Il Brivido Stadio Fiorentina-Empoli del 15.04.2017

 

Embed or link this publication

Description

testata sportiva

Popular Pages


p. 1

Cartolibreria - Ricevitoria Fondato nel 1927 GIFT, PAPER & MORE CAMAIORE (Lucca) Via Vittorio Emanuele, 228 - 239/A Tel. 0584 981771 - fax 0584 1644471 carlo.bergamini@alice.it cartoleria.arcobaleno arcobaleno.giftstore 15 aprile 2017 Fiorentina - Empoli ITALIA SPURGHI NIPOVRI ROOISSBOTLLVREIAIMMOI! • Pulizia pozzi neri e fosse biologiche • Videoispezioni con rilascio DVD o chiavetta USB • Stasatura tubazioni • Smaltimento Amianto • Smaltimento rifiuti solidi FIRENZE Via Senese, 247/R Tel. 055-2322635 info@italiaspurghi.it CITTÀ METROPOLITANA DI FIRENZE COMUNE DI EMPOLI

[close]

p. 2

Scopri il NUOVO CATALOGO 2017 8000 ARTICOLI FOTO E VIDEO IN STOCK Ritiralo presso i nostri punti vendita, o sfoglialo on line su www.ilfotoamatore.it 60 PAGINE GAR ORE GAR ORE EVA IL EVA IL OM-D E-M10 MARK II SILVER + 14-42 EZ - Art. OL508 D5300 +AF-S 18-105 VR - Art. NK167 4ANZIA LONG F O T ANNI OAM A T 16.1 MP 669VIDEO Full HD ,80 4ANZIA LONG F O T ANNI OAM A T 699,8024.2 Wi-Fi MP INTEGRATO + FILM 10 POSE HERO5 BLACK - Art. DV089 429,80 89,80 V4IDKEO 1F2OTMOP SUB 1F0INMO AT www.ilfotoamatore.it FIRENZE Via Caduti di Cefalonia, 98/100 Tel. 055.415722 - firenze@ilfotoamatore.it PUNTI VENDITA: MILANO - BOLOGNA - FIRENZE - ROMA - PISA - LUCCA - PONTEDERA - FOLLONICA

[close]

p. 3

Il Brivido STADIO - 15 aprile 2017 - Fiorentina - Empoli 3 L’uovo lo scarteremo domani, prima c’è da battere l’Empoli in una gara decisiva per le ambizioni viola L’Editoriale Sabato di Pasqua, sabato di passione Federico Bernardeschi e Nikola Kalinic di Mario Tenerani Altro che uovo, quello lo scarterete domani. Questo sabato di Pasqua per la Fiorentina diventa passione, anche calcistica, allo stato puro. Il derby con l’Empoli assume i caratteri decisivi per tutti i contendenti. I viola sono a 3 punti dalla formazione di Pioli e 5 dal Milan. A San Siro (dalle 12,30) ci sarà il derby mentre la Fiorentina affronterà i cugini dell’Empoli. Potrebbe diventare uno snodo decisivo per la lotta al sesto posto, zona europea adesso più alla portata dei viola. Un mese fa il film era tutt’altro. Il derby di Firenze, una roba sbiadita rispetto alla vera stracittadina di Milano, diventa però decisivo per tutti i protagonisti: l’Empoli si è inguaiato con le proprie mani facendosi risucchiare sul fondo, in un campionato che sembrava già deciso per le tre retrocessioni. E la Fiorentina deve vincere per presentarsi tonica davanti all’Inter una settimana dopo al Franchi. La grinta di Sousa nel corso dell'ultima trasferta di Genova contro la Samp Fiorentina-Empoli diventerà un ring sul quale chi andrà ko lascerà le speranze per l’obiettivo che avrebbe dovuto raggiungere. Genova ha raccontato di un altro gol di Babacar: la settimana scorsa avevamo sottolineato come il rapporto tra gol e prestazioni del senegalese, dal 2010 ad oggi, fosse assolutamente buono. E’ancora migliorato: nella sua storia viola Baba ha giocato 103 partite in tutte le competizioni, mettendo insieme però solo 4.808 minuti… I suoi 31 gol complessivi raccontano di una rete ogni 155 minuti. Ribadiamo il concetto: pensierino di saggezza prima di vendere uno così. Tutti i diritti riservati: vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e foto di questa pubblicazione Direttore responsabile Mario Tenerani chiuso in redazione il 12/4/2017 alle ore 13 Caporedattore Tommaso Borghini Editore e pubblicità SPORTMEDIA GROUP info@brividosportivo.it. Redazione redazione@brividosportivo.it Grafica e impaginazione Rossana De Nicola e Alexandra Barbieri grafica@brividosportivo.it Stampa Baroni e Gori Foto Massimo Sestini Foto storiche archivio Paolo Melani Hanno collaborato Alessandro Rialti, Francesca Bandinelli, Giacomo Cialdi, Ruben Lopes Pegna, Duccio Magnelli, Massimo Sandrelli Cerchi un gusto esagerato? Vieni a trovarci al Sangelato Gelateria artigianale Italiana Firenze | Via Minghetti 17R (angolo Via Aretina) www.sangelato.it Acquistando una vaschetta di gelato, UNA VASCHETTA DI PANNA TE LA REGALIAMO NOI!! Per usufruire dell’offerta titaglia e consegna il coupon

