Pink Basket & Panorama Lombardo_SETTIMANA 19 (13-15 marzo)

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

la comense mette il timbro dell eccellenza da -14 a -3 ma vengono respinte da un controalla sua stagione regolare assicurandosi il 3° break immediato ottava vittoria su 10 per la posto con una giornata d anticipo non era fa comense nel ritorno ancora in sospeso il geas ma i playoff cile superare indenni la doppietta di partite degli ultimi 7 giorni e in effetti la squadra di sono un passo proprio grazie al favore della barbiero ha sudato ma di fatto non ha mai do comense che impedisce a pozzuoli di ragvuto inseguire nell infrasettimanale contro giungere le sestesi all 8° posto il bracco dovrà lucca combattutissimo scontro diretto le ne solo battere in casa alcamo ultima in classirostellate scappano a +13 nel 3° quarto poi su fica per centrare il traguardo determinante biscono la rimonta avversaria che arriva fino a la vittoria su parma nell infrasettimanale una delle migliori prove stagionali -1 nell ultimo minuto risolvono per la squadra di montini che due tiri liberi di hicks 14 dopo il +5 all intervallo dilaga punti mentre la tripla di gentra fine 3° quarto e metà deltile per l overtime va sul ferro l ultimo con una scatenata zala sconfitta di umbertide connoni 20 e in precedenza segna alla comense un +4 sulle haynie 18 mentre la difesa due inseguitrici e quindi un colleziona 34 recuperi tre match point per il 3° posto giorni dopo a lucca il geas da capitalizzare sul campo di conferma la sua stagione in aluna pozzuoli alla disperata ritalena tra casa 7 vinte-3 perse cerca di punti-playoff contro le e fuori 2 vinte-9 perse celoro tre ex fazio zampella e dendo nettamente dopo un +8 vilipic le lariane impongono iniziale senza riuscire a condifesa e intensità a rimbalzo trastare le soluzioni interne di oltre alla qualità delle straniere hampton e willis oltre a sehicks 17 smith 16 e al contrignare solo 4 punti nel 3° buto importante delle italiane buona prova per arturi quarto 13 totali di zanoni top soprattutto nel finale quando geas contro parma scorer perdono però anche le le padrone di casa si riportano rivali parma e faenza in teoria le rossonere possono ancora arrivare seste a1 20a giornata ma il piazzamento più probabile è l ottavo taranto-alcamo 75-53 in a2 non trova ancora continuità milano faenza-pozzuoli 53-63 alla sua peggior prova offensiva stagionale sul geas-parma 80-64 c cagliari-priolo 67-57 campo di un cervia che veniva da 6 sconfitte comense-lucca 56-53 consecutive già sul finire del 2° quarto le gioschio-umbertide 65-49 a1 como blinda il podio geas in altalena a2 milano trasferta infausta pan rama l mbard aggiornato al 13/3/12 vani romagnole prendono qualche punto di vantaggio il sanga pareggia in avvio di ripresa ma poi le percentuali diventano una zavorra troppo pesante 4/22 dal campo nella ripresa e a cervia con l intensità difensiva e qualche guizzo in attacco prende il largo fino al +19 conclusivo una serataccia difficile da spiegare per le orange al di là di acciacchi assortiti ntumba unica in doppia cifra con 12 nelle ultime 5 giornate ci sarà da lottare per rimanere tra le prime 4 il weekend di a2 era dedicato solo ai recuperi e dunque ha riposato biassono che non ne aveva in sospeso con 4 vittorie di fila le brianzole hanno guadagnato un prezioso margine sulla retrocessione diretta l ultimo posto cercheranno di evitare anche i playout prossimo turno a1 a2 b appuntamento di grande spessore per il geas il campionato lascia spazio alle final four di coppa italia sabato e domenica a schio e per le sestesi sarà una parentesi di prestigio prima dell ultima volata per i playoff sulla carta il compito è improbo perché in semifinale il bracco se la vedrà con la capolista taranto sabato ore 16.15 mentre per vincere il trofeo ci vorrebbe un ulteriore miracolo contro probabilmente le padrone di casa campionesse d italia favorite su umbertide la finale è domenica alle 17 sfide ad altissima quota per le lombarde di a2 che si misurano con la coppia di capoliste biassono sempre nella sede temporanea di macherio ospita vigarano sabato alle 21 mentre milano cerca un riscatto d autore a bologna sabato alle 18 vero e proprio spareggio per il 2° posto in b tra valmadrera e broni domenica alle 18.30 attualmente appaiate dietro crema che sembra poter arrivare fino in fondo al comando anche se deve guardarsi dalla trasferta con carugate che all andata la battè in chiave-salvezza importanti lodivittuone e ancor di più villasantapontevico per i piazzamenti nella zona medio-alta cremona-albino costausmate infine bergamo-cantù 21a giornata a2 nord recuperi pozzuoli-comense alcamo-c cagliari priolo-schio lucca-geas taranto-faenza umbertide-parma classifica 67-76 61-68 63-80 68-55 71-50 64-58 38 34 30 26 26 20 18 18 16 10 10 6 bologna-alghero bolzano-vigarano cervia-milano classifica 63-56 ts 50-63 56-37 36 36 28 28 28 22 22 16 16 16 14 12 10 8 cras taranto famila wuber schio pool comense liomatic umbertide le mura lucca lavezzini parma roberta faenza bracco geas sesto s.g gma-del bò pozzuoli erg priolo cus cagliari alcamo meccanica nova bologna vassalli vigarano lucsa systems milano fila s martino di lupari interclub muggia sernavimar marghera delser udine iveco lenzi bolzano ats energia virtus cagliari premier hotels cervia lissone interni biassono mercede alghero officine gaudino piemonte roby profumi borgotaro under 13 la situazione qualche settimana fa abbiamo elencato i campioni d inverno nelle categorie regionali da under 14 a u19 completiamo il quadro con le u13 che sono ora all inizio del ritorno nel girone a è imbattuta albino nel b la comense era prima al giro di boa ma vedano l ha appena superata aggancio al vertice nel c ma biassono ha difeso la differenza canestri con robbiano nel d a punteggio pieno il s gabriele milano a cura di manuel beck

[close]

p. 2

b villasanta quasi salva c bagnolo bene corbetta ferma cerro under 19 nel posticipo del penultimo turno vittuone vince di 1 punto col cavallino poasco e si assicura il 5° posto che vale gli spareggi preinterzona la fase lombarda si chiude col geas che ribadisce imbattibilità e supremazia dominando la seconda forza biassono soddisfazione per il cavallino che passa a bergamo questa la classifica finale geas 30 biassono 22 lussana bg 16 cavallino 12 vittuone 8 costamasnaga 2 under 17 il turno scorso si è completato con la vittoria di biassono in rimonta e all overtime su cremona ora agganciata al 2° posto questa settimana torneo fermo il geas è quasi campione con un +6 a 3 giornate dalla fine under 15 continua la crescita imperiosa del geas che batte sia bergamo che biassono e sale al 2° posto solitario anche se milano stars con una partita in meno può raggiungerlo al comando sempre la pro patria che non stecca con urago gran rimonta per la comense su un san gabriele padrone del campo per 3 quarti pan rama l mbard b lombarda 22a giornata cantù-villasanta lodi-bergamo crema-costamasnaga vittuone-valmadrera usmate-broni albino-carugate pontevico-cremona tec-mar crema omc broni starlight valmadrera b p costamasnaga lussana bergamo castel carugate usmate manzi cremona fassi gru albino publitrust villasanta btf 92 cantù sabiana vittuone wal-cor pontevico fanfulla lodi 50-61 49-54 72-41 38-65 38-61 42-48 48-68 40 38 38 30 26 26 22 22 16 14 12 12 8 4 la rassegna ufficiale fip sul movimento femminile giovanili elite vittuone u19 passa classifica bino che dopo aver inseguito per metà gara era passata davanti nel 3° quarto a centroclassifica usmate è raggiunta da cremona coraducci 21 che spegne con due break nel 2° e nel 4° periodo le velleità di puntisperanza di pontevico nella parte bassa l unica a muoversi con un passo avanti forse decisivo è villasanta boscolo 18 che passa sul campo della diretta rivale cantù danese 15 scatenandosi nella ripresa con un parziale di 18-34 nel girone a della serie c sempre più netto e probabilmente definitivo il solco tra le prime 5 e le altre dopo la netta vittoria di bagnolo ruzicic 24 su melzo nel big match giussano ceppi 13 preso un +12 all intervallo resiste nel finale al brixia pavanello 20 e continua imbattuto tiene il passo trescore a segno sustinente in coda l idea aggancia al penultimo posto il s giorgio vittoria fondamentale per corbetta bonfanti 14 nel girone b ai danni di cerro che aveva appena conquistato il primato e subito lo perde in favore di canegrate che torna da sola dominando a gavirate mariano rossi 18 respinge cucciago agganciando cerro al 2° posto varese mantiene il quarto staccando alla distanza vertemate il carroccio riapre il discorso-salvezza ribaltando la differenza-canestri con l ardor girone a sustinente-s giorgio mn 53-45 gamma segrate-ars mi 31-64 modula brixia bs-altern power giussano 54-57 libraccio garbagnate-cavallino poasco 5138 dieciallameno 9 bagnolo-melzo 55-31 opsa bresso-don colleoni trescore 45-63 wba arese-idea sport mi 51-76 classifica giussano 36 trescore 32 brixia sustinente bagnolo 26 melzo 18 opsa cavallino garbagnate 16 ars 12 segrate 10 s giorgio idea 8 arese 2 girone b gso cerro m corbetta prelios 40-49 gavirate-veneto banca canegrate 53-74 ims mariano-cucciago 57-40 petra varese-vertematese 63-52 fino m cat vigevano 81-52 bgood pro patria busto-or.ma malnate 56-37 carroccio legnano-ardor busto 57-38 classifica canegrate 30 cerro mariano 28 varese 26 corbetta 24 cucciago 22 fino 20 vertemate 18 pro patria 16 gavirate 14 malnate ardor 10 carroccio 6 vigevano 0 selezione lombarda al lavoro inizia il conto alla rovescia verso il trofeo delle regioni in programma dal 4 al 9 aprile e la lombardia allestisce il cantiere per definire la rosa della sua nazionale under 15 molto ampio il ventaglio di convocate 29 all allenamento di preparazione che si terrà nella mattinata di domenica 18 ore 1012 presso il palazzetto natalino carzaniga di sesto s giovanni agli ordini di coach cantamesse e degli assistenti lombardi martini e grassi la lista comprende 5 atlete del geas bonomi trianti galiano de silva ranzini 3 a testa per comense rossi diouf malerba pro patria busto rossini castiglioni re cecconi sondrio scala cappetti romanelli lussana bergamo putti bonfanti fassi 2 per costamasnaga mauri younga urago/rezzato cuzzucoli scarsi sanga milano scuto guidoni infine 1 per albino carrara beltis bergamo la neve darfo pedersoli gazzada biasion e cantù volpi settimana di dominio assoluto per le tre leader della b la capolista crema capoferri 21 conferma di essere in grande condizione rifilando un trentello alla quarta forza costamasnaga soffocata dalla difesa della tec-mar nessuna in doppia cifra già 20-6 al 10 risposte di analoga prepotenza da parte di broni molinari 17 che chiude a 7 la striscia vincente di usmate concedendo solo 12 punti nella ripresa dopo il +7 all intervallo e di valmadrera bussola 17 in questo caso contro un avversaria di minor classifica vittuone comunque dominata con autorità 15-33 al 20 a 4 turni dal termine è ormai certo sebbene per broni manchi ancora la matematica che saranno loro le 3 ammesse dirette per la lombardia ai playoffpromozione per il 4° posto che vale gli spareggi preplayoff si riavvicinano bergamo e carugate a costa il lussana manzotti 18 fatica ma doma il fanalino di coda lodi biasini 16 la castel robustelli e pozzi nella foto 15 sale a 4 vittorie di fila regolando un al c lombarda 18a giornata

