Il Benessere n. 1 NOVEMBRE 2009

 

Embed or link this publication

Description

Pubblicazione gratuita sullo star bene

Popular Pages


p. 1



[close]

p. 2



[close]

p. 3



[close]

p. 4



[close]

p. 5



[close]

p. 6

som ma r io 6 fitness 20 lente d ingrandimento yoga le origini di una disciplina millenaria l amico alfa lipoico 12 il personaggio 30 look giampaolo morelli investigando sul vivere bene i capelli in autunno tra stile e salute eventi appuntamenti tradizione benessere ra e anco le date da non dimenticare cipolla mon ami 18 28

[close]

p. 7

36 trucco beauty editoriale care lettrici e cari lettori di nuovo benvenuti il numero 1 esce e mantiene le promesse e le speranze di crescita formulate il mese scorso con più pagine più articoli più informazioni e più argomenti da condividere con voi e nei prossimi numeri faremo ancora di più iniziamo un viaggio alla scoperta dello yoga che proseguirà anche in futuro,affrontiamo insieme l autunno,sia dal punto di vista della salute che del look scopriamo particolari nuovi del nostro corpo e del suo benessere a tutte le età ritroviamo le tradizioni e leggiamo cosa ha da dirci sulla bellezza l attore giampaolo morelli inoltre inauguriamo tra gli altri un nuovo spazio che si chiama posta risposta,con cui potrete rivolgervi direttamente ai nostri esperti,per chiarire un dubbio,chiedere un parere o soddisfare una curiosità.saremo ben lieti di rispondere e,soprattutto,di instaurare con voi un dialogo o meglio ancora un amicizia quindi nell ottica di un costante sviluppo e volti a un continuo miglioramento vi auguriamo buona lettura tutti i colori dell autunno 40 stili di vita why wellness anno i numero 0 direttore responsabile il benessere lo trovi gratuitamente a foligno da a.d motor concessionaria bmw e mini idee flex village energia a spoleto da antichità la cappuccina gg profumeria ristorante san lorenzo info suggerimenti e segnalazioni ilbenessere@elleciweb.com leonardo coricelli redazione medicina salute attifità fisica ad hoc posta risposta p&m progettazion&multimedia grafica hai posta per me emiliana colucci typo elleci elleci comunicazione 348.2650283 info@elleciweb.com pubblicità 46 48 5 ben essere

[close]

p. 8

le origini fitn ess di una

[close]

p. 9

tutte le teorie sulla misteriosa nascita dello disciplina ar ia illen m l di maria assunta siena e paola garofoli yoga txt o yoga è una disciplina millenaria di cui non si conoscono le origini le sue radici potrebbero affondare in un epoca remotissima si calcola più o meno 10.000 15.000 anni prima di cristo svariate leggende ne colorano la lunghissima storia fin dalla sua nascita tutti questi miti narrano di una verità che è arrivata agli esseri umani dal cielo via mare quindi sia l origine della vita che le conoscenze profon en 7 b sere es

[close]

p. 10

fitn ess de acquisite dagli umani avrebbero la medesima provenienza l acqua un altra teoria sull origine della conoscenza yogica narra di un luogo sull himalaya dove alcune persone scoprirono che per star bene era necessario conformarsi alle leggi della natura e studiandole cominciarono a imitare le posizioni assunte dagli animali nell hatha yoga infatti ancora oggi il nome della maggior parte delle posizioni si ispira a un animale o a un elemento della natura secondo altre versioni le origini dello yoga risalirebbero ad alcune decine di secoli fa quando dei saggi indiani scoprirono che ogni individuo possedeva inconsapevolmente un istinto che gli permetteva sporadicamente di entrare in contatto con la propria interiorità raggiungendo stati di coscienza estremamente elevati crearono allora delle tecniche per governare con la volontà tale istinto e sfruttarne le incredibili potenzialità nei secoli l insieme di queste tecniche andò a condensarsi nella disciplina che è lo yoga questa filosofia si è quindi evoluta per migliaia di anni e continua a evolversi in rapporto ai bisogni dell umanità così che il suo messaggio è di portata universale il sostantivo yoga deriva etimologicamente dal vocabolo sanscrito yuj che significa unire legare assieme l unione di mente corpo e spirito l integrazione dell individuo nell universalità l unione dei poli opposti yin e yan maschile e femminile uomo e donna statico e dinamico gli otto stadi dello yoga yama i comandamenti morali universali o astensioni i freni su cui si fonda l etica dello yoga niyama le regole dell autopurificazione dalla pulizia e salute fisica alla purezza e all appagamento della mente asana le posture utilizzate in alcune forme di yoga in particolare nello hatha yoga la funzione delle asana è direttamente collegata alla fisiologia indiana pranayama il controllo del respiro insieme a pratyahara sono gli stati conosciuti come le ricerche interiori pratyahara l emancipazione della mente la ritrazione dei sensi si ottiene distogliendo l attenzione dall ambiente esterno per dirigerla verso l interno.

