Sicurezza Energia Ambiente 2018

 

Embed or link this publication

Description

Fondazione Aldini Valeriani, Sicurezza Energia Ambiente 2018

Popular Pages


p. 1

2018 SICUREZZA ENERGIA AMBIENTE FONDAZIONE ALDINI VALERIANI 1

[close]

p. 2



[close]

p. 3

Industria 4.0, la nuova sfida è coniugare innovazione tecnologica e sicurezza. Un nuovo ecosistema fatto di integrazione, sostenibilità e approccio manageriale in un connubio tra futuristici devices tecnologici e i più attuali modelli di sicurezza. Una sfida che corre tra l’umano e il non-umano, tra tradizione e innovazione. Si apre così il nostro rinnovato approccio alla sicurezza per il 2018.

[close]

p. 4

Faculty Un nucleo di esperti tecnici che collaborano alla progettazione,all’innovazionetecnico-metodologicaedalla realizzazione delle attività formative, nonchè allo sviluppo ed alla diffusione di buone prassi sui temi della sicurezza. Tutti gli esperti coinvolti, oltre a possedere i requisiti previsti dal Decreto Interministeriale 6 marzo 2013, si caratterizzano per: ⚫ documentata esperienza di docenza di almeno 10 anni; ⚫ esperienze professionali di consulenza in azienda sui temi della sicurezza superiore ai 15 anni; ⚫ partecipazione a commissioni tecniche ministeriali e regionali. STEFANO BERGAGNIN Libero professionista esperto di ambiente, salute e sicurezza sul lavoro e progettista specializzato in impianti e sistemi di gestione sicurezza antincendio. Direttore Tecnico di PASS S.r.l. dal 2008 è formatore dal 1996, abilitato ai sensi del D.I. 6 marzo 2013. Svolge dagli anni ’90 la funzione di RSPP per importanti aziende del nostro territorio e di Coordinatore per la sicurezza nei cantieri. Autore di diversi articoli per la rivista Ambiente e Sicurezza del “Sole 24 Ore” e manuali tecnici. Membro del Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri di Ferrara, Responsabile Commissione Sicurezza della Federazione Ingegneri dell’Emilia Romagna, membro del Gruppo di Lavoro “SICUREZZA” del Consiglio Nazionale Ingegneri. SANDRO BIRELLO Amministratore di Praxis Consulting Srl, società specializzata nella implementazione di sistemi di gestione e modelli organizzativi e nella consulenza tecnica in tema di salute e sicurezza ed ambiente. Membro di Organismi di Vigilanza per modelli organizzativi e gestionali ex D.Lgs. 231/2001. Consulente e RSPP di aziende multinazionali e PMI. Team Leader di progetti di ricerca finanziati dalla Comunità Europea in partneship con diverse università (Barcellona, Grenoble, Brescia, ecc.) e imprese europee. 2

[close]

