il Portico-344

 

Embed or link this publication

Description

la voce dei novellaresi

Popular Pages


p. 1

ANNO XXXVI MENSILE NOVELLARESE D'INFORMAZIONE Consulenza e stime immobiliari Gestione Affitti - Compravendite NOVELLARA (RE) V.le Montegrappa, 11/b Cell. 348-4446131 - Tel. 0522-654100 Ottobre 2017 n.344 Foto Mauro Storchi Tramonto al Parco Augusto Morellini Geom. Daniele - COSTRUZIONI EDILI - RISTRUTTURAZIONI - VENDITE IMMOBILIARI - PROGETTAZIONI Viale Montegrappa, 40 - 42017 Novellara (RE) - Tel. 0522 - 652719 - Cell. 348 9000390 www.dmcostruzionisrl.it - Email: info@dmcostruzioni.it

[close]

p. 2

2 Questionario per una partecipazione attiva CIRCOLO DI NOVELLARA e propositiva “Collegati, partecipa e dì la tua !”, il PD novellarese persegue l’ambizione di raccogliere l’opinione di tutti i propri iscritti e simpatizzanti, in un semplice “clic”. di Milena saccani e Daniele Panciroli In un ”mondo”, sempre più “on line”, dematerializzato, impersonale e caratterizzato da una sempre maggiore rapidità, ha ancora senso fermarsi a pensare ? E se questa nostra riflessione, concretizzatasi in un Questionario, riguarda il Partito Democratico locale ? Molti di Voi, risponderanno di non avere tempo, di essere delusi dalla politica e specificatamente dal PD. Eccoci qui, abbiamo pensato come darTi voce e a coinvolgerTi. Potevamo organizzare una classica assemblea, ciò però a causa dei tempi non avrebbe dato voce a tutti i presenti, presumibilmente pochi i partecipanti e i medesimi interventi. Oltre al fatto che data, luogo ed orario, sarebbero stati per te un “vincolo”, esserci o non esserci, “dentro o fuori”. Non un altro momento. Ecco che allora, questo Questionario (che rimarrà anonimo) crea una sorta di “Assemblea virtuale”, attraverso domande aperte e chiuse. Daremo voce a tutti gli iscritti e simpatizzanti, leggeremo tutte le risposte che arriveranno, faremo le dovute riflessioni e successivamente mostreremo i risultati finali ottenuti. Ci interessa sapere il parere e l’opinione dei nostri iscritti ma anche di tutti coloro che si ritengono elettori del PD. Perché a noi piace l’idea che il PD sia un partito fatto di persone e fatto dalle persone. In un percorso, rapido e semplice, potrai dire la Tua relativamente al Circolo PD locale, la Festa del Pesce e l’Amministrazione, permettendoci poi di intervenire e migliorare l’attività svolta. Sia chiaro, questa modalità non esaurisce né sminu- Un opera dell’artista novellarese isce le modalità democratiche (Primarie, Assemblee, Riunioni…) che ci contraddistinguono e che già in passato abbiamo organizzato. Il Questionario è un modo “nuovo”, non alternativo ma complementare, rapido ed efficiente che consente a tutti ma proprio tutti, di partecipare attivamente. Potrai compilare il Questionario dal 14 Ottobre fino al 19 Novembre, basta seguire questi semplici passi: vai sul sito: https://pdnovellara.wordpress.com/ clicca su Questionario (in alto a destra) registrati all’Albo Elettori ti arriverà una mail con il link per accedere e compilare il Questionario. Se per qualche motivo, gradisci il Questionario in modalità cartacea, non verrai certo escluso. Chiama il 0522 65 44 47 o vieni a trovarci in viale Montegrappa 54 ( dalle 9 alle 11 lunedì / sabato ), oppure chiama il 348 7991915 (Daniele) o il 339 3666786 (Milena). Ci occuperemo noi sia della consegna, sia del ritiro. E allora cosa aspetti ? Perché non farlo ? Forza allora, collegati, partecipa e dì la tua ! Ci interessa la tua opinione, il tuo parere, il tuo punto di vista. La libertà non è stare sopra un albero, non è neanche il volo di un moscone, non è uno spazio libero, la libertà è partecipazione. Giorgio Gaber (1939 / 2003) Cantautore, Commediografo, e Regista Teatrale. Vivaldo Poli concessa dal Circolo PD al Comune di Novellara Domenica 1 Ottobre presso la Biblioteca comunale di Novellara è avvenuta una consegna “particolare”. Il Circolo del Partito Democratico di Novellara e la Fondazione Reggio Tricolore, proprietari di un quadro del pittore Vivaldo Poli, hanno consegnato l’opera al Comune di Novellara. Presenti la Segretaria (a fine mandato) del Circolo PD novellarese Milena Saccani Vezzani, il Segretario Provinciale Andrea Costa e il sindaco Elena Carletti. Un piccolo gesto che conclude il mandato di 7 anni della Segretaria di Circolo locale e che racchiude in sé un messaggio e una filosofia. Un modo diverso di guardare le cose e di vedere il proprio impegno verso la comunità. Secondo il se- di Milena Saccani Vezzani segr. Circolo PD Novellara gretario Provinciale Andrea Costa un partito deve fare politica, ma deve anche saper costruire (soprattutto dalle nostre parti) relazioni sociali, deve saper stare in mezzo alla gente, deve saper creare momenti di socialità e aggregazione. Il Partito Democratico a Novellara ha sempre fatto attività sul territorio non solo in funzione di sé stesso, ma dando sempre uno sguardo e un’attenzione alla comunità che lo circonda. Lo testimoniano le varie iniziative fatte, la tanta beneficienza fatta in questi anni e per ultimo la consegna di questa opera di Poli. Si è pensato e deciso di mettere a disposizione di tutta la comunità un pezzo del proprio patrimonio perché tutti ne possano fruire e lo pos- sano ammirare in un luogo culturale, di incontro, di aggregazione, come la Biblioteca Comunale. In questo modo viene valorizzata l’opera stessa ma soprattutto si da un messaggio importante: condividere qualcosa vuol dire permettere alla comunità di crescere, e di crescere sotto certi principi e valori oltre al fatto che l’arte non deve essere esclusiva. In questi sette anni è stata tracciata una strada, sulla quale si auspica che si continui a camminare. Un circolo politico che ha cercato di essere parte della comunità novellarese, di esserci e di stare in ascolto, non solo con l’attività politica ma anche con gesti verso la comunità e iniziative verso chi ha bisogno. Tieni sotto controllo la Tua salute Cardiovascolare Campagna rivolta a persone tra i 30-65 anni Controllo Colesterolo e Pressione gratuito, Prendi l’appuntamento per il tuo cuore. NOVELLARA (RE) Corso Garibaldi 26 tel. 0522/661719 www.anticafarmacianovellara.it - email: info@anticafarmacianovellara.it

[close]

