dr.Murgatroyd's experiment

 

Embed or link this publication

Description

omaggio Amazing Stories Quaterly –inverno 1929- “The Murgatroyd Experiment” di Cpt. S.P.Meek con un plot remix

Popular Pages


p. 1

29/1/2017 NON DR.MURGATROYD’S EDIZIONI CHIP65C02 EXPERIMENT http://mia-fantascienza.blogspot.com | Collana JDAB

[close]

p. 2

✔Note Legalesi. Il webmaster 6502 & Terminetor Magnetico ha costruito un omaggio Amazing Stories Quaterly –inverno 1929- in particolare al racconto “The Murgatroyd Experiment” di Cpt. S.P.Meek, assemblando un plot remix: l’obiettivo del racconto é intrattenere, divertire, incuriosire il lettore. In nessun caso sono collegate al testo o all’autore, le persone, enti, organizzazioni e quant'altro citato direttamente od indirettamente nel testo. È importante tenere presente che ogni riferimento esplicito od implicito a fatti o persone, enti, organizzazioni, eventi, circostanze future o presenti o passate che taluni lettori possono riconoscere od associare è del tutto casuale ed immaginario. L'ebook.pdf è no-profit, l’autore non persegue nessuno scopo di lucro o profitto diffondendo online il materiale assemblato. Il volume è liberamente stampabile in tutto od in parte, è inoltre distribuibile senza alcuna limitazione legale, purché non ne sia alterato il suo contenuto e siano rispettate le condizioni di Copyleft(by-nc-nd) 2 A tale proposito ricordo che questo documento non è un sito d'informazione e nemmeno un risultato di un prodotto editoriale, l'ebook in PDF non contiene immagini di qualità, per cui la resa grafica dovrebbe essere alquanto limitata. L’ebook dovrebbe essere facilmente stampabile ed intuitivamente rilegabile o spillabile in un vero libro già correttamente impaginato. Le immagini non dovrebbero essere coperte da copyright, le ho trovate con google.images e le ho lasciate in RGB e convertite in bianco e nero a 96dpi per complicare la stampa. E’ possibile che altre foto reperite con google.images io le abbia sintetizzate artificialmente mantenendo l’RGB per gli scopi letterari, oppure degradate in scala di grigio. In ogni caso le fotografie restano di proprietà dei loro legittimi proprietari bla, bla, bla... Non è "garantita al limone" la resa grafica ed il processo di stampa di cui ogni utente ne assume la piena responsabilità. Il webmaster non si assume la responsabilità della completezza dell’informazioni pubblicate, dei problemi, danni di ogni genere che eventualmente possono derivare dall'uso proprio od improprio di tale file, dalla stampa, dall'interazione e/o download di quanto disponibile online. Tutti i marchi, loghi, organizzazioni citati direttamente od indirettamente sono di proprietà dei loro legittimi proprietari bla, bla, bla... tutelati a norma di legge dal diritto nazionale/internazionale, bla, bla, bla... legalmente registrati ecc... sì insomma dai!, non dite che non avete capito!. ✔Testo ottimizzato per una fruizione digitale in PDF ✔Testo ottimizzato per la stampa in fronte retro ✔Testo ottimizzato anche per la stampa “non in fronte retro” “Dr.Murgatroyd’s experiment” stampato 29/1/2017 (v1.0) é in COPYLEFT(BY-NC-ND) ➜ http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/ 6502 & Terminetor Magnetico ➜ http://mia-fantascienza.blogspot.com

[close]

p. 3

Indice Prefazione: omaggio a Amazing Stories –inverno 1929-…………..... pag. 4 Capitolo 1-Dr.Murgatroyd’s experiment ……………..………. pag. 6 3

