Pink Basket & Panorama Lombardo_SETTIMANA 15 (14-16 febbraio)

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

a1 como fermata da schio il geas dalla neve a2 milano ko in volata la scalata della comense s infrange sulle si è giocato martedì 14 l all star game tricolori di schio in versione cattedratica di a1 a parma vittoria 68-54 per la selecontro chi le sfidava per il 2° posto come a ri zione straniera guidata dal coach sestese badire che per lo scudetto non c è alternativa montini sull italia a rappresentare i club al classico duopolio scledensi-taranto un nostrani c erano gatti e harmon codoppio break nel finale dei primi 2 quarti re mense crippa zanoni e haynie geas gala alle venete pur prive del centrone ford un +8 al 10 e un +16 al 20 le nerostellate in a2 milano sfiora un colpo esterno di non riescono a mordere come al solito in di spessore a udine ma in volata incassa la fesa concedendo percentuali altissime da due quarta sconfitta nelle ultime 5 partite a una e dopo aver limitato i danni partenza negativa il sanga rinel 3° periodo sprofondano media con frantini 14 punti a -27 nel finale tardivo il nel primo quarto e mezzo 16 risveglio di smith 14 alla fine poi con la difesa e il mentre a gara aperta la mibuon impatto della rientrante glior marcatrice comasca pastorino dopo la prima parità era stata hicks 14 ma scivola di nuovo a -6 all interanche una scavigliatura vallo ma sorpassa nel 3° penel finale riodo con stabile e ntumba la comense mantiene 10 mentre la partita aumenta comunque il 3° posto solidi spigolosità la lucsa systems tario guadagnato nel reprotegge il vantaggio e si precupero di mercoledì senta sul +5 in dirittura d arrivo scorso con priolo con un minuto 38 ma dopo 2 liberi dominio a partire dal 2° di schieppati non segna più vequarto 17 per ajanovic nendo superata da un 7-0 a milano non basta una classifica che però è milano è raggiunta al 4° il ritorno di pastorino complessa da interpreposto da muggia che però ha tare con troppe squadre una partita in più anche qui che hanno un numero diverso di partite gio non è facile leggere la classifica visti i 6 rincate soprattutto per effetto dei rinvii per vii complessivi nelle ultime 2 giornate staneve degli ultimi 2 turni uno di questi ha volta è toccato anche a biassono bloccata riguardato domenica il geas già pronto in dalla neve che ha colpito la fascia settenpullman a muoversi per la trasferta con faenza scontro diretto per il 7° posto quando ha appreso dell impraticabilità della a2 nord 18a giornata destinazione da ferma sesto ha ricevuto le v cagliari-piemonte 58-55 notizie delle sconfitte di lucca parma e muggia-bolzano 56-43 pozzuoli tutte squadre che la precedono o vigarano-bologna 68-59 la seguono direttamente udine-milano 59-57 s martino di l borgotaro rinviata marghera-cervia rinviata a1 16a giornata alghero-biassono rinviata 81-77 c cagliari-pozzuoli 57-53 alcamo-lucca classifica 79-52 schio-comense meccanica nova bologna 28 73-59 taranto-parma vassalli vigarano 28 rinviata faenza-geas rinviata fila s martino di lupari 26 priolo-umbertide 76-45 rec comense-priolo lucsa systems milano 24 61-56 ant schio-parma interclub muggia 24 delser udine 20 classifica sernavimar marghera 16 ats energia virtus cagliari 16 famila wuber schio 1 in più 28 premier hotels cervia 14 26 cras taranto iveco lenzi bolzano 14 22 pool comense mercede alghero 8 20 le mura lucca 18 officine gaudino piemonte 8 liomatic umbertide 18 lavezzini parma 1 in più roby profumi borgotaro 8 14 roberta faenza lissone interni biassono 6 14 bracco geas sesto s.g 10 gma-del bò pozzuoli 8 erg priolo 4 cus cagliari 2 alcamo trionale della sardegna e quindi alghero dove la lissone interni era attesa a un vitale scontro-salvezza la situazione in coda è rimasta cristallizzata con le brianzole a -2 dalle penultime mentre in vetta vigarano batte e aggancia bologna che però conserva la differenza canestri e quindi il primato in a1 archiviato si spera il capitolomaltempo sarà un weekend di gala per le lombarde comincia in anticipo il geas che venerdì 17 ore 20.45 riceve schio scudettata e capolista per l occasione si gioca a sesto orario canonico domenica alle 18 per la comense che ospita l altra corazzata taranto anche in a2 dovrebbe tornare a pieno ritmo l attività e così biassono si giocherà molto a collegno contro la diretta rivale piemonte sabato alle 21 mentre milano che deve uscire da un periodo di risultati negativi ha in cagliari un avversaria sì abbordabile ma in crescita domenica alle 18 in via cambini nella sesta di ritorno in b bergamo prova a riaprire la corsa al 4° posto ospitando costamasnaga interessante il derby tra carugate e un villasanta in ascesa nel resto del programma partite tra squadre collocate in fasce diverse di classifica cantù-crema albino-vittuone lodi-broni pontevicousmate cremona-valmadrera pan rama l mbard aggiornato al 14/2/12 il prossimo turno a1 a2 b under 19 la seconda fase parte con le conferme del trio di testa geas biassono bergamo tutte a segno su cavallino poasco costa e vittuone under 17 si è completata in due tranches la terza giornata di ritorno rispetto al nostro ultimo aggiornamento il geas ha dominato anche con albino e la comense ha regolato costa in classifica sesto è davanti a cremona che è appaiata a biassono e comense ma con una partita in meno under 15 in attesa del big match tra la capolista pro patria e un geas in ascesa mercoledì 15 bene le altre big nella prima di ritorno biassono a gazzada milano stars a lissone comense a costa lussana nel derby con albino il s gabriele ritrova la vittoria con urago giovanili elite a segno le grandi a cura di manuel beck

[close]

p. 2

b usmate insiste cantù respira c cadono le grandi nel girone b notizie dal crl sono state comunicate dal settore giovanile fip le ammissioni alle seconde fasi dei campionati femminili ovvero i posti spettanti a ogni regione nei cosiddetti interzona nel dettaglio la lombardia avrà under 19 e under 17 elite 4 squadre ammesse alla fase interregionale più una quinta ammessa a uno spareggio preliminare under 15 elite 5 squadre ammesse alla fase interregionale È prevista poi l assegnazione di un posto a un pre-spareggio per le società che hanno un atleta inserita nel college italia e che non dovessero qualificarsi con le proprie forze in lombardia la regola riguarda geas sesto lussana bergamo e cavallino poasco nelle scorse settimane è terminato il girone d andata nelle giovanili regionali vediamo chi ha conquistato il titolo di campione d inverno dall under 19 all under 14 under 19 girone a al giro di boa in testa a pari punti mariano comense e s gabriele milano poi le lariane hanno vinto lo scontro diretto della prima di ritorno girone b vimercate in testa davanti al consorzio bergamasco che gioca ad albino under 17 girone a crema ha chiuso imbattuta l andata ma a inizio ritorno è stata sconfitta e raggiunta dalle inseguitrici sustinente e lussana girone b in testa il cavallino poasco davanti all opsa bresso girone c percorso netto per il s gabriele milano seguito da pro patria busto e idea sport milano under 15 girone a lodi senza sconfitte è inseguita da crema girone b al giro di boa in testa sondrio davanti al trio gavirate-vittuone-mariano under 14 girone a lussana bergamo imbattuto davanti al s giorgio mantova girone b milano basket stars senza sconfitte tiene dietro il geas sesto girone c veleggia a punteggio pieno il nord varese vedano a distanza la coppia s vittore olona-canegrate girone d biassono chiude l andata senza sconfitte insegue il terzetto costamasnagacomense robbiano pan rama l mbard b lombarda 18a giornata cantù-pontevico villasanta-lodi usmate-bergamo broni-cremona crema-albino vittuone-costamasnaga valmadrera-carugate omc broni starlight valmadrera tec-mar crema b p costamasnaga lussana bergamo castel carugate manzi cremona fassi gru albino usmate publitrust villasanta btf 92 cantù sabiana vittuone wal-cor pontevico fanfulla lodi 62-57 62-54 46-43 62-47 75-33 34-70 55-49 34 32 32 26 20 18 16 16 16 12 10 10 6 4 la rassegna ufficiale fip sul movimento femminile cremona che si riporta a -6 a inizio 4° periodo ma poi cede e soprattutto crema picotti 14 nella foto che rifila ad albino un 36-7 nella ripresa travolgente anche costamasnaga pagani 17 ritorno in campo per meroni a suon di recuperi a vittuone all insegna della stabilità il girone a della serie c le prime 6 della classe giocano contro le ultime 6 e le battono in blocco pressoché tutte con scarti ampi citando le prime 4 della classe per giussano 17 punti di farinello e gaverini per trescore 14 di mignani per il brixia 16 del neo-acquisto lituano plepyte per sustinente 20 di bernardoni l unico scontro diretto era a metà classifica quello vinto dall opsa su garbagnate mondo capovolto invece nel girone b al tappeto tutte e 4 le prime della classe evento più unico che raro gran prova di forza di corbetta de fiori 30 bonfanti 20 che con uno strepitoso 3° quarto si conferma l unica finora in grado di battere canegrate ponchiroli 20 e torna in zona-playoff subendo 3 punti nell ultimo quarto la pro patria sgambetta mariano imprese all overtime per gavirate e per fino lanfredi 37 su cerro e varese tornano in corsa cucciago e vertemate girone a ars mi-sustinente 41-56 alternat.power giussano-s giorgio mn 72-42 opsa bresso-libraccio garbagnate 52-43 dieciallameno9 bagnolo-cavallino poasco 56-34 idea sport mi-melzo 45-52 modula brixia bs-gamma segrate 67-37 wba arese-don colleoni trescore 48-65 classifica giussano 28 trescore 26 brixia 22 sustinente 20 bagnolo 18 melzo 16 opsa 14 cavallino garbagnate 12 segrate s giorgio 8 ars 6 idea 4 arese 2 girone b gavirate-gso cerro m 61-56 d.t.s fino mornasco-petra varese 8173 d.2t.s bgood pro patria busto-mariano c 43-37 cat vigevanoor.ma malnate 25-63 ardor busto-cucciago 46-58 veneto banca canegrate-corbetta prelios 72-81 carroccio legnano-vertematese 50-62 classifica canegrate 24 cerro 22 mariano varese corbetta 20 cucciago 18 vertemate 16 fino 14 gavirate 12 malnate pro patria 10 ardor 6 carroccio 4 vigevano 0 classifica continua in b la scalata di usmate meroni 12 che regola bergamo con un altra prova difensiva di spessore dopo il break nel 2° quarto spreca qualche occasione di chiuderla prima ma contiene le rimonte del lussana filippi 13 si forma così una cinquina di squadre nell arco di 4 punti a cavallo di metà classifica l altra a godere di più in questa quinta di ritorno è cantù luisetti 14 che nello scontro-salvezza con pontevico risolve a suo favore un match combattuto ma condotto di misura in tutti i parziali 29-28 al 20 41-38 al 30 e aggancia al quartultimo posto vittuone staccando le bresciane a -4 più il 2-0 negli scontri diretti si porta in acque più tranquille villasanta tessitore 15 che si fa sorprendere dalle triple di lodi nesca 16 in un preoccupante 6-23 nel 1° quarto ma risale in progressione fino a dominare 19-6 l ultimo periodo ennesimo en plein del trio di testa ormai molto vicino a ipotecare un posto nei playoff-promozione fatica di più come nel turno precedente valmadrera v turri 13 che dopo il +12 del 3° quarto rischia il sorpasso da carugate robustelli 14 con maggiore autorità broni zamelli 16 su c lombarda 14a giornata

