Comune di Bernezzo

 

Embed or link this publication

Description

Periodico informativo a cura dell'Amministrazione Comunale

Popular Pages


p. 1

bernezzo notizie da periodico informativo a cura dell amministrazione comunale poste italiane s.p.a supplemento n.3 a il giornale di boves autorizz tribunale di cuneo n 304 del 14-12-1976 copia omaggio d.l 353/2003 conv in l 27.2.2004 n 46 art 1 comma 1,dcb/cn numero 2 2012 popolazione 3831 agg 31/12/2011 n.ro famiglie 1526 agg 31/12/2011 superficie 25.84 kmq altitudine 565 mt sul livello del mare comune di bernezzo

[close]

p. 2

notizie da bernezzo chesta elio sindaco urbanistica personale polizia e commercio igiene e sanità tributi bilancio e servizi sociali orario di ricevimento al pubblico tutti i giorni tranne il mercoledì dalle ore 10,00 alle ore 12.30 pellegrino aurelio giovanni vice-sindaco lavori pubblici viabilità arredo urbanistico giovedì dalle ore 11,00 alle ore 13,00 serra ivo assessore ambiente volontariato servizi innovativi giovedì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 eliotropio osvaldo assessore protezione civile manifestazioni cultura turismo agricoltura servizi domanda individuale giovedì dalle ore 11,00 alle ore 12,00 musso silvia dorotea assessore istruzione politiche dei giovani e degli anziani giovedì dalle ore 11,00 alle ore 12,00 truddaiu marcello assessore sport e tempo libero giovedì dalle ore 10,00 alle ore 11,30 segreteria comunale segretario comunale valacco dott.ssa susanna email segretario@comune.bernezzo.cn.it telefono 0171/82044 riceve martedi e giovedi dalle 9 12 ufficio tecnico ricevono lunedì e venerdì dalle ore 9,00 13,00 sabato dalle ore 9,30 11,30 responsabile geom cravero giancarlo email lavori.pubblici@comune.bernezzo.cn.it funz incaricato edilizia privata geom mellano sabrina email edilizia.privata@comune.bernezzo.cn.it diritti di segreteria 0171/82024 fax 0171/683826 polizia municipale-commercio telefono 0171/82044 agente p.m garino oscar polizia.municipale@comune.bernezzo.cn.it ric dal lunedì al venerdì 8.45 10.30 12.45 13.30 sab dalle 8.45 10.30 ufficio anagrafe-stato civile responsabile sarale anna maria email elettorale@comune.bernezzo.cn.it funzionario incaricato anagrafe ribero patrizia email anagrafe@comune.bernezzo.cn.it telefono 0171/82044 fax 0171/683826 ricevono dal lunedi al venerdi dalle 8.30 14.00 pom mercoledì 15.00-17.00 sabato dalle 8.30 11.30 ufficio ragioneria-tributi responsabile rag dessi daniela email ragioneria@comune.bernezzo.cn.it funzionario incaricato tributi aimar franca email tributi@comune.bernezzo.cn.it telefono 0171/82044 ricevono lunedi mercoledi e venerdi dalle 8.30 alle 14.00 sabato dalle 8.30 alle 11.30 2 numero 2 2012 2

[close]

p. 3

notizie da bernezzo periodico informativo dell amministrazione comunale redazione e-mail info@mariatv.it concessionaria pubblicitaria maria tv sas strada cascina forlenza 7 beinette tel 0171.1890062 fax 0171.1890339 maria tv lab via tetto toscano 122 beinette tel 0171.385175 fax 0171.385313 direttore di produzione wilma franchino 347-7632020 impaginazione gianluca vada 335 8181054 per si viaggiare sas beinette e-mail comuni@mariatv.it stampa litografie litostampa mario astegiano e c di marene poste italiane s.p.a supplemento n.3 a il giornale di boves autorizz tribunale di cuneo n 304 del 14-12-1976 d.l 353/2003 conv in l 27.2.2004 n 46 art 1 comma 1,dcb/cn anche quest anno si è voluto ripetere la stampa di notizie di bernezzo per comunicare alla popolazione quanto è importante il rapporto con il cittadino come tutte le amministrazioni stiamo attraversando dei momenti difficili e siamo chiamati a sacrifici senza precedenti il nostro è ancora un comune in crescita e per questo voglio ringraziare infinitamente i dipendenti per l enorme mole di lavoro che sostengono purtroppo pur essendo un comune virtuoso tuttavia è sottodimensionato come organico poiché le normative di legge impediscono le assunzioni un doveroso e sentito grazie a tutti i cittadini che hanno devoluto il cinque per mille a favore del nostro comune per integrare i servizi a scopo sociale ringrazio tutti gli amministratori per il sostegno e la competenza che mi stanno offrendo nel continuare a rendere questo nostro paese sempre più vivibile pensando ai momenti difficili che stiamo attraversando mi viene in mente una riflessione sulla libertà riconquistata dai nostri padri che ebbero il coraggio di immolare la propria vita per raggiungere un ideale a vantaggio delle nostre generazioni 3 quanto siamo ancora capaci di essere altruisti eppure sarebbe prezioso donare un po del nostro tempo vicino ad un anziano o ad un ammalato o partecipando alla vita associativa del paese con preziose azioni di volontariato oppure aderendo alla banca del tempo istituita recentemente dal comune di cui potrete leggere notizie più approfondite nelle pagine del notiziario essere parte attiva del paese significa contribuire a far crescere il nostro paese anche con il proprio apporto diretto ringrazio pertanto tutti i volontari e le associazioni culturali e sportive presenti sul territorio a cui diamo largo spazio su queste pagine che in mille modi si adoperano per il nostro amato paese colgo l occasione per porgere a nome dell amministrazione comunale gli auguri più sinceri di buona pasqua a tutti il sindaco chesta elio numero 2 2012 3 notizie da bernezzo la voce del sindaco