p. 5

ANDREA GIACOMINELLI Tecnico competente in Acustica Ambientale dal 1998, consulente Europeo per il trasporto di merci pericolose dal 2000 e funzionario dell’ufficio Ambiente e Sicurezza di Confindustria Emilia Area Centro dal 2007. Formatore nel campo della salute e sicurezza sul lavoro, del trasporto di merci pericolose e delle normative ambientali dal 2001. CLAUDIO PICCAGLIA Iscritto all’Ordine degli Avvocati di Bologna, è titolare dello Studio Legale Piccaglia. Si occupa principalmente del diritto penale del lavoro, prestando assistenza e consulenza in materia giudiziale e stragiudiziale, in materia di ambiente, igiene, salute e sicurezza sul lavoro, oltre che in materia di privacy, di responsabilità amministrativa delle persone giuridiche e di diritto penale - amministrativo. E’ inoltre relatore in molteplici seminari, convegni e corsi, tanto a livello locale, quanto nazionale, promossi da associazioni ed organizzazioni specializzate nel settore della sicurezza igiene e salute su lavoro ed in tema di modelli di organizzazione e gestione. Periodicamente tiene corsi di formazione presso aziende in materia di sicurezza, salute ambiente, privacy, responsabilità amministrativa degli enti. È anche membro dell’Organismo di Vigilanza di note Aziende italiane. FABIANO BONDIOLI Ingegnere minerario, socio fondatore e Presidente della società Galileo Ingegneria - Impresa, Ambiente, Territorio. Ha maturato un’esperienza ventennale nelle attività di Assessment, Project Management, Advisoring e Formazione in ambito Safety per imprese e committenze primarie nei settori Industria, Costruzioni, Grande Distribuzione. E’ stato Responsabile del GDL Sicurezza dell’Ordine Ingegneri di Bologna, occupandosi della definizione del profilo e delle aree di competenza del Safety Engineer e partecipando alla redazione di Linee Guida Regionali e Nazionali. ANDREA STELLA Istruttore BLS e BLS-D dell’American Heart Association, docente senior nelle attività formative di primo soccorso per la parte pratica e per i corsi di aggiornamento ai sensi del D.M.388/03. Dal 2004 è inoltre Responsabile Operativo Infermerie Grandi Cantieri e svolge attività in Equipaggio di 118. MASSIMO ZAGHI Esperto in salute e sicurezza sul lavoro. Ingegnere chimico specializzato in ambiente e sicurezza aziendale, ricopre dal 1998 incarichi di docenza a livello nazionale sulle tematiche di sicurezza e gestione del sistema per vari enti formativi. HSE Manager, abilitato alla progettazione antincendio secondo la Legge 818/84 e qualifica e qualifica d’Ingegnere manutenzione liv.2B, dal 2007 progettista di sistemi OHSAS 18001 e componenti salute e sicurezza sul lavoro per modello 231. RSPP di Fondazione Aldini Valeriani dal 2013. 3

[close]

p. 6

My FAV card Una card esclusiva, tanti vantaggi per gli RSPP. Per valorizzare l’investimento in sicurezza, per dare forma ad una comunità, per premiare la vostra fedeltà. RSPP - SILVER -15% per l’iscrizione a tre aggiornamenti nello stesso anno -15% per l’iscrizione ai corsi di Alta Formazione del catalogo sicurezza +100 punti in omaggio per il tuo compleanno RSPP - GOLD Da 2000 a 3000 punti: sconto del 15% sulla quota del corso. Da 3001 a 4000 punti sconto del 20% sulla quota del corso (esclusa Alta formazione). -20% per l’iscrizione ai corsi di Alta Formazione del catalogo sicurezza. + 200 punti omaggio per il tuo compleanno RSPP - PLATINUM Aggiornamento in omaggio da seguire nel mese del proprio compleanno. -25% sulla quota del corso (esclusa Alta Formazione) -30% per l’iscrizione ai corsi di Alta Formazione del catalogo sicurezza Raggiunti gli 8.000 punti, possibilità di partecipare gratuitamente a un corso di Alta Formazione del catalogo Sicurezza. 4

[close]

p. 7

COME ADERIRE AL PROGRAMMA Tre tipologie di card differenziate e personalizzate con vantaggi esclusivi: SILVER, GOLD e PLATINUM. Ogni card da diritto a sconti e corsi omaggio a seconda dei punti accumulati. Il primo livello di accesso è la Silver Card che si può ottenere in questi casi: ⚫ Partecipazione all’intero percorso da RSPP (Modulo A+B+C) – da diritto alla card + 1000 punti ⚫ Partecipazione Modulo B+C - da diritto alla card + 800 punti ⚫ Partecipazione al solo Modulo C - da diritto alla card + 500 punti ⚫ Partecipazione a un aggiornamento RSPP - da diritto alla card + 300 punti Come raccogliere i punti Con il Modulo B: da 120 a 1040 punti a seconda del modulo frequentato (10 punti ogni ora di corso) Con il Modulo C: 240 punti Con un aggiornamento da 4 ore: 100 punti Con un aggiornamento da 8 ore: 200 punti Con un corso di Alta Formazione: 50 punti per ogni ora di corso Come passare da un livello all’altro Da SILVER a GOLD: al raggiungimento di 2000 punti Da GOLD a PLATINUM: al raggiungimento di 4.000 punti Se ci presenti un nuovo RSPP avrai diritto ad un aggiornamento RSPP omaggio a fronte della sua iscrizione a uno dei nostri corsi. 5

