Santa Magazine nr.5

 

Embed or link this publication

Description

Santa magazine & Wonderful Tigullio estate 2017

Popular Pages


p. 1



[close]

p. 2



[close]

p. 3

Speciale 22 Notizie 14 6 4 Sport 3 10 43 Arte 38 19 31Food 32 27 58 40 CREDITS: Ernesto Cattoni Franco Borlenghi Gruppo Photoclub Immagine AVIS Lella Mondini Renato Dirodi Santa Magazine | Periodico trimestrale - Anno II, numero 3 Supplemento al periodico “Bacherontius” | (Luglio-Settembre 2017) Direttore responsabile MARCO DELPINO Registrazione Tribunale di Chiavari n. 69/76 Testata edita da: ANPAI-Tigulliana Redazione: Via Belvedere, 5 16038 Santa Margherita Ligure Telefono e Fax 0185 286.167 Sito Web: http://www.tigulliana.org E-mail: m.delpino@libero.it Pagina Facebook: Santa Magazine Vuoi collaborare? Inviaci le tue foto all’indirizzo: redazionesantamagazine@gmail.com Aprile/Giugno 2017 Direttore Marco Delpino Capo Redattore Franco Borlenghi

[close]

p. 4

4 IL “FIL ROUGE” VINCENTE LA NOSTRA INTERVISTA AL SINDACO DI RAPALLO CARLO BAGNASCO SUL “TIGULLIO UNITO” a cura di MARCO DELPINO D. - Il Convegno dei giovani di Confindustria a Rapallo ha rappresentato un ottimo risultato di immagine, oltre che per la città anche per tutto il Tigullio. Può dirsi soddisfatto il Sindaco Carlo Bagnasco che ha speso le proprie energie nei mesi scorsi, impegnandosi affinché la “kermesse” economica restasse nel territorio? R. - Sì, occorre dire che l’amministrazione di Rapallo ha creduto subito in questa opportunità turistica ed economica. Così, assieme ad Aldo Werdin (Direttore dell’Excelsior Palace Hotel) e al team dei “ragazzi” di Confindustria, abbiamo sviluppato un lavoro proficuo che ha dato i suoi frutti. Aggiungiamo che la Città e il tessuto cittadino hanno risposto positivamente, anche sotto l’aspetto della viabilità e dell’ordine pubblico. Per cui il mio ringraziamento va ai Cittadini innanzi tutto, alle forze dell’ordine e anche alla stampa, che ha saputo valorizzare il territorio con articoli, servizi, collegamenti televisivi e tramite i social. D. - Un impegno confermato anche nel futuro, a quanto pare… R. - L’anno prossimo abbiamo già la conferma di questo appuntamento che ha consentito di continuare a mantenere nel Tigullio un Convegno di risonanza nazionale. D. - Segno anche di una “strategia” diversa sul piano della comunicazione e della collaborazione… R. - Certamente: una politica diversa, con un forte collegamento tra Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino. Tutto questo per poter “parlare” di “Tigullio unito”, per abbattere steccati campanilistici e guardare al futuro con un’unità di intenti. Una volta, infatti, si installavano “semafori”, oggi si stendono “tappeti rossi” per collegare il territorio: un atteggiamento di collaborazione e quindi un buon passo avanti, perché parliamo di “brand”. Non più singolarmente di Rapallo, Santa Margherita Ligure o Portofino, ma di “Tigullio”, allo stesso modo in cui altrove si parla di “Versilia” o di “Salento”. D. - C’è, da parte dell’Amministrazione rapallese, una disponibilità all’accoglienza. Indubbiamente un altro aspetto positivo... R. - Non c’è mai stato tanto avvicendamento turistico come in questi ultimi tempi. La città sta rispondendo, i commercianti e gli albergatori sono entusiasti e anche il mercato immobiliare si sta riprendendo. Tutto ciò è davvero incoraggiante, anche grazie agli investimenti che l’amministrazione di Rapallo ha portato avanti, sbloccando parte del “patto di stabilità”. I risultati sono sotto gli occhi di tutti. D. - Rapallo ritornerà a essere “capitale della cultura del Tigullio”? R. - Queste sono le premesse per quel rilancio in cui tutti speriamo. Da parte nostra, la massima collaborazione. Il prossimo anno sarà importante anche per gli investimenti che realizzeremo nel settore delle infrastrutture. Per l’economia, il commercio, il turismo e anche per la cultura. PA&rpWirmiolena/dGveierufrguanl oT2i20g0u11l77lio