[close]

p. 4

notizie da bernezzo arriva a bernezzo la banca del tempo fin dall antichità il tempo inteso come lo scorrere inesorabile di giorni stagioni anni e lustri ha sempre spinto l umanità a riflettere sul senso da attribuire al tempo della vita.ne sono testimonianza gli innumerevoli detti e proverbi saggezza dei popoli che ogni civiltà ha intessuto intorno a questa arcana realtà che avviluppa la nostra esistenza già a partire dal viii secolo prima di cristo da quando cioè nell area mediterranea si hanno documenti storici certi nel suo poema le opere ed i giorni il grande poeta greco esiodo aveva affrontato il tema del tempo facendo coincidere l alternarsi delle stagioni con il variare del lavoro agricolo ma è soprattutto dagli antichi latini che hanno cominciato a fiorire i detti ed i proverbi sul tempo da quello che ricorda come tempus omnia medetur il tempo medicina di tutte le cose o quello famosissimo mala tempora currunt per indicare i momenti più drammatici di un epoca per venire ai nostri giorni si può ricordare il tempo è tiranno perché scorre per tutti o a quell altro esattamente opposto il tempo è galantuomo che affida al tempo la più autentica possibilità dello svelarsi delle verità fino ad arrivare a il tempo è denaro che connota l ansia spasmodica dell accumulo facendo coincidere tempi felici con il possesso della ricchezza questi sono gli appunti presi dalla lezione di un mio caro professore che ringrazio ma siamo sicuri che questa non è la convinzione di tutti che esistono ancora persone capaci di pesare il tempo capaci di metterlo a disposizione di altri ed è proprio da questa riflessione che l amministrazione di bernezzo ha avuto la spinta per lanciare la banca del tempo anche se il termine banca fa pensare all identificazione del tempo con il denaro le cose non stanno propriamente così si tratta di un progetto tendente a creare una rete che mette in contatto persone disponibili a darsi una mano a consolidare i rapporti di buon vicinato migliorando la qualità della vita attraverso l utilizzo del proprio tempo i cittadini che dispongono ad esempio nell arco della settimana di una certa disponibilità di tempo possono decidere di depositarlo in questa banca esprimendo ­ contemporaneamente un opzione circa la competenza che si mette a disposizione degli altri giardinaggio lezioni di informatica assistenza agli anziani e ai bambini pulizia solai e cantina tinteggiatura piccoli lavori elettrici e idraulici ect trattandosi di una banca nella quale il denaro è rappresentato dal tempo quando versi denaro in realtà offri ore del tuo tempo per fare le cose che sai quando prelevi approfitti delle ore e delle particolari competenze degli altri correntisti compito della banca è appunto quello di incrociare la domanda con l offerta vengono così ad accumularsi in capo a ciascun cliente di questa banca un po singolare crediti e debiti in termini di tempi e competenze un gioco ad incastro in cui le prestazioni per il cittadino per gli anni 2012/2013 sulla prima casa grazie agli sgravi previsti ma nel 2014 questi cesseranno ed allora pei il cittadino anche la prima casa sarà un salasso novità introdotta tutti i fabbricati agricoli saranno tenuti al pagamento della stessa tassa per il momento possiamo cnsolarci e ritenerci fortunati pensando che i terreni del nostro comune sono esenti poichè bernezzo ricade in zona montana inoltre dal 2013 la tarsu cioè la tassa sullo smaltimento rifiuti si chiamerà tares il governo che si offrono e si richiedono non prevedono un esborso di denaro ma un semplice dare e avere un baratto per intenderci può sembrare complicato ma non è una cosa molto diversa da quanto succedeva nelle borgate tra vicini di casa quando ci si aiutava vicendevolmente per esempio in particolari momenti di maggior lavoro come nelle stagioni della trebbiatura della fienagione nella custodia dei bambini nell assistenza degli anziani e degli ammalati quando cioè si usava vivere in maniera più comunitaria e quando le famiglie non erano mononucleari ed i tempi non erano così cadenzati e preziosi come oggi spero di riuscire a coinvolgere i cittadini per chiarire bene le finalità dell iniziativa e soprattutto ad individuare quali siano le reali esigenze e le concrete disponibilità delle persone a diventare attori ben prima che fruitori dei servizi di questa banca della solidarietà fino alla fine dell anno raccoglieremo esigenze e disponibilità per convogliarle in una riunione prevista il prossimo gennaio nella quale inizieremo ad organizzarci chi fosse interessato o disponibile lo segnali al numero 3386858767 silvia o si presenti all incontro informativo sabato14/04 h.10 in comune confidando nella buona volontà di molti cittadini ringrazio anticipatamente tutti coloro che continuano in silenzio a regalare il loro tempo alla comunità e aspetto di vedere nuovi clienti grazie per il tuo prezioso tempo incasserà una sovrattassa pari a 0,30 0,40 centesimi al metro quadro sulle abitazioni che comporterà quindi un inevitabile aumento pei il cittadino l amministrazione comunale farà il possibile per non gravare troppo sulle tasche dei cittadini gia decisamente provati in questo periodo di crisi per tutti ma gli stessi purtroppo dovranno rendersi conto ed essere a conoscenza che oltre ad essere esattore comunale adesso l amministrazione sarà anche esattore per conto dello stato 4 4 numero 2 2012 lo stato da oggi pretende la metà della nuova imposta imu il comune non può però incassare meno degli anni precedenti per garantire la continuità dei servizi per pareggiare i suoi conti il comune deve quindi incrementare la totalià della nuova imposta per recuperare l importo che prima dell introduzione dell imu il cittadino non pagava ma lo stato rimborsava con entrate di pari importo l imu sulla prima casa sarà relativamente di bassa incidenza imu di massa jessica via torrette 65 s rocco di bernezzo tel 0171 857342 su appuntamento manicure pedicure gel manicure/pedicure epilazione make-up trifacciale massaggi pressoterapia bagno turco trattamenti viso/corpo pacchetto spose tabaccheria edicola sergio e cristina articoli regalo profumeria cartoleria alimentari bollo auto marche da bollo ricariche telefoniche via don g b astre 14 tel 0171.857038 san rocco di bernezzo chest a

[close]