[close]

p. 3

battute lucca e pozzuoli sicuro il miglior piazzamento dal 2004 pausa fino al 25 comense harmon 10 hicks 14 spreafico gatti 6 maiorano 9 benko smith 13 mistò ne smaldone ne ajanovic 4 all barbiero lucca corradini 4 amato ne benicchi ne andrade 5 favilla bagnara 13 ruzickova 14 hampton 5 gentile 2 willis 10 all diamanti andamento primi 3 quarti 16-10 33-24 44-37 a1 due battaglie vinte comense terza informazione sulla pallacanestro femminile lombarda 13/3/2012 pink basket pool comense 56 le mura lucca 53 la partita in cifre nonostante un deficit a rimbalzo con le toscane che nella partita del palasampietro guidano 34-27 e differenze minime nelle percentuali al tiro è il bilancio positivo tra recuperi 17 e palle perse 12 a far pendere l ago della bilancia dalla parte delle nerostellate a questo va sommato il vantaggio nei falli subiti 20-16 è hicks il principale incubo per la difesa lucchese 6 personali subìti smith è la più continua 5/10 da 2 7 rimbalzi 3 assist e 3 recuperi maiorano l arma in più dalla lunga distanza 3/6 da 3 pozzuoli micovic 11 fazio 2 vilipic 20 chesta 2 ward mazzante 9 minervino ne linguaglossa 2 zampella 1 adams 20 all palumbo comense harmon 8 hicks 17 spreafico 3 gatti 10 maiorano 6 benko 5 smith 16 mistò ne smaldone ne ajanovic 11 all barbiero andamento primi 3 quarti 16-17 34-44 52-60 gma phonica pozzuoli 67 pool comense 76 giulia gatti attacca la grande ex andrade siamo felici perché nessuno a inizio stagione avrebbe immaginato un piazzamento del genere adesso l obiettivo sarà arrivare in semifinale lucca è stata un avversaria veramente tosta ma noi abbiamo risposto colpo su colpo cosa che la comense di qualche anno fa non avrebbe fatto dalla provincia di como antonio pennestrÌ dopo lucca palasampietro 25/3 ore 17.15 per altri dettagli sull a1 e la classifica vedi panorama lombardo comense-umbertide prossima partita la partita in cifre è il +16 a rimbalzo il dato più interessante di fine partita quello che permette di espugnare il campo di pozzuoli ed è addirittura di 154 il bilancio alla voce carambole offensive con smith che da sola 9 a cui vanno aggiunti gli 8 difensivi ne raccoglie più del doppio di quanto faccia la squadra campana doppia-doppia anche per hicks 10 rimbalzi 7/9 da 2 26 di valutazione gatti ha un buon 4/7 al tiro il duo maiorano-spreafico va meglio da 3 3/9 con una importante per masha nel finale che da 2 sul fronte opposto l unica delle 3 ex a fare bene è vilipic 7/14 da 2 in ombra fazio e zampella sono ben 3 le possibili rivali-playoff della comense che essendo terza giocherà contro la sesta parma avanti di 2 punti rispetto a faenza e geas se batte lucca è sesta mentre se perde e vincono sia faenza che geas in casa con priolo e alcamo è faenza a finire sesta infine se perdono sia parma che faenza e vince il geas è sesto quest ultimo quindi la rivincita del derby dello scorso anno non è esclusa ma è meno probabile delle altre due ipotesi chi sfiderÀ la comense le altre del 21° turno k.o parma faenza e geas verdetti-playoff rinviati alcamo-cagliari 61-68 alcamo caliendo 13 mandache 12 gaglio 2 gulak lipka 13 fassina 7 rossi 7 gattini 7 gidden n.e montagnino n.e micheal n.e all barbara cagliari lukacovicova 10 plumley 9 arioli 13 wabara 25 darrett 4 bergante brunetti 2 fabianova 5 giorgi n.e oppo n.e all xaxa taranto-faenza 71-50 taranto mahoney 6 vaugn 8 sottana 4 ballardini 18 giauro 6 melnika 4 godin 12 siccardi 3 gianolla 8 greco 2 all ricchini faenza filippi mauriello 13 eric 9 santucci 2 halman ne sciacca 5 liles 6 alexander 13 franca ne turcinovic 2 all solaroli lucca-geas 68-55 lucca petri corradini 2 amato ne andrade 7 favilla 3 bagnara 6 ruzickova 4 hampton 21 gentile 10 willis 15 all diamanti geas haynie 10 arturi 3 pastorino ne halvarsson 11 zanoni 13 summerton 5 zanon crippa 11 michailova 2 gambarini ne all montini umbertide-parma 64-58 umbertide stansbury 14 gorini 5 cinili 13 zara 2 pavia ohlde 4 martinez 12 visconti jovanovic 10 modica 4 all serventi parma battisodo 5 franchini 12 corbani 2 gibertini fall ne antibe 10 slavcheva 2 narviciute 5 adriana 3 kireta 19 all procaccini marcatrici 1 mazzante pozzuoli 15,8 2 hicks como 15,76 3 cirov priolo 14,2 7 smith 13,0 11 harmon 12,1 rimbalzi 3 smith 9,0 assist 13 gatti 1,8 recuperi 11 hicks 2,3 falli subiti 7 hicks 4,1 tiri da 2 4 hicks 57,9 tiri da 3 15 gatti 33,3 tiri liberi 5 hicks 76,0 pink league rec turno 4 dopo il recupero del sanga milano sono definitivi i punteggi del turno 4 e il relativo aggiornamento di classifica generale per i punteggi del turno 9 bisogna aspettare la prossima giornata di a2 1 cameo hicks comense 4 jillian harmon comense 12 brooke smith comense 13 ines ajanovic comense 4° turno definitivo hicks s impone priolo-schio 63-80 priolo buccianti 6 bonfiglio ne maslowski 6 milazzo cirov 16 bestagno 5 seino 6 ciappina 13 fabbri 3 gaither 7 all coppa schio consolini 4 jalcova 7 cohen 13 mccarville 15 erkic 12 masciadri 4 ramon 1 agyapong nadalin 16 macchi 8 all lasi graduatorie individuali a1 regolamento a partire dal girone di ritorno di a1 a2 e b ogni settimana viene stilata tra tutte le giocatrici delle 8 società di pink basket una classifica delle migliori 15 prestazioni individuali il punteggio è dato da punti segnati valutazione eventuale bonus 5 punti per vittoria di squadra classifica generale cameo seconda 1 michela longoni costamasnaga 88 2 cameo hicks comense 84 2 virginia galbiati biassono 84 4 brooke smith comense 75 6 ines ajanovic comense 41 9 jillian harmon comense 32 29 laura benko comense 9 42 39 25 24

[close]

p. 4

pink basket www.comense.it www.usvertematese.it giovanili super-rimonta u15 centello u14 il punto della settimana bilancio in parità per la comense nelle 4 partite giovanili degli ultimi 7 giorni ma ha un peso specifico altissimo la vittoria delle u15 che nell equilibrio della lotta per l interzona non potevano smarrire 2 punti preziosi a 6 giornate dalla fine è comunque tutto aperto così come nella lotta per il 2° posto tra le u14 da segnalare la convocazione di laura rossi giara diouf e ilaria malerba all allenamento della selezione lombarda per il trofeo delle regioni vertemate scacchi micelli 2 castelli mognoni 4 sala castiglioni 8 mangione palermo 9 spencer 3 miatello rezzonico 3 orsenigo 7 all de witt u19 reg mariano-vertematese 51-36 26-16 comense caronti diouf 14 bossi benzoni 13 malerba 6 faverio moltani rossi 16 zuccoli 7 di benedetto ceccato 11 novati 7 all oldani u15 elite tessil novex comenses gabriele milano 74-72 29-46 altri risultati 17°-18° turno rozzanolegnano 40-63 san gabriele mi-varese 8639 idea sport mi-rho 57-43 idea sport mi-pavia 76-48 classifica idea sport mi mariano s gabriele mi carroccio 26 cavallino 20 vertemate varese 10 lodi rho 8 rozzano 6 bridge pv 4 le ragazze di de witt non riescono a fermare la corsa di mariano formazione in piena corsa per il primato finale il -10 di metà gara indirizza il match netta sconfitta per le nerostellate che a 2 giornate dalla fine hanno l obiettivo di mantenere il primato del terzetto che chiude la classifica sabato 17 difficile con l opsa altri risultati 16° turno mariano-bettola 54-45 valmadrera-opsa bresso 54-63 bollate-usmate 59-50 classifica cavallino poasco opsa 24 valmadrera 20 usmate 18 eureka 16 bollate 14 comense 6 mariano 4 bettola 2 u17 reg eureka monzatessil novex comense 77-31 altri risultati 16° turno costamasnaga-biassono 56-77 pro patria bustourago 71-60 lissone-gazzada 63-68 d.t.s geas-lussana bg 51-41 milano stars-albino 59-40 rec biassono-geas 31-58 classifica pro patria 28 geas 26 biassono comense milano stars 24 lussana 22 s gabriele 14 gazzada 12 urago 8 costa lissone albino 2 biassono vs costa maggioni ferrazzi 17 diotti 7 berti de ponti 16 berto 6 giulietti 12 chinello 7 costanzo 8 pinel di liddo 2 viganò 2 pro patria rossini 17 scapin 2 ardito 8 guzzi bernasconi 6 castiglioni 8 rivolta 2 colombo 2 gottardello 10 re cecconi 16 caruso quero vittoria-thrilling con una clamorosa rimonta per le under 15 che riguadagnano un posto tra le prime 5 quelle che a oggi andrebbero all interzona tre quarti di sofferenza contro avversarie in serata di grazia soprattutto la lunga guidoni 31 punti mentre la comense non riesce a imporre i suoi consueti ritmi veloci addirittura -21 a metà 3° quarto poi una fiammata distendendosi in velocità e aprendo la scatola dai 6,75 con ceccato rossi e malerba riavvicina la comense e toglie fiducia al s gabriele la difesa in pressing concede solo 4 punti nell ultimo quarto in cui le nerostellate ne segnano 23 coronando una furiosa risalita guidata da rossi a 1 30 dalla fine in volata decidono i liberi di malerba e un recupero sull ultimo assalto ospite comense ceccato 16 ballabio s 7 castiglioni 2 giaffreda 8 zuccoli 34 accornero 6 balestrini 10 miatello priante 3 briccola boraschi 4 novati 12 all dubini valanga di canestri per le u14 che con i roboanti bottini del 1° e del 3° quarto 35-14 e 35-2 i parziali rimane in corsa per il 2° posto classifica biassono 28 costa robbiano 22 comense 20 cantù 14 carugate 12 vimercate 10 monza 8 usmate 2 paderno 0 u14 tessil novex comenseusmate 102-41 55-26 sorridono le under 15 vincenti col brivido seconda settimana consecutiva di sosta per le ragazze di oldani pronte ora a tornare in pista a caccia di un 2° posto che dopo la vittoria di biassono su cremona è rimasto a soli 2 punti u17 elite comense-albino il 19/3 serie c varese-vertematese vertemate adesanya 6 bianchi dell oro fumagalli 2 galli 13 ostini 1 palermo ne pini 17 ranieri 4 vanoni 9 all de witt terza sconfitta di fila per vertemate che viene staccata da fino all 8° posto ci sono però segnali di ripresa per la squadra di de witt soprattutto in una prima metà gara terminata alla pari con un buon attacco 22-23 il 2° parziale la produzione offensiva però s inceppa nella ripresa solo 18 punti e qualche smagliatura difensiva sui tagli in back-door costa il break decisivo 63-52 34-34 classifica geas 26 biassono cremona 20 comense 18 albino 12 costamasnaga 10 mariano 8 vittuone 6 cantù 0 u15 elite altri tabellini le ragazze di sara molteni avevano già disputato il terzultimo turno per cui sono rimaste ferme nel weekend le ultime 2 giornate essendo ormai quasi certo il 2° posto dietro vedano serviranno a scaldare i motori per le fasi interprovinciali lussana fustinoni gregorio 2 putti 6 fassi bonfanti 11 panseri 6 ferrari 8 locatelli ghisalberti 6 cantù decortes 2 milano stars bakiasi 6 bruto 8 cassin de pascale 9 finazzi 2 gaboardi 13 monti 14 palumbo 7 quaroni ne rossi torti ne zuliani u13 cantù-comense il 17/3 la classifica di c è nel panorama lombardo pink basket è un circuito di bollettini sul basket femminile lombardo a cura di manuel beck giovanni ferrario e alessandro margotti partecipano castel carugate pool comense con u.s vertematese b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate btf 92 cantÙ baskettiamo sabiana vittuone lissone interni biassono tessil-novex guarda la produzione completa su www.basketfollia.it e-mail manuel.beck@tiscali.it