[close]

p. 4

4 Il Brivido STADIO - 15 aprile 2017 - Fiorentina - Empoli Appunti Da bomber part-time a titolare del futuro, ecco l’obiettivo di Khouma che lotta anche per un presente europeo di Viaggio Baba, è l’ora di diventare grande Babacar esulta dopo il gol del 2-2 a Marassi di FRANCESCA BANDINELLI Un primo record lo ha già eguagliato, sette gol in campionato, come nella stagione 2014/15. E adesso il suo score non può che migliorare. Khouma Babacar, l’attaccante senegalese che gioca per il presente, la corsa all’Europa per quanto complicatissima, e per il futuro, una maglia da titolare nella Fiorentina che verrà, non si dà per vinto. E se il suo allenatore Sousa continua a dire che il sesto posto non è un obiettivo da rincorrere, lui a farsi da parte non ci sta: «Se così non fosse, dovremmo attaccare tutti le scarpe al chiodo» perché, fa capire, niente avrebbe più senso. Lo dice senza giri di parole e al tempo stesso reclama spazio, stanco di essere considerato la solita promessa in cerca della definitiva consacrazione. Peccato solo per quella super-parata di Viviano che gli ha negato la gioia di una doppietta che sarebbe stata storica per lui e determinante per la classifica. Più che il destro dalla distanza finito in rete ad un minuto dal termine della partita di Marassi, a Baba è rimasto impresso quel gesto d’istinto del portiere avversario, imbarazzato forse pure lui nell’aver sbarrato la strada alla sua squadra del cuore. Si sono scambiati pure qualche parola i due, con la mano a coprire il labiale per tenere tutto lontano dalle telecamere, poi ciascuno si è diretto verso il proprio spogliatoio. Adesso, nel derby toscano che vale tutto per entrambi, per la Fiorentina e le sue ambizioni internazionali e l’Empoli che invece punta a restare ancora in Serie A, lui vuole essere protagonista. Non ha mai festeggiato tre reti una dietro l’altra in Serie A e l’occasione è di quelle più ghiotte, per di più davanti al pubblico di casa. In fondo, vuole provare in qualche modo a vendicare la sfida dello scor- so anno contro gli azzurri: quella avrebbe dovuto essere la sua partita, con Kalinic in panchina per turnover. Invece a riportar- la in pareggio, subentrando, fu proprio il croato ad essere decisivo, sfruttando an- che un suo assist. Baba ha assoluto biso- gno di ritrovare il giusto equilibrio, perché a volte parte dall’inizio e delude ed altre su- bentra a gara in corso e la decide. Sa bene Khouma che col nuovo allenatore sarà deciso il suo futuro, se trattenerlo a Fi- renze magari con una maglia da con-titolare oppure se sarà meglio provare a capitalizza- re lasciandolo partire per altre destinazioni. Mancherà di sicuro Kalinic l’anno prossimo e anche que- sto dovrà essere messo sul piatto della bilancia, ma pri- ma c’è da provare a rincorrere ancora quell’ombra di Europa che pure all’orizzonte continua a re- stare. Il rimpianto è ancora più grande alla luce della sconfitta dell’Inter, che ora è sempre più nel mirino, ma serve una vittoria a tutti i costi nel der- by e Babacar non si arrende. Ha un sogno nel cassetto, andare in doppia cifra in Serie A e ha a disposizione ancora qualche chance. Non intende perderla. Per Babacar abbracciato da Federico Chiesa se stesso e più che mai per Firenze. SOSTIENI ANCHE TU I PROGETTI DI NOI PER VOI ONLUS PER I BAMBINI DEL REPARTO DI EMATO ONCOLOGIA, OSPEDALE MEYER

[close]

p. 5

Il Brivido STADIO - 15 aprile 2017 - Fiorentina - Empoli 5 La Fiorentina si gioca le ultime chance d’Europa, l’Empoli la serie A. Per entrambe è vietato sbagliare Lente d’ingrandimento Un piccolo derby mai così importante Gonzalo Rodriguez e Astori, uomini simbolo della Fiorentina di Alessandro Rialti Sarà, dovrà essere una partita vera. Il piccolo derby che diventa grande, fondamentale, per l’Empoli che prova a tenere a distanza chi lo insegue e per la Fiorentina che non ha poi così distante il sogno di agguantare l’Europa. Bene per la gente di Firenze e Empoli che comunque verranno al Franchi. Pure le distanze tra i club, l’operazione Saponara un po’ le ha riavvicinate. Ma adesso sarà battaglia, vera, senza esitazioni e senza calcoli. Sousa sa che basta un niente e il buon lavoro di quest’ultima fase della stagione rischia di finire nell’immondizia. Martusciello ha capito benissimo che quella che L'ex capitano viola Pasqual con la maglia dell'Empoli pareva una fuga per restare in A senza problemi adesso si è fatta difficile e il fiato inizia a mancare. Nessuno può pensare di “giochicchiarla”, sarà fondamentale per entrambe mettere in campo tutte le energie. La Fiorentina ha dimostrato di avere sicuramente maggiori scorte di ossigeno nei polmoni e la crescita dell’ultimo mese, mese e mezzo ha convinto tutti che davvero il sogno prospettato da Corvino potrebbe trasformarsi in qualcosa di più solido, di incredibilmente meno... sogno. Sarà quindi una gara dentro la quale si troveranno racchiuse le aspettative di un intero campionato. L’Europa per la squadra dei fratelli Della Valle e la Serie A per il presidente Corsi. A ognuno anche i rischi di una gara che potrebbe sancire purtroppo anche... il risveglio. Il messaggio è per i giocatori migliori dei due club. Non saranno tante altre le occasioni, ecco che questo derby diventa diverso, più carico di significati e quindi anche più rischioso. 36° SAGRA DEL CINGHIALE CAPANNUCCIA 29-30 Aprile 1 / 6-7 /13-14 Maggio 1° MAGGIO MERCATINO DEI RAGAZZI PRO CALCIT POTETE DEGUSTARE Lasagne, polenta, penne, tortellini, zuppa di funghi porcini, cinghiale al sugo e alla Giuliano, carne alla griglia, e. .. altre specialità. PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI 0556499373 - 0556499184 - 0556499162 3278488147 - desv10@hotmail.com Presso: Circolo S.M.S Capannuccia - Via Tizzano n.158 - Bagno a Ripoli