p. 5

la percentuale media del rifiuto differenziato per il nostro comune si è attestata per l anno 2011 intorno al 39,51 oscillando tra il 40 del mese di agosto e quella minima del 32.83 di gennaio la quantità in chilogrammi dei rifiuti differenziati è pari a kg 543.074 e il totale del r.s.u smaltiti in discarica e impianto è di kg 831.498 analizzando i numeri si nota una lieve riduzione dei rifiuti prodotti ed un incremento della raccolta differenziata di plastica e verde la produzione giornaliera procapite è rimasta invariata circa 1 kg al giorno molto si può e si deve ancora fare per raggiungere obbiettivi migliori per vedere riduzioni apprezzabili dei costi di raccolta e smaltimento dei rifiuti dobbiamo prima di tutto ridurne la produzione il più possibile e riciclarne un quantitativo superiore la raccolta differenziata è il modo migliore per preservare e mantenere le risorse naturali a vantaggio nostro ma soprattutto delle generazioni future riusare riutilizzare e valorizzare i rifiuti dalla carta alla plastica contribuisce a restituirci e conservare un ambiente naturalmente più ricco ogni nostra azione produce inquinamento anche la più comune come per esempio leggere un giornale o bere un aranciata non sarebbe nulla se non considerassimo che ogni giorno nel mondo vengono stampate milioni di pagine costruite milioni di bottiglie in plastica o lattine in alluminio assemblati milioni di oggetti e mobilio per le nostre case tradotto in altre parole milioni di alberi abbattuti milioni di litri di petrolio consumati milioni di kg di co2 immessi nell atmosfera con la raccolta differenziata invece gran parte di queste risorse vengono risparmiate alcune cattive abitudini andrebbero inoltre modificate riciclare meglio ad esempio con la carta non si debbono mettere i sacchi vuoti del cemento e la carta plastificata le scatole di cartone devono essere smontate e piegate prima di essere messe nei cassonetti i barattoli di vetro devono essere sciacquati per eliminare il residuo dell alimento che contenevano e privati dei tappi che vanno buttati nel rifiuto indifferenziato con la plastica non si devono mettere i giocattoli elettrodomestici teli agricoli vanno smaltiti presso ditte specializzate reti arancioni di protezione dei cantieri piatti bicchieri e posate deve essere conferita la plastica che riveste il ruolo di contenitore o imballo e quella che riporta nel triangolino con tre freccette il numero da 1 a 5 la maggior parte dei materiali che costituiscono gli imballaggi è codificata con un simbolo che abbrevia il nome del materiale che costituisce l imballaggio stesso tale simbolo può essere libero o racchiuso dentro un esagono un cerchio o un triangolo qui sotto sono elencati i principali simboli che ritroviamo sulle etichette dei prodotti che acquistiamo per il programma raccolta rifiuti consultare il sito del comune differenziare e/o fare la differenza per evitare che si creino situazioni che fanno la differenza basta seguire alcune regole piegare scatole e cartoni schiacciare le bottiglie di plastica non abbandonare rifiuti vicino ai cassonetti non introdurre rifiuti non consentiti nei o fuori dai cassonetti se succede che i cassonetti sono pieni recarsi alla penisola ecologica più vicina numero 2 2012 5 notizie da bernezzo 5 differenziati o indifferenti

[close]

p. 6

numero 2 2012 6 notizie da bernezzo 6 da 21 anni al servizio di chi soffre i buoni risultati ottenuti fino ad oggi dimostrano serietà professionalità ed esperienza per appuntamento tel 0171.85619 cell 338.9036482 rosalda pranoterapeuta s.rocco bernezzo

[close]

p. 7

numero 2 2012 amministrare un comune vuol dire progettare uno sviluppo possibile per un territorio pensare ad un progetto complessivo di lungo periodo che porti ad un reale miglioramento della qualità della vita dei cittadini e lavorare per realizzare questo disegno facendo necessariamente i conti con le risorse a disposizione iil bilancio preventivo è lo strumento a garanzia dei cittadini mediante il quale il consiglio comunale che rappresenta tutti i bernezzesi dice al sindaco ed alla giunta e di conseguenza agli uffici comunali quanto possono spendere e soprattutto dove possono prendere i soldi da spendere per concretizzare i servizi e gli investimenti che il comune farà durante l anno la particolare situazione economica che il mondo e l italia stanno attraversando ci obbliga a ragionare con molta attenzione sui passi che intendiamo fare dobbiamo essere bravi ad individuare gli investimenti più strategici che date le poche risorse a nostra disposizione ci possano garantire il miglior risultato dal punto di vista della qualità della vita nel nostro paese ecco quindi il primo investimento che abbiamo fatto in quest ottica basta aspettare la sera ed alzare gli occhi abbiamo modificato quasi tutto l impianto dell illuminazione pubblica passando dal vecchio sistema alle nuove tecnologie a led questo investimento ci ha consentito innanzi tutto di risparmiare energia elettrica e quindi di produrre meno inquinamento ma poi ci ha fatto risparmiare molte risorse a regime abbiamo stimato che avremo una riduzione delle bollette elettriche per circa 20000 euro all anno ed inoltre per qualche anno non dovremo sostenere costi di manutenzione degli impianti in quanto sono nuovi ed in garanzia questa voce vale circa 40000 euro/anno un altra voce significativa di spesa nel corso del 2012 sarà rappresentata dai lavori di messa in sicurezza del rio s anna questo investimento è già quasi completamente coperto abbiamo a disposizione circa 1500000 di euro che ci sono stati dati dallo stato e dalla regione neve anche quest anno il buon dio ci ha regalato alcune abbondanti nevicate noi lo ringraziamo per il dono che quasi tutti gli anni ci regala proprio per il fatto che si tratta di un dono divino è nostro dovere apprezzarne gli effetti la neve come si sa è un beneficio per il turismo di montagna per l ambiente e l aria pulita nonché per la campagna e le produzioni agricole insieme alle tante cose buone purtroppo si verificano altrettanti disagi che ben conosciamo ghiaccio,viabilità ecc.ecc per godere al massimo dei benefici e risolvere al meglio i problemi connessi alla neve basterebbe semplicemente un po di comprensione e disponibilità nei confronti dell amministrazione comunale che ha sicuramente il compito di rendere efficace e completo il servizio ma ha anche il dovere di utilizzare al meglio le risorse evitando eventuali inutili sprechi la collaborazione dei cittadini durante le nevicate,è utile e molto apprezzata ed è per questo che si ringraziano tutti coloro che hanno contribuito a ripulire i tratti adiacenti alle proprie abitazioni ingressi,carrai magari ammassandola nel proprio giardino e non ributtandola sulle strade o nel giardino del vicino merita altresi un plauso chi spontaneamente ha prestato la propria opera:privati cittadini,protezione civile volontari ecc per pulire piazze,strade ed aree pubbliche tale operazione ha anche consentito all amministrazione di risparmiare qualche euro un grazie anche agli operai del comune che da sempre ed in tutte le occasioni prestano la loro opera incondizionatamente e senza riserve in ultima analisi ci preme evidenziare che dal 2005 al 2011/12 lo sgombero neve è costato alle casse comunali 241.561,59 7 notizie da bernezzo 7 facciamo i conti in tasca al comune

