Il fenomeno Nibiru vol.1 - le conferme

 

Embed or link this publication

Description

Dal 1976 la teoria dell' orientalista russo Zecharia Sitchin ha cambiato il mondo della ricerca delle nostre origini. Controversa, sorprendente, rivoluzionaria, la sua teoria riguardante Nibiru e gli Anunnaki é stata più volte definita 'senza basi' da col

Popular Pages


p. 1

il fenomeno nibiru analisi delle conferme e delle critiche alla teoria di zecharia sitchin vol 1 le conferme 1

[close]

p. 2

2

[close]

p. 3

zig3-ga u5-bi2 zig3-ga u5-e-de3-en zig3-ga u5-bi2 sali a bordo stiamo per salpare sali a bordo da il viaggio di ningishzida nel mondo di sotto ai miei genitori a katia v sandro t federico z e francesco m 3

[close]

p. 4

4

[close]

p. 5

indice parte 1 zecharia sitchin il personaggio e le teorie parte 2 impatto delle teorie parte 3 le conferme un gioco di previsioni e anteprime il mondo della genetica adamo ed eva ruolo dell argilla in genetica trasferimento `orizzontale di materiale genetico geni extraterrestri e ricerca di informazioni genetiche extraterrestri parentele genetiche inattese l origine mediorientale degli europei il tanto atteso `anello mancante astronomia tecnologia aerospaziale e astronautica interferenze nel sistema solare motori ad acqua acqua su marte la ricerca del pianeta x sedna la fascia di kuiper e il pianeta `retrogrado asteroidi comete e riarrangiamento del sistema solare mitologia ed archeologia legame tra mesopotamia e centroamerica il vaso di fuente magna fenici ed elamiti in perù e bolivia 5 p.55 p.58 p.62 p.64 p.65 p.66 p.70 p.74 p.78 p.81 p.85 p.90 p.91 p.101 p.104 p.25 p.35 p.43 p.45 p.47 p.47 p.52 p.54

[close]

p. 6

piramidi ziggurat allineamenti sfingi e serpenti errori comuni gli studi di clyde winters i più antichi templi peruviani giganti e angeli caduti i giganti nella bibbia i giganti americani i giganti africani ed asiatici il diluvio universale un ricordo globale il diluvio nella bibbia il diluvio in mesopotamia il diluvio nelle ande e nel sudamerica il diluvio in oceania il diluvio in altre culture sigilli e reperti le `culle della civiltà nuova cronologia del medioriente l origine della civiltà sarda monte d accoddi e l esagila le piramidi cinesi la parte linguistica sumero e turco sumero e lituano sumero e nahuatl basco ainu e sumero sumero e cinese sumero-accadico e sardo geologia e mineralogia guerre atomiche nel 2024 a.c la ricerca dell oro oro disperso nell atmosfera 6 p.105 p.111 p.112 p.117 p.119 p.120 p.122 p.124 p.125 p.126 p.129 p.134 p.138 p.140 p.142 p.149 p.154 p.158 p.165 p.169 p.171 p.172 p.173 p.176 p.177 p.179 p.182 p.183 p.183 p.190 p.195

[close]

p. 7

la luna satellite della terra o di tiamat analisi alternativa di alcuni miti enuma elish l epica di erra ed ishum il lamento per ur le guerre delle piramidi stralci di altri testi parte 4 conclusioni conferme dalla genetica conferme da astronomia e astronautica conferme da archeologia e mitologia conferme dalla linguistica conferme da geologia e mineralogia conferme dall mitologia bibliografia e fonti l autore p.197 p.200 p.201 p.218 p.243 p.253 p.289 p.301 p.303 p.304 p.306 p.308 p.308 p.309 p.311 p.325 7