[close]

p. 6

6 Il Brivido STADIO - 15 aprile 2017 - Fiorentina - Empoli Il Pungiglione Quando sale l’importanza della posta in palio la Fiorentina stecca. Ecco su cosa dovrà lavorare Corvino Leggeri e allergici alle pressioni di Massimo Sandrelli Chi sarà il nuovo allenatore della Fiorentina? Sembra questo l’inter- rogativo intorno cui si aggro- vigliano le curiosità dei tifosi viola. Sousa non Sousa? Pioli, Di Francesco, Spalletti o chi al- tro? Francamente l’argomento non mi appassiona. In questo tipo di calcio la vera differenza è entrare oppure no nell’arengo della Champions League, cioè nel lotto delle squadre che possono attingere al ricco montepremi dei diritti televisivi, tutto il resto conta poco. Una società come la Fiorentina in Champions vedrebbe aumentare le proprie entrate del 25% e ciò le consentirebbe di vive- re stagioni importanti, altrimenti si è condannati ad una, pur onorevole, mediocrità. Centrare questo obietti- vo, però, non è semplice e non sol- tanto per un mercato che dovrebbe non essere fatto al risparmio o sugli scarti degli altri ma soprattutto per un radicale cambio di mentalità. Josip Ilicic La Fiorentina di Sousa, come quella degli ultimi anni, è una squadra che dà il meglio di sé quando non è sotto pressione. E’ una formazione leggera, che gioca bene se non è preoccupata, se non sente l’obbligo di far bene. La differenza tra una squadra“competitiva”e le altre sta proprio nella capacità di esaltarsi quando la tempe- ratura agonistica sale, quando il clima della partita diventa torrido, quando, per usare un termine tenni- stico, di fronte alla possibilità di un match-point non ti viene il “braccino”. Ecco, credo che il vero compito del direttore sportivo Corvino e della società sia quello di costruire un gruppo allenatore-giocatori che sappia dare il meglio sotto pressione, che possa esaltarsi nella ricerca del proprio costante miglioramento. Pensate alla differenza tra Juventus e Inter. Il parco giocatori dei due club è ricco, forse quello dei nerazzurri è più ricco ma raramente i bianconeri falliscono il loro giorno più importante. Cristian Tello Ecco, mi piacerebbe una Fiorentina che, con le dovute proporzioni, riuscisse a raggiungere un carattere collettivo calibro “champions”. In quel caso anche le sconfitte sarebbero sopportate in modo diverso ma allora saremmo davvero di fronte ad una squadra competitiva, alla faccia di tutti, anche (come ha ricordato Pradè), dell’uomo nero... IL RISTORANTE La tradizione continua... e vi aspettiamo nello “storico” locale CON TUTTE LE NOSTRE NUOVE CREAZIONI. Gusmano - Il Ristorante Viareggio (Lu) Via Regia 58/64 gusmanoilristorante@gmail.com tel. 0584.31233 Nella prossima dichiarazione dei redditi firma il riquadro dedicato a sostegno del volontariato, organizzazioni non lucrative (onlus) e specifica il CODICE FISCALE SHALOM

[close]

p. 7



[close]