[close]

p. 4

Prefazione: omaggio ad Amazing Stories, Quaterly, inverno 1929 Questo ebook vuole essere un omaggio alla rivista Amazing Stories Quaterly, inverno 1929 in partico lare al racconto “The Murgatroyd experiment” di cpt.S.P.Meek Il plot originario è così sintetizzabile: il racconto parte da un contesto post WWI, descrive una storia ucronica (priva di WWII in Europa) con una guerra in Asia nel 1967 e poi la nascita di un governo mondiale nel 1980 quindi dal 2030 al 2060 una forte esplosione demografica, causata dalla conoscenza dei segreti dell'atomo. Queste scoperte scientifiche, avrebbero prodotto energia, cibo, prosperità e pace per l'umanità, conducendola ad una grave sovra-popolazione di 31MLD di persone nel XXI secolo. Urge nel 2060 trovare una soluzione, dato che presto mancheranno le risorse. Il dr.Murgatroyd proporrà d’usare l'energia solare per nutrire le persone, piuttosto che produrre piante ed allevare animali, per disporre di cibo. Svilupperà una nuova clorofilla che permetterà l'assimilazione dei raggi solari, producendo cibo per le persone!. La conversione da esseri umani a "uomini pianta" inizia con successo, all’iniz io appare un'ottima soluzione, sino a quando "uomini & animali pianta" non smetteranno di riprodursi, genererando dei semi voraci che minacceranno la Terra. Dopo un attento studio, gli scienziati non ancora convert iti in “uomini pianta” produrranno un fungo per uccidere tutti gli uomini ed animali pianta, evitando che queste nuove entità, possano impossessarsi del pianeta Terra. A mio avviso lo sfondo del racconto anche se è inerte nella trama, è comunque interessante. L’aver immaginato per il 20502060 una forte sovra-popolazione per il XXI secolo, è qualcosa di veramente meritevole per l’autore, il capitano S.P.Meek, dato che la sovra-popolazione è un reale problema del XXI secolo. E’ un po’ come se l’autore avesse ricevuto nel 1929 una telefonata dal 4

[close]

p. 5

futuro, circa la questione demografica nel XXI secolo. Muovendo proprio da questa suggestione fantascientifica, si proporrà un remix con un plot fantascientifico, mescolandovi alcuni elementi tipici di un mini-romanzo storico, ai confini della realtà. 5 Questo ebook fa parte della co llana JDAB-Joint Direct Attack Book, una serie di testi in PDF, composti da remix, porting in multitrama, remake, di tutti quei racconti di “Amazing Stories & Wonder Stories & IF worlds of science fiction” che sono meritevoli di una moderna rivisitazione SciFi, a mio gusto personale!. Saluti e buona lettura! Chip65C02

[close]

p. 6

Capitolo 1-L’esperimento del Dr.Murgatroyd 6 28 Settembre 1918 il caporale Tandey era in forze al 5th Reggimento del Duca di Wellington, era in trincea come i suoi altri commilitoni, come tutti aspettava con uno stato d’animo pregno d’ansia e timore, che si palesava con un naturale nervosismo, nell’attesa che fosse ordinato l’assalto. Tandey era in piedi sotto la trincea fangosa, sporca e puzzolente, fumava una sigaretta in silenzio, con i lineamenti del viso assai contratti, mentre accanto a lui c’era un telefono da campo sopra un cesto di paglia, colmo di granate a mano. All’improvviso il telefono da campo prese a squillare. -Che fai non rispondi al telefono?!- gli disse il commilitone Sanson, che gli era accanto. -E’ il telefono dell’ufficiale- disse Tandey. -E’ caduta una granata crucca poco fà, il secondo tenente non è ancora rientrato, era stato mandato a prendere incartamenti da un porta ordini, per una spedizione speciale!. Potrebbe anche esserci crepato... é meglio se rispondi al telefono, forse è il comando di divisione, che ci dice di rinviare l’assalto!. Meglio saperle queste cose, non vorrei essere fatto a pezzi dai co lpi della nostra artiglieria, per un disguido sull’ora dell’attacco!- disse Sanson, mentre masticava nervosamente del tabacco. Il caporale Tandey prese la cornetta e rispose al telefono, mentre dall’altra parte, una voce leggermente metallica in un perfetto inglese disse –Quinto reggimento duca di Wellington?!. Passatemi il

