Il Marconi Giugno 2007

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

festa del marconi informazioni dall istituto vescovile g marconi in portogruaro anno vii · numero 2 · giugno 2007 pubbl trimestrale poste italiane s.p.a sped in abb post d l 353/2003 conv in l 27/02/2004 n°46 art.1 comma 2 dcb venezia piÙ famiglia ciò che è bene per la famiglia è bene per il paese la famiglia è un bene umano fondamentale dal quale dipendono l identità e il futuro delle persone e della comunità sociale solo nella famiglia fondata sull unione stabile di un uomo e una donna e aperta a un ordinata generazione naturale i figli nascono e crescono in una comunità d amore e di vita dalla quale possono attendersi un educazione civile morale e religiosa la famiglia ha meritato e tuttora esige tutela giuridica pubblica proprio in quanto cellula naturale della società e nucleo originario che custodisce le radici più profonde della nostra comune umanità e forma alla responsabilità sociale non a caso i più importanti documenti sui diritti umani qualificano la famiglia come nucleo fondamentale della società e dello stato anche in italia la famiglia risente della crisi dell occidente diminuzione dei matrimoni e declino demografico e le sue difficoltà incidono sul benessere della società ma allo stesso tempo essa resta la principale risorsa per il futuro e verso di essa si rivolge il legittimo desiderio di felicità dei più giovani nel loro disagio leggiamo una forte nostalgia di famiglia senza un legame stabile di un padre e di una madre senza un esperienza di rapporti fraterni crescono le difficoltà di elaborare un identità personale e maturare un progetto di vita aperto alla solidarietà e all attenzione verso i più deboli e gli anziani aiutiamo i giovani a fare famiglia a partire da queste premesse antropologiche siamo certi che la difesa della famiglia fondata sul matrimonio sia compito primario per la politica e per i legislatori come previsto dagli articoli 29 30 e 31 della costituzione chiediamo al parlamento di attivare da subito un progetto organico e incisivo di politiche sociali in favore della famiglia per rispetto dei principi costituzionali per prevenire e contrastare dinamiche di disgregazione sociale per porre la convivenza civile sotto il segno del bene comune come cittadini di questo paese avvertiamo il dovere irrinunciabile di spenderci per la tutela e la promozione della famiglia che costituisce un bene umano fondamentale come cattolici confermiamo la volontà di essere al servizio del paese impegnandoci sempre più sul piano culturale e formativo in favore della famiglia come cittadini e come cattolici affermiamo che ciò che è bene per la famiglia è bene per il paese perciò la difenderemo con le modalità più opportune da ogni tentativo di indebolirla sul piano sociale culturale o legislativo e chiederemo politiche sociali audaci e impegnative il nostro è un grande sì alla famiglia che siamo certi incontra la ragione e il cuore degli italiani roma 19 marzo 2007 all interno arte al marconi palazzo vescovile iniziano i restauri abbiamo bisogno d aiuto speciale scuola un anno di attività cathedra il foglio degli ex allievi internet www.collegiomarconi.org orario di segreteria lun ven 8.30-13.00 16.00-17.30 · sab 8.30-13.00 4 tipografia mascherin snc cusano di zoppola pn istituto vescovile g.marconi scuola paritaria via del seminario 34 · 30026 portogruaro ve c.c.p 14926307 tel 0421 281111 · fax 0421 281199 e-mail info@collegiomarconi.org il marconi periodico trimestrale della fondazione collegio marconi portogruaro direttore responsabile don leo collin coordinatore di redazione federico fontanella tip mascherin via ellero 13 cusano di zoppola pn reg al tribunale di venezia n.1421 del 22-5-2002 redazione via seminario 34 portogruaro ve questo numero è stato chiuso il 22.5.2007 l europa al centro del marconi le bandiere di spagna francia italia e dell ue sono il segno della festa per il ventennio del gemellaggio fra la città di portogruaro e le città di marmande e di ejeas de los caballeros che il nostro prato ha ospitato domenica 13 maggio 2007 erano presenti anche gli amici della mauritania 1

