APPARATO DIGERENTE

Embed or link this publication

Description

APPARATO DIGERENTE

Popular Pages


p. 1

apparato digerente apparato digerente

[close]

p. 2

l apparato digerente dei mammiferi comprende il canale alimentare e le ghiandole annesse che secernono succhi digestivi nel lume si suddivide in parte prediaframmatica bocca faringe parte esofago postdiaframmatica piccolo tratto esofago stomaco intestino fegato pancreas si individua un tratto ingestivo bocca faringe esofago tratto digestivo stomaco gran parte intestino tratto espulsivo parte finale dell intestino dall esofago all intestino crasso il canale alimentare presenta una parete a quattro strati o tonache mucosa sottomucosa muscolare e avventizia esofago o sierosa stomaco e intestino

[close]

p. 3

la bocca labbra guance palato canale linguale lingua denti internamente delimitata dalla mucosa epit pavim composto nei bovini le labbra sono ispessite il tratto esterno del labbro superiore compreso tra le narici individua il musello i denti sono contenuti negli alveoli la mucosa che riveste le arcate si chiama gengiva radice parte infissa nell alveolo corona parte esterna polpa dentaria internamente al dente t connettivo vasi e nervi dentina tra la polpa e lo smalto superficie esterna alla corona nei bovini formula dentaria 32 denti 8 incisivi inferiori a forma di spatola picozzi primi mediani secondi mediani cantoni cuscinetto dentale al posto degli incisivi superiori canini assenti 12 premolari 12 molari

[close]

p. 4

la lingua la mucosa linguale della pagina superiore contiene le papille sulle papille circumvallate sono presenti i bottoni gustativi il palato anteriormente palato duro posteriormente palato molle le ghiandole salivari gliandola mandibolare gh parotide sierose e gh sottolinguale la faringe condotto muscolo membranoso che mette in comunicazione la cavità boccale con l esofago orofaringe e le cavità nasali con la laringe rinofaringe l esofago si sviluppa lungo il collo penetra nel torace e infine attraversa il diaframma per giungere allo stomaco nei monogastrici da cui è separato dal cardia al rumine nei ruminanti o poligastrici

[close]

p. 5

stomaco nei monogastrici dilatazione sacciforme nella quale sono evidenti 3 porzioni dorsale fondo ventrale corpo porzione pilorica stomaco ghiandolare dei ruminanti sacco piriforme ricurvo sul proprio asse longitudinale situato caudalmente al reticolo e all omaso abomaso prestomaci nei ruminanti o poligastrici prima dell abomaso sono presenti tre scomparti con mucosa non ghiandolare rumine reticolo omaso la loro capacità è molto diversa risultando elevata nel rumine 120-200 l paragonabile negli altri stomaci 8-20 l del bovino

[close]

p. 6

le 4 tonache del canale alimentare dal lume mucosa sottomucosa muscolare e sierosa

[close]

p. 7

struttura del canale alimentare 1 regione non ghiandolare assente nei carnivori 2 regione ghiandolare epit batiprism semplice fossette gastriche con ghiandole gastriche che producono pepsinogeno hcl e gastrina epit pavim composto esofago stomaco

[close]

p. 8

tonaca sottomucosa formata da tessuto connettivo lasso può contenere ghiandole esofago intestino tenue tonaca muscolare nell esofago e nell intestino è formata da due strati di muscolatura liscia circolare interno e longitudinale esterno nei prestomaci e nello stomaco sono presenti tre strati obliquo interno circolare intermedio e longitudinale esterno

[close]

p. 9

muscolatura nei prestomaci cardia rumine reticolo rumine strato long strato circ strato obl omaso abomaso piloro abomaso

[close]

p. 10

tonaca avventizia è l ultima tonaca dell esofago per tutto il tratto in cui corre al di fuori della cavità addominale collo e torace è formata da tessuto connettivo lasso tonaca sierosa stomaco e intestino è formata dal foglietto viscerale del peritoneo il quale aderisce agli organi della cavità addominale esso si continua con il foglietto parietale che aderisce alla parete della cavità addominale una sierosa è formata da un epitelio pavimentoso semplice e da t connettivo lasso

[close]

p. 11

stomaco la tonaca mucosa dello stomaco è formata da epitelio tonaca propria e muscularis mucosae l epitelio è di tipo batiprismatico semplice le cellule di superficie elaborano muco e bicarbonati che servono a proteggere la parete del viscere dall autodigestione non è liscia ma presenta delle depressioni le fossette gastriche sul fondo delle quali sboccano le ghiandole gastriche localizzate nella tonaca propria le ghiandole gastriche p.d sono formate da 4 tipi di cellule cellule del colletto citoplasma ricco di sost mucoidi cellule principali elaborano pepsinogeno cellule parietali producono hcl cellule endocrine producono gastrina

[close]

p. 12

stomaco l hcl elaborato dalle cellule parietali abbassa il ph dello stomaco ed esplica diverse funzioni inibisce la proliferazione dei batteri denatura le proteine attiva il pepsinogeno a pepsina

[close]

p. 13

cellula del colletto stomaco umano cellula parietale cellula principale cellula endocrina

[close]

p. 14



[close]

p. 15



[close]

Comments

no comments yet