Gruppo Culturale "Albino Luciani" Venezia Chirignago - Relazione dell'attività svolta da febbraio 1998 a febbraio 2001

 

Embed or link this publication

Description

Relazione 1998-2001

Popular Pages


p. 1

Relazione dell’attività svolta 1998-2001 Costituzione del gruppo Il gruppo “A. Luciani” opera dal 1987 e da allora si è rinnovato ogni tre anni. Quello attuale si è costituito nel febbraio del 1998 con 32 aderenti; ora, dopo 3 dimissioni e 7 nuove adesioni, appare così formato: ARROBBIO BERTO BOLZONELLA BORTOLATO BROLATI CASTELLARO CESARE CHINELLATO CINQUEGRANI COSTANTINO DA LIO FERRARESE FIORONE FRASSON GIRARDI GOMIRATO MANENTE MARTON MASCHIETTO MAUTA NICOLETTI NIERO PETRONE PETTENA’ PRIMON RIZZARDINI ROMANELLO RUARO SCAGGIANTE SGUAZZIN SPINOLA STEVANATO TESSAN TILARO VETTORELLI VOLTOLINA Danila Aldo Luciana Ivone Giorgio Adriana Bernardo Bernardino Angelo Aristide Marisa Luigina Virginio Caterina Egidio Paolo Domenico Mariapia Giovanna Pasquale Daniela Valter Loredana Gigliola Sandra Ivana Angelo Francesco Giovanni Nives Simonetta Maria Gilberto Roberto Mario Ornella MARANGONI MAZZER NIERO LEONARDI BORTOLATO FIASCONARO CECCHINATO MAUTA VETTORELLI BALLARIN BROLATI VIGONI MANENTE Il servizio di coordinamento è stato svolto da Luigina Ferrarese Bortolato e quello di segreteria da Ornella Voltolina Milanesi.

[close]

p. 2

Le riunioni sono state 11: in ciascuna di esse si è proceduto a verificare il lavoro svolto, a discutere ed a decidere quello da realizzare. Il gruppo ha vissuto 3 uscite: nel maggio 1998 a Caorle, nel maggio 1999 a Murano e nel giugno 2000 a Burano. Giornale parrocchiale “el campanon” Ne sono stati realizzati 8 numeri: 3 nel 1998, 3 nel 1999 e 2 nel 2000. Il gruppo ha curato il contenuto del giornale fino alla consegna del materiale alla tipografia, poi dopo la stampa ha provveduto ogni volta a suddividere le 3.250 copie in circa 50 pacchi ed a consegnarle ad altrettante persone che le hanno distribuite porta a porta. Scopo principale del giornale è stato quello di portare in ogni famiglia la voce della Comunità di San Giorgio, un’eco della sua vita e della sua fede nel Signore. Il costo del giornale è stato sostenuto quasi interamente dalla parrocchia, eccettuato il contributo che è pervenuto dal Credito Cooperativo di via Selenia e qualche modesta offerta derivata dagli spazi pubblicitari. Festività del patrono San Giorgio E’ stata una manifestazione organizzata interamente dal gruppo anche in questi ultimi tre anni con l’obiettivo di vivere un momento di festa e di aggregazione con tutta la realtà della parrocchia. Nel programmare le manifestazioni si è guardato con particolare attenzione ai bambini della scuola elementare, ai ragazzi della scuola media, ai giovani, alle Corali esistenti ed anche agli anziani. Il momento più atteso della festa si è rivelato ancora il Concerto di San Giorgio, dedicato nel 1998 alle associazioni parrocchiali degli Scout e dell’Azione Cattolica, nel 1999 alla memoria di suor Pierluigia Sedran e nel 2000 all’insegnante di educazione musicale Susanna Monaro. Con la manifestazione si è voluta e cercata la collaborazione col Centro “don L. Orione”: ne sono state un segno le mostre-mercato dei prodotti del Centro realizzate dal gruppo sul sagrato della chiesa ed i tornei amatoriali giovanili realizzati fino al 1999 nelle strutture stesse del Centro orionino, mentre dal 2000 si sono tenuti nelle strutture parrocchiali. Il gruppo ha in ogni caso provveduto al materiale per la premiazione. La festa di San Giorgio si è sempre conclusa con una cena comunitaria preparata in sala San Giorgio per 200 coperti circa e realizzata da un gruppo di 30 giovani che hanno sostenuto sia il lavoro nella cucina che il servizio in sala. Mostre ed altre attività La mostra è stata ancora la manifestazione più frequente, quasi sempre una iniziativa propria del gruppo, altre volte frutto di collaborazione proposta da altre associazioni o istituzioni del territorio.

