Il Brivido Stadio Fiorentina-Roma del 05.11.2017

 

Embed or link this publication

Description

testata sportiva

Popular Pages


p. 1

ITALIA SPURGHI NIPOVRI ROOISSBOTLLVREIAIMMOI! • Pulizia pozzi neri e fosse biologiche • Videoispezioni con rilascio DVD o chiavetta USB • Stasatura tubazioni • Smaltimento Amianto • Smaltimento rifiuti solidi FIRENZE Via Senese, 247/R Tel. 055-2322635 info@italiaspurghi.it 05 novembre 2017 Fiorentina - Roma AMBULATORIO VETERINARIO San BartoloAMBULATORIO VETERINARIOAMBULAmAbTuOlaRtoIriOo pVerEvTisEiteRINARIO Interventi chirurgici San BartoloLaboratorio analisi PrelieAvmi -bEucloagtroarfiioe -pReardvioisgirtaefie Interventi chirurgici San BartoloLaboratorio analisi AmPreblieuvil-aEtcoogrriaofiep- eRardivogisraiftiee Interventi chirurgici Laboratorio analisi Prelievi - Ecografie -VV. .ddeei iSSaarrtitinn.7.7--FFiirreennzzee-- Tel: 0R55/a05d01i7o16grafie EmEmaial:il:sasannbbaratrotololovveet@t@ggmmaaili.l.ccoomm V. dei Sarti n.7 - Firenze - Tel: 055/0501716 Email: sanbartolovet@gmail.com V. dei Sarti n.7 - Firenze - Tel: 055/0501 Email: sanbartolovet@gmail.com ESCLUSIVA Il messaggio di Narciso Parigi: “Tutti al Franchi!” Tra pochi giorni, il prossimo 29 novembre, compirà 90 anni. Narciso Parigi, splendida voce dell’Inno Viola, ha voluto affidare al Brivido Sportivo un messaggio per i tifosi della Fio- rentina: “Andiamo tutti al Franchi, dobbiamo aiutare la squadra di Pioli a fare risultato contro la Roma. Questi ragazzi meritano tutto il sostegno possibile, in una partita tradizional- mente così importante per Firenze”. Il grande cantante gigliato, tornato in Curva Fiesole lo scorso 15 ottobre in occasione di Fiorentina – Udinese, ci ha concesso una bella intervista esclusiva nella quale ripercorre tutta la sua vita al fianco del club viola, tra imperdibili aneddoti, curiosità e notizie. Un viaggio d’amore per Firenze e per la sua Fiorentina. continua a pag 16 OFFICINA RIPARAZIONI PERINI MATERASSI AUTO da oltre 50 al vostro anni servizio Gelato Artigianale di Alta Qualità Aperti dalle 12 alle 24 Firenze Via Toscanella 15/r - Tel. 055 291882 www.gelaterialapassera.wordpress.com Freni - Balestre - Idroguide - Saldature Alluminio Test Computerizzati - Centraline Abs-Ebs-Ecas-Edc Banco Test Freni e Giochi - Test Tachigrafi Digitali Mappature Centraline Iniezione - Frizioni Ricariche Condizionatori - Meccanica Via G. Amendola, 23/C - SIGNA (Fi) Tel. 055 87 52 15 - Fax 055 87 32 206 - offperini@gmail.com VnEuoNvDeITeAd AusUaTtOe Autofficina - Carrozzeria - Servizio gomme Lavaggio a mano compreso tappezzeria Soccorso stradale - Vettura di cortesia Via Roma 97 - Londa (Fi) - Tel. 055 8351642 materassi.auto@vodafone.it www.materassiauto.com

[close]

p. 2



[close]