[close]

p. 5

5 Lungomare Raffaele Rossetti, 1 | 16038 Santa Margherita Ligure 335.8380308 - 339.4858846 Piazza Martiri della Libertà, 29 16038 Santa Margherita Ligure 335.8380308 - 339.4858846 Cocktails • Appetizer • Toast & Salade • Dinner •Music • Beach Club • and Night Live Aprile/Giugno 2017

[close]

p. 6

6 RIVA E FERRARI UN“MATRIMONIO” DA FAVOLA Il fascino dei motoscafi Riva, intramontabili capolavori del design nautico, ha fatto ritorno a Santa Margherita Ligure nell’ambito del 2° Tributo a Carlo Riva. Come annunciato lo scorso anno dalla segreteria d’evento, lo Studio BC di Genova, l’evento è tornato a far capolino nel Tigullio dopo il successo registrato nel 2015. La manifestazione si sé svolta dal 2 al 5 giugno in Calata del Porto, dove oltre 10 motoscafi simbolo dell’eleganza italiana nel mondo sono stati oggetto d’ammirazione di appassionati e curiosi. La vera novità di questa edizione è stata uno spettacolare “Show Car Ferrari” che ha “sposato” due grandi brand del Made in Italy in un gioco di emozioni a cui i tifosi della Rossa non hanno voluto mancare. In Corso Marconi, nella giornata del 2 giugno, è stata infatti esposta al pubblico la Ferrari F2002, la monoposto con cui Michael Schumacher vinse il mondiale. La presenza della vettura non è certo stata fine a se stessa, perché moltissimi astanti hanno deciso di vivere l’ebrezza di un pit-stop con c&aWmobniodegrofumlmTieguoldliiotestare un iper-realistico simulatore di guida. Insieme ai motoscafi è tornata anche la divertente parata del “concorso eleganza” fra gli armatori: dopo aver toccato, nel 2015, il tema della Dolce Vita, è stato il motivo de “I Riva e il cinema” a stimolare la creatività degli armatori. L’intera iniziativa è stata organizzata dal Comitato “Team for Santa” con l’ausilio logistico della Pro Loco Santa Margherita Ligure, sotto il patrocinio del Comune di Santa Margherita Ligure, la collaborazione dei Comuni di Camogli e Sestri Levante e oò supporto di Pirelli. Riva and Ferrari, fairy tale wedding The charm of the Riva motorboats, timeless masterpieces of nautical design, has returned to Santa Margherita Ligure for the 2nd Tribute to Carlo Riva. As announced last year by the secretary of events Studio BC of Genoa, after the success of the 2015 edition . The event took place from June the 2nd to the 5th in Calata del Porto, where more than 10 motorboats symbol

[close]

p. 7

7 of Italian elegance in the world where on show to be admired by enthusiasts and onlookers. The novelty of this edition was a brought by the “Ferrari Car Show” which coupled two great brands of Made in Italy creating excitement and wonder to which the fan-supporters of the “Ferrari” did not fail to miss. In Corso Marconi, on the 2nd of June , the Ferrari F2002 was exposed. It’s the racing car driven by Michael Schumacher with which he won the World Championship! Many bystanders with the aid of a hyper-realistic driving simulator where able to live unforgettable moments and to make a pit stop with a change of tires. Alongside the motorboats show ,again took place the amusing parade consisting o fan “elegance contest” between the shipowners: in 2015 the theme was entitled to the Dolce Vita, this session was dedicated “the Riva boats and cinema” as to stimulate the creativity of the shipowners. The whole initiative was organized by the “Team for Santa” Committee with the logistical support of the Pro Loco Santa Margherita Ligure under the patronage of the City of Santa Margherita Ligure, the collaboration of the Municipalities of Camogli and Sestri Levante andthe support of Pirelli. Aprile/Giugno 2017

[close]

p. 8

8 EVENTI Lo scuderia Ferrari club di Como festeggiato...A Rapallo di Lella Mondini In occasione nascita dello Scuderia Ferrari Club di Como, il sodalizio di Rapallo ha organizzato un meeting di tre giorni a cavallo del mese di giugno. L’evento ha previsto anche una cena di gala alla quale hanno presenziato numerosi soci e amici, accolti con la consueta ed elegante gentilezza dal presidente Orlando Gentile. The Ferrari club club in Como celebrated ... In Rapallo By Lella Mondini At the birth of the Scuderia Ferrari Club in Como, Rapallo’s association has organized a three-day event in June. The event also included a gala dinner where many members and friends attended, greeted with the usual and elegant kindness by mr. President, Orlando Gentile. & Wonderful Tigullio

[close]

p. 9

9 Via Garibaldi , 7 - 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE +39 0185 286009 - www.sergeblanco.com Aprile/Giugno 2017