[close]

p. 8

notizie da bernezzo programma opere pubbliche per gli anni 2012-2013 una voce di principale importanza per le amministrazioni comunali è rappresentata dal settore dei lavori pubblici settore che si occupa principalmente di migliorare i servizi e rendere più accogliente e funzionale il paese nell anno 2011 in questo settore sono stati effettuati come da programma i seguenti lavori sistemazione degli spogliatoi del campo da calcio di bernezzo realizzazione di impianto di irrigazione per il campo di palla pugno di san rocco effettuato con l aiuto prezioso di volontari realizzazione della pista ciclabile a san rocco rifacimento di marciapiedi sul territorio comunale costruzione nuovo muro per il cimitero di sant ann realizzazione strada don dal masso asfaltatura strade comunali dissestate sistemazione della strada in località santun in seguito a frana dovuta all alluvione nell anno 2012-2013 si prevedono i seguenti interventi di progettazione è stata convocata la conferenza dei servizi con tutti gli enti interessati in data 8 marzo 2012 che ha espresso esito favorevole si procederà quindi all appalto del primo lotto relativo alla zona torrette verso bernezzo con una spese di euro 500.000,00 cinquecentomila/00 finanziato dal ministero per la messa in sicurezza del rio fino al ponte di san giacomo in fase di progettazione è stato concesso un finanziamento da parte della regione piemonte pari ad euro 1.050.000,00 un milione e cinquantamila/00 mentre per il tratto conclusivo fino al ponte di sant anna si procederà in futuro alla realizzazione di quanto necessario con ulteriori risorse che l amministrazione comunale cercherà di recepire nel più breve tempo possibile inoltre a valle località torrette la provincia realizzerà nel corso dell anno un intervento per il deflusso dell acqua per un importo complessivo di euro 500.000,00 cinquecentomila/00 destinati euro 250.000,00 ­ duecentocinquantamila/00 finanziati dalla regione piemonte informati i proprietari dei terreni interessati all intervento che consiste in vasca di decantazione ed in un collegamento con rio caldano in sistemazione dello stesso per migliorare la capacità di ricezione delle acque inizio lavori previsto per fine anno 2012 di un nuovo fabbricato adiacente la palestra di bernezzo che comprenderà aula magna salone polivalente e cinque nuove aule scolastiche importo primo lotto euro 250.000,00 duecentocinquantamila/00 di cui contributo fondazione c.r.c pari ad euro 120.000,00 centoventimila spesa complessiva per l ultimazione dei lavori euro 740.000,00 settecentoquarantamila/00 riqualificazione urbana nel mese di aprile inizieranno i lavori per riqualificazione urbana dell ultimo tratto di via regina margherite da via xxv aprile a via san giacomo oltre alla costruzione di nuovi marciapiedi in pietra si provvederà alla sostituzione dell acquedotto si procederà inoltre alla separazione delle acque bianche e nere dove non ancora effettuato 8 8 istruzione il continuo aumento demografico della popolazione porterà nel prossimo futuro alla necessità di più ampi ambienti scolastici si è quindi provveduto ad incaricare un tecnico in tale ambito per la progettazione numero 2 2012 messa in sicurezza del rio sant anna espletate tutte le fasi di acquisizione dei terreni e intervento su rio creusa l intervento necessario per rio creusa resta in fase di progettazione editoria elettronica e cartacea dirette streaming tv sul tuo sito di eventi convegni conferenze stampa l informazione che corre nel web sport www.mariatv.it tel 335 8181054

[close]

p. 9

parlare dello sport in questo momento di crisi economica generale può apparire essere indifferenti nei confronti di chi giornalmente lotta per far quadrare il bilancio familiare pur rispettando tutti coloro che questi problemi li vivono davvero tuttavia non si può tralasciare o non considerare che lo sport in particolare per i giovani e non solo costituisce l elemento principale per conseguire la salute fisica e mentale lo svago e la competizione sportiva sono una valvola di sfogo molto importante anche per far dimenticare per qualche ora i problemi che nostro malgrado ci investono quotidianamente per quanto concerne il settore dello sport occorre dire con molta onestà che tutto l apparato organizzativo delle varie discipline calcio,sci palla pugno pallavolo è veramente ben rappresentato a bernezzo tutte le persone donne e uomini facenti parte la struttura organizzativa delle varie discipline costituiscono l ossatura portante delle associazioni sportive che volontariamente dedicano il loro tempo a beneficio dei loro associati e della popolazione tutta a loro l amministrazione comunale rivolge un grazie riconoscente per tutto quello che fanno il nostro ente si è sempre impegnato e continuerà a farlo anche per il futuro a mantenere il livello attuale di efficienza dei siti dove si praticano le attività sportive per garantire la sicurezza ai partecipanti le strutture oltre a dover essere sicure ed efficienti devono anche essere accoglienti ben illuminate ben riscaldate,la manutenzione dei campi sportivi costantemente effettuata ecc il comune ha sempre fatto in modo nel limite del possibile che il tutto venisse garantito impegnando le risorse necessarie vedi spogliatoio del campo di calcio di bernezzo impianto di irrigazione sferisterio di s.rocco dotazioni varie per la palestra ecc per elencarne solo alcune chiediamo altrettanto impegno ai fruitori dei servizi in questione di continuare a farne un uso corretto educato e responsabile per evitare sprechi inutili e spese straordinarie che in questo momento non possiamo permetterci alle associazioni ai lettori ed ai concittadini tutti un grazie di cuore per l attenzione ed un augurio sincero di buona pasqua la rampignado la rampignado cresce migliora modifica tanti gli aggettivi che giustamente possono essere attribuiti a questa manifestazione che da ben 19 anni consecutivi è presente nella vita sociale di bernezzo e della valle grana l iniziativa è nata da un gruppo di amici alcuni con l hobby della bicicletta altri con la voglia di organizzare qualche cosa di speciale e a distanza di quasi due decenni si può dire che quella intuizione nata davanti ad una birra ha avuto un grande successo riconosciuta da tutti i giornali specializzati nazionali come un pilastro della mountain bike e seguita ogni anno da 700-800 appassionati che affollano bernezzo e la valle grana tutto questo è grazie al lavoro di molti appassionati e tantissimi volontari che si sono susseguiti in questi anni arrivando a più di 600 persone che in un modo o nell altro si sono prodigate per far crescere l evento nei primi anni sono state moltissime le giornate dedicate per la pulizia di sentieri strade carrarecce tracce d alpeggio etc molti i percorsi aperti dalla vegetazione a volte con grossi alberi sradicati dalle nevicate e caduti malamente e a volte con il sottobosco irto di spine poi negli anni a seguire si sono aperte strade nuove ma nel contempo si sono mantenuti i percorsi aperti all inizio si parla di 100km puliti di volta in volta per il transito della rampignado e poi usati dagli appassionati di montagna e da tutti coloro che hanno voluto scoprire un angolo del cuneese nella totale quiete e senza il turismo di massa ecco la rampignado è anche questo la mountain bike è uno sport importato dagli stati uniti a inizio anni 90 e qui le bici si chiamavano rampichini è con questa epoca che la rampignado è nata quando non esistevano ancora i rampichini con forcella ammortizzata e gli appassionati correvano con scarpe da ginnastica ai piedi e sul casco portavano penne piume e ammennicoli di vario genere all insegna del divertimento e della voglia di stare insieme questo è lo spirito che l organizzazione si propone ogni qualvolta si mette a lavorare per una edizione infatti i partecipanti si ricordano della rampignado come luoghi magnifici in cui pedalare accolti dalla cordialità dei volontari e l ottima cucina che ritrovano ad ogni edizione si può ben dire che la rampignado è stata il precursore in italia di pasti completi a disposizione dei partecipanti e degli spettatori sono tantissimi i momenti da ricordare uno su tutti l edizione nella quale con notevoli sforzi economici la pro loco di bernezzo ha organizzato nella sera precedente l indimenticabile concerto dei nomadi un grazie alla pro loco di bernezzo al velo club caraglio che insieme hanno inventato la rampignado e ancora insieme continuano a tenerla viva forte e seguita da tantissimi appassionati di tutto il nord italia bernezzo via cuneo 101 tel 0171 687400 fax 0171 857821 e-mail carbernezzo@libero.it bernezzo via cuneo 101 el 0171 687400 fax 0171 857821 e-mail carbernezzo@libero.it scarnafigi via circonvallazione 7 ex villaggio della fonte tel 0175 274846 fax 0175 274942 revisioni 65 cuneo via savona autoveicoli ciclomotori ceva via pio bocca 5 motocicli motocarri quadricicli tel 0174 704566 fax 0174 708287 ex vestebene revisioni 0171 348212 tel 0171 348500 fax autocarri sup 3,5 t prossima apertura inizio 2011 fossano via ghiglione 13 roddi cuneo dal lunedì al venerdì tel 0172 637446 fax 0172 630035 via carlo cavallotto 28 scarnafigi via circonvallazione 7 ex villaggio della fonte tel 0175 274846 fax 0175 274942 numero 2 2012 9 orari revisioni 8,00/12,00 14,00/18,00 siamo aperti anche il sabato mattina dalle 8,00 alle 12,00 le revisioni vengono effettuate senza prenotazione preventiva notizie da bernezzo 9 sport per tutti siam cuneo via savona 65 ceva via pio bocca 5 ex vestebene tel 0174 704566 fax 0174 708287 bernezzo via cuneo 101 scarnafigi via circonvallazione 7 el 0171 348500tel 0171 687400 · fax 0171 857821 fax 0171 348212 ex villaggio della fonte fossano via ghiglione,carbernezzo@libero.it e-mail 13 tel 0175 274846 · fax 0175 274942 el 0172 637446cuneo via 63003565 ex vestebene fax 0172 savona ceva via pio bocca 5 tel 0171 348500 · fax 0171 348212 fossano via ghiglione 13 tel 0172 637446 · fax 0172 630035 tel 0174 704566 · fax 0174 708287 roddi via carlo cavallotto 28 tel 0173 615667 · fax 0173 620701 orari di apertura dal lunedì al venerdì 8,00 12,00 · 14,00 18,00 · il sabato 8,00 12,00