[close]

p. 7

caporale Tandey, sono il Maggiore Murgatroyd dal co mando di battaglione- -Sì signore!, sono io signore!- rispose Tandey, che rimase assai sorpreso dalla telefonata. - Caporale Tandey cercavo proprio lei!, m’ascolti bene!. Io sono il Maggiore Murgatroyd dal comando di battaglione. Figliolo, l’ho cercata perché Lei è un veterano, ho una missione speciale da affidarle. Per il bene della Gran Bretagna e della Regina, per il bene del mondo, io le ordino di non fare prigionieri oggi!. Mi ha capito?! Tandey, spari a tutti i maledetti crukki che troverà sul campo. Non faccia prigionieri!. Ho spedito un ordine diretto alla sua unità, deve arrivare d’urgenza un porta ordini. Sono ordini speciali diretti anche al suo capitano, al tenente, della sua compagnia!. Buona fortuna figlio lo!- 7 -Sì signore!- disse Tandey il quale ripose la cornetta. -Chi era?!- chiese Sanson mentre preoccupato, sputò nel fango, il tabacco biascicato. -Un certo Maggiore Murgatroyd dal comando di Battaglione. Ha detto d’ammazzare tutti i crukki: oggi non s’ha da fare prigionieri!. Ha detto anche che dovrebbero arrivare ordini speciali, consegnati da un porta ordini!- -Allora mi porto in più, qualche altra granata a mano!- disse il commilitone, il quale alzò il telefono da campo per prendere dal cesto di paglia, un paio di granate, da mettere nelle tasche dell’uniforme. Fu così che Tandey divenne bianco in viso, come avesse visto un fantasma!. -Guarda!- disse Tandey che impugnò il filo del telefono strappato – Come diavolo ha fatto a squillare il telefono da campo, se il cavo era strappato?!- Il commilitone rise e rispose –Non lo so, forse si sarà strappato adesso?!-

[close]

p. 8

All’improvviso s’udirono implacabili squilli di fischietti, squarciarono l’aria: erano gli ufficiali della compagnia lanciavano l’assalto al villaggio di Marco ing. ______ che che 8 Sanson lanciò una granata, dopo l’esplosione Tandey e Sanson si fecero avanti rispetto alla struttura, sbucarono all’improvviso, correndo come pazzi fuori dal bunker, due crucchi, che avevano il fucile in mano, ma non ebbero i riflessi così pronti dal riuscire a puntare le loro armi contro i due soldati britannici, che già avevano i fucili spianati e fecero subito fuoco, stendendo i due crucchi. Il primo morì sul colpo centrato al bersaglio grosso, il secondo fu ferito ad un braccio, ma non cercò di riprendere il fucile che gli era caduto di mano. Sanson corse poi verso l’entrata del bunker, al fine di lanciarci dentro una seconda granata, mentre il caporale Tandey mantenne sotto mira, il soldato tedesco che giaceva a terra. L’ordine che Tandey aveva ricevuto dalla telefonata fantasma, ancora lo tormentava nella mente. L’adrenalina e la paura che aveva in corpo, gli suggerivano di premere il grilletto, ma quattro anni di guerra avevano cambiato la testa di Tandey, che aveva l’animo stanco. Nello sguardo del tedesco, c’era solo paura, era ferito ad un braccio e se ne stava zitto, fermo, non sembrava più una minaccia!. Forse la telefonata fantasma che riecheggiava ossessivamente nella mente di Tandey, era stata fatta dal mondo dei morti, forse era una telefonata infernale!.

