa seconda edizione ha richiesto circa 4 mesi di lavoro approfondito ma il risultato é a mio avviso di un livello di molto superiore alla prima edizione poiché ne costituisce non solo un aggiornamento ma anche una correzione e miglioria come tale la presento al lettore augurandomi che ancora una volta lo sforzo sia apprezzato e sopratutto che contribuisca a far apprezzare la teoria di sitchin e il suo significato alessandro ­ aprile 2012 11

[close]

p. 12

12

[close]

p. 13

introduzione alla prima edizione 13

[close]

p. 14

14

[close]

p. 15

lessi per la prima volta il nome di zecharia sitchin a fine del 2001 mentre ero assorto nella lettura di `il mistero della genesi delle antiche civiltà di alan alford prima di allora non avevo mai sentito nominare nemmeno alford non era uno dei famosi autori di libri su misteri che comunemente si trovavano in ogni libreria da anni collezionavo libri sui vari misteri che toccavano un pò tutti gli argomenti avevo nella mia libreria personale almeno una quindicina di libri quindici libri sono pochi penserete non esattamente quando sono libri che dicono tutti le stesse cose anche 5 sono troppi e questa era la pecca comune a tutti i libri che circolavano nel mainstream dell argomento `misteri mi rendevo conto che leggendo quei libri non avrei mai trovato `soluzioni quei libri erano buoni per sapere che ci sono dei misteri irrisolti ma non per risolverli o per metterli in correlazione in questa ottica ho sempre visto libri pur bellissimi come `il mistero di orione `l enigma di marte o `custode della genesi di hancock e bauval o `archeologia proibita di cremo o `gli occhi della sfinge e `il giorno del giudizio é già cominciato di von daeniken e tutti gli altri libri che affollavano la mia libreria un giorno capitai a un mercatino del libro e mi venne spontaneo scorrere la sezione dei libri su misteri paranormale etc vi erano tanti nuovi libri su giza sui maya ma tra questi l unico che destò il mio interesse fu appunto il libro di alford senza nemmeno leggere il sunto in quarta di copertina lo comprai guidato da una considerazione tutti i libri che avevo letto fino al momento parlavano di oggetti e luoghi misteriosi nessuno parlava di popoli sarebbe stato quindi conoscere un nuovo autore e una nuova teoria oltre che un nuovo argomento in realtà il libro di alford si rivelò una vera manna dal cielo per la prima volta credetti un autore metteva in relazione molti dei vari misteri offrendo una teoria che li spiegasse parlando dei personaggi coinvolti raccontando eventi fornendo analisi di testi e di reperti che si incastonassero in quella teoria questa teoria parlava di esseri venuti da un pianeta che orbita ben oltre i limiti del sistema solare questi esseri arrivati nel nostro pianeta centinaia di migliaia di anni fa intrapresero lavori di estrazione mineraria e successivamente costruirono tutti quei complessi megalitici più antichi che ancora oggi lasciano basiti chi li osserva questo popolo venuto dallo spazio diede inizio alla prima civiltà del nostro pianeta i sumeri e insegnò loro cose incredibili che sono giunte a fino noi tramite le tavolette scritte in cuneiforme da questa popolazione seppur con un linguaggio elementare come poteva essere 15

[close]

Comments

no comments yet