[close]

p. 3

le tricolori vendicano il k.o dell andata la comense resta terza in classifica schio consolini 7 cohen 13 mccarville 17 erkic 11 masciadri 12 ramon brumermane zanetti nadalin 5 macchi 14 all lasi comense harmon 6 hicks 14 spreafico 2 gatti 5 maiorano benko 4 smith 14 maffenini 2 mistò ne ajanovic 5 all barbiero andamento primi 3 quarti 21-13 44-28 58-44 la partita in cifre la netta sconfitta è evidente anche dai numeri a partire dal 122-40 per schio nella valutazione di squadra pur senza il centrone ford le venete catturano il doppio dei rimbalzi di smith e compagne 44-22 addirittura quasi triplo il totale degli assist smistati 24-9 sulla stessa linea anche la percentuale dal campo con il famila che chiude con uno sfavillante 59 da 2 29/49 mentre la comense si deve accontentare del 40 da 2 22/54 e del 20 da 3 2/10 con soli 4 i tiri liberi a favore tra le singole numeri discreti per smith 5/9 da 2 8 rimbalzi e hicks 7/17 da 2 5 recuperi e 3 rimbalzi offensivi a1 respinte da schio assalto a taranto «la concentrazione e la determinazione con cui è stata affrontata la partita hanno giocato un ruolo importante schio ci rispettava per i risultati da noi fatti e non ha lasciato niente al caso e al di là di un gap individuale che non scopro io oggi loro a differenza di altre volte si sono dimostrati una vera squadra hanno fatto vedere che quando conta bisogna essere pronti noi invece no ci è mancata la volontà di proseguire nel piano partita che avevamo preparato e non ci abbiamo creduto» dalla provincia di como pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda 14/2/2012 famila wuber schio 79 pool comense 52 coach barbiero dopo la partita a schio la coppia di giovani spreaficomaffenini è pronta a fare la sua parte per altri dettagli sull a1 e la classifica vedi panorama lombardo graduatorie individuali a1 marcatrici 1 mazzante pozzuoli 16,1 2 hicks como 15,0 3 antibe parma 14,8 7 smith 12,9 8 harmon 12,8 rimbalzi 3 smith 8,4 assist 15 gatti 1,6 recuperi 9 hicks 2,5 tiri da 2 4 hicks 57,0 tiri da 3 11 gatti 34,7 tiri liberi 7 hicks 74,1 altre del 16° turno lucca ko cagliari-pozzuoli 81-77 cagliari bergante 1 lukacovicova 7 giorgi 2 fabianova 10 plumley 16 darret 11 oppo ne arioli 13 brunetti 7 wabara 14 all xaxa pozzuoli micovic 17 fazio vilipic 7 chesta 6 ward 12 mazzante 15 minervino ne linguaglossa 1 zampella 2 adams 17 all palumbo alcamo-lucca 57-53 alcamo caliendo 19 mandache 10 rossi 2 michael 13 gaglio ne montagnino 2 gulak lipka 2 gidden 9 fassina gattini ne all barbara lucca petri ne amato ne andrade 6 favilla bagnara 2 ruzickova 11 hampton 20 gentile 8 gaeta willis 6 all diamanti taranto-parma 73-59 taranto mahoney 18 vaughn 12 sottana 8 ballardini 13 giauro pascalau 2 masoni godin 10 gianolla greco 10 all ricchini parma battisodo 7 franchini 3 corbani gibertini fall antibe 11 slavcheva 16 narviciute 6 adriana 16 vaccari ne all procaccini anticipo 18° t schio-parma 61-56 schio consolini 6 cohen 6 mccarville 11 erkic masciadri 12 ramon 4 brumermane 5 zanetti ne nadalin macchi 17 all lasi parma battisodo 11 franchini 6 corbani 4 gibertini fall ne antibe 16 slavcheva 4 narviciute 4 adriana 11 vaccari ne all procaccini domenica 26/2 palasampietro casnate derby comense-geas sesto successiva partita in casa giulia gatti e jillian harmon quest ultima in sostituzione dell infortunata hicks hanno rappresentato la comense all all star game di a1 martedì 14 a parma vinto dalle straniere 68-54 sull italia nella mattinata di domenica 19 dalle 8.45 l atteso clinic per allenatori con il c.t azzurro ricchini e l assistant coach nerostellato montefusco come relatori classifica generale notizie in breve all star e clinic provvisoria per il rinvio di alghero-biassono classifica 5° turno brooke terza pink league 1 alice pagani costamasnaga 2 elisabetta mazzoleni costamasn 3 brooke smith comense 10 cameo hicks comense classifica 2° turno ines vince dopo il recupero comense-priolo 43 34 33 25 1 ines ajanovic comense 11 brooke smith comense 14 cameo hicks comense 44 34 31 1 brooke smith comense 46 2 michela longoni costamasnaga 35 3 virginia galbiati biassono 30 4 antonella contestabile biassono 4 elisabetta mazzoleni costamasn 4 ines ajanovic comense 7 cameo hicks comense 15 jillian harmon comense dopo 3 turni validi 25 25 25 24 12 regolamento a partire dal girone di ritorno di a1 a2 e b ogni settimana viene stilata tra tutte le giocatrici delle 8 società aderenti a pink basket una classifica delle migliori 15 prestazioni individuali il punteggio è dato da punti segnati valutazione eventuale bonus 5 punti per vittoria di squadra.

[close]

p. 4

pink basket www.comense.it www.usvertematese.it giovanili u17 vittoria d oro u15 e u13 volano la tripla sfida con costamasnaga regala due vittorie e una sconfitta al vivaio comense/vertemate faticoso quanto importante il successo delle u17 che ora sono nella fasciainterzona con 8 punti di margine è appena arrivata l ufficialità dalla fip dei 4 posti a disposizione della lombardia mentre la quinta dovrà passare da uno spareggio tra le u15 saranno ben 5 i pass diretti per l interzona e la comense è in piena corsa u13 intanto sempre prime il punto della settimana la squadra di de witt è chiamata a confermare la sua capacità pur coi suoi limiti di sfruttare le occasioni contro le avversarie alla sua portata rozzano è una di queste risultati 14° turno lodi-idea sport milano 3770 s gabriele milano-bridge pavia 95-16 classifica mariano comense s.gabriele 22 idea 18 carroccio 16 cavallino 14 varese 10 vertemate 8 rho rozzano 6 lodi 4 bridge pv 2 u19 reg rozzano-vertematese il 18/2 la comense prova a risalire la classifica ma serviva un impresa con usmate risultati 12° turno mariano c.valmadrera 43-58 bollate-cavallino poasco 42-48 eureka monza-opsa bresso il 19/2 classifica cavallino 20 valmadrera 16 opsa eureka 14 usmate 12 bollate 10 comense 4 bettola 2 mariano 0 u17 reg comense-usmate il 16/2 comense:smaldone 7 tagliabue schena 4 diouf 3 cammisano 14 balestrini 4 brunati 1 rossi 14 mistò f 14 travaglini 5 benzoni moltani ne all oldani il sofferto successo nel posticipo con costamasnaga spalanca la strada verso l interzona alle ragazze di coach oldani ormai vicinissime a uno dei primi 4 posti dopo un buon 1° quarto 21-16 e una parte centrale non altrettanto brillante 3 al 30 la vittoria arriva in rimonta grazie al collettivo nella volata finale decidono i liberi del sorpasso di mistò e il bersaglio della sicurezza che porta la firma di travaglini classifica dopo 12 turni geas 20 cremona biassono comense 16 costa albino 8 vittuone mariano 6 cantù 0 u17 elite tessil-novex comensecostamasnaga 66-63 comense mistò e ne diouf 28 bossi 2 benzoni 4 malerba 1 faverio 7 moltani 8 rossi 19 zuccoli 15 ceccato 2 novati 5 all oldani senza particolari intoppi la trasferta a costa per le under 15 che mantengono così la terza piazza tra le ragazze di oldani spicca la prestazione di diouf che arriva a un canestro dal trentello vanno in doppia cifra anche rossi e zuccoli importante la prossima partita di sabato 18 con bergamo altri risultati 12° turno bergamo-albino 60-23 pro patria busto-geas gioc 15/2 urago -s gabriele mi 49-64 lissone-milano stars 41-52 gazzada-biassono 43-62 classifica pro patria 22 biassono 20 milano stars comense 18 geas lussana 16 gazzada 10 s gabriele 10 urago 8 costa lissone albino° 2 ° 1 partita in più 1 in meno u15 elite costamasnagatessil-novex comense 58-91 comense ceccato 3 ballabio s 5 giaffreda gandola zuccoli 10 accornero balestrini cincotto 2 priante 2 del pero 2 boraschi novati 7 all fortuna apertura del girone di ritorno con brusca sconfitta per le u14 della comense nello scontro diretto per il 2° posto costa in striscia vincente parte subito bene 16-9 al 10 26-16 al 20 ma è nel finale che dilaga con un 18-4 nell ultimo quarto lunedi 20 in casa con monza altri risultati 10° turno robbiano-biassono 40-50 vimercate-cantù 41-55 paderno-carugate 28-66 usmate-eureka monza rinv 9/3 classifica biassono 20 costamasnaga 16 robbiano comense 14 cantù 12 carugate vimercate 8 eureka 4 usmate 2 paderno 0 u14 costamasnagatessil novex comense 61-31 serie c carroccio legnanovertemate apre bene il girone di ritorno sul campo di un avversaria in zona-retrocessione ma priva di timori reverenziali e che con ottime percentuali mette alle corde la squadra di de witt nel primo quarto 22-10 alla distanza però emerge la maggior solidità del collettivo ospite che fa partire la riscossa da un aumentata intensità difensiva ridotto il distacco all intervallo 2925 il sorpasso arriva sul finire del 3° quarto con due triple di bianchi di cui una subendo anche il fallo e una di fumagalli 40-41 nel finale vertemate resiste alle rimonte legnanesi e con i risultati clamorosi dagli altri campi k.o le prime 4 si riavvicina alla zona-playoff alessia smaldone u17 vertematese 50-62 comense orlando 5 faverio 14 gandola 31 del pero 18 romitelli 2 fontana 4 ghezzi sardisco 9 ballabio 2 sala 2 lanzi cincotto 16 all molteni la comense inizia il ritorno con un altra larga vittoria già in cassaforte con il 280 nel 1° quarto in classifica resta il primato alla pari con vedano olona il basket como ha perso 61-49 a valmadrera ed è ottavo in classifica con 2 vinte e 7 perse u13 vertematese/comense picmonte marenzo 103-12 biassono maggioni 7 ferrazzi 8 diotti 9 berti manigrasso 1 de ponti 2 berto 6 chinello 14 costanzo 7 pinel di liddo 2 viganò 6 bergamo fustinoni gregorio putti 4 locatelli 2 canù 4 decortes 9 fassi 6 ferrari 7 ghisalberti 11 bonfanti 11 panseri 3 all stazzonelli s gabriele valli 13 gastaldi romanò 10 scuto 10 rotelli 12 romagnoli guidoni 17 faccini 2 gravina scatiggio u15 elite altri tabellini promozione pink basket è un circuito di bollettini sul basket femminile lombardo a cura di manuel beck giovanni ferrario e alessandro margotti partecipano castel carugate pool comense con u.s vertematese b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate btf 92 cantÙ baskettiamo sabiana vittuone lissone interni biassono tessil-novex i numeri scorsi sono disponibili su www.comense.it e-mail manuel.beck@tiscali.it per altri dettagli sulla c e la classifica vedi panorama lombardo