[close]

p. 5

serie b pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda campionato di sviluppo bottino che si porta invece a casa la publitrust mentre al btf rimane solo la differenza canestri 12 all andata -11 sabato e un essenziale +4 sulla zona-playout vista la sconfitta di pontevico la sfida con villasanta va in archivio come un occasione non sfruttata dalle ragazze di anselmi che per 3 quarti giocano col piglio giusto e a inizio ripresa cui arrivano dopo un canestro sulla sirena dell intervallo per il +5 toccano le 8 lunghezze di vantaggio poi invece l attacco di casa perde smalto e finisce con 3 punti segnati nel 4° periodo quando villasanta continua ad appoggiare il gioco dentro l area oltre a sfruttare boscolo sul perimetro il punteggio si ribalta e il pressing finale non dà frutti btf cantÙ-villasanta 50-61 12-13 32-27 47-47 cantÙ luisetti 9 bragotto ne romanò 6 molteni tarragoni 8 battaglini 4 bonetta ne danese 15 scrimizzi 2 busnelli 6 all anselmi villasanta castelli 7 costa boscolo 18 tessitore 9 rossi 1 bestetti ne bassani 2 papagno 12 rigamonti 12 daniel all merlo villasanta domina l ultimo quarto resta un +4 sui playout anselmi rammarico salvezza rinviata non basta il buon inizio al btf simone anselmi c è grande rammarico per aver sciupato una grande occasione non è stata una partita bella e ricca di spunti tecnici ma dura dal punto di vista fisico e mentale lo sapevamo e purtroppo nel 4° periodo per 3 quarti abbiamo fatto buone cose poi ci è mancato smalto in attacco e di conseguenza anche in difesa abbiamo perso fiducia eravamo arrivate anche a +8 ma c è mancata la capacità di chiudere i giochi e questa volta l alternanza di alti-e-bassi non ci ha premiato abbiamo mantenuto la differenza canestri ma è molto difficile che possa tornarci utile a fine regular season 13 marzo 2012 la strada verso la salvezza anticipata si complica per cantù che inciampa sull ostacolo villasanta diretta rivale presentata alla vigilia da simone anselmi come la partita che poteva valere la stagione così è stato ma col risvolto negativo di una sconfitta che impedisce di salire fino al 10° posto e a 2 punti dal nono cioè con la possibilità di entrare nei playoff per il a 4 giornate dalla fine cantù ha una situazione rassicurante negli scontri diretti 2-0 con vittuone e soprattutto 2-0 con pontevico quindi è come se fosse a +6 sulla zona-playout ma il calendario non è facile bergamo cremona e carugate inframmezzate dalla sola lodi come partita abbordabile per la salvezza salvo miracoli di pontevico dovrebbe comunque bastare ma se il btf vuole qualcosa di più serve almeno un impresa la situazione la partita in cifre un 4° periodo da 3-14 condanna il btf 92 l attacco si blocca e chiude col 39 da 2 e 1/11 da 3 oltre a 22 perse con la sola danese in doppia cifra 6/10 da 2 cantù combatte a rimbalzo 11 offensivi ma concede parecchio a villasanta che proprio dentro l area ha i maggiori vantaggi discrete cifre per tarragoni 3/7 da 2 2/2 ai liberi 5 recuperi 23 giornata 18/3 ore 18 lussana bergamo-btf cantÙ palestra pesenti bergamo un immediata risposta il btf 92 dovrà darla a bergamo sul difficile parquet del lussana squadra che occupa il 5° posto ed ha un nucleo molto giovane ma ben affiatat0 anche a livello senior filippi lippolis devicenzi manzotti e un campo complicato anche perché molto piccolo a questo punto contano prima di tutto le motivazioni quelle della mia squadra devono essere altissime voglio vedere se c è ancora fame di vittorie e fare risultato a bergamo vuol dire avere tanto cuore e doti morali ­ attacca simone anselmi ­ prima di ogni dettaglio tecnico e tattico conta il nostro approccio mentale senza pensare all avversaria che troveremo di fronte e che potrebbe anche essere più rilassata visto l ottimo campionato disputano finora 8 punti per ilaria tarragoni con villasanta il punto sul campionato di b e la classifica sono nel panorama lombardo albino-carugate 42-48 albino celeri 3 gatti 4 locatelli 6 puidokas 11 ghilardi 2 morandi 4 coralluzzo bettonagli dessì peracchi 12 all lombardi carugate tagliabue bonfanti robustelli 15 bratovich guidi ne zumbaio ne calastri 10 pozzi 15 minervino 6 galbiati 2 all ganguzza usmate nobis 6 bonetti 6 meroni 4 acquati sala 4 zugnoni 3 soncin 6 gervasoni 7 greppi borsa 2 all mannis broni bicocca 5 zamelli 10 besagni 4 ballardini 5 carù 9 borghi 3 brusadin 5 minati 3 molinari 17 cartasegna all fassina usmate-broni 38-61 le altre di b cremona e valma non fanno sconti alle rivali del btf vittuone-valmadrera 38-65 vittuone cassani 6 farano 5 rossi 11 pirola francione 4 cagner 7 ravelli 2 bernini barenghi 1 belingheri 2 all riccardi valmadrera bussola 17 capiaghi 9 scudiero 12 gariboldi 2 cotti 2 molteni 8 turri v.8 viganò 2 vassena 4 turri s all gualtieri crema-costamasn 72-41 crema conti 4 capoferri 21 genta 11 caccialanza 6 sforza 2 cerri 6 lodi 4 brognoli 2 rizzi 6 serano 10 all sguaizer costa casartelli 4 longoni 8 pozzi 4 galli 7 bassani 5 meroni 5 pagani 5 fossa bonomi giorgi 3 all astori pontevico-cremona 48-68 pontevico fontana 2 castelli 4 boffini gregorat 2 sozzi 10 gozzoli 4 facchini 2 zucchinelli 9 laffranchi 6 cigoli 9 all celli cremona coraducci 21 rizzi ginestri racchetti 6 marulli 9 scarpa scarsi 10 marcolini 14 zagni 6 aschedamini 2 all anilonti lodi-bergamo 49-54 lodi pulvirenti 4 marciano 12 picco 4 biasini 16 nesca 11 brino denti 2 de vecchi senna ne d ambrosio ne all crotti bergamo lippolis 4 cantamesse 2 filippi 6 manzotti 18 devicenzi 12 tresoldi pizzi 5 carera avallone 2 ferri 5 all stazzonelli.

[close]

