MESSAGGIO DEL NOSTRO VESCOVO PER LA QUARESIMA. Cari saluti. don Giovanni

 

Embed or link this publication

Description

MESSAGGIO DEL NOSTRO VESCOVO PER LA QUARESIMA. Cari saluti. don Giovanni

Popular Pages


p. 1

diocesi di san marco argentano scalea quaresima tempo di conversione quaresima 2012 messaggio del vescovo di san marco argentano scalea www.diocesisanmarcoscalea.it

[close]

p. 2

uno dei temi fondamentali della fede cristiana è la certezza che dio ci ama è questa la rilevazione fattaci da gesù che svela il vero volto di dio amore il nuovo testamento ci presenta la pienezza di questo grande unico amore mentre l evangelista giovanni precisa non siamo stati noi ad amare dio ma è lui che ha amato noi 1 gv 4,10 a noi il compito di accogliere interiormente questo amore in modo che dio possa dimorare in noi ivi v 16 da questa consolante verità scaturisce la grande speranza per l uomo di sempre come dice papa benedetto xvi nell enciclica spe salvi al n 27 e questo è ancor più vero se si considera che dio con il suo amore non ci abbandona mai nemmeno nel tempo del peccato e della prova perché egli manifesta sempre la sua misericordia ed il perdono in modo incondizionato e gratuito il tempo della quaresima ritorna a caratterizzare il periodo che precede la pasqua perché con la sua forza di tempo di grazia noi veniamo attratti dall amore del salvatore e convertirci a lui perciò il salmista ci fa pregare a te signore elevo l anima mia mio dio in te confido che io non resti deluso e ancora ricordati di me nella tua misericordia per la tua bontà signore salmo 24 disponiamoci a vivere il tempo quaresimale facendo deserto attorno a noi per poter sentire nel silenzio e nella quiete il passo del signore che incrocia le nostre strade saremo soli davanti al solo dio e ciò ci permetterà di contemplare in qualche modo già oggi e qui sulla terra il suo volto luminoso sarà già questo per noi il paradiso riflesso dell amore di dio nei nostri cuori prima di vederlo così come egli è faccia a faccia secondo la celebre espressione paolina tutto questo richiede un tirocinio quotidiano serio profondo che non può certo coincidere né esaurirsi con la visione di un paradiso che qualcuno crede di poter presentare mediante qualche sterile annuncio pur amplificato da potenti strumenti mediatici e sempre valido ancor più nella nostra società la massima che il signore non si trova nel chiasso a lui basta l accoglienza degli umili ed il raccoglimento del tempo quaresimale certamente favorirà la loro preghiera x leonardo bonanno vescovo

[close]

Comments

no comments yet