[close]

p. 5

pink basket serie b informazione sulla pallacanestro femminile lombarda 14/2/2012 nella ripresa il trend non cambia calastri trova la via del canestro ma valmadrera ribatte ogni colpo si apre l ultima frazione e succede quello che non ti aspetti parzialone della castel di 2-13 a 4 minuti dalla fine è 41-40 e partita riaperta time out valma le lecchesi riordinano le idee e scudiero riprende per mano la sua squadra riportandola avanti fino al 49-40 ma non è una castel che non ti aspetti ospite della finita ancora controbreak carugate che si seconda forza del campionato stenta per tre riporta a meno due 49-47 a 44 secondi quarti dell incontro ritrovandosi poi nel fi dalla fine e ha anche la palla del sornale dove per poco non riesce a fare il col passo bonfanti prova la bomba che gira sul ferro ma non entra castel paccio partita strana con difese pressa valmadrera approarcigne e muscolari con una coppia fitta dei liberi su fallo sistearbitrale che permette il gioco duro matico ma ruba ancora ma fischia in modo equo le lecpalla de cristofaro per il 51chesi sono più forti fisicamente e so49 non c è più tempo molprattutto atleticamente di carugate teni ai liberi e sulla sirena ma le biancoazzurre reggono e tenscudiero fissano il punteggono sempre la partita aperta pur gio finale sul 55-49 dovendo rincorrere per 40 micol senno di poi se le ranuti gazze ci avessero creduto fin 7-7 nel primo quarto con bomba dall inizio forse si poteva del pareggio di bonfanti poi una portare a casa due preziopronta risposta di scudiero che sissimi punti rimane cochiude il tempo sul 12-7 seconda munque la soddisfazione di frazione con la starlight che allunga aver dato filo da torcere a ulteriormente la panchina della cavalmadrera e di essere stati stel fatica a trovare buone soluzioni all altezza di un match offensive azione da tre punti di braarduo tovich e solo tiri liberi a segno così il francesca bonfanti alessandro sfortunata sul tiro vantaggio per le padrone di giuliano del possibile sorpasso casa va in doppia cifra 27-16 dopo 3 quarti stentati sfiora il sorpasso ganguzza buona difesa abbiamo lottato valmadrera-castel carugate 55-49 12-7 27-16 39-27 valmadrera bussola 4 capiaghi 7 scudiero 11 gariboldi cotti 9 molteni 5 turri v.13 viganò 2 vassena 4 turri s all gualtieri carugate arnaboldi 2 de cristofaro 6 bonfanti 5 robustelli 14 bratovich 5 calastri 10 zumbaio pozzi 4 galbiati 3 minervino all ganguzza la castel fa soffrire la big valma coach ganguzza avremmo anche potuto vincere quando nel finale siamo arrivati a contatto e con l inerzia in mano abbiamo preso un tiro veloce e ben costruito per poter andare avanti ma ci è uscito anche sul -10 all intervallo pensavo di poterla riaprire abbiamo lottato e questo è molto positivo la nostra zona ha resistito loro hanno avuto brutte percentuali dall arco bene la difesa su bussola e capiaghi meno quella su turri e le giocatrici interne piuttosto basse le percentuali complessive della castel ma si impennano quando conta nell ultimo quarto producendo 22 punti in soli 10 dopo averne segnati 27 nei primi 30 tante le 23 palle perse ma quasi compensate dai 20 recuperi tra le singole robustelli fa 5/10 da 2 e 1/5 da 3 calastri 3/7 da 2 con 4/5 ai liberi e 7 rimbalzi molto equilibrio nelle rotazioni tutte e 10 giocano almeno 14 la partita in cifre il punto sul campionato di b classifica e prossimo turno sono nel panorama lombardo diciannovesima giornata 19/2 ore 18 palasport di pessano nel suo nuovo match casalingo la castel trova un avversaria con molti meno punti di valmadrera ma tutt altro che facile arriva infatti la lanciata villasanta delle ex claudia tessitore e alessandra rigamonti reduce da castel carugate una serie di buone partite in cui ha raccolto vittorie importanti contro cremona 4 mariella arnaboldi 89 1.66 play 7 giulia de cristofaro 93 1.78 play costamasnaga e lodi e raddrizzato la 89 1.83 ala propria classifica È una squadra in salute e 8 lara tagliabue 9 francesca bonfanti 91 1.81 ala fiducia in più ha talento e capacità di 10 alice robustelli k 88 1.73 play-guar mettere in difficoltà qualsiasi avversaria 94 1.88 ala-pivot 11 ambra bratovich come abbiamo visto in queste ultime 90 1.75 ala 12 lalla guidi giornate avverte paolo ganguzza e 91 1.80 ala-pivot 14 giulia zumbaio carugate non è nel suo miglior momento di 15 alessandra calastri 85 1.93 pivot salute da tre settimane fatichiamo ad 91 1.74 guardia 16 giulia colombo allenarci il risultato si vede in partita dove 91 1.81 ala 18 francesca pozzi manchiamo per fluidità di gioco e controllo 88 1.70 play 19 giulia minervino dei ritmi che causano troppe palle perse la `87 1.78 guar ala 20 cristina galbiati brutta notizia è l infortunio di mariella arnaboldi sempre allo stesso ginocchio che all paolo ganguzza vice renato luisari l aveva tormentata in passato publitrust villasanta 8 13 7 11 5 19 4 12 15 20 18 10 9 6 martina aliprandi valeria bassani serena boscolo laura cariglia marta castelli francesca daniel chiara gallo veronica merlo mary papagno barbara pogliana alessandra rigamonti roberta rossi claudia tessitore eleonora costa 92 93 77 85 85 93 89 88 83 81 85 90 89 92 1.68 1.65 1.72 1.75 1.65 1.88 1.68 1.65 1.80 1.70 1.80 1.74 1.74 1.70 guardia play guardia ala-pivot play pivot play guardia ala-pivot ala ala-pivot play-guar guar ala play all alberto merlo

[close]

p. 6

pink basket giovanili le u14 tornano a vincere bis u13 carugate pontillo 17 bosisio 9 torri 3 mariani 6 pegolotti corbetta 5 maddalena 6 morlacchi 2 iazzani 16 all verderio le under 13 completano il girone d andata con la seconda vittoria consecutiva le avversarie sembrano pronte a giocarsela punto a punto in un primo quarto che finisce 13-13 con qualche pecca difensiva per carugate ma uno splendido secondo periodo con grinta e una puntuale ricerca del tiro migliore dopo una fitta rete di passaggi regala un parziale di 4-27 per la castel che sul 1740 al riposo ipoteca festa-gioco la vittoria www.basketcarugate.it carugate quabil 2 priori 11 gambaudi 18 galbiati f 10 galbiati v 4 boughandi pettrone bertelegni 12 esposito cerizza 9 all rigamonti festeggiano il ritorno alla vittoria le under 14 che contro l ultima della classe paderno soffrono un po in avvio ma poi presa convinzione si distendono in un allungo che fa pesare la propria superiorità dopo il 17-35 in suo favore all intervallo carugate raddoppia il vantaggio nella ripresa chiudendo a +36 vittoria che vale il 6° posto in classifica da bissare domenica 19 contro usmate classifica dopo 10 turni biassono 20 costamasnaga 16 robbiano comense 14 cantù 12 carugate vimercate 8 eureka 4 usmate 2 paderno 0 u14 f paderno dugnano-castel carugate 28-66 u13 f binzago-castel carugate 38-66 carugate bosisio 8 musina son mariani 8 di liberto 4 qabil m musina sar 4 germinario jaouhar qabil r conti pegolotti cavalli all guidi prima sconfitta stagionale per le esordienti la cui giornata sottotono poca corsa poca reattività in area costa un 7-14 all intervallo che costringe a un inseguimento non completato nonostante il maggior equilibrio della seconda parte di gara u12 f castel carugate-rozzano 24-32 per i pulcini pessano germinario 6 ciccardini 2 bianchi caspani cereda folco mauri oggioni ottavi pesenti radelli russo all belotti perdono ma non dispiacciono gli under 10 di pessano che prevalgono in uno dei mini-tempi di gioco e vanno vicini a vincerne un altro da segnalare la difesa di mauri aquilotti `02 cavenagomb pessano 16-8 esperienza agonistica d esordio per i più piccoli del centro minibasket di bussero i pulcini classe 2006-07 che per la prima volta sono scesi in campo a cassano d adda in una festa-gioco che ha coinvolto 5 centri minibasket provvisoria per il rinvio di alghero-biassono top 5 della settimana domina costa pink league turno 5 la stella liz cambage da pessano al sogno olimpico era difficile non notarla con i suoi 203 centimetri quella sera di 3 anni fa quando venne al palasport di pessano per un amichevole della sua nazionale australiana under 19 contro la comense di a1 un fisico davvero impressionante quello di elizabeth liz cambage come mostra la sua foto qui a fianco con l assessore carugatese bocale ma non soltanto anche una mano morbida e una sorprendente rapidità nei movimenti dalle partenze in palleggio alle chiusure difensive non stupisce quindi che liz nonostante i 21 anni ancora da compiere classe 91 sia oggi uno dei fenomeni del basket femminile mondiale su di lei punta l australia per contendere agli stati uniti l oro olimpico di londra 2012 e chissà se a cambage ogni tanto tornerà in mente quella sera in cui a pessano si fece conoscere al pubblico italiano 1 alice pagani costamasnaga 2 elisabetta mazzoleni costamasn 3 brooke smith comense 4 giulia luisetti cantù 5 laura meroni usmate 43 34 33 30 30 nessuna di carugate tra le prime 15 top 10 generale zumbaio tiene testa aggiornata ai primi 3 turni 1 brooke smith comense 2 michela longon costamasnaga 3 virginia galbiati biassono 4 antonella contestabile biassono 4 elisabetta mazzoleni costamasn 4 ines ajanovic comense 7 cameo hicks comense 8 giulia zumbaio carugate 9 cristina danese cantù 9 laura meroni usmate 46 35 30 25 25 25 24 21 20 20 regolamento a partire dal girone di ritorno di a1 a2 e b ogni settimana viene stilata tra tutte le giocatrici delle 8 società di pink basket una classifica delle migliori 15 prestazioni individuali il punteggio è dato da punti segnati valutazione eventuale bonus 5 punti per vittoria di squadra in caso di parità è davanti chi ha segnato più punti poi chi ha più valutazione ai fini della classifica generale la prima di ogni tappa riceve 25 punti la seconda 20 la terza 16 la quarta 13 la quinta 11 e poi a scalare di 1 punto fino alla quindicesima pink basket è un circuito di bollettini sul basket femminile lombardo a cura di manuel beck giovanni ferrario e alessandro margotti partecipano lissone interni biassono btf 92 cantÙ castel carugate pool comense con u.s vertematese b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate -baskettiamo sabiana vittuone e-mail manuel.beck@tiscali.it