[close]

p. 9

Forse la cosa giusta da fare, non era uccidere il povero soldato crucco, che faceva pena a Tandey. Forse, la cosa giusta da fare, era salvare la vita a quel povero diavolo, di soldato crucco!. Mille vorticosi pensieri, roteavano nella mente del caporale, che era stanco di combattere, stanco di sparare, stanco d’uccidere!. Tandey interpretò la telefonata fantasma, come una telefonata fatta dall’inferno, che avrebbe potuto anche dannargli l’anima, perché 9 era da carogne sparare ad un uomo ferito e disarmato!. Tandey, decise di non sparare. Il caporale britannico durante le sue due degenze in ospedale, per le ferite riportate, aveva imparato anche qualche paro la di tedesco studiando da un piccolo manuale, dato che pensava che tali skills gli avrebbero potuto fare comodo al fronte. Tandey così chiese al soldato tedesco, come si chiamasse. -Adolf Hit ler- rispose il soldato Tedesco. Tandey abbassò il fucile e quando sopraggiunsero altri militi britannici, il prigioniero fu spintonato e trasferito nelle retrovie, perché gli ufficiali che erano sopravvissuti all’assalto, non ebbero mai a ricevere il presunto dispaccio speciale, dal fantomatico Maggiore Murgatroyd del comando di battaglione, dentro il quale si sarebbe ordinato di non fare prigionieri, nella battaglia per il paesello di Marco ing. ______ Maggio 1937 presso la residenza del colonnello Noel Mason McFarlane giunse una criptica telefonata alle 22:10

[close]

p. 10

-Chi parla?!- chiese il militare, mentre teneva in mano il microfono ed aveva appoggiato l’orecchio alla cornetta. -Signore, sono il capitano Murgatroyd del servizio informazioni della Royal Navy, telefono dal consolato britannico a Berlino. Ho poco tempo per dirle quello devo dirle, non m’interrompa!. Al momento non lo posso provare, perché i documenti di cui sono entrato in possesso, non li potrò mai trasmettere a Londra per vie sicure!. Hit ler è un pazzo!, invaderà la Cecoslovacchia, annetterà Austria e poi attaccherà la Polonia e Francia e Gran Bretagna!. Dovete sparargli in testa con un cecchino!. Nonostante la Gestapo e le SS formino un impenetrabile cordone di sicurezza, un attentato è possibile, basta usare un tiratore scelto, durante le oceaniche adunate naziste!. C’è un cecchino austro-spagnolo, veterano della guerra di Spagna che farebbe il lavoro sporco. Alcuni elementi tedeschi della sparuta resistenza popolare, potrebbero farlo assumere in una fattoria tedesca come manovale. In Germania, mi è impossibile reperire armi. Dovreste spedire via Svizzera, munizioni ed un fucile tedesco di precisione, con un mirino ottico, ovviamente a pezzi. Il cecchino in Svizzera, presso la sua casella postale, gli rimonterà, poi varcherà il confine. Resterà pronto ad attivarsi, appena sentirà un messaggio convenuto alla radio sul canale della BBC. Sarà sufficiente agire, durante uno dei tanti raduni nazisti di Hit ler!. – 10 -Non esiste una linea telefonica diretta tra Londra e Berlino- esordì McFarlane che era infuriato come un leone – Questo scherzo mio caro amico, le costerà molto caro, la farò arrestare, forse anche fucilare!- -M’ascolti colonnello McFarlane, sono venuto a sapere del suo dossier, le ho telefonato perché anche io sono della sua stessa opinione!. La voglio aiutare!. Contatti il sig. Santiago Depasa in Madrid è il cecchino che fa per lei, dato che non può mandare un britannico. Noi dobbiamo fare quello che è giusto!, perché il primo ministro Chamberlain è uno stupido coglione!. Piantate un pro iettile nella testa di Hitler, prima che incendi tutta Europa!- rispose la