[close]

p. 3

Questo tipo di manifestazione si è rivelato un modo efficace per affrontare temi di attualità, per sottolineare l’importanza di un avvenimento, per ricordare momenti di storia e tradizioni locali, per proporre una riflessione o lanciare un messaggio. Dal febbraio del 1998 ad oggi ne sono state realizzate 20, oltre l’attività della galleria “La Piccola”. La struttura più usata è stata la sala San Giorgio, seguita dalla sala Bottacin e dai locali del Centro “A. Luciani”, mentre in altre occasioni è stato necessario chiedere ospitalità al Centro “don Orione”. L’allestimento è sempre stato ideato da Gilberto Tessan che nella realizzazione è stato poi affiancato dagli amici del gruppo. Anno 1998 Aprile Concerto di San Giorgio Xa esposizione dei lavori delle classi della scuola elementare “C. Colombo” “Quello che credono i giovani d’oggi” mostra realizzata dai ragazzi della scuola media “S. D’Acquisto” guidati dall’insegnante di religione Cristina Poli “Il ferro battuto di Bruno Gomirato” esposizione postuma “Il ferro battuto di Elis Fraccaro” con una dimostrazione didattica di forgiatura per le classi elementari e medie “Dentro le rocce” esposizione di fotografie si sezioni di rocce realizzate al microscopio dal geologo Bernardo Cesare con visita guidata per le scuole elementari e medie Mostra–mercato dei fiori del Centro “don L. Orione” Collaborazione al torneo giovanile di calcio e pallavolo Maggio Partecipazione alla giuria e collaborazione nella stesura dei testi del Concorso di poesia “Un ponte per conoscerci” indetto dalla scuola elementare e media di Chirignago. Settembre “50 artisti insieme” esposizione delle 50 opere donate alla parrocchia dagli artisti che hanno esposto nella galleria “La Piccola” “Il linguaggio del marmo” mostra di sculture in marmo di G. Zanella presso la Barchessa di villa Bisacco Ottobre Collaborazione col Coro Alpino “La Cordata” del C.A.I. di Mestre per il concerto del 3 ottobre. Dicembre “25° anniversario di vita sacerdotale di don Roberto Trevisiol” mostra di lavori realizzati dalla scuola materna, dalle classi di catechismo e dalla Comunità Giovanile sulla figura del sacerdote ed esposizione di fotografie sulla vita del parroco

[close]

p. 4

Preparazione del libretto per la messa del 25° del parroco e del contenuto della pubblicazione che ha raccolto memorie e riflessioni sulla sua figura. Anno 1999 Febbraio Collaborazione col gruppo parrocchiale degli anziani per uno spettacolo teatrale: realizzazione della pubblicità, preparazione della sala e di un rinfresco per gli attori. Aprile Concerto di San Giorgio XIa esposizione dei lavori delle classi della scuola elementare “C. Colombo” “Dio nella storia” mostra realizzata dai ragazzi della scuola media “S. D’Acquisto” guidati dall’insegnante di religione Cristina Poli ed allestita in villa Bisacco “Le ceramiche di Gabriele Rossetti” mostra di ceramiche nella Barchessa di villa Bisacco Mostra–mercato dei fiori del Centro “don L. Orione” Collaborazione al torneo giovanile di calcio e pallavolo Settembre “Volti di ieri e volti di oggi” mostra di 115 fotografie sulla realtà dell’anziano in collaborazione con l’Associazione fotografica “La Tangenziale”, allestita per una settimana in sala San Giorgio e per un mese presso villa Pozzi di Gazzera in collaborazione con l’Associazione “Studi Storici” di Mestre Anno 2000 Febbraio “Arte sacra” mostra itinerante in occasione del Giubileo realizzata dalla parrocchia di San Lorenzo di Mestre, allestita ed aperta in villa Bisacco da parte del gruppo Aprile Concerto di San Giorgio XIIa esposizione dei lavori delle classi della scuola elementare “C. Colombo” “Gli ideali dei giovani d’oggi” mostra realizzata dai ragazzi della scuola media “S. D’Acquisto” guidati dall’insegnante di religione Cristina Poli Mostra–mercato dei fiori del Centro “don L. Orione” Collaborazione al torneo giovanile di calcio