[close]

p. 7

serie b nel giorno più importante cantù c è btf cantÙ-walcor pontevico 62-57 14-11 29-28 41-38 cantÙ luisetti 14 bragotto ne romanò 4 molteni 9 tarragoni 5 battaglini 3 cotta danese 12 scrimizzi 4 busnelli 11 all anselmi pontevico cigoli 15 sozzi 12 facchini 6 gregorat fontana 2 cominelli 10 laffranchi 2 zucchinelli 3 gozzoli 7 legati all celli pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda sfortunata di valmadrera il btf 92 ha avuto verve offensiva da una ritrovata luisetti e solide prove da danese e busnelli oltre a spremere 18 preziosi punti dalla panchina la squadra di anselmi ha provato a spaccare la partita nel secondo quarto con un +10 che però ha non avuto seguito pontevico ha riequilibrato il punteggio con uno 0-9 tre triple di cigoli ma ha sempre inseguito dal 29-28 all intervallo il btf 92 ha avuto sempre il comando della partita 41-38 al 30 toccando anche un +7 e blindato nel finale una preziosa vittoria che regala anche l aggancio in classifica a vittuone avversaria tra due settimane delle biancorosse 15 febbraio 2012 al btf lo spareggio con pontevico anselmi tenuta in mano col carattere simone anselmi quello che volevamo non fallisce la prova più importante un btf cantù che proprio come all andata si sblocca dopo una serie di sconfitte battendo pontevico ma questa vittoria sul parquet di casa dove il successo mancava da due mesi esatti vale doppio per la squadra di simone anselmi sia per la classifica che ora torna a sorridere con un +4 su pontevico e il penultimo posto ovvero i playout sia per gli effetti sul prosieguo del campionato la svolta che tanto cercava il btf 92 potrebbe essere arrivata proprio col successo di sabato scorso che ha cancellato una striscia negativa di 5 sconfitte consecutive le prime 4 partite del 2012 più l ultima del 2011 rischiando meno di quanto dica il vantaggio di stretta misura contro una squadra in cerca di punti e sfruttando l abitudine al clima da battaglia di certe partite cantù ha risposto con un altra prova morale di spessore dopo quella era una vittoria e così è stato abbiamo 4 punti di vantaggio su pontevico ed il 2-0 negli scontri diretti punto da cui riparte il nostro era importante arrivasse un altra prova di carattere dopo quella di valmadrera ed abbiamo centrato anche questo obiettivo la partita è stata spigolosa fisica e di grande agonismo come pensavo ma abbiamo sempre tenuto il pallino del gioco in mano e non ho mai avuto l impressione di perdere neanche quando pontevico è risalita da -10 nel secondo periodo la partita in cifre luisetti 3/13 al tiro ma 6/8 ai liberi e 2 assist ritrova pericolosità doppia cifra per danese 4/10 al tiro e busnelli 3/3 da 2 e 5 rimb che confermano i recenti progressi cantù si ferma al 42 da 2 ed al 25 da 3 ma compensa con ben 30 recuperi 6 di battaglini c è molto da festeggiare per il btf il punto sul campionato di b e la classifica sono nel panorama lombardo c.s toto caimi vighizzolo cantù 19 giornata 18/2 ore 20.30 btf `92 cantÙ 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 17 18 20 giulia luisetti giorgia bragotto marta tallarita veronica romanò martina molteni ilaria tarragoni barbara battaglini lavinia broggi kristina cotta marta bonetta cristina danese claudia scrimizzi anna elli alessia busnelli `89 `96 `92 `86 `89 `88 `84 `92 `90 `96 `92 `82 `90 `88 1.80 1.70 1.70 1.85 1.77 1.74 1.60 1.70 1.72 1.68 1.65 1.71 1.78 1.80 ala guardia play-gua pivot ala gua ala play guardia play-guar play guardia ala-pivot pivot ala-pivot 15 11 8 13 5 10 14 18 17 20 12 tec-mar crema anna brognoli paola caccialanza martina capoferri gilda cerri camilla conti jessica genta chiara lodi martina picotti norma rizzi silvia serano angelica sforza 91 89 91 90 94 90 93 90 93 83 94 1.68 1.70 1.75 1.85 1.70 1.78 1.80 1.84 1.70 1.80 1.67 guardia guardia guardia pivot play-guar guardia ala ala play ala-pivot guardia all simone anselmi all diego sguaizer si torna in campo di nuovo a vighizzolo e l avversaria è crema seconda in classifica e reduce da un impressionante prova di forza su albino gara molto complicata inutile nascondersi hanno giocatrici importanti come caccialanza e picotti che ci avevano fatto male all andata il loro sistema di gioco prevede ritmi alti noi risponderemo cercando di abbassarli per rimanere il più possibile in partita anche sfruttando il fattore campo commenta simone anselmi uno sguardo al futuro la partita successiva vittuone è ancor più importante per la nostra stagione ma dobbiamo verificare contro crema la nostra mentalità di gioco molto migliorata nelle ultime settimane

[close]

p. 8

pink basket giovanili dopo una settimana di riposo il btf torna in campo in un match arduo con la comense doveroso provarci ma ci saranno occasioni più propizie per sbloccare lo zero in classifica classifica geas 20 cremona biassono comense 16 costa albino 8 vittuone mariano 6 cantù 0 postic 12° turno comense-costa 66-63 u17 elite cantù-comense il 20/2 le under 14 fanno poker sfortuna u13 cantÙ parlati 7 cozza 2 failoni 2 marra 6 celani frigerio cavaliere colombo 20 radice 4 avanzi 14 all terraneo serve un doppio break al btf u14 per conquistare la quarta vittoria di fila e consolidare il piazzamento a centro classifica staccando di 4 punti proprio vimercate all inizio arrembante di cantù 6-18 al 10 rispondono le padrone di casa con un 19-10 nel 2° quarto che rimette la partita in equilibrio la squadra di terraneo attende l ultimo periodo per piazzare l allungo stavolta decisivo con un parziale di 8-19 prossimo impegno domenica 19 contro robbiano terza della classe serve un impresa varrebbe l aggancio altri risultati 10° turno robbiano-biassono 40-50 costamasnaga-comense 61-31 padernocarugate 28-66 usmate-eureka monza rinv 9/3 classifica biassono 20 costamasnaga 16 robbiano comense 14 cantù 12 carugate vimercate 8 eureka 4 usmate 2 paderno 0 www.btf92.it u14 vimercate-btf cantÙ 41-55 25-28 cantÙ cannataro 3 caldera arduini m 2 cozza 4 colombo barbieri 3 failoni 5 volpi nwohuocha 8 frigerio arduini l 4 all pifferi beffa sul filo di lana per le u13 del btf che nella prima di ritorno perdono l occasione di agganciare il 4° posto partita ad andamento alterno con cantù che dopo una partenza negativa in attacco 6-2 al 10 carbura strada facendo e va sul 19-23 a fine 3° quarto ma subisce un 12-6 nell ultimo compreso un canestro allo scadere che regala la vittoria a binago sabato 18 a monte marenzo u13 binaghesebtf cantÙ 31-29 le under 17 inseguiranno la prima vittoria le categorie restano invariate il commento del btf nelle scorse settimane è stata bocciata dalla fip o meglio rinviata a un eventuale futuro la proposta di riforma delle categorie giovanili che avrebbe reintrodotto u18 e u16 al posto delle attuali u19 u17 e u15 per il 2012/13 resta tutto com è non vedevo il motivo di cambiare ­ commenta il dirigente btf valerio rossi se l idea era di aumentare le tesserate non è certo una riforma delle categorie il toccasana ma è anche una questione di tempi i cambiamenti andrebbero fatti all inizio dei cicli olimpici ogni 4 anni non improvvisandoli da un anno all altro senza possibilità per i club di programmare per le società grosse non sarebbe un problema ma per quelle piccole se si perde un annata è un colpo duro per noi se fosse passata la riforma le nostre 96 sarebbero state di nuovo annata debole nelle u18 anziché come saranno annata forte nelle u17 della prossima stagione meglio così provvisoria per il rinvio di alghero-biassono top 10 della settimana tris btf pink league turno 5 43 34 33 30 30 28 28 27 26 25 1 alice pagani costamasnaga 2 elisabetta mazzoleni costamasn 3 brooke smith comense 4 giulia luisetti cantù 5 laura meroni usmate 6 cristina danese cantù 7 alessia busnelli cantù 8 cristina nobis usmate 9 michela longoni costamasnaga 10 cameo hicks comense 3 turni validi usmate-bergamo 46-43 usmate ferrara 2 nobis 10 bonetti ne meroni 12 sala 8 zugnoni soncin gervasoni 6 greppi 3 borsa 5 all mannis bergamo lippolis 3 cantamesse 6 filippi 13 tresoldi pizzi devicenzi carera luzzi 4 manzotti 9 ferri 8 all stazzonelli villasanta-lodi 62-54 le altre di b villasanta rimonta lodi vittuone travolta da costa vittuone-costamasn 34-70 vittuone farano barenghi 2 rossi 7 pirola francione 4 cagner 6 corbetta 2 miccoli 3 miglio 2 belingheri 8 all riccardi costa casartelli 6 longoni 9 pozzi galli 9 meroni 2 pagani 17 fossa 4 bonomi 4 mazzoleni 14 giorgi 4 all astori classifica generale danese nona 1 brooke smith comense 2 michela longon costamasnaga 3 virginia galbiati biassono 9 cristina danese cantù 12 alessia busnelli cantù 46 35 30 20 15 villasanta castelli 4 costa boscolo 13 tessitore 15 rossi 2 bassani papagno 6 rigamonti 12 daniel pogliana 10 all merlo lodi biasini 12 pulvirenti 13 picco 1 marciano 12 nesca 16 devecchi dardi senna brino d ambrosio s all crotti crema-albino 75-33 crema conti 9 capoferri 4 genta 6 caccialanza 13 sforza 2 cerri 7 lodi 10 brognoli 2 rizzi 8 picotti 14 all sguaizer albino gatti 11 lissana locatelli puidokas 3 ghilardi 5 morandi coralluzzo 3 bettonagli 7 lussana dessì 4 all lombardi broni-cremona 62-47 broni bicocca zamelli 16 besagni 5 ballardini 6 canfora carù 8 borghi 7 brusadin 11 minati molinari 9 all fassina cremona coraducci 9 rizzi 2 m zagni ne racchetti 3 marulli 6 scarpa 6 scarsi 3 marcolini 16 c zagni aschedamini 2 all anilonti valmadrera-carugate 55-49 valmadrera bussola 4 capiaghi 7 scudiero 11 gariboldi cotti 9 molteni 5 turri v.13 viganò 2 vassena 4 turri s all gualtieri carugate arnaboldi 2 de cristofaro 6 bonfanti 5 robustelli 14 bratovich 5 calastri 10 zumbaio pozzi 4 galbiati 3 minervino all ganguzza regolamento a partire dal girone di ritorno di a1 a2 e b ogni settimana viene stilata tra tutte le giocatrici delle 8 società di pink basket una classifica delle migliori 15 prestazioni individuali il punteggio è dato da punti segnati valutazione eventuale bonus 5 punti per vittoria di squadra in caso di parità è davanti chi ha segnato più punti poi chi ha più valutazione ai fini della classifica generale la prima di ogni tappa riceve 25 punti la seconda 20 la terza 16 la quarta 13 la quinta 11 e poi a scalare di 1 punto fino alla quindicesima pink basket è un circuito di bollettini sul basket femminile lombardo a cura di manuel beck giovanni ferrario e alessandro margotti partecipano btf 92 cantÙ lissone interni biassono castel carugate pool comense con u.s vertematese b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate baskettiamo sabiana vittuone e-mail manuel.beck@tiscali.it