p. 8

8 Il Brivido STADIO - 15 aprile 2017 - Fiorentina - Empoli Viola Amore Mio Il doppio ex: “I viola possono ancora arrivare in Europa, ma servirà un finale Baiano: “Fiorentina, è giusto crede Baiano a segno nei quarti di finale di Coppa delle Coppe contro il Benfica nel 1997 di Giacomo Cialdi Continua la rincorsa della Fiorentina al sesto posto a sette giornate dal termine del campionato. Dopo il pareggio di Genova contro la Sampdoria, gara nella quale i viola avrebbero anche meritato la vittoria, sulla strada della squadra di Sousa c’è l'Empoli di Martusciello. Un derby, quello con i cugini empolesi, che sulla carta vede i gigliati favoriti ma che, come spesso accade in Serie A, cela delle insidie e, dunque, dovrà essere affrontato con la massima determinazione. Del match del Franchi e dell'attualità in casa viola, abbiamo parlato con un grande doppio ex, Francesco Baiano. Spalla di Gabriel Batistuta nella Fiorentina degli anni ’90, “Ciccio” ha disputato 119 partite di campionato con la maglia viola, segnando 29 reti. Nel suo passato ci sono anche due stagioni con l’Empoli. Baiano, oggi al Franchi va in scena FiorentinaEmpoli... Che gara è lecito aspettarsi? «Fiorentina ed Empoli stanno vivendo momenti molto diversi: i ragazzi di Martusciello hanno perso molte partite, sono un po' in difficoltà; possono gestire la lotta salvezza soltanto perché le altre stanno andando ancora più piano, ma adesso il Crotone si è fatto sotto e diventa tutto più complesso. I viola, invece, vengono da risultati positivi, vittorie all'ultimo tuffo che dimostrano quanto il gruppo creda ancora nell'obiettivo sesto posto e voglia onorare la maglia. Anche nel pareggio di Genova contro la Samp ho visto un grande orgoglio da parte dei gigliati. Comunque, anche se la Fiorentina parte con il vantaggio dei pronostici, non facciamoci illusioni: non sarà una passeggiata di salute. Borja Valero e compagni troveranno delle difficoltà e dovranno essere bravi a sbloccare la gara il prima possibile e, magari, chiuderla. A mio parere non si tratta di un derby. E' una partita sentita perché Fiorentina ed Empoli sono due realtà che distano pochi chilometri, ma secondo me un derby è tra due squadre della stessa città. E' una partita che viene vissuta in modo diverso dalle due tifoserie, i viola sentono molto meno il match». Come si spiega il momento positivo dei gigliati? Cosa è cambiato? «Mi sembra che non sia cambiato il gioco, la Fiorentina ha sempre fatto discrete partite. E' cambiato però l'esito degli episodi: prima una cosa che poteva andar bene andava male, adesso è il contrario. Vedi i gol di Kalinic contro Crotone e Cagliari. Oppure quelli di Babacar contro Bologna e Sampdoria. E' un momento in cui le cose stanno girando abbastanza bene». Prima parlava della squadra che dimostra di credere ancora nel sesto posto: secondo lei la Fiorentina può farcela? «Certo che può farcela, per una semplice ragione: non è inferiore ad Atalanta e Milan. Anzi... La squadra di Gasperini vive un'annata da incorniciare, una di quelle stagioni in cui tutto va alla perfezione, ma la rosa è inferiore a quella di Sousa. Francesco Baiano FiorentinaNews Il primo quotidiano on-line viola al 100% TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULLA FIORENTINA 24 ORE SU 24 Se sei interessato a pubblicizzare la tua azienda su fiorentinanews.com invia una mail a: commerciale@fiorentinanews.com SEGUICI SU: aCGodRnoAsmTeUigcnIiTlaiAo LENOTECA Vino sfuso e imbottigliato Pratici bag in box - Bianco frizzante sfuso Birra artigianale Olio e miele di filiera corta Via della Pace - Piano di Mommio - Massarosa (Lu) Tel.0584/99308 Presentandosi con la copia del Brivido Sportivo subito IN OMAGGIO UNA BOTTIGLIA DI ROSSO DELLA CASA

[close]

p. 9

Il Brivido STADIO - 15 aprile 2017 - Fiorentina - Empoli 9 nel segno dell’unità. Con l’Empoli non sarà una passeggiata. La gara va chiusa prima possibile” rci e devono crederci anche i tifosi” Quando un at- taccante ha poco spazio ma riesce comunque ad essere decisivo, siamo di fronte ad un potenziale grande giocatore. A fine stagione la società dovrà fare un'attenta riflessione: se Kalinic doves- se realmen- te lasciare Firenze, ci vor- rebbero trenta/ Baiano (a sinistra) con gli ex viola Rui Costa,Toldo, Mareggini, Carnasciali e Cois in una foto del 1996 quaranta milioni per rimpiazzarlo. La soluzione migliore, se- E lo stesso vale per il Milan. E poi c'è l'Inter, che come organico sarebbe superiore a tutte e tre ma che sta incontrando delle difficoltà, vedi le ultime due sconfitte clamorose. La lotta per il piazzamento Europa condo me, sarebbe quella di dare fiducia a Babacar, ma per tutta la stagione non per due partite. Gli attaccanti si valutano nel lungo periodo». League è più che mai aperta, è giusto che squadra e tifoseria ci credano. Servirà un finale all’insegna dell’unità di tutte le componenti». Per quanto riguarda Bernardeschi invece? «La Fiorentina gli ha offerto il rinnovo, Ci sono due giocatori sui quali si concentra l'at- il giocatore nicchia. Non so dire quale tenzione del popolo viola: Babacar, che gioca sarà il futuro del numero dieci, se re- poco ma segna tanto, e Bernardeschi, che tarda a sterà in riva all'Arno o meno, dipende rinnovare il contratto con la Fiorentina. Che idea da tanti fattori. Ma attenzione, non pensiate che si è fatto? Cominciamo dal senegalese... tutto dipenda dai soldi: Berna è un giocatore im- «Su Babacar c'è poco da dire, i numeri non si conte- portante, prima di tutto vuole intorno a sé una stano e i suoi sono importanti. squadra competitiva». Chiudiamo con il nuovo allenatore: qual è il profilo ideale per una piazza come Firenze? «Partiamo dal presupposto che tutti i tecnici che gravitano intorno alla Fiorentina sono ottimi allenatori. Detto questo, ritengo che Di Francesco sia il mi- gliore: è giovane, capace, sa lavorare bene con i giovani. Punterei su di lui!». Ciccio Baiano e Luis Enrique Il pachino di Viareggio ...punta su materie prime pregiate accostamenti misurati e una ricca carta delle birre Da oltre 40 anni nel settore della falegnameria Produce battiscopa, coprifili per porte e per finestre, stecche da persiana e molti altri profili anche su richiesta del cliente. LA QUALITÀ E IL SERVIZIO SONO DA SEMPRE I NOSTRI PRINCIPALI OBIETTIVI. Via Nenni 26/28 Sesto Fiorentino (Fi) - tel. 055/4210343 info@goricornici.it - www.goricornici .it Via Veneto 46/48 Viareggio tel 0584 961063 www.pizzeriapachino.it -