p. 3

Una piazza finalmente libera La nostra bella piazza è tornata a respirare, libera dal peso del ponteggio Comune di Novellara che ne oscurava una parte. Un evento decisamente lieto per quello che riguarda il decoro pubblico e la luminosità dei nostri portici. di Elena Carletti sindaca Purtroppo, anche il suo smantellamento non ha suscitato opinioni unanimi: se da un lato molti si sono rallegrati per la sua scomparsa, altri hanno sollevato parecchie polemiche, rimbalzate nel mese di luglio fra giornali e social network. Si accusava senza mezzi termini l’Amministrazione comunale di aver eliminato il ponteggio con uno scopo ben preciso: venire incontro alle esigenze della casa di produzione Fandango, che proprio in quel periodo avrebbe girato in Piazza Unità d’Italia alcune scene del film Made in Italy, ultima fatica del rocker reggiano Luciano Ligabue. A questo punto si rende necessario un breve excursus, a scanso di equivoci. Il ponteggio occupava la parte di Piazza Unità d’Italia dai numeri civici 1 al 21 (area denominata Campo delle Noci, dall’antico bosco che sorgeva in quel luogo) dal giugno 2011. Nel 2014 è stata richiesta la rimozione del ponteggio. Pertanto, con un’ordinanza il responsabile delle opere pubbliche ingiungeva di provvedere al ripristino del luogo attraverso la rimozione del ponteggio. Le cose, purtroppo, si sono complicate e la proprietà non ha provveduto alla rimozione. Nel maggio 2017 a seguito di sopralluogo periodico degli ingegneri strutturisti del Campo delle Noci, gli stessi hanno riscontrato una condizione di forte de- grado nel quale l’edificio era caduto. Il peggioramento riguardava le strutture portanti e faceva temere un serio pericolo di crolli strutturali. Lo stato delle cose è stato ratificato da un nuovo sopralluogo effettuato dall’ufficio tecnico. Con ordinanza del 1 giugno 2017, è stato ordinato al curatore fallimentare di Acanto e ai proprietari degli stabili di provvedere immediatamente alla messa in sicurezza degli immobili, in modo da impedire pericoli per la pubblica e privata incolumità. A seguito dell’ordinanza la messa in sicurezza è stata finalmente attuata e dunque si è potuto procedere anche all’eliminazione del ponteggio. Certamente non sono soltanto gli atti a risolvere situazioni complicate e, in questa vicenda, sono stati diversi i soggetti che hanno affrontato la situazione con disponibilità e grande spirito di collaborazione. Vorrei ringraziare quindi il curatore fallimentare e il suo staff tecnico, il CT9, Comitato turistico novellarese, e i suoi tecnici che, durante la ristrutturazione della sede, si sono adoperati in prima persona. Insomma, la nostra piazza ha ritrovato la luce e i colori che da anni erano nascosti dal ponteggio. Speriamo che nel prossimo futuro, superate le difficoltà e l’iter che accompagna i fallimenti, qualche privato possa procedere con l’importante intervento di ristrutturazione che era stato progettato negli anni passati. BRIC: bambini e luoghi pubblici nella Bassa Reggiana 3 Foto Ferdinando Corradini di Francesca Amadei Segreteria della Sindaca Mercoledì 11 ottobre si è svolta la conferenza Luoghi d’infanzia: Bambine, bambini e spazi pubblici: nuove consapevolezze, presso il Teatro Tagliavini a Novellara. Un momento che ha coinvolto insegnanti, genitori, amministratori e operatori dell’infanzia. Lo scopo era restituire alla cittadinanza quanto accaduto in tre anni di sperimentazione del progetto europeo Bric: infanzia, spazi pubblici, democrazia. Questo progetto ha messo in relazione i servizi per la prima infanzia di Inghilterra, Svezia e Italia, che si sono interrogati sul rapporto di bambine e bambini con gli spazi pubblici. Una tematica forse poco conosciuta dal grande pubblico, ma che è di estrema attualità, se pensiamo che stanno cominciando a proliferare ristoranti ed hotel rigorosamente vietati all’infanzia: un segnale da valutare, che dice molto sulla nostra società. A sperimentazione BRIC ha invece lo scopo di rendere nuovamente visibile e parte della comunità l’infanzia, di restituirle un ruolo in questo senso e di permettere la costruzione di relazioni nuove fra adulti e bambini. Al progetto hanno preso parte diversi attori: bambini e bambine in primo luogo, insieme a insegnanti, educatori, genitori, cittadini e ricercatori universitari. Gli spazi esplorati ed abitati dai bambini sotto la guida degli insegnanti sono stati molti: la Bassa Reggiana in Italia; Karra Rodbo e Lreum in Svezia; Cambridge, Northampton e Londra in Inghilterra. I bambini hanno esplorato in modo diverso i luoghi pubblici, variando il loro approccio a seconda della tipologia di spazio. Nei luoghi aperti, soprattutto se luoghi nuovi e sconosciuti ai bambini, lo spazio è stato esplorato con tutto il corpo, correndo e misurando confini e perimetri. I materiali naturali sono stati utilizzati in modo creativo dai bambini, e i loro giochi hanno compreso anche alberi, rami, sassi, sabbia… è emersa anche una grande attenzione ai piccoli spazi, agli anfratti. La fantasia dei bambini si è scatenata anche negli spazi urbani, dove le panchine, gli spartitraffico e le rastrelliere sono stati trasformati in elementi di gioco, per testare le proprie competenze motorie o viaggiare con l’immaginazione: ad esempio il porta bici è diventato una panchina o un treno su cui viaggiare insieme agli amici. Anche la visita in spazi chiusi, quali biblioteche, teatri e musei, ha riservato sorprese e considerazioni: i bambini li hanno visitati in giorni in cui non erano previsti spettacoli o rappresentazioni, nel caso del teatro, vuoti. I bambini sono stati portati in modo naturale al silenzio, sguardi attenti, gesti lenti, tutti indicatori del loro grande interesse e della fascinazione esercitata da questi spazi. Per l’assessore Marco Battini, «La democraticità di un paese si misura nella sua capacità di garantire diritti all’infanzia e di farla partecipare ai processi di costruzione dei contesti di socialità. Costruire una città a misura di bambino non è solamente un’attività educativa: significa investire su soggetti attivi e partecipanti fin dalla tenera età. I bambini sono cittadini ora, non nel loro futuro». di Brioni Erich TINTEGGIO INTERNI - ESTERNI - CARTONGESSO MANUTENZIONI - PAVIMENTI PREFINITI NOVELLARA (RE) Via Einaudi, 29 Cell. 348.5639210

[close]

p. 4

4 IN COMUNE – TASI. Il 16 dicembre scade il termine per il pagamento del saldo. Per informazioni consulta il sito www.comunedinovellara.gov.it alla voce Servizi On-Line. IN COMUNE – Bando morosità incolpevoli entro il 18 novembre. E’ rivolto alle famiglie che, per intervenuti problemi economici, non riescono a far fronte al pagamento dell’affitto della propria abitazione. Tutte le informazioni su www.comunedinovellara.re.it - Home Page delle Notizie. FAMIGLIE - Servizi di doposcuola presso le scuole primarie di Novellara e San Giovanni. Info e iscrizioni giochilandia@coopargentovivo.it - tel. 0522643877. GIOVANI - Vieni al CENTRO GIOVANI! Tutti i martedì, dalle 16.00 alle 19.00 in Strada Provinciale Nord 129 (presso la Scuola di Musica “Confetta”). Contatti cgnovellara@libero. it FB: Progetto Giovani (Novellara). FAMIGLIE – Vieni in Ludoteca! La ludoteca “Giochilandia” è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16 alle 18.30 IN Viale Montegrappa N. 32. Tantissime possibilità per bambini e ragazzi di tutte le età! INFO tel. 0522643877 - giochilan- dia@coopargentovivo.it oppure seguici su Facebook. UFFICIO ELETTORALE - Aperte le iscrizioni per gli Albi di Presidente e Scrutatore di seggio elettorale. La presentazione delle domande deve pervenire rispettivamente entro la fine dei mesi di Ottobre e di Novembre 2017. Info presso l’Ufficio Elettorale del Comune di Novellara: urp@ comune.novellara.re.it - 0522 655420. ARCHIVIO STORICO – Tracce di storia dall’Archivio Storico: il 4 ottobre 1860 viene istituita, come descrive Ignazio Gherardi nelle sue Memorie, la nuova scuola elementare. Nell’Archivio comunale si trova il prospetto degli iscritti alla scuola comunale per l’anno scolastico 1860 – 1861. Per approfondire, visita il sito alla voce Archivio Storico. IN COMUNE – Codice disciplinare dei dipendenti comunali. Cosa cambia e quali novità per i pubblici dipendenti, tra cui la possibilità di licenziare in caso di rendimento insufficiente e sanzioni più efficaci in caso di errore. Per approfondire: www.comunedinovellara.re.it IN COMUNE - Sportello informativo della Bonifica dell’Emilia Centrale. Si ricorda agli utenti che l’Urp del Comune di Novellara svolge per conto del Consorzio l’avvio e il successivo inoltro di alcune pratiche amministrative. Gli uffici della Bonifica rispondono direttamente al Numero Verde 800235320 (dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 14.30). IN COMUNE – Carta d’Identità Elettronica (C.I.E.). La carta elettronica è l’evoluzione del documento d’identità in versione cartacea. Ha le dimensioni di una carta di credito e la componente elettronica consente la protezione dei dati anagrafici, della foto e delle impronte digitali del titolare dalla contraffazione. Avrà un costo di 22,47 euro e sarà pronta dopo una settimana dalla richiesta, con possibilità di recapito diretto al proprio domicilio. A fine autunno sarà disponibile anche nel Comune di Novellara. LAVORI IN CORSO presso il Cimitero di San Bernardino. Prossimamente sarà riprogettata l’area destinata allo spargimento delle ceneri al fine di rendere più decorosa la fruizione di un servizio che trova sempre più seguito. Per conoscere le procedure relative alla cremazione consulta il sito www.comunedinovellara.gov.it. E.R. SOCIALE - Reddito di solidarietà. Istituito per contrastare le condizioni di povertà estrema e di esclusione sociale in cui versano numerosi cittadini della Regione. Il sussidio sarà assegnato mediante carta di credito prepagata del va- lore variabile dagli 80 ai 400 euro mensili. Verifica requisiti e modalità di richiesta su http://www.regione.emilia-romagna. it/ Temi | Sociale | Progetti in corso. FORMAZIONE – Ecipar. Ampia scelta di corsi gratuiti finanziati da Fondartigianato per migliorare le proprie capacità e prestazioni lavorative www.ecipar-re.it - info@ecipar-re. it - 0522 265111. STRANIERI – Corsi di Italiano Livello A1 e A2. A cura del C.P.I.A. Reggio Nord i corsi si svolgeranno al pomeriggio presso i locali delle scuole medie di Novellara in via Novy Jicin. I livelli previsti sono: A1, A2 (per il Permesso di Soggiorno a lungo termine). Info e iscrizioni presso I Millefiori in via della Costituzione, 10 – millefiori@comune. novellara.re.it – 0522.655481. CULTURA – Bonus Cultura ai neo-diciottenni. Consulta le modifiche all’utilizzo della carta elettronica del Bonus. Ogni informazione su www.18app.italia.it. CULTURA - #paesaggioitaliano. E’ la campagna di che coinvolge tutti i visitatori degli oltre 420 musei, parchi archeologici e luoghi della cultura italiana, muniti di macchina fotografica o smartphone, in un collettivo reportage fotografico da condividere con l’hashtag #paesaggioitaliano. Che diventa anche un gioco di immagini a confronto dove il visitatore/fotografo potrà cimentarsi nel ritrovare i luoghi che hanno ispirato la creazione delle stupende opere d’arte fotografate, lasciandosi anche guidare dalle opere che il Ministero ha lanciato sul proprio sito attraverso 40 locandine digitali su www.beniculturali.it. REGIONE – Lotta alla ludopatia. Intesa Stato-Regioni per dimezzare le sale da gioco in tre anni, mentre viene delegata agli enti locali la regolamentazione delle distanze dei punti gioco / slot da luoghi sensibili come scuole e chiese, e sulle fasce orarie di chiusura. DIGITALE – Pubblica Amministrazione verso il digitale: tra i vari aspetti innovativi inseriti nel nuovo Codice è previsto che il canale preferenziale per l’interazione tra Pubblica Amministrazione ed utenti debba essere, in prevalenza, la rete internet. Per approfondimenti: www.lentepubblica.it. STRANIERI – Visto d’ingresso Area Schengen: la Farnesina lancia un nuovo portale informatico per ottenere il visto d’ingresso per l’Italia e l’Area Schengen. Il progetto, realizzato interamente con fondi europei e denominato “VISA e-@pplication” si inserisce nel piano dell’Unione Europea per la totale de materializzazione dei visti d’ingresso tramite la realizzazione di un modello di visto elettronico (e-visa) comune tra i Paesi membri. Per maggiori informazioni vista il sito http://e-applicationvisa.esteri.it/. Il pensiero slow di Sergio Subazzoli e Avio Zecchetti Quella che si è tenuta il 30 settembre e il 1 ottobre è stata la Decima edizione di Novellara Balsamica. di Francesca Amadei Segreteria della Sindaca La festa negli anni ha subito una vera e propria evoluzione, arrivando a coinvolgere non solo la produzione di aceto balsamico, ma anche ogni ambito del’alimentazione consapevole e della salvaguardia della biodiversità. In questo, molto importante è stato il supporto dato dalla rete di Comuni “Cittaslow”, della quale Novellara fa parte. Novellara Balsamica ha infatti iniziato da qualche anno ad ospitare i produttori delle Cittaslow, che hanno dato un valore aggiunto alla festa con i loro prodotti di qualità e le loro storie. I valori portati avanti dalla filosofia di Cittaslow, come il rispetto della stagionalità, la lentezza, il recupero delle tradizioni, sono incarnati nella nostra città da due straordinarie persone che quest’anno l’Amministrazione ha voluto premiare: Sergio Subazzoli e Avio Zecchetti, che sono stati insigniti del titolo di Ambasciatori locali di Cittaslow. Entrambi conosciutissimi in paese, sono stati premiati con una targa consegnata dal Sindaco Elena Carletti e dall’Assessore Milena Saccani Vezzani, recante anche la firma di Pier Giorgio Oliveti, segretario generale di Cittaslow International. L’Amministrazione ha voluto, con questo gesto simbolico, riconoscere i meriti di entrambi i cittadini: Subazzoli da anni porta avanti l’arte dell’impagliatura e della narrazione dialettale, un patrimonio che rischia di essere dimenticato e di andare perduto; Zecchetti, alfiere della Confraternita dell’aceto balsamico, è invece impegnato nella quotidiana attività di cura dell’Acetaia comunale posta nella Rocca dei Gonzaga, che lui stesso apre ogni prima domenica del mese per farla visitare ai turisti e ai curiosi. Di seguito, riportiamo quanto scritto da Pier Giorgio Oliveti sulla sua pagina Facebook: «GIOVANE AD OTTANT’ANNI E PENSIERO SLOW: a Novellara con l’Assessore Milena Saccani Vezzani, incontriamo in piazza Sergio Subazzoli, un profeta della vita slow, premiato ieri sera dal Sindaco Elena Carletti come “Ambasciatore locale di Cittaslow”. Un uomo vero che dice cose vere utili per tutti, giovani e vecchi, con passione e sapienza che dispensa senza spocchia, con equilibrio e saggezza. Una vita, la sua, sferzata dall’epoca e da un infanzia segnata dalla scuola fascista, in alleanza con la terra, con la cultura contadina, con il sogno (realizzato) di conquistare l’aria come pilota d’aereo, con la “pavera “ per impagliare le sedie e fare oggetti d’arte... curioso, sensibile e pro attivo per costituzione: grazie Sergio». DIANA SAS Supermarket NOVELLARA (RE) Piazza Mazzini, 15 - Tel. 0522.654343 Discount RIO SALICETO (RE) Via Marzabotto 4/A - Tel. 0522.648206