[close]

p. 9

a2 piemonte-lissone interni biassono palasport di collegno le bizzarrie della neve che ha colpito il nord della sardegna lasciando in pace la parte meridionale dell isola rimandano a data da destinarsi lo scontro diretto tra alghero e biassono un peccato perché il rinvio ci blocca in un momento positivo e rischia di caricare di ulteriore pressione questa partita se il recupero sarà molto avanti nella stagione con l aggiunta dei problemi logistici che comporterà un infrasettimanale in sardegna riflette coach 19 giornata sabato 18/2 ore 21 dopo il rinvio è sfida cruciale a collegno stefano fassina la mente però è già rivolta all altrettanto fondamentale partita di sabato a collegno contro il piemonte allenato dal lombardo maurizio frigerio e collocato solo 2 punti sopra la lissone interni loro sono in ripresa dopo l inserimento di aragonese che rinforza il nucleo storico delle varie montanaro pignetti coen così presenta le avversarie fassina no non facciamo la corsa su di loro più che su alghero o borgotaro perché pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda 15 febbraio 2012 collegno non vale meno di queste e perché c è un -17 dell andata che non è facile ribaltare dobbiamo far valere la nostra identità più `sbarazzina fatta di freschezza e gioventù e la nostra credo maggior qualità tra le esterne servirà molta determinazione per il punto e la classifica di a2 vedi panorama lombardo mara invernizzi classe 1978 ha disputato la sua ultima partita con biassono nella prima giornata di questa stagione in maglia biancorossa aveva conquistato una promozione in a2 nel 2002 in a1 ha giocato a vittuone treviglio como e cavezzo con uno scudetto abbiamo lasciato a lei il microfono per un omaggio a una delle migliori giocatrici lombarde dell ultimo decennio ho iniziato a vittuone a 6 anni e a 18 ho esordito lì in a1 di quei tempi ricordo che mi divertivo in campo e fuori con le mie compagne ma probabilmente non mi rendevo bene conto di cosa stava succedendo e del fatto che da lì in poi la mia vita sarebbe stata `a spicchi il saluto di mara invernizzi ce la può fare biassono a salvarsi certo che sì potrebbe bastare poco di più a livello di convinzione nei propri mezzi e consapevolezza di quello che si vale a sinistra mara festeggia lo scudetto con como a destra con la sua ultima maglia biassono rimpianti nessuno in particolare perché ho sempre cercato di dare il massimo magari combinando disastri ma con lo spirito giusto ci sono stati però i pianti due per gli infortuni ai legamenti e l ultimo a borgotaro lo scorso ottobre quando ho capito che la mia carriera era finita il mio futuro dopo il basket è ancora nello sport sto lavorando nel settore fitness e tempo libero insomma sono rimasta nel campo dove riesco meglio le partite più importanti della mia carriera sono state quelle che mi hanno regalato uno scudetto la finale juniores del `98 con vittuone vinta sul s raffaele roma e la serie tricolore di a1 del 2004 quando con la comense battemmo parma mi piacerebbe essere ricordata per la mia carica agonistica che probabilmente si esprimeva al meglio soprattutto in difesa e per la propensione naturale a fare squadra compagne e allenatori ho imparato qualcosa da tutti magari anche qualcosa che non va fatto ma che è stato pur sempre un insegnamento due nomi però li indico walter montini perché con lui come coach a como ho vissuto gli anni della mia piena maturità i più belli e intensi e vicki hall tra le giocatrici un esempio di dedizione e umiltà allenatore geas sesto di mara mi piace ricordare innanzitutto che è stata un esempio di passione per la squadra per il lavoro in allenamento per il basket in generale tecnicamente si distingueva per il dinamismo l 1 contro 1 la capacità di mettere la museruola in difesa a qualsiasi avversaria con me seppure in anni non facili per la comense quelli dopo l ultimo scudetto ha trovato il contesto che l ha valorizzata maggiormente walter montini

[close]

p. 10

www.bfbiassono.net pink basket giovanili u19 in rimonta u14 ok nel big match u19 elite costamasnagapilot italia biassono 57-62 32-24 biassono gargantini 9 giorgi 2 frigerio 2 fumagalli g 12 porro 19 mandelli 8 meroni sallustio 10 colombo mantoan boselli tettamanzi all de milo nell esordio della seconda fase biassono scampa a un trappolone per il quale c erano tutti gli ingredienti 3 settimane di pausa da smaltire un arbitraggio permissivo al quale era difficile prendere le misure e un costa motivatissimo a lasciare l ultimo posto meno 5 al 10 meno 8 all intervallo addirittura -16 nel 3° quarto ma la pilot sa uscire dalla fossa alzando l intensità e ricucendo lo strappo 46-40 al 30 per poi coronare l inseguimento col sorpasso a 3 dalla fine costa accusa il colpo e biassono tocca anche il +9 due punti fondamentali per il 2° posto altri risultati 11° turno geas-cavallino poasco 67-46 lussana bg-vittuone 65-48 classifica geas 22 biassono 16 lussana 14 cavallino poasco 8 vittuone 4 costa 2 u14 robbiano-wesco italia biassono 40-50 biassono mariani c 6 berti 9 romano sanvito 9 callea 10 mariani e lombardi giulietti 8 colombo paleari 10 negri 4 viganò 5 all zappa 10 e lode per le under 14 biassonesi che continuano imbattute in vetta al girone il decimo successo arriva sul difficile campo di robbiano e consente di mantenere il vantaggio 4 su costamasnaga ora unica superstite al 2° posto seppur con qualche calo di tensione come nel 14-7 per le avversarie nel 3° quarto l esito non è mai in discussione dopo il 20-37 a metà gara ottima prova corale come mostrano le marcature altri risultati 10° turno vimercate-cantù 41-55 costamasnaga-comense 61-31 paderno-carugate 28-66 usmate-eureka monza rinv 9/3 classifica biassono 20 costamasnaga 16 robbiano comense 14 cantù 12 carugate vimercate 8 eureka 4 usmate 2 paderno 0 dopo una settimana di pausa si torna in campo con la sfida alla capolista continua la lotta con cremona e comense per il 2° posto u17 elite geas sestopilot italia biassono il 22/2 postic 12° turno comense-costa 66-63 classifica geas 20 cremona biassono comense 16 costa albino 8 vittuone mariano 6 cantù 0 ottime prospettive per biassono dopo l ufficializzazione dei posti per la lombardia agli interzona con 4 biglietti per u19 e u17 il bfb è ampiamente dentro mentre in u15 c è meno margine al momento ma passano le prime 5 u15 elite gazzada-motorama biassono 43-62 biassono maggioni 7 ferrazzi 8 diotti 9 berti manigrasso 1 de ponti 2 berto 6 chinello 14 costanzo 7 pinel di liddo 2 viganò 6 all diotti inizia bene il girone di ritorno delle under 15 la vittoria sul campo di gazzada permette alla motorama di tenere a distanza le altre pretendenti al 2° posto e di avvicinare la leader pro patria battuta dal geas dopo un buon avvio 10-19 al 10 appena prima dell intervallo lungo fanno tremare le triple di biasion 18 che riportano in scia le varesine 30-35 al 20 ma nella ripresa la musica cambia registrando la difesa e trovando più incisività in attacco basta il 4-15 del terzo quarto per archiviare la pratica sabato 18 partita in casa con urago altri risultati 12° turno costamasnagacomense 58-91 lussana-albino 60-23 pro patria-geas 33-43 urago-san gabriele 4964 lissone-milano basket stars 41-52 classifica pro patria° 22 biassono 20 milano stars comense geas 18 lussana 16 gazzada 10 s gabriele 10 urago 8 costa lissone albino° 2 ° 1 partita in più le under 13 sono campioni d inverno biassono valente 2 recalcati 10 mariani 29 mornato 6 maresca fumagalli 2 romano 12 roselli 2 santini de feo 8 basilicati 10 paleari 8 all minotti nessun problema per le ragazze di coach minotti nel testa-coda con bettola il successo nel penultimo turno d andata consente a biassono di laurearsi in anticipo campione d inverno con un ruolino di marcia finora immacolato otto vittorie in altrettanti incontri già dal primo quarto 22-6 emergono le forze in campo da lì in poi c è spazio per tutte nel finale mariani dopo aver messo a referto 29 punti smista pregevoli assist ben sfruttati dalle compagne l andata si conclude sabato 18 a melzo u13 biassono-bettola 89-27 valentina fossati play-guardia `96 i profili di coach de milo u19 u17 n°2 qualità principali la precisione al tiro deve migliorare dati i suoi compiti di regia le serve più pazienza nelle scelte per tenere in mano la squadra qualità principali anche per lei l ottima mano deve migliorare essendo una realizzatrice tende a non mettere la stessa intensità in difesa vorrei più equilibrio da lei tra le due fasi del gioco francesca frigerio ala `95 motorama pink basket è un circuito di bollettini sul basket femminile lombardo a cura di manuel beck giovanni ferrario e alessandro margotti partecipano lissone interni biassono btf 92 cantÙ castel carugate pool comense b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate baskettiamo sabiana vittuone e-mail manuel.beck@tiscali.it