[close]

p. 10

NOI SIAMO VIOLA! BAR • OSTERIA• PIZZERIA La Baita di Stefano e Stefania Il Ristorante e pizzeria giovane..fuori città! Tel. 327.7456830 Via Poggio alla Ginestra, 2 - PELAGO (FI) Monno SERRAMENTI CALZATURE CACLZAALZTAUTRUREEValecchi Marcello di Valecchi Cosetta GeoxV- Maeplheisctoc- LhoVtitaoMl-eCcraacimrhc-iJeaMnlelato&rJcadneetill-oVAsda98il-eVLecalllaceBchalcdiihCi Coosseettttaa Stonefly - Ecco - Silvia Rossini - KBR - Mou Geox - Mephisto - LoBttoor-gCoraSiman- JLaonerte&nJaznoet(-FAI)s98 - Lella Baldi Piazza Dalmazia, Via Aretina, 15r1/-5F2irre-nFzGiereeoxnz- eMepShtiosntoefl-yLo- StEttoconc-eoCflvy-raaS-liEeimlcvcTcViec-oaihlaJ-.RiaS0.Gocnil5.voseMi5ssta&ieaR8nJtzoi4tasz-a5nsiKn@ien9Biti,7t--R1iK2As9B-4csRaM9l8-oi.Mui-toLuella Baldi Via Senese, 17r - Firenze Geox - Mephisto - Lotto - Craim www.monnoserramenti.com Janet&Janet - As98 - Lella Baldi Stonefly - Ecco - Silvia Rossini KBR - Mou - Janet Sport - Fruit R IVO E MARCO L’unica osteria a firenze in cui puoi mangiare ...barattando! Via Agnolo Poliziano, 7 - Firenze Tel. 055 487590 - Cell. 333 5371341 la domenica ci si riposa dal cuore violaIPARRUCCHIERI Firenze Via Santo Stefano in Pane, 23 - Tel. 055 415597 P.zza de’ Nerli ViDnai l s2f0u05si Qudi aaltlaità al scihmiopaaTsroncliafgoodiisaPdiini.mo.Sc.cahimioleo..n. e LA CANTINA Vendita diretta vino sfuso e non solo V.le G. Verga, 34 - FIRENZE - Tel./Fax 055 6121153 info@lacantina-firenze.it - la cantina-il ghiottino Sqdpucreeeosslteon1n0cttaoon%udpoon

[close]

p. 11

Il Brivido STADIO - 15 aprile 2017 - Fiorentina - Empoli 11 La Fiorentina non batte l’Empoli al Franchi dall’agosto 2007. Bilancio: 4 vittorie, 4 pareggi e una sconfitta Amarcord L’ora di sfatare il tabù Mutu contrastato da Adani nel corso di Fiorentina - Empoli del 2007 I SUCCESSI VIOLA Oltre che nel 2007/08 i viola hanno vinto nel 1998/99 2-0 (è stata la prima volta dopo due pareggi e una sconfitta) con gol di Rui Costa e Batistuta, nel 2005/06 2-1 con gol di Pasqual e Jimenez (per gli azzurri segnò l'ex Riganò) e nel 2006/07 2-0 con reti di Mutu e dell'ex Toni. L'UNICA SCONFITTA VIOLA Risale al campionato 1997/98. La squadra di Malesani, futuro tecnico azzurro, dopo essere passata in vantaggio nel primo tempo con un gol di Batistuta subì la rimonta dell'Empoli nella ripresa. Al 60' pareggiò Tonetto, mentre Martusciello al 90' firmò il gol della storica vittoria al Franchi. NELLA PASSATA STAGIONE FINI' IN PARITA' Il match si concluse 2-2. Gli az- zurri avevano concluso il primo tempo in vantaggio per 2-0 con i gol di Livaya e Buchel. Nella ripresa Kalinic realizzò una doppietta che regalò alla Fiorentina il pareggio. di RUBEN LOPES PEGNA La Fiorentina non batte l'Empoli al Franchi da più di nove anni e mezzo. L'ultimo successo lo ottenne il 26 agosto 2007, alla prima giornata di campionato, con Cesare Prandelli in panchina. I viola si imposero per 3-1 con i gol di Pazzini, Mutu e Montolivo. Per gli azzurri accorciò le distanze Saudati. NOVE INCONTRI A FIRENZE IN SERIE A Il bilancio è favorevole alla Fiorentina che se ne è aggiudicati quattro. Altrettanti sono stati i pareggi, mentre l'Empoli ha vinto solo una volta. GLI ALTRI PAREGGI Il primo incontro tra le due squadre in serie A nel campionato 1986/87 terminò 1-1. Antognoni portò in vantaggio i viola nel primo tempo. Casaroli pareggiò dal dischetto nella ripresa. La gara della stagione 1987/88 si concluse, invece, 0-0. La sfida del torneo 2014/15 terminò 1-1. Dopo il gol del vantaggio gigliato di Vargas nel primo tempo, Tonelli pareggiò nella ripresa. LA PARTITA DEL GIRONE D'ANDATA La Fio- rentina vinse 4-0 al Castellani grazie alle dop- piette di Bernardeschi e Ilicic. Mutu e Pazzini, i due match winner dell'ultima vittoria viola Da Giovanni CAVALLINO ROSSO RISTORANTE PIZZERIA Dal 1969 una cucina tradizionale con ingredienti semplici, freschi e genuini SPECIALITÀ CARNE ALLA BRACE BISTECCA FIORENTINA E PIZZA Via Curtatone 3 Prato - PRATO Tel. 0574 23143 cavallinorosso.prato@gmail.com i.PAN artigianalePANIFICIO - PASTICCERIA Via G. Di Vittorio, 70 - Pontassieve Via Datini, 9 R - Firenze Tel.0558315585 DA NOI OGNI EURO SPESO 5 PUNTI

