KUVAANAK

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

kuvaanak le 41 pietre magiche di ai-tchourek ojun

[close]

p. 2

i kuvaanak sono un antico metodo di divinazione tuvina basato sulla lettura di 41 pietre sono un dono che ci viene fatto dalla natura di cui contengono la forza le informazioni l energia ed il potere per questo motivo sono cariche del magnetismo che deriva loro dalla madre terra la loro origine si perde nella notte dei tempi ma tutt oggi è conosciuto e praticato quale metodo divinatorio dai potenti sciamani di tuva in siberia ogni sciamano ha un suo metodo di lettura ed interpretazione dei kuvaanak e ai-tchourek ha elaborato grazie alle informazioni che le arrivano dai suoi antenati kara deerger uktuch cham sciamani celestiali un metodo di lettura molto particolare il magnetismo dei kuvaanak la loro forza il loro potere la loro possibilità di trasmettere informazioni può essere accresciuto attraverso lo scambio energetico che avviene tra le pietre e la persona che instaura con loro un rapporto personale e privilegiato per accrescere le loro potenzialità magiche bisogna mantenere un grande rispetto nei loro confronti onorando sempre il loro responso e cercando ogni volta di capire cosa vogliano comunicare i kuvaanak posseggono inoltre un grande potere di purificazione e grazie agli insegnamenti di ai-tchourek è possibile modificare il loro responso attraverso purificazioni mirate a risolvere i problemi che vengono evidenziati nel responso il set il set che vi proponiamo è composto da 41 pietre raccolte in riva al mare un sacchettino e una tovaglietta cucite e confezionate con tipica stoffa di seta tuvina un libretto di istruzioni il sacchettino serve a contenere le 41 pietre la tovaglietta e la pietra del terzo occhio vedi più avanti prima di riporre per la prima volta le 41 pietre nel sacchettino dovrete purificarle vedi i riti dei kuvaanak la tovaglietta viene utilizzata per disporre le pietre durante la divinazione il libretto di istruzioni serve per imparare a consultare le pietre per quanto concerne la pietra del terzo occhio che non è contenuta nel set ai-tchourek ha voluto lasciare la possibilità ad ognuno di voi di trovare una pietra di dimensioni leggermente più grandi rispetto alle altre 41 che abbia per voi delle particolari proprietà può essere una pietra comune che avete trovato sul greto di un fiume che emanava un particolare richiamo su di voi o un opale o un pezzo di ambra che vi trasmette una particolare energia una pietra che portate sempre con voi come portafortuna o una che vi ha aiutato a curarvi la pietra del terzo occhio dei kuvaanak dovrà essere una pietra con cui voi avete un particolare legame proprio perché deve aiutarvi ad aprire il vostro terzo occhio nel momento della lettura se ancora non avete instaurato un rapporto con una pietra in particolare allora la prima cosa che dovrete fare prima di iniziare ad usare i kuvaanak sarà di andare a cercare una pietra che vi sia fedele compagna per la quale provate una particolare attrazione e che vi possa aiutare nella lettura delle 41 magiche pietre 1

[close]

p. 3

i riti dei kuvaanak i kuvaanak necessitano di una serie di riti propiziatori al loro uso in particolar modo prima di essere usati per la prima volta devono essere purificati e cibati come si purificano i kuvaanak procuratevi tre piccole contenitori che userete ogni volta che consulterete i kuvaanak delle tazzine di porcellana di argento di terracotta dei recipienti in legno delle conchiglie o qualsiasi altro contenitore che vi possa piacere disponete in un contenitore del riso crudo in cui metterete un bastoncino di incenso nell altro contenitore versate un po di latte e nel terzo un pochino di olio di oliva aprite di fronte a voi la tovaglietta sistemate i tre recipienti e una piccola candela alla sommità della tovaglietta e appoggiate il sacchettino a lato posate invece le 41 pietre e la pietra del terzo occhio solamente per questa primo rito di purificazione su di un altro pezzo di stoffa quando è tutto pronto accendete la candela l incenso e iniziate la purificazione per purificare le pietre le dovete raccogliere nel palmo delle vostre mani insieme alla pietra del terzo occhio e pensando intensamente all intenzione di purificarle dovete passarle per tre volte compiendo un gesto circolare in senso orario al di sopra dei fumi purificatori dell incenso riponete nuovamente le 41 pietre e il terzo occhio sul pezzo di stoffa a questo punto prendete con la punta delle dita un po di latte dal suo contenitore di fronte a voi e passatelo sopra le 41 pietre e sopra la pietra del terzo occhio esprimendo nuovamente l intenzione di purificarle fatto questo disponetele nuovamente sul pezzo di stoffa il latte viene usato perché nella tradizione tuvina è il cibo sacro prediletto dagli spiriti per la sua purezza proprio per questo viene adoperato per le sue capacità purificatrici 2