[close]

p. 11

con bergamo ancora in difesa la chiave mannis non le abbiamo fatte correre usmate-lussana bergamo 46-43 8-12 27-24 34-31 usmate ferrara 2 nobis 10 bonetti ne meroni 12 sala 8 zugnoni soncin gervasoni 6 greppi 3 borsa 5 all mannis bergamo lippolis 3 cantamesse 6 filippi 13 tresoldi pizzi devicenzi carera luzzi 4 manzotti 9 ferri 8 all stazzonelli dono il comando della partita 27-24 al 20 le padrone di casa affondano i colpi subito dopo l intervallo toccando sul 34-26 al 25 il massimo vantaggio ma quattro possessi consecutivi sprecati riavvicinano il lussana 34-31 al 30 qui escono i meriti di un usmate efficace costruisce tanto fallisce i colpi del ko e si complica la vita con una serie di inusuali errori ai liberi 2/10 alla fine ma non concede possibilità di rientro alle orobiche che non hanno mai il possesso dell eventuale sorpasso o pareggio ed il 46-40 ad una manciata di secondi dalla fine sigilla un altra importante vittoria la zona-tranquillità è raggiunta ma sarebbe un peccato accontentarsi serie b usmate poker e settimo posto marinomannis i puristi dell estetica non avranno apprezzato ma aggiungiamo altri due punti alla nostra classifica e una vittoria in una gara che due mesi fa avremmo probabilmente perso in attacco abbiamo fatto fatica ma la nostra difesa ne ha fatta fare altrettanta al lussana a cui abbiamo tolto le giocate in velocità in questo ha grande merito l impatto delle giocatrici uscite dalla panchina che hanno raddrizzato una situazione tutt altro che felice del primo quarto e avrebbero meritato maggior spazio nella ripresa errore mio che col senno di poi non avrei fatto bonetti ha avuto un problema di salute prima della partita e non era disponibile pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda 15 febbraio 2012 cala il poker usmate dopo sole 5 giornate di girone di ritorno ha pareggiato il totale di vittorie dell intera prima metà stagione e pensare che potevano addirittura essere 5 su 5 se il fotofinish di crema non fosse stato beffardo la squadra di mannis fa valere la legge del fattore campo contro il lussana bergamo ed aggancia il 7° posto in classifica grazie a 3 delle quattro vittorie consecutive ottenute proprio tra le mura amiche e grazie ad una difesa che s è fatta ancor più imperforabile e rocciosa ed ha segnato la risalita avvio difficile per usmate 8-12 al 10 ma la concretezza della panchina cambia l inerzia e nel secondo quarto le brianzole pren la partita in cifre decisivo il cambio di ritmo nel secondo periodo 19-12 ed una difesa sempre puntuale contro lussana non ha brillato in attacco usmate 13/30 da 2 e 6/19 da 3 2/10 ai liberi ma nelle giocate d intensità a rimbalzo 40 totali nobis 8 soncin 7 e nelle palle vaganti 24 recuperi sala 5 s è sempre fatta trovare pronta la difesa di usmate ancora decisiva il punto sul campionato di b e la classifica sono nel panorama lombardo il riepilogo del poker la difesa di usmate è stata l artefice dei 4 successi consecutivi cantù carugate e cremona le vittime precedenti concessi 43.2 punti a partita alle avversarie con un massimo di 47 a cremona la squadra di mannis è ora la quarta miglior difesa del campionato 51.2 punti subiti meroni 3 volte in doppia cifra ha segnato 12.3 punti nel filotto meglio di sala con 9.8 mentre nobis dietro stoppa 3.7 tiri a partita 19 giornata 18/2 ore 20.45 walcor pontevico usmate palestra comunale pontevico bs dopo 3 gare casalinghe nelle ultime 4 per usmate arriva la trasferta più lunga della stagione a pontevico contro una squadra neopromossa ed abituata a lottare anche se il poco tasso di talento cigoli e facchini le giocatrici più pericolose ha pesato sui risultati e la nostra partita spartiacque l obiettivo è quello di fare punti per consolidare il prima possibile la classifica pontevico è una squadra con due giocatrici da limitare ma sul proprio campo s è fatta rispettare contro qualsiasi avversaria ed avrà accumulato esperienza a sufficienza per farsi trovare ancora più pronta sta a noi avere la situazione sempre in mano e non farci influenzare da classifica o altri fattori avverte marino mannis nessun problema di formazione torna disponibile anche marta bonetti indisponibile nella gara casalinga vinta contro il lussana bergamo top 15 della settimana meroni e nobis provvisoria per il rinvio di alghero-biassono pink league turno 5 43 34 33 30 30 28 28 27 26 25 25 25 23 23 23 classifica generale 5 usmatesi piazzate dopo i primi 3 turni completi 1 alice pagani costamasnaga 2 elisabetta mazzoleni costamasn 3 brooke smith comense 4 giulia luisetti cantù 5 laura meroni usmate 6 cristina danese cantù 7 alessia busnelli cantù 8 cristina nobis usmate 9 michela longoni costamasnaga 10 cameo hicks comense 11 madalene ntumba milano 12 francesca galli costamasnaga 13 michela frantini milano 14 jenny lidgren milano 15 sara fossa costamasnaga 1 brooke smith comense 9 laura meroni usmate 13 valentina sala usmate 16 marta bonetti usmate 23 cristina nobis usmate 25 alessia soncin usmate 46 20 14 10 6 5 regolamento a partire dal girone di ritorno di a1 a2 e b ogni settimana viene stilata tra tutte le giocatrici delle 8 società di pink basket una classifica delle migliori 15 prestazioni individuali il punteggio è dato da punti segnati valutazione eventuale bonus 5 punti per vittoria di squadra in caso di parità è davanti chi ha segnato più punti poi chi ha più valutazione ai fini della classifica generale la prima di ogni tappa riceve 25 punti la seconda 20 la terza 16 la quarta 13 la quinta 11 e poi a scalare di 1 punto fino alla quindicesima.

[close]

p. 12

www.usmatebasket.com pink basket giovanili u19 colpo sfiorato a villasanta usmate bertinotti 18 brambilla 4 cirica cioffi 10 crippa lauretta lo piparo 2 maconi marini mauri m meregalli paridi 1 strada i 6 varè teruzzi 2 all bucci villasanta-usmate 52-51 usmate bertinotti brambilla 19 cirica cioffi 2 crippa 5 lauretta lo piparo maconi 3 marini 12 mauri m meregalli paridi strada i 3 strada l 7 varè teruzzi all bucci due gare ben differenti per l under 19 usmatese brutta sconfitta a giussano contro l ultima in classifica da cui viene raggiunta reazione di carattere nel derby a villasanta contro un avversaria ben più attrezzata che ha sofferto fino all ultimo secondo prima di strappare il referto rosa u19 reg giussano-usmate 61-43 usmate bertinotti crippa 13 croce fumagalli lo piparo 7 maconi 12 meregalli 2 mezza ravese strada i 7 strada l teruzzi varè 2 all bucci sconfitta casalinga per l under 17 usmatese in un anticipo del 13° turno che poteva valere l aggancio al 3° posto partita di grande equilibrio nella prima metà con le ragazze di bucci partite con grande decisione ma nella ripresa la crescita dell opsa rompe la situazione di parità ritorno in campo immediato giovedì 16 per la trasferta sul parquet della comense u17 reg usmate-opsa bresso 43-56 altri risultati 12°-13° turno mariano c valmadrera 43-58 ardor bollate-cavallino poasco 42-48 cavallino-mariano 81-30 classifica cavallino 22 opsa valmadrera 16 eureka 14 usmate 12 bollate 10 comense 4 bettola 4 mariano 0 martedì 14 via luini ha ospitato l allenamento della selezione classe `99 per il trofeo delle province diretto da marino mannis buon allenamento grande disponibilità delle ragazze che hanno etica lavorativa a maturità ci ritroveremo tra un paio di settimane c è da ridurre di qualche unità il gruppo fino ad arrivare a 15 ma fino ad ora sono soddisfatto del lavoro e contento del compito che mi è stato affidato dice il coach usmatese i profili di marino mannis n°5 marta gervasoni play 1981 altri risultati 13°-14° turno cremasegrate 49-44 brixia bs-opsa bresso 60-50 vimercate-villasanta 51-39 albino-brixia 4639 vimercate-crema 49-45 classifica vimercate 24 crema albino 20 villasanta 18 segrate brixia 12 geas 10 opsa 8 bagnolo 6 usmate giussano 2 posticipato al 9/3 l impegno con l eureka le ragazze di mannis restano in attesa di centrare la seconda vittoria dell anno risultati 10° turno robbiano-biassono 40-50 costamasnaga-comense 6131 paderno-carugate 28-66 vimercatecantù 41-55 classifica biassono 20 costamasnaga 16 robbiano comense 14 cantù 12 carugate vimercate 8 eureka 4 usmate 2 paderno 0 u14 usmate-carugate il 19/2 cantÙ-pontevico 62-57 cantÙ luisetti 14 bragotto ne romanò 4 molteni 9 tarragoni 5 battaglini 3 cotta danese 12 scrimizzi 4 busnelli 11 all anselmi pontevico cigoli 15 sozzi 12 facchini 6 gregorat fontana 2 cominelli 10 laffranchi 2 zucchinelli 3 gozzoli 7 legati all celli villasanta-lodi 62-54 le altre di b si fermano cremona bergamo albino e carugate vittuone-costamasn 34-70 vittuone farano barenghi 2 rossi 7 pirola francione 4 cagner 6 corbetta 2 miccoli 3 miglio 2 belingheri 8 all riccardi costa casartelli 6 longoni 9 pozzi galli 9 meroni 2 pagani 17 fossa 4 bonomi 4 mazzoleni 14 giorgi 4 all astori villasanta castelli 4 costa boscolo 13 tessitore 15 rossi 2 bassani papagno 6 rigamonti 12 daniel pogliana 10 all merlo lodi biasini 12 pulvirenti 13 picco 1 marciano 12 nesca 16 devecchi dardi senna brino d ambrosio s all crotti crema-albino 75-33 crema conti 9 capoferri 4 genta 6 caccialanza 13 sforza 2 cerri 7 lodi 10 brognoli 2 rizzi 8 picotti 14 all sguaizer albino gatti 11 lissana locatelli puidokas 3 ghilardi 5 morandi coralluzzo 3 bettonagli 7 lussana dessì 4 all lombardi broni-cremona 62-47 broni bicocca zamelli 16 besagni 5 ballardini 6 canfora carù 8 borghi 7 brusadin 11 minati molinari 9 all fassina cremona coraducci 9 rizzi 2 m zagni ne racchetti 3 marulli 6 scarpa 6 scarsi 3 marcolini 16 c zagni aschedamini 2 all anilonti valmadrera-carugate 55-49 valmadrera bussola 4 capiaghi 7 scudiero 11 gariboldi cotti 9 molteni 5 turri v.13 viganò 2 vassena 4 turri s all gualtieri carugate arnaboldi 2 de cristofaro 6 bonfanti 5 robustelli 14 bratovich 5 calastri 10 zumbaio pozzi 4 galbiati 3 minervino all ganguzza come è arrivata a usmate da carugate grazie ai buoni uffici che avevamo col loro allenatore aveva 1415 anni categoria allieve e di lì è partita la sua carriera ad usmate in cui non le sono mancate le soddisfazioni titolo juniores parecchie finali regionali fino a giocare in prima squadra di cui è da anni il nostro capitano ed è stata una delle artefici della promozione in serie b nazionale nel 2006 caratteristiche marta è una giocatrice che si fa carico degli umori della squadra e con cui ho un dialogo perenne non è stato difficile ritagliarle un nuovo ruolo passando dal quintetto alla panchina e chiedendole un contributo per cambiare volto a partita iniziata ha dei limiti fisici oggettivi ma è molto solida e non ha paura di subire la maggior stazza delle avversarie è un esimia tiratrice dagli angoli e non solo piedi per terra difficilmente tradisce come sta giocando ha accettato il nuovo ruolo bene e ha fatto ottime partite non per ultima quella contro cantù che ha dato il via alla striscia di 4 successi in cui ha spaccato la partita dal punto di vista offensivo pink basket è un circuito di bollettini sul basket femminile lombardo a cura di manuel beck giovanni ferrario e alessandro margotti partecipano lissone interni biassono btf 92 cantÙ castel carugate pool comense con u.s vertematese b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate -baskettiamo sabiana vittuone e-mail manuel.beck@tiscali.it

