Catalogo EFFEDIEFFE novembre 2017

 

Embed or link this publication

Description

Catalogo EFFEDIEFFE novembre 2017

Popular Pages


p. 1

䔀搀椀稀椀漀渀椀 䔀䘀䘀䔀䐀䤀䔀䘀䘀䔀 倀攀爀挀栀 甀渀愀 挀愀猀愀 猀攀渀稀愀 氀椀戀爀椀Ⰰ  挀漀洀攀 甀渀愀 昀漀爀琀攀稀稀愀 猀攀渀稀愀 愀爀洀椀 䌀䄀吀䄀䰀伀䜀伀  ㈀ ㄀㜀

[close]

p. 2

in memoria del suo editore e fondatore

[close]

p. 3

“Evviva la rinascita della cultura cattolica!”: così concludeva una mail di auguri di un lettore. Nella breve frase è stato sinteticamente colto il senso dell’azione che stiamo sostenendo contro i nemici della nostra civiltà occidentale, che è cattolica, con rilevanti recuperi di cultura greca e romana. Questo è l’obiettivo della casa editrice EFFEDIEFFE. Questo è l’obiettivo per il quale ci impegniamo dalla fine degli anni sessanta, dall’ottobre 1968 per la precisione, e da allora abbiamo diffuso centinaia di migliaia di libri che, anche se si tratta di una goccia nel mare dell’aggressione al cattolicesimo, forse hanno concorso a frenare di qualche centimetro la scristianizzazione e quindi la desertificazione e la disumanizzazione della nostra società. La nostra, indegnamente, è una vocazione analoga a quella di don Bosco (che diffuse milioni di libri) e di Pio Brunone Lanteri, a cui ci ispiriamo. Tuttora il livello dello scontro è essenzialmente culturale – è la battaglia delle idee – contro una élite sovvertitrice che certo dispone di mezzi economici illimitati e beneficia di vastissime complicità fondate sull’ignoranza, sul condizionamento mentale, sulla paura, sull’ambizione, sull’interesse e sull’avidità. Ed è un crollo di civiltà quello a cui stiamo assistendo ogni giorno. La diffusione di libri è ancora pertanto importantissima; i giovani che non leggono sono privi di fantasia e di creatività in quanto l’abuso di immagini a cui sono sottoposti, soprattutto in una età che va dai 3 ai 15 anni, impedisce loro ogni sforzo di riflessione e di ricostruzione, con la fantasia, di quanto è stato letto (pensiamo in questo senso al beneficio prodotto sulle generazioni passate dalla lettura dei romanzi di avventura e dai racconti). Noi perciò dobbiamo continuare con fede nel tentativo di dipanare, attraverso l’azione culturale, questo nucleo di disgregazione, di contaminazione del brutto, a fermare il dilagare di tanta stupidità ed ignoranza. Perché niente formerà meglio noi ed i nostri figli di un buon libro, anche per il radicamento e la durata del contenuto nel nostro animo che questo strumento di perfezione permette. Ringraziamo tutti i lettori per l’apporto indispensabile che quotidianamente danno a questa casa editrice.

[close]

p. 4

4 STORIA Régine Pernoud I TEMPLARI La Pernoud ci descrive l’epopea (dalla nascita dell’ordine, tra il 1119 e il 1110, al suo scioglimento, nel 1314) di questi formidabili cavalieri, temutissimi ed ammirati dagli stessi musulmani, uomini religiosissimi che non avevano nulla da spartire con “mitici” Templari creati dalla fantasia di conventicole esoteriche e società segrete, soprattutto a partire dall’età dei “Lumi”. L’Ordine del Tempio riuscì a conciliare due attività che sembravano incompatibili: la vita militare e quella religiosa. € 10,33 Leo Pollini DA CANNE A ZAMA La storia di una vittoria lenta e dura, ma tenacemente voluta e raggiunta attraverso diciassette anni di lotta, durante i quali i nostri padri romani – almeno tre volte – furono lì lì per essere sopraffatti dal loro terribile avversario, Annibale Barca, capitano dei Cartaginesi, durante una estenuante ed esasperante guerra, che – fatte le proporzioni di spazio e di tempo – si può ben definire la guerra mondiale della storia antica. € 15,00 Gilberto Oneto BANDIERE DI LIBERTÀ Dall’animale totemico alla moderna bandiera (si pensi alla scrofa lanuta dei milanesi, o al drappo rosso del comunismo mondiale) un emblema o una allegoria hanno sempre fornito ad una pluralità di individui, la possibilità di rappresentare e ‘vedere’ ciò che li differenzia dagli altri”. € 12,91