[close]

p. 4

questo rito deve essere eseguito assolutamente la prima volta per purificare le pietre prima di deporle sulla tovaglietta o all interno del sacchetto in cui verranno successivamente conservate dopo la prima purificazione invece ogni volta che dovrete fare il rito di purificazione potrete estrarre le pietre dal sacchettino e disporle direttamente sulla tovaglietta di seta dovrete purificare le pietre ogni volta che le consultate quindi ogni volta che porrete loro una nuova domanda dovrete procedere al rito di purificazione accendendo una candela un incenso e purificandole con il latte sacro È fondamentale rispettare questi riti per poter mantenere puri i vostri kuvaanak e per eliminare le informazioni che avete loro trasmesso con le domande fatte in precedenza dopo che i vostri kuvaanak sono purificati potrete iniziare a nutrirli come si cibano i kuvaanak le vostre pietre devono anche essere nutrite e col passare degli anni le vedrete crescere per nutrirle prendete alcune gocce di olio dal suo contenitore con la punta delle dita e passatelo su tutte le pietre poi raccoglietele nei palmi delle vostre mani e strofinatele tra di loro concentrandovi sull intenzione che esse possano cibarsi a volontà e che possano crescere forti e belle a questo punto le potete sistemerete sulla tovaglietta le 41 pietre raccolte nel centro e la pietra del terzo occhio centralmente in alto 3

[close]

p. 5

per cibarle ai-tchourek ha consigliato di usare l olio di oliva perché nella nostra tradizione è considerato sacro questo rito non deve essere ripetuto ogni qualvolta che sottoponete una nuova domanda ai kuvaanak ma di tanto in tanto sicuramente un momento ottimo per nutrirle è quando c è la luna piena poi sarete voi stessi a sentire anche in base alla frequenza con cui le consultate quando dovrete cibarle come entrare in contatto e come consultare i kuvaanak dopo aver eseguito i riti preparatori dei kuvaanak potete iniziare la fase vera e propria di consultazione a questo punto l incenso dovrà continuare a bruciare e la candela dovrà essere accesa le pietre dovranno essere disposte sulla tovaglietta in questo modo la pietra del terzo occhio sarà posata in alto centralmente e le 41 pietre saranno raccolte insieme nel cento della tovaglietta di seta prendete ora la pietra del terzo occhio e portatela nel centro della vostra fronte chiudete gli occhi sentitene la forza chiedetele di aiutarvi nella lettura ricevete la sua energia e il suo magnetismo e purificate con il suo aiuto la vostra mente per riuscire a leggere con chiarezza i kuvaanak concentratevi su questi pensieri e quando avrete sentito che la vostra mente è libera e si è purificata al contatto con la pietra del terzo occhio riaprite gli occhi e deponete la pietra nello stesso punto dove si trovava precedentemente questo è il momento di sottoporre la domanda ai kuvaanak prendete tutte le 41 pietre nei palmi delle vostre mani richiudeteli congiungendo le mani e portateli prima a contatto della vostra fronte e successivamente del plesso solare 4

[close]

p. 6

chiudete gli occhi mentre fate queste operazioni e ancora una volta sentite il potere di purificazione delle pietre e assorbitene il magnetismo e la forza riportate a questo punto le mani verso la bocca e trasmettete la vostra domanda ai kuvaanak potrete sussurrargliela potrete soffiare il vostro quesito alle 41 pietre o potrete collegarvi mentalmente con loro trasmettendo la vostra domanda l importante è che eseguiate questo rito con molta calma e con grande concentrazione la domanda deve essere una sola e deve essere formulata con chiarezza ad esempio 1 i rapporti con i colleghi di lavoro si distenderanno 2 la mia ragazza tornerà con me 3 il progetto di lavoro andrà in porto 4 mia madre supererà bene l operazione chirurgica 5 posso andare in vacanza in cina queste domande non sono che degli esempi ma vi fanno capire la varietà delle domande che potete porre ai kuvaanak e le modalità con cui porle dopo aver formulato con grande concentrazione la domanda riaprite gli occhi e deponete nuovamente le pietre nel centro dove si trovavano precedentemente passate per tre volte il palmo della mano destro o sinistro circolarmente in senso orario sulle pietre trasmettendo loro ancora una volta la vostra domanda e la vostra energia 5