[close]

p. 11

gli insegnamenti dello yoga sono quindi autorivelati e preistorici nessuno ha inventato l unione con il divino in realtà patanjali che compilò lo yoga sutra libro che consiste in una raccolta di aforismi ovvero brevi e significative frasi concepite per essere memorizzate con facilità raccolse insegna l etimologia la parola yoga deriverebbe dal sanscrito yuj cioè unione e jugit ossia il giogo che lega i buoi all aratro dharana la capacità di concentrazione di diventare tutt uno con quello che si sta facendo con un oggetto esterno o interno dhyâna la meditazione dalla traslitterazione della parola derivano i termini chan in cinese e zen in giapponese samadhi lo stato di coscienza superiore l unione del meditante con l oggetto meditato dell anima individuale con l anima universale menti che fino ad allora erano stati tramandati oralmente nonostante la sua brevità tale saggio è un opera che influì enormemente sullo yoga e costituì una pietra miliare nella storia di questa darshana tanto che conserva nella filosofia e nella pratica contemporanee dello yoga la medesima validità di cui godeva nel periodo in cui venne compilato più di cinquemila anni fa tra l altro patanjali scrisse che questi insegnamenti possono essere rinvenuti nel mondo naturale che ci circonda che possiamo scoprirli da soli e sperimentarli come moderni yogi è emozionante sapere di avere accesso a scritti così antichi e basilari patanjali non descrive il samadhi estasi beatitudine illuminazione coscienza cosmica ma fornisce delle istruzioni che se seguite portano a quell esperienza che non en 9 b sere es

[close]

p. 12

fitn ess può essere descritta a parole elenca pure cinque ostacoli che impediscono il raggiungimento di tale meta avidya ignoranza asmita egoismo raga attaccamento eccessivo alle cose piacevoli dvesa odio abhinivesha paura della morte questi sono i cosiddetti cinque klesha e derivano tutti dal primo per liberarsi da tali impedimenti patanjali raccomanda un sistema di yoga in otto gradini definito raja yoga ogni ramo dell albero del raja yoga rappresenta una pratica yoga purificatrice:yama astensione niyama osservanza asana postura pranayama controllo della forza vitale pratyahara ritrazione dei sensi dharana concentrazione dhyana meditazione samadhi beatitudine supercoscienza tali pratiche come gli asana ci consentono di percepire che esiste un qualcosa che anima la nostra forma fisica tutti gli esercizi di yoga ci permettono di osservare la mente al lavoro e di realizzare che siamo più di corpo e cervello la filosofia yoga è dualistica ci sei tu e c è dio ma tu puoi raggiungere lo stato di yoga cioè l unione con dio tu sei dio e dio è te chi è patanjali ritenuto il massimo studioso del raja yoga uno dei quattro yoga di base la data di nascita del maestro patanjali non è certa alcuni studiosi lo collocano tra l 800 e il 300 a c ma gli induisti lo spostano fino a 10.000 anni prima della nascita di cristo fu il primo a mettere per iscritto gli insegnamenti della disciplina e perciò è considerato il fondatore della scuola del raja yoga non è possibile fare yoga yoga significa unione con dio felicità eterna beatitudine gioia e amore incondizionato.yoga è ciò che siamo davvero il nostro stato naturale.tat tvam asi tu sei quello qui e ora.

[close]

p. 13



[close]

p. 14

ndo a stigul vivere inve soil pe rs nagg io di stefania livoli bene chi crede ancora che la cura del corpo sia roba da donne è antiquato ora i veri machi sono quelli che fanno attenzione alla propria bellezza vuole raccontare ai lettori de il benessere che rapporto ha con la bellezza in realtà è da poco che inizio a considerarmi piacente anche se non sono proprio un bello oggettivo non possiedo quell avvenenza classica canonica che per esempio impone un nasino perfetto direi che la mia è una gradevolezza irregolare secondo me per piacere l uomo deve essere maschio ed è un qualcosa che hai dentro e non fuori la sua professione di attore l ha aiutata a prendere coscienza del suo aspetto fisico ho sempre saputo di essere un bel ragazzino ma non mi sono mai sentito particolarmente affascinante È diventato uno degli idoli delle donne soprattutto dopo aver vestito i panni dell ispettore coliandro nella fortunata serie televisiva nata dalla penna di carlo lucarelli e firmata dai manetti bros giubbotto di pelle occhiali calati sul naso a metà tra il duro ispettore callaghan e il goffo tenente clouseau giampaolo morelli vanta quell aria un po da cialtrone che lo rende affascinante quanto basta per incoronarlo tra i nuovi sex symbol.

[close]

p. 15

benessere per lui seguendo il trend che vede in costante aumento il numero degli uomini attenti alla cura del proprio corpo i centri benessere hanno creato programmi ad hoc per l universo maschile assolutamente da provare il massaggio con olio caldo al muschio bianco conosciuto fin dall antichità come potente afrodisiaco era il profumo di re e imperatori per la sua straordinaria potenza olfattiva venticinque minuti per rimettersi in forma e per sprigionare sicurezza e fascino da tutti i pori en 13 b sere es

[close]

Comments

no comments yet