[close]

p. 8

Team SICUREZZA La sicurezza è un lavoro di squadra DIRIGENTE DATORE DI LAVORO Formazione: 16 ore Aggiornamento: 6 ore in 5 anni PREPOSTO Formazione: 8 ore Aggiornamento: 6 ore in 5 anni Solo se RSPP Formazione: 16, 32, 48 ore Aggiornamento: 6, 10, 14 ore in 5 anni RSPP - ASPP Servizio di Prevenzione e Protezione LAVORATORI RLS Formazione generale: 4 ore Formazione specifica: 4, 8, 12 ore a seconda della classe di rischio dell’azienda (entro 60 giorni dall’assunzione) Aggiornamento: 6 ore in 5 anni ADDETTO ANTINCENDIO Formazione: 8 ore rischio medio 4 ore rischio basso 16 ore rischio elevato Aggiornamento ogni 3 anni: 5 ore rischio medio 2 ore rischio basso 8 ore rischio elevato Formazione: 32 ore Aggiornamento annuale: 4 o 8 ore (a seconda delle dimensioni aziendali) ADDETTO PRIMO SOCCORSO Formazione: 16 ore aziende categoria A, 12 ore aziende categorie B-C Aggiornamento ogni 3 anni: 6 ore aziende categoria A, 4 ore aziende categorie B-C ADDETTI UTILIZZO ATTREZZATURE ADDETTI SPAZI CONFINATI ADDETTI ESPOSTI A RISCHIO ELETTRICO Formazione teorica corso PES PAV PEI: 16 ore + eventuale addestramento pratico personalizzato 6

[close]

p. 9

RSPP e ASPP IL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Ad eccezione dei casi in cui può ricoprire personalmente il ruolo di responsabile della sicurezza, il datore di lavoro deve istituire all’interno dell’azienda il Servizio di Prevenzione e Protezione nominando un RSPP ed eventualmente uno o più ASPP. RSPP: Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi. ASPP: Addetto facente parte del Servizio di Prevenzione e Protezione, che supporta il RSPP. Per poter ricoprire il ruolo di RSPP o di ASPP, la normativa prevede un percorso formativo modulare, composto da: per gli ASPP: Modulo A + Modulo B Comune + eventuale Modulo B Specialistico per gli RSPP: Modulo A + Modulo B Comune + eventuale Modulo B Specialistico + Modulo C Per poter continuare a ricoprire la funzione di RSPP/ASPP, è necessario frequentare con decorrenza quinquennale: ASPP 20 ore di aggiornamento, RSPP 40 ore di aggiornamento. MODULO A 28 ore MODULO C Solo per RSPP 28 ore MODULO B Comune TRASVERSALE a tutte le macrocategorie ATECO 48 ore MODULO B SP1 SPECIALISTICO agricoltura e pesca (macrocategoria A) 12 ore MODULO B SP2 MODULO B SP3 MODULO B SP4 SPECIALISTICO cave e costruzioni (macrocategorie B ed F) SPECIALISTICO sanità residenziale (macrocategoria Q solo codici 86.1e 87) SPECIALISTICO chimico petrolchimico (macrocategoria C solo codici 19 e 20) 16 ore 12 ore 16 ore 7

[close]

p. 10

FOTO

[close]

p. 11

Per il team della sicurezza 10 Datore di lavoro RSPP 12 RSPP e ASPP 14 Aggiornamenti RSPP/ASPP 17 RLS Rappresentante Lavoratori Sicurezza 18 Lavoratore Aula/E-Learning 22 Preposto Aula/E-Learning 24 Dirigente Aula/E-Learning 26 Addetti Primo Soccorso 27 BLS-D Basic Life Support Defibrillation 28 Addetti Antincendio 29 Lavori Elettrici Responsabili e Addetti 30 Più Sicurezza