[close]

p. 5

5

[close]

p. 6

6 Al Circolo Wilma il tradizionale pranzo annuale del Filos di Telefono Amico Domenica 17 settembre presso il circolo Wilma di San Giovanni gli iscritti al servizio Telefono Amico si sono riuniti per il tradizionale pranzo annuale. L’evento era stato già preannunciato dalle coloratissime locandine realizzate dai “Malaguti” che come sempre hanno abilmente trasferito su carta lo spirito dell’iniziativa. Domenica mattina di buon ora la nostra bravissima cuoca Grazia ha iniziato a preparare il pranzo, quasi come si faceva una volta in tutte le case, così dalla cucina si sprigionava un delizioso profumo di brodo che gli ospiti al loro arrivo hanno subito percepito stimolando la curiosità e anche l’appetito. La giornata, bellissima anche dal punto di vista meteorologico, ha permesso agli ospiti e ai volontari di godere degli spazi all’aperto del circolo Wilma come sempre molto accogliente e curato. E’ consuetudine in questa occasione offrire uno spettacolo, un momento musicale, per concludere in bellezza il pomeriggio insieme. Quest’anno grazie alla disponibilità del sig. Fornaciari Gabriele e delle sue campane è stato possibile assistere a un suggestivo concerto con musiche tradizionali e religiose. E’ stata poi una graditissima sorpresa poter assistere all’esibizione di 2 giovanissimi suonatori di campane Francesco Barbieri di Casalgrande e Filippo Davoli di Luzzara i quali hanno fatto risuonare le campane con abilissimi movimenti sincronizzati capaci di creare melodie armoniose e bellissime. Il suono delle campane ha inoltre colpito anche le numerose cicogne che stazionano ormai permanentemente alla Wilma e durante l’esibizione due cicogne si sono alzate in volo sorvolando più volte il cielo sovrastante l’area del concerto. La giornata è terminata piacevolmente verso sera con soddisfazione sia per i volontari sia per gli ospiti i quali sono sempre generosi in complimenti e ringraziamenti. A noi volontari invece sembra doveroso ringraziare il circolo Wilma per la squisita ospitalità il Supermercato Conad per la fornitura delle materie prime per il pranzo ( a prezzi stracciatissimi!!!) la splendida cuoca Grazia e marito e il sig Fornaciari Gabriele per le sue celestiali campane. Le volontarie di Telefono Amico Il valore dell’accoglienza è un bene comune di Alice Vioni È compito di ognuno di noi diffonderlo e mantenerlo vivo. Con questo obiettivo nasce la proposta dello spettacolo “Album di Famiglia”, un’esperienza a teatro pensata per bambini, bambine e adulti che possono riflettere insieme sul valore dell’accoglienza. Attraverso musica, movimento, luci ed ombre, viene narrata la storia di una bambina e del suo pesciolino rosso che insieme coltivano una relazione che li porterà a prendersi cura l’uno dell’altro. Grazie alla natura poetica della rappresentazione, si presta allo sguardo dei più piccoli lanciando molti spunti di riflessione ai più grandi. L’idea di proporre uno spettacolo aperto a tutta la cittadinanza è nata da un gruppo di lavoro che coinvolge alcune associazioni di volontariato novellarese come la Banca del Tempo, il gruppo di genitori di “Un Sasso nello Stagno”, la Croce Rossa Italiana, l’Acat, e la Parrocchia con la presenza dell’Amministrazione Comunale, il Centro per le Famiglie Bassa Reggiana e il Servizio Sociale Area Genitorialità e Tutela Minori. Tutte queste realtà si sono riunite e si ritrovano periodicamente con l’obiettivo di proporre alla comunità esperienze di accoglienza che aiutino a stimolare la solidarietà e la cura dell’altro, partendo dalle esperienze vissute direttamente nelle associazioni attive sul territorio. La proposta di “Album di Famiglia” è il primo prodotto di questo gruppo di lavoro. Al termine dello spettacolo si terrà un momento di confronto aperto al pubblico tra i membri del gruppo sulle proprie esperienze di accoglienza con la moderazione della regista Fadia Bassmaji. Saranno presenti all’interno del foyer del teatro alcuni punti informativi in cui le associazioni di volontariato presenteranno le proprie attività sul territorio. Vi aspettiamo domenica 29 ottobre alle ore 16.30 presso il Teatro “Franco Tagliavini” di Novellara. Una doverosa precisazione Nel numero scorso parlando del libro “I fiori rossi del melograno” di Eugenia Paola Giovannelli è stato scritto che lo storico Roberto Gandini fece conoscere all’autrice la storia della battaglia di Scandiano. Si è trattato di un errore di trascrizione. Lo storico Gandini ha studiato il vergognoso rastrellamento di Scandiano e tale evento è quello correttamente raccontato nel romanzo della nostra concittadina. Ce ne scusiamo con loro e con i lettori. di Marco Faietti Stampa serigrafica - Etichette adesive Targhe e tastiere - Cartellonistica e decorazione Cartellini per abbigliamento - Studio grafico NOVELLARA (RE) Via Labriola, 36 tel.0522/756639 fax 651397