[close]

p. 7

ricordatevi che potete fare solo una domanda alla volta per cui se avete diverse questioni da sottoporre alle pietre dopo che avrete letto il responso ad ogni singola domanda dovrete ogni volta purificarle con il latte così come è spiegato in precedenza come si dispongono i kuvaanak per la loro lettura con un movimento delle mani dal centro verso l esterno dividete le 41 pietre in tre mucchietti diversi uno si troverà sotto la pietra del terzo occhio nel centro uno sulla destra e l altro sulla sinistra della tovaglietta partite dal mucchietto di destra togliete due pietre alla volta facendole scivolare due a due verso il basso della tovaglietta fino a quando vi rimarranno o 2 o 3 pietre posate le 2 o 3 pietre rimaste nella parte superiore della tovaglietta in alto a destra 6

[close]

p. 8

procedete allo stesso modo con il mucchietto del centro e con quello di sinistra dopo aver eliminato due alla volta le pietre di ciascun mucchietto posizionate le 2 o le 3 pietre che vi saranno rimaste rispettivamente nel centro in alto appena sotto la pietra del terzo occhio e in alto sulla sinistra a questo punto avrete in linea orizzontale tre mucchietti di pietre composte di 2 o 3 pietre ciascuno le restanti dovete raggrupparle in un unico mucchietto centrale in basso se i 3 mucchietti dovessero contenere 3 pietre ciascuno allora vi dovrete fermare e non procedere oltre nella disposizione delle pietre in altri mucchietti perché avete ottenuto la configurazione denominata bajkarà in testa vedi lettura delle configurazioni dei kuvaanak 7

[close]

p. 9

nel caso contrario come è di norma ripetete le stesse operazioni fatte in precedenza dividetele in 3 mucchietti procedete al conteggio delle pietre eliminandole due alla volta da ogni mucchietto e curandovi che rimangano 2 o 3 pietre in ognuno di essi disponete i 3 mucchietti che avrete così ottenuto in seconda fila sotto ai precedenti 3 mucchietti le pietre rimaste dovranno essere nuovamente riunite in centro divise in ulteriori 3 mucchietti dai quali dopo il solito conteggio ricaverete altri tre mucchietti composti sempre di 2 o 3 pietre che disporrete in terza fila sul lato destro in centro e sul lato sinistro a questo punto vi troverete di fronte a 9 mucchietti di pietre composti ognuno di 2 o 3 pietre ciascuno disposti in file da tre sia in senso verticale sia in senso orizzontale la pietra del terzo occhio si troverà al di sopra di tutti i 9 mucchietti in posizione dominante in alto centralmente le altre pietre rimaste dovranno essere raccolte ancora una volta tutte insieme in centro in basso e non verranno più considerate ai fini della divinazione con i kuvaanak concentratevi ora sulla lettura delle pietre 8

[close]

p. 10

lettura delle configurazioni dei kuvaanak nel caso in cui si presenti nella prima linea orizzontale la configurazione formata da 3 mucchietti composti da 3 pietre ciascuno come anticipato precedentemente quello che si presenta davanti a voi è chiamato bajkarà in testa questa configurazione è di ottimo auspicio e sta a significare che rispetto alla domanda posta tutto andrà bene tutto si risolverà ottimamente che siete forti pieni di energia che tutto quanto desiderate si avvererà in generale quindi è il segno della vittoria del cambiamento in positivo e del successo ai-tchourek ci ricorda però di non soffermarci semplicemente sull aspetto positivo di questa configurazione ma di andare più a fondo e di cercare le ragioni di questo segno se abbiamo avuto la fortuna di ottenere un bajkarà in testa dobbiamo capire perché ci è arrivato dobbiamo indagare nella nostra vita tutte le possibilità di fortuna di successo di cambiamento che non riusciamo a leggere e cercare di sfruttarle ampiamente affinchè il bajkarà in testa abbia la possibilità di concretizzarsi un altro aspetto del bajkarà in testa è quello dell immediatezza nella realizzazione la nostra domanda si risolverà positivamente nel corso di pochi mesi per cui dobbiamo sfruttare appieno e afferrare tempestivamente tutte le possibilità che ci vengono date dalla presenza di positività nella nostra vita rivelataci dal bajkarà in testa un altra configurazione dei kuvaanak di facile lettura è il bajkarà dalla coda ed è facilmente riconoscibile tutti i mucchietti dovranno essere formati di 2 pietre ciascuno ad eccezione di uno dei mucchietti della fila orizzontale superiore che dovrà essere costituito da 3 pietre 9