[close]

p. 8

8

[close]

p. 9

lessi per la prima volta il nome di zecharia sitchin a fine del 2001 mentre ero assorto nella lettura di `il mistero della genesi delle antiche civiltà di alan alford prima di allora non avevo mai sentito nominare nemmeno alford non era uno dei famosi autori di libri su misteri che comunemente si trovavano in ogni libreria da anni collezionavo libri sui vari misteri che toccavano un pò tutti gli argomenti di avevo nella mia libreria personale almeno una quindicina libri quindici e questa nel che conto libri sono pochi penserete non esattamente quando sono libri che dicono tutti le stesse cose anche 5 sono troppi era la pecca comune a tutti i libri che mi mainstream dell argomento `misteri rendevo circolavano leggendo quei libri non avrei mai trovato `soluzioni quei libri erano buoni per sapere che ci sono dei misteri irrisolti ma non per risolverli o per metterli in correlazione in questa ottica ho sempre visto libri pur bellissimi come `il mistero di orione `l enigma di marte o `custode della genesi di hancock e bauval o `archeologia proibita di cremo o `gli occhi della sfinge e `il giorno del giudizio é già cominciato di von daeniken e tutti gli altri libri che affollavano la mia libreria un giorno capitai a un mercatino del libro e mi venne spontaneo scorrere la sezione dei libri su misteri paranormale etc vi erano tanti nuovi libri su giza sui maya ma tra questi di l unico che destò il mio interesse fu appunto il libro senza nemmeno leggere il sunto in quarta di alford copertina lo comprai guidato da una considerazione tutti i libri che avevo letto fino al momento parlavano di oggetti e luoghi misteriosi nessuno parlava di popoli sarebbe stato quindi conoscere un nuovo autore e una nuova teoria oltre che un nuovo argomento 9

[close]

p. 10

in realtà il libro di alford si rivelò una vera manna dal cielo per la prima volta dei credetti personaggi di testi teoria un autore metteva in relazione molti dei vari misteri offrendo una teoria che li spiegasse eventi parlando in coinvolti e di teoria nel raccontando che si di parlava fornendo analisi quella reperti incastonassero sistema solare di questa esseri venuti da un pianeta che orbita ben oltre i limiti del questi esseri di più anni arrivati fa nostro pianeta di centinaia complessi migliaia intrapresero ancora lavori estrazione mineraria e successivamente costruirono tutti quei megalitici antichi che oggi lasciano basiti chi li osserva questo popolo venuto dallo spazio diede inizio alla prima civiltà scritte del in nostro pianeta da come i sumeri e insegnò loro cose un incredibili che sono giunte a fino noi tramite le tavolette cuneiforme elementare questa poteva popolazione essere seppur con linguaggio quello della prima civiltà della terra una teoria di per se dettagliatissima e molto convincente se si accetta il presupposto che gli alieni esistano davvero alford faceva riferimento in molti punti del testo ai libri di zecharia questa sitchin teoria già un orientalista 1976 con russo il che aveva proposto `il nel suo primo libro dodicesimo pianeta mi convinsi che seppur alford presentava una mole incredibile di materiale documentale a sostegno di questa teoria la cosa migliore era studiarla direttamente dai libri di sitchin soprattutto perchè alford nel suo libro dichiarava di aver introdotto numerose modifiche alla versione originale della teoria dell autore russo qualche mese dopo riuscii a trovare in libreria `il pianeta 10

[close]