p. 3

35 novembre 2017 Fiorentina - Roma La Fiorentina deve reagire subito, anche se l’ostacolo sembra proibitivo Editoriale Firenze merita tanto di più I tifosi viola a Crotone Stefano Pioli chiede alla squadra una pronta reazione dopo il brutto ko in Calabria di Mario Tenerani Se ci mettiamo in testa che questa Fiorentina è stata costruita per un campionato da metà classifica e che l'unico obiettivo è far crescere un gruppo, allora forse possiamo inquadrare anche la sconfitta di Crotone, che resta comunque inaccettabile per le modalità con cui è arrivata. Saranno montagne russe all'insegna della discontinuità perché con i giovani funziona così. Alti e bassi costanti. Magari a Crotone è mancato anche altro, ecco perché il tonfo è inaccettabile. La squadra si è mostrata sgonfia, senza pretese, per un attimo abbiamo riannodato il nastro e siamo tornati ad un anno fa. C'erano 300 tifosi a Crotone che non meritavano un simile trattamento. Ora serve una reazione. Ecco che la Roma diventa l'occasione migliore per un riscatto immediato. I giallorossi sono nettamente più forti della Fiorentina, ma i viola, potete scommetterci, faranno una grande prestazione. Perché è sempre così: la squadra discontinua nei grandi confronti si esalta, salvo perdersi quando le luci dei riflettori sono molto più tenui. I tifosi tengono tanto a questa partita, la rivalità con la Roma è antica. Lo ripetiamo spesso, sarà una stagione difficile. Diamo tempo alla Fiorentina di crescere, ma al tempo stesso mai più cali di tensione come a Crotone. Firenze merita tanto di più. Direttore responsabile Mario Tenerani Tutti i diritti riservati: vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e foto Caporedattore Tommaso Borghini di questa pubblicazione Chiuso in redazione il 31/10/2017 alle ore 13 Editore e pubblicità SPORTMEDIA GROUP info@brividosportivo.it N° ROC 26744 Redazione redazione@brividosportivo.it Grafica e impaginazione Rossana De Nicola e Alexandra Barbieri grafica@brividosportivo.it Stampa Baroni e Gori Foto Massimo Sestini Foto storiche archivio Paolo Melani Hanno collaborato Alessandro Rialti, Lucia Petraroli, Francesca Bandinelli, Giacomo Cialdi, Ruben Lopes Pegna, Duccio Magnelli, Giacomo Brunetti Sul “Treno Natura” alla scoperta della Val d’Orcia FASCINO D’ALTRI TEMPI ATTRAVERSANDO LE CRETE SENESI E IL PARCO NATURALE DELLA VAL D’ORCIA. Dalla stazione di Siena, partiamo a bordo di affascinanti carrozze. È grande l’emozione che si prova salendo a bordo di quest’ultime trainate da uno di quegli scuri “giganti fumanti” sui quali i nostri nonni viaggiavano, accompagnati da un sottofondo di fischi, sbuffi, cigolii e soffiare di stantuffi. 08 DICEMBRE ASCIANO MOSTRA MERCATO DEL TARTUFO BIANCO DI ASCIANO Nel paese del Garbo, arte, cultura e gusto TRENO A VAPORE Via Buonconvento - Monte Antico – Asciano Locomotiva a vapore + 5 carrozze “centoporte” Ore 08:50 Partenza da Siena Ore 17:45 Arrivo a Siena POSTI LIMITATI - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA 10 DICEMBRE SAN QUIRICO D’ORCIA FESTA DELL’OLIO Mani sapienti e cultura di una terra TRENO A VAPORE Via Buonconvento - Monte Antico – Asciano Locomotiva a vapore + 5 carrozze “centoporte” Ore 08:50 Partenza da Siena Ore 18:47 Arrivo a Siena POSTI LIMITATI - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA Informazioni e prenotazioni: Agenzia Viaggi Visione del mondo tel. 0577 281834 booking@visionedelmondo.com www.visionedelmondo.com

[close]