[close]

p. 5

€ 7,75 STORIA 5 I libri di Jean Dumont I FALSI MITI DELLA RIVOLUZIONE FRANCESE Smascherate le “menzogne” celebrate dalla falsa mitologia rivoluzionaria come un progresso per l’umanità, l’autore mette invece in luce le ignominie che hanno macchiato questa pagina di storia quali il Terrore, la ferocia, le deportazioni, i campi di concentramento e di sterminio predecessori dei gulag sovietici. La morte del cristianesimo è nella Rivoluzione, oggi come ieri. NUOVA EDIZIONE € 20,00 Vil ANGELO nelle AMERICHE Jean Dumont, ricercatore di fama mondiale, smonta larga parte delle accuse contenute nella famigerata “Leggenda Nera” antispagnola ed anticattolica ricordando, ad esempio, gli enormi contributi recati all’istruzione ed alla promozione morale degli indigeni da parte della Chiesa dell’epoca. L’evangelizzazione delle Americhe è dunque nella realtà una gloriosa pagina storica di cui i cattolici devono tornare ad essere fieri. NUOVA EDIZIONE 2013 € 12,60 LA CHIESA HA UCCISO L’IMPERO ROMANO E LA CULTURA ANTICA? Il libro contrasta il diffuso luogo comune relativo ad un presunto affossamento, da parte del cristianesimo, dell’impero romano. Dumont dimostra invece come il cristianesimo, oltre a salvare la cultura antica greca e romana e a trasmetterla integralmente fino a noi, non fu mai dottrina per masse diseredate, ma penetrò in modo uniforme in tutte le classi della società di allora, soprattutto nella nobiltà e in ambiente militare. € 5,16

[close]

p. 6

STORIA 6 Paolo Possenti LE RADICI DEGLI ITALIANI L’opera storica del professor Paolo Possenti, composta da 4 volumi per quasi 1.400 pagine (I volume: “Il millennio Romano”, II volume: “Romania e Longobardia”, III volume: “Gli Stati regionali”, IV volume: “L’unità d’Italia”), ha raccolto il quasi unanime consenso della critica e degli ambienti storico - scientifici. Un’opera nuova sull’intera storia d’Italia, che riassume, all’inizio del III millennio, una vicenda umana e civile unica nella storia d’Europa e del mondo nell’arco di 3.000 anni. Un’opera storica gigantesca, condotta sul filo di un pensiero storico - politico che fa del Possenti uno dei maggiori pensatori e politologi dell’attuale momento storico. € 150,00

[close]

p. 7

VANDEA 7 Reynald Secher Il Genocidio Vandeano Un opera di primissima importanza storica, che fa luce su uno dei capitoli più scabrosi e controversi della storia francese ed introduce per la prima volta in Francia e poi in Italia la problematica vicenda “Vandeana”, prima del tutto ignota. Al grido “Libertà, fraternità, uguaglianza, o morte”, in quella regione, si consumò il primo genocidio ideologico della storia. NUOVA EDIZIONE 2014 € 16,90 Massimo Viglione LA VANDEA ITALIANA Diciotto anni di vera e propria crociata contro l’invasore giacobino in nome dei valori della civiltà, della tradizione e della società cattolica e monarchica. È l’epopea volutamente ingnorata della Controrivoluzione italiana, con i suoi martiri ed i suoi santi proprio come avvenne in Vandea, proprio come ammireremo in Spagna. NUOVA EDIZIONE 2013 € 16,40 Gracchus Babeuf La guerra di Vandea e il sistema di spopolamento Il libro è un documento dal vivo, impressionante per la puntigliosità della ricostruzione e la carica morale, in cui si esprime tutta la delusione di un rivoluzionario di fronte ad una rivoluzione che aveva mostrato il suo vero volto. Il naturale seguito de “Il genocidio vandeano” € 11,36