[close]

p. 10

notizie da bernezzo a.s.d bernezzo non saremo delle star sono arrivate anche le prime vittorie che hanno premiato l impegno di tutti e alimentato la voglia di dare sempre il meglio di sé a sostenere i piccoli atleti che prendono parte ai campionati del csi con ben sette squadre molti parenti e amici fanno sentire il loro calore con cartelloni striscioni e incitamenti e che dire dei collaboratori sponsor arbitri segnapunti i custodi della palestra e gli amministratori comunali ma abbiamo gambe e fiato fin che vuoi tutti insieme hanno permesso che anche per questa stagione si potesse vivere una splendida avventura e non finisce qui l associazione è infatti presente sul territorio per promuovere gli sport di squadra a tutti i livelli è così che nascono con l aiuto delle altre associazioni estavolley e il torneo di natale di calcio a 5 due iniziative ormai consolidate aperte a tutti e a cui la popolazione partecipa sempre attivamente 10 sport divertimento e amicizia è questa la miscela vincente che fa dell a.s.d.bernezzo una delle più longeve compagini amatoriali della zona attualmente la squadra composta prevalentemente da ragazzi del paese sono soltanto tre gli stranieri occupa posizioni di medioalta classifica nel campionato di eccellenza csi amatoriale sì ma nel quale l equipe non perde occasione per tirar fuori il proprio spirito agonistico dal 2005 ha preso vita la pregevole iniziativa correre e ridere insieme attività propedeutica al gioco del calcio che coinvolge ogni anno circa 40 bambini in età scolare nella seduta di allenamento settimanale il giovedì dalle 17,45 alle 19,15 da alcuni anni infatti i giovani bernezzesi hanno scoperto anche il volley sono nate così le squadre di pallavolo maschile che ottenne nei primi anni 2000 le sue belle soddisfazioni femminile e mista ma la vera bomba scoppiata lo scorso anno è stata il volley junior invogliati da chi aveva già partecipato in precedenza molti bambini e ragazzi si sono aggiunti alle già numerose squadre arrivando così ad un totale di ben 90 tesserati dopo la stagione di rodaggio numero 2 2012 10 antica tabaccheria di gollè jessica jennifer via regina margherita n 6 bernezzo tel fax 0171.683269 su facebook antica tabaccheria di bernezzo lotto ­ ricariche telefoniche ­ pagamento bollettini ­ bollo auto canone tv ­ valori bollati ­ fotocopie e rilegatura ­ stampa da file stampa foto digitale fax ­ edicola ­ cartoleria ­ articoli regalo bigiotteria ­ giocattoli ­ alimenti e articoli per la casa anticatabaccheriabernezzo@hotmail.it la pallonistica albese ogni mercoledì alle 20.45 su grp un escusiva di mariatv

[close]