[close]

p. 12

Datore di lavoro RSPP RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Secondo quanto indicato nell’Art. 2 del D.Lgs 81/08, il datore di lavoro è il soggetto titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore o, comunque, il soggetto che, secondo il tipo e l’assetto dell’organizzazione nel cui ambito il lavoratore presta la propria attività, ha la responsabilità dell’organizzazione stessa o dell’unità produttiva in quanto esercita i poteri decisionali e di spesa. Fa capo quindi al datore di lavoro anche la responsabilità della sicurezza in azienda. Per questo è tenuto a creare un Servizio di Prevenzione e Protezione e a nominare un RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione) ed eventualmente uno o più ASPP. In alcuni casi tuttavia il datore di lavoro può percorrere una via alternativa, formandosi lui stesso per ricoprire questo ruolo (art. 34 del Decreto Legislativo 81/08). Il datore di lavoro può ricoprire il ruolo di RSPP nei seguenti casi: Aziende artigiane e industriali * fino a 30 lavoratori Aziende agricole e zootecniche fino a 30 lavoratori Aziende della pesca fino a 20 lavoratori Altre aziende fino a 200 lavoratori * Ad eccezione di centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari, aziende estrattive, aziende impegnate in altre attività minerarie, aziende per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni, strutture di ricovero e cura sia pubbliche sia private. 10

[close]

p. 13

FORMAZIONE DI BASE PER DATORI DI LAVORO RSPP La durata del corso da frequentare per poter ricoprire il ruolo di RSPP in qualità di datore di lavoro cambia in base alla categoria di rischio in cui rientra l’azienda, definita in base al Codice Ateco e alla reale tipologia di attività svolta dai lavoratori dell’azienda (punto 12.2 del nuovo Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016). RSPP per il datore di lavoro autonominato - Rischio basso Durata: 16 ore - Quota di iscrizione: € 400,00 + iva Prima edizione: 14, 21 marzo 2018 dalle 09.00 alle 18.00 Seconda edizione: 17, 24 ottobre 2018 dalle 09.00 alle 18.00 RSPP per il datore di lavoro autonominato - Rischio medio Durata: 32 ore – Quota di iscrizione: € 540,00 + iva Prima edizione: 14, 21, 28 marzo, 4 aprile 2018 dalle 09.00 alle 18.00 Seconda edizione: 17, 24, 31 ottobre, 7 novembre 2018 dalle 09.00 alle 18.00 RSPP per il datore di lavoro autonominato - Rischio alto Durata: 48 ore – Quota di iscrizione: € 800,00 + iva Prima edizione: 14, 21, 28 marzo, 4, 11, 18 aprile 2018 dalle 09.00 alle 18.00 Seconda edizione: 17, 24, 31 ottobre, 7, 14, 21 novembre 2018 dalle 09.00 alle 18.00 AGGIORNAMENTO PER DATORI DI LAVORO RSPP Il datore di lavoro che ricopre il ruolo di RSPP è tenuto a frequentare corsi di aggiornamento: ⚫ entro 5 anni dalla frequenza del corso base, se effettuato dopo il 26/01/2012 ⚫ entro l’11 gennaio 2017 per chi ha effettuato il corso base prima del 26/01/2012 Come per il corso base, anche l’aggiornamento ha una durata diversa a seconda della categoria di rischio in cui rientra l’azienda, definita in base al Codice Ateco e alla reale tipologia di attività svolta dai lavoratori dell’azienda (punto 12.2 del nuovo Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016). Aggiornamento Rischio basso: 6 ore Aggiornamento Rischio medio: 10 ore Aggiornamento Rischio alto: 14 ore Per i calendari si veda l’elenco dei corsi di Aggiornamento per RSPP/ASPP (pag. 14 - 16). 11

[close]