[close]

p. 8

STORIA 8 Luigi Copertino RISORGIMENTO?! considerazioni a disincanto di una mitologia civile La filosofia che pretende di difendere l’indifendibile memoria dei padri della patria risorgimentale, assolvendoli da qualsiasi misfatto commesso, è la stessa che ha giustificato in passato, in nome della classe o della razza, i gulag ed i lager e che giustifica oggi, in nome del mercato globale, le guerre umanitarie ed il saccheggio mondiale perpetrato dalla speculazione finanziaria. € 15,00 Vitaliano Mattioli MASSONERIA E COMUNISMOCONTRO LA CHIESA IN SPAGNA (1931 - 1939) Massoneria e comunismo fecero fronte comune, prima e durante la guerra civile. Contro la falange?, contro i legionari e i nazionalisti di Franco? No: contro la Chiesa e i suoi difensori. Questo fu chiaro sin dalla rivolta delle Asturie dell’ottobre del 1934 e quindi due anni prima dell’inizio della guerra civile, quando i comunisti e gli anarchici dell’ “esercito rosso” appendevano a ganci da macellaio i sacerdoti con la scritta: “carne di porco in vendita”. € 18,00

[close]

p. 9

STORIA CONTEMPORANEA 9 Igor Šafarevič IL SOCIALISMO come fenomeno storico mondiale Un’opera fondamentale, di quelle eterne dell’eminente scienziato russo Šafarevič. Partendo dalla giusta considerazione che, malgrado settant’anni di orrori (e orrori ben noti anche in Occidente), il comunismo continua ad esercitare un’attrattiva formidabile su una rilevante fetta dell’umanità, l’autore individua nella “tentazione socialista” una costante sempre presente nell’animo umano, cominciando ancora prima di Platone. € 20,66 Piero Vassallo LE CULTURE DELLA DESTRA ITALIANA Un viaggio affascinante nel mondo della cultura politica del ‘900 capace di suscitare furiose reazioni nell’ambito della cosiddetta “falsa destra” per la presa di posizione netta in favore del filone cattolico, in decisa contrapposizione alle tendenze neopagane ed esoteriche - Evola e Guenon - che per decenni hanno monopolizzato il dibattito dell’area culturale anti-marxista. € 19,00 Carlo Mattogno NEGARE LA STORIA? la falsa convergenza delle prove Il libro è dedicato a tutti quelli che, senza avere alcuna idea di cosa dica o cosa sostenga la storiografia revisionistica, invocano su di essa i rigori di leggi speciali per tacitarla perchè, come dichiara il politicamente corretto, essa esporrebbe tesi aberranti. € 15,00

[close]

p. 10

STORIA CONTEMPORANEA 10 Franco Accame ELEGIA Questo libro, scritto dal poeta ligure Franco Accame, di scuola futurista e marinettiana, è una raccolta di poesie tutte dedicate a Benito Mussolini; esse sono state giudicate in maniera lusinghiera da un poeta e scrittore affatto fascista, Giuseppe Conte, considerato l’erede di Eugenio Montale. € 15,49 Luciano Garibaldi Vita col Duce l’attendente di Mussolini racconta Le memorie dell’attendente Carradori che descrivono la dimensione umana di Mussolini, la sua natura più vera, i suoi tormenti, le sue speranze, gli inganni di cui fu vittima, i gesti di generosità di cui fu capace, i numerosissimi personaggi con cui venne a contatto, e che riapre in maniera clamorosa la pagina misteriosa della sua morte: mani omicide italiane, menti direttive britanniche. € 15,49 Guido Giraudo SERGIO RAMELLI Una storia che fa ancora paura 13 marzo 1975: un ragazzo di 18 anni viene aggredito sotto casa. Due persone, staccatesi da un folto gruppo di comunisti, gli spappolano il cranio a colpi di chiave inglese; muore dopo 47 giorni di agonia. Chi era la vittima e perchè fu ucciso con tale violenza? In che clima era maturato quell’omicido così bestiale? € 11,36

[close]

p. 11

COSTUME & SOCIETÀ 11 MAURIZIO BLONDET SELVAGGI CON TELEFONINO Questo libro tenta di essere un manuale di aristocratizzazione, di rieducazione alla civiltà. Non esorta a tornare solo all’etica, ma anche all’estetica: al capire che certe azioni tipicamente italiane, prima che delinquenziali e disoneste, sono «brutte», ignobili, volgari. € 18,00 Rino Cammilleri FREGATI dalla SCUOLA Un testo pensato per i ragazzi delle scuole elementari e superiori, scritto con ironia e sagacia ma capace di raccogliere e correggere tutte quelle menzogne storiche tipiche dei manuali scolastici di stampo marxista che hanno rovinato l’apprendimento scolastico dei nostri figli. Dall’uomo primitivo, passando per il “Medioevo”, il Risorgimento e la colonizzazione americana protestante fino a giorni nostri. Un vademecum per i nostri ragazzi. NUOVA EDIZIONE 2013 € 9,90 GUSTAVE THIBON RITORNO AL REALE Una pietra miliare, una pietra di paragone e una pietra di inciampo per il mondo e l’uomo moderni. L’opera del “filosofo contadino” Thibon, rappresenta un salutare antidoto all’irrealismo della nostra società, dove la relativizzazione dell’esistenza si è ormai sostituita a quella visione naturale della vita di cui forse i nostri padri ricordano con nostalgia alcuni frammenti € 15,49