[close]

p. 10

10 LUOGHI PARAGGI SEI TU LA PIÙ BELLA & Wonderful Tigullio

[close]

p. 11

LUOGHI 11 A Paraggi il 2017 si è aperto sotto i migliori auspici. La splendida baia incastonata fra il comune di Santa Margherita Ligure e quello di Portofino si è infatti guadagnata una speciale menzione nella classifica delle spiagge più belle stilata da Skyscanner, sito leader nel settore turistico. “Una delle poche spiagge sabbiose della Riviera di Levante”, esordisce la recensione. Un riconoscimento meritato, a giudicare dalla fama che ha sempre accompagnato quest’insenatura molto amata da V.I.P. e celebrità. Merito del verde smeraldo della sua acqua cristallina, ma anche di locali come il Carillon o di stabilimenti balneari come i Bagni Bosetti e soprattutto i Bagni Fiore, vero e proprio punto di riferimento della “dolce vita”. Non è un caso che Paraggi sia stata la meta prescelta dalla Langosteria per approdare in Liguria: il marchio “cult” del food & wine di qualità ideato da Enrico Buonocore ha infatti inaugurato quest’anno la propria “finestra” sul mare, acquisendo la gestione di bar e ristorante dei Bagni Fiore di Gian Luigi Campodonico. Per la storia della Langosteria un nuovo prestigioso tassello che va ad affiancarsi al Ristorante, al Bistrot e al Cafè di Milano. Per Santa Margherita, una partnership esclusiva nel segno dell’eleganza, del gusto e dell’eccellenza. Paraggi, you’re the best Paraggi 2017summer has opened with the best omens. The beautiful bay embedded between Santa Margherita Ligure and Portofino has gained a special mention in the rating of the most beautiful beaches created by Skyscanner, the leading web site in the tourist industry. “One of the few sandy beaches of the Levantine Riviera”, affirms the review. A deserved acknowledgment, judging by the fame that has always ensued this cove most loved by V.I.P. and celebrities. Merit of the crystalline emerald green waters, but also for its restaurants and night clubs such as the Carillon or beach resorts like the “Bagni Bosetti” and especially the “Bagni Fiore”, a true point of reference during the “dolce vita” . It is not a coincidence that Paraggi was chosen as a destination for the new opening of the “Langosteria“: the brand “cult” created by Enrico Buonocore has acquired the manegement of the Bar & Restaurant of “Bagni Fiore” by Gian Luigi Campodonico. An exclusive partnership, professing elegance, taste and excellence. Aprile/Giugno 2017

[close]

p. 12

aut o st r ad a 12 san massi mo v i a a u r el i a a n l o r en z o d el l a C o s t a c o r so via d el l a l i ber t r à a pa l l o s a via nta aur mi c el h i a po el e n en t d i pa g a n a via s. e mi c h el e g . m r caoi nr s u at t eo os seo. tti st azio n e f er r o v i a r i a san t a ma r g h er i t a l i g u r e azzur r a zo agl i n o g ar ez z o s p227 ped a l e pa r a g g i s p227 po r t o f i n o mar l igur e Via Roma, 9 - 16038 Santa Margherita Ligure Tel. +39 0185 287139 - Fax + 39 018 5284211 smpalace@lhphotels.com www.santamargheritapalace.com www.lhphotels.com Posizione e Stru ttu ra Hotel di concezione innovativa che abbina una nuova tendenza del lusso alla tradizione dell’ospitalità della riviera, nel centro di Santa Margherita Ligure, a due passi dalla spiaggia e dal porto e a pochi minuti da Portofino. Ca m e r e 26 tra camere classic e superior, junior suite (alcune con terrazzo), loft suite (alcune con jacuzzi e balcone), suite (alcune con vasca jacuzzi in camera). Tutte le camere sono arredate in stile esclusivo e raffinato e dotate di aria condizionata e riscaldamento, TV LCD con canali satellitari, frigobar, telefono diretto, WIFI gratuito, bagno privato e sistema intelligente di gestione dell’illuminazione e della climatizzazione. Se r v i z i Giardino • Lounge Bar con servizio snack 24h • Prima Colazione fino alle 12:00 • Centro benessere con sala massaggi, sauna, bagno turco, doccia emozionale • WI FI gratuito • Internet Point • Room Service e Servizio Lavanderia • Parcheggio privato • Servizio Garage convenzionato su richiesta • Spiaggia convenzionata • Servizio fax e fotocopie • Servizio Prenotazione Limousine • Servizio Prenotazione Escursioni, Ristoranti e Transfer. pr e n o taz io n i Ufficio prenotazioni: tel +39 0185 287139 - fax +39 0185 284211 smpalace@lhphotels.com - www.santamargheritapalace.com for youOUR UTMOST CARE JUST & Wonderful TigRuOlMlioA•FIRENZE•MILANO•MONTECATINI TERME•RIVISONDOLI•SANTA MARGHERITA LIGURE