[close]

p. 7

7 imprevedibile. I dialoghi di St. John, tradotti da Migli, ricordano i silenzi e le pause del grande drammaturgo Harold Pinter, per la trama a tinte forti e per il suo stile contemporaneo il testo ha vinto premi internazionali. Domenica 26 novembre 2017 ore 16.30 FABIO BIDINELLI IN CONCERTO Biglietto unico 6,00 euro Teatro Franco Tagliavini: gli spettacoli Fabio Bidinelli si avvicina alla musica all’età di 8 anni, iniziando gli studi di chitarra e batteria in programma nel mese di novembre grazie al padre musicista. Innata è però la vena vocale per cui costantemente affianca all’ap- prendimento di questi strumenti il canto, concretizzando anni di esperienze e di studio. È compositore e autore di numerosi brani apprezzati Lunedì 6 novembre 2017 ore 21.00 CON Fabrizio Croci, Eva Mar- dalla critica del settore. Il 2010 è un anno particolare, LACCI tucci, Carolina Migli Bateson, caratterizzato da una lunga fase di composizione di Domenico Starnone Mariano Arenella e scrittura di nuovi brani, che determinano l’inizio Con Silvio Orlando, REGIA E SCENE Domenico Am- dell’avventura da solista. Dicembre 2012 è invece Pier Giorgio Belloc- mendola la data di pubblicazione del primo album “BIDI 23”, chio, Roberto No- PRODUZIONE NoveTeatro un disco completamente auto-prodotto, scritto e bile, Maria Laura Biglietto intero 10,00 euro arrangiato. Rondanini, Vanessa Quest’anno Bidinelli torna in Teatro per un altro Scalera e Giacomo La storia racconta di Silvia, musa di Barry, un pittore grande concerto, caratterizzato da brani contenuti nei de Cataldo famoso che, dopo averla incontrata sulla strada dro- quattro album prodotti, dalla presentazione del nuovo REGIA Armando gata e malmessa, la aiuta a cambiare vita, si prende singolo e dalla presenza di ospiti che arricchiranno Pugliese cura di lei e documenta la sua disintossicazione in 12 lo spettacolo. PRODUZIONE Cardellino srl dipinti. Barry, dopo il grande successo iniziale avuto Apertura biglietteria: Biglietto intero 18,00 euro grazie ai 12 quadri, sposa Silvia e i due si ritirano in Il giorno prima dello spettacolo dalle 17.00 alle 19.00 campagna. La coppia, in serie difficoltà economiche, Il giorno dello spettacolo dalle 18.30 alle 21.00 Dopo il grande successo de La scuola, riportato in sce- incontra due nuovi “acquirenti” che esprimono un 26 novembre dalle 15 alle 16.30 na, a un trentennio dall’esordio, due anni fa e tuttora in morboso interesse per i quadri in cui è ritratta Silvia Teatro della Rocca Franco Tagliavini tournée, Silvio Orlando con il nuovo spettacolo Lacci e rivolgono ai due una proposta indecente. Silvia ac- Piazzale Marconi, 1 - interno Rocca - 42017 Novellara ritorna alla scrittura di Domenico Starnone e penetra cetta, ma Barry non regge: torna in città lasciandola Tel 0522-655407 le crepe e le fragilità del mondo in cui viviamo attra- sola. Un anno dopo gli “acquirenti” di Silvia sono sul teatro.novellara@gmail.com - www.teatronovellara. verso il sistema della famiglia, dove cova ogni giorno lastrico. Da qui la situazione ha un risvolto del tutto it - www.facebook.com/teatronovellara/ la minaccia di crollo. La storia ripercorre le attese, le sconfitte, i ripensamenti interni ad un amore e le sue conseguenze, e porta già nei nomi una promessa di rovina. Quello che dovrebbe tenere è in pezzi e la Uno splendido concerto nei loggiati della Rocca caduta porta via il sogno. La violenza interna, come di Paolo Cattini nella tragedia antica, contiene già i semi di guerre e incomprensioni. Domenico Starnone ci regala una storia emozionante e fortissima, il racconto magistrale di una fuga, di un ritorno, di tutti i fallimenti, quelli che ci sembrano insuperabili e quelli che ci fanno compagnia per una vita intera. Domenica 8 ottobre nei loggiati della Rocca si è svolto il concerto sul tema “Mare” programmato dal Comune di Novellara nell’ambito della rassegna musicale Armonie dal Mondo. Credo che tanti saranno concordi con me nel riconoscere all’Assessore alla Cultura Marco Battini numeroso purtroppo - uno spettacolo (canti, suoni e danze) di grosso spessore, richiamando temi musicali attuali e storici, italiani e del mondo, attinenti al fascino del mare. Doveroso anche riconoscere che i protagonisti Coro Giaches De Wert, ballerini, cantanti solisti, Mercoledì 22 novembre 2017 ore 21.00 12 VOLTE SILVIA di Philip St. John ed agli organizzatori, in primis Francesca Canova, strumentisti hanno dato prova di particolare bradirettrice del coro, un più che meritato apprezza- vura e tutto l’insieme ha regalato al pubblico un mento per aver offerto al pubblico - non troppo gradevole pomeriggio. TRADUZIONE Carolina Migli Bateson VENDITA FRUTTA e VERDURA BIOLOGICA certificata Tutto di nostra produzione Operatore controllato n°P12Z Organismo di controllo autorizzato insalate, radicchi, pomodori, zucchine, patate, melanzane, bieta da coste, spinaci, dal MIPAAF IT-BIO-007 fagiolini, cipolle, cavoli in varietà, zucche, peperoni, e tanti altri prodotti di stagione. DAL LUNEDÌ AL SABATO 9-13 / 15,30-18,30 CONSEGNE A DOMICILIO IL MARTEDÌ E GIOVEDÌ NOVELLARA (RE) Strada Sbarra, Tel. 348/3736924 www.ortoriginale.it

[close]

p. 8

8 Il d’Italia nella lista dei migliori bar Nella lista dei migliori bar d’Italia stilata dal Gambero Rosso c’è ancora una volta il Bar Roma, storico locale novellarese gestito da Cristian Bezzecchi e il suo staff. Ne parlo con lui per capire come è stato possibile ancora una volta raggiungere questo obbiettivo. di Daniele Gareri Incontro Cristian un sabato pomeriggio e il bar è pieno, complice anche l’inaugurazione della stagione teatrale 2017. Mentre lo aspetto guardo fuori dalle vetrate che danno sul portico e vedo un paese in fermento, un paese che sta alzando sempre di più la famosa “asticella” riguardo i servizi commerciali e le iniziative di piazza rendendo di fatto Novellara un paese sempre più vivo. Ma sono qui per un motivo preciso: il Bar Roma è stato inserito, ancora una volta, nella lista dei migliori bar d’Italia stilata da “Gambero Rosso” condividendone l’onere e l’onore con bar di piazze ben più famose come Torino, Roma e Venezia. Chiedo subito a Cristian quali sono i criteri da possedere per entrarne a far parte. Mi dice che il percorso è iniziato casualmente “gli ispettori del Gambero che si presentano all’insaputa di tutti e recensiscono i prodotti di un locale - valutano la qualità del caffè” continua “è il primo servizio che un bar deve dare” e altri importanti requisiti. “I Tre chicchi” sono il riconoscimento massimo ma lo stesso bar Roma il primo anno è entrato in classifica con due chicchi, “questo però – mi dice Cristian – è stato uno stimolo per continuare a migliorare”. Naturalmente far parte di questa lista (che potete trovare sul sito www.gamberorosso.it) non è cosa da tutti i giorni, ed è un altro motivo di vanto per Novellara che ospita oltre al Bar Roma, tanti locali interessanti. Storicamente luogo d’incontro novellarese per eccellenza (dal 1913), il Bar Roma ha riscoperto una seconda giovinezza da maggio 2011, quando è stato riacquistato da Cristian “l’idea iniziale era quella di vendere direttamente quei prodotti che si potevano gustare in bar collaborando anche con mio fratello Andrea e l’Acetaia San Giacomo” sottolinea “di fondo il principio è rimasto, qui puoi acquistare pasta, vino e altri prodotti, naturalmente prodotti ricercati e del territorio – ma col tempo abbiamo cambiato qualcosa, innovando sempre”. Come non parlare allora del Bar Roma in versione ristorante, tutti i giorni sia a pranzo e cena “Sara gestisce la cucina ed il personale al suo interno, ci sta dando un grande mano per quanto riguarda la ristorazione” prosegue “inoltre in calendario abbiamo cene a tema per ogni regione d’Italia con lo chef de Il Cucchiaio d’Argento, Stefano Caffarri”. E poi “ricordiamoci che stiamo parlando di un cocktail bar” continua Cristian “ con una nuova cocktail list sempre all’avanguardia e di prim’ordine” un servizio costante, mattina e sera tutti i giorni. Ma questo è stato anche l’anno del “Beach Party” e la collaborazione con i ragazzi del Flux Music Events che ha portato (presente e futuro) ad organizzare una serie di eventi di forte richiamo e in tantissimi giovani da tutta la provincia hanno risposto, un po’ come ai vecchi tempi. Infine Cristian, con il fervore tipico di chi crede nel proprio lavoro, mi dice che “il più grande grazie” va ai clienti che scelgono tutti i giorni il Bar Roma e a tutto il suo staff: Sara, David, Manu, Monica, Simo, Vero, Stella, Anna, Maira, Riky e Fede, perché solo insieme si raggiungono certi grandi traguardi. E allora complimenti a tutti, l’appuntamento è sempre qui, al Bar Roma. Auguri Il Presidente di S.a.ba.r. Marco Boselli e l’Amministrazione comunale invitano tutta la cittadinanza alle assemblee pubbliche che si terranno giovedì 23 novembre alle ore 21.00 presso le scuole di S. Giovanni e giovedì 30 novembre alle ore 21.00 presso il Circolo ricreativo di via Veneto nelle quali verrà illustrato il nuovo sistema di illuminazione pubblica. a Viola e Sveva Verzani Tanti auguri a Viola per i suoi 10 anni e alla piccola Sveva per il suo primo compleanno da mamma Carlotta, papà Massimiliano, i nonni e gli zii.

[close]

p. 9

Auguri 9 a Fabrizia Mariani Cerati e Francesco Ferrara A mamma e papà che il 28 ottobre festeggiate il 45° anniversario; le vostre figlie sono orgogliose di voi e siete un esempio di vita. Con affetto e amore vi auguriamo tanta felicità. Antonella, Roberto, Elisa, Ruggero, Jessica, Mauro e la piccola Elisa. Auguri a Roberta Busana e Tienno Ferrari Per il loro 50° anniversario di matrimonio. Li festeggiano nella lieta ricorrenza le figlie Morena e Tiziana i generi Giancarlo e Fabio i nipoti Andrea e Luca.