p. 6

pink basket giovanili u17 elite riposo pausa ancora lunga per la squadra di terraneo questa settimana campionato fermo la prossima c è il turno di riposo si attenderà fino al 1° aprile resteranno 2 giornate per cercare la prima vittoria le u14 doppiano carugate quinte da sole cantÙ cannataro caldera 2 arduini l 15 cozza colombo barbieri failoni 3 volpi 2 nwohuocha frigerio 6 giussani 2 arduini m all pifferi sconfitta prevedibile per le under 13 contro la neocapolista vedano che impone la sua legge soprattutto nei due periodi centrali 31-10 nel 2° quarto e 22-1 nel terzo nell ultimo periodo cantù fa registrare un 10-11 in suo favore in classifica è 6° posto sabato 17 contro como www.btf92.it cantÙ parlati 18 cozza 4 failoni 2 marra celani 4 frigerio cavialere giussani colombo 29 radice 4 avanzi 13 all terraneo vittoria di forza per le under 14 che dominano come all andata lo scontro diretto per il 5° posto staccando in classifica carugate il btf imposta subito la partita sui binari giusti con un 8-24 nel 1° quarto dopo un secondo periodo meno brillante tornano ad affondare i colpi nel terzo il parziale di 6-26 chiude definitivamente i conti prossima partita domenica 18 sul campo della capolista biassono u14 carugate-btf cantÙ 37-74 u13 nord varese vedano-btf cantÙ 80-30 esordienti sondriobtf cantu 34-32 sfortunate le under 12 del btf che perdono con un canestro a fil di sirena dopo aver rimontato da -8 all intervallo fallendo però 2 tiri liberi su punteggio pari a -2 secondi volpi convocata importante riconoscimento per sara volpi classe 97 del btf inserita tra le 29 convocate al raduno della selezione lombarda in vista del trofeo delle regioni classifica dopo 15 turni geas 26 biassono cremona 20 comense 18 albino 12 costamasnaga 10 mariano 8 vittuone 6 cantù 0 altri risultati 14° turno robbianovimercate 67-45 costamasnaga-biassono 46-53 comense-usmate 102-41 padernoeureka monza 44-76 rec usmate-eureka 34-40 classifica biassono 28 costa robbiano 22 comense 20 cantù 14 carugate 12 vimercate 10 eureka 8 usmate 2 paderno 0 pink league rec turno 4 dopo il recupero del sanga milano sono definitivi i punteggi del turno 4 e il relativo aggiornamento di classifica generale per i punteggi del turno 9 bisogna aspettare la prossima giornata di a2 come si allena la prima squadra 1 parte tre allenamenti settimanali questo il lavoro dietro le quinte di coach simone anselmi del vice stefano lazzarini e del preparatore atletico mattia nuara in fase di preparazione alla partita vediamone alcuni dettagli nel periodo prestagionale viene posta grande attenzione al lavoro atletico-fisico poi con l inizio del campionato si approfondisce l ambito tecnico-tattico spiega coach simone anselmi abbiamo un programma di 3 sedute di allenamento a settimana che ci permette di focalizzare l attenzione su tutti gli ambiti principali che riguardano questo sport martedì sera il primo allenamento dopo la partita durante tutta la stagione la prima ora viene dedicata al mantenimento atletico e fisico agli ordini di mattia nuara credo sia indispensabile per avere una brillantezza atletica ed evitare problemi fisici e sicuramente il lavoro di mattia ci dà una grande mano la rimanente parte di allenamenti circa mezz ora viene dedicata a fondamentali individuali esercizi allenanti per palleggio passaggio e tiro anche per gestire lo sforzo fisico accumulato la prossima settimana analizzeremo il resto del programma di lavoro delle biancorosse 4° turno definitivo danese e luisetti ok classifica generale danese 12 1 michela longoni costamasnaga 88 2 cameo hicks comense 84 2 virginia galbiati biassono 84 4 brooke smith comense 75 5 valentina sala usmate 49 6 ines ajanovic comense 41 7 alessia soncin usmate 38 8 giulia rossi vittuone 36 9 alice robustelli carugate 32 12 cristina danese cantù 29 22 giulia luisetti cantù 18 26 alessia busnelli cantù 15 1 cameo hicks comense 7 cristina danese cantù 11 giulia luisetti cantù 42 32 25 b classifica marcatrici media 1 paola caccialanza crema 2 eugenia zamelli broni 3 claudia bussola valmadrera 4 silvia carù broni 5 silvia scudiero valmadrera 11 giulia luisetti cantù statistiche di ezio parisato regolamento a partire dal girone di ritorno di a1 a2 e b ogni settimana viene stilata tra tutte le giocatrici delle 8 società di pink basket una classifica delle migliori 15 prestazioni individuali il punteggio è dato da punti segnati valutazione eventuale bonus 5 punti per vittoria di squadra in caso di parità è davanti chi ha segnato più punti poi chi ha più valutazione ai fini della classifica generale la prima di ogni tappa riceve 25 punti la seconda 20 la terza 16 la quarta 13 la quinta 11 e poi a scalare di 1 punto fino alla quindicesima 13,8 13,5 13,0 12,7 12,6 10,6 pink basket è un circuito di bollettini sul basket femminile lombardo a cura di manuel beck giovanni ferrario e alessandro margotti partecipano btf 92 cantÙ lissone interni biassono castel carugate pool comense con u.s vertematese b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate baskettiamo sabiana vittuone guarda la produzione completa su www.basketfollia.it e-mail manuel.beck@tiscali.it

[close]

p. 7

domata albino ganguzza decisivi difesa e rimbalzi a 4 punti dal quarto posto permettono ad albino di sorpassare per la prima volta nel match 31-27 questa volta ci pensa la capitana robustelli a rimettere le cose a posto e aprire un controbreak che porta la castel ancora avanti di 4 lunghezze alla fine del terzo quarto 35-39 nell ultima frazione carugate piazza l allungo decisivo dopo la bellezza di 17 errori consecutivi dalla linea dei tre punti proprio non è stato facile per la castel violare il quando serve robustelli trova finalmente campo di albino ed ottenere la quarta vit la bomba del 38-48 a 3 minuti dalla fine toria consecutiva le bergamasche sono la castel congela la palla gioca addirittura un mix di esperienza e gioventù,una squa tre volte nella metà campo di albino consedra difficile da interpretare e carugate si è cutivamente ai 24 grazie a due rimbalzi ofpresentata al pala aldo moro ancora con pa fensivi la fassi trova due conclusioni solo a recchi cerotti e assenze spinge subito sul pochi secondi dalla fine quando il risultato è l acceleratore la castel con una pozzi ormai compromesso finale 42-48 e altri ritrovata che apre la difesa di casa con una due importanti punti nella classifica delle biancoazzurre grande caserie di penetrazioni a testa rattere delle ragazze di bassa 8-16 per le ospiti e coach ganguzza super il solo due bombe negli ultimi trio calastri-robustelli60 del quarto tengono le pozzi bene minervino in bergamasche in scia regia e galbiati che quando sostanziale parità nei seil gioco si fa duro non si condi 10 minuti le difese tira certo indietro limisono più aggressive il gioco è tando la pericolosa locamolto fisico anche se sempre telli a soli 6 punti bonfanti corretto e salgono in cattedra e bratovich non hanno inle giocatrici più muscolari vece gradito la spigolosità come pozzi e calastri endel match essendo loro trambe in doppia doppia alla giocatrici più tecniche ma fine dell incontro due punti pur senza eccellere hanno ancora di vantaggio per le miassolto il loro compito lanesi all intervallo lungo ma come il coach richiedeva nella ripresa peracchi trova alessandro ben 4 canestri consecutivi che robustelli a canestro giuliano serie b pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda 14/3/2012 la castel soffre ma centra il poker coach ganguzza vittoria meritata siamo sempre state avanti eccetto in un paio di occasioni grazie alla difesa molto efficace a rimbalzo anche se non abbiamo avuto la capacità di monetizzare in transizione questo vantaggio poi con robustelli che ha avuto 4 recuperi consecutivi nel 2° tempo in attacco siamo ancora confusionarie le percentuali non ci premiano ma abbiamo alzato il numero dei possessi per ovviare al problema rotazioni ridotte per scelta e necessità robustelli è da tempo la nostra leader pozzi ha dato molto in difesa e a rimbalzo fassi albino-castel carugate 42-48 14-16 23-25 35-39 albino celeri 3 gatti 4 locatelli 6 puidokas 11 ghilardi 2 morandi 4 coralluzzo bettonagli dessì peracchi 12 all lombardi carugate tagliabue bonfanti robustelli 15 bratovich guidi ne zumbaio ne calastri 10 pozzi 15 minervino 6 galbiati 2 all ganguzza pink league rec turno 4 dopo il recupero del sanga milano sono definitivi i punteggi del turno 4 rimasto in sospeso il mese scorso e il relativo aggiornamento di classifica generale per i punteggi del turno 9 bisogna aspettare la prossima giornata di a2 4° turno definitivo tris per la castel 1 cameo hicks comense 5 alice robustelli carugate 6 alessandra calastri cantù 10 giulia minervino carugate villasanta broni lodi e ora albino la castel sembra avere finalmente trovato continuità di rendimento anche se un poker di vittorie era già arrivato sul finire del girone d andata continua il duello con bergamo per il 5°posto nelle ultime 4 giornate entrambe sembrano poter portare a casa 3 vittorie ma a carugate ne serve una in più perché a parità di punti le rivali hanno gli scontri diretti a favore secondo poker stagionale la partita in cifre anche stavolta la castel sa vincere nonostante percentuali modeste al tiro 36 da 2 e soprattutto appena 2/18 da 3 il dominio a rimbalzo d attacco 8 di calastri e i tanti recuperi 26 di cui 9 di robustelli fanno la differenza partita di grande quantità per pozzi che tira 5/20 dal campo ma prende 17 rimbalzi e ruba 5 palloni bene robustelli da 2 6/8 il punto sul campionato di b classifica e prossimo turno sono nel panorama lombardo regolamento a partire dal girone di ritorno di a1 a2 e b ogni settimana viene stilata tra tutte le giocatrici delle 8 società di pink basket una classifica delle migliori 15 prestazioni individuali il punteggio è dato da punti segnati valutazione eventuale bonus 5 punti per vittoria di squadra in caso di parità è davanti chi ha segnato più punti poi chi ha più valutazione ai fini della classifica generale la prima di ogni tappa riceve 25 punti la seconda 20 la terza 16 la quarta 13 la quinta 11 e poi a scalare di 1 punto fino alla quindicesima classifica generale ben 7 piazzate 1 michela longoni costamasnaga 88 2 cameo hicks comense 84 2 virginia galbiati biassono 84 9 alice robustelli carugate 32 16 giulia zumbaio carugate 24 20 alessandra calastri carugate 19 31 giulia minervino carugate 6 37 francesca pozzi carugate 2 37 cristina galbiati carugate 2 39 ambra bratovich carugate 1 42 37 32 27

[close]