p. 4

4 5 novembre 2017 Fiorentina - Roma Appunti di viaggio L’attuale tecnico della Roma è stato molto vicino alla Fiorentina in estate. Ma qualcosa è andato storto Di Francesco, il viola sfiorato di FRANCESCA BANDINELLI E’stato a lungo accostato alla panchina viola. Addirittura, la scorsa estate, quando il rapporto con Paulo Sousa era ormai giunto al capolinea e si aspettava di conoscere il futuro della panchina viola sembrava che ci fosse stato addirittura un incontro con la direzione tecnica, qualche ora dopo la premiazione per la “panchina d’oro” di Coverciano. Incontro che poi non pare davvero essere andato mai in scena. Di certo c’è che la stima della Fiorentina per Eusebio Di Francesco, il protagonista della favola Sassuolo, portato dritto fino all’Europa, è sempre stata fortissima. E reciproca. «Sono gratificato dal fatto di essere uno dei candidati alla panchina della squadra viola - disse il tecnico oggi alla Roma lo scorso marzo -. Chiedere un consiglio a Montella se dovessi venire a Firenze? I consigli nel calcio si danno, ma poi bisogna vivere di proprie sensazioni». Alla fine, in riva d’Arno è arrivato Stefano Pioli, il “Normal One”come lo hanno soprannominato i tifosi e l’ex giocatore giallorosso si è ritrovato a guidare la squadra con cui ha vinto uno scudetto. Il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco In comune con Pioli ha il carattere estremamente pacato. Di Francesco è considerato “l’equilibratore”, l’uomo capace di mettere d’accordo anche l’esigente piazza in cui è tornato e che ben conosce, mentre Stefano ha mes- so davanti a tutto il pallone ed il suo linguaggio, senza più dare spazio alle “esperienze emozionali” che pure avevano caratterizzato il passato recente della storia viola. Oggi i due si ritrove- ranno di fronte con obiettivi opposti. Pioli, che pure ha visto una crescita impor- tante della sua squadra tra la partita di San Siro contro l’Inter al debutto in campionato e con la Juventus, al di là delle due sconfitte comunque messe insieme, adesso è curioso di vedere nuovamente alla prova la sua squadra, reduce da una striscia positiva, malamente interrotta dalla caduta inattesa di Crotone. Di Francesco, invece, ha bisogno di restare agganciato al treno delle grandi, perché concedere terreno adesso potrebbe essere pericoloso oltre che rischioso. Al Franchi, un anno fa, a sbloccare la partita contro i giallorossi di Spalletti ci pensò Milan Badelj, uno dei pochi “senatori” rimasti in viola. Fu la sua gran botta dalla distanza (assist di Tomovic), un po’ come accaduto contro la Sampdoria alla seconda giornata, a sbloccare la partita e a regalare il successo ai viola: adesso tocca ai protagonisti del nuovo corso provare a superare un esame di maturità importante, contro una squadra che si gioca l’Europa che conta e che punta a trasformarsi strada facendo in una potenziale candidata allo scudetto. Fin qui, il tecnico della Roma, sta viaggiando ad una media punti partita di oltre 2, ma i primi conti dovranno essere fatti alla sosta invernale, quest’anno spostata di qualche settimana in avanti, nel mese di gennaio. E domenica il collega Pioli proverà a fargli un doloroso sgambetto. Il diesse viola Pantaleo Corvino I servizIisAeCrIvaiztiuAaICdsIiseaprtovusizaizidiAoinCsepI oastiuzaiodniesp viziI sAervCizi AICIaa tutaudisaposidzioinse posizione I servizi ACI a tua disIpsoesrivziiozinIAesICesIreavritvzuiizaAidACiCIsapI oatustiauzaidoidnsiepsopsoisziizoinoeneprietà, lazioni PRATICHE AUTO vvtPvtrreiiRaassisusuAcfrfTroeeeeIrl,rCii,miinmmHimeuEmenomAntavoUttairo,pTitcerrOpooitcrcplaoo.rzipleaiortzàinei,iotàn,i veicoli nuovi, etc. I servizi ACI a tua disposizioneetQNanCOtmiVeeOddiPucApaTlipcEeaNrtTivEpR,iaIpvERsICNtiiaeItQsNCaNtniCetOQtNmainVCeOetmOidVdeiPeucOAdpadTliPuipccEApeaaNrTltiTpicE,IeaNrtTi,I SSARAA RA READY2GO ASasASsRSicIACuaAmaAmrUasSRizsssSiAiSuocIZinrCusIaisOrUaSapNRizueIciAroIZnirCuIisOaaoNcrUIi apRzeiAroZninRsIcuEisuoAOovDlaaoaYgNg2ecuGniOdesnrIairecaucduzoiuioovplnaaeegrgoeunpideuarnadtziiiopnaetente misuraAACpeICr i sIoci ACI recupero punti patente PRATICHE AUTO PRATPIRCAHTEICAHUETOAUSTAORA trasferimento proprietà, trasfetrraimsfenritmoepnrotopArpiSeroStàpI,CrieUtRà,AZIONI BueasinOcssLloueLcsrOiivvciBueaozSoiisnnoOIrvvCcsi,sasieLloUsgeudeiLcurcRrsdarvOiroviOeteavcluibit,zoSoiointiitonmoIoruC,i,soamUgevdraRird,avtOeetraeuBauitbctcioiot.tooislna,OzcisonsLloi ueLcsrOAArsivvecvivieGsvavivicEucdissiNroieoovvezolnSDoneii,pszAeniiuaecim,urnroSoppIeormlaaCi,vCstniAaiie,AArs,msuestnDcaaevrGovtmaipvEtUgecivcEoedisN,odsai.rN,ielZototAmareinrDRrEnizsCtpdzciacAeissoaevI.,iunlrcSaOppertiuazaaaCruistoaAbpesntzenDaiiorotpiEetniotN,oisroZtaoiEc,i