[close]

p. 10

10 “Il mio viaggio in Campania mi ha fatto conoscere delle​p​ otenzialità​​di​​ogni singolo​i​ndividuo: quando​ crediamo​d​ i​a​ ver​t​occato​i​l​f​ondo,​l​a​v​ oglia​d​ i​r​iscatto​ persone che combattono quotidianamente per (personale​e​ ​​sociale), trasforma​​la​d​ isperazione​i​n​ un​t​rampolino​c​ apace​​di​d​ onare​n​ uovo​s​ lancio​​sia​ riscattare il loro territorio” a​​noi,​s​ ia​​a chi​c​ i​​circonda. Le​i​nformazioni​​ricevute​ dalle​t​estimonianze​d​ irette​m​ i​h​ anno​l​asciato​s​ enza​ parole,​ ​ma​ ​mi hanno​ ​donato​ ​anche​ ​la​ ​voglia​ ​di​​ credere​n​ ella​f​orza​​delle​c​ onvinzioni​d​ i​t​utte​q​ ue- Il​1​ 5-16-17​s​ ettembre scorsi,​l​a​“​Scuola​d​ i​G​ iurisprudenza”​d​ ell’Università​d​ i​B​ ologna​ in collaborazione​c​ on​​il​c​ omitato​“​IoLotto” ha​s​ ponsorizzato​​un’iniziativa​c​ hiamata​ ste fantastiche​​persone​​che​s​ i​s​ ono​r​imboccate​l​e​​ maniche​e​ ​c​ ontinuano​a​ ​l​ottare​g​ iorno​d​ opo giorno.​ La​v​ isita​a​ lla​​Casa​d​ i​​Don​​Beppe​​Diana​n​ e​è​ ​s​ tata​l​a​ “Alimentiamo​i​l​c​ ambiamento”,​n​ ata qualche​a​ nno​f​a​g​ razie​a​ lla​s​ inergia​d​ el​c​ omitato​ prova:​​la​t​enacia​​con​​cui​o​ gni singolo​​collaboratore​ di​​Bologna​e​ ​a​ lcune​​associazioni​​campane, alla​q​ uale​​ha​​partecipato​anche i​l​​nostro porta avanti​i​l​s​ uo​p​ rogetto​m​ i​“​costringe”​a​ ​c​ redere​ circolo​“​ Il​C​ ontemporaneo”​c​ on​i​​r​appresentanti Morando​M​ arcello​e​ d​i​l​s​ ottoscritto. che​i​l​d​ estino​​infausto​d​ i​​queste​t​erre​​non​​sia già​​ irrimediabilmente​s​ critto​m​ a​a​ nzi,​c​ ome​a​ vviene​c​ on​ di Emanuele “Agu” Pantaleoni le​​idee​d​ i​​ognuno​​di​l​oro,​​debba crescere,​f​iorire​​e​ spargere​i​​s​ uoi​s​ emi​p​ er​l​a​​nascita​​di​​altre​​realtà​​in​ Michele​​Ammendola,​l​a​​guida​​che​c​ i​​ha​c​ ondotto​​ ha​ ​fatto riflettere​ ​il​ c​ onfronto​ d​ i​ ​quella​ ​situazione​​ grado,​i​nsieme,​d​ i riscattare​q​ ueste​t​erre. Il​c​ ulmine​ sul​s​ uolo​​campano,​​persona simpaticissima,​​ci​​ha​ con​​ciò​​che​v​ edo​d​ alle​n​ ostre​​parti:​i​l​d​ egrado​​del di​q​ uel​f​ine​s​ ettimana​è​ ​s​ tata​l​a​t​estimonianza​d​ i​P​ e- mostrato​ l​e​ ​realtà​ ​pulsanti​ d​ i​ q​ uelle​ p​ ersone​ c​ he quartiere​​è​​dilagante​​e​​credo​​che​​se​​ognuno​d​ i​​loro​ rillo​S​ immaco,​n​ ato​e​ ​c​ resciuto in​q​ ueste​r​ealtà,​c​ he​ combattono​​quotidianamente​p​ er​r​iscattare​​il​​loro​​ potesse​f​arsi​c​ arico​​anche​​solo​d​ i​u​ n piccolo​f​ram- considero​l​’emblema​​di​​questa​e​ sperienza​p​ erché​​ territorio. Del​p​ rimo​g​ iorno​m​ i​h​ a​c​ olpito​s​ icuramen- mento​d​ ella​l​oro​​realtà,​c​ ome​a​ ccade​​nelle​​fattorie​ è​​riuscito​​con​​l’aiuto della​c​ omunità​a​ ​​costruire​​un​ te​l​’ospitalità​e​ ​​la​p​ ropensione​a​ lla​c​ ondivisione​​di che​ ​abbiamo​ ​visitato,​ ​tutto​ ​ciò sarebbe​ ​diverso.​​ sogno​​fatto​​di​​persone​​e​v​ olontà​​che​c​ ollaborano​​ ciò​c​ he​v​ iene​p​ rodotto​s​ ul​F​ ondo​R​ ustico.​C​ on​f​atica​ Onestamente,​​è​​un​​discorso​v​ alido​p​ er​o​ gni​​gran- a​v​ icenda.​L​ a sua​v​ oglia​​di​​cambiamento​e​ spressa​ e​​impegno,​​individui​​partiti​​da​z​ ero,​​si impegnano​ de​​città,​s​ ia​​del​​sud​​che del​n​ ord. Quindi​​ci​t​engo​​ continuamente​c​ on​i​l​r​ispetto​d​ elle​​regole,​​scritte​​e quotidianamente​ ​per​ ​costruire​ ​un​ ​futuro​ d​ iverso;​​ veramente​ ​a​ ​sottolineare​ ​l’importanza​ ​di​ ​questa​​ morali, sta​​contagiando​​le​p​ ersone​​che​l​o​c​ irconda- questi​c​ i​h​ anno​a​ ccolti​a​ ​​braccia aperte​f​acendoci​​ esperienza​ ​e​ ​soprattutto​ ​del lavoro​ ​che​ ​stanno​​ no​e​ ​c​ ome​l​’arrivo​d​ ell’alta​m​ area,​s​ ta​t​occando pian​ sentire​ ​subito​ ​a​ ​casa.​ ​Il​ ​loro​ ​senso​ ​di​ ​comunità​​ portando​​avanti​t​utti​g​ li​​organizzatori​d​ ell’iniziativa​ piano,​t​utto​​il​​resto​d​ ella​​città. Il​l​uogo​c​ omune​​per​ si​ è​ ​ c​ oncatenato​ a​ lla​ ​loro ospitalità,​ ​dando​ ​vita​ a​ ​​ sul​​fronte​​di​​queste terre. È​​stata​​poi​i​ndimentica- il​​quale​“​ Il​​problema​d​ i​​Napoli​s​ ono​i​​N​ apoletani”​​ un​ ​riscatto​ ​continuo. Mi​ ​ha,​ ​però,​ ​amareggiato​​ bile​l​a​v​ isita​a​ lla​​fattoria​“​ Fuori​d​ i​​Zucca”:​a​ nche​​in​ crolla​l​etteralmente​​di fronte​a​ ​​persone​​così:​s​ e​​in​​ conoscere​ ​“la​ ​realtà​ ​quotidiana”​ ​delle​ ​persone​​ questo​​caso,​u​ n terreno​​confiscato​a​ lla​​camorra​h​ a​ Italia,​ ​in​ o​ gni​ c​ ittà​ e​ ​ ​comune​ ​del​ ​nostro​ t​erritorio​​ che​v​ ivono​​nelle Vele​d​ i​S​ campia,​​quartiere​​della​​ ricevuto​e​ ​d​ onato​v​ ita​s​ ana​a​ gli​i​ndividui​c​ he​l​o​h​ an- ci​ ​fosse​ ​gente​ ​di questo​ ​calibro,​ ​sicuramente​ ​la​​ periferia​d​ i​​Napoli.​F​ orse​i​n​q​ uel​m​ omento,​​giusto​ no preso​i​n​​gestione.​​L’impegno​​e​​la​​costanza​c​ he​ situazione​c​ ambierebbe​i​n​m​ eglio,​c​ i​s​ arebbe​p​ osto​ o sbagliato​​che​s​ ia,​​mi​è​ ​​rimasto​i​mpresso​i​l​l​oro​​ ogni​​singola​​persona​m​ ette​a​ ​​disposizione,​l​o vedo​ per chiunque​e​ ​n​ essuno​​sarebbe​l​asciato​i​ndietro. senso​d​ i​r​assegnazione​e​ ​i​mpotenza nell’affrontare​ come​u​ n​“​ mattoncino”​c​ he​​assieme​​a​q​ uello​​degli​ Spero​s​ inceramente​d​ i​t​ornare​e​ d​a​ mmirare​l​a​s​ tra- una​v​ ita​​che​h​ a​v​ oltato​l​oro​​le​s​ palle​​sotto​(​quasi)​​ altri​​“colleghi”​​permette​d​ i​m​ antenere e​​ampliare​​ da​c​ he​s​ aranno​​nel​​frattempo​r​iusciti​​a costruire​e​ ​​ tutti​ ​i​ ​punti​ ​di​ v​ ista.​ L​ ungi​ ​da me​ ​il​ ​giudicare,​ m​ i​​ questa​f​attoria.​Q​ ui​h​ o​a​ vuto​​di​​nuovo​l​a​c​ onferma​ percorrere. Grazie​​a​​tutti. Marco Panisi fra i 20 finalisti del “Panettone Day” Nel mese di Maggio mi sono iscritto al concorso nazionale “PANETTONE DAY”, inviando un panettone tradizionale alla scuola di pasticceria CAST ALIMENTI di Brescia. Iginio Massari e il suo staff tra oltre 250 partecipanti da tutta Italia hanno selezionato i 20 panettoni finalisti e io sono stato scelto. Il 16 settembre ho partecipato alla finale del PANETTONE DAY a Milano ma senza ottenere alcun risultato. E’ stata comunque una bella esperienza, mettersi in gioco nel mio settore è molto importante. Marco Panisi Forneria Panisi NOVITÀ CENTRO REVISIONE AUTOVEICOLI Assistenza - Vendita nuovo - usato Vendita ricambi originali Gommista - Installazione impianti GPL NOVELLARA (RE) Via Galois, 2/4 Tel. 0522.653650 www.nuovacantoniemonari.it - info@nuovacantoniemonari.it