[close]

p. 11

voce leggermente irata, in perfetto inglese, con un timbro leggermente metallico. Il colonnello McFarlane grugnì di rabbia, restando in un criptico silenzio, poi dopo qualche secondo, di una pausa che sembrò quasi un’eternità, commentò dicendo –Maledizione!, capitano Murgatroyd, io non ho intenzione di parlare di queste cose al telefono!- -Ottimo, allora mi contatti presso… - CLACK cadde la linea. Il colonnello McFarlane chiamò il centralino di zona, per sapere chi, da dove, era arrivata la telefonata: ma nessuna delle operatrici telefoniche aveva terminato una chiamata presso la casa del colonnello Noel Mason McFarlane quella sera!. 11 L’idea di un attentato ad Hitler, già da tempo ronzava nella mente del co lonnello Noel Mason McFarlane, il quale aveva già redatto il piano “Night Train” ma gli mancava un esecutore, per carenza di requisiti nei candidati. Il piano, per grandi linee adesso avrebbe potuto essere portato a termine. Fu illustrato al ministro degli Esteri Eden, il quale diede il suo segreto consenso alla sua pianificazione, mantenendo tuttavia l’operazione in “stand by”, in attesa d’avere luce verde per l’esecuzione, dal primo ministro Chamberlain. Gli event i precipitarono rapidamente, ma il colonnello McFarlane riuscì a rintracciare Santiago Depasa, il quale accettò d’eseguire il piano e poi uccidersi con una pasticca al cianuro, per non farsi prendere vivo dalla Gestapo/SS dopo l’assassinio. L’infiltraz ione in Germania ebbe successo, tutto era pronto per uccidere Hitler. Poco prima della conferenza di Monaco che era stata programmata il 29 Settembre 1938, il primo ministro Chamberlain diede udienza al co lonnello McFarlan, il quale radioso ebbe ad illustrare il dossier “Night Train” . Il primo ministro Chamberlain

[close]

p. 12

negò il consenso, disse che il piano era troppo pericoloso ed avrebbe potuto far scoppiare una guerra contro la Germania, perché anche se fosse stato ucciso Hitler, qualche altro gerarca del partito nazista avrebbe sicuramente preso e poi mantenuto il potere, scatenando una guerra contro la Gran Bretagna per vendetta. Il ministro degli Esteri quando fu informato di tale decisione, rassegnò le dimissioni, mentre il colonnello McFarlane per volontà di Chamberlain, fu rimosso dai servizi segreti e trasferito ad un comando sul campo!. _______ 12 Giugno 1944 al comando britannico SOE-Special Operations Executive giunse una telefonata dal maggiore Murgatroyd dell’OSSOperations Special Services americano. Il maggiore Murgatroyd suggeriva di paracadutare un paio di cecchini travestiti da truppe naziste, per uccidere Hitler, durante le sue vacanze estive al nido dell’Aquila presso la residenza di Berghof. Il maggiore Murgatroyd consigliava l’esecuzione del piano tra il 10 ed il 20 di Luglio 1944. Nonostante l’idea fosse allettante, il presidente del SOE rifiutò il suggerimento del collega americano, perché fu opinione che l’eliminaz ione di Hitler nel 1944 avrebbe trasformato il capo politico in un mart ire, alimentando nei suo accolit i la falsa speranza che se Hit ler non fosse stato assassinato, la Germania avrebbe potuto vincere la Guerra. _______

[close]