[close]

p. 12

FIOR PANE di VIOLADqIDuLEAoI PTt2iI0dAFiAOaNNnSNEoII GRASSINA Via Costa al Rosso 28/32 055 640480 Biscotti di Prato - Prime macine Pasticceria produzione propria Guanciale lievitazione naturale Bozza pratese - Pane integrale Andata 25/09/2016 6^ giornata Ritorno 19/02/2017 2-1 Cagliari - Sampdoria 1-1 1-3 Crotone - Atalanta 0-1 0-0 Fiorentina - Milan 1-2 1-1 Genoa - Pescara 0-5 1-1 Inter - Bologna 1-0 2-0 Lazio - Empoli 2-1 2-0 Napoli - Chievo 3-1 0-1 Palermo - Juve 1-4 1-0 Sassuolo - Udinese 2-1 3-1 Torino - Roma 1-4 Andata 06/11/2016 12^ giornata Ritorno 09/04/2017 1-2 Chievo - Juve 0-2 1-1 Fiorentina - Sampdoria 2-2 1-1 Genoa - Udinese 0-3 3-0 Inter - Crotone 1-2 1-1 Napoli - Lazio 3-0 1-2 Palermo - Milan 0-4 0-4 Pescara - Empoli 1-1 3-0 Roma - Bologna 3-0 0-3 Sassuolo - Atalanta 1-1 5-1 Torino - Cagliari 3-2 Andata 21/08/2016 1^ giornata Ritorno 15/01/2017 4-0 Roma - Udinese 1-0 2-1 Juventus - Fiorentina 1-2 3-2 Milan - Torino 2-2 3-4 Atalanta - Lazio 1-2 1-0 Bologna - Crotone 1-0 2-0 Chievo - Inter 1-3 0-1 Empoli - Sampdoria 0-0 3-1 Genoa - Cagliari 1-4 0-1 Palermo - Sassuolo 1-4 2-2 Pescara - Napoli 1-3 Andata 02/10/2016 7^ giornata Ritorno 26/02/2017 1-0 Atalanta - Napoli 0-1 Bologna - Genoa 2-1 Cagliari - Crotone 0-3 Empoli - Juve 4-3 Milan - Sassuolo 0-2 Pescara - Chievo 2-1 Roma - Inter 1-1 Sampdoria - Palermo 2-1 Torino - Fiorentina 0-3 Udinese - Lazio 2-0 1-1 2-1 0-2 1-0 0-2 3-1 1-1 2-2 0-1 Andata 20/11/2016 13^ giornata Ritorno 15/04/2017 2-1 Atalanta - Roma 3-1 Bologna - Palermo 1-0 Chievo - Cagliari 0-2 Crotone - Torino 0-4 Empoli - Fiorentina 3-0 Juve - Pescara 3-1 Lazio - Genoa 2-2 Milan - Inter 3-2 Sampdoria - Sassuolo 1-2 Udinese - Napoli Andata 28/08/2016 2^ giornata Ritorno 22/01/2017 0-1 Lazio - Juve 0-2 4-2 Napoli - Milan 2-1 1-1 Inter - Palermo 1-0 2-2 Cagliari - Roma 0-1 1-3 Crotone - Genoa 2-2 1-0 Fiorentina - Chievo 3-0 2-1 Sampdoria - Atalanta 0-1 0-3 Sassuolo - Pescara 3-1 5-1 Torino - Bologna 0-2 2-0 Udinese - Empoli 0-1 Andata 16/10/2016 8^ giornata Ritorno 05/03/2017 1-3 Chievo - Milan 1-3 0-0 Fiorentina - Atalanta 0-0 0-0 Genoa - Empoli 2-0 1-2 Inter - Cagliari 5-1 2-1 Juve - Udinese 1-1 1-1 Lazio - Bologna 2-0 1-3 Napoli - Roma 2-1 1-4 Palermo - Torino 1-3 1-1 Pescara - Sampdoria 1-3 2-1 Sassuolo - Crotone 0-0 Andata 27/11/2016 14^ giornata Ritorno 23/04/2017 0-2 Bologna - Atalanta 2-1 Cagliari - Udinese 1-1 Crotone - Sampdoria 1-4 Empoli - Milan 3-1 Genoa - Juve 4-2 Inter - Fiorentina 1-1 Napoli - Sassuolo 0-1 Palermo - Lazio 3-2 Roma - Pescara 2-1 Torino - Chievo Andata 11/09/2016 3^ giornata Ritorno 29/01/2017 2-1 Atalanta - Torino 1-1 2-1 Bologna - Cagliari 1-1 1-1 Chievo - Lazio 1-0 2-1 Empoli - Crotone 1-4 1-0 Genoa - Fiorentina 3-3 3-1 Juve - Sassuolo 2-0 0-1 Milan - Udinese 1-2 0-3 Palermo - Napoli 1-1 1-2 Pescara - Inter 0-3 3-2 Roma - Sampdoria 2-3 Andata 23/10/2016 9^ giornata Ritorno 12/03/2017 2-1 Atalanta - Inter 1-7 1-1 Bologna - Sassuolo 1-0 3-5 Cagliari - Fiorentina 0-1 1-2 Crotone - Napoli 0-3 0-0 Empoli - Chievo 0-4 1-0 Milan - Juve 1-2 4-1 Roma - Palermo 3-0 2-1 Sampdoria - Genoa 1-0 2-2 Torino - Lazio 1-3 3-1 Udinese - Pescara 3-1 Andata 04/12/2016 15^ giornata Ritorno 30/04/2017 0-0 Chievo - Genoa 2-1 Fiorentina - Palermo 3-1 Juve - Atalanta 0-2 Lazio - Roma 2-1 Milan - Crotone 3-0 Napoli - Inter 1-1 Pescara - Cagliari 2-0 Sampdoria - Torino 3-0 Sassuolo - Empoli 1-0 Udinese - Bologna 60 anni di Serietà, Qualità e Professionalità CAPPELLE DEL COMMIATO PARCHEGGIO INTERNO OFISA ONORANZE FUNEBRI 24 h su 24 h Ag. Careggi - Via Caccini 17 Firenze - Tel. 055 41 66 71 Ag. Bellariva - Via Aretina 55/r Firenze - Tel. 055 66 09 22 Ag. Isolotto - Via Mortuli 29/r Firenze - Tel. 055 71 31 695 Ag. Ponte di Mezzo - Via di Caciolle 3/b Firenze - Tel. 055 43 03 03 Ag. Torregalli - Via di Scandicci 310/b Firenze - Tel. 055 70 73 25 Ag. Sesto Fiorentino (Fi) - Via Pascoli 1 - Tel. 055 44 43 16 Ag. Scarperia (Fi) - Via Roma 14 - Tel. 055 84 61 29 Viale Milton, 89 - Firenze - tel 055 48 98 02 - info@oftspa.it - www.ofisa.it