tvPvrieRasisucAfroTeelIri,CinmimHueEomnvAtaio,UterpTitcrcOoo.plarzieiotRnsàn,PvvtirceiRuasEisucAfrouTeoelAIri,CinmiomHvueEoDmnlvaAtaiao,UteYrpTitcrcOgoo.g2plarezieuioGtànSmAAan,isCAiSissOIRSdieucIArCuaarUrapRzeaiAroZndizvPtvIisrOeiRaaosiNisuiccAfIirooTeelIri,CinminmHueEomnevAtaio,UtAAmaSerpsTiCAStcircsOsIoRSo.iucplIAarCurazirUeiaoptRànzei,AiroZnisnRrIeiscuOEcauooANuocvDplIaiaeYgrg2oeuGnpiOdeuarnadtziiiopnaetenteAaSAmsCASissIRSiucIArCuarRsnrUecauEpRcuzoeAuiAovroDplaZnaieYIigsrOg2oaoeuNGcnpiIOideuarnatdziiiopnaeten recupero punti patente AaSmAsCASivEppRssIRSiaaiuIscCNIAmSaAAttirCueetQsaNCASannirUsCsOIaRSttpmiRueiczVIeAerCiAeuiOroansnRrdrUdZneitaciuPpEuecIRicszuOAoerpaAauoiAnovTrolNDicppalZacEnaiIieezYaINisgirOrtgo2aToie,NnuGIcnapiIiOdeluearnaREvpptdziiaaIsiiCNopttieetQnaNannetCOettmeinVeetiOenddtiPuecApranTlipacERnrsezeaNcuAsAEirctouoTiAu,noudaBevIcDrRnspasivlniaOerGacueslYEecseLlugoarotugA2veutLocoevosurGDOipElnviapivadicieOidnYezoSuogsragir2nconIoNreaeCui/G,dtsnaczopiiUgeOiddieburopRrndaarDvannaaOetanpvpERuetdbzpteicziaaioIiiistCatnopNAottoireetn,tQaaeNiaeonnetCOettmiernVeStepiOenddtiPadeBuuecaCAsinipraOrncseTlsLitlopatcuEeAtLcezeaosNrOiirivtovTciiin,noznSoDIiancoIrCli/,estacUgeEdrsAAebrRredcavvGavaOevtaniNEu,disbstcNiieoiotoatnoDonrpz,ZAeiaeo,rSppEaaCstAesnDatpEeoN,rZtiE daeBuisinOrcsesLlotuetLcosrOivivicinAAsrzoSoecivnGcoIrvavCi/,iEsadcisUgseNdieoobrRrdnaDvnapOeztaAenu revisione, passaporti ente internaziopnaptaeatnetenltieenteinrntearznioanzailoenale diretto indicr/ecttboanincacr/ioc baRndIcNaNirirOoVeOtPtAToENTiIn E CQC visita medica per Tanti vantaggi, tanto risparmio.patenti e duplicati, Tanti vantaggiT, atanntitvoarnistapgagrpatente internazionale c/vERppciaaIsCNttieetQNabnnvpERpCOittaamIsCeiNVttiaeetQeNiOanndCdOttnmiPueicVApreaeiOnTcnldidpacEtiPuedBuaezcaNaAisirnrpaOtornTcsiel,nsLiplaoIrctEueatLeczaoNsrliiOiretivoTvciioin,ozSoIvvtPPtvvraireinceiRaoIsRarsilCisui/cA,suecAsacfrofroTUgeTeeeedllIribrIr,iRr,CiCdinaminvmaimHmHuOetuaneueEoEmbomtncnvivoiAttAaitataio,oo,oUtUtrere,rpTpiiTtictocrcrOcOoooo..plplaarrzizieieioottànàn,i,i BudaesiniOrcsesLlotuetLaeBudcosrOsiniOivrvcscieinsLozlSotueitLcncoIrosrCOii/,ivsacvciUginedozArsASobreRricdavncoGIvarvaCOevti/a,nisEuacdibsUgtsecdiNoieAAamSiaSmAAtbrooatRrodsnCaAsSoDCAvSaniriss,OsepIstzRSaiIRSniAeuuoiucbaecIAtIAc,rCiuroCuirataSatpprUorUoaapraaCp,RRzizeosetiAAiAerorosZnZnDinaiIiIsitsOpOEeaoaoNoNNc,crIiIiZtiE AAsrecvGvaviEdissNsAArieooecnvDGnvapvziAeEdisaeRsnrnrRss,eNecieurcEuooESppcuconuoADAnuauaoCvpozvDpAeDplastlaaaeAaeeYe,sYgrrgngrDS2ppga2oeoeuGtuaaGpCEnenpipiOdstoeOdeNAu,ueasrarrnnanDZatadtizdtzitEpiiieiiopopoN,nanaretetZteeinEnttee I serviziTATaCaTnaItinavntaitnuvttaaagnidgtaii,vsgtapganio,tsotnairznisittopoanarreimsgpTioaa.nrgtmi viioa,n. tatgTagaiT,nanttani nvtitatvonaotrnaitsgapgrgai,grtiim,astniaotno.ptroisrapisaprramrmmio.io.io.Ti aspettiamo presso mo presTAiusatsoopmeottbPtirRaaisAlfmTeeIrCimoHCeEnlpAtouUrpTberOopsFriseitàor,enze le CluAVbiualteoAFmmoevveinibsiucdroirelloi,neilmuaeomv,Cai,3terlit6ccuno.labzionFzi ireenze dola, 3V6iale Amendola, 36 acifirenze.it RINNOVO PATENTI E CQC visita medica per patenti e duplicati, t acifirenze.it patente internazionale Ti aspettipEpRvvEppRaiaaiIaasIsCNCttNmittieetQeetQNaNannnnCCOOttmttomeiieVVeeeeiOiOndpndddtitPiuPecuercArpAarpaenTnlTlipaipacEcEsezeazNaNirsirtotoTiTi,n,noIIaallee BudaeBeuadsiniisniOrOrcsecsesLlosLlotutuetLectLcosorsrOiOivivivicvicininzoSozoSoiincoIncroIrCi/C,i/,sacsacUgUgededbrRrbrRrdadvaavaOetOeatnaunubbtcticoiiotitatatoooorr,,iioo ArAsAsrAeecvcGvGvavvaviEidEisdisssNieNieoooonDnnDnpzpzAeAeaeae,,rrSppSppaaCaaCststAAeessnDanDatptEpeEeoNo,N,rrZtZtiiEE amAASsCASissIRSiucIArCuarUapRzeiAroVTAdeBuaZniisniIOirsiiOcseuaoasLlotNuaectLcoslIritOivisevicoinzoSopincoIrmACi/,esacUgemdtbrRrdaovatOetaniuebtbcaioitatonomri,ioldeooAlCupatrnRrs,olecueEumc3uoAusovbD6polaTVAaseYbgrg2iiooAieFuauGlnaepiuOdVTAeltiusaerCrntorAAsaiieoutdcpalvzeGivauaivmiAmopiEedlistsnbnaNseiemoooettnoDenpFozptznAebmAaeiiee,terbraeiSppemlntaaCmeinotstAeldsizenDeCabaoeotpEenlmoiN,ulCrpldZatibeEoro,leFul3Cpasib6rrs,leeuo3nFsbz6sieroFeAVaTVATVAiincuiiariiuauaiaazletfltltesiesoeoeornppmeAmAmAeeznmmmttoetootzieiebaebaebnnmimni.ildldieldetooooeollCpCpaalCrr,al,lTVAaeeuu33,liisscub6uab63sAsailbo6tfoFuAFseiortipiForrmeAeemeiunmrtnnootzezzibeebatneTeTin.lmizoieaaldteeCononmlluCtptabiir,levuFv3osiaab6rsennobnFAzttTAViaeauariiictuaegogAlailmtfnugesegiotropzoiimeAb,ee,mnimCttltooetzaabieebaCilnnn.lmieiuuldtttebCoooolFlubCpairrbrr,leiieFun3ssisFzb6rAppseuonaFiatzorriermrmmeeobniinilzoeoeC..zlubeFirenzAeutomobile Clu acifirenze.it acifaicreifnirzeen.izte.it AAuuttoommoobbiillee CClluubb FFiirreennzzee Tanti vantaggi, tanto risparmio. aacciiffiirreennzzee..iitt