p. 11

la nostra storia la s.p.e.b società pallone elastico bernezzese nasce nel 1993 in seguito alla necessità di separare l attività puramente sociale e ricreativa della pro loco di san rocco bernezzo da quella propriamente sportiva come il pallone elastico che negli anni 2000 cambierà il nome in pallapugno nel 1990 il comune di bernezzo dà l avvio ai lavori per la costruzione del nuovo sferisterio in via san bernardo che ancora oggi è un fiore all occhiello del piccolo comune della valle grana essendo uno dei più belli tra basso piemonte e liguria dall anno di costituzione la s.p.e.b ha partecipato ininterrottamente all attività pallonistica disputando praticamente tutti i campionati dai promozionali e pulcini alla serie a e numerosi sono i campionati italiani vinti nelle varie categorie 1993 esordienti 1995 allievi 1996 juniores 1999 esordienti 2000 allievi 2001 pulcini 2002 pulcini 2006 under 25 2007 serie c1 2010 under 25 fascia b 2011 under 25 nel 2011 conquistata anche la coppa italia nella categoria under 25 numerosi sono i giocatori residenti nel comune di bernezzo che hanno militato nei vari campionati e che hanno vinto campionati italiani e questo è un motivo di orgoglio per la società numerosi sono anche i presidenti che si sono succeduti alla sua guida partendo dal fondatore luciano damiano poi franco musso franco milano livio simondi prematuramente scomparso per finire con mario musso attuale presidente in carica l obiettivo della s.p.e.b è quello di promuovere lo sport della pallapugno nel rispetto delle regole dello sport di lealtà e amicizia sportiva oltre a far conoscere il nome del nostro comune bernezzo nel 2012 partecipa ai campionati di serie b con sponsor cuneo sider serie c1 e promozionali 2 squadre con sponsor fissologru il primo campionato di pallapugno fu disputato nel 1912 e da allora ogni anno si gioca per assegnare il titolo di campione d italia il gioco del pallone è diffuso anche se con regole un po diverse in molti stati europei spagna francia olanda belgio irlanda in america centrale e meridionale e in giappone il pallone leggero simile alla pallapugno si gioca in palestra e moltissime scuole di tutta italia la praticano in educazione fisica franco milano vice presidente s.p.e.b società cooperativa edilizia tel 0171/451719 368/3813811 il nuovocasolare numero 2 2012 da quando siamo partiti nel luglio dello scorso anno con la rifondazione della società e soprattutto con il ritorno al settore giovanile non avevamo idea di quanti sforzi di quanti grattacapi e di quanto tempo avremo dedicato a questo progetto ma a metà della stagione possiamo essere già molto contenti dell operato e le grandi soddisfazioni ottenute ci hanno ripagato totalmente non soddisfazioni sui risultati calcistici ottenuti per quelli c è ancora tempo ma sull impegno e sulle potenzialità di questi bambini e ragazzi che ad ogni allenamento ad ogni partitella o partita ufficiale dimostrano sotto gli occhi dei mister e dei genitori durante l inverno i bambini dell under 12 si sono potuti allenare al coperto nella palestrina del complesso dell asilo di san rocco e sotto le direttive di mr ezio e di mr luca hanno potuto migliorare nei fondamentali calcistici e nella preparazione atletica i ragazzi della juniores hanno svolto un lavoro soprattutto atletico correndo per le vie del paese e da quando il campo è stato sgombero dalla neve sono tornati a pieno ritmo sul manto erboso continuando la preparazione us 2000 stagione 2012 con il pallone per quanto riguarda la squadra di terza categoria seguita dal duo calidio-bruno non si è quasi mai fermata cercando di preparare al meglio i ragazzi per il ritorno di campionato sempre molto difficile attualmente abbiamo 2 squadre giovanili e 3 squadre di adulti dice il presidente stoppa per una settantina di tesserati il nostro obiettivo per il prossimo anno sarà quello di ampliare ancora il settore giovanile e creare un ulteriore squadra per suddividere maggiormente i giovani calciatori inizieremo nel mese di maggio con nuovo reclutamento per poter partire in tempo per la prossima stagione oltre al calcio si cercherà di sfruttare maggiormente il campo da tennis che avrà una rete nuova e si cercherà di migliorare le infrastrutture esistenti per il bene della comunità chi volesse far parte dei nostri progetti o chi volesse aver informazioni in merito alla prossima stagione può contattarci al 3284181335 claudio al 3386858765 marco al 3391426113 christian o via mail us.2000@libero.it 11 notizie da bernezzo 11 s.p.e.b

[close]

p. 12

notizie da bernezzo pro loco san rocco di bernezzo lunedì 16 gennaio si è riunito il consiglio per il rinnovo delle cariche della pro loco di san rocco per il triennio 20122014 in seguito alle votazioni svoltesi nella prima settimana di gennaio dopo una breve discussione tra tutti i presenti si sono definite le cariche del nuovo direttivo e prevalsa la linea giovane tra tutti il neo presidente daniele sansone che sarà affiancato dal vice presidente lorenzo bono e dalla segretaria elisa pinnizzotto revisori dei conti sono stati nominati luca girando danilo politano e francesco musso presidente uscente gli altri membri del direttivo sono ivo beraudo laura garro marco politano loris viale mario musso franco milano giovanni ghibaudo e barbara vercellone sono anche state valutate le varie attività previste per l anno in corso e ci sono già alcune idee per un miglioramento la prima attività è stata come sempre il carnevale sabato grasso con distribuzione di polenta e bugie oltre ai tradizionali giochi per bambini poi ci sarà la fiera del cascinale 19-20 maggio la festa della birra 1-2 giugno e le manifestazioni nell ambito dell agosto sanrocchese altre idee potranno uscire durante l anno sulla linea delle serate a tema svoltesi lo scorso anno cena bud spenser e terence hill e la serata bagna cauda che hanno riscosso un notevole successo i giovani hanno dalla loro parte entusiasmo voglia di fare e nuove idee ma le difficoltà economiche e logistico organizzative sono sempre maggiori per cui saranno sempre bene accetti quanti vorranno impegnarsi nell aiutare i membri della pro loco per la buona riuscita delle manifestazioni a nome di tutto il direttivo possiamo solo promettere il massimo impegno da parte di tutti per permettere che a san rocco continui ad esserci un valido gruppo composto per lo più da giovani che partecipi attivamente a organizzare feste e avvenimenti importanti per il paese per la pro loco daniele sansone pro loco bernezzo dopo un 2011 concluso in modo positivo con la consueta assemblea dei soci svoltasi venerdì 3 febbraio ha avuto inizio il lavoro sul programma del nuovo anno 2012 come di consuetudine l associazione propone il programma delle proprie feste basandolo su tre punti fermi e ben consolidati birra forever festa campestre di san giacomo e la castagna a berness il festival della birra giunto ormai alla xxii edizione prenderà il via venerdì 29 giugno con una serata dedicata alla musica folk con la kacupa folk band sabato 30 per richiamare la famosa festa dell oktoberfest vedremo impegnati sul palco i mcchicken show con la loro musica tipicamente bavarese e per concludere domenica 01 luglio gli abcd band con la loro musica hanno l intento di scatenare il pubblico tutte le serate saranno accompagnate da birra di qualità servita rigorosamente in bicchieri di vetro e ottima cucina la festa campestre di san giacomo strutturata sempre in tre serate programmate il 29/30/31 luglio.ogni sera sarà possibile degustare ottimi piatti della nostra 12 tradizione culinaria ula al forno polenta e stranguia previ accompagnati da festosa musica e balli in allegria a contorno della manifestazione nella giornata di sabato pomeriggio avrà luogo la consueta corsa campestre munta-gnin giunta ormai alla 3° edizione la castagna a berness si svolgerà ad ottobre con una serata dedicata ad un dibattito sui temi inerenti la castagna i boschi e il loro futuro in collaborazione con il comitato tutela e ambiente il venerdì sera la tanto attesa cena con delitto menu a base di castagne e ospiti trasformati in detectiv per risolvere il delitto in sala il tutto curato da coinvolgete compagnia teatrale domenica pomeriggio popolare castagnata accompagnata da musica occitana sarà inoltre organizzata una mostramercato dove sarà possibile acquistare prodotti delle nostre valli con la speranza di una numerosa partecipazione da parte di tutta la comunità dai grandi ai piccini auguriamo a tutti i volontari e membri della pro loco un 12 buon lavoro corpo volontario a.i.b del piemonte e protezione civile di bernezzo cervasca vignolo relazione lavoro svolto dalla squadra di protezione civile a.i.b nel territorio bernezzese 29/05/11 ripristino strada della maddalena fino fontana della borgata rinerme sono intervenuti alcuni volontari tagliando piante che ostruivano la carreggiata e ripristinando i canali di scolo 12/06/11 si è fatto il raduno provinciale del corpo volontari a.i.b in occasione del trentennale delle squadre della valle grana hanno aderito 22 squadre della provincia di cuneo e 1 della provincia di novara presenti circa 200 volontari,156 anno partecipato alla sfilata per le vie paesane e al pranzo,organizzato da alcuni volontari in collaborazione con la locale proloco il 05/06/11e il 11/09/11si è collaborato con la proloco e la squadra ciclistica rampignado tim per gestire con sicurezza le gare della corsa rampignado e la sei ore di muntambaj 23/10/11si è collaborato per i festeggiamenti sagra della castagna gestita dalla locale proloco i giorni 02/03/04/08/09/12 si è collaborato con i dipendenti del comune per sgomberare la neve dalle strade e dai marciapiedi,sono intervenuti numerosi volontari che si sono impegnati per diversi giorni si continuerà la manutenzione e la posa di canaline di scolo per la via della maddalena-rinerme e saremo sempre a disposizione del comune per gli interventi e le emergenze numero 2 2012