p. 11

degli dei versione riveduta di quel `dodicesimo pianeta uscito circa 30 anni prima inutile dire che la lettura di quel libro fu una esperienza come poche ne capitano nella vita i libri di sitchin hanno alla prima lettura lo stesso effetto modo in su chiunque cui viene abbia una mentalità la aperta la che tanto da accettare la possibilità di vita extraterrestre convincono il presentata esposte teoria sì immensa tutto si documentazione portata a sostegno la incredibile varietà di nozioni multidisciplinari fanno intrecci nel modo più perfetto sitchin con i suoi libri crea quella `cronaca della terra i suoi libri fanno parte infatti di un ciclo chiamato the earth s chronicles che spiega tutto ciò che é il successo primo negli ultimi le 450.000 basi e anni tutti sul gli nostro altri pianeta libro getta fungono poi da approfondimenti dedicati ognuno a un particolare aspetto coinvolto qualcuno convincenti `inventando del primo libro nacque così in me un duplice desiderio se da una parte non vedevo l ora di leggere gli approfondimenti su determinati argomenti queste ricerca sulla accennati mi nel resi primo conto lunga in libro subito e d che altra parte volevo una a tentare una analisi critica del materiale usato per presentare teorie sarebbe stata incredibilmente di difficoltosa lingua soprattutto avrà ma se sicuramente la teoria pensato fosse di i suoi se libri lui sono errata stesse sarebbe questa capacità persuasione particolarmente dannosa lo pensai anche io dopo la lettura causa del fatto che un buon 80 si basava sulla cultura sumera traduzione testi accadica babilonese ebraica e a causa del fatto che fino a quel momento io di 11

[close]

p. 12

queste civiltà non conoscevo niente se non pochi scritti che avevo letto anni addietro durante i miei studi di occultismo la lettura del secondo libro che comprai `guerre atomiche al tempo degli dei fu un altro duro colpo avevo già letto qualcosa a riguardo dei testi veda che parlano di guerre nel cielo tra divinità ma non avevo mai pensato che questo potesse essere un motivo ricorrente perfino negli stessi dettagli in tutte le più antiche culture del pianeta e questo l aspetto da sottolineare a mio avviso non sono solo i greci che nel i millennio a.c avevano comunque alle spalle circa 2500 anni di storia alla quale attingere per i loro racconti a parlare di guerre tra divinità ma se ne parla nella tradizione induista nelle prime tradizioni egizie in quelle accadiche tutte nate in un periodo in cui non esisteva un consistente background storico a cui attingere e tutte lontane l una dall altra tanto da non permettere una diffusione così incredibile degli stessi racconti degli stessi dettagli in così poco tempo se non ammettendo che queste civiltà fossero collegate tra loro e tutte collegate con un altra civiltà precedente se ne parla anche in una zona del globo completamente agli antipodi in dove i racconti dei sumeri degli indiani centroamerica asiatici degli egiziani non potevano arrivare se non dopo la `scoperta da parte di colombo eppure anche i popoli maya incas aztechi avevano il loro corpus di miti che annoverava racconti di guerre tra dei racconti che ricalcavano stranamente quelli di popolazioni distanti 6000 miglia fu quando lessi `le astronavi del sinai che mi resi conto che la ricerca che mi aspettava doveva essere un lavoro multidisciplinare e questa convinzione fu definitiva quando lessi `la altra genesi in questi ultimi due libri in modo 12

[close]

p. 13

particolare sitchin non si basa solo sui testi e sui reperti archeologici raccolta chimica religioni di ma punta maggiormente nell ambito su di altri campi spesso scientifici il mio lavoro di ricerca avrebbe comportato la materiale biologia genetica delle fisica astronautica astronomia storia climatologia geologia tecnologie propulsive mineralogia e tanti altri campi ancora col passare del tempo collezionai altri libri di sitchin tra i quali `gli dei dalle lacrime d oro che era quasi interamente dedicato alle civiltà centro e sudamericane il libro metteva in relazione le civiltà sumera ed egiziana con quelle peruviana e messicana la lettura di questo libro fu essenziale per me a quell epoca frequentavo vari forum di misteri e ovunque capitassi scrivevo le mie impressioni sui libri di sitchin consigliandoli caldamente e rendendomi conto di quanto poco fossero conosciuti fu proprio in uno di questi forum che un ragazzo definì il materiale di sitchin `mondezza invitandomi a consultare il sito personale di un certo michael s heiser www.sitchiniswrong.com il sito conteneva analisi dettagliatissime della teoria di zecharia sitchin smontandola punto per punto dal punto di vista linguistico archeologico e iconografico michael heiser si presentava come uno studioso di lingue orientali vantando al contrario le di sitchin di un dottorato il in lingua ebraica stesso lingue criticava traduzioni che era la sitchin di pari personaggio delle l metteva in dubbio il suo background di studioso e dichiarava apertamente mediorientali conoscenza sitchin a zero assolutamente incredibile mole di materiale portato come evidenza nel sito mi convinse che le teorie di sitchin erano si verosimili ma inventate un 13