[close]

p. 13

serie b pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda non possono reggere il passo della profondità delle lecchesi così col passare dei minuti il solco si fa più profondo e sul -22 all intervallo i giochi sono già fatti nella ripresa è solo questione di definire lo scarto finale e poi di tendere l orecchio al risultato di lodi fortunatamente per vittuone la rivale perde a villasanta dopo aver sciupato un +17 un sospiro di sollievo per il baskettiamo che viene superato dalla stessa villasanta ma quel che più conta conserva un +6 sulle lodigiane e un +4 su pontevico che la sera prima aveva perso a cantù ora pari con la sabiana il margine in classifica sulla zona-dramma è ancora immutato ma stanno avvicinandosi gli scontri-verità nei quali non basterà contare sugli aiuti altrui sabiana vittuone-b p costamasnaga 34-70 9-16 16-38 22-51 vittuone farano barenghi 2 rossi 7 pirola francione 4 cagner 6 corbetta 2 miccoli 3 miglio 2 belingheri 8 all riccardi costa casartelli 6 longoni 9 pozzi galli 9 meroni 2 pagani 17 fossa 4 bonomi 4 mazzoleni 14 giorgi 4 all astori la difesa lecchese soffoca la sabiana grassi poco lucidi ad albino provarci c è poca luce per vittuone con costa 15 febbraio 2012 carlo grassi vice non abbiamo pro sconfitta inequivocabile per vittuone col secondo peggior scarto stagionale costamasnaga squadra giovane quanto la sabiana ma quarta in classifica con rotazioni infinite grazie all assemblaggio del proprio vivaio con quello del geas arriva probabilmente anche con motivazioni speciali dopo il passo falso in casa con villasanta risultato di tutto ciò la luce per il baskettiamo si spegne dopo un incoraggiante 6-2 nelle primissime battute basta un sorpasso a costa che poi allunga in progressione rubando palloni in serie e capitalizzandoli in velocità per il 9-16 di fine primo quarto né rossi né cagner né francione le tre punte di una squadra di riccardi come sempre rimaneggiatissima appaiono in serata e le alternative prio fatto canestro mai arrivati a 10 punti in un quarto costa ha proposto cambi sistematici a uomo e una zona 2-3 allungata alternando molto le difese anche tra un azione e l altra risultato ci ha confuso le idee coi nostri riferimenti principali in giornata poco lucida non siamo riusciti ad applicare quegli adattamenti agli schemi che avevamo preparato per le caratteristiche delle avversarie ad esempio c era l idea di sfruttare i mis-match con cagner marcata da giocatrici più piccole ma tutto è naufragato sulle troppe palle perse bisogna anche riconoscerlo al di là delle colpe nostre brave loro col rientro di meroni hanno 10 giocatrici intercambiabili le alternano con rapide rotazioni e mantengono sempre costante il livello mentre lo stesso purtroppo non vale per noi oggi come oggi anche perché nell occasione si è aggiunta una pirola febbricitante agli altri soliti guai stiamo giocando più sui risultati degli altri che sui nostri ma finché pontevico e lodi perdono bene così serve ritrovare la migliore rossi la partita in cifre i soli 5 tiri liberi guadagnati e il 14/48 dal campo fotografano la fatica di vittuone a rendersi pericolosa ma sono soprattutto le 26 perse con soli 9 recuperi a fare la differenza belingheri tira 4/5 19 giornata 18/2 ore 20.30 fassi albino-sabiana vittuone palasport via a moro albino bg dopo 4 sconfitte di fila ma in realtà messe in conto guardando la difficoltà del calendario tornano per vittuone partite più giocabili anche se albino sul suo campo è favorita sebbene reduce da un -42 a crema non si può negare che in questo momento dipendiamo dalle prestazioni offensive di cagner e francione ad albino le due si troveranno davanti giocatrici più forti fisicamente ma forse meno mobili e questa può essere un arma per noi altra chiave è il rendimento di rossi che nelle ultime partite non è riuscita né a segnare né a innescare le compagne dovrebbe rientrare cassani ma ci manca una giocatrice in grado di attaccare in 1 contro 1 com era djedjemel anche le tiratrici non vivono un gran momento insomma dovremo selezionare meglio le scelte e ovviamente metterla dentro all andata soffrirono il pressing ci riproveremo con la fiducia di poter invertire la rotta il punto sul campionato di b e la classifica sono nel panorama lombardo cantÙ-pontevico 62-57 cantÙ luisetti 14 bragotto ne romanò 4 molteni 9 tarragoni 5 battaglini 3 cotta danese 12 scrimizzi 4 busnelli 11 all anselmi pontevico cigoli 15 sozzi 12 facchini 6 gregorat fontana 2 cominelli 10 laffranchi 2 zucchinelli 3 gozzoli 7 legati all celli villasanta-lodi 62-54 le altre di b si fermano cremona bergamo albino e carugate usmate bergamo 46-43 usmate ferrara 2 nobis 10 bonetti ne meroni 12 sala 8 zugnoni soncin gervasoni 6 greppi 3 borsa 5 all mannis bergamo lippolis 3 cantamesse 6 filippi 13 tresoldi pizzi devicenzi carera luzzi 4 manzotti 9 ferri 8 all stazzonelli crema-albino 75-33 crema conti 9 capoferri 4 genta 6 caccialanza 13 sforza 2 cerri 7 lodi 10 brognoli 2 rizzi 8 picotti 14 all sguaizer albino gatti 11 lissana locatelli puidokas 3 ghilardi 5 morandi coralluzzo 3 bettonagli 7 lussana dessì 4 all lombardi broni-cremona 62-47 broni bicocca zamelli 16 besagni 5 ballardini 6 canfora carù 8 borghi 7 brusadin 11 minati molinari 9 all fassina cremona coraducci 9 rizzi 2 m zagni ne racchetti 3 marulli 6 scarpa 6 scarsi 3 marcolini 16 c zagni aschedamini 2 all anilonti valmadrera-carugate 55-49 valmadrera bussola 4 capiaghi 7 scudiero 11 gariboldi cotti 9 molteni 5 turri v.13 viganò 2 vassena 4 turri s all gualtieri carugate arnaboldi 2 de cristofaro 6 bonfanti 5 robustelli 14 bratovich 5 calastri 10 zumbaio pozzi 4 galbiati 3 minervino all ganguzza villasanta castelli 4 costa boscolo 13 tessitore 15 rossi 2 bassani papagno 6 rigamonti 12 daniel pogliana 10 all merlo lodi biasini 12 pulvirenti 13 picco 1 marciano 12 nesca 16 devecchi dardi senna brino d ambrosio s all crotti.

[close]