[close]

p. 13

associazione culturale in bocca al lupo con lo sguardo rivolto in modo particolare allo sviluppo delle attività culturali nel campo creativoartistico-musicale sul territorio viene costituita nel settembre 2011 l associazione culturale in bocca al lupo nata dall idea di un gruppo di amici con la passione per il canto comincia la sua attività fondando il coro di voci bianche che ne porta il nome il neonato coro in bocca al lupo è attualmente composto da 19 bambini di età compresa tra gli 8 e i 12 anni ed è diretto dal maestro diego longo ed ha all attivo già tre esibizioni il repertorio affrontato spazia dalle colonne sonore dei film di animazione alle canzoni dello zecchino d oro oltre che inediti composti dallo stesso maestro longo le prove vengono svolte settimanalmente nei locali gentilmente messi a disposizione dalla parrocchia di bernezzo il direttivo di cui è presidente la sig monica nurisio è aperto a confrontarsi su nuove proposte ed iniziative culturali e creative anche in collaborazione con altre associazioni autoriparazioni massa soccorso stradale 24/24 h in italia e all estero servizio di autoriparazioni collaudi e servizio freni via borgo s.dalmazzo 63 san rocco bernezzo 0171.687300 347 0372171 da 42 anni al vs servizio numero 2 2012 13 la società operaia mutuo soccorso è una delle tante associazioni presenti sul territorio di bernezzo per parlare della s.o.m.s occorre tornare indietro nel tempo di molti anni fondata nel 1901 sciolta per eventi bellici fu ricostituita nel 1971 da un gruppo di persone amici fra loro con la volontà di ridar vita a questo sodalizio proprio in nome di questa amicizia si incontravano sovente a far festa in una piccola struttura costruita con le traversine dei binari ferroviari denominata la dacia situata lungo la strada che porta a sant anna in particolare veniva festeggiato il 1° maggio festa del lavoro e dei lavoratori nel biennio 2010/2011 motivo d orgoglio per la s.o.m.s è la ristrutturazione o meglio ancora la costruzione della nuova dacia È iniziata col presidente allora in carica celestino giraudo che con la collaborazione di parecchi soci ha realizzato ciò che si era prefissato fin dall inizio del suo incarico sociale i lavori sono proseguiti con la nomina nel 2011 del presidente ugo delfino che sempre affiancato da volontari hanno sistemato l interno utilizzato come magazzino e dotato di un angolo cucina e l area esterna con tavoli panche per pic-nic barbecue fontana e gioco da bocce in primavera è prevista la copertura dello spazio per cuocere la carne alla brace nonché una tettoia sul retro per la legna il 1° maggio che tradizionalmente si festeggia con una polentata sarà sicuramente una buona occasione per godere di quest area attrezzata che si tiene a precisare è aperta a tutti coloro che ne vogliano usufruire all inizio dell autunno la società operaia organizza la mostra micologica quest anno alla sua 35° edizione che richiama sempre molti visitatori gruppi e scolaresche infatti uno degli obiettivi della mostra è anche avvicinare i bambini alla cultura dei funghi e al rispetto della natura e dei boschi sempre nella stessa giornata vengono assegnati i premi scolastici agli studenti meritevoli figli di soci un grazie sentito va alla fondazione c.r.c di cuneo alla banca di credito cooperativo di caraglio come pure all amministrazione comunale che continua a sostenerci per questo vogliamo che le nostre attività abbiano una ricaduta positiva per tutto il paese notizie da bernezzo 13 societa operaia mutuo soccorso

[close]