[close]

p. 5

55 novembre 2017 Fiorentina - Roma Roma fortissima, ma la Fiorentina ha bisogno di fare risultato per dare un senso alla stagione Lente d’ingrandimento Serve uno scatto, per rilanciarsi I viola ringraziano i tifosi giunti fino allo Scida di Crotone Deludente a Crotone adesso dovrà mettere in gioco se stessa in una delle partite più temute. Se in Calabria era logico sperare in qualcosa di più, magari proprio nel match più complicato gli uomini di Pioli potrebbero trovare lo scatto di Alessandro Rialti La montagna e il topolino? Forse, ma proprio nei giorni più difficili i... piccoli sanno farsi giganti. La Roma è squadra forte e cinica, sta lassù in classifica, in costante crescita. Ha quasi tutto, compreso un attaccante che oscura quasi tutti, e talenti veri, capaci di miracoli balistici come il piccolo faraone. Inoltre ha un allenatore, Di Francesco, che sogna e fa sognare, bravo e innamorato del calcio, uno che trasmette ottimismo ai propri giocatori. I giallorossi arrivano a Firenze dopo il successo, alla fine netto, sul Bologna. Vittoria senza eccedere, precisa, secca, per non intaccare le energie. Che invece dovranno fare i conti con l’impegno di Champions, dove l’aspira-forze avrà sicuramente regalato qualche tossina in più ai giallorossi. Basterà questo per riequilibrare una situazione che equilibrata non lo è davvero? La Fiorentina se ne sta là, a metà classifica, non carne e non pesce, alla ricerca di se stessa. p e r rilanciarsi? Certo a questa piccola squadra forse manca proprio questa, una grande vittoria. Un risultato che cambi la faccia della stagione. Sì, un’impresa. E battere la Roma sarebbe indiscutibilmente un’impresa. La prima in questa stagione di vacche magre. Un colpo ad effetto, sorprendente per immaginarsi finalmente al di là della linea mediana della classifica. E’ chiedere troppo? Ce lo dirà sicuramente la Roma e il suo desiderio di tornare a lottare per il vertice. Federico Chiesa, tra i pochi a salvarsi a Crotone D’ALEX PELLICCE millelucicafè FIRENZE Si chiama Milleluci Cafè, è stato inaugurato circa due anni fa a Firenze, ed è un bar ristorante di qualità gestito da ragazzi con sindrome di Down. Non solo bar dunque, ma anche osteria, luogo per aperitivi, merende, catering, eventi e feste a tema. La particolare cura e attenzione dedicata alla scelta dei cibi e delle materie prime, rende sicuramente migliore il momento del pranzo che, dal mangiatore lento a quello vorace, deve essere fonte di gioia e di piacere, di cura e di dono. Trisomia 21 nasce come realtà a supporto delle persone con sindrome di Down e delle loro famiglie. Segue i bambini fin dai primi giorni di vita, aiutandoli in un percorso guidato verso l’autonomia. In questo senso, il Milleluci Cafè ha permesso e permetterà a molti ragazzi di imparare un lavoro, mettersi alla prova e costruire qualcosa di proprio. Milleluci Cafè si trova in Piazza Leopoldo, 6/M (nel giardino della Coop) Tel. 055 3841531 ed è aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato con orario 8,00 - 20,00 La pelliccia per le donne sportive Firenze - Via F. Puccinotti, 24 tel. 055 475478

[close]

p. 6

Cartolibreria Gidfit,C pa ralpo eBre & rg more amini CCAAMMATAeIcIOlaO.rR0RtoE5El8e((Lr4Liuau9c.cca8cacra1cra)lo7)oVb7V.bia1aielaerV-Vngifotiaattmtxooir0nrioia5io@r8EcEao4mmlbi1caaae6nl.nei4utnu4eoe4l.lege7,i,f12t23s2t9o8/rAe

[close]

p. 7

75 novembre 2017 Fiorentina - Roma Il grande attore, tifoso giallorosso: “Al Franchi sempre gare divertenti e difficili. Peccato che mancherà Totti” Esclusiva Proietti: “Fiorentina-Roma… una bella lotta!” Gigi Proietti agli Uffizi durante uno spettacolo di Giacomo Cialdi La sfida tra Fiorentina e Roma è una di quelle gare che profuma di antico. Una rivalità che nasce da lontano e che ha conosciuto picchi di intensità nel recente passato, vedi il passaggio in giallorosso di Salah. Una rivalità che si ripresenterà al Franchi, con i viola vogliosi di replicare il risultato dello scorso anno, quando Badelj portò i tre punti alla sua squadra dopo che negli ultimi quattro anni, contro i capitolini davanti al proprio pubblico, erano arrivati soltanto un pareggio e tre sconfitte. Un’impresa che oggi avrebbe ancora più valore perché cancellerebbe il bruttissimo passo falso dell’ultima giornata di campionato contro il modesto Crotone. Per analizzare l'affascinante match tra Fiorentina e Roma, il Brivido Sportivo ha intervistato in esclusiva Gigi Proietti, grande attore, maestro di comicità oltre che appassionato dei colori giallorossi. Gigi Proietti, da grande tifoso giallorosso, che impressione le ha fatto la Roma in questa prima parte di campionato? «Quest'anno è una Roma più silenziosa del solito: vedo un gruppo che lavora sodo e che parla poco... Mi piace molto questo aspetto. Di Francesco sta facendo un buon lavoro a mio parere, piano piano si comincia a delineare una identità di squadra». Com'è il primo anno post-Totti? «Er Capitano manca, manca tanto. E' inevitabile che un uomo di quel peso, simbolico e tecnico, si senta quando viene a mancare dopo un ventennio. Però sono felice che sia rimasto in società, per i tifosi è ancora un punto di riferimento indispensabile». continua a pag 8