[close]

p. 13

Ci trovate all’interno del I’ Trippaio di Sant’Ambrogio Cell 339 3785690 Andata 18/09/2016 4^ giornata Ritorno 05/02/2017 3-0 Cagliari - Atalanta 0-2 1-1 Crotone - Palermo 0-1 1-0 Fiorentina - Roma 0-4 2-1 Inter - Juve 0-1 3-0 Lazio - Pescara 6-2 3-1 Napoli - Bologna 7-1 0-1 Sampdoria - Milan 1-0 2-0 Sassuolo - Genoa 1-0 0-0 Torino - Empoli 1-1 1-2 Udinese - Chievo 0-0 Andata 26/10/2016 10^ giornata Ritorno 19/03/2017 1-1 Chievo - Bologna 1-4 1-1 Fiorentina - Crotone 1-0 3-0 Genoa - Milan 0-1 2-1 Inter - Torino 2-2 4-1 Juve - Sampdoria 1-0 4-1 Lazio - Cagliari 0-0 2-0 Napoli - Empoli 3-2 1-3 Palermo - Udinese 1-4 0-1 Pescara - Atalanta 0-3 1-3 Sassuolo - Roma 1-3 Andata 21/09/2016 5^ giornata 12R/P0it2o/i2ra0n1o7zFziareGnzheiCbLeSAeSrrtSiieIFAICA P partite totali gvnp 0-1 Atalanta - Palermo 3-1 2-0 Bologna - Sampdoria 1-3 2-1 Chievo - Sassuolo 3-1 0-2 Empoli - Inter 0-2 0-0 Genoa - Napoli 0-2 4-0 Juve - Cagliari 2-0 2-0 Milan - Lazio 1-1 0-0 Pescara - Torino 3-5 4-0 Roma - Crotone 2-0 2-2 Udinese - Fiorentina 0-3 1 Juventus 77 31 25 2 4 2 Roma 71 31 23 2 6 3 Napoli 67 31 20 7 4 4 Lazio 60 31 18 6 7 5 Atalanta 59 31 18 5 8 6 Milan 57 31 17 6 8 7 Inter 55 31 17 4 10 8 Fiorentina 52 31 14 10 7 9 Sampdoria 45 31 12 9 10 Andata 30/10/2016 11^ giornata Ritorno 02/04/2017 3-0 Atalanta - Genoa 0-1 Bologna - Fiorentina 2-1 Cagliari - Palermo 2-0 Crotone - Chievo 0-0 Empoli - Roma 2-1 Juve - Napoli 2-1 Lazio - Sassuolo 1-0 Milan - Pescara 1-0 Sampdoria - Inter 2-2 Udinese - Torino 5-0 0-1 3-1 2-1 0-2 1-1 2-1 1-1 2-1 2-2 Classifica Marcatori 10 Torino 44 31 11 11 9 NOME 1 Belotti 2 Dzeko 3 Higuain 4 Mertens 5 Icardi 6 Immobile 7 Borriello 8 Kalinic 9 Gomez 10 Insigne CLSAeSrSieIFAICA 11 Udinese 12 Chievo 13 Cagliari 14 Bologna 15 Sassuolo 16 Genoa 17 Empoli 18 Crotone 19 Palermo 20 Pescara P partite totali gvnp 40 31 11 7 13 38 31 11 5 15 35 31 10 5 16 34 31 9 7 15 32 31 9 5 17 29 31 7 8 16 23 31 5 8 18 20 31 5 5 21 15 31 3 6 22 14 31 2 8 21 SQUADRA Torino Roma Juventus Napoli Inter Lazio Cagliari Fiorentina Atalanta Napoli RETI 24 24 21 20 20 18 14 14 14 14 RIGORI 1 1 0 2 3 4 1 1 2 2 Andata 11/12/2016 16^ giornata Ritorno 07/05/2017 1-3 Atalanta - Udinese 0-0 Bologna - Empoli 0-5 Cagliari - Napoli 2-1 Crotone - Pescara 2-1 Fiorentina - Sassuolo 2-0 Inter - Genoa 0-2 Palermo - Chievo 1-0 Roma - Milan 1-2 Sampdoria - Lazio 1-3 Torino - Juve Andata 18/12/2016 17^ giornata Ritorno 14/05/2017 2-1 Chievo - Sampdoria 2-0 Empoli - Cagliari 3-4 Genoa - Palermo 1-0 Juve - Roma 3-1 Lazio - Fiorentina 0-0 Milan - Atalanta 5-3 Napoli - Torino 0-3 Pescara - Bologna 0-1 Sassuolo - Inter 2-0 Udinese - Crotone Andata 22/12/2016 18^ giornata Ritorno 21/05/2017 2-1 Atalanta - Empoli 0-1 Bologna - Milan 4-3 Cagliari - Sassuolo 0-2 Crotone - Juve 3-3 Fiorentina - Napoli 3-0 Inter - Lazio 1-1 Palermo - Pescara 3-1 Roma - Chievo 0-0 Sampdoria - Udinese 1-0 Torino - Genoa Andata 08/01/2017 19^ giornata Ritorno 28/05/2017 1-4 Chievo - Atalanta 1-0 Empoli - Palermo 0-1 Genoa - Roma 3-0 Juve - Bologna 1-0 Lazio - Crotone 1-0 Milan - Cagliari 2-1 Napoli - Sampdoria 1-2 Pescara - Fiorentina 0-0 Sassuolo - Torino 1-2 Udinese - Inter ITALIA SPURGHI • Pulizia pozzi neri e fosse biologiche • Videoispezioni con rilascio DVD o chiavetta USB • Stasatura tubazioni • Smaltimento Amianto • Smaltimento rifiuti solidi FIRENZE - Via Senese, 247/R - Tel. 055-2322635 - info@italiaspurghi.it