p. 14

notizie da bernezzo ultimi problemi sull agricoltura drosophila suzukii un nuovo nemico per la frutticoltura conosciute non è in grado di attaccare la frutta perché le larve possono svilupparsi solo su frutti già danneggiati e marcescenti al contrario la d suzukii grazie alla particolare forma dell ovopositore può deporre su frutti sani l adulto d suzukii misura circa 3 millimetri ha grandi occhi rossi e il corpo color bruno-miele il maschio presenta ali con bande scure sulla parte dorsale dei segmenti addominali nella femmina la parte terminale dell addome è di color nerastro a causa della presenza di un ovopositore robusto marcato e fortemente seghettato che le permette di incidere l epidermide dei frutti maturi sulle piante per poter inserire l uovo direttamente nella polpa ogni femmina depone 2-3 uova per frutto per un totale di oltre 300 uova nell arco della vita l uovo schiude in 12-72 ore la larva diventa adulta in 3-15 giorni a secondo delle condizioni climatiche in questo modo si sviluppano diverse generazioni all anno fino a 13 in condizioni ideali le larve si alimentano della polpa provocando la formazione di un area depressa e molle che col passare del tempo diventa marcescente è evidente che il frutto colpito non sarà più commercializzabile in questa fase iniziale della presenza dell insetto in italia è importante realizzare dei monitoraggi per individuare tempestivamente i primi focolai di infestazione e importante effettuare anche un monitoraggio sugli adulti mediante trappole che saranno controllate e sostituite a cadenza settimanale tale attività può essere effettuata mediante trappole artigianali innescate con attrattivi alimentari si possono costruire con un contenitore di 250-750 millilitri in plastica con un coperchio a tenuta su cui vanno praticati 4-6 fori di 5-6 mm sulla parte alta delle pareti per permettere alle mosche di entrare come esca attrattiva si può usare 3-4 cm di aceto di mele oppure una soluzione di 1-2 cucchiai di lievito di birra e uno di zucchero disciolti in 100 ml di acqua la trappola va poi appesa ai rami più bassi dei fruttiferi da monitorare o per la fragola tra le foglie della piante ad oggi nessun prodotto o principio attivo è registrato contro la d suzukii e prematuro parlare di lotta diretta secondo alcune ricerca in fase di sviluppo svolte in trentino e negli stati uniti si ritiene che la lotta biologica debba tendere alla riduzione delle popolazioni dei adulti prima che possano deporre le uova una volta nel frutto infatti l uovo e la larva non sono più controllabili con prodotti chimici esemplare di drosophila suzukii arriva in italia la drosophila suzukii piccolo moscerino che sta colpendo impianti di diversi frutti soprattutto fragola lampone mirtillo mora ciliegia albicocca e altri spontanei come sambuco e caprifoglio originario del sud-est asiatico si è poi diffuso in giappone e corea e dal 2008 in alcuni stati di usa e canada in europa l insetto è stato segnalato ufficialmente nel 2009 in trentino alto-adige altre segnalazioni ufficiali da parte dei servizi fitosanitari in piemonte emilia-romagna toscana campania e calabria la stragrande maggioranza delle specie drosophile 14 14 marciumi delle castagne nuova difficile emergenza fitonasitaria purtroppo malgrado le incoraggianti prospettive nella lotta al cinipide il settore castanicolo è stato quest anno pesantemente penalizzato perché la produzione in quasi tutta la provincia è stata colpita da estesi fenomeni di marciumi sui frutti già segnalati a partire dal 2005-2006 e che nel 2011 sono stati sicuramente aggravati dall andamento climatico particolarmente anomalo caratterizzato da forti piogge durante la fioritura prolungatesi sino al mese di luglio e da temperature molto elevate sino ad inizio autunno dai campioni raccolti in campo è stato isolato da parte del divapra dell università di torino un fungo del genere gnomoniopsis come il principale agente di marciume delle castagne locali questo fungo sin ora non era mai stato segnalato in piemonte mentre marciumi di questo tipo sono già stati segnalati invece in nuova zelanda ed australia il patogeno è stato isolato quest anno non solo nel cuneese ma anche in tutto il piemonte in val d aosta in svizzera ed in francia a dimostrazione del fatto che si tratta già di un problema molto esteso e quindi non limitato solo alle nostre zone sono in corso sia da parte dell università che del settore fitosanitario della regione piemonte ulteriori approfondimenti per definire con certezza la biologia del fungo e le modalità di diffusione dell infezione la cui conoscenza è indispensabile per poter individuare dei metodi di lotta alla malattia anche se ovviamente eventuali possibili trattamenti sono ipotizzabili solo su frutteti di castagno appena vi saranno ulteriori aggiornamenti relativi al marciume dei frutti saranno resi noti dal comitato tecnico locale che dopo aver gestito l emergenza cinipide sta iniziando ad occuparsi anche delle altre problematiche fitosanitarie della coltura a partire da quest ultima un osservazione concordemente emersa in sede di comitato tecnico è che il settore castanicolo cuneese proprio dopo aver ottenuto l importante riconoscimento comunitario di indicazione geografica protetta sta vivendo una fase molto difficile e non deve essere abbandonato dagli interventi della politica comunitaria per il suo grande impatto paesaggistico ed ambientale nel contempo però occorre pensare ad un suo necessario rinnovamento con varietà locali anche perché solo in presenza di impianti giovani e più facilmente gestibili si può pensare di avere a disposizione in futuro quella produzione di qualità indispensabile per la valorizzazione e la promozione della nostra castagna cuneo igp numero 2 2012 granda legnami s.n.c di bono giulio c segati nazionali ed esteri conto lavorazione travature rifilati semilavorati legna da ardere via vanassa 6 bernezzo cn tel e fax 0171.683317 cell 333.1285811 e-mail granda_legnami@libero.it www.grandalegnami.com

[close]

p. 15

brevi dal comune informazioni ai concittadini caduti sul lavoro acqua gasata pedibus ai cani 1 maggio 2011 maggio 2° anno anzi ai loro padroni il 1 maggio 2011 è stata inaugurata la piazzetta caduti sul lavoro con la partecipazione della banda musicale di bernezzo e tanti bernezzesi molte sono state le autorità presenti il presidente dell amnil regionale provinciale e molti dirigenti dell associazione bernezzo ha pagato un tributo molto alto di caduti sul lavoro in occasione dell inaugurazione il sindaco ha voluto ricordare alla presenza della madrina vedova di un caduto e con molti altri parenti di vite cadute sul lavoro nel mese di maggio arriverà a s rocco l erogatore pubblico di acqua il pannello,che verrà situato nella piazza d giordana somministrerà acqua fredda liscia o frizzante il pagamento avverrà tramite chiavetta/scheda magnetica ricaricabile tramite la gettoneria del pannello stesso ulteriori e specifiche informazioni verranno date dai tecnici che rimarranno a disposizione degli utenti direttamente sul posto nei primi giorni successiva all installazione per il secondo anno consecutivo nella frazione di s rocco continua con successo il pedibus l iniziativa è possibile solo grazie alle persone che giornalmente si rendono disponibili ad accompagnare i bambini della scuola primaria nel tratto casa-scuola e viceversa sono una quindicina i piccoli che chiacchierando ogni giorno attraversano le nostre strade imparando a muoversi in sicurezza e memorizzando la segnaletica stradale vorremmo sottolineare inoltre che in questi ultimi periodi il suolo pubblico marciapiedi strade piazze e zone verdi del nostro paese per incuria dei proprietari dei cani sono sovente insudiciate da escrementi degli animali camminando per evitarli si è costretti a fare lo slalom rendendo pericolose le passeggiate dei pedoni,in particolare bambini e anziani premesso che amiamo tutti gli animali e che calpestarla pare che porti fortuna chiediamo semplicemente ai proprietari di munirsi durante l accompagnamento dei cani di apposite palette sacchetti di plastica o qualsiasi altro strumento idoneo alla raccolta delle deiezioni canine che dovranno essere smaltite nei contenitori cassonetti o cestini dei rifiuti solidi urbani grazie numero 2 2012 per essere sempre aggiornato visita il nostro sito comunale www.comune.bernezzo.cn.it 15 notizie da bernezzo 15

[close]

Comments

no comments yet