[close]

p. 11

IL GAZZETTINO DELLA PROTEZIONE CIVILE Notiziario periodico a cura di Federico Bartoli e Laura Malaguti UNITÀ CINOFILA NUBILARIA Per unità cinofila si intende il binomio formato da un cane e dal suo conduttore. Si chiamano Unità Cinofile proprio perché i cani formano una coppia indissolubile con il padrone. La funzione e lo scopo delle Unità Cinofile da soccorso è la ricerca e il recupero di persone disperse, o scomparse costituendo pertanto uno strumento di supporto essenziale in determinate circostanze all’attivazione del sistema di protezione civile. I cani dotati di un olfatto molto sviluppato, vengo addestrati a seguire gli odori (cono d’odore) che le persone lasciano camminando e calpestando il terreno, odori percepiti anche a distanza di ore e che lasciano una traccia. L’addestramento alla ricerca di persone disperse consiste nell’orientare il naturale istinto predatorio dei cani verso le persone, si addestrano a cercare un figurante che, una volta trovato, li premierà con del cibo prelibato. È proprio così che lavorano i nostri ragazzi dell’unità cinofila Nubilaria, sezione nata da pochi anni, che conta 5 persone e 6 cani (di cui 1 operativo e 3 entro il 2018); una delle poche unità presenti nella bassa reggiana e dal 23 settembre 2017 nelle “unità cinofile operative di protezione civile” grazie al nostro volontario Marco Casali che con la sua Iris hanno ottenuto il brevetto da ricerca in superficie. Complimenti Marco!! Marco Casali in addestramento ASSOCIAZIONE DI VOLONTARI PER LA PROTEZIONE CIVILE “NUBILARIA” CODICE IBAN IT52 C 05034 66400 000000002459 www.protezionecivilenubilaria.it Protezione Civile Nubilaria 11 VIAGGIO NELLE AZIENDE NOVELLARESI Ditta G&D: progettazione fabbrica e montaggio di serramenti in pvc Una realtà solida e ben strutturata presente nel territorio novellarese. Ne parliamo con i titolari, sig. Gozzi e Davolio Quando è nata la GeD Serramenti? di Daniele Gareri “E’ nata nel 1991 dopo aver preso spunto dalla Germania e nel primo anno riven- devamo serramenti in pvc ad aziende italiane. Nel giro di sette/otto mesi abbiamo deciso di iniziare a costruirli e produrre così i nostri prodotti.” Qual è la caratteristica principale dei vostri serramenti? “Abbiamo deciso fin dall’inizio di puntare sulla qualità e nonostante il brevetto sia tedesco, i materiali con cui produciamo i nostri serramenti, sono italiani. Facciamo un esempio: noi produciamo un telaio che monta ancora vetro termico (a norma di legge) senza aggiunte di vetri tripli o quadrupli con basse emissività, perché il nostro profilo ha già una tenuta particolare e la trasmittanza termica* si aggira sempre ad 1.3/1.4 (sotto al livello europeo che è 1.8), quindi il risultato finale è un prodotto di qualità, fabbricato in Italia con prodotti italiani, progettato, costru- ito e montato da noi. Senza dimenticare l’assistenza.” *la trasmittanza termica è una grandezza fisica che misura la quantità di potenza termica scambiata da un materiale o un corpo per unità di superficie e unità di differenza di temperatura (fonte wikipedia) Dalla progettazione al montaggio quanto tempo impiegate? “generalmente trenta/ quaranta giorni, dipende dalla tipologia e dalle quantità” La vostra attività ha risentito della crisi economica? “Sicuramente a rimetterci è sempre la qualità. Negli anni sono tanti gli stabili- menti che hanno aperto e fabbricano serramenti in pvc puntando sulla quantità piuttosto che la qualità, ma non possiamo proprio lamentarci. Il nostro mercato è stato sempre costante perché fin da principio abbiamo deciso di rivolgerci principalmente ai privati e questa scelta ha ripagato considerato che in edilizia i lavori sono fermi da tempo.” Qual è il vostro mercato di riferimento? “principalmente con le provincie di Parma, Modena, Mantova e Reggio Emilia, ma lavoriamo con privati in tutta Italia. Ed anche all’estero siamo attivi” Per ulteriori informazioni visitate il sito www.ged.re.it oppure visitate lo showroom nella sede di Via Emilio Alessandrini, 9, 42017 Novellara RE. STUDIO DI FISIOTERAPIA E RIABILITAZIONE Dott. in Ft. Pietri Federico cell. 338/9702813 Dott. in Ft. Orlandi Francesco cell. 349/4776895 Valutazione funzionale fisioterapica Riabilitazione pre e post operatoria - Rieducazione sportiva Ginnastica medica / correttiva / vertebrale Terapia manuale ortopedica - Rieducazione sec. Mckenzie Rolfing - Massaggi decontratturanti - Ultrasuoni a massaggio Tecar-diatermica capacitativa-resistiva - Ionoforesi Tens ed elettroterapia antalgica - Elettrostimolazione SI RICEVE SOLO SU APPUNTAMENTO Lo studio si trova a Novellara (RE) in Piazza Unità d’Italia 30 (nella galleria a fianco bar Roma).

[close]

p. 12

12 Gruppo Esordienti C e Aquademy Ottimi risultati per gli esordienti di Coopernuoto al Foro Italico di Roma SPORT / NUOTO Da settembre la nuova stagione agonistica di Coopernuoto - Uninuoto Dopo la pausa estiva e il Collegiale di Lignano Sabbiadoro degli Assoluti ed esordienti A, che ha visto la partecipazione di 88 atleti con 7 allenatori, è ripresa l’11 settembre la nuova stagione agonistica della sempre più numerosa squadra COOPERNUOTO UNINUOTO. Anche quest’anno, come di consuetudine, tutti gli atleti si sono trovati per la foto societaria a Carpi: splendido colpo d’occhio nel cortile della Piscina tra polo bianche degli assoluti di Coopernuoto, le magliette blu con i delfini di tutti gli esordienti, le sincronette e tutti i ragazzi della Pallanuoto. Più di 600 atleti senza contare i cugini di PODIUMNUOTO da Parma. La novità di questa stagione è proprio la Pallanuoto che entra nella grande famiglia di Coopernuoto. Il nuoto sincronizzato festeggia il primo anno di attività triplicando le adesione: in più, data la grandissima richiesta, sono stati attivati due corsi mono-settimanali non agonistici per ragazze e ragazzi e uno per adulti. Altra grande novità per Uninuoto è stato l’avvio presso la Piscina di Carpi del progetto multi-discipline di Aquademy, rivolto ai bimbi nati tra il 2009 e il 2011. Questi piccoli esordienti C per due anni praticheranno oltre che due allenamenti di nuoto anche uno di sincronizzato. Al passaggio di categoria negli esordienti B, verrà data la possibilità di scegliere se continuare con il nuoto sincronizzato o con il nuoto agonistico, e n questo caso continueranno a seguire due allenamenti di nuoto e uno di pallanuoto. Al termine dei due anni negli esordienti B la scelta definitiva se continuare con il nuoto agonistico o con la pallanuoto. Il primo importante appuntamento per il nuoto è il 5° Trofeo UNIPODIUM del 29 ottobre a Parma, la manifestazione organizzata da Uninuoto, PodiumNuoto in collaborazione con Coopernuoto. Per ora un grosso in bocca al lupo a tutti gli atleti, agli allenatori e ai dirigenti, per un’altra stagione sempre ricca di grandi soddisfazioni. A&C Agonistica Al Foro Italico di Roma si sono svolti, dal 1 al 7 agosto, i Campionati Italiani Giovanili di categoria in vasca da 50 metri, divisi in due sessioni: la prima dall’ 1 al 4 per le Categorie Juniores, Cadetti e Seniores, la seconda parte dal 5 al 7 luglio per la Categoria Ragazzi. In gara la “me- glio gioventù azzurra” in rappresentanza di 266 società. I campioni del futuro e Coopernuoto ha portato una nutrita rappresentativa accompagnata dagli allenatori Gabriele Bonazzi, Gianni Civa e Mirko Lui. Grandissima soddisfazione con Sofia Morini: ben due Titoli Italiani e due record personali e regionali di categoria; Campionessa Italiana nei 100 stile libero con il tempo di ‘57”08 e il giorno seguente Campionessa Italiana nei 50 stile con ‘26”39. Entrata pure in finale nei 200 stile Sofia Morini libero, ha contribuito a far piazzare la staffetta 4 x 100 stile con le compagne Elisa Berselli, Greta Aldrovandi e Irene Franchini, al sesto posto nella classifica Italiana fermando il crono a 4’01”66 con record regionale. Bravissima anche Greta Aldrovandi che è entrata in finale B nei 100 e 200 stile migliorando in tutte e due le gare i suoi personali. Per i maschi è Andrea Trotti che nei 1500 stile libero è arrivato 7° centrando pure la finale dei 400 stile piazzandosi 10°. Ottimi risultati sono arrivati dalle staffette dove Andrea Trotti, Alessandro Sberveglieri, Matteo Nizzoli e Lorenzo Monticelli hanno portato la staffetta 4 x 200 al 5° posto con il tempo 7’48’’91 sgretolando il precedente record societario del 2011 e nella 4 x 100 a stile dove è sceso Nizzoli e salito Mattia Aldrovandi che sono piazzati al 12° posto con 3’ 36’’25 anche qui con il nuovo record societario.Molto bene Pietro Rosi al suo esordio ai Nazionali Giovanili, dove nei 100 e 200 dorso ha migliorato i propri personali, mentre Emma Brioni ha confermato il suo tempo nei 200 farfalla. A fine luglio invece ci si è trovati tutti a tifare per Gregorio Paltrinieri ai Mondiali di Nuoto in Ungheria che ha continuato a far sognare conquistando anche questa volta la medaglia d’oro e il titolo di Campione del Mondo nei 1500 stile libero con il tempo di 14’35”85 e la medaglia di bronzo negli 800 S.L. 7’42”44. A Taipei alle Universiadi a fine agosto, il nostro mera- viglioso Campione ha stravinto tutto con tre medaglie d’oro: nei “suoi” 1500 stile libero, registrando pure il nuovo record della Manifestazione, negli 800 e nella 10 km, una gara risultata più difficile e impegnativa del previsto per le alte temperature climatiche. snc di Benevelli & C. Riscaldamento Condizionamento Solare Energia Alternativa NOVELLARA (RE) via E. Mattei, 41 Tel. 0522/661281 Fax 0522/662186 Email: info@tbs.it - www.tbs.it dal lunedì al venerdì 09.30 - 13.00 15.30 - 19.30 sabato 10.00 - 13.00 Visite a domicilio. Visite su appuntamento negli orari di chiusura Novellara (RE) via Manzoni, 20/A tel. 0522/654710 cell. 337/584683 Studio Medico Dentistico dott. Soprani Niccolò odontoiatra Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato 08.30 - 12.00 14.30 - 19.00 08.30 - 12.00 14.30 - 19.00 08.30 - 12.00 08.30 - 12.00 14.30 - 19.00 08.30 - 12.00 14.30 - 19.00 09.00 - 12.00 NOVELLARA (RE) Viale Roma, 44/G (piazzetta interna ex Convento) tel. 0522/653811