[close]

p. 2

arte al marconi sala delle colonne il 10 giugno 2007 arte al marconi dopo un semestre di attività si prende una pausa dal prossimo settembre la sua stagione espositiva proseguirà con una serie di mostre temporanee dedicate all arte contemporanea ogni esposizione offrirà l occasione per incontri di musica di letteratura e di poesia con presenze prestigiose l intento degli organizzatori è quello di promuovere attraverso eventi multidisciplinari un dibattito culturale che coinvolga artisti studiosi letterati di diversa storia ed estrazione accomunati dalla disponibilità a proporsi per un pubblico vasto ma soprattutto al mondo della scuola sala delle colonne dunque come luogo attivo e vivo che favorisca la realizzazione di un progetto continuativo condiviso da più soggetti che nel mettere a disposizione risorse culturali ed operative interagiscono per dar vita ad un unico circuito virtuoso rispettoso della vocazione e della fisionomia di ciascuno il programma 2007/2008 prevede un calendario di mostre-evento alcune con opere provenienti da collezioni private e pubbliche di conferenze e di concerti di musica classica e contemporanea ed infine la promozione di concorsi a tema legati alle mostre di pittura di poesia o di narrativa che coinvolgano studenti della scuola media dell obbligo tra gli obbiettivi primario infatti è quello di avvicinare i ragazzi al mondo dell arte facendoli partecipare ad un evento che possa essere facilmente ricordato ma anche favorendone l incontro con gli artisti perché aiutino i ragazzi nell apprendimento di tecniche nella conoscenza dei materiali nella lettura dei linguaggi le iniziative messe in cantiere fino ad oggi hanno ottenuto un lusinghiero consenso che ci ha rassicurato sulle scelte di contenuti e di metodo che abbiamo seguito siamo comunque impegnati a fare ancora meglio la proposta di un attività espositiva articolata pittura scultura incisione fotografia affiancata a musica poesia recitazione ha favorito uno scambio di esperienze ed un ampia affluenza di pubblico i musicisti e compositori angelo comisso e armando battiston entrambi di fama internazionale interpreti rispettivamente dell opera pittorica jazzman di giancarlo cazzaniga e di viaggi di giuseppina lesa hanno regalato agli appassionati un accompagnamento musicale molto intenso fortemente coerente con il messaggio artistico dei pittori la suggestione garantita da una selezione di immagini fotografiche sul paesaggio dell artista friulano attilio marchetto ha fatto da contrappunto ad una puntuale indagine sui temi dell ambiente 2 un lifting per il palazzo vescovile vicino al collegio marconi sorge lo storico palazzo vescovile uno dei simboli della città È un edificio prestigioso che racconta e testimonia la presenza per tanti secoli dei vescovi a portogruaro l attuale struttura risale agli inizi del 1700 di proprietà della diocesi di concordiapordenone il palazzo è oggi sede dell istituto superiore di scienze religiose e del centro studi veneto dell istituto internazionale j maritain l istituto superiore di scienze religiose ospitato presso il palazzo vescovile dal 1987 anno della sua fondazione oltre a fornire il titolo di studio necessario ai futuri insegnanti di religione si è affermato come centro di studi e di ricerca nel campo delle scienze umane e religiose caratterizzandosi nel territorio per il numero e la vastità delle iniziative culturali proposte tutte queste attività si svolgono in collaborazione con la fondazione collegio marconi l edificio del palazzo vescovile nonostante i vari interventi migliorativi attuati in questi anni necessita di ulteriori lavori di manutenzione messa a norma e adeguamento funzionale grazie ad un contributo ministeriale sarà possibile nel corso dell estate dare avvio ad un importante opera di restauro e risanamento conservativo del palazzo in particolare i lavori riguarderanno il risanamento delle murature rovinate dall umidità di risalita la sostituzione dei serramenti ed oscuri compromessi l eliminazione delle barriere architettoniche attraverso l installazione di un nuovo ascensore l adeguamento dell impianto elettrico e di quello antincendio verranno inoltre curate alcune opere di sistemazione dello spazio esterno del palazzo in particolare