[close]

p. 12

ECONOMIA 12 NUOVA EDIZIONE 2013 MAURIZIO BLONDET SCHIAVI DELLE BANCHE Il fondamentale testo di Blondet, capace di prevedere nel 2005 lo scoppio dell’attuale crisi e i metodi per superarla. La frode fondamentale della banca, che lucra l’interesse dal denaro che crea dal nulla per prestarlo, è qui spiegata con chiarezza politicamente scorretta. In queste pagine si discutono le alternative per un’economia sana, non egemonizzata dal profitto finanziario, un’economia retta da una propria sovranità monetaria, sottratta alle cosiddette “Banche Centrali” € 15,00

[close]

p. 13

I COMPLOTTI 13 MAURIZIO BLONDET CRONACHE DELL’ANTICRISTO (1666-1999) Cronache dell’Anticristo è una ricerca sulle motivazioni «religiose» che sono alla base dell’azione dei poteri forti e delle varie lobby che muovono i fili del mondo che mirano ad instaurare un ordine antiumano, sulla scorta di una gnosi per pochi privilegiati che «ritengono» che il senso della vita sia il nulla. € 15,00 MAURIZIO BLONDET Adelphi della dissoluzione Qui si tenta di tracciare le traiettorie secondo cui determinate cerchie, culturali e di potere finanziario, pratichino un’arte di governo «particolarissima», ma le cui manifestazioni sono «più frequenti di quanto si creda»: eventi mondiali del ventesimo secolo, che paiono implicare straordinarie capacità mondiali di controllo degli stati d’animo collettivi, in vista di scopi anch’essi mondiali. Un libro definito “propriamente inquietante”. € 20,00 E. Michael Jones Il ritorno di Dioniso Un testo fondamentale di un grande scrittore cattolico, dedicato al rapporto tra musica e rivoluzione. Partendo da Wagner e Nietzsche, Jones arriva fino alla musica rock, degli anni ‘60, eletta a «medium» adatto a propiziare quei cambiamenti di mentalità che erano stati ardentemente sognati dalle élite sedotte dalla rivoluzione dionisiaca. € 25,00

[close]

p. 14

14 MAURIZIO BLONDET TUTTI I COMPLOTTI Il lettore che leggerà questo libro capirà chi, quali ambienti e forze preprarano il nostro presente e la catastrofe terminale del sistema chiamato «Occidente» di cui siamo vittime € 150,00 € 35,00

[close]

p. 15

I COMPLOTTI 15 Yann Moncomble IL Segreto del mondialismo Il più importante testo di Yann Moncomble (1954-1990), autore ancora inedito in Italia. Giornalista e saggista francese, viene considerato dallo stesso Maurizio Blondet «degno erede della grande scuola francese dei Virion, de Poncins, Fay, Coston». € 30,00 Mario Di Giovanni INDAGINE SUL MONDIALISMO Il diavolo, probabilmente Il testo di Di Giovanni affronta le problematiche legate alla globalizzazione, rispetto a cui il concetto di “mondialismo” tende ad individuare il lato “non spontaneo” del fenomeno, coi suoi promotori, ideologi, sostenitori e fruitori: è ciò che si annida dietro i lustrini e i paraventi della propaganda massmediatica. € 15,49 Mario Di Giovanni - Fabio pedretti AGRICOLTURA e MONDIALISMO Nella visione mondialistico-economicista ogni Stato viene ridotto al rango di un’azienda, creata per produrre, vendere merce ed esportarla. Non certo, dunque, per nutrire la sua popolazione, elevarla civilmente e culturalmente, e provvedere a quella parte del popolo meno produttiva. Con intevista a Maurizio Blondet sul mondialismo. NUOVA EDIZIONE 2013 € 12,60 Ugo Wast ORO Il formidabile romanzo sociale dell’ex Ministro cattolico argentino di Giustizia e della Pubblica Istruzione, scritto nel 1936 ma impastato di straordinaria attualità. Sotto formza di romanzo qui è descritta la lotta di Wall Street contro piazza san Pietro. È l’epopea che viviamo. € 15,49

[close]

Comments

no comments yet