[close]

p. 13

13 SPORT/CALCIO Stagione Sportiva 2017-2018: ASD Novellara Sportiva ai nastri di partenza A luglio 2017 si sono rinnovate le cariche societarie all’interno della Novellara Sportiva. Nella riunione dei soci con voto palese è stato eletto il Consiglio Direttivo della Stagione. E’ stato riconfermato in toto il Consiglio Direttivo della precedente stagione sportiva con il mandato di consolidare il progetto nato nel 2016: migliorare la Cat. Dilettanti e consolidare il Progetto del Settore Giovanile. di Omar Malagoli Il Consiglio direttivo è composto da 7 unità: Presidente Camurri Stefano dimissionario per problemi personali e sostituito dai primi di settembre da Omar Malagoli; Vice-Presidente Emiliano Vecchia ed i Consiglieri Stefano Salvarani, Bedogni Andrea, Bedogni Giovanni, Tondelli Marco e Tondelli Gianluca. Oltre alla Seconda Categoria (categoria dilettanti) allenata da Paolo Crotti con Mauro Sberveglieri come Vice e Sandro Sirsi come Allenatore dei portieri - le squadre che fanno parte del Novellara sono: Giovanissimi Interprovinciali, anno 2004, allenati di Davide Orlandini con la collaborazione dell’esperto Paolo Bellini e del giovane Fernado Bertacchini (in rappresentanza dell’US Campagnola visto che questa squadra è composta in parte da ragazzi del Novellara ed in parte da ragazzi del Campagnola) e Vanes Bolognesi come Ac- compagnatore ufficiale. Salvatore Boselli è l’allenatore degli Esordienti Fai Play 2005 mentre gli Esordienti 2006 sono allenati da Simone Bulgarelli ed entrambi gli allenatori sono coadiuvati dal Responsabile Tecnico del gruppo 2005-2006 Giuseppe Taccogna. Il gruppo di lavoro composto da ragazzi nati nel 2007 e 2008 hanno come collaboratore Massimiliano La Rosa (Responsabile dell’area Tecnica e della formazione degli allenatori del Novellara messo a nostra disposizione dalla AC Reggiana come collaboratore insieme a Giuseppe Taccogna del nuovo progetto “Punto Granata” che sta nascendo tra la Novellara Sportiva e l’AC Reggiana) Luca Dall’Ara aiutato da Federico Bocedi sono gli allenatori della Categoria Don Bosco Bocia CSI annata 2007; Cristian Manzali e Simone Razzini si occupano degli allenamenti della Categorie Pulcini e Don Bosco Arcobaleno tutti ragazzi anti nel 2008. I ragazzi nati nel 2009 e nel 2010-2011 fanno parte delle categorie Don Bosco Cuccioli i 2009 e dei Primi Calci 2010-2011. La Responsabile di questo gruppo l’allenatrice dei Cuccioli è la Credentino Concetta, per gli amici Tina, mentre i 2010/2011-Primi Calci- sono preparati dal giovane allenatore Alessandro De Bortoli. Filippo e Patrizia Ficarelli, Giorgia Bussei e Daniela Bedogni si occupano dell’attività di Base 2011, 2012 e 2013 dove il calcio esiste solo nella fantasia dei bimbi ma la “formazione psicomotoria” dei bambini è l’obbiettivo e nel DNA di società e di questo gruppo qualificato di Istruttori. Cominciamo oggi a presentarvi i “grandi” se così si può dire: la nostro Prima Squadra che disputa il Campionato Regionale di Seconda Categoria – Girone “D”. La rosa della squadra è composta da 23 ragazzi (non avendo ancora dietro alla prima squadra una squadra Juniores siamo costretti a tenere la rosa della prima squadra più numerosa) Michele Belladelli e Riccardo Sottana sono i portieri, Abielala Mohamed Alberini dario, Bedogni Andre, Bedogni Luca, Matteo Folloni, Massimiliano Negri, Federico Mantovani, Niccolò Setti e Marco Lodi formano il reparto difensivo; il centrocampo invece è composto da Federico Bocedi, Mattia Albarelli, Dario Calzolari, Danilo Nasi, Matteo Daolio, Domenico Cappa, Martino Piccu ed i fratelli Nigrelli Matteo e Stefano; Antonio Braccolino, Emanuele Albertin, Christian Riga e Jose Manuel Valenzuela formano il nostro reparto offensivo. Bedogni Andrea, Bedogni Giovanni, Fabio Montanari, Appio Morellini, Danilo Passarella, Paolo Stoppa sono i Dirigenti al seguito della Prima Squadra e collaboratori dei Tecnici Paolo Crotti, Mauro Sberveglieri e Sandro Sirsi che si occupano tecnicamente dei giocatori della rosa. Nel prossimo numero parleremo di Settore Giovanile partendo dai Giovanissimi Interprovinvciali. In memoria di Pazzi Rosa Sassi Lucia, Rossi Pierina, Rossi Paola. OFFERTE IN FAVORE DEI SERVIZI “SAP” E “DOPO DI NOI” Carra Anna, Chierici Barbara, Bottoli Enrico, Bar Mari, Costa Grazia, Beltrami Simonetta, Davoli Daniela, DeBiasi, Melotti Rossella, Oleari Silva, Grazia. 3R CostruzioniFarmacia della Costituzione s.n.c. di Rossi Fabio & Dino Civili Zootecniche Industriali NOVELLARA (RE) Via della Costituzione, 8 Tel.0522/1700756 farmaciadellacostituzione@gmail.com NOVELLARA (RE) via della Libertà, 1 tel. e fax 0522/651089 cell.331/2697050 Email: 3rcostruzionisnc@gmail.com

