AnimaNews Marzo-Aprile 2017

 

Embed or link this publication

Description

rivista

Popular Pages


p. 1



[close]

p. 2



[close]

p. 3

Siamo arrivati alle porte di una nuova primavera, il periodo nel quale, secondo la mitologia classica, Persefone, dopo aver esplorato le profondità di se stessa insieme al dio degli inferi Ade, tornava con la madre Demetra. Era il momento dell'anno in cui il dolore di Demetra per la perdita della figlia si placava e la terra ricominciava a fiorire. I colori, i profumi, la brezza piacevole che accarezza i visi impalliditi dall'inverno possano essere i piacevoli compagni di un periodo di evoluzione. Procuratevi momenti di calma interiore e in questi momenti imparate a distinguere l’essenziale dal non essenziale. Nei prossimi mesi tornano presso Anima Eventi due indiscussi protagonisti del mondo spirituale: Igor Sibaldi e Salvatore Brizzi. Con Sibaldi apprenderemo il vocabolario dei mondi spirituali in quattro serate, sentiremo parlare del suo nuovo e attesissimo libro Al di là del deserto e troveremo il modo giusto per evadere dalle nostre prigioni interiori. Epiteto diceva che nessuno è libero se non è padrone di se stesso. In effetti la libertà non si può spiegare. Si può soltanto respirare senza pensarci, come l’aria, e come l’aria rimpiangerla quando non c’è più. A differenza dei dogmi, non reclama certezze e non ne offre. I suoi mattoni sono i dubbi e gli errori, gli slanci e gli abusi. I suoi confini sono labili, mobili. La sua rovina è l’assenza di confini, che le toglie il piacere sottile della trasgressione. Salvatore Brizzi invece ci parlerà di sessualità insieme alla dott.ssa Erica Poli e ci rivelerà il vero concetto di iniziazione. Ogni conoscenza che cerchiamo al solo fine di arricchire il nostro sapere, di accumulare tesori, ci fa deviare dalla nostra strada; ogni conoscenza però, che noi cerchiamo per maturare sulla via della nobilitazione dell’uomo e dell’evoluzione del mondo, ci porta avanti di un passo. Parleremo inoltre di salute, affrontando un tema molto attuale e discusso: vaccini sì o vaccini no? Esporranno le loro tesi a riguardo diversi medici e ricercatori del settore. Specialmente in ambito scientifico niente va temuto, dev’essere solamente compreso. Ora è tempo di comprendere di più, così possiamo temere di meno.

[close]

p. 4



[close]

p. 5

Novità in catalogo 6 Anima per il sociale 8 Il valore del perdono 10 Sessualità risvegliata 12 Le sette iniziazioni 14 Tarologia dinamica 16 Jung: l'anima e il matrimonio 17 Biologia & Emozioni 18 Il potere di guarigione degli Angeli 20 Speciale Igor Sibaldi 22 Un tuffo nel channeling 40 Il campo magnetico 42 della trasmutazione Come portare armonia nelle relazioni 44 Ginnastica facciale Lifting Gym 46 A piccoli passi verso il divino 48 Oroscopo Marzo / Aprile 50 Le foto riportate all'interno della rivista sono di archivio

[close]

p. 6

ATTRATTOLOGIA di Elena Pirrera In un cammino che si snoda tra Scienza, Fisica Quantistica, Programmazione Neuro Linguistica, Spiritualità e un pizzico di ironia, l’Attrattologia è la mappa che può condurti agevolmente al tuo “bambino interiore”. è proprio quel bambino a custodire, stretta nella sua manina, la chiave del tuo laboratorio alchemico, ossia il luogo del Gioco, della Meraviglia, dell’Incanto, dello Stupore. FORME-PENSIERO DI POTERE di Francesco Minervini La nostra reale natura, Autentica e Divina, vive in una dimensione di Libertà e di Amore. Quest’opera ha il potere di ricordarlo alla tua anima. Le forme-pensiero sono il ponte attraver- so il quale il ricordo di chi davvero sei muoverà i suoi passi verso di te. IL POTERE DELLA SCELTA di Cesare Peri Il potere della scelta, basato sulla coscienza dell’autodeterminazione, ci per- mette di esercitare in ogni momento la nostra libertà di azione e di reazione, sot- traendoci alla tirannia del caso e agli automatismi del senso comune. Un metodo pratico con cui ponderare tutti gli elementi che determinano le nostre decisioni, e di conseguenza la qualità della nostra vita. AUTARCHIA SPIRITUALE di Daniele Palmieri “Autarchia spirituale” recupera l’antica arte di porre il fondamento della propria vita in se stessi, per raggiungere così la piena libertà di pensiero e di azione. Questo libro non è solo un insieme di teorie, ma un richiamo all’azione volto a rivoluzionare la propria vita interiore per raggiungere una maggiore consapevolezza dell’esistenza. LUNA, CORPO, AMORE di Cinzia Contarini La realtà lunare è una re- altà riflettente che mette in luce i sentimenti e i pensieri meno considerati. Si nutre di Spiritualità, che è energia preziosa, capace di plasmare la nostra realtà interiore e trasformare la nostra realtà esteriore. È una forma di energia quantica, cosmica e non locale. POIESIS di Erica Francesca Poli Poíesis è una piccola raccolta di componimenti poe- tici fatti di parole affiorate alla coscienza nei percorsi di psicoterapia che l’autrice conduce. Parole evocative e intuizioni figlie dell’inconscio, emergono nel- le sedute come messaggi dall’Anima.