p. 8

www.basketcarugate.it pink basket serie b carugate vuol fare il bis con crema 23 giornata 18/3 ore 18 palasport c.so europa pessano castel carugate 89 93 89 91 88 94 90 91 85 91 91 88 `87 1.66 1.78 1.83 1.81 1.73 1.88 1.75 1.80 1.93 1.74 1.81 1.70 1.78 tec-mar crema 91 89 91 90 94 90 93 91 90 93 83 94 una castel specialista in colpi a sorpresa ne cerca un altro con la capolista quella crema battuta all andata stavolta sembra ancora più difficile perché le avversarie sono in forma strepitosa non abbiamo nulla da perdere contro un avversaria molto forte lavoreremo dal punto di vista difensivo per metterle in difficoltà analizza paolo ganguzza la tec-mar ha ritrovato la testa della classifica travolgendo broni e nell ultimo turno ha schiantato costamasnaga trascinata dalle varie capoferri genta caccialanza e serano per carugate l obiettivo è finire bene siamo in un buon momento le difficoltà di inizio girone di ritorno sono lontane quarto posto durissima dovrebbe succedere l inverosimile ma ci proveremo conclude ganguzza 4 7 8 9 10 11 12 14 15 16 18 19 20 mariella arnaboldi giulia de cristofaro lara tagliabue francesca bonfanti alice robustelli k ambra bratovich lalla guidi giulia zumbaio alessandra calastri giulia colombo francesca pozzi giulia minervino cristina galbiati play play ala ala play-guar ala-pivot ala ala-pivot pivot guardia ala play guar ala 15 11 8 13 5 10 14 19 18 17 20 12 anna brognoli paola caccialanza martina capoferri gilda cerri camilla conti jessica genta chiara lodi elena pedrini martina picotti norma rizzi silvia serano angelica sforza 1.68 1.70 1.75 1.85 1.70 1.78 1.80 1.72 1.84 1.70 1.80 1.67 guardia guardia guardia pivot play-gua guardia ala guardia ala play ala-pivot guardia all paolo ganguzza vice renato luisari all diego sguaizer giovanili carugate cereda priori gambaudi 10 galbiati f 2 galbiati v boughanmi esposito cerizza 17 bertelegni 8 era lo scontro diretto per il 5° posto ma carugate ci arriva in condizioni troppo menomate per potersela giocare alla pari le avversarie scattano sull 8-24 nel 1° quarto poi la castel tiene botta nel secondo 15-16 il parziale ma cantù dà un nuovo strappo a inizio ripresa e le ragazze di casa possono solo limitare i danni con un 8-8 nell ultimo quarto mostrando comunque una generosità da applaudire prossima partita lunedì 19 in casa con la comense u14 f castel carugate-cantÙ 37-74 23-40 gli aquilotti `01 sono una garanzia bussero muscarelli 4 barone 3 vitale 2 lanzilli turati verderio barresi galli viganò bianchettin colombo buggiarin deve ancora crescere sul piano della competitività la squadra under 10 di bussero che fatica a rendersi pericolosa tranne nell ultima frazione in cui piazza un 7-0 da apprezzare però la prestazione della componente femminile corsa ed energia senza risparmio e del quartetto baroneviganò muscarelli-vitale aquilotti `02 mb busserorondinella sesto s.g 9-68 bussero marelli 24 giberti 10 cecchini 7 marino 6 baroni 5 riontino 4 uggetti 4 cibelli 2 d orazio 2 galli 2 di sergio mariani all belotti continua a viaggiare spedita l ammiraglia del minibasket carugatese pur rimaneggiata nell occasione notevole la progressione nella ripresa 39-13 di parziale dopo il +9 all intervallo capitan uggetti dà il via con 4 punti l altro capitano marelli è il top scorer in evidenza sotto canestro baroni puntuale nel prendere posizione per ricevere gli assist dalla lucida regia di giberti aquilotti `01 mb busseroazzurri niguardese 66-31 27-18 classifica biassono 28 costa robbiano 22 comense 20 cantù 14 carugate 12 vimercate 10 eureka 8 usmate 2 paderno 0 pessano ferrari 3 chittò 1 ottavi germinario 2 cereda 2 ceresa oggioni 4 russo giussani ciccardini redaelli 2 pesenti sconfitta di misura per gli under 10 di pessano tra i quali meritano una menzione positiva ferrari chittò ottavi e germinario aquilotti `02 eureka monzamb pessano 15-12 7-4 sconfitta prevista per le ragazze di verderio contro la squadra che guida la classifica insieme a biassono prossima partita in trasferta con la virtus lissone possibilità di aggancio in classifica al 7° posto in caso di vittoria u13 f robbiano-castel carugate 91-22 pink basket è un circuito di bollettini sul basket femminile lombardo a cura di manuel beck giovanni ferrario e alessandro margotti le under 14 hanno fatto il possibile partecipano lissone interni biassono btf 92 cantÙ castel carugate pool comense con u.s vertematese b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate -baskettiamo sabiana vittuone guarda la produzione completa su www.basketfollia.it e-mail manuel.beck@tiscali.it

[close]

p. 9

serie b broni spezza la serie di usmate le pavesi alzano un muro mannis piani saltati cercasi colpo a costa usmate-omc broni 38-61 14-15 26-33 33-47 recupera lo 0-5 iniziale con gervasoni e nobis 14-15 al 10 ma fatica a riportare su binari meno fisici una partita che si decide tra 2° e 3° periodo molinari sfrutta i problemi di falli di nobis e un metro permissivo sotto canestro le gialloblu trovano qualche punto dal perimetro con bonetti e gervasoni ma dopo il 26-33 all intervallo arriva un altro break di broni ad inizio ripresa 33-47 al 30 nel quarto periodo lo 0-0 nei primi 5 non aiuta la risalita di usmate che al massimo rientra a -12 archiviato il sogno-5° posto per la squadra di mannis c è ora da contendere la settima posizione a cremona il vantaggio sull ottava albino è di sicurezza 6 il che significa che usmate chiuderà quasi sicuramente nella metà alta della classifica un discreto traguardo ma ci sono 4 partite per fare ancora meglio pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda 14 marzo 2012 marino mannis eravamo pronte a gio usmate nobis 6 bonetti 6 meroni 4 acquati sala 4 zugnoni 3 soncin 6 gervasoni 7 greppi borsa 2 all mannis broni bicocca 5 zamelli 10 besagni 4 ballardini 5 carù 9 borghi 3 brusadin 5 minati 3 molinari 17 cartasegna all fassina si interrompe la striscia magica di usmate dopo 7 vittorie consecutive che erano valse una bella rimonta in classifica la ferma broni che da squadra ferita dopo il big match malamente perso con crema mette in campo una fisicità spesso al limite che le gialloblu non riescono a pareggiare senza ferrara tra le esterne e con problemi di falli per la coppia meroni-nobis c è equilibrio soltanto nel primo quarto in cui usmate care un tipo di partita e siamo state costrette a giocarne un altra diversa da quella che avevamo preparato nel corso della gara non siamo state capaci di prendere in mano il filo del discorso neanche la pausa ci ha aiutato a rientrare in campo e cambiare il trend quindi abbiamo finito col giocare sui nervi e senza la necessaria lucidità di cui ha bisogno la nostra pallacanestro meriti e demeriti non mi interessano alla fine di tutto chi vince esulta e chi perde spiega la partita in cifre logicamente avare le cifre per usmate visto il magro bottino offensivo nessuna in doppia cifra le uniche con percentuali sufficienti ma tutte con pochi tentativi sono gervasoni 2/4 da 3 nobis 3/5 da 2 e soncin 3/7 dal campo meroni bonetti e sala sommano un 4/24 così non basta prevalere nel possesso-palla 20 recuperi contro 15 perse solo 9 tiri liberi guadagnati per le gialloblu una fase della sfida di andata con broni il punto sul campionato di b e la classifica sono nel panorama lombardo albino-carugate 42-48 albino celeri 3 gatti 4 locatelli 6 puidokas 11 ghilardi 2 morandi 4 coralluzzo bettonagli dessì peracchi 12 all lombardi carugate tagliabue bonfanti robustelli 15 bratovich guidi ne zumbaio ne calastri 10 pozzi 15 minervino 6 galbiati 2 all ganguzza cantu luisetti 9 bragotto ne romanò 6 molteni tarragoni 8 battaglini 4 bonetta ne danese 15 scrimizzi 2 busnelli 6 all anselmi villasanta castelli 7 costa boscolo 18 tessitore 9 rossi 1 bestetti ne bassani 2 papagno 12 rigamonti 12 daniel all merlo cantÙ-villasanta 50-61 23 giornata 17/3 ore 21 costamasnaga-usmate palestra via verdi costa m lc un altro test difficile per usmate che va a costamasnaga sul campo della quarta forza del campionato squadra giovane che ruota attorno a longoni e a tante giocatrici in grado di essere protagoniste mazzoleni pagani galli meroni oltre che di correre e pressare per 40 minuti dopo broni incontriamo un altra squadra destinata ai playoff-promozione ­ spiega marino mannis ­ veniamo da una partita che per noi è stata una trappola in cui siamo cadute ed abbiamo voglia di rivalsa settimana dedicata al classico lavoro di pallacanestro ma anche al recupero di tutte le acciaccate tra cui ferrara assente domenica per una fastidiosa otite innanzitutto mi auguro di avere la squadra al completo e poi di tenere bassi i ritmi e rimanere attaccate nel punteggio cercando di limitare la loro aggressività freschezza ed agonismo com era accaduto per larghi tratti all andata le altre di b cremona aggancia usmate carugate-bergamo scappano vittuone-valmadrera 38-65 vittuone cassani 6 farano 5 rossi 11 pirola francione 4 cagner 7 ravelli 2 bernini barenghi 1 belingheri 2 all riccardi valmadrera bussola 17 capiaghi 9 scudiero 12 gariboldi 2 cotti 2 molteni 8 turri v.8 viganò 2 vassena 4 turri s all gualtieri crema-costamasn 72-41 crema conti 4 capoferri 21 genta 11 caccialanza 6 sforza 2 cerri 6 lodi 4 brognoli 2 rizzi 6 serano 10 all sguaizer costa casartelli 4 longoni 8 pozzi 4 galli 7 bassani 5 meroni 5 pagani 5 fossa bonomi giorgi 3 all astori pontevico-cremona 48-68 pontevico fontana 2 castelli 4 boffini gregorat 2 sozzi 10 gozzoli 4 facchini 2 zucchinelli 9 laffranchi 6 cigoli 9 all celli cremona coraducci 21 rizzi ginestri racchetti 6 marulli 9 scarpa scarsi 10 marcolini 14 zagni 6 aschedamini 2 all anilonti lodi-bergamo 49-54 lodi pulvirenti 4 marciano 12 picco 4 biasini 16 nesca 11 brino denti 2 de vecchi senna ne d ambrosio ne all crotti bergamo lippolis 4 cantamesse 2 filippi 6 manzotti 18 devicenzi 12 tresoldi pizzi 5 carera avallone 2 ferri 5 all stazzonelli usmate giocherà a costa con lodi a vittuone e con valmadrera cremona invece ad albino con cantù a carugate e con costa se rimane la parità in classifica cremona è davanti per gli scontri diretti 1-1 ma +3 il duello per il 7° posto

[close]