[close]

p. 14

14 4 ragazzi novellaresi alla volta delle “Olimpiadi” Trofeo Coni Kinder 4 dei nostri ragazzi hanno partecipato al Torneo Coni di Senigallia nella specialità sportiva del BADMINTON. di Luca Lombardini Il professor Marco Faraci li ha accompagnati in questa avventura che rimarrà come buon ricordo e come una bellissima esperienza. Sentendo i ragazzi, si sono tutti divertiti! Sono arrivati undicesimi, ma combattendo… ecco un resoconto “da prima linea” del prof. Marco Faraci: “Tutto è cominciato all’inizio del mese di Giugno quando il mio carissimo amico e collega Claudio Serafini, professore di Educazione Fisica al Liceo Fanti di Carpi mi chiese se avevo qualche ragazzino disponibile a cimentarsi in un torneo di BADMINTON a livello provinciale nelle fila della sua Associazione, la Goldoni di Carpi che faceva capo al Trofeo CONI con una fase Nazionale che sarebbe durata 4 giorni coinvolgendo tantissimi ragazzi e ragazze di tutte le regioni italiane. Io gli dissi che mi sarei impegnato a cercarli e nel giro di pochi giorni ho individuato 2 ragazzi, Lombardini Marcello e Gotelli Riccardo e 2 ragazze, Olivi Chiara e Sabri Meriem , tutti quanti di Novellara. La domenica successiva combattemmo con successo contro una rappresentativa di Modena e questo ci spianò la strada per la mitica Fase Nazionale che si sarebbe tenuta dal 21 al 24 Settembre a Senigallia (Ancona). Passò l’estate e venne finalmente il momento di partire con grande emozione ed eccitazione per l’evento a cui dovevamo partecipare. Il pullman con tanti altri compagni dell’Emilia Romagna ci portò a Senigallia nel pomeriggio del 21 ed alla sera eravamo tutti in Piazza Garibaldi alla indimenticabile Cerimonia d’Inaugurazione dell’evento con autorità e personaggi celebri dello sport nazionale. Il giorno dopo finalmente debuttammo con 2 compagini agguerrite, Calabria e Sicilia che ci impegnarono molto e con le quali solo per inesperienza e poco allenamento perdemmo d’un soffio. Al pomeriggio ci rifacemmo con il Molise, avversario alla nostra portata ed il giorno dopo incontrammo i padroni di casa, le Marche e poi la Campania, avversari molto ostici. Tracciare un bilancio dell’iniziativa non è facile, sicuramente è stata una esperienza indimenticabile ed unica, difficilmente ripetibile. I ragazzi sono stati contagiati dall’entusiasmo e dalla gioia che si respirava in quei giorni a Senigallia e con questi sentimenti si sono battuti, quasi sempre come leoni raggiungendo complessivamente un risultato di tutto rilievo (undicesimi) considerando che la nostra era una compagine scolastica formata da ragazzi che praticano sport diversi dal badminton mentre la maggior parte delle squadre delle altre regioni erano composte da atleti affiatati di società con un bagaglio di migliaia di ore di allenamento svolte in modo idoneo. Queste iniziative sono importanti ed impagabili, formano ed arricchiscono la personalità dei ragazzi favorendo la formazione e l’acquisizione di valori civili e morali fondamentali che lo sport può contribuire a far ottenere. Alla prossima ... ragazzi!!!” Bravi i ragazzi che si sono comportati bene in trasferta mettendocela tutta e condividendo questo bel momento anche con altri ragazzi delle regioni rappresentate, e un grazie al prof. Faraci che li ha accompagnati e si è accollato anche la responsabilità della gestione di tutto! Ottimo! Bravi tutti! Un po’ di Novellara nel CONI!!! Gruppo La Spezieria: Calendario letture 2017/2018 Salve prezioso pubblico di ascoltatori che gradite viaggiare con noi. Intanto un caldo GRAZIE per essere intervenuti numerosi all’apertura della nuova serie di letture, in programma per il 20172018. Grazie estendibile anche al Sindaco Elena Carletti che ha voluto avvalorare il nostro progetto con la sua presenza, al Presidente della Pro Loco Marco Villa, che ci segue con la sua cultura senza risparmiarci apprezzamenti positivi e perchè no, anche negativi, che tendono a migliorarci. Sara sui tasti del suo pianoforte e Luigi sulle note del suo clarinetto, hanno diffuso una magica melodia che ha trasportato gli ascoltatori dentro l’avvincente storia del Dottor Zivago. Questa volta con L’UOMO BICENTENARIO di Asimov vi invitiamo nel mondo della fantascienza: con Andrew, robot positronico, ci moviamo in un’era evoluta, in cui gli uomini di mentalità assai progressiste si spostano verso altri pianeti o satelliti, divenuti colonie estremamente progredite. Con i sui stravaganti progetti e rivendicazioni Andrew ci fa vi- vere in un mondo fantascientifico. Vi sorprenderemo. Non mancate!!!!!! A seguire: Giovedì 7 dicembre “Bel Ami” di G.D. Maupassant Giovedì 11 gennaio “Il giardino dei Finzi Contini” di G. Bassani Giovedì 1 febbraio “Black Out” di D. Fo Giovedì 1 marzo “Don Chisciotte della Mancia” di Cervantes Giovedì 5 aprile “Come pietre nel fiume“ di U. Hegi Giovedì 10 maggio “Cheri” di Colette Arrivederci al prossimo 9 novembre. Il gruppo La Spezieria NUOVA CARROZZERIA MULTIMARCA - SOCCORSO AUTO S.N.C. Assistenza ricambi usati - Sostit. e riparazione oscuramento vetri Rinnovo fanali senza sostituzione - Riverniciatura moto nuove e d’epoca Gestione e disbrigo pratiche assicurative SOCCORSO GRATIS PER AUTO IN RIPARAZIONE NOVELLARA (RE) via E. Mattei, 8/10/12 tel. e fax 654965 cell.347/5068015 - 339/7305543 email: cocchifontanilicarrozzeria@gmail.com

[close]

p. 15

15 COMUNE NOVELLARA Circolo tennis “La Rocca” via C.Malagoli n°4 Novellara www.ct-larocca.it info@ct-larocca.it circolo tennis la rocca La squdra promossa in D2. Da sx. Davoli, Dario, Pizzo, Vezzani e Dignatici IL C.T.LA ROCCA PROMOSSO IN D 2 A coronamento di una bellissima stagione sportiva è arrivata una grande soddisfazione agonistica per il C.T.La Rocca. Salto di categoria meritato per la formazione di capitan Pizzo, che si è guadagnata meritatamente la promozione in D2 al termine di un percorso tutt’altro che agevole. La formazione locale ha sconfitto, nel doppio confronto della finale dei play-off, il CT Anzola. Un bravo quindi ad Andrea Dario, Federico Davoli, Cristian Dignatici, Franco Pizzo e Davide Vezzani che sono gli interpreti di questa splendida impresa. Una vittoria che potrebbe supportare ancor di più la crescita del movimento. Orgoglioso il commento del presidente Giorgio Fontanili: «Abbiamo raggiunto un piccolo traguardo, che non è la coppa Davis, ma che comunque ci dà soddisfazione e ci regala nuove energie per il futuro – e rilevando che le vittorie arrivano sempre grazie alla collaborazione e ad un organismo che funziona. Ringrazio quanti hanno, in un modo o nell’altro, partecipato al piccolo ma importante successo. Un grandissimo ringraziamento a nome del direttivo e di tutti i soci a tutti i componenti della squadra che si sono impegnati in questa impresa. » Ottime notizie arrivano anche dai successi a raffica ottenuti da Leonardo Tagliavini che, nel mese di giugno, ha fatto il “triplete”. Leo si è, infatti, imposto in maniera autorevole nei 3 tornei di categoria Under 14 a Carpi, Guastalla e Poggio Rusco. In agosto ha vinto il Torneo di Cavriago nell’Under 14 e perso la finale nell’Under 16 ed è fresco vincitore del Torneo Junior nel Città di Correggio. Con questi piazzamenti il piccolo Tagliavini ha guadagnato i punti necessari per salire da 4/1 a 3/4 nella classifica FIT aggiornata a metà anno. In questo caso bisogna proprio dire che la dinastia dei Tagliavini continua. Il ragazzo indubbiamente ha qualità ed in campo dimostra una personalità extra-large. “Sono proprio contento per lui”, dice papà Paolo.”Ha grande passione e grinta.Io non gli ho mai fatto sconti ma neanche faccio pressioni per forzarne la crescita.” Adesso Leonardo aspetta l’occasione per scavalcare il papà nella classifica FIT (attualmente Paolo è classificato 3/3). Se davvero ha più talento del padre, non tarderà ad arrivare. Per non essere da meno del figlio, Paolo si è guadagnato ancora una volta le luci della ribalta vincendo con merito il titolo nella cat.over 45 nei recenti Campionati Provinciali. Nel torneo sociale bel successo per Andrea Dario che nella cat. A ha sconfitto in finale Cristian Dignatici. Incontro terminato con il punteggio di 7/5 7/6 (8). Partita equilibrata e incerta fino alla fine. La maggiore precisione di Andrea nel tie-break finale ne ha decretato il suo successo. Di spessore altrettanto importante la vittoria ottenuta da Dante Veronesi nella cat. B. Dante è riuscito ad imporsi su Nicolò Catellani al termine di un incontro dove l’esperienza l’ha fatta da padrona. Complimenti al giovane Nicolò che è giunto meritatamente in finale mettendo in mostra buone qualità e grande tenacia. Un bravo ai nostri ragazzi che con queste prestazioni raccolgono i frutti del faticoso lavoro invernale. Giorgio Pagliani Si ricorda che per informazioni su corsi, lezioni individuali e prenotazione campi si può telefonare al n° 0522-653026 (ufficio) o al n° 3470744239 (istruttore P. Tagliavini). Paolo Tagliavini SUPERMERCATO NOVELLARA SNC di Mariotti Andrea & C. Artisti nella Qualità Maestri nella Convenienza aperto dal lunedì al sabato con orario continuato 8.00 / 20.00 aperto la domenica mattina 8-30/13.00 OGNI MERCOLEDÌ PIZZA DI NOSTRA PRODUZIONE A EURO 7,90 KG NOVELLARA(RE) Galleria Maestri del lavoro, 3 tel. 0522/652014 email: conad.novellara@conadcentronord.it Meloni Auto - Vendita Auto nuove ed usate di tutte le marche Fratelli Meloni - Centro Revisioni Revisione vetture ed autocarri in sede fino a 35 q Revisione ciclomotori - Prova sospensioni gratuita Autorizzazione Ministeriale n° 51 del 22/09/2005 Via A. Negri, 2 Novellara (RE) Tel. 0522 654254 Fax 0522 756377 Via A. Negri, 4 Novellara (RE) Tel. 0522 756662 0522 651237 Autofficina Autodiagnosi Climatizzatori Elettrauto

[close]

Comments

no comments yet