p. 14

pink basket giovanili vittuone vitelli 2 cassani barenghi 8 rossi 16 malchiodi 2 cagner 4 corbetta miglio 4 baiardo 6 bellinzoni miccoli belingheri 6 all grassi nella partita d esordio della seconda fase vittuone vuole ritrovare entusiasmo e interpreta la partita a viso aperto divertendosi e nel 2° quarto anche giocando bene dopo un inizio sofferto al tiro da 22-11 al 10 si passa al 32-29 dell intervallo nella ripresa arriva la prevista reazione di bergamo con un parziale di 10-0 agevolato da un carico di falli che tartassa il baskettiamo 27-8 il computo alla fine le padrone di casa scappano sul 53-37 al 30 vittuone contiene i danni nell ultimo quarto martedì 21 sfida impossibile al geas altri risultati 11° turno geas-cavallino poasco 67-46 costamasnaga-biassono 5762 classifica geas 22 biassono 16 lussana 14 cavallino poasco 8 vittuone 4 costa 2 u19 elite lussana bergamobaskettiamo vittuone 65-48 impresa per le u14 peccato u15 dopo una settimana di sosta del campionato si è giocato solo il posticipo tra comense e costamasnaga con risultato favorevole a vittuone le under 17 tornano in campo in una sfida di grande importanza infatti alla luce della formula per gli accessi all interzona appena ufficializzata dalla fip vedi in basso il baskettiamo deve vincere per alimentare le sue speranze di passaggio del turno c è anche da riscattare la sconfitta dell andata che segnò l inizio di un periodo negativo postic 12° turno comense-costa 66-63 classifica geas 20 cremona biassono comense 16 costa albino 8 vittuone mariano 6 cantù 0 www.baskettiamovittuone.com u17 elite albino-vittuone il 20/2 vittuone guidetti 2 corbellini 5 manzoni 19 ghidoli 15 maronati 1 guerra 1 colombo l preatoni corbetta a 25 magna all riccardi u15 reg baskettiamo vittuonegavirate 66-72 35-36 cassani è tornata in campo per le u19 a bergamo vittuone corbellini 6 siniscalco 8 guerra 13 preatoni 6 fogli 2 colombo l 5 giuli tunesi corbetta 31 all grassi colpo doppio per le under 14 che battono e agganciano s vittore al 3° posto ribaltando anche il -4 dell andata pur con qualche assenza e acciacco da compensare vittuone ha un approccio convincente mettendo la partita sui binari giusti 5 a fine 1° quarto +9 all intervallo al terminale designato corbetta fanno da utile supporto le compagne il tutto nonostante un rivedibile 3/17 dalla lunetta nella ripresa le padrone di casa tornano più volte a contatto ma ogni volta il baskettiamo le respinge 45-53 al 30 e nel finale si gioca per la differenza canestri dopo un timeout sul +4 a 14 dalla fine corbetta subisce fallo e realizza il libero che vale l obiettivo numero 2 della giornata ma non è ancora finita serve una buona difesa di l colombo sull ultimo assalto di s vittore per proteggere il +5 sabato 18 ci vorrebbe un impresa ancora più grande per fermare l imbattuta vedano ma intanto le chances di qualificazione passano le prime 4 sono in crescita u14 s vittore olonabaskettiamo vittuone 66-71 29-38 vittuone non passa l esame di maturità nello scontro diretto con gavirate che metteva in palio il 2° posto al di là dell assenza di migliorini e dell indisponibilità di preatoni il baskettiamo mostra meno mordente nei momenti decisivi quelli in cui le varesine piazzano le zampate che indirizzano la partita l inizio è favorevole alla squadra di riccardi 18-14 al 10 ma nei due periodi centrali le ospiti mettono progressivamente la loro impronta andando al riposo sul +1 e allungando a +10 nel 3° quarto dopo il 4° fallo di manzoni una fiammata di ghidoli 11 punti nella terza frazione che dà man forte a corbetta prova a ricucire lo strappo sul 54-60 al 30 ma gavirate è solida mentalmente e non molla la presa domenica 19 vittuone è chiamata al riscatto nel test più importante con la capolista sondrio altri risultati 11° turno robbiano-canegrate 72-54 valmadrera-sondrio 41-91 classifica sondrio 20 gavirate 18 vittuone mariano 16 canegrate 12 robbiano 10 s vittore valmadrera 6 cesano 2 nova 0 provvisoria per il rinvio di alghero-biassono top 10 della settimana erika nona pink league turno 5 interzona c È speranza nonostante la malasorte sotto forma di infortuni e anche qualche pecca propria abbiano reso avara di soddisfazioni l annata per le u19 e le u17 l ufficialità appena giunta sui posti a disposizione per la lombardia lascia aperte le chances di vittuone di riconquistare il palcoscenico dell interzona in entrambe le categorie infatti ci sono 4 accessi diretti più uno previo spareggio e nelle u19 vittuone è attualmente quinta e dunque andrebbe allo spareggio nelle u17 settima ma a soli 2 punti dal 5° posto 1 alice pagani costamasnaga 43 2 elisabetta mazzoleni costamasn 34 3 brooke smith comense 33 4 giulia luisetti cantù 30 5 laura meroni usmate 30 6 cristina danese cantù 28 7 alessia busnelli cantù 28 8 cristina nobis usmate 27 9 michela longoni costamasnaga 26 10 cameo hicks comense 25 nessuna di vittuone tra le prime 15 classifica generale 3 vittuonesi piazzate dopo i primi 3 turni completi classifica dopo 10 turni vedano 20 canegrate 16 vittuone pro patria s vittore 14 nerviano 8 origgio gazzada 6 garbagnate 2 arese 0 pink basket è un circuito di bollettini sul basket femminile lombardo a cura di manuel beck giovanni ferrario e alessandro margotti partecipano lissone interni biassono btf 92 cantÙ castel carugate pool comense con u.s vertematese b p costamasnaga per l unicef lucsa systems sanga milano asd usmate -baskettiamo sabiana vittuone e-mail manuel.beck@tiscali.it regolamento a partire dal girone di ritorno di a1 a2 e b ogni settimana viene stilata tra tutte le giocatrici delle 8 società di pink basket una classifica delle migliori 15 prestazioni individuali il punteggio è dato da punti segnati valutazione eventuale bonus 5 punti per vittoria di squadra in caso di parità è davanti chi ha segnato più punti poi chi ha più valutazione ai fini della classifica generale la prima di ogni tappa riceve 25 punti la seconda 20 la terza 16 la quarta 13 la quinta 11 e poi a scalare di 1 punto fino alla quindicesima 1 brooke smith comense 2 michela longoni costamasnaga 3 virginia galbiati biassono 11 erika francione vittuone 14 camilla cagner vittuone 26 federica pirola vittuone 46 35 30 16 13 3

[close]

p. 15

sabiana vittuone-b p costamasnaga 34-70 9-16 16-38 22-51 vittuone farano barenghi 2 rossi 7 pirola francione 4 cagner 6 corbetta 2 miccoli 3 miglio 2 belingheri 8 all riccardi costa casartelli 6 longoni 9 pozzi galli 9 meroni 2 pagani 17 fossa 4 bonomi 4 mazzoleni 14 giorgi 4 all astori b p schianta vittuone ora scontro con bergamo astori quasi perfette astori la differenza s è vista fin da subito o quasi vittuone punge con cagner e rossi nelle prime battute 7-6 al 5 la b&p trova forze fresche dalla panchina con galli e bonomi e recuperando tanti palloni allunga già a fine primo quarto 7 poi supera con lucidità ed attenzione le trappole della zona bilanciando gioco interno e perimetrale che porta alle triple di casartelli giorgi galli e fossa 22 al 20 non c è partita nella ripresa costa mantiene alta la soglia di concentrazione vincendo anche terzo e quarto periodo ed è questa la notizia più positiva del raid di vittuone assieme al rientro di meroni e alla prima vera partita di galli serie b costa torna a correre verso il 4°posto maurizio astori partita totalmente opposta a quella di una settimana prima contro villasanta siamo state praticamente perfette per continuità di rendimento e presenza sul campo l unica flessione è arrivata a partita già conclusa nel quarto periodo il rientro di meroni ci garantisce una giocatrice di presenza ed intimidazione sotto canestro esordio positivo anche perché l ho buttata nella mischia molto presto ed ha contribuito ad una difesa collettiva molto attenta che ha tolto ogni stimolo agli avversari pink basket informazione sulla pallacanestro femminile lombarda 16/2/2012 pieno e immediato riscatto per la b p costa che torna al successo dopo il passo falso con villasanta e consolida il quarto posto aumentando a +6 il vantaggio sul lussana bergamo caduto sul difficile campo di usmate le insidie della vigilia erano rappresentate più dalla metabolizzazione del già citato k.o interno piuttosto che da un avversaria altrettanto giovane e combattiva ma meno attrezzata da tempo senza la leader djedjemel infortunata delle ragazze di marta meroni classe `93 e meroni c È aveva giocato la sua ultima partita ufficiale lo scorso 17 aprile con la maglia del college italia nella partita valsa la salvezza ai playout di a2 contro firenze quasi 10 mesi dopo con l infortunio della scorsa estate ormai alle spalle e marta meroni è tornata in campo facendo contenta costa che ritrova il gioiellino del suo vivaio dopo le due stagioni a roma per il college ma anche il geas sesto che ha puntato sull ala del `93 in doppio tesseramento e la utilizzerà nella sua rincorsa allo scudetto u19 e possibilmente anche in a1 a vittuone è la migliore statisticamente parlando partita dell anno per costa 115 di valutazione con 24 assist mazzoleni e longoni 4 ed un dominio netto a rimbalzo 43-14 addirittura 12-0 d attacco longoni trascinante 6 rimb 6 recuperi e 4 assist mazzoleni 6/7 da 2 e pagani in doppia-doppia con 11 rimb e prima gara sostanziosa di galli 4/9 al tiro in 23 la partita in cifre quanti eventi a costa tanta carne al fuoco nell assemblea societaria del basket costa dello scorso lunedì 13 con grande rilievo agli eventi speciali che animeranno la palestra di via verdi al ritmo di almeno uno al mese a febbraio il party di sabato 18 a marzo il 6 basket è donna il 9-10 aprile il memorial nino ranieri a maggio la giornata porta un amico il 2-3 giugno l all star game lombardo femminile un ritorno dopo 4 anni e nel weekend successivo il trofeo delle promesse top 15 della settimana super costa 1 alice pagani costamasnaga 2 elisabetta mazzoleni costamasn 3 brooke smith comense 4 giulia luisetti cantù 5 laura meroni usmate 9 michela longoni costamasnaga 12 francesca galli costamasnaga 15 sara fossa costamasnaga dopo i primi 3 turni completi provvisoria per il rinvio di alghero-biassono pink league turno 5 43 34 33 30 30 riassunto di giornata classifica e prossimo turno di b nel panorama lombardo classifica generale due nelle top 5 46 35 30 25 25 7 26 25 23 la trasferta a bergamo contro il lussana vale molto in chiave-quarto posto in classifica che costamasnaga potrebbe blindare in caso di vittoria e conseguente 2-0 negli scontri diretti ma non solo abbiamo anche una differenza canestri da gestire per cui ci presentiamo senza forti assilli e dopo la gara di vittuone abbiamo riacquisito tranquillità e consapevolezza dei nostri mezzi commenta maurizio astori il margine dell andata da difendere è un buon +12 ottenuto con una gran progressione finale dopo aver a lungo sofferto bergamo è avversaria simile per gioventù e modo di giocare con le giovani del proprio vivaio per questo motivo sarà importante toglierle giocate in velocità e d istinto lavorare bene in transizione difensiva e sfruttare l intimidazione che meroni e le altre lunghe possono darci diciannovesima giornata sabato 18/2 ore 21 lussana bergamo-b p costa palestra pesenti bergamo 1 brooke smith comense 2 michela longoni costamasnaga 3 virginia galbiati biassono 4 antonella contestabile biassono 4 elisabetta mazzoleni costamasn 21 silvia bassani costamasnaga regolamento a partire dal girone di ritorno di a1 a2 e b ogni settimana viene stilata tra tutte le giocatrici delle 8 società di pink basket una classifica delle migliori 15 prestazioni individuali il punteggio è dato da punti segnati valutazione eventuale bonus 5 punti per vittoria di squadra in caso di parità è davanti chi ha segnato più punti poi chi ha più valutazione ai fini della classifica generale la prima di ogni tappa riceve 25 punti la seconda 20 la terza 16 la quarta 13 la quinta 11 e poi a scalare di 1 punto fino alla quindicesima.

[close]

Comments

no comments yet