Io Foto Positivo 2005 - L'UOMO E L'AMBIENTE

 

Embed or link this publication

Description

Catalogo della Mostra fotografica del progetto L'UOMO E L'AMBIENTE

Popular Pages


p. 1



[close]

p. 2



[close]

p. 3

GRUPPO FOTOGRAFICO GRANDANGOLO CARPI “L’Uomo e l’Ambiente” Io Foto Positivo VIII° Edizione Carpi - Castello dei Pio – Sala Ex Poste - dal 12 al 27 novembre 2005

[close]

p. 4

Il Gruppo Fotografico Grandangolo BFI ringrazia: Per aver contribuito alla realizzazione del progetto “IoFoto Positivo” edizione 2005 © GRUPPO FOTOGRAFICO GRANDANGOLO BFI 2005 – Tutti i diritti riservati – Corso Fanti 89, Carpi (MO) Stampa: Nuovagrafica - Via B. Franklin 5/A– Carpi (MO) Materiale destinato alla divulgazione dell’iniziativa. È vietata la vendita.

[close]

p. 5

Città di Carpi Appuntamento con la fotografia 2005 “L’uomo e l’ambiente” IO FOTO POSITIVO è un progetto che ci coinvolge per un anno. Ha inizio con un ciclo di conferenze, nelle quali alcuni fotografi invitati, portano la propria esperienza relativa al tema proposto. Prendendo spunto da questi lavori, l’anno di lavoro ci permette di proporre un’idea, che poi viene realizzata, dopo un susseguirsi di discussioni sulle immagini che di volta in volta vengono visionate. Questo catalogo è il frutto di un anno di ricerca sull’argomento prescelto: “L’UOMO E L’AMBIENTE”. È l’espressione di quello che abbiamo dentro, di come undici autori vivono questo importante tema, con esperienze umane differenti. Si parte dalla riflessione ecologista. L’ambiente è una risorsa ad esaurimento, è drammatica convivenza di esseri viventi e creature artificiali. Il paradosso della libertà della savana e delle automobili, sono gli insetti all’ombra dei cantieri. Oppure gradite inversioni di tendenza, come una miniera dismessa adibita a museo, e la delicata artificiosità di oggetti creati a similnatura. Non mancano luoghi e sentimenti che si attraversano vivendo. L’uomo e il Po, una passeggiata al parco cittadino, il cuore che si affascina nelle gallerie d’arte, mentre da un cellulare si “raccoglie” il quotidiano. Queste ed altre impressioni, sulle quali riflettere, in una mostra da visitare.

[close]

p. 6



[close]

p. 7

Autori Danilo Baraldi Lisa Barbieri Gabriele Bartoli Miria Benotti Mirco Carletti Oto Covotta Benedetta Degli Antoni Ilenia Gasparini Pamela Lodi Matteo Mantovani Fabio Sacchi

[close]

p. 8

DANILO BARALDI QUADRI DI UN’ESPOSIZIONE Una natura che non c’è più (o potrebbe non esserci più!), attraverso un ipotetico cammino nelle sale di un museo, in cui sono raccolti, su quadri e diaporama, i ricordi del passato.

[close]

p. 9



[close]

p. 10



[close]

p. 11



[close]

p. 12

LISA BARBIERI NATURA, ARTIFICIO ED ESISTENZA

[close]

p. 13



[close]

p. 14

GABRIELE BARTOLI UNA MINIERA ABBANDONATA Abbandonata ma ancora produttiva, perché i minerali che giacciono sotto di essa darebbero ancora lavoro alla gente del posto, così come è stato per decenni. Invece oggi è solo vuoto, silenzio e un museo. Penso agli anziani che hanno lavorato una vita e fluttuano invisibili attorno a noi. E noi incuranti di loro, perché persi nei 1000 impegni di questo mondo frenetico. Come loro è la miniera abbandonata. E’ l’emarginazione per chi non è più capace di stare alle condizioni di questa nuova epoca.

[close]

p. 15



[close]

Comments

no comments yet