[close]

p. 7



[close]

p. 8

8

[close]

p. 9

La HomexPeoplexHome opera nello Sri Lanka dal 2000 nelle zone della provincia del Sud. Un'associazione che crede nel solo volontariato e profondamente laica che opera nell'ambito della cooperazione internazionale e dei suoi principi fondanti quali, la difesa dei diritti umani e la sostenibilità di processi di sviluppo nel rispetto delle tradizioni culturali e religiose\spirituali. Il Mondo della disabilità nello Sri Lanka non ha politiche sociali adeguate. La famiglia che si trova ad avere un figlio disabile non ha desk di ascolto sanitari idonei. Nel 2015 per rispondere alla continua domanda di enti governativi per ragazzi\e disabili che desiderano iniziare un percorso di rieducazione e formazione al lavoro, è stato dato il via all'ampliamento della struttura. Obiettivo è quello di aumentare l'offerta didattica e aumenta- re la capacità strutturale offrendo nuovi spazi per laboratori permanenti e così incrementare la funzionalità della formazione. Dona on-line www.ilmiodono.it e cerca home x people home nella barra “ricerca associazione” Dona con un bonifico Recati presso una delle Agenzie UniCredit contraddistinte UniCredit Banca, UniCredit Banca di Roma e Banco di Sicilia. Programmazioni nel Centro Polifunzionale di Educazione e Formazione al Lavoro Beneficiario: HOME X PEOPLE X HOME ODV FRAZIONE NOCCHI 29\B 55041 - CAMAIORE (LU) Codice IBAN: IT 87 D 02008 24601 000103802117

[close]

p. 10

Il valore del perdono come strumento di cambiamento e di guarigione, di benessere e di trasformazione, è ormai noto e validato scientificamente sia sul piano psichico che somatico, oltre che essere da sempre riconosciuto nell’ambito spirituale. Oggi anche le neuroscienze e la fisica quantistica si spingono alle radici di questo processo, fornendoci dati scientifici a supporto di quello che è un processo alchemico capace di trasformare le emozioni e persino la fisiologia e chiarendo la vera natura del perdono, che è un salto di coscienza. Tuttavia esistono anche molti luoghi comuni in termini di perdono, molte banalizzazioni e semplificazioni e non è mai stata fatta chiarezza sulle diverse tipologie di perdono e sul loro differente ruolo nei percorsi di crescita personale e di guarigione. Questo corso nasce proprio dalle costanti richieste di allievi e colleghi a riguardo e vuole dare risposta proprio ai quesiti che più di frequente nascono in tema di perdono, come questi: ■ Che differenza c’è tra un perdono cognitivo e un perdono emotivo? ■ Come si fa a capire se si è davvero riusciti a perdonare? ■ Perché dopo tanti corsi sul perdono ancora non mi sento meglio? ■ Si può perdonare una malattia? ■ Quando è il momento di proporre ad un cliente o paziente un processo di perdono? ■ Come si fa a facilitare i diversi tipi di perdo-

[close]

p. 11

no e in particolare un perdono genealogico e coscienziale effettivo? ■ Come poter applicare da soli un processo di perdono efficace? Un corso con un supporto didattico volto a fare chiarezza con rigore scientifico, corredato di casi esemplificativi tratti dalla reale esperienza clinica di applicazione del perdono da parte di un medico e terapeuta, con forte carattere esperienziale, nel quale il pubblico potrà apprendere e sperimentare su di sé diverse tecniche di perdono: dal perdono fisico a quello transgenealogico, sino a quello coscienziale; e il professionista trovare risposte chiare e rigorose in merito alla facilitazione del perdono nei percorsi di cura e crescita personale. Un viaggio per scoprire che, dopo aver perdonato, non vi sarà mai stato nulla da perdonare e che il perdono è il salto in un nuovo stato di coscienza, con un nuovo assetto neuroendocrino, un nuovo funzionamento cerebrale, una nuova visione del mondo.

[close]

p. 12

La sessualità ha il potere di gettare un ponte straordinario tra biologia e spirito, in una dinamica che a pieno titolo si inscrive nell’alchimia trasformativa, come nelle neuroscienze quantistiche della coscienza. Già la PNEI (PsicoNeuroEndocrinoImmunologia) ha mostrato come la biochimica della sessualità sia la stessa di quella che si presenta in uno stato di estasi, ed è stato forse questo il motivo per cui da sempre i sistemi religiosi hanno cercato di regolamentare la sessualità, fino anche a reprimerla, per il suo potenziale trasformativo, ma naturalmente anche pericoloso, se non opportunamente sorretto da una maturità coscienziale. Se, infatti, da una parte tale energia è stata repressa, dall’altra potremmo dire che è stata “forzatamente contenuta” con il fine di evitarne la dispersione. Per cui esiste nella sessualità, o meglio ancora nel godimento del piacere sessuale, una via per il trascendente, ben conosciuta nella tradizione orientale tantrica e taoista, nelle quali il contatto e il piacere sono porte per la percezione del divino, più che per un rapporto sessuale procreativo. Il sesso diviene allora collaborazione sessuale tra maschile e femminile al fine di aumentare l’energia che uomo e donna già possiedono e farla risalire dagli organi sessuali alla ghiandola coccigea e da lì, attraverso i canali ben noti nel sistema 12