[close]

p. 11

vi troverete quindi di fronte ad una di queste tre varianti 10

[close]

p. 12

l interpretazione del bajkarà dalla coda è identica a quella del bajkarà in testa si differenzia solamente rispetto al periodo di efficacia se nel bajkarà in testa il vostro quesito si risolve in breve tempo nel bajkarà dalla coda le buone possibilità il periodo positivo si dilazionano nell arco di tutto un anno e quindi la buona fortuna vi accompagnerà a lungo proprio da questa lunga coda di fortuna prende il suo nome anche rispetto al bajkarà dalla coda come per quello in testa dovrete cercare di capire come insegna ai-tchourek quale siano i motivi le situazioni nascoste che vi hanno fatto dono del bajkarà dalla coda dovrete concentrarvi e capire quali sono le possibilità in divenire nella vostra vita nel campo lavorativo affettivo o artistico a seconda della domanda per cui avete interpellato i kuvaanak se si presenta un bajkarà significa che le condizioni già esistono siete voi che dovrete fare uno sforzo nel cercare di scorgerle e attivarle al meglio affinchè si realizzino i vostri desideri a parte queste configurazioni del bajkarà in testa e del bajkarà dalla coda e del bajkarà vedi a pag 15 in cui la lettura delle pietre è complessiva in tutte le altre occasioni i kuvaanak saranno da leggere in tutt altro modo tenendo conto del numero delle pietre in ogni singolo mucchietto e interpretandone il significato volta per volta poichè la lettura si fa in senso verticale dovrete decidere da che lato incominciare per cui cercate di capire se vi sentite più a destra o a sinistra se la vostra forza e la vostra energia risiedono sulla destra o sulla sinistra se di solito fate le cose con la destra o la sinistra il criterio per stabilire dove vi trovate rispetto alla lettura dei kuvaanak è completamente soggettivo ai-tchourek pensa che alcune persone pur essendo mancine e quindi sentendo la forza maggiormente sul lato sinistro possano sentire fluire i sentimenti dalla parte destra per cui potrebbero comunque sentirsi sulla destra sarete voi a decidere da che lato sentite maggiormente fluire l energia vitale e ad assegnarvi per iniziare la lettura degli kuvaanak o il lato sinistro o quello destro importante è che una volta deciso quale sia il vostro lato lo dovrete conservare per sempre e non cambiarlo a vostro piacimento se dovesse capitarvi di usare i kuvaanak per qualcun altro chiedete direttamente alla persona che vi si è rivolta di decidere il lato di inizio lettura ora se avete deciso di attribuirvi il lato destro la fila verticale a destra vi indicherà quale sia la vostra personale situazione il vostro destino al momento della consultazione quella al centro vi indicherà la situazione del vostro focolare della vostra casa e della vostra famiglia e l ultima fila verticale a sinistra vi indicherà il responso della vostra domanda 11

[close]

p. 13

domanda focolare destino se al contrario vi sentite di essere per il lato sinistro la lettura verticale delle pietre sarà completamente inversa mantenendo sempre la lettura della situazione in cui si trova il vostro focolare al centro che rimane invariabile questa volta troverete la lettura del vostro destino personale sulla sinistra ed il responso alla domanda che avrete posto ai kuvaanak sulla destra destino focolare 12 domanda

[close]

p. 14

a questo punto dovrete operare un astrazione ed immaginare che ogni fila verticale rappresenti con i suoi tre mucchietti il corpo di un essere umano il mucchietto in alto rappresenterà la testa quello in centro la pancia e quello in basso le gambe la testa sta ad indicare tutto quello che può essere legato a ciò che avviene a livello del cervello le capacità intellettive le capacità decisionali la possibilità di prendere coscienza delle nostre azioni e delle situazioni che ci circondano la limpidezza della visione la confusione la chiarezza l indecisione la determinatezza la purezza del pensiero la pancia sta ad indicare le qualità morali e spirituali gli aspetti materiali la possibilità di cura gli affetti e le amicizie potrete individuare quindi se vi sono problemi finanziari o meno se qualcuno vi sosterrà e vi sarà vicino se spiritualmente siete in grado di intraprendere un nuovo cammino se la vostra famiglia vi sostiene moralmente o meno se i vostri progetti troveranno degli sponsor se il vostro cuore è pronto ad accettare delle cure per una vostra malattia le gambe indicano in generale le possibilità di movimento per entrare in azione potrete leggere nelle gambe se un vostro viaggio potrà compiersi se gli affari si muovono o sono bloccati se quell incontro che aspettate si concretizzerà se la via è libera per il realizzarsi dei vostri desideri o se vi sia qualche impedimento se una determinata prova si supererà o meno 13

[close]

p. 15

per interpretarere se la situazione che è configurata dalla disposizione delle pietre è positiva o negativa dovrete seguire il seguente schema di lettura abca testa-3 pietre buono -2 pietre difficoltà b pancia 3 pietre difficoltà -2 pietre buono c gambe 3 pietre buono -2 pietre difficoltà potrebbero presentarsi ancora due configurazioni nelle 3 file verticali destino personale focolare o destino della domanda composte di 2 o 3 pietre ciascuno in questo modo 14

[close]

Comments

no comments yet