p. 13

Luglio 1944 suonò il telefono di casa del co lonnello Claus von Stauffemberg, l’uomo rimase assai sorpreso dal ricevere una chiamata, dato che i bombardamenti americani avevano tagliato le linee telefoniche. 13 La telefonata era del conte Von Murgatroyd che lo contattava da Brema. Egli invitava Stauffemberg a partecipare al complotto d’assassinare Hitler, mettendo una potente bomba per distruggere la casetta di legno dove Hitler avrebbe fatto la sua riunione, circa la situazione bellica nei fronti Orientali ed Occidentali. Stauffemberg non rispose, ma la voce al telefono aggiunse – Ricordate le mie parole! avrete una sola occasione, quindi fareste bene a seguire le mie indicazioni! – Quando la telefonata s’interruppe il colonnello Von Stauffemberg provò a ritelefonare, contattando chi lo aveva appena chiamato, ma s’accorse che il telefono era guasto e che la sua linea telefonica esterna era ancora distrutta dalle schegge del bombardamento alleato, di pochi giorni fà. Quel pomeriggio Stauffemberg, incontrò la cellula degli alt i ufficiali tedeschi che stavano organizzando il piano Valchiria e fece menzione della misteriosa telefonata che aveva ricevuto, senza specificare che la co municazione ricevuta era una telefonata fantasma!. I membri del piano, fecero ricerche per informarsi su chi fosse il conte Von Murgatroyd, ma il bombardamento Alleato su Brema, aveva distrutto tutti gli archivi.

[close]

p. 14

Il suggerimento d’approntare una bomba per detonare in una casa di legno, piuttosto che in un bunker fu scartata, in quanto ogni riunione giornaliera di Hitler avveniva nel bunker, proprio per timore dei bombardamenti aerei alleat i. Ovviamente il piano Valchiria ebbe a fallire, come ricorda la storia, proprio perché la riunione non si tenne nel bunker… _______ 14 -Autoconsistenza di Novikov!- disse il dr. Murgatroyd mentre esponeva la sua relazione alla platea di scienziati. – una volta che il passato è accaduto – continuò dicendo il dr. Murgatroyd - niente può cambiare gli event i passati!. Infatti i miei ordini speciali per il V°Reggimento del duca di Wellington che ho provato a teletrasportare con un flusso di takioni a decadimento accelerato, non sono mai giunti agli ufficiali del 28 Settembre 1918. Una granata tedesca è andata lunga, annientando il porta ordini, che trasportava informazioni che avevo fatto materializzare nella sua sporta e che avrebbero potuto cambiare la storia!. Allora, noi nel laboratorio abbiamo provato a fare alcune telefonate nel passato, tramite il nostro acceleratore di takioni a decadimento rapido, ma tutti i nostri tentativi sono stati vani!. I modelli matematici supponevano che se anche il soldato Tandey avesse obbedito all’ordine di non fare prigionieri, uccidendo

[close]

p. 15

Hit ler presso la battaglia del villaggio di Marcoing, oppure anche se il piano del servizio segreto inglese che fu organizzato dal colonnello McFarlane, che non fu mai eseguito, fosse stato eseguito, il cecchino avrebbe sbagliato bersaglio oppure il fucile si sarebbe inceppato!. Oppure il nostro modello matemat ico suggeriva che anche altri gerarchi nazisti sarebbero potuti emergere politicamente, sostituendo Hitler, scatenando in ogni caso la WWII. Erano buone le probabilità di successo per gli Alleati d’assassinare Hit ler nel 1944 presso Berghof, così come era un’ottima idea quella di mettere una bomba alla riunione dell’HQ di Hitler da parte del colonnello Von Stauffemberg. Ma anche in questo caso, gli eventi hanno mantenuto il loro flusso storico, convergendo verso l’esito degli event i storici già accaduti. 15 Autoconsistenza di Novikov!. Anche se avessimo detto ai nostri destinatari, che noi i mittenti dei messaggi, eravamo uomini dal futuro con informazioni preziose, non saremmo mai stati creduti. In ogni caso, l’imponderabile avrebbe tramato contro di noi oppure contro i destinatari delle nostre comunicazioni, in quanto l’alterazione del passato non è fisicamente possibile in questo universo. Ciò che è già stato, non potrà mai essere cambiato!- Il dr. Murgatroyd concluse così la sua relazione, ottenendo dagli astanti un roboante applauso ed ovazione di grande soddisfazione!.

[close]

Comments

no comments yet