[close]

p. 14



[close]

p. 15

Il Brivido STADIO - 15 aprile 2017 - Fiorentina - Empoli 15 Assalto agli azzurri Probabili Formazioni FIORENTINA - Empoli Stadio Artemio Franchi, 15.04.2017, ore 15 Bernardeschi Kalinic Chiesa Borja Valero Saponara Badelj FIORENTINA 3-4-2-1 Vincere per continuare a sperare. La Fiorentina non ha alternative nel derby dell’Arno contro l’Empoli. I viola devono riprendere la corsa, parzialmente interrotta a Genova contro la Samp, nel tentativo di raccogliere più punti possibile prima del con- Astori Tello Gonzalo Rodriguez Tatarusanu Sanchez 12 Tatarusanu 6 Sanchez 2 Gonzalo Rodriguez 13 Astori 16 Tello 5 Badelj 20 Borja Valero 25 Chiesa 21 Saponara 10 Bernardeschi fronto diretto di sabato prossimo (di 9 Kalinic nuovo al Franchi) contro l’Inter. Tanti i dubbi di formazione per Paulo Sousa, al momento della chiusura del nostro Allenatore: Paulo Sousa giornale. Uno su tutti: confermare il consueto modulo a una punta o optare per lo schieramento con il doppio centravanti? Di certo non sarebbe faci- A Disposizione: 23  Satalino, 57  Sportiello, 40 Tomovic, 4  De Maio, 18  Salcedo, 31 Milic, 15  Maxi Olivera, 19  Cristoforo, 27  Maistro, 72 Ilicic, 24  Hagi, 30 Babacar. le rinunciare a uno tra Babacar, reduce da due gol consecutivi, e Kalinic. Nel caso in cui prevalesse la “tradizione” è possibile che il portoghese riproponga il croato titolare, supportato da due mezze punte come Saponara EMPOLI 4-3-1-2 Thiam Marilungo El Kaddouri Krunic e Bernardeschi e da due ali offensive come Tello e Chiesa. Altrimenti i sacrificati potrebbero essere proprio l’ex empolese (a vantaggio di Babacar) e il figlio d’arte (per Milic o Maxi Oliveira, in modo da garantire più copertura a 28 Skorupski 2 Laurini 13 Veseli 15 Costa 21 Pasqual 33 Krunic 77 Buchel 11 Croce 10 El Kaddouri Croce Pasqual Buchel Costa Veseli Laurini Skorupski sinistra). A metà campo, viste le pre- carie condizioni fisiche di Vecino, la 89 Marilungo scelta dovrebbe ricadere nuovamente 27 Thiam sulla coppia Badelj – Borja Valero. In difesa probabile la conferma del trio Allenatore: Martusciello Sanchez-Gonzalo Rodriguez e Astori, ormai diventati titolarissimi davanti a A Disposizione: 23  Pelagotti, 19  Barba, 6  Bellusci, 4  Dimarco, 8  Dioussé, 88 Tello, 20  Pucciarelli, 5  Jose Mauri, Tatarusanu. 17 Zajc, 7 Maccarone, 9 Mchedlidze. RISTORANTE - PIZZERIA RISTORANT

[close]

Comments

no comments yet