p. 14

RSPP e ASPP RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Fondazione Aldini Valeriani in qualità di ente Accreditato progetta e realizza, fin dai primi anni in cui è uscita la normativa che regolamenta la formazione per queste figure, tutti i percorsi necessari per ricoprire questi ruoli, garantendo la rispondenza sia dei contenuti che dei docenti rispetto a quanto previsto dalla normativa. Dal 2017 i corsi di Fondazione Aldini sono allineati a quanto previsto nel nuovo Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016. MODULO A È il modulo di base obbligatorio per i Responsabili e per gli Addetti di nuova nomina che non hanno nessuna esperienza e nessuna formazione pregressa in materia di Servizio di Prevenzione e Protezione. La frequenza del Modulo A costituisce un credito permanente e non necessita di ulteriori aggiornamenti nel tempo. Durata: 28 ore - Quota: € 490,00 + iva Prima edizione: 30 gennaio, 1, 6 febbraio 2018 dalle 09.00 alle 18.00, 8 febbraio 2018 dalle 09.00 alle 13.00, con esame finale dalle 14.00 alle 15.00 Seconda edizione: 8, 10, 15 maggio 2018 dalle 09.00 alle 18.00, 17 maggio 2018 dalle 09.00 alle 13.00, con esame finale dalle 14.00 alle 15.00 Terza edizione: 19, 21, 25 settembre 2018 dalle 09.00 alle 18.00, 27 settembre 2018 dalle 09.00 alle 13.00, con esame finale dalle 14.00 alle 15.00 MODULO C È il modulo di specializzazione obbligatorio esclusivamente per i Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione, indipendentemente dall’esperienza e dalla formazione pregressa in materia di sicurezza. La frequenza del Modulo C costituisce un credito permanente e non necessita di ulteriori aggiornamenti nel tempo. Durata: 24 ore - Quota: € 450,00 + iva Prima edizione: 4, 6, 11 aprile 2018 dalle 09.00 alle 18.00. Esame finale: 13 aprile 2018 Seconda edizione: 10, 12, 17 luglio 2018 dalle 09.00 alle 18.00. Esame finale: 19 luglio 2018 Terza edizione: 23, 21, 28 novembre 2018 dalle 09.00 alle 18.00. Esame finale: 30 novembre 2018 12

[close]

p. 15

MODULO B È il modulo di specializzazione obbligatorio sia per i Responsabili che per gli Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione, ed è soggetto ad aggiornamento quinquennale. In linea con quanto indicato nel nuovo Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, a seconda della macrocategoria Ateco di appartenenza, oltre al Modulo B Comune può essere necessaria la frequenza di un Modulo B Specialistico (SP1, SP2, SP3, SP4) Durata (tutte le edizioni si svolgono dalle 09.00 alle 18.00) e quota di iscrizione: MODULO B Comune TRASVERSALE a tutte le macrocategorie ATECO 48 ore € 800,00 + iva Prima edizione: 15, 20, 22, 27 febbraio, 1, 6 marzo 2018. Esame finale l’8 marzo 2018. Seconda edizione: 24, 29, 31 maggio, 5, 7, 12 giugno 2018. Esame finale il 14 giugno 2018. Terza edizione: 2, 9, 11, 16, 18, 23 ottobre 2018. Esame finale il 25 ottobre 2018. MODULO B SP1 SPECIALISTICO Agricoltura e pesca (macrocategoria A) 12 ore Prima edizione: 12, 13 marzo 2018. Esame finale il 13 marzo 2018. Seconda edizione: 18, 19 giugno 2018. Esame finale il 19 giugno 2018. Terza edizione: 29, 30 ottobre 2018. Esame finale il 30 ottobre 2018. € 250,00 + iva MODULO B SP2 SPECIALISTICO Cave e costruzioni (macrocategorie B ed F) 16 ore Prima edizione: 16, 19 marzo 2018. Esame finale il 20 marzo 2018. Seconda edizione: 22, 25 giugno 2018. Esame finale il 26 giugno 2018. Terza edizione: 5, 6 novembre 2018. Esame finale il 7 novembre 2018. € 330,00 + iva MODULO B SP3 SPECIALISTICO Sanità residenziale (macrocategoria Q solo codici 86.1e 87) 12 ore Prima edizione: 22, 23 marzo 2018. Esame finale il 23 marzo 2018. Seconda edizione: 28, 29 giugno 2018. Esame finale il 29 giugno 2018. Terza edizione: 8, 9 novembre 2018. Esame finale il 9 novembre 2018. € 250,00 + iva MODULO B SP4 SPECIALISTICO Chimico petrolchimico (macrocategoria C solo codici 19 e 20) 16 ore Prima edizione: 26, 27 marzo 2018. Esame finale il 28 marzo 2018. Seconda edizione: 2, 3 luglio 2018. Esame finale il 3 luglio 2018. Terza edizione: 12, 13 novembre 2018. Esame finale il 14 novembre 2018. € 330,00 + iva 13

[close]

Comments

no comments yet