[close]

p. 13

ayurvedico come Ida, Pingala e soprattutto il canale centrale Shushumna, sino alla testa, in particolare sino alla ghiandola pineale. L’Eros dunque è visto come il più potente impulso primordiale del bios e come un mezzo ascetico. Infatti la nuova scienza ci conferma che la biochimica e la biofisica sessuali sono collegate al riequilibrio dei sistemi simpatico e parasimpatico (Ida e Pingala nella tradizione induista), all’attivazione di una biochimica degli stati alterati di coscienza e al passaggio, appunto trasmutativo, delle sostanze biologiche in uno stato di superconduttività detto M-state. In questo assetto, la coscienza tutta si altera, o, per meglio dire, si espande e supera la distorsione duale della separazione che abita nel mondo della pura materia. Nella sessualità la materia incontra lo spirito e questo è un passaggio indispensabile per l’ascensione coscienziale. La stessa biofisica quantistica ci spiega oggi come i piani energetici che sottendono la nostra vita materiale attingano costantemente da un campo quantico con il quale siamo tutti intimamente connessi, ciò che nell’ambito dell’esoterismo viene definito Sé o Coscienza Pura. Tuttavia perché i nostri centri energetici possano attingere energia dal campo quantico con una circolazione realmente fluida è necessario che essi siano armonizzati al mondo materiale e oggi sappiamo che il livello di armonizzazione va in parallelo con la quantità di energia biologica che è presente nei due piani più prossimi alla materia, intestino e gonadi. Essi sono le due porte attraverso le quali convogliare energia verso l’attivazione degli stati superiori di coscienza, a patto di sapere come farlo e di essere interiormente pronti a farlo. Infatti quando questo accade, la sessualità smette di essere emotivamente investita al fine di un puro godimento fisico, o tantomeno vista come puro mezzo di procreazione, ma viene vissuta come strumento a favore della realizzazione del sé, nell’abbandono della personalità e delle aberrazioni duali che negano il riconoscimento di se stessi in quanto esseri spirituali. Il serpente di bronzo che dorme aggrovigliato assieme ai nervi terminali del coccige, si trasmuta in serpente d’oro, potendo alchemicamente ascendere attraverso il “vuoto” del canale ependimale (Shushumna) nell’attimo in cui la materia incontra lo spirito, alla soglia del mistero dell’energia che crea la vita. E non è forse questa l’esperienza definita col termine “illuminazione”? Anatomia della guarigione I sette principi della Nuova Medicina integrata Erica Francesca Poli Anima edizioni, 2014 Pagine 396 € 24,00 Come la pioggia prima di cadere Appunti di non-dualità Salvatore Brizzi Antipodi edizioni, 2016 Pagine 174 € 13,00

[close]

p. 14

Questo seminario spiega come mettersi al Servizio di quella che è conosciuta come la Gerarchia Spirituale del pianeta, composta da maestri di altro grado che hanno sempre promosso e organizzato lo sviluppo della coscienza dell’umanità nel corso dei millenni. L’opera di tali maestri è diretta dal Sanat Kumara, l’Antico dei Giorni o Signore del Mondo, che risiede sulla Terra da tempo immemorabile. L’evoluzione spirituale dell’umanità non è dunque affidata al caso o all’iniziativa dei singoli, ma procede secondo un Piano preordinato che prevede Iniziazioni ben precise, attraverso cui un discepolo, che lo sappia o meno, deve a un certo punto passare se vuole progredire ulteriormente. Maggior progresso è indicazione di maggiore capacità di servire il Piano. I bisogni e i desideri egoici della personalità lasciano via via spazio alla Volontà dell’Uno, che si manifesta in maniera sempre più perfetta attraverso il guscio umano. Mio compito, in quanto discepolo, è servire al meglio questo Piano sia dal punto di vista intellettuale che vibratorio. Approfondimento Iniziazione Per iniziazione, dal latino initiatio, si intende un insieme di conoscenze riservate a pochi che vengono tramandate da un maestro a una stretta cerchia di iniziati. Il fenomeno è presente in molte culture e tradizioni anche lontane tra loro: presso le tribù sciamaniche, nei culti misterici del mondo classico, nelle società segrete e persino nel cristianesimo. Il rito di iniziazione è una cerimonia con la quale si predispone l’aspirante adepto a poter ricevere l’insegnamento segreto. Questo rito provoca un profondo cambiamento spirituale nel neofita che attraversa dapprima una fase di “morte” e poi una successiva fase di “rinascita” caratterizzata da un aumento di conoscenza e potere. 14

[close]

p. 15



[close]

Comments

no comments yet