[close]

p. 8

8 5 novembre 2017 Fiorentina - Roma segue da pag 7 Le Fiorentina invece le piace quest'anno? «La partenza è stata difficoltosa, ci sono state tantissime cessioni, alcune di peso. Ho visto i viola in diverse occasioni nelle ultime settimane e devo ammettere che rispetto all'inizio c'è stato un grande miglioramento, segno che l'allenatore sta lavorando bene e i giocatori non sono così scarsi come qualcuno paventava. Certo, serve ancora un po' di tempo per accontentare i tifosi fiorentini, ma si intravedono cose molto positive. Peccato per l’ultimo inatteso capitombolo di Crotone». Che partita pensa verrà fuori tra queste due squadre? «Dovrebbe essere una bella partita, in fondo tra Fiorentina e Roma spesso e volentieri ci sono state gare divertenti. Non so se vedremo molti gol, la maggior parte delle squadre oggi si preoccupano prima di tutto di non prenderne. Infatti la nostra Serie A è sempre più difficile dal punto di vista tattico, ci sono tantissimi allenatori che seppur giovani hanno una grande preparazione. Direi che sarà un gara... lottata!». E quindi chi vince? [ride] «Lei sa che da uomo di teatro mi affido spesso alla scaramanzia... Questa è una di quelle volte». Proietti con Montesano in una scena del film "Febbre da cavallo" E se invece le chiedo dove vede Fiorentina e Roma a fine campionato? «Le vedo al mare! Come sopra... Non posso sbilanciarmi sul futuro dei giallorossi, ho troppa paura di portarmi scu… sfortuna. Per quanto riguarda i gigliati credo davvero possano fare un ottimo campionato. Chissà, magari a sorpresa riusciranno a conquistare nuovamente l'Europa. Se così fosse, sarei felicissimo per i tifosi della Fiorentina: ogni volta che vengo a Firenze mi accolgono con un calore unico. E poi le confesso che, da buon "montelliano", ai tempi di Vincenzo allenatore viola tifavo anche per voi. Ma qui lo dico e qui lo nego... Se mi sentono i miei concittadini mi spennano». [ride] Proietti sul set Pane... A LIEVITAZIONE NATURALE CON FARINA MACINATA A PIETRA DI KAMUT PAN PAILLASSE CECI E FAGIOLI oarndcinhaezsiuone Dolci.... TORTINE CON MARMELLATA,CREMA, CIOCCOLATO E RISO, CAMPIGIANE BISCOTTI DI FROLLA Via Rucellai, 40 Campi Bisenzio (Fi) Tel. 055 8952719 Firenze Via Pistoiese, 136A Tel. 055 317369 info@autolavaggidps.it www.autolavaggidps.it seguici su facebook I NOSTRI SERVIZI LAVAGGIO COMPLETO CON OPERATORE LAVAGGIO TAPPEZZERIE SERVIZI ALLE IMPRESE

[close]

p. 9



[close]

p. 10

10 5 novembre 2017 Fiorentina - Roma Viola Amore Mio Cresciuto in giallorosso, è diventato grande nella Fiorentina. Oggi “Picchio” De Sisti: “La Roma si batte c di Giacomo Brunetti E’stato il faro della Fiorentina del secondo Scudetto e, da allenatore, ha sfiorato anche il terzo tricolore, scippatogli all’ultima giornata dalla Juventus. Giancarlo De Sisti, detto “Picchio”, è uno dei simboli della storia viola, pur avendo nobili trascorsi anche in giallorosso. A Roma è nato e cresciuto come uomo e come calciatore, per poi tornarvi a fine carriera. E sul Brivido non poteva mancare il suo parere prima di Fiorentina – Roma. Giancarlo De Sisti, cosa pensa dell’attuale ‘Viola’? “Il tempo gioca in suo favore perché è una squadra radicalmente rinnovata, con l’allenatore nuovo e di conseguenza il gioco corale deve subire maggiore attenzione. Ci sono miglioramenti rispetto all’inizio, peccato per il passo falso di Crotone. Il progetto lo conosciamo, è un campionato di transizione, con giocatori anche molto giovani. È una squadra che va seguita con simpatia, senza grandi aspettative”. È andata via l’ossatura della squadra, deve trovare dei riferimenti settoriali. In avanti, con Simeone o Thereau mi sembra che stia abbastanza bene. Poi ci sono i giovani in attesa di decollare”. Ma con i giovani si vince? “Occorrono la briosità e la voglia dei giovani ma anche la sapienza di qualche giocatore più anziano. Tornerà utile anche Riccardo Saponara quando starà bene. Solo con i giovani non si va, integrandoli con qualcuno che riflette un po’ di più credo si possa fare. Ma se hai solo vecchi o solo giovani non vai da nessuna parte”. Il nuovo simbolo della Fiorentina è Federico Chiesa. Resterà a lungo? “Non so quanto rimarrà alla Fiorentina, è già un emblema. Si sta facendo largo con le prestazioni, l’entusiasmo e la corsa, con momenti di buona classe. C’è stato un profondo rinnovamento, con un po’di fatica iniziale, che è tornata a farsi sentire… “Non so se Pioli conoscesse tutti i protagonisti perché è vero che è il suo mestiere, ma a volte ti ritrovi qualche elemento al quale non hai pensato e te lo portano in squadra. Credo si sia basato sui giocatori che conosceva un po’ meglio, come Badelj e Astori. Giancarlo De Sisti De Sisti con la maglia della Roma GaetanoPasticceria DeannaPasticceria - Bistrot Il Bar Pasticceria Deanna e la Pasticceria Gaetano sono dei locali storici di Firenze di proprietà della famiglia Nunziati, che ha fatto della qualità il suo elemento distintivo, affermandosi nel tempo come punto di riferimento per gli amanti del dolce in ogni sua espressione.. Il primo è situato nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria di Santa Maria Novella il secondo a Novoli. Entrambi i locali producono artigianalmente pasticceria di altissima qualità, con particolare attenzione ai prodotti della tradizione siciliana come cannoli, cassate, e arancine. Offriamo inoltre gelato, salati e – a pranzo – primi piatti espressi. UN SUGGERIMENTO: Se venite a Firenze e dovete fissare un appuntamento, basta dire “ci troviamo al Deanna”..non potrete sbagliare! Pasticceria Deanna - Piazza della Stazione, 54, 50123 Firenze - Tel. 055 088 3780 Pasticceria Gaetano - Via di Novoli ang. Via Torre degli Agli - Tel. 055 411841