la predisposizione di nuovi marciapiedi in lastre di pietra la pavimentazione del piazzale e un potenziamento dell illuminazione esterna con fasce diffuse di luce tutto ciò consentirà non solo il recupero architettonico del palazzo vescovile ma anche una sua sempre maggiore fruibilità per le iniziative culturali e religiose del territorio effettuata dall avvocato novelio furin relatore della conferenza diritto all ambiente diritto dell ambiente la relazione dell avvocato furin che si è mossa con maestria tra storia diritto e filosofia ha incuriosito molto il pubblico per la ricerca delle origini e delle forme dell ecologismo contemporaneo arte al marconi può quindi guardare con soddisfazione alla sua prima esperienza di promozione culturale consapevole tuttavia che è necessario innovare sempre per attirare l interesse del pubblico dei giovani e dei ragazzi in particolare il nostro impegno con l aiuto di sponsor e di sostenitori che speriamo non manchino neanche in futuro sarà in questa direzione flavia benvenuto strumendo gemellaggio con la missione diocesana in kenya cari marconiani ex-alunni genitori ecc vi sembrerà strano che alcuni rappresentanti degli studenti vogliano scrivere proprio a voi ma la nostra intenzione è di informarvi sul progetto kenya nato da alcuni mesi per il ginnasio-liceo pensando alle attività di solidarietà da svolgere lo scorso avvento abbiamo deciso invece di organizzare interventi sporadici di entrare in contatto con una realtà scolastica in africa per aiutarli ma anche per uno scambio culturale approfittando di alcuni collegamenti già esistenti tra la nostra diocesi e il kenya cosi nel periodo di avvento è venuto a dare la sua testimonianza il sig mario salvalaggio volontario attivo in kenya e questo incontro per noi è stato un input per dare inizio concretamente alla proposta via mail abbiamo preso contatto con don romano e don elvino sacerdoti nostri compaesani presenti in kenya e abbiamo presentato loro il nostro progetto e le iniziative attuate e in programma tra le varie proposte la prima ad esser stata accolta con entusiasmo è la raccolta fondi per l adozione della scuola superiore di sirima di don elvino mensilmente ogni alunno versa la quota di 2 euro per ora abbiamo raccolto circa 500 euro in seguito si trattava di sensibilizzare continuamente tutto il liceo così abbiamo proposto di partecipare a due proiezioni della rassegna di cinema africano di pordenone e spilimbergo abbiamo appena fatto un incontro con don gigi zadro che è stato anche lui missionario in kenya ai primi di giugno sentiremo direttamente don romano che attualmente è in kenya infine è in programma per il mese di luglio un viaggio proprio in kenya della durata di due settimane e mezzo che vedrà partecipi tre studenti e vari accompagnatori del marconi e della diocesi servirà a conoscere e prendere i giusti contatti per continuare ad aiutare la costruzione della scuola che stiamo adottando a sirima ma soprattutto per cominciare lo scambio culturale con i giovani africani sarebbe bello che anche genitori ed ex alunni prendessero a cuore questa iniziativa di solidarietà e scambio culturale se qualcuno vuole farsi avanti per sostenere moralmente e economicamente la scuola di sirima e il gemellaggio è bene accetto noi tutti accettando di versare la quota mensile abbiamo firmato una lettera di impegno e riteniamo che questo progetto di gemellaggio in kenya sia molto importante per instaurare un rapporto proficuo e duraturo con i nostri amici kenyoti e per poterli aiutare a migliorare le loro condizioni di vita con il nostro piccolo contributo annuale marta leorato i liceo e katia furlan ii liceo 3 da venerdì 18 maggio è in corso la mostra corrosioni di biagio pancino ringraziamenti ci hanno aiutato in questo periodo con offerte e contributi sia per il giornalino per le attività scolastiche del marconi di chinno davide fabrici giovanni de zan renato furin novellio sandro furlanis battistella guglielmo consultorio il fondaco e altre due persone da questi aiuti abbiamo ricevuto euro 2850,00 grazie a loro e a quanti danno una mano per le iniziative dei vari ordini di scuola ad esempio per le olimpiadi delle scuola primaria e per la festa di fine anno.

[close]

Comments

no comments yet