p. 10

www.usmatebasket.com pink basket giovanili u17 sicure qualificate colpo u19 usmate bertinotti 5 brambilla 14 cirica cioffi 8 lauretta maconi 6 marini mauri meregalli 2 mezza 1 strada i 11 teruzzi varè all bucci l under 19 interrompe la striscia negativa con un bel successo casalingo sul brixia squadra più fisica ed esperta la squadra di bucci va oltre le assenze di crippa paridi e lopiparo che accorciano rotazioni e tasso di fisicità ma riesce ad imporre un ritmo congeniale alla propria pallacanestro difesa a tutto campo e recuperi in serie siglano il primo allungo poi con le buone prove di strada mezza e varè si resiste sul piano dell energia altri risultati 18° turno cremageas sesto 58-57 bagnolo-albino 18 mar vimercate-segrate 40-54 opsa bresso-giussano 19 mar post 17° turno albino-villasanta 61-32 bagnolo-giussano 62-44 classifica vimercate crema 28 albino 24 segrate 20 villasanta geas 18 opsa 14 brixia 12 bagnolo 8 usmate 4 bagnolo 2 u19 reg usmate-brixia bs 51-37 usmate bertinotti 14 croce fumagalli maconi 4 meregalli 3 mezza 1 ravese strada i 15 strada l 9 teruzzi 3 varé 1 all bucci usmate sale al 3° posto in classifica e con la vittoria su bollate è certa di accedere alla seconda fase decisivo per il piazzamento finale lo scontro diretto con valmadrera previsto per l ultima giornata ma intanto il momento positivo della squadra di bucci prosegue con una vittoria di grande autorità contro l ardor senza crippa e lo piparo le gialloblu non soffrono e prendono subito il comando 17-26 al 10 chiudendo i conti volando subito a +20 nel 3° quarto nel prossimo turno il penultimo usmate va a mariano u17 reg bollate-usmate 29-50 usmate riva 5 mazzitelli 7 fumagalli 14 petruzzellis 2 mauri f 2 traversi 2 vita 2 mauri c romani perego bertelli sironi all mannis usmate riva 20 fumagalli 5 mauri f 3 mazzitelli 3 bertelli 5 sironi 5 petruzzellis perego mauri c romani colnaghi vita all mannis due sconfitte per l under 14 ma progressi sul piano del gioco contro l eureka partita gioca praticamente alla pari e decisa soltanto nel finale contro la comense gara dal pronostico chiuso giro a vuoto nel 3° quarto 35-2 e poi piccola soddisfazione per il 13-12 nella frazione di chiusura u14 usmate-eureka monza 34-40 comense-usmate 102-41 altri risultati 16° turno mariano comense-bettola 5445 valmadrera-opsa bressa 54-63 eureka monza-comense 77-31 classifica cavallino poasco opsa 24 usmate valmadrera 20 eureka 16 bollate 12 comense 6 mariano 4 bettola 2 altri risultati 14° turno carugatecantù 37-74 robbiano-vimercate 67-45 costamasnaga-biassono 46-53 comenseeureka 44-76 classifica biassono 28 costa robbiano 22 comense 20 cantù carugate 14 vimercate 10 eureka 8 usmate 2 paderno 0 una parte del gruppo under 17 come è arrivata a usmate e nata e cresciuta a usmate ha completato tutta la trafila tra minibasket e giovanili vincendo titoli cadette e juniores fino ad esordire in prima squadra e già a metà anni 2000 era parte del gruppo della promozione caratteristiche e il nostro go-to-guy forse dovrei dire `go-togirl la vincente per antonomasia alla quale ci affidiamo nei momenti più importanti e lei sa prendersi le responsabilità e limitata da un punto di vista fisico per l altezza ma ha buon ballhandling un tiro in continuo miglioramento che ha percentuali ancora ondivaghe è un play moderno più attaccante che costruttore di gioco anche se sta migliorando in regia può fare ancora di più avere maggior controllo in certi momenti della partita quest anno ha fatto importanti miglioramenti in difesa non ci condiziona più da questo punto di vista e subisce molto meno la mancanza di centimetri e fisicità come sta giocando la promozione in quintetto è una novità di questa stagione aumenta il suo impiego e di conseguenza la sua importanza in campoha un problema al ginocchio che la sta condizionando ma non si è mai tirata indietro il suo apporto è più che buono nel complesso e come picchi di rendimento valentina sala play 1988 i profili di marino mannis n°9 pink league rec turno 4 dopo il recupero del sanga milano sono definitivi i punteggi del turno 4 rimasto in sospeso il mese scorso e il relativo aggiornamento di classifica generale per i punteggi del turno 9 bisogna aspettare la prossima giornata di a2 4° turno definitivo meroni si piazza pink basket è un circuito di bollettini sul basket femminile lombardo a cura di manuel beck giovanni ferrario e alessandro margotti partecipano lissone interni biassono btf 92 cantÙ castel carugate pool comense con u.s vertematese b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate -baskettiamo sabiana vittuone guarda la produzione completa su www.basketfollia.it e-mail manuel.beck@tiscali.it regolamento a partire dal girone di ritorno di a1 a2 e b ogni settimana viene stilata tra tutte le giocatrici delle 8 società di pink basket una classifica delle migliori 15 prestazioni individuali il punteggio è dato da punti segnati valutazione eventuale bonus 5 punti per vittoria di squadra in caso di parità è davanti chi ha segnato più punti poi chi ha più valutazione ai fini della classifica generale la prima di ogni tappa riceve 25 punti la seconda 20 la terza 16 la quarta 13 la quinta 11 e poi a scalare di 1 punto fino alla quindicesima classifica generale sala e soncin in corsa 1 michela longoni costamasnaga 88 2 cameo hicks comense 84 2 virginia galbiati biassono 84 4 brooke smith comense 75 5 valentina sala usmate 49 7 alessia soncin usmate 38 12 laura meroni usmate 29 28 marta bonetti usmate 10 31 cristina nobis usmate 6 34 marta gervasoni usmate 3 1 cameo hicks comense 2 michela longoni costamasnaga 3 alice mandelli biassono 15 laura meroni usmate 42 41 39 23

[close]

p. 11

a cervia una prova incolore al di là degli acciacchi pinotti eppure in allenamento cervia nori 3 santarelli 10 rossi 5 cappucci bonasia bonaldo 16 ramò 5 bona 9 panella 6 morsiani 2 all lucchesi milano schieppati gottardi 4 stabile 3 ntumba 12 rovida 2 colombo ne brioschi 2 frantini 6 giunzioni 1 lidgren 7 all pinotti andamento primi 3 quarti 11-12 26-20 39-30 a2 sanga a bologna per guarire il mal di trasferta la partita raccontata dalle cifre e da coach pinotti 37 punti segnati sono il minimo stagionale per il sanga ai minimi termini anche il tiro dalla lunga distanza 0/11 conclusivo mai quest anno le ragazze di pinotti non avevano messo a segno nemmeno una tripla non c è una voce statistica in cui le orange siano in vantaggio rispetto al team romagnolo dalla percentuale da 2 35 delle padrone di casa contro il 28 di gottardi e compagne ai rimbalzi catturati 43-36 tanto per citare le due categorie più ricorrenti pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda 14/3/2012 premier hotels cervia 56 lucsa systems milano 37 per altri dettagli su cervia-milano e la classifica di a2 vedi panorama lombardo molto difficile capire il perché di queste prestazioni altalenanti venivamo da una vittoria confortante con alghero ma anche da una settimana di allenamenti ben svolti nonostante lidgren e ntumba li avessero dovuti saltare per problemi fisici in amichevole con valmadrera squadra di alta classifica in b siamo stati convincenti poi però incappiamo in queste giornate in cui la precisione svanisce e subiamo parziali imbarazzanti dall avversaria di turno con cali di tensione inspiegabili no non ho ricette pronte per risolvere il problema quello che ci dovevamo dire ce lo siamo detti dobbiamo avere la pazienza di lavorare e alla fine i conti torneranno va detto che gli acciacchi in questo momento sono tanti perché anche stabile accusa dolori e pastorino s è fermata per pubalgia graduatorie individuali girone nord marcatrici 1 borroni muggia 19,1 2 kozdron vigarano 17,0 2 17,3 3 galbiati biassano 16,7 14 ntumba milano 12,6 rimbalzi 3 ntumba 10,2 assist 10 ntumba 1,6 recuperi 7 stabile 3,0 falli subiti 1 ntumba 7,0 tiri da 3 11 frantini 33,9 tiri liberi 2 gottardi 87,5 sangaprofiles 1 silvia cipo brioschi play 1979 forse neanche lei si ricorda più di chiamarsi silvia cipo da cipollina le è stato affibbiato da giovanissima e ormai ha sostituito il suo nome di battesimo dopo le giovanili tra comense e biassono la sua carriera è rimbalzata tra a2 e b1 in tante piazze biassono valmadrera broni carugate sanga in tre di queste compresa milano l hanno fatta tornare evidentemente non solo per la sua simpatia innata play che a seconda delle compagne sa interpretare un ruolo offensivo di spicco o far girare la squadra non ha un fisico bestiale né un gran tiro ma da agonista di razza sa correre più di tutti e segnare quando conta memorabili i suoi 23 punti in gara-2 contro biassono lo scorso anno regalando la salvezza al sanga quest anno sta vivendo un adattamento non facile da titolare a cambio ma sa rendersi utile cambiando ritmo alla partita o agendo da mastino sull avversaria più pericolosa nelle zone miste non di rado impiegate coach pinotti nelle ultime partite ha preso il posto di stabile nel quintetto iniziale domani 15 marzo compie 33 anni fuori dal basket lavora come responsabile delle attività di un centro sportivo pink league situazione dopo il recupero cervia-sanga sono definitivi i punteggi del turno 4 in cui nessuna di milano si piazza tra le prime 15 e il relativo aggiornamento di classifica generale regolamento a partire dal girone di ritorno di a1 a2 e b ogni settimana viene stilata tra tutte le giocatrici delle 8 società di pink basket una classifica delle migliori 15 prestazioni individuali il punteggio è dato da punti segnati valutazione eventuale bonus 5 punti per vittoria di squadra in caso di parità è davanti chi ha segnato più punti poi chi ha più valutazione classifica generale due nelle top 20 1 michela longoni costamasnaga 88 2 cameo hicks comense 84 2 virginia galbiati biassono 84 19 michela frantini milano 21 20 madalene ntumba milano 19 23 silvia gottardi milano 17 27 jenny lidgren milano 14 34 susanna stabile milano 3 22 giornata 17/3 ore 18 bologna-lucsa systems milano paladozza bologna proprio mentre scriviamo queste righe ci arriva la notizia d ultim ora della vittoria di s martino di lupari nel recupero con borgotaro ciò significa che il sanga è momentaneamente quinto a pari punti con muggia quarta ma dietro per lo scontro diretto ci sono dunque 5 giornate per recuperare un posto tra le prime 4 che vale il fattore-campo nei quarti-playoff apparentemente non è la capolista bologna l avversaria ideale specie in trasferta dopo 4 sconfitte esterne nello scorso numero abbiamo involontariamente accorciato il percorso di eurasia 2012 il nuovo viaggio automobilistico e benefico di silvia gottardi con mariella carimini in programma la prossima estate le donne al volante non si fermeranno in cina ma arriveranno fino al giappone silvia giapponese consecutive per il sanga tuttavia le potenzialità delle orange restano elevate e se è vero che il problema non è tecnico ma piuttosto mentale il valore dell avversario e la prestigiosa cornice il palasport tempio del basket bolognese potrebbero cavar fuori il meglio dalle ragazze di pinotti senza dimenticare che bologna nell ultima partita ha vinto solo al supplementare contro alghero che milano aveva dominato nel turno precedente e poi c è il ricordo di una gara d andata che fu sì combattuta ma quasi sempre condotta dal sanga con la superiorità interna delle lunghe che costrinse bologna ad arroccarsi a zona esponendosi alle triple di una scatenata frantini 27 punti insomma missione difficile ma non impossibile.