[close]

p. 5

Settembre “Come lavoravamo” mostra sul lavoro del contadino, del venditore ambulante, della casalinga, del fabbro, del costruttore di scope nella prima metà del 1900 in collaborazione con l’Associazione “Forte Gazzera” Preparazione di un catalogo del materiale esposto consegnato al prosindaco di Mestre dr. G. Bettin per una promessa pubblicazione. Incontri-dibattito Ne sono stati realizzati 3. Anno1998 Febbraio “Alzati e cammina: Cristo e i miracoli” col biblista don Renato De Zan ed il dott. Alessandro Giacomin Anno 2000 Marzo “L’uomo custode o padrone della propria vita?” con lo psicologo don Ernesto Gianoli ed il dott. Alessandro Giacomin Ottobre “La spiritualità di Giovanni XXIII°” con lo storico mons. Antonio Niero. Gli incontri sono stati di numero inferiore al periodo precedente poiché si è ritenuto opportuno non proporli alla Comunità, come nel corso dell’anno 1999, per non rendere eccessivo il numero delle attività o per non addossarli ad iniziative parrocchiali verso le quali era giusto richiamare tutto l’impegno possibile. Galleria “La Piccola” Nel corso del triennio la galleria, situata presso la cella del campanile dal 1989, ha mantenuto viva la sua attività con un succedersi continuo di mostre. Ne sono state realizzate 17 con la presenza dei seguenti artisti: Anno 1998 Febbraio Aprile Maggio Settembre Valverde Giovanni Marconi Carlo Saccon Gino Balestra Alberto

[close]

p. 6

Ottobre Dicembre Veneziani Cinzio Scaggiante Giovanni Anno 1999 Gennaio Aprile Maggio Settembre Ottobre Dicembre Boscolo Natta Corso Gianfranco De Franceschi Cristina Pagnacco Andrea e… De Martin Sissi Calzavara Bruno Bonaldo Guerrino Anno 2000 Febbraio Aprile Maggio Settembre Novembre Trevisan Toni Sari Antonio Slongo Piero Penzo Pio Trevisan Elvio I contatti con gli artisti, l’allestimento del locale, il trasporto del materiale e la presenza nei 15 giorni di apertura di ogni mostra sono stati realizzati da Giovanni Scaggiante, aiutato da Giuseppe De Pazzi. La guida nella scelta degli artisti e le recensioni sono state ancora opera del critico Giulio Gasparotti. Il gruppo ha curato la preparazione di una parte dei depliant illustrativi, l’iter per le pratiche di affissione della pubblicità, dalla cui tassa ha ottenuto l’esenzione dall’Amministrazione Comunale. Alla fine di ogni mostra l’espositore, come dal regolamento, ha donato alla parrocchia una sua opera, per cui la collezione si è ulteriormente arricchita di altre nuove opere. Bilancio Come nel periodo precedente il gruppo ha gestito un proprio bilancio, col quale, esclusa la spesa per la stampa del giornale parrocchiale, ha sostenuto tutti i costi delle attività realizzate. Il finanziamento è derivato dalle offerte raccolte in occasione delle 3 cene comunitarie del 25 aprile. Alcune manifestazioni hanno avuto la sponsorizzazione della Commissione Scuola-Cultura del Quartiere Chirignago-Gazzera, che ha permesso sia l’esenzione completa dalla tassa per l’affissione della pubblicità, sia un sostegno economico di £. 610.000.= nel 1998, di £. 335.000.= nel 1999 e di £. 2.200.000.= nel 2000 pari alla somma di £. 3.145.000.=. Di questa £. 1.200.000.= sono state consegnate al Centro “don Orione” come contributo per le spese incontrate nella realizzazione di quattro serate musicali nella Fiera del

[close]

p. 7

settembre del 1999, serate per le quali il gruppo si era molto attivato considerandole momento culturale-ricreativo fondamentale in quel contesto. Tutto il servizio riguardante il bilancio compreso il maneggio del denaro è stato svolto da Ornella Voltolina Milanesi. La coordinatrice Luigina Ferrarese Bortolato Chirignago, 3 febbraio 2001

[close]

Comments

no comments yet