[close]

p. 14

duro colpo successe poi dopo alcuni mesi che navigando per caso su internet scaricai un file pdf chiamato `sumerian lexicon di john halloran era un documento `ortodosso nel senso che era ufficialmente riconosciuto ed utilizzato nell ambiente accademico leggendo qui e li provai a verificare quanto avevo letto nel sito di heiser e fu allora che rimasi sbigottito quando heiser incollava nel suo sito la pagina di un rinomato dizionario di assiro e di accadico che contraddiceva le traduzioni che sitchin faceva di alcune parole non avevo notato la caratteristica delle lingue `cuneiformi lo stesso glifo può avere diversi significati non solo glifi diversi possono avere lo stesso significato il sumero per come gli studiosi lo hanno decifrato adotta per convenzione un tipo di traslitterazione che fa sì che diversi segni cuneiformi vengano traslitterati con la stessa particella per esempio gish la quale a seconda del glifo corrispondente può essere scritta gish gish2 gish3 spesso queste particelle hanno significati completamente `shumu/shamu alcune steli diversi ciò rende il evidente deriva in che a per esempio dal dei quando sitchin afferma che il termine shm ebraico deriva da accadico così quale sua volta sumero mu che significa `navicella a causa della forma che chiamate avevano raffigurazione razzi di questi extraterrestri non ha senso dire `non é vero perchè il significato di shm é ben conosciuto ed é nome ­ fama affermazione tipica di heiser e di tutti i critici di sitchin heiser accompagna questa affermazione con la pagina di un dove dizionario viene in cui viene `shem tradotta come 14 la ­ particella fama ­ shamu essere accadica riporta inoltre la pagina di un dizionario ebraico tradotto `nome

[close]

p. 15

rinomato ma quale dei vari significati di mu shamu sta mostrando quale dei vari significati del termine shem sta mostrando non offre il corrispondente cuneiforme ma solo una traslitterazione questo mi sembrò particolarmente scorretto per far capire meglio cosa intendo immaginate di essere un inglese che sta imparando l italiano immaginate di trovare la parola `ancora e di chiederne il significato immaginate ora che qualcuno vi mostri una pagina di un dizionario italianoinglese in cui compare `ancora still again crescerete con la convinzione che il termine italiano `ancora abbia soltanto quel significato ma se guardate meglio il dizionario trovate un altro termine scritto esattamente alla stessa maniera ma che viene tradotto con `anchor heiser può la un stessa prefisso successione verbale se di non non lettere ha due significati completamente diversi così mu può essere prendere come fuoco sostiene così traducibile ma può anche significare `to take fire ­ ignite shumu significare `nome traduciamo shu e traduciamo mu come `nome ma può essere anche shum+u che significa `to procure elevation to procure travel procurare elevazione innalzamento viaggio questo in virtù del fatto che molti glifi sumeri sono ottenuti unendo i glifi dei loro unendo componenti i come per di esempio mu e lugal ottenuto cosa dall unione dei glifi lu2 e gal significati shum+u otteniamo qualcosa che prende o emette fuoco e procura una elevazione viaggio se questa non é la descrizione di un razzo cosa é fu leggendo questi significati in uno strumento `ortodosso che guardai con nuova ottica il lavoro di heiser e riacquistai fiducia in quello di sitchin 15

[close]

Comments

no comments yet