[close]

p. 11

115 novembre 2017 Fiorentina - Roma ci aiuta a entrare nelle pieghe della partita: “Per i viola è dura, ma una strada c’è…” on equilibrio e sacrificio” È destinato, nel tempo - a meno che, ad esempio, non arrivino offerte clamorose - a diventare un’ancora di salvataggio, un giocatore di cui essere fieri. Entro non molto potrebbe far parte della Nazionale in pianta stabile”. Di Francesco poteva arrivare in viola. Ora è a Roma: è l’uomo giusto? “È partito bene ma aspettiamo. Deve educare una squadra a un gioco di- verso, a qualcosa che si contraddistingue e deve essere forzatamente di- versa rispetto a una pla- tea come Sassuolo. Lo vedo molto sicuro. An- che con l’efficacia che viene determinata dal valore di taluni giocato- ri, di livello medio-alto, ma anche la Roma ha alcuni giovani. Ha la capacità di educare la squadra a variare moduli e di leggere le partite, attuando an- che proposte veloci”. Non si sa se sia meglio aggredirli a tutto campo oppure no: l’ideale è avere degli equilibri tra i vari settori, serve un sacrificio globale. Quando giochi contro squadre più forti sulla carta devi un po’ adattarti. Poi devi sbagliare il meno possibile. A volte anche un duello può indirizzare una partita. Non c’è una sola ricetta, ma il sacrificio è la strada che deve percorrere la Fiorentina se vuole provare a battere la Roma”. La copertina del Brivido che celebra lo Scudetto della Fiorentina capitanata da De Sisti Come si batte la Roma? “Una volta si pensava ‘marco gli attaccanti e i fantasi- sti’, adesso la palla inizia ad essere manovrata dai centrali difensivi. De Sisti con la maglia dei 90 anni della Fiorentina 3EDPUAURNONOSTIPIOEGSNOI Servizio CUP - Plicometria Misurazione Pressione e Fibrillazione Atriale Elettrocardiogramma di base Laboratorio di preparazioni galeniche ed erboristiche anche personalizzate Via Mazzini, 8 Prato Tel. 0574 22604 farmacia-moderna@libero.it www.farmaciamodernalazzeri.it per RlIaSwalfwtaTeuwdR.iala@lUafalCfeaTedAdiTlil..iSittUARARE www.alfaedil.itRestauri edili e ristrutturazioni chiavi in mano Impianti termoidraulici ed elettrici Finiture di interni Opere condominiali Cell: 392 97096

[close]

p. 12

W W W . F L O R E N C E TAT TO O C O N V E N T I O N . C O M I N F O @ F L O R E N C E TAT TO O C O N V E N T I O N . C O M

[close]