[close]

p. 12

pink basket giovanili s gabriele bettinaldi 16 bensi soldà 2 falcone 12 grottola 8 vitale 6 ponzanelli 1 odescalchi 21 cannarozzi 13 passoni 7 all padovani-mazzola le u19 non fanno sconti a varese e si mantiene nei piani più alti di una classifica sempre equilibratissima al vertice non è mai in discussione la gara contro la squadra della città giardino il 17-9 del primo quarto apre la strada l ancora più significativo 27-7 del secondo periodo 44-16 al riposo lungo manda con netto anticipo i titoli di coda ultima partita da minorenne per odescalchi la più prolifica delle sue con 10/19 da 2 e 12 rimbalzi altri risultati 17-18° turno rozzanolegnano 40-63 idea sport mi-rho 57-43 mariano-vertematese 51-36 idea sport mipavia 76-48 rho-rozzano 64-47 classifica idea sport mi mariano s gabriele carroccio 26 cavallino 20 vertemate varese rho 10 lodi 8 rozzano 6 bridge pv 4 u19 reg d&g s gabriele milanovarese 86-39 u17 prime sicure u15 impresa sfiorata s gabriele bettinaldi 21 locatelli 2 bensi 2 soldà 10 falcone 10 piacentini 17 peverelli car.6 peverelli cat.4 ceravolo 8 all padovanimazzola www.sangabasket.it u17 reg buccinasco-d&g s gabriele milano 25-80 s gabriele bettinaldi 21 locatelli bensi soldà 4 falcone 14 piacentini 4 guidoni 7 rotelli 4 scuto valli 4 all padovani-mazzola pro patria busto-d&g s.gabriele milano 45-58 le under 17 vincono il girone dopo aver battuto agilmente buccinasco le ragazze di padovani e mazzola vincono anche l anticipo dell ultimo turno sul campo della seconda forza pro patria 25-30 a metà gara poi sorpasso bustocco ma pronta reazione milanse e chiudono anzitempo ogni discorso bettinaldi trascinatrice con 12 falli subiti e 10/13 ai liberi più 12 recuperi classifica dopo 16 turni s.gabriele° 28 pro patria° 22 idea sport mi 20 cavallino 16 carroccio legnano 14 canegrate 12 tradate 8 buccinasco 4 gallarate 0 greta d&g s.gabriele milano 74-72 scuto e s gabriele valli 9 gastaldi romanò scuto monica gui12 rotelli 12 romagnoli 5 guidoni 31 facdoni classe `97 del sanga sono cini donà 3 scatiggio conversano pestate convocate luzzi all pinotti domenica 18 al ragrande e sfortunata prova delle under duno di selezione 15 del sanga che dominano per 3 della rappresentaquarti sul campo di una big come la tiva lombarda comense cedendo nel finale al forcing per il trofeo avversario alla stanchezza e a qualche delle reepisodio sfavorevole dopo aver mostrato gioni bettinaldi top scorer per le già nel 1° quarto di non avere timori u17 sicure del primato reverenziali le milanesi disputano due frazioni centrali da antologia nei quali u14 d&g san gabriele milanointorno al dominio in area di guidoni tutte opsa bresso 80-21 44-13 si muovono come un perfetto meccanismo colpendo da fuori in contropiede a difesa s gabriele barbato 4 canauz 11 ceravolo 6 deschierata 29-46 il clamoroso punteggio sul montis 11 francolini 11 fusi 13 greco 2 lauro 4 latabellone del palasampietro a metà gara il chiesa 10 martinez 2 peverelli car 4 peverelli cat 2 sanga insiste nel 3° quarto in cui tocca all colombo anche il +21 e mantiene un +17 al 30 51dopo la sconfitta nel big match con milano stars 68 ma la benzina finisce la comense era importante per le under 14 riprendere subito ritrova fiducia e sorpassa proprio nel finale u13 d&g s gabriele milanola rotta verso il 3° posto l opsa era un occasione sabato 16 in casa con gazzada trezzano 103-21 abbordabile ma da non sottovalutare le ragazze altri risultati 16° turno costamas gabriele bocale 16 pianese 14 mendi giorgia colombo erano chiamate anche a snaga-biassono 56-77 pro patria bustogoni 4 landini 12 tafuro 30 bernardi 8 convincere sul piano del gioco e l hanno fatto urago 71-60 lissone-gazzada 63-68 d.t.s pellegrin calciano 13 ferrari pinna 2 nedifesa attenta da parte di tutte recuperi molti geas-lussana bg 51-41 milano stars-albino groni 4 all gavardi intercetti su passaggio e immediati contropiedi 59-40 rec biassono-geas 31-58 le orange si cercano bene anche a difesa classifica pro patria 28 geas 26 biasle under 13 hanno facilmente la meglio schierata eseguendo con regolarità il dai e vai sono comense milano stars 24 lussu trezzano nel match di preparazione risultato sul +31 a metà gara i conti sarebbero sana 22 s gabriele 14 gazzada 12 allo scontro al vertice di sabato 17 sul già chiusi ma il sanga sprinta ancora nell ultimo urago 8 costa lissone albino 2 campo delle rivali cittadine del milano quarto parziale di 22-5 stars cinque in doppia cifra ma la gioia altri risultati 14° turno s pio x mi-idea di valicare quota cento spetta a negroni sport mi 49-65 assago-lodi 14-36 geas-tummiclassifica dopo 12 turni s.ganelli mi 64-41 buccinasco-milano stars 15-103 briele 20 milano stars 16 s.vittore classifica milano stars geas 26 s gabriele 12 bollate cornaredo 10 trezzano pink basket è un circuito di bollettini sul 22 tumminelli 20 lodi 14 idea sport 12 corbetta 4 tumminelli 0 1 gara in basket femminile lombardo bresso s.pio 8 assago buccinasco 2 meno a cura di manuel beck giovanni ferrario e alessandro margotti partecipano btf 92 cantÙ lissone interni biassono castel carugate pool comense con u.s vertematese b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate baskettiamo sabiana vittuone u15 elite comense guarda la produzione completa su www.basketfollia.it e-mail manuel.beck@tiscali.it

[close]

p. 13

pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda sabiana vittuone-valmadrera 38-65 8-20 15-33 24-46 vittuone cassani 6 farano 5 rossi 11 pirola francione 4 cagner 7 ravelli 2 bernini barenghi 1 belingheri 2 all riccardi valmadrera bussola 17 capiaghi 9 scudiero 12 gariboldi 2 cotti 2 molteni 8 turri v.8 viganò 2 vassena 4 turri s all gualtieri come in altre precedenti sfide impossibili vittuone incassa uno scarto pesante da valmadrera poco intenzionata a fare regali nella sua rincorsa al vertice la chiave principale della partita è il dominio fisico delle lecchesi che rende tutto più complicato alla sabiana anche prendere i rimbalzi difensivi evitando i secondi e terzi tiri delle avversarie un problema che non riguarda soltanto le lunghe ma anche le esterne che soverchiate da atletismo e stazza delle pari-ruolo ospiti tirano malissimo in blocco compreso il rinforzo americano ravelli mentre dall altra parte devono spendere tanti falli così viene vanificato il piano-partita del baskettiamo che nel complesso era stato interpretato correttamente dalle ragazze di riccardi alzare il più possibile i ritmi pressare e recuperare palloni di fatto la gara dura un quarto valmadrera allunga subito a +12 poi +18 e +22 nei successivi due parziali l unica fiammata di vittuone è all inizio dell ultimo arrivando a -14 con la palla in mano ma le avversarie piazzano un gioco da 3 punti e la luce si spegne di nuovo per la sabiana che però passato un altro turno di campionato senza che pontevico si sia avvicinata è un altro metro più vicina alla salvezza 15 marzo 2012 serie b valma intrattabile ora vincere a lodi vittuone cerca 2 punti fondamentali riccardi sfruttare l organico lungo roberto riccardi c è poco da dire valmadrera di un altra categoria il risultato rispecchia ciò che ha mostrato il campo avevo chiesto una prova d orgoglio ma eravamo dominati fisicamente in più di un caso abbiamo difeso alla morte loro hanno tirato allo scadere dei 24 sbagliato e ripreso sistematicamente il rimbalzo costringendoci ad altri 20 di sforzo difensivo abbiamo caratteristiche che agevolano anziché mettere in difficoltà squadre di questo spessore dalle quali incassiamo paghe pesanti e questo in un certo senso dà ancora più valore alle nostre 6 vittorie stagionali perché vuol dire che siamo andati al di là della nostra forza reale la partita in cifre sono le percentuali delle esterne il dato statistico più eloquente in negativo per vittuone che totalizza uno 0/17 da 3 e anche dalla lunetta dove già è netto il divario di tentativi 29 per valmadrera 14 sabiana le biancoblù sprecano 6/14 anche se incide poco sull andamento non malissimo le percentuali da 2 e i 15 recuperi forzando 20 perse alle ospiti il punto sul campionato di b e la classifica sono nel panorama lombardo 23 giornata 17/3 ore 20.45 lodi-baskettiamo vittuone palestra itis via giovanni xxiii lodi match di fondamentale importanza per vittuone a lodi contro il fanalino di coda battuto all andata con 10 punti di scarto il referto rosa è imperativo per avvicinare la salvezza diretta la speranza ­ analizza coach riccardi è di riuscire a giocare un altra partita gagliarda come successo nelle recenti trasferte contro albino e cremona in cui siamo stati capaci anche di fare canestro lodi è affamata di punti ma non ha lo spessore delle altre due appena nominate ruoteremo le dieci a referto per arrivare a giocare il finale gara più freschi considerando le poche rotazioni di cui dispone lodi sarà anche importante risolvere i rebus difensivi legati a cagner e bernini in possibile difficoltà contro le tutteesterne lodigiane probabilmente alterneremo le difese ma sarà fondamentale superare stavolta quota 50 punti due parole con io vittuoashley dal viva gioca in ni nese da 2 an ano nella un liceo americ l n°14 infoto sopra è compagne sieme alle co per una tornata in italia i ci racbreve parentesperienza conta la sua es ashley ravelli la mia scuola si chiama hun school of princeton e si trova nel new jersey nell est degli stati uniti non disputiamo un vero e proprio campionato è un sistema diverso in futuro sì vorrei rimanere in america per il college altri 4 anni poi si vedrà ci sono delle differenze notevoli nel modo di giocare nel basket di high school non esistono i 24 secondi per concludere l azione che quindi può durare all infinito inoltre si disputano 4 tempi da 8 minuti le partite inevitabilmente sono più lente ma più fisiche e c è meno tattica ci alleniamo 2 ore al giorno ma la stagione dura di meno che in italia per cui facciamo 2 o 3 partite alla settimana fuori dal campo lo stile di vita è completamente diverso da quello italiano il mio problema più grande è stato ed è il cibo perché mangiare bene e sano è necessario per uno sportivo ma là è davvero difficile alimentarsi correttamente ma tutto sommato ci si riesce gli orari sono un altra differenza importante sia quelli scolastici che quelli di allenamento l aspetto che più mi piace dell america è che si hanno molte più opportunità intendo in tutti gli ambiti non solo nel basket