[close]

p. 13

13 Coiffeur Estetica Solarium Santa Margherita Ligure Via Tripoli, 1 - Corso Rainusso, 2 tel. + 39. 0185 288072 coiffeurvanni@gmail.com www.coiffeurvanni.com Aprile/Giugno 2017

[close]

p. 14

14 SPECIALE LA MIA VITA IN FORMULA 1 & Wonderful Tigullio

[close]

p. 15

SPORT 15 Classe 1948, nato a Santa Margherita Ligure - dove vive ancora oggi perché, dice lui che il mondo l’ha girato, “è uno dei posti più belli” – Giorgio Piola non ha bisogno di molte presentazioni, soprattutto per gli appassionati di Formula 1. Il suo nome riecheggia da mezzo secolo come un punto di riferimento del Circus, in cui ha saputo inventare e cucirsi addosso un ruolo unico nel suo genere. Una sorta di James Bond dei box, capace di osservare le monoposto, cogliere dettagli che ai più passano inosservati e trasporli artisticamente su carta, in disegni a china che oggi, in un’era dove la velocità è tutto, si ammantano della fama di veri e propri capolavori. Costati, ognuno, anche 40 giorni con il rapidograph in mano. “Modelli” di questa forma d’arte, unica nel suo genere, sono stati veri e propri “miti” come la Lotus 72, la Ferrari 312 B3 del 1974, la Tyrrel P34 del 1976, la Brabham BT52 del 1983, la McLaren Turbo Tag, la Ferrari F2004 e la Red Bull RB5, solo per fare alcuni esempi fra quelli possibili nell’ambito di una carriera che ha registrato la partecipazione a oltre 700 Gran Premi, con sole 2 defezioni da quando, nel 1969, Giorgio Piola ha iniziato la sua avventura di disegnatore e giornalista. Una storia che prosegue ancora oggi sul portale web motorsport.com e sulla RAI; una storia nata grazie a una passione insopprimibile per il disegno e a una scommessa in famiglia: “Una scommessa con mio fratello Marco. Spedimmo un disegno ciascuno di due monoposto a due testate, per vedere chi dei due avrebbe ricevuto risposta”. Vinse lui, Giorgio, col disegno di una Ferrari 312 inviato ad Automondo, allora diretto da Gianni Cancellieri. Che gli comunicherà di volerlo pubblicare e che ben presto lo invierà, come corrispondente, al Gp di Montecarlo, trasformando così il sogno di un ragazzino nell’inizio di un’avventura lunghissima e straordinaria. Un’avventura sempre proiettata in avanti: chi pensasse che la sua esperienza possa averlo reso un nostalgico dei tempi che furono sbaglierebbe clamorosamente. “Oggi la formula 1 mi piace più di prima – spiega – Grazie alle nuove tecnologie sono aumentati i sorpassi e si possono vedere infilate anche all’uscita di curva”. Senza considerare i maggiori livelli di sicurezza. “Nel mio lavoro, però, qualcosa è cambiato. Conservo ancora una foto di quando, in bermuda, prendevo appunti nel box della McLaren iridata di Prost. Era il 1984. Oggi questo rapporto con l’oggetto in sé non è più possibile, le scuderie sono diventate molto più gelose dei loro segreti. A ragione, devo dire, considerate le potenzialità dei dispositivi di spionaggio”. Sui tre piloti che ha amato di più, nutre pochi dubbi: “Riccardo Patrese, l’unico pilota che, nel lontano 1991, mi fece esultare apertamente, sul muretto, per una vittoria; lo sfortunatissimo Elio De Angelis, uomo intelligente, colto, vero; e Ayrton Senna, che considero il più grande di sempre. Più grande anche di Schumacher. Senza nulla togliere al talento di Schumi, Senna era capace di vincere anche con la macchina meno forte contro veri e propri talenti del volante. Penso a Mansell, Prost, Piquet, Berger”. E quest’anno, Giorgio, chi vincerà il mondiale? “Non mi pronuncio. La Ferrari è fortissima ma può sempre succedere di tutto. E bisognerà prestare attenzione alla nuova monoposto targata Red Bull”. Aprile/Giugno 2017

[close]

Comments

no comments yet