p. 13

135 novembre 2017 Fiorentina - Roma Dopo una partenza stentata, il centrocampista si è messo in moto e i suoi gol sono preziosi Il valore aggiunto Benassi adesso è l’uomo in più Marco Benassi Il gol di Benassi contro il Torino, il centrocampista si è ripetuto anche a Crotone di Mario Tenerani Per trovare qualcosa di buono nella sconfitta di Crotone, in vista della Roma, si deve fare un grande sforzo. Ci restano, forse, solo due istantanee nella testa: la traversa di Chiesa e il gol di Benassi. Il secondo, però, fa più rumore. Marco ha avuto un inizio stentato di stagione: probabilmente un ruolo non del tutto suo e un adattamento in una nuova piazza, hanno contribuito a frenarne la partenza. Ma da qualche settimana Benassi si è mosso in moto: ricollocato da Pioli nel cuo- re del gioco, l'ex granata si è preso la licenza di partire da dietro, con tempi di inserimento sempre molto efficaci. E' una delle sue specialità: centrocampista completo che sa ritrovarsi spesso dietro la linea difensiva degli avversari. Emerge dalla zona più calda come fosse un sommergibile. E così tra Benevento, Torino e Crotone, ha messo dentro tre palloni in rete, tra l'altro pure con belle esecuzioni. Adesso Benassi è il vice capocannoniere viola insieme a Simeone, dietro solo alle spalle di Thereau a quota 6 (di cui 2 a Udine). Benassi è un acquisto azzeccato, anche se è costato 10 milioni. Ma sembra valerli tutti perché è un centrocampista completo, uomo di lotta e di governo. Se alla fine dell'anno i gol fossero 7-8 allora il discorso si farebbe interessante. Pioli ha bisogno di centrocampisti goleador, visto che davanti per adesso non ci sono attaccanti in grado di segnare valanghe di reti. VUOI DIVENTARE TATUATORE O PIERCER? CONOSCI QUALCUNO CHE VUOLE DIVENTARE TATUATORE O PIERCER? a Firenze in Zona Novoli, via Forlanini 16, corsi serali, anche per chi lavora Tel. 055.0763625 www.imparaora.it CO Ric DIVENTA O PIERCER PORTA QUESTA PAGINA A UN AMICO CHE POTRELB’aBgEenVzOia LfoErRmativa imparaora o DIVENTARE TATUATORE O PIERCER, OPPURE FAI UNA FcOonTaOttestato di qualifica, ADESSO E INVIAGLIELA.

[close]

p. 14

14 5 novembre 2017 Fiorentina - Roma La prova del nove La Fiorentina misura il suo valore nella sua prima sfida interna a una delle grandi Primo esame con una big al Franchi Eysseric, tra i più deludenti nella partita di Crotone di FRANCESCA BANDINELLI L’esame vero è alle porte. Stefano Pioli sa che stavolta, contro la Roma, però sarà diverso. Passi in avanti importanti, dopo la debacle alla prima di campionato contro l’Inter, sono stati registrati a Torino contro la Juventus e ora i tempi del riscatto della Fiorentina giovane e spregiudicata sono finalmente maturi. Non si può aspettare, anche perché c’è da andare oltre alla sconfitta subita a Crotone. Allo Scida, dopo un avvio di gara ovattatto, i viola ci hanno messo il cuore e l’anima, ma non è bastato. Per questo si dovrà provare a costruire un’impresa aspettando così la ripresa del campionato per la sosta con più serenità nello spogliatoio. Certo, di fronte arriva la squadra che con il minimo sindacale (1-0) ha conquistato quattro vittorie decisive per la rincorsa in classifica (la Roma ha ancora una gara in meno per via del recupero della sfida contro la Samp) e pure quella che in 9 partite sulle dieci giocate fin qui ha segnato sempre il primo gol (record condiviso con la Juventus). Di contro, la Fiorentina ogni volta che ha incassato una rete non è mai riuscita a ribaltare il risultato, come accaduto anche sette giorni fa. Anche per questo non si potrà sbagliare niente. Si dovrà stare attenti su ogni pallone, in particolare nei minuti finali del match, perché i giallorossi di Di Francesco hanno dimostrato, fin qui, di essere diabolici nel quarto d’ora finale, con 5 gol realizzati in questo parziale. Si dovrà puntare, semmai, a sfatare il tabù che vede i romanisti tra coloro che hanno incassato meno gol al passivo Sportiello si è dovuto inchinare per due volte allo Scida nei primi 45 minuti di gioco (appena uno), magari puntando sulla rapidità di chi come Cholito Simeone ha spesso fatto della velocità di realizzazione il proprio segno distintivo. Si dovrà provare a sfruttare il fattore “fatica” a proprio vantaggio. Sì, perché la Roma martedì scorso si è misurata con il match di Champions contro il Chelsea di Conte e l’Europa sfianca. Anche per questo una settimana fa Di Francesco, contro il Bologna, ne aveva cambiati otto di titolari (un record assoluto, fin qui, in Serie A), per sollevare i propri calciatori dal peso della stanchezza. Pioli, che invece ha di fronte solo la sfida del campionato (e presto anche della Coppa Italia), ha potuto preparare tutti i dettagli con la solita attenzione, con le sedute video concentrate e gli schemi immaginati provati e riprovati sul campo. L’assenza di Cyril Thereau pesa tantissimo, Eysseric che pure al Franchi era sembrato riuscire ad entrare progressivamente nelle maglie del gioco viola non si è ancora calato nelle dinamiche della nuova squadra e contro la Roma pure per lui, se sarà chiamato a dare il suo contributo, dovrà arrivare il riscatto. Provare a sovvertire i pronostici contro una big per dimostrare di non essere più un cantiere aperto e per dare comunque una scossa alla classifica. La Fiorentina non può tirarsi indietro. COFFEEMANIA SHOP Aperto tutte le notti dal lunedì alla domenica Via pisana 151 r firenze - Tel. 392 2899586 Aperto tutte le notti dal lunedì alla domenica Via pisana 151 r firenze - Tel. 392 2899586 CAFFE IN GRANI, MACINATO, PER MOKA ED ESPRESSO CIALDE, SOLUBILI E CAPSULE, ORIGINALI E COMPATIBILI CAMPI BISENZIO Via Tredici Martiri, 272 Tel. 0558990224 FIRENZE Via Benedetto Dei, 8R - 3928434739 Via Novelli, 13 - 3467859879

[close]

p. 15



[close]

Comments

no comments yet