Messaggi 40

 

Embed or link this publication

Description

collana messaggi

Popular Pages


p. 1

Powered by TCPDF (www.tcpdf.org)

[close]

p. 2

40 MARIA GLORIA BARTOLI MAURIZIO CASTÈ CARLA LAURO TRACY MAGGIE

[close]

p. 3

 2017 by Pagine s.r.l. via Gregorio VII, 160 - 00165 Roma Tel. 06/45468600 E-mail: info@pagine.net www.pagine.net

[close]

p. 4

INDICE MARIA GLORIA BARTOLI MAURIZIO CASTÈ CARLA LAURO TRACY MAGGIE 4 27 50 73

[close]

p. 5

MARIA GLORIA BARTOLI «Nata a Livorno, ho due figlie e una meraviglia di nipote, vedova da quattro anni lavoro come oss in R.S.A. Adoro la musica ,la pesca e il ballo liscio. Scrivo le mie emozioni, leggo, vado a pescare e faccio tutto ciò per impegnare la mente in cose che mi distolgano dal dolore che mi macina il cuore». Amore Apriti cielo tra tuoni e lampi gocce di pioggia lavate il mio cuore arcobaleno colora il mio tempo riporta il sereno vento spazza via la tristezza e te cuore cerca di battere più forte mani congiunte silenzi pieni di emozioni sguardi sospiri desiderio di innalzare lodi alla vita certezze mai chieste ma amore all’infinito. 4

[close]

p. 6

MAURIZIO CASTÈ Nato a Roma nel 1961, ha una laurea specialistica in Filosofia del Linguaggio ed è diplomato presso l’MTM Teatro Studio. Lavora da trent’anni come attore, regista, polistrumentista e compositore. Ha pubblicato Libro chiuso presso La Firenze Libri, ed è presente nelle antologie poetiche Porte e Tempo (“Progetto Cultura” 2016-2017), Navigare n. 84 e Colori n. 57 (“Pagine” 2017). BESTIARIO La strategia della lumaca M’affascina la strategia della lumaca: passare nella vita con lentezza e, in silenzio, con discretezza tracciare la sua scia per chi vorrà seguirla. 5

[close]

p. 7

CARLA LAURO Nasce nella splendida isola d’Ischia il 21 dicembre del 1970. Dedica la sua vita alla famiglia allietata da ben sei figli. La sua passione è scrivere poesie in dialetto napoletano. Ischia Mia Ischia terra mia si’ na’ bellezza, si’ nu’ dono e Dio c’abbracci comm’ a’ na’ mamma car’ comm’ t’abbraccia a’ te o’ ciel’ e o’ mar’. Ma qualcuno dint’a nu’ caldo agost’ nu’ dispiett’. T’ho facett’ appost’ dint’a na’ sera ca’ pareva comm’e l’at’ all’improvviso s’sentette nu’ boat’ s’ stutain’ e lucie e tutt’ o’scur’ p’ nu’ mument’ sprufunnast’ dint’a’paur’ tremmast’ tutta, tremo’ la terra parev’nu’ bombardamento fatto in guerra c’ tenist’ fort’, c’astrignist’ a te ma doje lacrime scennettero nfacc’a te! Na’ ferita s’ araprett’ npiett’ ma suppurtast’ stu‘ dolore cu’ rispett’ chi t’ vo’ male t’ vo’ vede’ distrutta ma la dignità ce la riprenderemo tutta. A colpa nun e’ a toja e sta disavventura Ischia mia! Nun s’ po’ ferma’ a natura! … Questa poesia l’ho scritta per non dimenticare il terremoto del 21 agosto 2017, a Ischia. 6

[close]

p. 8

TRACY MAGGIE «Cresciuta tra mare e città, sono stati i luoghi della mia ispirazione, in riva al mare, con le onde, sul terrazzo in città, fin dall’età di 12 anni e fino a 41 anni quando, per un dispiacere, ho smesso di scrivere e solo adesso ho ritrovato l’ispirazione anche per la pittura digitale». Una piccola stella Nella tua vita c’è soltanto una piccola stella. Nel tuo cuore c’è una piccola stella luminosa come il sole e grande come l’oceano. È una stella che nessuno potrà mai spengere perché giorno per giorno diventa sempre più grande anche se non cresce mai. 7

[close]

p. 9

Powered by TCPDF (www.tcpdf.org)

[close]

Comments

no comments yet