[close]

p. 14

pink basket u19 elite baskettiamo vittuonecostamasnaga 46-45 vittuone tunesi 2 cassani 10 barenghi 7 pirola 14 malchiodi 3 cagner 2 miglio baiardo 4 miccoli 2 belingheri 2 all grassi le under 19 chiudono in bellezza con la seconda vittoria consecutiva di 1 punto la fase lombarda la partita poteva essere uno spareggio per andare ai preliminariinterzona ma vittuone l aveva resa superflua battendo il cavallino la settimana prima e rendendosi così irraggiungibile da costa la squadra di grassi riesce comunque dopo uno svantaggio iniziale 12-18 al 10 25-28 al 20 a risolvere a suo favore il finale con 3 punti e 2 rimbalzi in attacco di barenghi nel complesso 4 vittorie in 15 partite non sono ovviamente un bilancio esaltante ma considerati i mille guai d organico essersi guadagnati il diritto a proseguire la stagione era il massimo ottenibile si tornerà in campo il 2 aprile per lo spareggio d accesso all interzona altri risultati 15° turno geas sestobiassono 69-42 lussana bg-cavallino poasco 50-62 classifica finale geas 30 biassono 22 lussana 16 cavallino poasco 12 vittuone 8 costa 2 www.baskettiamovittuone.com giovanili u19 chiudono bene 1-1 per le u14 u17 elite campionato in pausa campionato in pausa dunque riposo per vittuone che si prepara alle ultime 3 giornate senza più obiettivi di classifica si cercherà di fare bella figura con le big cremona e comense e provare a battere costamasnaga in chiusura classifica dopo 15 turni geas 26 biassono cremona 20 comense 18 albino 12 costamasnaga 10 mariano 8 vittuone 6 cantù 0 u15 reg s carlo novabaskettiamo vittuone 27-72 vittuone guidetti 4 siniscalco 6 corbellini 6 manzoni 4 ghidoli 6 migliorini 11 maronati 7 giuli 2 guerra 4 fogli 3 corbetta 14 magna 5 all riccardi nessun problema per le ragazze di coach riccardi contro l ultima della classe dopo un avvio a rilento 12-13 al 10 vittuone prende il largo grazie al 5-20 della seconda frazione break già definitivo da segnalare le prestazioni difensive delle piccole corbellini fogli e corbetta il successo permette di mantenersi a breve distanza della capolista sondrio e a -2 con una partita in meno dalle seconde in classifica gavirate e mariano quindi ancora in corsa per qualsiasi obiettivo altri risultati 15° turno gavirate-sondrio 63-67 mariano-valmadrera 73-43 cesano b robbiano 23-81 canegrate-s.vittore olona 63-48 classifica sondrio 26 gavirate mariano 24 vittuone 22 robbiano 16 canegrate 14 s.vittore 10 valmadrera 6 nova cesano 2 1 partita da recuperare guerra due volte top scorer per le u14 u14 pro patria bustobaskettiamo vittuone 57-45 vittuone fontana 2 corbellini 8 siniscalco guerra 14 preatoni fogli 2 colombo l 6 giuli tunesi colombo f corbetta 13 all grassi esord gallaratebaskettiamo vittuone 11-33 vittuone monforti 2 ghionda 4 repossi 5 pianta g 8 pianta e gardini 2 venturella 4 lonati 2 spinelli 2 rolfi 4 ruffini ferreri 2 all ciprandi/croce la vittoria a gallarate permette alle esordienti di incassare 2 punti importanti per rimanere in corsa per le posizioni che contano vittoria mai in discussione per la squadra guidata dalla coppia ciprandicroce fin dal 1° quarto 2-10 i valori in campo sono ben chiari e il vantaggio dilata gradualmente almeno fino alla terza sirena 22 sul 5-27 insomma un buon allenamento in vista del fondamentale scontro con il geas che conterà molto sui destini vittuonesi all andata finì con la vittoria di sesto ma con lo scarto minimo pink league rec turno 4 dopo il recupero del sanga milano sono definitivi i punteggi del turno 4 del mese scorso e il relativo aggiornamento di classifica generale per i punteggi del turno 9 bisogna aspettare la prossima giornata di a2 baskettiamo vittuonegarbagnate 115-32 vittuone fontana 14 corbellini 11 siniscalco 4 guerra 21 preatoni 18 fogli 11 colombo l 12 giuli 4 colombo f 3 corbetta 17 all grassi doppio impegno in giorni consecutivi per le under 14 con esito alterno a busto le ragazze di grassi reduci da 6 vittorie di fila lasciano per strada 2 punti preziosi nella corsa al vertice incappando in una giornata opaca in cui pagano forse la tensione e non riescono a prendere le misure alla zona avversaria nel 3° quarto un parziale di 11-0 indirizza la partita l indomani c è molta voglia di riscattarsi e anche di tornare a correre e a divertirsi cosa che vittuone riesce a fare fin dal 1° quarto 32-11 per poi ritoccare il record stagionale di punti con ben 7 giocatrici in doppia cifra il baskettiamo spinge anche a partita decisa 32-1 nell ultimo periodo altri risultati 14° turno gazzadaarese 66-27 s vittore olona-origgio 62-28 pro patria busto-vedano olona 44-59 canegrate-nervianese 54-45 classifica vedano 26 canegrate s vittore 22 vittuone 20 pro patria 18 nervianese 12 gazzada 10 origgio 8 garbagnate 2 arese 0 4° turno definitivo francione in top 10 1 cameo hicks comense 9 erika francione vittuone 42 29 pink basket è un circuito di bollettini sul basket femminile lombardo a cura di manuel beck giovanni ferrario e alessandro margotti partecipano lissone interni biassono btf 92 cantÙ castel carugate pool comense con u.s vertematese b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate -baskettiamo sabiana vittuone classifica generale rossi è ottava 1 michela longoni costamasnaga 88 2 cameo hicks comense 84 2 virginia galbiati biassono 84 4 brooke smith comense 75 5 valentina sala usmate 49 6 ines ajanovic comense 41 7 alessia soncin usmate 38 8 giulia rossi vittuone 36 9 alice robustelli carugate 32 9 jillian harmon comense 32 17 erika francione vittuone 23 34 federica pirola vittuone 3 17 camilla cagner vittuone 23 regolamento a partire dal girone di ritorno di a1 a2 e b ogni settimana viene stilata tra tutte le giocatrici delle 8 società di pink basket una classifica delle migliori 15 prestazioni individuali il punteggio è dato da punti segnati valutazione eventuale bonus 5 punti per vittoria di squadra in caso di parità è davanti chi ha segnato più punti poi chi ha più valutazione ai fini della classifica generale la prima di ogni tappa riceve 25 punti la seconda 20 la terza 16 la quarta 13 la quinta 11 e poi a scalare di 1 punto fino alla quindicesima e-mail manuel.beck@tiscali.it guarda la produzione completa su www.basketfollia.it

[close]

p. 15

astori troppi alti e bassi il quarto posto resta vicino ma serve battere la solida usmate tec mar crema-b p costamasnaga 72-41 20-6 33-21 51-31 crema conti 4 capoferri 21 genta 11 caccialanza 6 sforza 2 cerri 6 lodi 4 brognoli 2 rizzi 6 serano 10 all sguaizer costa casartelli 4 longoni 8 pozzi 4 galli 7 bassani 5 meroni 5 pagani 5 fossa bonomi giorgi 3 all astori taggio di metà gara e lì si trova respinta da due triple di capoferri che tolgono anche morale a costa scivolata fuori partita negli ultimi 15 51-31 al 30 pagando un insolita sterilità offensiva rimandata la prima vittoria con una big vedi l analisi sotto la b&p si tuffa nell ultima parte di campionato con l obiettivo di consolidare la propria posizione a 4 giornate dal termine il quarto posto resta vicinissimo ma l ultimo turno ha consentito a carugate e bergamo di riportarsi a -4 in classifica costa ha un 2-0 negli scontri diretti a favore con entrambe per cui bastano 2 vittorie alla b&p per centrare il traguardo ma il calendario non è semplicissimo avversarie broni albino e cremona dopo usmate serie b pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda 15/3/2012 respinta a crema costa cerca riscatto maurizio astori abbiamo avuto continui alti e bassi spiace perché nei momenti migliori abbiamo dimostrato di potercela giocare siamo state brave a riaprire i giochi nella fase centrale nel 2° quarto abbiamo ricucito fino a -7 ma un errore in contropiede ci ha tolto inerzia nel 3° periodo capoferri ha riportato lo svantaggio in doppia cifra in ogni caso già alla vigilia sapevamo che crema aveva qualcosa in più non riesce l impresa alla b&p costamasnaga che anzi viene dominata dalla capolista crema senza mazzoleni e quindi con presupposti ancor minori per il colpaccio la squadra di maurizio astori si arrende anche ai propri black-out e alla mancanza di continuità trovando sulla propria strada una capoferri ben oltre le aspettative match-winner per le padrone di casa che accelerano immediatamente nel primo quarto con una prima spallata 20-6 al 10 non è però quella decisiva perché costa gioca nella fase centrale praticamente alla pari con la capolista in due occasioni ha anche la possibilità di riaprire concretamente i giochi la spreca nel secondo periodo dopo aver ricucito fino a -7 con un contropiede fallito che consente a crema di riprendere l inerzia in mano 33-21 al 20 ma la b&p è di nuovo senza paura nella ripresa lima qualche punticino allo svan la partita in cifre costa è tradita dalle percentuali al tiro 25 da 2 non riuscendo a produrre il solito numero di recuperi comunque 20 discreta quantità ma in compenso 32 perse non manca la capacità di lottare di longoni 11 rimbalzi meroni 7 rimbalzii e bassani 6 rimb ed in generale di tutta la squadra che si procura tanti tiri liberi 20/32 però manca una giocatrice in serata che faccia da traino nessuna in doppia cifra 5 punti per silvia bassani a crema riassunto di giornata classifica e prossimo turno di b nel panorama lombardo 23 giornata 17/3 ore 21 palestra via verdi costa la b&p ritorna a casa in cerca del pronto riscatto contro usmate una delle squadre più in forma del campionato anche se è reduce dal k.o con broni dopo 7 vittorie consecutive la squadra brianzola conta su un buon amalgama tra le esterne sala ferrara soncin e bonetti e le lunghe meroni e nobis e la mina vagante di questo girone di ritorno ­ sottolinea maurizio astori ­ quindi dovremo prestare particolare attenzione soprattutto al tiro da 3 punti che è una delle loro chiavi sia a difesa schierata sia in transizione dove conterà il nostro lavoro difensivo dal canto nostro sarà importante la gestione del ritmo correre ma senza andare in confusione e con equilibrio costamasnaga ritroverà mazzoleni assente a crema e s è preparata in settimana con un amichevole informale giovedì sera contro il sanga milano di a2 una vittoria sarebbe una mezza ipoteca sul quarto posto finale la regolaritÀ di costa nel bene e nel male una caratteristica della stagione della b&p è di essere stata puntualissima quasi infallibile con le squadre che la seguono in classifica ma finora incapace di centrare l impresa contro una delle 3 big dopo la sconfitta con crema l ultima occasione è il 25/3 a broni il bilancio di il bilancio di costa contro costa contro le 10 squadre che le 3 squadre che la seguono la precedono 15-2 0-5 b p costamasnaga 4 5 6 7 8 11 12 13 14 15 18 20 21 23 31 32 mara casartelli michela longoni k sara pontiggia chiara pozzi francesca galli chiara pirovano silvia bassani marta meroni maddalena ranieri sara pollini alice pagani sara fossa elisa bonomi linda curti elisabetta mazzoleni giulia giorgi 93 `91 94 92 94 93 94 `93 93 95 94 94 94 93 94 93 1.85 1.68 1.75 1.70 1.82 1.75 1.74 1.85 1.70 1.63 1.78 1.73 1.85 1.73 1.73 1.75 ala play ala guardia ala ala ala ala-pivot play play-guar ala guardia pivot guardia play guardia asd usmate 5 6 8 9 11 12 13 15 16 17 18 20 federica ferrara martina brambilla cristina nobis marta bonetti laura meroni giulia acquati valentina sala anna zugnoni alessia soncin marta gervasoni federica greppi priscilla borsa 87 94 85 92 85 90 88 90 83 81 90 89 1.68 1.75 1.90 1.75 1.80 1.74 1.60 1.81 1.76 1.67 1.67 1.82 play-guar play pivot guardia pivot guardia play pivot ala play guardia pivot all maurizio astori all marino mannis

[close]

Comments

no comments yet